Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
stecca
Messaggi: 379
Iscritto il: 01 nov 2008 12:49
Località: BS

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda stecca » 21 set 2015 00:40

Si, intendevo un confronto tra Pinot italici rossi fermi.
Nell'Oltrepò c'è qualcosa che possa competere a parità di prezzo con gli altoatesini secondo voi?
stecca
Messaggi: 379
Iscritto il: 01 nov 2008 12:49
Località: BS

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda stecca » 21 set 2015 00:43

darmagi90 ha scritto:
stecca ha scritto:Una curiosità/consiglio premettendo che
-non li ho mai assaggiati
-non so cosa costano
il pinot nero di Mazzolino e quello di Frecciarossa come sono? ipotizzando di darsi un limite di 20 euro tra questi e un Pn altoatesino a parità di prezzo cosa prendereste?


Di Mazzolino non ho assaggi recenti ma quelli che ho bevuto erano fra le migliori interpretazioni di PN fuori dalla Borgogna.
Parlo di vendemmie tipo 85 e 89.
Poi un assaggio in fiera un adecina di anni fa ma era troppo giovane.
Sarebbe da risentire, per quanto mi riguarda.

Frecciarossa mai sentito.



Grazie Darmagi..purtroppo credo che sia piuttosto difficile reperire bottiglie così vecchie.
darmagi90
Messaggi: 908
Iscritto il: 06 giu 2007 11:02
Località: Emilia Centrale
Contatta:

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda darmagi90 » 21 set 2015 14:34

Non intendevo certo suggerire di assaggiare adesso bottiglie così vecchie di Mazzolino.

Quanto alla prima domanda posta, a mio parere no, nell'Oltrepò adesso non ci sono Pinot Noir che possano competere con gli altoatesini a parità dei prezzo.

La mia impressione, pur non conoscendo in grande profondità la zona, è che l'Oltrepò pavese abbia ancora del potenziale da esprimere.
Questo sia sul PN vinificato in rosso sia spumantizzato bianco.
"E' un modo comodo di vivere quello di credersi grandi di una grandezza latente"
Italo Svevo - La coscienza di Zeno

"L'acqua galleggia!"
Parmesan Artist

http://www.oasilamartina.it
https://it-it.facebook.com/oasi.lamartina/
SommelierSardo
Messaggi: 1429
Iscritto il: 26 mar 2015 20:51
Località: Pisa

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda SommelierSardo » 22 set 2015 11:34

...nessun Moscato di Scanzo ha meritato i 3 bicchieri?
Forse perchè ne fanno troppo poco? :roll:
Mah...
Ziliovino
Messaggi: 3136
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda Ziliovino » 22 set 2015 23:24

SommelierSardo ha scritto:...nessun Moscato di Scanzo ha meritato i 3 bicchieri?
Forse perchè ne fanno troppo poco? :roll:
Mah...


Non credo sia un problema di numeri, non sarebbe il primo vino premiato e prodotto in numeri irrisori. Forse è la prima che hai detto :mrgreen:
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
Nebbiolino
Messaggi: 6732
Iscritto il: 06 feb 2008 21:53

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda Nebbiolino » 23 set 2015 10:09

Ziliovino ha scritto:
SommelierSardo ha scritto:...nessun Moscato di Scanzo ha meritato i 3 bicchieri?
Forse perchè ne fanno troppo poco? :roll:
Mah...


Non credo sia un problema di numeri, non sarebbe il primo vino premiato e prodotto in numeri irrisori. Forse è la prima che hai detto :mrgreen:



Oddio, l'unico che (a parer mio) dovrebbe essere premiato a pieno diritto, fa davvero numeri minimi... :wink:
Ziliovino
Messaggi: 3136
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda Ziliovino » 23 set 2015 10:29

Nebbiolino ha scritto:
Ziliovino ha scritto:
SommelierSardo ha scritto:...nessun Moscato di Scanzo ha meritato i 3 bicchieri?
Forse perchè ne fanno troppo poco? :roll:
Mah...


