Assaggio e Minzione

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
vinogodi
Messaggi: 28294
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Assaggio e Minzione

Messaggioda vinogodi » 12 apr 2016 14:00

... chi non è interessato alla scienza , può passare oltre e leggere qualche altro thread , magari sulle cantinette refrigerate, i bicchieri da scegliere per avere una discriminante su ciò che si beve oppure sull'influenza della biodinamica nel gestire l'orto di casa.
MI è successo dopo un'ora e tre quarti di assaggi al Vinitaly. Trovata l'ennesima fila davanti ai cessi "chimici" , decisi , pur in stato di sofferenza (e , quindi , di insofferenza) di continuare con l'assaggio dei vini. Da quel momento tutti mi sembravano difettati, disarmonici, con poco equilibrio. Trovato un buco per pisciare , ho riassaggiato gli stessi vini e mi sembravano migliorati. Alle 14,33 ho ripetuto l'esperimento su 5 vini che ben conoscevo. Stessissima cosa. A vescica piena acidità scisse, volatili dove stranamente non dovevano albergare, alcool, indipendente dalla temperatura da forno crematorio, piuttosto bruciante, nasi non sempre pulitissimi. Espletato il bisogno fisiologico , magicamente i tasselli di quei vini riprendevano a porsi su uno spartito più armonico rispetto a pochi minuti prima . Per avere ulteriore conferma , alle 16,33 ultima tranche di sperimentazione sensoriale, confermando appieno gli elementi così bene teorizzati in fase preliminare . Dopo questo studio che penso pubblicherò , qualche suggerimento:
- Oltre ad evitare il giorno radice e la luna calante , cercate assolutamente di urinare prima di ogni degustazione e non tenetevela, sia per un proprio equilibrio interno, sia per rispetto di ciò che bevete e del lavoro di chi produce vino.
- Se siete al Vinitaly, pisciate spesso , dove possibile e quando possibile.
Fra le ipotesi formulate, la ritenzione forzata di urina potrebbe amplificare la sensibilità sensoriale ai difetti, mentre la minzione avvenuta favorirebbe la propensione agli aspetti positivi del vino , per cui suggerisco, per una democratica omogenizzazione dei dati rilevati, assaggiare i Morellino di Scansano e Franciacorta subito dopo la minzione mentre è necessario affrontare La Tache e Krug Clos du Mesnil con la voglia di andare al cesso.... avrete più o meno le stesse sensazioni e innescato un elemento equilibratore assolutamente straordinario.
PS: come tutti i fenomeni scientificamente significativi, è necessario ripetere l'esperimento da più soggetti e dotare lo studio di una frequenza tale da rendere il dato oggettivamente riproducibile , quindi invito la comunità scientifica dei forumisti ad aderire senza riserve al panel che ci renderà unici nel nostro genere di comunità di appassionati... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Musigny
Messaggi: 650
Iscritto il: 06 giu 2007 12:23

Re: Assaggio e Minzione

Messaggioda Musigny » 12 apr 2016 15:23

....dài Marco...non ci credo....quindi l'equazione sarebbe
a) con vescica piena sento i difetti
b) con vescica vuota mi paiono tutti buoni....
Voglio il parere di un urologo-endocrinologo !

P.S. per il sesso vale la stessa cosa ?
Presente sul Forum dal 22 marzo 2003
vinogodi
Messaggi: 28294
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Assaggio e Minzione

Messaggioda vinogodi » 12 apr 2016 16:06

Musigny ha scritto:....dài Marco...non ci credo....quindi l'equazione sarebbe
a) con vescica piena sento i difetti
b) con vescica vuota mi paiono tutti buoni....
Voglio il parere di un urologo-endocrinologo !

P.S. per il sesso vale la stessa cosa ?
...sull'argomento aprirei un thread a parte... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
AedesLaterani2012
Messaggi: 1491
Iscritto il: 31 gen 2013 17:01
Località: Centro

Re: Assaggio e Minzione

Messaggioda AedesLaterani2012 » 12 apr 2016 22:19

vinogodi ha scritto:
Musigny ha scritto:....dài Marco...non ci credo....quindi l'equazione sarebbe
a) con vescica piena sento i difetti
b) con vescica vuota mi paiono tutti buoni....
Voglio il parere di un urologo-endocrinologo !

P.S. per il sesso vale la stessa cosa ?
...sull'argomento aprirei un thread a parte... 8)


... se mi dicessi, Marco: "Questo vino fa pisciare!", a quel punto aggiungerei: "Aspetta, vediamo che succede!" :lol:
Honni soit qui mal y pense
lloyd142
Messaggi: 534
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Assaggio e Minzione

Messaggioda lloyd142 » 13 apr 2016 18:29

E cosi' hai risolto il problema "naso" e "bocca"....Ti rimane quello alla prostata perché tre minzioni in 4 ore qualche dubbio te lo devono aver messo.... 8) 8) 8)
divino59
Messaggi: 1620
Iscritto il: 06 giu 2007 17:54
Località: Ruvo di Puglia
Contatta:

Re: Assaggio e Minzione

Messaggioda divino59 » 13 apr 2016 19:30

Marco per poco non ci siamo beccati da Nicola Ferri, avrei voluto salutarti.
vinogodi
Messaggi: 28294
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Assaggio e Minzione

Messaggioda vinogodi » 13 apr 2016 20:05

divino59 ha scritto:Marco per poco non ci siamo beccati da Nicola Ferri, avrei voluto salutarti.
...al prossimo Vinitaly, allora... :wink:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
CharlieOne
Messaggi: 47
Iscritto il: 22 lug 2012 01:07

Re: Assaggio e Minzione

Messaggioda CharlieOne » 16 apr 2016 00:39

Argomento interessante, non avevo mai pensato di collegare il liquido ingerito con il suo "alter ego" espletato dopo oppurtuna trasformazione corporale.. certo è che quando sei seduto in degustazione scoccia un pò doversi alzare per minzionare.

Pensavo.. alla bordolata di domenica potremmo portarci tutti un pappagallo :shock: per testare l'effetto immediato della liberazione vescicale sui vini in degustazione. :lol: :lol: :lol:
Il vino è un composto di umore e luce

Galileo Galilei
marcolanc
Messaggi: 667
Iscritto il: 19 nov 2007 17:40

Re: Assaggio e Minzione

Messaggioda marcolanc » 16 apr 2016 10:43

CharlieOne ha scritto:Pensavo.. alla bordolata di domenica potremmo portarci tutti un pappagallo :shock: per testare l'effetto immediato della liberazione vescicale sui vini in degustazione. :lol: :lol: :lol:

Io invece pensavo di venire con il catetere... :D
win_67
Messaggi: 129
Iscritto il: 29 mar 2009 17:21

Re: Assaggio e Minzione

Messaggioda win_67 » 22 apr 2016 20:20

Vorrà dire che il prossimo anno al Vinitaly dovranno raddoppiare i cessi per migliorare le degustazioni :D
Vincenzo
vinogodi
Messaggi: 28294
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Assaggio e Minzione

Messaggioda vinogodi » 22 apr 2016 22:12

win_67 ha scritto:Vorrà dire che il prossimo anno al Vinitaly dovranno raddoppiare i cessi per migliorare le degustazioni :D
Vincenzo
...io direi di triplicarli aggiungendo quello per i Gay , che non sapevano dove andare , poracci ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: andrea, cskdv, dani23, ESwine, lucastoner, Marcus, Michelasso, Spectator, zampaflex e 18 ospiti