CAREMA..

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Spectator
Messaggi: 3764
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

CAREMA..

Messaggioda Spectator » 04 ago 2016 12:29

..riserva 2010,di Produttori Carema e Nebbioli.Va bene fresco,che ne dite :lol: :oops: ?
Avatar utente
iulo
Messaggi: 875
Iscritto il: 06 giu 2007 11:47
Località: PESARO

Re: CAREMA..

Messaggioda iulo » 04 ago 2016 12:39

In genere per il rosso in fresco (una o due ore di frigo) preferisco nell'ordine: Schiava, sangiovesi non troppo strutturati e PN di base.Sui vini a bse di Nebiolo mi pare che il raffredamento produca un ritorno "metallico" che non giova. Non so se dovuto al tannino.

saluti
VOLARE NECESSE EST VIVERE NON EST NECESSE
gpetrus
Messaggi: 2521
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: CAREMA..

Messaggioda gpetrus » 04 ago 2016 13:36

Spectator ha scritto:..riserva 2010,di Produttori Carema e Nebbioli.Va bene fresco,che ne dite :lol: :oops: ?

se fresco significa 16 gradi potrebbe anche starci, bisogna considerare pero' la temperatura esterna :D , io in estate non bevo quasi mai rossi strutturati
gpetrus
Messaggi: 2521
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: CAREMA..

Messaggioda gpetrus » 04 ago 2016 13:37

iulo ha scritto:In genere per il rosso in fresco (una o due ore di frigo) preferisco nell'ordine: Schiava, sangiovesi non troppo strutturati e PN di base.Sui vini a bse di Nebiolo mi pare che il raffredamento produca un ritorno "metallico" che non giova. Non so se dovuto al tannino.

saluti


aggiungerei anche barbera , non mi dispiace affatto fresca
Avatar utente
and.car
Messaggi: 917
Iscritto il: 14 mar 2011 17:47
Località: Padova

Re: CAREMA..

Messaggioda and.car » 04 ago 2016 14:10

iulo ha scritto:In genere per il rosso in fresco (una o due ore di frigo) preferisco nell'ordine: Schiava, sangiovesi non troppo strutturati e PN di base.Sui vini a bse di Nebiolo mi pare che il raffredamento produca un ritorno "metallico" che non giova. Non so se dovuto al tannino.

saluti


confermo per il nebbiolo che raffreddandolo pure io sento amplificati i tannini.

Aggiungerei anche qualche valpolicella semplici semplici, tipo quello di zymè e di monte dall'ora...
Lo spreco della vita si trova nell’amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell'egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità. [Oscar Wilde]
Avatar utente
iulo
Messaggi: 875
Iscritto il: 06 giu 2007 11:47
Località: PESARO

Re: CAREMA..

Messaggioda iulo » 04 ago 2016 14:58

gpetrus ha scritto:
iulo ha scritto:In genere per il rosso in fresco (una o due ore di frigo) preferisco nell'ordine: Schiava, sangiovesi non troppo strutturati e PN di base.Sui vini a bse di Nebiolo mi pare che il raffredamento produca un ritorno "metallico" che non giova. Non so se dovuto al tannino.

saluti


aggiungerei anche barbera , non mi dispiace affatto fresca


Vero, anche la barbera rende bene fresca.
VOLARE NECESSE EST VIVERE NON EST NECESSE
Spectator
Messaggi: 3764
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: CAREMA..

Messaggioda Spectator » 04 ago 2016 16:56

..mi avete fatto cambiare idea!Assaggero' il Godenza 2013(Sangiovese romagnolo,di Predappio) di Noelia Ricci..vabbuono :) ?

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: dumbledore67, lloyd142, ricky e 15 ospiti