LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
landmax
Messaggi: 1040
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda landmax » 20 mag 2016 12:10

Ieri sera, qualche spunto veloce:

Giulio Ferrari 2004: a mio parere ancora indietro nell'evoluzione. Di certo comunque una versione non memorabile (è già la quarta o quinta volta che lo bevo, per cui penso di poterlo affermare con una certa cognizione di causa).

Brut D'Antan 2003 Soldati La Scolca: molto buono. Naso non perfettissimo, ma bocca di grande equilibrio, considerando per di più l'annata. Bolla di finezza assoluta, ricco e persistente. Continuo a preferire il loro rosé, ma anche questo si difende bene. Tra l'altro sono vini che migliorano molto in bottiglia. Ma c'è qualcun altro sul forum che apprezza quest'azienda? Per me i loro D'Antan sono ai vertici della spumantistica italiana (purtroppo anche nel prezzo).

Barrosu 2012 Montisci: seccati tre bicchieri in un'oretta con somma soddisfazione. Ha bisogno di un pò di tempo per aprirsi, ma è un vino di incredibile e succosa beva considerando i suoi 15,5%. Sardo fino al midollo, a mio parere è un grande vino in senso assoluto.

Xx 2011 Dornach (Patrick Uccelli): ultimamente sarà il 4° o 5° pinot noir altoatesino di buon livello che provo a bere (tra cui Carlotto, Brunnenhof, Martin Abraham) e tutte le volte mi chiedo il perchè. E' vero, questo vino ha un'ottima beva, costa relativamente poco, ma regala anche poco (poco sapore, pochi profumi). Hai voglia a dire che il pinot nero dell'Alto Adige è un'altra cosa, ma mi pare che siamo ancora ben lontani da conseguimenti degni di nota. Se è così, continuo a bere molto più volentieri una buona schiava, e spendo anche meno (qui ce ne sono alcune che danno davvero soddisfazione, da George Ramoser a Huck am Bach a Upupa Rot di Abraham).
Avatar utente
pier2559
Messaggi: 1043
Iscritto il: 19 feb 2009 20:24
Località: Romagna

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda pier2559 » 20 mag 2016 12:23

landmax ha scritto: Se è così, continuo a bere molto più volentieri una buona schiava, e spendo anche meno (qui ce ne sono alcune che danno davvero soddisfazione, da George Ramoser a Huck am Bach a Upupa Rot di Abraham).

Ti quoto in pieno, piuttosto che bere un PN altoatesino di medio/alto prezzo punto su una buona Schiava tutta la vita, soprattutto l'Huck am Bach che se non sbaglio qui non se la fila nessuno. Ne ho bevute decine di bottiglie nelle ultime annate, in particolare d'estate raffrescata a 12/13°, sempre con gran soddisfazione, è davvero una delizia facile da reperire e con un ottimo rapporto q/p (se non sbaglio 8 euro o poco più al Leclerc nei pressi di casa mia) :wink:
Riempi il tuo cranio di vino, prima che si riempia di terra. (Nazim Hikmet)
seeionoou2
Messaggi: 632
Iscritto il: 02 lug 2014 11:46
Località: PR

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda seeionoou2 » 20 mag 2016 13:02

P2 98
Oenotheque 96 95 92 83
Allegati
DPO.jpg
DPO.jpg (162.67 KiB) Visto 3868 volte
Un uomo senza vizi è un uomo finito (qds)
Vinos
Messaggi: 1045
Iscritto il: 09 feb 2015 23:26

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda Vinos » 20 mag 2016 13:41

Pierre moncuitt couvè de delos ottimo aperitivo, buona intensità olfattiva, abbastanza citrico,da bere a secchi, forse un filino corto...

Barolo serralunga principiano 2011
un barolo "semplice "con note vinose e vegetali, bevibilitá si, ma poca sostanza, alla cieca non diresti mai barolo, di serralunga poi...
Niente a che vedere con la riserva 2010 borcareto, quello è da comprare, anche se un'interpretazione particolare di nebbiolo e territorio ( sarà il michet?)ma cazzo è buono.( alla cieca al naso puó essere confuso tranquillamente per pinot nero)
CiccioCH
Messaggi: 104
Iscritto il: 17 nov 2014 15:48

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda CiccioCH » 20 mag 2016 13:53

Barrosu 2012 Montisci: seccati tre bicchieri in un'oretta con somma soddisfazione. Ha bisogno di un pò di tempo per aprirsi, ma è un vino di incredibile e succosa beva considerando i suoi 15,5%. Sardo fino al midollo, a mio parere è un grande vino in senso assoluto.