Non credo sia un problema di numeri, non sarebbe il primo vino premiato e prodotto in numeri irrisori. Forse è la prima che hai detto :mrgreen:



Oddio, l'unico che (a parer mio) dovrebbe essere premiato a pieno diritto, fa davvero numeri minimi... :wink:


ho risposto pensando al moscato di Saracena, al Vin Santo di Barattieri, o hai vari vin santo trentino spesso e volentieri premiati dal GR, che penso che come bottiglie prodotte non saremo molto lontani...
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda il chiaro » 23 set 2015 13:01

Ziliovino ha scritto:
Nebbiolino ha scritto:
Ziliovino ha scritto:
SommelierSardo ha scritto:...nessun Moscato di Scanzo ha meritato i 3 bicchieri?
Forse perchè ne fanno troppo poco? :roll:
Mah...


Non credo sia un problema di numeri, non sarebbe il primo vino premiato e prodotto in numeri irrisori. Forse è la prima che hai detto :mrgreen:



Oddio, l'unico che (a parer mio) dovrebbe essere premiato a pieno diritto, fa davvero numeri minimi... :wink:


ho risposto pensando al moscato di Saracena, al Vin Santo di Barattieri, o hai vari vin santo trentino spesso e volentieri premiati dal GR, che penso che come bottiglie prodotte non saremo molto lontani...


Il fatto è che trovarne uno che davvero invoglia l'acquisto è dura
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
Ziliovino
Messaggi: 3136
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda Ziliovino » 23 set 2015 23:36

il chiaro ha scritto:
Ziliovino ha scritto:
Nebbiolino ha scritto:
Ziliovino ha scritto:
SommelierSardo ha scritto:...nessun Moscato di Scanzo ha meritato i 3 bicchieri?
Forse perchè ne fanno troppo poco? :roll:
Mah...


Non credo sia un problema di numeri, non sarebbe il primo vino premiato e prodotto in numeri irrisori. Forse è la prima che hai detto :mrgreen:



Oddio, l'unico che (a parer mio) dovrebbe essere premiato a pieno diritto, fa davvero numeri minimi... :wink:


ho risposto pensando al moscato di Saracena, al Vin Santo di Barattieri, o hai vari vin santo trentino spesso e volentieri premiati dal GR, che penso che come bottiglie prodotte non saremo molto lontani...


Il fatto è che trovarne uno che davvero invoglia l'acquisto è dura


Su questo sfondi una porta aperta... Anche perchè hanno un rapporto qualità/prezzo piuttosto sfavorevole. Ciò non toglie che però io qualche prodotto, magari solo in alcune annate, l'avrei premiato. Ma magari è una tipologia che piace solo a me...
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
ULTRAPADUS
Messaggi: 5
Iscritto il: 18 set 2015 14:47

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda ULTRAPADUS » 24 set 2015 17:06

La mia impressione, pur non conoscendo in grande profondità la zona, è che l'Oltrepò pavese abbia ancora del potenziale da esprimere.
Questo sia sul PN vinificato in rosso sia spumantizzato bianco.[/quote]


Mi ha stupito la mancanza di Bruno Verdi col suo Cavariola. Quello dello scorso anno era strepitoso.
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11919
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda Alberto » 24 set 2015 18:01

ULTRAPADUS ha scritto:
darmagi90 ha scritto:La mia impressione, pur non conoscendo in grande profondità la zona, è che l'Oltrepò pavese abbia ancora del potenziale da esprimere.
Questo sia sul PN vinificato in rosso sia spumantizzato bianco.



Mi ha stupito la mancanza di Bruno Verdi col suo Cavariola. Quello dello scorso anno era strepitoso.

Cavariola, noto spumante MC...senza bolle e rosso bello scuro... :roll: :wink: .
Scherzi a parte, secondo me, se l'OP ha delle reali potenzialità inespresse, queste risiedono proprio sui rossi di territorio, potenti, generosi di frutto, forse non complessi ma particolarmente "sinceri" (e questo in pendant con i vicini Colli Piacentini).
Bruno Verdi è bravo, ma si potrebbero citare altri produttori che credono molto nell'OP rosso da croatina e barbera, da quelli del Consorzio del Buttafuoco Storico fino a Picchioni (che non è nel Consorzio ma fà una riserva di Buttafuoco di tutto rispetto), ad Agnes, a Calatroni (premiato per un MC ma che fà anche una selezione di rosso interessante da un vecchio vigneto, il Perorossino), al "mitico" vinoverista Riccardo Albani...senza arrivare a scomodare il mito vivente di Comm. Maga Lino e dei suoi vini, che fanno veramente Storia a sè...ma con la S maiuscola, per davvero.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
ULTRAPADUS
Messaggi: 5
Iscritto il: 18 set 2015 14:47

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda ULTRAPADUS » 24 set 2015 18:39

Ci metterei anche Martilde! Concordo su Barbacarlo, altro pianeta...anche per il prezzo... :wink:

Che mi dici invece di Cabanon? Sono un frequentatore assiduo di Botte 18 e i Gerbidi(shiraz).

Andre
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11919
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda Alberto » 24 set 2015 20:14

ULTRAPADUS ha scritto:Ci metterei anche Martilde! Concordo su Barbacarlo, altro pianeta...anche per il prezzo... :wink:

Che mi dici invece di Cabanon? Sono un frequentatore assiduo di Botte 18 e i Gerbidi(shiraz).

Andre

Di Cabanon è un po' che non bevo nulla, ricordo non male la barbera e la croatina frizzanti che mi par di ricordare fossero rifermentati in bottiglia; anche qui comunque sulle selezioni/riserve i prezzi non sono esattamente popolari.

Martilde mai provati.

Vercesi del Castellazzo grave mia dimenticanza: Fatila e Clà sono tanto "tosti" quanto buoni.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
dorello
Messaggi: 167
Iscritto il: 05 gen 2013 02:55
Contatta:

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda dorello » 24 set 2015 21:45

pinot nero base dell'OP è buono Helga di Stefano Milanesi (10-11 euro in cantina, s.giuletta), molto poco conosciuto. ferroso, a volte sanguigno, è molto incostante però
forse non fa del tutto schifo lo junior di monsupello, stando entro i 10
sempre su livelli bassi è pure bevibile il pn nero di de Cardenas che ora non ricordo come si chiama, costo tipo 7 euro, dunque niente, ma non è molto territoriale
lì vicino ho bevuto ho bevuto e trovato non schifoso (so che sembra un'eresia) il Pn dei Vignaioli di S.Colombano, qualcosa come tipo 5/6 euro a bozzzza
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7773
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda zampaflex » 25 set 2015 09:45

Io vado controcorrente: non trovo interessanti i vini dell'Oltrepò tranne Maga e Andi. Quest'ultimo è decisamente fuori traiettoria, e credo sia l'unico al mondo a riuscire a produrre una Barbera da 17 gradi ben bilanciata dalla giusta freschezza!
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
ULTRAPADUS
Messaggi: 5
Iscritto il: 18 set 2015 14:47

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda ULTRAPADUS » 25 set 2015 09:48

Beh dalla tua affermazione deduco che tu abbia "frequentato" parecchie cantine in OP per poter dire che soltanto 2 di esse sono meritevoli di considerazione.... :shock:
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7773
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda zampaflex » 25 set 2015 10:35

ULTRAPADUS ha scritto:Beh dalla tua affermazione deduco che tu abbia "frequentato" parecchie cantine in OP per poter dire che soltanto 2 di esse sono meritevoli di considerazione.... :shock:


Ho assaggi sporadici ma non ho mai trovato una interpretazione del terroir che mi abbia fatto vedere la scintilla. E' davvero una zona vocata per il pinot nero, vitigno osticissimo? Ne siamo sicuri?
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
pippo65
Messaggi: 830
Iscritto il: 15 ott 2008 13:11
Località: Roma

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda pippo65 » 25 set 2015 12:17

forse per il metodo classico....
pippo65
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7773
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda zampaflex » 25 set 2015 12:39

andrea ha scritto:
zampaflex ha scritto:Io vado controcorrente: non trovo interessanti i vini dell'Oltrepò tranne Maga e Andi. Quest'ultimo è decisamente fuori traiettoria, e credo sia l'unico al mondo a riuscire a produrre una Barbera da 17 gradi ben bilanciata dalla giusta freschezza!

:shock: :shock: Occhio che scateni i benpensanti!!!! :mrgreen:


Che ci vuoi fare, viviamo in una regione diversamente vocata :mrgreen:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
andrea
Messaggi: 8015
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda andrea » 25 set 2015 12:51

zampaflex ha scritto:Io vado controcorrente: non trovo interessanti i vini dell'Oltrepò tranne Maga e Andi. Quest'ultimo è decisamente fuori traiettoria, e credo sia l'unico al mondo a riuscire a produrre una Barbera da 17 gradi ben bilanciata dalla giusta freschezza!

:shock: :shock: Occhio che scateni i benpensanti!!!! :mrgreen:
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
darmagi90
Messaggi: 908
Iscritto il: 06 giu 2007 11:02
Località: Emilia Centrale
Contatta:

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda darmagi90 » 25 set 2015 13:30

zampaflex ha scritto:
ULTRAPADUS ha scritto:Beh dalla tua affermazione deduco che tu abbia "frequentato" parecchie cantine in OP per poter dire che soltanto 2 di esse sono meritevoli di considerazione.... :shock:


Ho assaggi sporadici ma non ho mai trovato una interpretazione del terroir che mi abbia fatto vedere la scintilla. E' davvero una zona vocata per il pinot nero, vitigno osticissimo? Ne siamo sicuri?


No, non ne sono affatto sicuro.
Però confermo la mia impressione, ossia che le potenzialità di questo territorio non siano state ancora pienamente espresse, soprattutto con riferimento al Pinot Nero.
Posso sbagliarmi, naturalmente.
Il consorzio ha avuto vicende alterne, l aproduzione è fortemente concentrata su poche realtà cooperative, le tipologie delle uve e dei vini sono moltissime.
Croatina (Bonarda), Barbera, Pinot Nero, Malvasia, Riesling ecc.
Vinificati in purezza o in uvaggio, fermi, frizzanti e spumanti...
La varietà è certamente una bella cosa ma non so quanto lavoro sia stato veramente fatto per cogliere il massimo in termini di qualità da questo territorio e quanto, invece, non si sia proseguiti sulla via di un mero mantenimento di certe tradizioni/abitudini.

Per certi aspetti, una situazione simile a quella dell'Emilia centrale per il Lambrusco.
Fino a 10 o 15 anni fa parlare di qualità e lambrusco rappresentava un ossimoro, oggi vediamo Lambruschi con YYY.

La mia impressione è che nell'Oltrepò non sia ancora iniziato il processo che porti alla completa espressione del territorio.

E' comunque, ripeto, solo un'impressione.
"E' un modo comodo di vivere quello di credersi grandi di una grandezza latente"
Italo Svevo - La coscienza di Zeno

"L'acqua galleggia!"
Parmesan Artist

http://www.oasilamartina.it
https://it-it.facebook.com/oasi.lamartina/
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11919
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda Alberto » 25 set 2015 14:31

zampaflex ha scritto:
ULTRAPADUS ha scritto:Beh dalla tua affermazione deduco che tu abbia "frequentato" parecchie cantine in OP per poter dire che soltanto 2 di esse sono meritevoli di considerazione.... :shock:


Ho assaggi sporadici ma non ho mai trovato una interpretazione del terroir che mi abbia fatto vedere la scintilla. E' davvero una zona vocata per il pinot nero, vitigno osticissimo? Ne siamo sicuri?

Ma infatti Luciano, e chi parlava di pinot nero? Io no... :P
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7773
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda zampaflex » 25 set 2015 16:06

darmagi90 ha scritto:...Per certi aspetti, una situazione simile a quella dell'Emilia centrale per il Lambrusco.
Fino a 10 o 15 anni fa parlare di qualità e lambrusco rappresentava un ossimoro, oggi vediamo Lambruschi con YYY.

La mia impressione è che nell'Oltrepò non sia ancora iniziato il processo che porti alla completa espressione del territorio.
E' comunque, ripeto, solo un'impressione.


Sarebbe bello, in effetti, vedere quel territorio dare il meglio di se.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7773
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda zampaflex » 25 set 2015 16:08

Alberto ha scritto:
zampaflex ha scritto:
ULTRAPADUS ha scritto:Beh dalla tua affermazione deduco che tu abbia "frequentato" parecchie cantine in OP per poter dire che soltanto 2 di esse sono meritevoli di considerazione.... :shock:


Ho assaggi sporadici ma non ho mai trovato una interpretazione del terroir che mi abbia fatto vedere la scintilla. E' davvero una zona vocata per il pinot nero, vitigno osticissimo? Ne siamo sicuri?

Ma infatti Luciano, e chi parlava di pinot nero? Io no... :P


I discorsi cominciano a nidificarsi e sovrapporsi in maniera subdolamente fuorviante... :wink:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti