I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
Cristianmark
Messaggi: 1179
Iscritto il: 28 feb 2013 22:55

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Cristianmark » 28 giu 2016 00:57

X i base bdb di cavalleri e animante di barone pizzini.
Se sali ... Allora champo
Bruciato
Messaggi: 271
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Bruciato » 28 giu 2016 23:19

Il bdb di Cavalleri è quello che preferisco tra i 3 nomi più famosi della Franciacorta (cavalleri bellavista cà del bosco).
la cosa migliore in assoluto credo sia l'Annamariaclementi che spesso è una spanna sopra al Giulio e 22\23 spanne sopra il Vittorio Moretti che è incomprensibilmente caro...

delle bolle più spensierate mi piacciono il Nature di Gatti, il brut di Ferghettina (anche se spesso la nota amara è forte ma almeno costa poco e lo si trova al supermercato) e il Cisolo (??) di Muratori e anche il non dosato di Solive

ma con i ricarichi che spesso trovi in carta hanno troppo spesso un rapporto qualità prezzo svantaggioso...


Cà del vent fa storia a se
ZEL WINE
Messaggi: 7169
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda ZEL WINE » 29 giu 2016 01:21

Bruciato ha scritto:la cosa migliore in assoluto credo sia l'Annamariaclementi che spesso è una spanna sopra al Giulio


:lol:
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
alì65
Messaggi: 11629
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda alì65 » 29 giu 2016 07:38

ZEL WINE ha scritto:
Bruciato ha scritto:la cosa migliore in assoluto credo sia l'Annamariaclementi che spesso è una spanna sopra al Giulio


:lol:


nel senso che AnnaMaria è 1,85 mentre il Giulio è 1,63..... 8)
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
vinogodi
Messaggi: 28435
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda vinogodi » 29 giu 2016 08:45

Bruciato ha scritto:...la cosa migliore in assoluto credo sia l'Annamariaclementi che spesso è una spanna sopra al Giulio e 22\23 spanne sopra

... si, insomma, parliamone... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Bruciato
Messaggi: 271
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Bruciato » 29 giu 2016 14:07

se il Giulio è pre 2000 allora è forse la miglior bolla d'Italia
2002 (seppur buona) e 2004 non sono sicuramente a livello di Annamaria che per quanto dall'assurdo rapporto q\p resta sempre ai vertici della Franciacorta..ed è sempre costante (cosa più che sospetta...ok...ma almeno sei sicuro di bere bene)

poi we', c'è chi preferisce Bersi Serlini anche se sembra fatto con la glera per quanto è amaro
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13089
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Kalosartipos » 29 giu 2016 16:05

Ognuno butta i soldi come crede :mrgreen:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7979
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda andrea » 29 giu 2016 16:26

Kalosartipos ha scritto:Ognuno butta i soldi come crede :mrgreen:

Ecco.... :mrgreen: :mrgreen:
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8849
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda beluga » 29 giu 2016 18:06

Uso la stessa metafora che ho proposto nel 3d pinot nero italico: se vi proponessero una Golf e una Tipo allo stesso prezzo cosa acquistereste? E se la Tipo costasse un 20% più della Golf?
Avevo amici poco esperti di vino a cena e ho aperto uno champagne economico (Cuvee Royale Joseph Perrier). Uno ha buttato là il solito discorso generico sulla bontà dei vini italiani nominando Franciacorta. Avevo un Cavalleri bdb che ho aperto. Alla fine erano tutti impressionati dalla differenza. Bollicine grossolane contro bollicine sottili (qualcuno ha proposto bollicine Perrier). Finale poco persistente ma soprattutto pochissima complessità per l'italico.
Erano molto sorpresi e mi hanno ringraziato per l'evidenza del confronto.
Poi per curiosità e divertimento si beve tutto ma il confronto è impietoso.
Me ne importo
Patatasd
Messaggi: 660
Iscritto il: 23 lug 2012 11:17

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Patatasd » 29 giu 2016 19:11

Credo che certi paragoni lascino un po' il tempo che trovano, anche perché una macchina te ne compri una e per una decina d'anni in media te la tieni, di bocce di vino ogni sera ne puoi scegliere una diversa a seconda dell'occasione o di come ti gira il pistolino, se vuoi poi te ne assaggi anche 30 diverse in una sera e il giorno dopo altrettanto.