Bene bene.... sono contento di questa tua nota perchè ne ho una in rampa di lancio... :mrgreen:
Ziliovino
Messaggi: 3158
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda Ziliovino » 20 mag 2016 14:11

seeionoou2 ha scritto:P2 98
Oenotheque 96 95 92 83


Qualche nota?
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
landmax
Messaggi: 1040
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda landmax » 20 mag 2016 14:19

seeionoou2 ha scritto:P2 98
Oenotheque 96 95 92 83


L'hai postata anche su Faccia-Libro e Instagram??
alì65
Messaggi: 12102
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda alì65 » 20 mag 2016 14:21

seeionoou2 ha scritto:P2 98
Oenotheque 96 95 92 83


Michi, il migliore??
Leo mi aveva anticipato qualcosa...
futuro incerto...2020 di merda!!!
seeionoou2
Messaggi: 632
Iscritto il: 02 lug 2014 11:46
Località: PR

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda seeionoou2 » 20 mag 2016 14:27

alì65 ha scritto:
seeionoou2 ha scritto:P2 98
Oenotheque 96 95 92 83


Michi, il migliore??
Leo mi aveva anticipato qualcosa...



83
95
96
98
92

non ho nessun social network
Un uomo senza vizi è un uomo finito (qds)
landmax
Messaggi: 1040
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda landmax » 20 mag 2016 14:29

CiccioCH ha scritto:Barrosu 2012 Montisci...
Bene bene.... sono contento di questa tua nota perchè ne ho una in rampa di lancio... :mrgreen:


Se ce la fai, stappa e ossigena almeno mezz'ora prima. Secondo me in questo caso ci sta pure il decanter (quella bevuta ieri sera, appena stappata, aveva una pungenza alcolica al naso evidente, col tempo è molto migliorato). Comunque vino ancora giovanissimo, durerà anni (sebbene già oggi buonissimo).
landmax
Messaggi: 1040
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda landmax » 20 mag 2016 14:31

seeionoou2 ha scritto:non ho nessun social network


Peccato.
seeionoou2
Messaggi: 632
Iscritto il: 02 lug 2014 11:46
Località: PR

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda seeionoou2 » 20 mag 2016 14:34

landmax ha scritto:
seeionoou2 ha scritto:non ho nessun social network


Peccato.


come mai?

ho paura di trovarmi in casa la finanza..
Un uomo senza vizi è un uomo finito (qds)
landmax
Messaggi: 1040
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda landmax » 20 mag 2016 15:55

seeionoou2 ha scritto:
landmax ha scritto:
seeionoou2 ha scritto:non ho nessun social network


Peccato.


come mai?

ho paura di trovarmi in casa la finanza..


Ironizzavo.

Su un forum come questo in cui si parla e si scrive di vino, secondo me non ha senso postare una foto senza aggiungere nulla. Si dà solo l'impressione di voler fare la gara a chi ce l'ha più grosso (il flacone). La prossima volta, magari, accanto alla foto metti due noticelle, chè quei vini certamente le meritano.

Grazie mille! :wink:
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2318
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda gianni femminella » 20 mag 2016 16:14

kubik ha scritto:
gianni femminella ha scritto:Ciliegiolo Vallerana Alta 2014 Antonio Camillo
Preferisco il fascino :mrgreen: ciao tenente
Una ciliegia ( schiacciata, perché è risaputo che con la buccia integra non sa di niente, nemmeno di ciliegia ) prepotente e soverchiante è seguita da un timido lampone. Il colore violaceo mi dice che ho avuto fretta a stappare, ma troppa era la voglia di riassaggiare questo vecchio amico, di cui ho altre 5 bottiglie e del quale potrò seguire l'evoluzione nel tempo ( la prossima non tanto presto ). L'acidità aggressiva e una forte sapidità, che ricordavo in questi termini, non lo rendono rendono di facile bevibilità. Tra le righe annuncia a forti tinte di essere un vino di razza, per uomini rudi e con pelo sullo stomaco.
Da aspettare con fiducia, darà grandi soddisfazioni.
Sconsigliato ai bianchisti vecchi e nuovi :mrgreen: :mrgreen:

Grazie per la nota, arriva a pennello,
l'ho appena preso anche io,
dopo l'assaggio a terre di toscana ma non me lo ricordavo benissimo quindi aspetterò un po ..
Ricordo invece molto bene il vallerana alta 2013..
Preso anche tu e in procinto di aprire anche lui?


Il 2013 non l'ho mai bevuto. Colpevolmente ho lasciato passare un paio di anni prima di ricomprare il Vallerana. Ora non mi scappa più.
ZEL WINE
Messaggi: 7320
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda ZEL WINE » 20 mag 2016 17:45

seeionoou2 ha scritto:P2 98
Oenotheque 96 95 92 83


che sboccatura aveva l'83?

grazie
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Winezip
Messaggi: 89
Iscritto il: 05 apr 2013 16:35
Località: Pistoia

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda Winezip » 20 mag 2016 23:59

Non l'ho ancora bevuta ma chiedo consiglio ai più esperti se sia il caso o no. Bruno Giacosa Barbaresco Asili 2007 etichetta rossa in magnum. La apro domenica per una occasione speciale o aspetto dell'altro?
I veri intenditori non bevono vino: degustano segreti. Salvador Dalí
Avatar utente
la_crota1925
Messaggi: 2725
Iscritto il: 06 giu 2007 19:48
Località: ex città delle palme ora paradiso del punteruolo rosso

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda la_crota1925 » 21 mag 2016 09:42

Michel Ogier Cote Rotie La Belle Helene 1998 - seconda bt. che bevo nell' ultimo anno. Legno completamente integrato, tannini ancora ben presenti, grande acidità. Sull' immediato un naso di olive in salamoia, poi pepe, amarene e un sacco di spezie. In bocca il vino è elegante, pieno, finale che evidenzia ciliegie mature. Per alcuni dei presenti, leggermente corto nel finale. A fine serata dopo 4 ore, quel mezzo bicchiere avanzato si era aperto in modo spettacolare (prossima bt. vado di decanter).
Vigna l' Apparita 1988 - colore rosso molto scuro. Non mostra segni di invecchiamento. Al naso in un primo momento sembrava un amarone, ciliegia sotto spirito e prugna surmatura, poi con un pò di aria sono venute fuori erbe, ferro, caffe', catrame. Prugne ed erbe ricompaiono anche in bocca. Vino rotondo, morbido, non aveva molta acidità ma tannini ancora presenti. Finale molto lungo. Bottiglia in ottime condizioni.
Shafer 1991 Cabernet Sauvignon - pur essendo in discesa, vino di innegabile grandezza. Già nell' apertura il tappo zuppo di vino si è sbriciolato. Naso fumoso, si percepiva un pò di mirtillo. Bocca Bordeaux stile ma molto corta. Leggera spalla tannica, molto sedimento sul fondo. Unico rimpianto di non averla bevuta 4/5 anni fà.
spedizione al ricevimento del pagamento.
max.giuli
Messaggi: 382
Iscritto il: 02 lug 2010 00:00
Località: L'Aquila

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda max.giuli » 21 mag 2016 16:00

Non finirò mai di ringraziare chi mi ha regalato questa bottiglia pensando non valesse nulla.

Ritrovata in una cantina sotterranea, mai mossa, livello come fosse stata appena imbottigliata e tappo perfetto.

Valentini Trebbiano 1991
Oro brillante, il naso è un fascinoso duetto tra le classiche note di cereali tostati, nocciola, arachide e le note iodate, salsedine, fiore di cappero, pasta di olive. Anche la bocca è un gioco di chiaro-scuri, parte morbida per poi sfoggiare un allungo fresco e sapido, chiude ricordando il mare.
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13251
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda Kalosartipos » 22 mag 2016 07:31

Venerdì sera, periodico incontro nebbioso, con bottiglie stagnolate integralmente :roll:

Si inizia male, un anonimo
Immagine

Ed un deludentissimo Amour, pure in annata 2002.. :( .. povero di freschezza ed acidità, con chiusura amara... alla cieca, l'avevo battezzato "Franciacorta" :mrgreen:
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13251
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda Kalosartipos » 22 mag 2016 07:34

Di male in peggio: TCA! :? :evil: :cry:

Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13251
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda Kalosartipos » 22 mag 2016 07:35

Da qui, si è iniziato a salire.. :D

Tanta anguria su questo 2009, già godibile

Immagine

Buonissimo questo Boscareto 2010, pure se in fasce

Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13251
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda Kalosartipos » 22 mag 2016 07:37

Primo 2011 rosso che mi è piaciuto tanto... atteso mezz'ora nel bicchiere, è uscito alla grande!

Immagine

D'accordo: annata scarsa e troppo giovane, ma la classe non è acqua...

Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13251
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda Kalosartipos » 22 mag 2016 07:39

Ci si aspettava di più da questa..

Immagine

Questa, invece, era proprio come ci si aspettava... buona, con un poco di rusticità

Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13251
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda Kalosartipos » 22 mag 2016 07:42

Due splendide bottiglie di splendida annata.. :D

Più fine ed elegante questa

Immagine

Più potente quest'altra

Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13251
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2016

Messaggioda Kalosartipos » 22 mag 2016 07:43

Fase iniziale di premox... e non è la prima volta su questo (pur validissimo) produttore :evil:

Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti