I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
giandriolo
Messaggi: 190
Iscritto il: 22 feb 2016 19:07
Località: Triveneto

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda giandriolo » 06 ott 2016 09:58

Bruciato ha scritto:
giandriolo ha scritto:Comunque, in linea di massima la storia è questa: sei in quattro, apri un Casa Caterina, due si dichiarano folgorati dal prodotto assolutamente sorprendente, gli altri due domandano se hanno veramente bevuto la stessa roba :lol:

True story.



ti racconto un'altra storia classica con Casa Caterina:
provi un prodotto e rimani folgorato.
compri lo stesso prodotto, magari 6 bottiglie
lo bevi a casa e ti domandi se stai bevendo veramente la stessa roba :lol:
è che ormai l'hai comprato :cry:


Very sad :?
Io ricordo di aver avuto qualche problemino coi tappi che usano per esempio.
Ma sottolineo un aspetto: a me è capitato di assaggiare qualche boccia non in linea con le altre - ad es. rosé 2002 buonissimo e rosé 2004 già quasi completamente ossidato :shock: al che sorge spontaneo pensare che dipenda da bottiglia a bottiglia. Tutto sta perciò nell'alea che sei disposto a sopportare :lol:
Wine improves with age. The older I get, the better I like it.
Bruciato
Messaggi: 270
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Bruciato » 06 ott 2016 11:59

vinogodi ha scritto:... Non di rado , ormai , la fascia dei 25 - 30 Euro viene coperta da vini di una modestia abbastanza palese , dove , come detto un po' più su , il confronto , soprattutto con bravi récoltants manipoulants , diventa persino ingeneroso . Basta berli di frequente , anche vicini, per accorgersene, anche per i neofiti che bevono etichette..


infatti spesso si criticano i prodotti base
ma se poi guardi bene, con qualche ricerca si possono benissimo acquistare a 14\15 euro senza impegnarsi nemmeno troppo
e a quella cifra si può anche bere un bel metodo classico piacevole. magari sempre con una nota amarognola finale ma buonino.
appena si sale nel millesimo o in qualche evoluzione speciale il banco salta completamente
domenico1900
Messaggi: 81
Iscritto il: 01 set 2016 13:40

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda domenico1900 » 06 ott 2016 12:55

In ottica qualità/prezzo mi sono piaciuti I base di Mosnel, Enrico Gatti ed il salvadek di monterossa...I vari cà del bosco e bellavista non mi hanno impressionato(parlo sempre delle versioni base).
Se devo comprarmi una bollicina che mi piaccia viro sul trentodoc o sul prosecco per restare in italia e agli stessi prezzi bevo con i controc...., altrimenti vado dai cuginetti francesi.
E' solo la mia opinione sia ben chiaro, e non mi reputo un esperto
vinogodi
Messaggi: 28412
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda vinogodi » 06 ott 2016 13:11

domenico1900 ha scritto:...E' solo la mia opinione sia ben chiaro, e non mi reputo un esperto
...me lo diceva anche Cernilli 20 anni fa... :lol:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
domenico1900
Messaggi: 81
Iscritto il: 01 set 2016 13:40

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda domenico1900 » 06 ott 2016 13:30

vinogodi ha scritto:
domenico1900 ha scritto:...E' solo la mia opinione sia ben chiaro, e non mi reputo un esperto
...me lo diceva anche Cernilli 20 anni fa... :lol:


Allora chissà...
:lol: :lol: :lol:
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11662
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Alberto » 06 ott 2016 15:29

Patàta ha scritto:
alemusci ha scritto:Ricci curbastro l'ha mai provato nessuno? Ho preso un po di bocce del prodotto di punta (dosaggio zero gualberto) l'anno scorso direttamente in azienda ma sono ancora incantinate...


Era bravino in matematica.

:mrgreen:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
alemusci
Messaggi: 426
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda alemusci » 06 ott 2016 16:54

Alberto ha scritto:
Patàta ha scritto:
alemusci ha scritto:Ricci curbastro l'ha mai provato nessuno? Ho preso un po di bocce del prodotto di punta (dosaggio zero gualberto) l'anno scorso direttamente in azienda ma sono ancora incantinate...