E comunque Cavalleri costa la metà di Joseph Perrier.
Bruciato
Messaggi: 271
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Bruciato » 29 giu 2016 23:03

scusate...
ma che palle i continui paragoni con lo sciampa.

ok abbiamo capito e qua dentro ormai tutti sanno che lo champagne è meglio delle bolle italiche, SOPRATUTTO della Franciacorta.

ma vi pare che con 100\110 euro da spendere io possa comprare Annamaria? maddai.

Però uno chiede: "le migliori bolle bresciane quali sono?"
e uno, per esperienza propria dice la sua.
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8849
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda beluga » 29 giu 2016 23:09

Patatasd ha scritto:Credo che certi paragoni lascino un po' il tempo che trovano, anche perché una macchina te ne compri una e per una decina d'anni in media te la tieni, di bocce di vino ogni sera ne puoi scegliere una diversa a seconda dell'occasione o di come ti gira il pistolino, se vuoi poi te ne assaggi anche 30 diverse in una sera e il giorno dopo altrettanto.

E comunque Cavalleri costa la metà di Joseph Perrier.


A parte che io cambio 7 auto al mese, Cavalleri si trova intorno ai 20 euro più spedizione e JP è in vendita sul forum a 25 spedito.
La questione che ho posto è che il confronto era assolutamente impietoso e il Franciacorta ne usciva ridicolizzato.
Me ne importo
AmoSlade
Messaggi: 472
Iscritto il: 18 nov 2014 10:55

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda AmoSlade » 30 giu 2016 20:08

Un piccolo OT ma sempre a proposito di Franciacorta... :evil:

Ieri sera la mia fidanzata recandosi alla passerella di Christo sul lago d'Iseo è stata avvicinata da una signorina dello stand ufficiale del Consorzio Franciacorta, che le ha proposto un assaggio aggiungendo che la ricevuta della consumazione valeva anche come "pass" per saltare un lungo tratto iniziale di coda, cosa confermata anche dal ragazzo che si trovava presso lo stand vero e proprio. Essendo un po' in ritardo, ha pensato che "Parigi valeva ben una messa" e, pagata la modica cifra di 10 euro :shock: per un saten e una bottiglietta d'acqua è andata dove le avevano indicato per immettersi nella coda in prossimità dell'ingresso della passerella.

E lì la sorpresa: gli addetti ai lavori le hanno detto che non c'era nessuna convenzione con il Consorzio Franciacorta, e che il giochetto ai danni dei malcapitati turisti andava avanti già da qualche giorno nonostante le segnalazioni!

Già hanno ben poco oltre al marketing, se poi si riducono a fare poverate del genere...senza parole!
Ziliovino
Messaggi: 3126
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Ziliovino » 30 giu 2016 22:29

AmoSlade ha scritto:Un piccolo OT ma sempre a proposito di Franciacorta... :evil:

Ieri sera la mia fidanzata recandosi alla passerella di Christo sul lago d'Iseo è stata avvicinata da una signorina dello stand ufficiale del Consorzio Franciacorta, che le ha proposto un assaggio aggiungendo che la ricevuta della consumazione valeva anche come "pass" per saltare un lungo tratto iniziale di coda, cosa confermata anche dal ragazzo che si trovava presso lo stand vero e proprio. Essendo un po' in ritardo, ha pensato che "Parigi valeva ben una messa" e, pagata la modica cifra di 10 euro :shock: per un saten e una bottiglietta d'acqua è andata dove le avevano indicato per immettersi nella coda in prossimità dell'ingresso della passerella.

E lì la sorpresa: gli addetti ai lavori le hanno detto che non c'era nessuna convenzione con il Consorzio Franciacorta, e che il giochetto ai danni dei malcapitati turisti andava avanti già da qualche giorno nonostante le segnalazioni!

Già hanno ben poco oltre al marketing, se poi si riducono a fare poverate del genere...senza parole!


