Bruno Giacosa er 2010

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
karroth
Messaggi: 8124
Iscritto il: 06 giu 2007 12:18

Bruno Giacosa er 2010

Messaggioda karroth » 18 ott 2015 17:51

Mi è giunta voce che Bruno Giacosa non farà alcuna riserva nell'anno 2010.
Qualcuno ha notizie più approndite o meglio ancora ha elementi per smentire questa news?
Grazie
Oggi ho imparato qualcosa.....

Spedisco il lunedì successivo all’accredito
Avatar utente
meursault
Messaggi: 5612
Iscritto il: 06 giu 2007 11:55

Re: Bruno Giacosa er 2010

Messaggioda meursault » 18 ott 2015 17:58

È notizia di diversi anni fa.
E non ha fatto neppure le bianche.
E credo neppure il Nebbiolo base.

La prossima rossa sarà del 2011.
...non può superare un certo delta, altrimenti, scusassero, uno dei due non ci ha capito un cazzo di quel vino(vinogodi)
La valutazione è oggettiva a meno di un delta (limitato, diciamo circa 5 punti) dovuto alla inevitabile componente soggettiva(fufluns)
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1953
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Bruno Giacosa er 2010

Messaggioda george7179 » 18 ott 2015 18:04

meursault ha scritto:È notizia di diversi anni fa.
E non ha fatto neppure le bianche.
E credo neppure il Nebbiolo base.

La prossima rossa sarà del 2011.

Scelta coraggiosa... ma si sanno anche le ragioni?
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
Avatar utente
videodrome
Messaggi: 3401
Iscritto il: 14 apr 2008 19:25
Località: Mantova

Re: Bruno Giacosa er 2010

Messaggioda videodrome » 18 ott 2015 20:26

george7179 ha scritto:
meursault ha scritto:È notizia di diversi anni fa.
E non ha fatto neppure le bianche.
E credo neppure il Nebbiolo base.

La prossima rossa sarà del 2011.

Scelta coraggiosa... ma si sanno anche le ragioni?

Versione ufficiale: Bruno ha ritenuto il vino non all'altezza di essere imbottigliato come barolo. Tutte le botti di Nebbiolo atto a divenir barolo sono state vendute (ma non si sa a chi). Circola qualche voce che siano state vendute a Vietti che le ha imbottiglioate come Nebbiolo.
Come è andata veramente non lo sa nessuno, io penso che i continui cambi di enologo in quel periodo(prima Scaglione poi Lavogna, poi ancora Scaglione) abbia creato parecchi problemi in cantina, unitamente ai noti problemi di salute del capostipite ed un passaggio generazionale ai figli sulle cui capacità nutro qualche dubbio...
Avatar utente
Aramis
Messaggi: 3882
Iscritto il: 06 giu 2007 15:50

Re: Bruno Giacosa er 2010

Messaggioda Aramis » 19 ott 2015 20:12

videodrome ha scritto:
george7179 ha scritto:
meursault ha scritto:È notizia di diversi anni fa.
E non ha fatto neppure le bianche.
E credo neppure il Nebbiolo base.

La prossima rossa sarà del 2011.

Scelta coraggiosa... ma si sanno anche le ragioni?

Versione ufficiale: Bruno ha ritenuto il vino non all'altezza di essere imbottigliato come barolo. Tutte le botti di Nebbiolo atto a divenir barolo sono state vendute (ma non si sa a chi). Circola qualche voce che siano state vendute a Vietti che le ha imbottiglioate come Nebbiolo.
Come è andata veramente non lo sa nessuno, io penso che i continui cambi di enologo in quel periodo(prima Scaglione poi Lavogna, poi ancora Scaglione) abbia creato parecchi problemi in cantina, unitamente ai noti problemi di salute del capostipite ed un passaggio generazionale ai figli sulle cui capacità nutro qualche dubbio...

Se qualcuno mi chiede la definizione esatta di "eufemismo" lo porto qui... :lol: :lol: :lol: :lol:
"L’appellation d’origine constitue un patrimoine collectif, et ne peut donc pas être la propriété d’opérateurs économiques à titre privatif, contrairement à une marque, par exemple." (INAO, Institut National des Appellations d'Origine)

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Trikyred, vinogodi e 10 ospiti