Era bravino in matematica.

:mrgreen:


grasse risate proprio... :?
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
giandriolo
Messaggi: 190
Iscritto il: 22 feb 2016 19:07
Località: Triveneto

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda giandriolo » 06 ott 2016 17:38

alemusci ha scritto:
Alberto ha scritto:
Patàta ha scritto:
alemusci ha scritto:Ricci curbastro l'ha mai provato nessuno? Ho preso un po di bocce del prodotto di punta (dosaggio zero gualberto) l'anno scorso direttamente in azienda ma sono ancora incantinate...


Era bravino in matematica.

:mrgreen:


grasse risate proprio... :?


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Beh, ci stava.
Wine improves with age. The older I get, the better I like it.
alì65
Messaggi: 11621
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda alì65 » 06 ott 2016 18:15

giandriolo ha scritto:
Bruciato ha scritto:
giandriolo ha scritto:Comunque, in linea di massima la storia è questa: sei in quattro, apri un Casa Caterina, due si dichiarano folgorati dal prodotto assolutamente sorprendente, gli altri due domandano se hanno veramente bevuto la stessa roba :lol:

True story.



ti racconto un'altra storia classica con Casa Caterina:
provi un prodotto e rimani folgorato.
compri lo stesso prodotto, magari 6 bottiglie
lo bevi a casa e ti domandi se stai bevendo veramente la stessa roba :lol:
è che ormai l'hai comprato :cry:


Very sad :?
Io ricordo di aver avuto qualche problemino coi tappi che usano per esempio.
Ma sottolineo un aspetto: a me è capitato di assaggiare qualche boccia non in linea con le altre - ad es. rosé 2002 buonissimo e rosé 2004 già quasi completamente ossidato :shock: al che sorge spontaneo pensare che dipenda da bottiglia a bottiglia. Tutto sta perciò nell'alea che sei disposto a sopportare :lol:


io penso diversamente....come disse quello (molto più furbo di me) "a pensare male è peccato ma molte volte ci si azzecca"
dare sempre la colpa alle bt e colpevolizzare mai il produttore non sarebbe la strada giusta
io ho acquistato un prodotto e lo voglio integro altrimenti paghiamo con i soldi del monopoli e va bene così......
sarà l'età ma non sopporto più queste cose!!
feci così anni orsono con la Occhipinti
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
alì65
Messaggi: 11621
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda alì65 » 06 ott 2016 18:16

giandriolo ha scritto:
alemusci ha scritto:
Alberto ha scritto:
Patàta ha scritto:
alemusci ha scritto:Ricci curbastro l'ha mai provato nessuno? Ho preso un po di bocce del prodotto di punta (dosaggio zero gualberto) l'anno scorso direttamente in azienda ma sono ancora incantinate...


Era bravino in matematica.

:mrgreen:


grasse risate proprio... :?


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Beh, ci stava.


io l'ho sempre chiamato Ricci Furbastro...
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
Patàta
Messaggi: 450
Iscritto il: 28 mar 2011 12:32
Località: Ferrara

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Patàta » 06 ott 2016 18:17

alemusci ha scritto:grasse risate proprio... :?


Mio Dio come siamo seriosi...
In fondo stiamo parlando di Franciacorta.

Vabbè già che ci sono dico la mia: non Gatti, ma Gatta, in particolare bevvi l'Arcano un paio di volte (non ricordo però il millesimo) e non mi dispiacque.
alemusci
Messaggi: 426
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda alemusci » 06 ott 2016 19:05

alì65 ha scritto:
giandriolo ha scritto:
alemusci ha scritto:
Alberto ha scritto:
Patàta ha scritto:
Era bravino in matematica.

:mrgreen:


grasse risate proprio... :?


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Beh, ci stava.


io l'ho sempre chiamato Ricci Furbastro...


e io che pensavo di aver tirato fuori una chicca... :roll:
vabè, incarto e porto a casa...
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
giandriolo
Messaggi: 190
Iscritto il: 22 feb 2016 19:07
Località: Triveneto

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda giandriolo » 06 ott 2016 19:09

alì65 ha scritto:
giandriolo ha scritto:
Bruciato ha scritto:
giandriolo ha scritto:Comunque, in linea di massima la storia è questa: sei in quattro, apri un Casa Caterina, due si dichiarano folgorati dal prodotto assolutamente sorprendente, gli altri due domandano se hanno veramente bevuto la stessa roba :lol:

True story.



ti racconto un'altra storia classica con Casa Caterina:
provi un prodotto e rimani folgorato.
compri lo stesso prodotto, magari 6 bottiglie
lo bevi a casa e ti domandi se stai bevendo veramente la stessa roba :lol:
è che ormai l'hai comprato :cry:


Very sad :?
Io ricordo di aver avuto qualche problemino coi tappi che usano per esempio.
Ma sottolineo un aspetto: a me è capitato di assaggiare qualche boccia non in linea con le altre - ad es. rosé 2002 buonissimo e rosé 2004 già quasi completamente ossidato :shock: al che sorge spontaneo pensare che dipenda da bottiglia a bottiglia. Tutto sta perciò nell'alea che sei disposto a sopportare :lol:


io penso diversamente....come disse quello (molto più furbo di me) "a pensare male è peccato ma molte volte ci si azzecca"
dare sempre la colpa alle bt e colpevolizzare mai il produttore non sarebbe la strada giusta
io ho acquistato un prodotto e lo voglio integro altrimenti paghiamo con i soldi del monopoli e va bene così......
sarà l'età ma non sopporto più queste cose!!
feci così anni orsono con la Occhipinti


Non ho dato la colpa alle bottiglie e non ho difeso a spada tratta il produttore - ho sottolineato due aspetti a chi ha chiesto un parere sul prodotto :
1.- ho notato talvolta tappi che avevano qualche problemino / difetto - non così grave da inficiare il vino, ma forse inadatti ad un affinamento prolungato in bottiglia;
2.- alcune bottiglie si sono dimostrate molto al di sotto delle aspettative, o addirittura al limite della bevibilità.
Quindi, indirettamente, il parere è il seguente: attenzione, prima di spendere 30 / 40 euro, sappi che puoi trovarti un prodotto fenomenale ovvero una ciofeca. Spero di essermi chiarito :wink:

Quanto hai scritto è opinione condivisa, o almeno credo, giacché nessun consumatore avveduto può dirsi soddisfatto dopo aver speso soldi acquistando vino che fungerà da sturascarichi 8)
Wine improves with age. The older I get, the better I like it.
alì65
Messaggi: 11621
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda alì65 » 07 ott 2016 11:13

giandriolo ha scritto:
1.- ho notato talvolta tappi che avevano qualche problemino / difetto - non così grave da inficiare il vino, ma forse inadatti ad un affinamento prolungato in bottiglia;
2.- alcune bottiglie si sono dimostrate molto al di sotto delle aspettative, o addirittura al limite della bevibilità.
Quindi, indirettamente, il parere è il seguente: attenzione, prima di spendere 30 / 40 euro, sappi che puoi trovarti un prodotto fenomenale ovvero una ciofeca. Spero di essermi chiarito :wink:



e dici poco!!! non ti basta per non acquistare mai più queste bt e farne cattiva pubblicità?
come mai la maggior parte delle aziende investe parecchi soldi in tappi e, a volte, nei vetri?
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
giandriolo
Messaggi: 190
Iscritto il: 22 feb 2016 19:07
Località: Triveneto

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda giandriolo » 07 ott 2016 11:18

alì65 ha scritto:
giandriolo ha scritto:
1.- ho notato talvolta tappi che avevano qualche problemino / difetto - non così grave da inficiare il vino, ma forse inadatti ad un affinamento prolungato in bottiglia;
2.- alcune bottiglie si sono dimostrate molto al di sotto delle aspettative, o addirittura al limite della bevibilità.
Quindi, indirettamente, il parere è il seguente: attenzione, prima di spendere 30 / 40 euro, sappi che puoi trovarti un prodotto fenomenale ovvero una ciofeca. Spero di essermi chiarito :wink:



e dici poco!!! non ti basta per non acquistare mai più queste bt e farne cattiva pubblicità?
come mai la maggior parte delle aziende investe parecchi soldi in tappi e, a volte, nei vetri?


Senz'altro, infatti è quanto ho scritto :wink:
Fare cattiva pubblicità col lavoro altrui non rientra nei miei canoni. Dire, questo fa sicuramente schifo, oppure quell'altro certamente è da buttare nemmeno. Come ho detto, alcune delle bottiglie che ho provato erano fenomenali e hanno saputo reggere confronti anche con bolle francesi.
Wine improves with age. The older I get, the better I like it.
lorenzodom
Messaggi: 368
Iscritto il: 06 giu 2007 20:16
Località: Ravenna

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda lorenzodom » 07 ott 2016 19:26

giriamo il quesito !
e i peggiori franciacorta ????
«Sono un barolista chinato, ma cerco di avere sempre la schiena diritta»TEOBALDO CAPPELLANO
Avatar utente
Patàta
Messaggi: 450
Iscritto il: 28 mar 2011 12:32
Località: Ferrara

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Patàta » 07 ott 2016 19:38

lorenzodom ha scritto:giriamo il quesito !
e i peggiori franciacorta ????


Kalos??????
Ti chiamanoooo!!!!!
:D :D :D
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13085
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Kalosartipos » 08 ott 2016 18:40

Patàta ha scritto:
lorenzodom ha scritto:giriamo il quesito !
e i peggiori franciacorta ????


Kalos??????
Ti chiamanoooo!!!!!
:D :D :D

:mrgreen:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
dc87
Messaggi: 440
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda dc87 » 12 ott 2016 13:31

Bruciato ha scritto:
vinogodi ha scritto:... Non di rado , ormai , la fascia dei 25 - 30 Euro viene coperta da vini di una modestia abbastanza palese , dove , come detto un po' più su , il confronto , soprattutto con bravi récoltants manipoulants , diventa persino ingeneroso . Basta berli di frequente , anche vicini, per accorgersene, anche per i neofiti che bevono etichette..


infatti spesso si criticano i prodotti base
ma se poi guardi bene, con qualche ricerca si possono benissimo acquistare a 14\15 euro senza impegnarsi nemmeno troppo
e a quella cifra si può anche bere un bel metodo classico piacevole. magari sempre con una nota amarognola finale ma buonino.
appena si sale nel millesimo o in qualche evoluzione speciale il banco salta completamente


Vorrei solo ricordare che Ferrari Perlé costa quanto Bellavista Alma.. anzi un filo di meno.
vinogodi
Messaggi: 28412
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda vinogodi » 12 ott 2016 13:52

dc87 ha scritto:
Bruciato ha scritto:
vinogodi ha scritto:... Non di rado , ormai , la fascia dei 25 - 30 Euro viene coperta da vini di una modestia abbastanza palese , dove , come detto un po' più su , il confronto , soprattutto con bravi récoltants manipoulants , diventa persino ingeneroso . Basta berli di frequente , anche vicini, per accorgersene, anche per i neofiti che bevono etichette..


infatti spesso si criticano i prodotti base
ma se poi guardi bene, con qualche ricerca si possono benissimo acquistare a 14\15 euro senza impegnarsi nemmeno troppo
e a quella cifra si può anche bere un bel metodo classico piacevole. magari sempre con una nota amarognola finale ma buonino.
appena si sale nel millesimo o in qualche evoluzione speciale il banco salta completamente


Vorrei solo ricordare che Ferrari Perlé costa quanto Bellavista Alma.. anzi un filo di meno.
...adesso , scusate : al di là del fantasioso modo di porsi con le etichette di vino, Ferrari Perlé è uno dei più grandi spumanti italiani come rapporto Q/P e l'unico che rivaleggia, davvero (anche più del Giulio) , con tanti omologhi d'Oltralpe della stessa fascia di prezzo (...leggete bene ... "tanti" , non "tutti"... :roll: ) . Nei decenni di bevute , non ne ho mai sentito uno deludente , tanto da non dire mai " ma che cazzo ..." , affermazione molto spessa usata per tanti suoi cugini franciacortini....
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
dc87
Messaggi: 440
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda dc87 » 12 ott 2016 13:56

vinogodi ha scritto:
dc87 ha scritto:
Bruciato ha scritto:
vinogodi ha scritto:... Non di rado , ormai , la fascia dei 25 - 30 Euro viene coperta da vini di una modestia abbastanza palese , dove , come detto un po' più su , il confronto , soprattutto con bravi récoltants manipoulants , diventa persino ingeneroso . Basta berli di frequente , anche vicini, per accorgersene, anche per i neofiti che bevono etichette..


infatti spesso si criticano i prodotti base
ma se poi guardi bene, con qualche ricerca si possono benissimo acquistare a 14\15 euro senza impegnarsi nemmeno troppo
e a quella cifra si può anche bere un bel metodo classico piacevole. magari sempre con una nota amarognola finale ma buonino.
appena si sale nel millesimo o in qualche evoluzione speciale il banco salta completamente


Vorrei solo ricordare che Ferrari Perlé costa quanto Bellavista Alma.. anzi un filo di meno.
...adesso , scusate : al di là del fantasioso modo di porsi con le etichette di vino, Ferrari Perlé è uno dei più grandi spumanti italiani come rapporto Q/P e l'unico che rivaleggia, davvero (anche più del Giulio) , con tanti omologhi d'Oltralpe della stessa fascia di prezzo (...leggete bene ... "tanti" , non "tutti"... :roll: ) . Nei decenni di bevute , non ne ho mai sentito uno deludente , tanto da non dire mai " ma che cazzo ..." , affermazione molto spessa usata per tanti suoi cugini franciacortini....


Mi fa piacere leggere queste parole sull'unico spumante italiano che compro ogni anno, soprattutto scritte da te :D
Anzi ne approfitto per chiederti un paio di nomi d'Oltralpe della stessa fascia di prezzo (18+IVA che scendono a 15 con eventuale sconto).
darmagi90
Messaggi: 908
Iscritto il: 06 giu 2007 11:02
Località: Emilia Centrale
Contatta:

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda darmagi90 » 12 ott 2016 14:00

dc87 ha scritto:
vinogodi ha scritto:
dc87 ha scritto:
Bruciato ha scritto:
vinogodi ha scritto:... Non di rado , ormai , la fascia dei 25 - 30 Euro viene coperta da vini di una modestia abbastanza palese , dove , come detto un po' più su , il confronto , soprattutto con bravi récoltants manipoulants , diventa persino ingeneroso . Basta berli di frequente , anche vicini, per accorgersene, anche per i neofiti che bevono etichette..


infatti spesso si criticano i prodotti base
ma se poi guardi bene, con qualche ricerca si possono benissimo acquistare a 14\15 euro senza impegnarsi nemmeno troppo
e a quella cifra si può anche bere un bel metodo classico piacevole. magari sempre con una nota amarognola finale ma buonino.
appena si sale nel millesimo o in qualche evoluzione speciale il banco salta completamente


Vorrei solo ricordare che Ferrari Perlé costa quanto Bellavista Alma.. anzi un filo di meno.
...adesso , scusate : al di là del fantasioso modo di porsi con le etichette di vino, Ferrari Perlé è uno dei più grandi spumanti italiani come rapporto Q/P e l'unico che rivaleggia, davvero (anche più del Giulio) , con tanti omologhi d'Oltralpe della stessa fascia di prezzo (...leggete bene ... "tanti" , non "tutti"... :roll: ) . Nei decenni di bevute , non ne ho mai sentito uno deludente , tanto da non dire mai " ma che cazzo ..." , affermazione molto spessa usata per tanti suoi cugini franciacortini....


Mi fa piacere leggere queste parole sull'unico spumante italiano che compro ogni anno, soprattutto scritte da te :D


Ho l'impressione che sia un'opinione largamente condivisa e pertanto comincio a ritenere che si tratti di una verità piuttosto oggettiva.
"E' un modo comodo di vivere quello di credersi grandi di una grandezza latente"
Italo Svevo - La coscienza di Zeno

"L'acqua galleggia!"
Parmesan Artist

http://www.oasilamartina.it
https://it-it.facebook.com/oasi.lamartina/
vinogodi
Messaggi: 28412
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda vinogodi » 12 ott 2016 14:31

dc87 ha scritto:
vinogodi ha scritto:
dc87 ha scritto:
Bruciato ha scritto:
vinogodi ha scritto:... Non di rado , ormai , la fascia dei 25 - 30 Euro viene coperta da vini di una modestia abbastanza palese , dove , come detto un po' più su , il confronto , soprattutto con bravi récoltants manipoulants , diventa persino ingeneroso . Basta berli di frequente , anche vicini, per accorgersene, anche per i neofiti che bevono etichette..


infatti spesso si criticano i prodotti base
ma se poi guardi bene, con qualche ricerca si possono benissimo acquistare a 14\15 euro senza impegnarsi nemmeno troppo
e a quella cifra si può anche bere un bel metodo classico piacevole. magari sempre con una nota amarognola finale ma buonino.
appena si sale nel millesimo o in qualche evoluzione speciale il banco salta completamente


Vorrei solo ricordare che Ferrari Perlé costa quanto Bellavista Alma.. anzi un filo di meno.
...adesso , scusate : al di là del fantasioso modo di porsi con le etichette di vino, Ferrari Perlé è uno dei più grandi spumanti italiani come rapporto Q/P e l'unico che rivaleggia, davvero (anche più del Giulio) , con tanti omologhi d'Oltralpe della stessa fascia di prezzo (...leggete bene ... "tanti" , non "tutti"... :roll: ) . Nei decenni di bevute , non ne ho mai sentito uno deludente , tanto da non dire mai " ma che cazzo ..." , affermazione molto spessa usata per tanti suoi cugini franciacortini....


Mi fa piacere leggere queste parole sull'unico spumante italiano che compro ogni anno, soprattutto scritte da te :D
Anzi ne approfitto per chiederti un paio di nomi d'Oltralpe della stessa fascia di prezzo (18+IVA che scendono a 15 con eventuale sconto).
...su tutti Vazart Coquart Blanc de Blanc , praticamente lo stesso prezzo...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Bruciato
Messaggi: 270
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Bruciato » 12 ott 2016 19:55

vinogodi ha scritto:. Nei decenni di bevute , non ne ho mai sentito uno deludente , tanto da non dire mai " ma che cazzo ..." , affermazione molto spessa usata per tanti suoi cugini franciacortini....



per quanto non esista confronto tra delusioni bresciane e delusioni francesi

ogni tanto qualche cosa di sopravvalutato arriva da oltreconfine...con prezzi un po' falsati rispetto alla qualità.. così a braccio
Ruinart
De Suosa
Billecart Salmon
vinogodi
Messaggi: 28412
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda vinogodi » 12 ott 2016 20:31

Bruciato ha scritto:
vinogodi ha scritto:. Nei decenni di bevute , non ne ho mai sentito uno deludente , tanto da non dire mai " ma che cazzo ..." , affermazione molto spessa usata per tanti suoi cugini franciacortini....



per quanto non esista confronto tra delusioni bresciane e delusioni francesi

ogni tanto qualche cosa di sopravvalutato arriva da oltreconfine...con prezzi un po' falsati rispetto alla qualità.. così a braccio
Ruinart
De Suosa
Billecart Salmon
...del primo e terzo, ti consiglio di bere Dom Ruinart in annata giusta e qualsiasi di Clos S.Hilayre ; magari ti fai un'idea di cosa sono capaci davvero ... 8) OK , sto parlando di Cuvée Prestige, ma poi vedrai di buon occhio anche solo le loro bottiglie vuote...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: adolforossetti, stecca, tenente Drogo 2 e 21 ospiti