Fantastico... :shock: :oops: :roll:
Almeno il Satén era buono? :lol:
Strano però, in genere, il consorzio Franciacorta è piuttosto brillante nelle tecniche di marketing.
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
AmoSlade
Messaggi: 472
Iscritto il: 18 nov 2014 10:55

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda AmoSlade » 01 lug 2016 07:04

Ziliovino ha scritto:
AmoSlade ha scritto:Un piccolo OT ma sempre a proposito di Franciacorta... :evil:

Ieri sera la mia fidanzata recandosi alla passerella di Christo sul lago d'Iseo è stata avvicinata da una signorina dello stand ufficiale del Consorzio Franciacorta, che le ha proposto un assaggio aggiungendo che la ricevuta della consumazione valeva anche come "pass" per saltare un lungo tratto iniziale di coda, cosa confermata anche dal ragazzo che si trovava presso lo stand vero e proprio. Essendo un po' in ritardo, ha pensato che "Parigi valeva ben una messa" e, pagata la modica cifra di 10 euro :shock: per un saten e una bottiglietta d'acqua è andata dove le avevano indicato per immettersi nella coda in prossimità dell'ingresso della passerella.

E lì la sorpresa: gli addetti ai lavori le hanno detto che non c'era nessuna convenzione con il Consorzio Franciacorta, e che il giochetto ai danni dei malcapitati turisti andava avanti già da qualche giorno nonostante le segnalazioni!

Già hanno ben poco oltre al marketing, se poi si riducono a fare poverate del genere...senza parole!


Fantastico... :shock: :oops: :roll:
Almeno il Satén era buono? :lol:
Strano però, in genere, il consorzio Franciacorta è piuttosto brillante nelle tecniche di marketing.


Manco l'ha bevuto :mrgreen: siccome era in ritardo e rischiava che chiudessero la passerella ha pensato di consumarlo dopo avere fatto il giro. Quando è ripassata dallo stand (più per protestare che per bere il saten) lo ha trovato chiuso (era già piuttosto tardi)
Nitrox
Messaggi: 349
Iscritto il: 21 mar 2014 21:45

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Nitrox » 05 lug 2016 19:32

Michele77 ha scritto:Salve a mio parere
Monte rossa sia prima cuvee che a salire
Uberti extra brut
Villa
Barone pizzini
Cavalleri


Sono un discreto bevitore di Franciacorta e aggiungerei Ferghettina , a me piace molto anche il Tenuta Ambrosini .
darmagi90
Messaggi: 908
Iscritto il: 06 giu 2007 11:02
Località: Emilia Centrale
Contatta:

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda darmagi90 » 06 lug 2016 10:37

Come già scritto in altro post, il Quadra sentito ieri sera per me è assolutamente consigliabile.
Poco tipico come Franciacorta (ma non credo sia un difetto :mrgreen: ), magari non molto strutturato in bocca ma di bella personalità e senza ricordi amarognoli nel finale.
"E' un modo comodo di vivere quello di credersi grandi di una grandezza latente"
Italo Svevo - La coscienza di Zeno

"L'acqua galleggia!"
Parmesan Artist

http://www.oasilamartina.it
https://it-it.facebook.com/oasi.lamartina/
vinone
Messaggi: 129
Iscritto il: 24 set 2016 16:05

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda vinone » 04 ott 2016 18:20

qualche tempo fa ho bevuto i vini del Pendio e di Ca del Vent.....
piaciuti entrambi molto
casa caterina com'è?
darmagi90
Messaggi: 908
Iscritto il: 06 giu 2007 11:02
Località: Emilia Centrale
Contatta:

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda darmagi90 » 04 ott 2016 18:27

vinone ha scritto:casa caterina com'è?


Per me solo delusioni ma non ho molti assaggi all'attivo.
"E' un modo comodo di vivere quello di credersi grandi di una grandezza latente"
Italo Svevo - La coscienza di Zeno

"L'acqua galleggia!"
Parmesan Artist

http://www.oasilamartina.it
https://it-it.facebook.com/oasi.lamartina/
giandriolo
Messaggi: 190
Iscritto il: 22 feb 2016 19:07
Località: Triveneto

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda giandriolo » 04 ott 2016 18:37

vinone ha scritto:qualche tempo fa ho bevuto i vini del Pendio e di Ca del Vent.....
piaciuti entrambi molto
casa caterina com'è?


Mi pare che non rientrino nel disciplinare del Franciacorta.
Comunque, in linea di massima la storia è questa: sei in quattro, apri un Casa Caterina, due si dichiarano folgorati dal prodotto assolutamente sorprendente, gli altri due domandano se hanno veramente bevuto la stessa roba :lol:

True story.
Wine improves with age. The older I get, the better I like it.
Bruciato
Messaggi: 271
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Bruciato » 05 ott 2016 20:48

giandriolo ha scritto:Comunque, in linea di massima la storia è questa: sei in quattro, apri un Casa Caterina, due si dichiarano folgorati dal prodotto assolutamente sorprendente, gli altri due domandano se hanno veramente bevuto la stessa roba :lol:

True story.



ti racconto un'altra storia classica con Casa Caterina:
provi un prodotto e rimani folgorato.
compri lo stesso prodotto, magari 6 bottiglie
lo bevi a casa e ti domandi se stai bevendo veramente la stessa roba :lol:
è che ormai l'hai comprato :cry:
vinone
Messaggi: 129
Iscritto il: 24 set 2016 16:05

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda vinone » 05 ott 2016 21:42

Cavalleri con'è? Super commerciale?
E faccoli?
vinogodi
Messaggi: 28435
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda vinogodi » 06 ott 2016 08:58

... partendo dai nomi citati , vado controcorrente e affermo che la Franciacorta è migliorata sensibilmente negli ultimi 20 anni. Penso sia soprattutto una questione tecnica, in quanto i produttori franciacortini , avendo anche grande successo commerciale (per enne motivi, non ultimi la grande bravura nella comunicazione), i "Diné" li hanno per supportare con bravissimi tecnici le loro produzioni . Il vero problema della Franciacorta sono:
- Rapporto qualità / prezzo decisamente sfavorevole , a volte scadente nel ridicolo ; paradossalmente non nei top di gamma, comunque imbarazzanti come q/p , ma proprio nella fascia media o come posizionamento medio-alto (si tira sempre fuori lo Champagne , ma basta andare in Trentino oppure in varie zone di produzione delle aree del CRemant e si beve uguale o meglio allo stesso prezzo o , nel secondo caso, a prezzi molto inferiori). Non di rado , ormai , la fascia dei 25 - 30 Euro viene coperta da vini di una modestia abbastanza palese , dove , come detto un po' più su , il confronto , soprattutto con bravi récoltants manipoulants , diventa persino ingeneroso . Basta berli di frequente , anche vicini, per accorgersene, anche per i neofiti che bevono etichette.
- Terroir e storia , i cui fattori si potrebbero invertire senza problemi , perché il più delle volte, salvo eccezioni, il terroir è l'insieme di condizioni favorevoli geologiche/ambientali/microclimatiche vagliate nel tempo da chi produce e ... da chi beve. Per quanto alcuni provino a tirare fuori dall'armadio, periodicamente , quarti nobiliari un po' millantati (... "si ricorda da manoscritti medioevali che qui la vite veniva già coltivata dai monaci dell'ordine ....") , il fatto che la coltura principale della Franciacorta fino a cinquant'anni fa era prevalentemente costituita da solanacee , cereali & C. , significa che , insomma, non è che tutta questa vocazione alla vitis vinifera fosse così universalmente riconosciuta ( ... e non mi si tiri fuori Bolgheri o Cros Parantoux altrimenti inizia una mia personale contumelia senza fine, che può provocare fenomeno di suicidio di massa poco auspicabile sul forum già relativamente scarno...).
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
alemusci
Messaggi: 431
Iscritto il: 03 apr 2016 12:24

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda alemusci » 06 ott 2016 09:06

Ricci curbastro l'ha mai provato nessuno? Ho preso un po di bocce del prodotto di punta (dosaggio zero gualberto) l'anno scorso direttamente in azienda ma sono ancora incantinate...
vacanze immaginarie nella nuova Cambogia, frantumano l'assalto al cielo di Parigi
Avatar utente
Patàta
Messaggi: 450
Iscritto il: 28 mar 2011 12:32
Località: Ferrara

Re: I..MIGLIORI FRANCIACORTA.

Messaggioda Patàta » 06 ott 2016 09:20

alemusci ha scritto:Ricci curbastro l'ha mai provato nessuno? Ho preso un po di bocce del prodotto di punta (dosaggio zero gualberto) l'anno scorso direttamente in azienda ma sono ancora incantinate...


Era bravino in matematica.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alberto, ryanc82, Trikyred, vinotec e 8 ospiti