champagne selosse

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
gmi1
Messaggi: 623
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: champagne selosse

Messaggioda gmi1 » 04 feb 2016 10:39

ilvinaio ha scritto:
gmi1 ha scritto:
Smarco ha scritto:Il cote faron e il chanteraines sono gli champagne più clamorosi che fa Selosse.


beh, mosso dalla voglia ieri sera mi sono aperto e scolato un extra brut degorgement 18 gennaio 2005 avuto sempre in cantina... dico solo questo, ad occhi chiusi sembrava di sorseggiare un grandissimo R.D. di Bollinger, di quelli in annata grande, come 96 e 02 per intenderci... per questo andrei piano a dire quali sono I suoi vini piú clamorosi di Anselme.... mi ricordo anche di un Origine bevuto alcuni anni fa sempre ad una decina di anni dal degorgement in cui rase al suolo nobili compagni, fra cui RD 82, Salon 96 (era troppo giovane a suo discapito) Dom Ruinart 96 e Dom Perignon 95...



A dieci anni dalla sboccatura il Contrast (ora La Cote Faron) è superiore al VO pari sboccatura, anche io mi innamorai dei vini di Selosse dopo aver bevuto un Origine di Samsung un pò di anni fa :D
Cosa hai aperto di extra brut ieri ?

il Grand Cru BdB LT 0105
ho controllato ed ho un Contrast degorgement 2005, non credo che resisteró a lungo :D
Avatar utente
ilvinaio
Messaggi: 1747
Iscritto il: 06 giu 2007 11:18
Località: Cassina de Pecchi (MI)

Re: champagne selosse

Messaggioda ilvinaio » 04 feb 2016 10:49

Quindi era l'Initial attuale
Per il Contrast sboccatura 05 :shock: Slurp!!!
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7958
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: champagne selosse

Messaggioda andrea » 04 feb 2016 11:01

gmi1 ha scritto:
ilvinaio ha scritto:
gmi1 ha scritto:
Smarco ha scritto:Il cote faron e il chanteraines sono gli champagne più clamorosi che fa Selosse.


beh, mosso dalla voglia ieri sera mi sono aperto e scolato un extra brut degorgement 18 gennaio 2005 avuto sempre in cantina... dico solo questo, ad occhi chiusi sembrava di sorseggiare un grandissimo R.D. di Bollinger, di quelli in annata grande, come 96 e 02 per intenderci... per questo andrei piano a dire quali sono I suoi vini piú clamorosi di Anselme.... mi ricordo anche di un Origine bevuto alcuni anni fa sempre ad una decina di anni dal degorgement in cui rase al suolo nobili compagni, fra cui RD 82, Salon 96 (era troppo giovane a suo discapito) Dom Ruinart 96 e Dom Perignon 95...



A dieci anni dalla sboccatura il Contrast (ora La Cote Faron) è superiore al VO pari sboccatura, anche io mi innamorai dei vini di Selosse dopo aver bevuto un Origine di Samsung un pò di anni fa :D
Cosa hai aperto di extra brut ieri ?

il Grand Cru BdB LT 0105
ho controllato ed ho un Contrast degorgement 2005, non credo che resisteró a lungo :D

GLAUCO!!!! Amico carissimo!!! Da quanto tempo!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
Smarco
Messaggi: 3477
Iscritto il: 18 nov 2012 15:01
Località: Ascoli Piceno

Re: champagne selosse

Messaggioda Smarco » 04 feb 2016 11:05

ilvinaio ha scritto:
gmi1 ha scritto:
Smarco ha scritto:Il cote faron e il chanteraines sono gli champagne più clamorosi che fa Selosse.


beh, mosso dalla voglia ieri sera mi sono aperto e scolato un extra brut degorgement 18 gennaio 2005 avuto sempre in cantina... dico solo questo, ad occhi chiusi sembrava di sorseggiare un grandissimo R.D. di Bollinger, di quelli in annata grande, come 96 e 02 per intenderci... per questo andrei piano a dire quali sono I suoi vini piú clamorosi di Anselme.... mi ricordo anche di un Origine bevuto alcuni anni fa sempre ad una decina di anni dal degorgement in cui rase al suolo nobili compagni, fra cui RD 82, Salon 96 (era troppo giovane a suo discapito) Dom Ruinart 96 e Dom Perignon 95...



A dieci anni dalla sboccatura il Contrast (ora La Cote Faron) è superiore al VO pari sboccatura, anche io mi innamorai dei vini di Selosse dopo aver bevuto un Origine di Samsung un pò di anni fa :D
Cosa hai aperto di extra brut ieri ?

Guarda, essendo io un drogato non sono mai riuscito a tenerle per 10 anni, anche se ora ci sto provando e non credo di farcela, comunque, più o meno giovani li ho bevuti tutti tranne lo chemin e pensare a cosa può diventare un chanteraines dopo 10 anni.... :shock:
gmi1
Messaggi: 623
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: champagne selosse

Messaggioda gmi1 » 04 feb 2016 11:18

andrea ha scritto:
gmi1 ha scritto:
ilvinaio ha scritto:
gmi1 ha scritto:
Smarco ha scritto:Il cote faron e il chanteraines sono gli champagne più clamorosi che fa Selosse.


beh, mosso dalla voglia ieri sera mi sono aperto e scolato un extra brut degorgement 18 gennaio 2005 avuto sempre in cantina... dico solo questo, ad occhi chiusi sembrava di sorseggiare un grandissimo R.D. di Bollinger, di quelli in annata grande, come 96 e 02 per intenderci... per questo andrei piano a dire quali sono I suoi vini piú clamorosi di Anselme.... mi ricordo anche di un Origine bevuto alcuni anni fa sempre ad una decina di anni dal degorgement in cui rase al suolo nobili compagni, fra cui RD 82, Salon 96 (era troppo giovane a suo discapito) Dom Ruinart 96 e Dom Perignon 95...



A dieci anni dalla sboccatura il Contrast (ora La Cote Faron) è superiore al VO pari sboccatura, anche io mi innamorai dei vini di Selosse dopo aver bevuto un Origine di Samsung un pò di anni fa :D
Cosa hai aperto di extra brut ieri ?

il Grand Cru BdB LT 0105
ho controllato ed ho un Contrast degorgement 2005, non credo che resisteró a lungo :D

GLAUCO!!!! Amico carissimo!!! Da quanto tempo!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

:D troppo tempo probabilmente... se poi parli per organizzare qualcosa se ne puó parlare, perché direi di avere anche Sunstance e millesimato 95 di quel periodo, oltre a Extra Brut e Brut.... si potrebbe pensare di metterli a confronto con le nuove produzioni....
darmagi90
Messaggi: 908
Iscritto il: 06 giu 2007 11:02
Località: Emilia Centrale
Contatta:

Re: champagne selosse

Messaggioda darmagi90 » 04 feb 2016 11:29

gmi1 ha scritto:
andrea ha scritto:GLAUCO!!!! Amico carissimo!!! Da quanto tempo!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

:D troppo tempo probabilmente... se poi parli per organizzare qualcosa se ne puó parlare, perché direi di avere anche Sunstance e millesimato 95 di quel periodo, oltre a Extra Brut e Brut.... si potrebbe pensare di metterli a confronto con le nuove produzioni....


Bravo, Glauco.
Vieni il 12 marzo a pranzo a rappresentare degnamente i veterani e portati una bella cassa di Selosse.... :mrgreen:
"E' un modo comodo di vivere quello di credersi grandi di una grandezza latente"
Italo Svevo - La coscienza di Zeno

"L'acqua galleggia!"
Parmesan Artist

http://www.oasilamartina.it
https://it-it.facebook.com/oasi.lamartina/
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7958
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: champagne selosse

Messaggioda andrea » 04 feb 2016 11:31

gmi1 ha scritto:
andrea ha scritto:
gmi1 ha scritto:
ilvinaio ha scritto:
gmi1 ha scritto:beh, mosso dalla voglia ieri sera mi sono aperto e scolato un extra brut degorgement 18 gennaio 2005 avuto sempre in cantina... dico solo questo, ad occhi chiusi sembrava di sorseggiare un grandissimo R.D. di Bollinger, di quelli in annata grande, come 96 e 02 per intenderci... per questo andrei piano a dire quali sono I suoi vini piú clamorosi di Anselme.... mi ricordo anche di un Origine bevuto alcuni anni fa sempre ad una decina di anni dal degorgement in cui rase al suolo nobili compagni, fra cui RD 82, Salon 96 (era troppo giovane a suo discapito) Dom Ruinart 96 e Dom Perignon 95...



A dieci anni dalla sboccatura il Contrast (ora La Cote Faron) è superiore al VO pari sboccatura, anche io mi innamorai dei vini di Selosse dopo aver bevuto un Origine di Samsung un pò di anni fa :D
Cosa hai aperto di extra brut ieri ?

il Grand Cru BdB LT 0105
ho controllato ed ho un Contrast degorgement 2005, non credo che resisteró a lungo :D

GLAUCO!!!! Amico carissimo!!! Da quanto tempo!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

:D troppo tempo probabilmente... se poi parli per organizzare qualcosa se ne puó parlare, perché direi di avere anche Sunstance e millesimato 95 di quel periodo, oltre a Extra Brut e Brut.... si potrebbe pensare di metterli a confronto con le nuove produzioni....

8) per Selosse devo contare sull'amico vinaio... posso mettere altro di vecchie sboccature, tanto per confronti... :wink:
Però sarebbe da fare :D
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
Avatar utente
ilvinaio
Messaggi: 1747
Iscritto il: 06 giu 2007 11:18
Località: Cassina de Pecchi (MI)

Re: champagne selosse

Messaggioda ilvinaio » 04 feb 2016 11:34

gmi1 ha scritto:
andrea ha scritto:
gmi1 ha scritto:
ilvinaio ha scritto:
Smarco ha scritto:Il cote faron e il chanteraines sono gli champagne più clamorosi che fa Selosse.[/quote


A dieci anni dalla sboccatura il Contrast (ora La Cote Faron) è superiore al VO pari sboccatura, anche io mi innamorai dei vini di Selosse dopo aver bevuto un Origine di Samsung un pò di anni fa :D
Cosa hai aperto di extra brut ieri ?

il Grand Cru BdB LT 0105
ho controllato ed ho un Contrast degorgement 2005, non credo che resisteró a lungo :D

GLAUCO!!!! Amico carissimo!!! Da quanto tempo!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

:D troppo tempo probabilmente... se poi parli per organizzare qualcosa se ne puó parlare, perché direi di avere anche Sunstance e millesimato 95 di quel periodo, oltre a Extra Brut e Brut.... si potrebbe pensare di metterli a confronto con le nuove produzioni....


Anche io ho qualcosina di quel periodo, millesimato solo il 2002 e tanta robba nuova :wink:
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7386
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: champagne selosse

Messaggioda zampaflex » 04 feb 2016 11:45

ilvinaio ha scritto:Riporto qui quanto scritto la :wink:

La Cote Faron Selosse sboccatura marzo 2013
Che vino! :shock: Si perchè proprio di vino si tratta, una delle bottiglie più performanti di Selosse in Ay da me mai bevuta complice il giusto tempo trascorso dalla sboccatura,come detto dall'amico Piergi "si beve da solo tanto ti appaga"
Sto studiando i Lieux Dits aprendo varie sboccature e come espresso altre volte sono del parere che questi vini abbiano bisogno di tempo per riassorbire il legno e riuscire ad equilibrare la materia ed esprimere appieno il terroir da cui provengono.


Ahi ahi ahi Francesco, quando ci scolammo la cassa dei Lieux dits non ti vidi altrettanto sicuro delle loro potenzialità... :D certo che per delle bestie del genere ci vuole molto, molto vetro. Sono vini splendidi.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
ilvinaio
Messaggi: 1747
Iscritto il: 06 giu 2007 11:18
Località: Cassina de Pecchi (MI)

Re: champagne selosse

Messaggioda ilvinaio » 04 feb 2016 11:58

zampaflex ha scritto:
ilvinaio ha scritto:Riporto qui quanto scritto la :wink:

La Cote Faron Selosse sboccatura marzo 2013
Che vino! :shock: Si perchè proprio di vino si tratta, una delle bottiglie più performanti di Selosse in Ay da me mai bevuta complice il giusto tempo trascorso dalla sboccatura,come detto dall'amico Piergi "si beve da solo tanto ti appaga"
Sto studiando i Lieux Dits aprendo varie sboccature e come espresso altre volte sono del parere che questi vini abbiano bisogno di tempo per riassorbire il legno e riuscire ad equilibrare la materia ed esprimere appieno il terroir da cui provengono.


Ahi ahi ahi Francesco, quando ci scolammo la cassa dei Lieux dits non ti vidi altrettanto sicuro delle loro potenzialità... :D certo che per delle bestie del genere ci vuole molto, molto vetro. Sono vini splendidi.



Ti confondi con Gregorio :D io già conoscevo questi vini e li ho visti crescere negli anni quindi credevo nella loro potenzialità, la mia partecipazione alla serata era dovuta al fatto che non li avevo mai bevuti con sboccatura così recente :wink:
Avevo anche portato una bottiglia con sboccatura vecchia di Initial x vedere insieme come diventa negli anni ma non è stata aperta perchè eravate cotti :D :D
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7958
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: champagne selosse

Messaggioda andrea » 04 feb 2016 12:04

ilvinaio ha scritto:
zampaflex ha scritto:
ilvinaio ha scritto:Riporto qui quanto scritto la :wink:

La Cote Faron Selosse sboccatura marzo 2013
Che vino! :shock: Si perchè proprio di vino si tratta, una delle bottiglie più performanti di Selosse in Ay da me mai bevuta complice il giusto tempo trascorso dalla sboccatura,come detto dall'amico Piergi "si beve da solo tanto ti appaga"
Sto studiando i Lieux Dits aprendo varie sboccature e come espresso altre volte sono del parere che questi vini abbiano bisogno di tempo per riassorbire il legno e riuscire ad equilibrare la materia ed esprimere appieno il terroir da cui provengono.


Ahi ahi ahi Francesco, quando ci scolammo la cassa dei Lieux dits non ti vidi altrettanto sicuro delle loro potenzialità... :D certo che per delle bestie del genere ci vuole molto, molto vetro. Sono vini splendidi.



Ti confondi con Gregorio :D io già conoscevo questi vini e li ho visti crescere negli anni quindi credevo nella loro potenzialità, la mia partecipazione alla serata era dovuta al fatto che non li avevo mai bevuti con sboccatura così recente :wink:
Avevo anche portato una bottiglia con sboccatura vecchia di Initial x vedere insieme come diventa negli anni ma non è stata aperta perchè eravate cotti :D :D

So' ragazzi!! :mrgreen:
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7386
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: champagne selosse

Messaggioda zampaflex » 04 feb 2016 12:15

ilvinaio ha scritto:
zampaflex ha scritto:
ilvinaio ha scritto:Riporto qui quanto scritto la :wink:

La Cote Faron Selosse sboccatura marzo 2013
Che vino! :shock: Si perchè proprio di vino si tratta, una delle bottiglie più performanti di Selosse in Ay da me mai bevuta complice il giusto tempo trascorso dalla sboccatura,come detto dall'amico Piergi "si beve da solo tanto ti appaga"
Sto studiando i Lieux Dits aprendo varie sboccature e come espresso altre volte sono del parere che questi vini abbiano bisogno di tempo per riassorbire il legno e riuscire ad equilibrare la materia ed esprimere appieno il terroir da cui provengono.


Ahi ahi ahi Francesco, quando ci scolammo la cassa dei Lieux dits non ti vidi altrettanto sicuro delle loro potenzialità... :D certo che per delle bestie del genere ci vuole molto, molto vetro. Sono vini splendidi.



Ti confondi con Gregorio :D io già conoscevo questi vini e li ho visti crescere negli anni quindi credevo nella loro potenzialità, la mia partecipazione alla serata era dovuta al fatto che non li avevo mai bevuti con sboccatura così recente :wink:
Avevo anche portato una bottiglia con sboccatura vecchia di Initial x vedere insieme come diventa negli anni ma non è stata aperta perchè eravate cotti :D :D


Vero, Greg era palesemente perplesso. :mrgreen:

E' che non essendo vicino a te e parlando con l'altra metà del tavolo non sono riuscito a cogliere pienamente il tuo giudizio sulle bocce, e mi eri parso stranamente silenzioso. :wink:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
ilvinaio
Messaggi: 1747
Iscritto il: 06 giu 2007 11:18
Località: Cassina de Pecchi (MI)

Re: champagne selosse

Messaggioda ilvinaio » 04 feb 2016 12:31

Diciamo che mi sono levato una curisità "onerosa" :D comunque io parlavo sopratutto con Greg cercando di fargli capire che il legno col tempo si riassorbiva e saltava fuori la materia e che stavamo facendo un infanticidio ma del resto era un'occasione unica al costo giusto ed un sacrificio x scenza e conoscenza ogni tanto bisogna farlo :D
Ziliovino
Messaggi: 3112
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: champagne selosse

Messaggioda Ziliovino » 04 feb 2016 15:19

gpetrus ha scritto:dopo tanti anni vorrei ricomprare un paio di bt .Pensavo a Initial e Version originale.
Mi date qualche ragguaglio su che tipo di champo mi trovero' in bt ?
E' cambiato qualcosa da una decina d'anni a questa parte ?
Attendo note degustative e non....
grz


A me invece piacerebbe sapere più o meno come erano i suoi Champagne in passato. Se non sbaglio qualcuno ha parlato di un graduale cambio di stile, come erano i suoi vini prima? e a quali annate si può far risalire il cambio di stile (se c'è stato)?
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
Avatar utente
ilvinaio
Messaggi: 1747
Iscritto il: 06 giu 2007 11:18
Località: Cassina de Pecchi (MI)

Re: champagne selosse

Messaggioda ilvinaio » 04 feb 2016 16:57

Bella domanda :D Per una risposta ci vorrebbe un incontro delle due fazioni con bottiglie al seguito ma questo purtroppo non è possibile e non per le bottiglie :(
A mio giudizio comunque non è cambiato lo stile ma ci sono vigne comprate negli anni nuove ed i Lieux Dits quindi una scelta di vinificare in mini solera vigna x vigna x 3,14 :wink:
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7958
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: champagne selosse

Messaggioda andrea » 04 feb 2016 18:30

ilvinaio ha scritto:Bella domanda :D Per una risposta ci vorrebbe un incontro delle due fazioni con bottiglie al seguito ma questo purtroppo non è possibile e non per le bottiglie :(

Come non è possibile???? E di cosa stiamo parlando allora??? :roll: :roll: :roll:
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
gpetrus
Messaggi: 2462
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: champagne selosse

Messaggioda gpetrus » 05 feb 2016 09:08

Dunque se oggi mi arriva la bt di VO devo nasconderla per tot anni ?
azz.....vedremo cosa dice l'etichetta in merito alla sboccatura :D
vinogodi
Messaggi: 28217
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: champagne selosse

Messaggioda vinogodi » 05 feb 2016 09:44

...ragazzi , relax. I vini di Selosse sono come i vini di Conterno. Sono all'apice dopo parecchi anni ma non è che non si goda a berli prima. Io li bevo quando ho voglia di uno Champagne dalla grande personalità e che mi fa godere a prescindere .... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gpetrus
Messaggi: 2462
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: champagne selosse

Messaggioda gpetrus » 05 feb 2016 09:48

vinogodi ha scritto:...ragazzi , relax. I vini di Selosse sono come i vini di Conterno. Sono all'apice dopo parecchi anni ma non è che non si goda a berli prima. Io li bevo quando ho voglia di uno Champagne dalla grande personalità e che mi fa godere a prescindere .... 8)

grz della confortante risposta :mrgreen: :mrgreen: ...al limite ne compro altre da mettere via....sempre che alla signora questo tipo di bolla piaccia......vedremo :D
Avatar utente
ilvinaio
Messaggi: 1747
Iscritto il: 06 giu 2007 11:18
Località: Cassina de Pecchi (MI)

Re: champagne selosse

Messaggioda ilvinaio » 05 feb 2016 09:53

vinogodi ha scritto:...ragazzi , relax. I vini di Selosse sono come i vini di Conterno. Sono all'apice dopo parecchi anni ma non è che non si goda a berli prima. Io li bevo quando ho voglia di uno Champagne dalla grande personalità e che mi fa godere a prescindere .... 8)




Concordo :D
vinogodi
Messaggi: 28217
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: champagne selosse

Messaggioda vinogodi » 05 feb 2016 09:55

gpetrus ha scritto:
vinogodi ha scritto:...ragazzi , relax. I vini di Selosse sono come i vini di Conterno. Sono all'apice dopo parecchi anni ma non è che non si goda a berli prima. Io li bevo quando ho voglia di uno Champagne dalla grande personalità e che mi fa godere a prescindere .... 8)

grz della confortante risposta :mrgreen: :mrgreen: ...al limite ne compro altre da mettere via....sempre che alla signora questo tipo di bolla piaccia......vedremo :D

...unica cosa indispensabile se decidi di aprirli : che non sia giorno radice, che la luna sia crescente, che la moglie non abbia le sue cose, che il segno zodiacale sia di aria o di fuoco, che ci sia alta pressione atmosferica (meglio la nebbia che la pioggia) , che la borsa sia in crescita, che la sera non ci siano reality (sembra, da studi approfonditi, che condizionino soprattutto l'aspetto olfattivo ) , che tu sia sceso dal letto con il piede destro beneaugurante, che l'orbita di Giove non intersechi quella di saturno e , infine, che nessun rapace sia passato negli ultimi 3 giorni con un topino fra gli artigli (per gli aruspici è segnale maleaugurante) ... oeh, mica lo dico io , ma il noto giornalista/scrittore/blogger/comunicatore del vino .... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gpetrus
Messaggi: 2462
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: champagne selosse

Messaggioda gpetrus » 05 feb 2016 10:24

vinogodi ha scritto:
gpetrus ha scritto:
vinogodi ha scritto:...ragazzi , relax. I vini di Selosse sono come i vini di Conterno. Sono all'apice dopo parecchi anni ma non è che non si goda a berli prima. Io li bevo quando ho voglia di uno Champagne dalla grande personalità e che mi fa godere a prescindere .... 8)

grz della confortante risposta :mrgreen: :mrgreen: ...al limite ne compro altre da mettere via....sempre che alla signora questo tipo di bolla piaccia......vedremo :D

...unica cosa indispensabile se decidi di aprirli : che non sia giorno radice, che la luna sia crescente, che la moglie non abbia le sue cose, che il segno zodiacale sia di aria o di fuoco, che ci sia alta pressione atmosferica (meglio la nebbia che la pioggia) , che la borsa sia in crescita, che la sera non ci siano reality (sembra, da studi approfonditi, che condizionino soprattutto l'aspetto olfattivo ) , che tu sia sceso dal letto con il piede destro beneaugurante, che l'orbita di Giove non intersechi quella di saturno e , infine, che nessun rapace sia passato negli ultimi 3 giorni con un topino fra gli artigli (per gli aruspici è segnale maleaugurante) ... oeh, mica lo dico io , ma il noto giornalista/scrittore/blogger/comunicatore del vino .... 8)

troppo facile ......una fesseria far combaciare tutto..... :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
and.car
Messaggi: 899
Iscritto il: 14 mar 2011 17:47
Località: Padova

Re: champagne selosse

Messaggioda and.car » 05 feb 2016 13:20

per avere un substance ad oggi godibile, che sboccatura scegliereste?
Lo spreco della vita si trova nell’amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell'egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità. [Oscar Wilde]

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: landmax, Langa&Roero, Roland e 13 ospiti