Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
benux
Messaggi: 601
Iscritto il: 21 apr 2010 12:50

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda benux » 16 set 2015 12:21

Non premiano mai un Saten che sia uno :D
Avatar utente
yotamoteuchi
Messaggi: 215
Iscritto il: 29 apr 2015 16:14
Località: Grosseto

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda yotamoteuchi » 16 set 2015 13:10

benux ha scritto:Non premiano mai un Saten che sia uno :D


Come aperitivo sono ottimi, a mio avviso...
Avatar utente
paoly
Messaggi: 200
Iscritto il: 11 giu 2007 01:11

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda paoly » 16 set 2015 13:12

ricordo di aver provato qualche me se fa Arcari e Danesi e non mi è sembrato male..anzi!
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13144
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda Kalosartipos » 16 set 2015 13:47

yotamoteuchi ha scritto:
benux ha scritto:Non premiano mai un Saten che sia uno :D


Come aperitivo sono ottimi, a mio avviso...

Vai avanti tu.. :wink:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13144
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda Kalosartipos » 16 set 2015 13:49

dc87 ha scritto:di Faccoli che ne pensate?

Per me, uno dei pochi produttori che ha vini decorosi.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda il chiaro » 16 set 2015 22:17

Alberto ha scritto:
il chiaro ha scritto:io confermerei soltanto il dosage zeo 2006 di cà del Bosco che rispetto ai colleghi premati è di altro livello.

Beh Marco, il DZ Noir 2005 bevuto qualche mese fa penso che avesse un rapporto Q/P tendente all'indecente: l'ho pagato (non so perché) esattamente come gli altri DZ della casa, però personalmente neanche se mi fosse costato la metà non ne sarei uscito soddisfatto.
Forse l'annata non era giusta...ma perché allora farlo uscire? Giusto per fare la cassettina da 3 con la 2001 e la 2004 a 100 EUR a bottiglia? :roll:
Magari la 2006 invece fa faville...ma non credo che correrò il rischio... :mrgreen:


Ma i YYY non tengono conto del prezzo.
Altrimenti in Franciacorta potrebbero chiudere in parecchi
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda il chiaro » 16 set 2015 22:18

Alberto ha scritto:
il chiaro ha scritto:io confermerei soltanto il dosage zeo 2006 di cà del Bosco che rispetto ai colleghi premati è di altro livello.

Beh Marco, il DZ Noir 2005 bevuto qualche mese fa penso che avesse un rapporto Q/P tendente all'indecente: l'ho pagato (non so perché) esattamente come gli altri DZ della casa, però personalmente neanche se mi fosse costato la metà non ne sarei uscito soddisfatto.
Forse l'annata non era giusta...ma perché allora farlo uscire? Giusto per fare la cassettina da 3 con la 2001 e la 2004 a 100 EUR a bottiglia? :roll:
Magari la 2006 invece fa faville...ma non credo che correrò il rischio... :mrgreen:


Ma i YYY non tengono conto del prezzo.
Altrimenti in Franciacorta potrebbero chiudere in parecchi
let me put my love into you babe

let me put my love on the line



let me put my love into you babe

let me cut your cake with my knife



Brian Johnson
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda il chiaro » 16 set 2015 22:19

Kalosartipos ha scritto:
dc87 ha scritto:di Faccoli che ne pensate?

Per me, uno dei pochi produttori che ha vini decorosi.


Negli ultimi anni però si è ammorbidito pure lui
let me put my love into you babe

let me put my love on the line



let me put my love into you babe

let me cut your cake with my knife



Brian Johnson
Avatar utente
paoly
Messaggi: 200
Iscritto il: 11 giu 2007 01:11

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda paoly » 16 set 2015 23:23

giusto..Cavalleri? anche lui da lasciar perdere?
eno
Messaggi: 2173
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda eno » 16 set 2015 23:32

Maddai! :mrgreen: :mrgreen:
stecca
Messaggi: 379
Iscritto il: 01 nov 2008 12:49
Località: BS

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda stecca » 16 set 2015 23:32

ribadisco quanto già detto dal Chiaro sulla differenza tra Prevostini e Arpepe: ilprimo vini più muscolari e dove si sente anche l'apporto del legno (dello sfursat non ho assaggi recentissimi però, magari nelle ultime uscite son cambiati un po?); decisamente più magri, autunnali e crepuscolari quelli di Arpepe.
Lo stile di Rainoldi per me è un po' una sorta di via di mezzo tra i due precedenti, senza entrare troppo nello specifico delle differenze tra le singole denominazioni. Il Fruttaio, che è quello che ho bevuto più spesso di questa cantina, mi è sempre piaciuto. Per curiosità quanto costa ora?..
Sui Franciacorta concordo col gusto imperante del forum. Nulla di che Bellavista e Cà del Bosco nei loro base (..i prodotti di punta sono meglio, ma a cifre improponibili).
Pizzini x me un po' meglio ( almeno è Bio, pur con tutte le contraddizioni che questa certificazione comporta) ma anche qui per me non ha senso pagarlo più di 15/17 euro.
Manca Cavalleri tra i famosi. Non manda i campioni o non è piaciuto?

Una curiosità/consiglio premettendo che
-non li ho mai assaggiati
-non so cosa costano
il pinot nero di Mazzolino e quello di Frecciarossa come sono? ipotizzando di darsi un limite di 20 euro tra questi e un Pn altoatesino a parità di prezzo cosa prendereste?
Ultima modifica di stecca il 16 set 2015 23:34, modificato 1 volta in totale.
darmagi90
Messaggi: 908
Iscritto il: 06 giu 2007 11:02
Località: Emilia Centrale
Contatta:

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda darmagi90 » 17 set 2015 09:16

stecca ha scritto:Una curiosità/consiglio premettendo che
-non li ho mai assaggiati
-non so cosa costano
il pinot nero di Mazzolino e quello di Frecciarossa come sono? ipotizzando di darsi un limite di 20 euro tra questi e un Pn altoatesino a parità di prezzo cosa prendereste?


Di Mazzolino non ho assaggi recenti ma quelli che ho bevuto erano fra le migliori interpretazioni di PN fuori dalla Borgogna.
Parlo di vendemmie tipo 85 e 89.
Poi un assaggio in fiera un adecina di anni fa ma era troppo giovane.
Sarebbe da risentire, per quanto mi riguarda.

Frecciarossa mai sentito.
"E' un modo comodo di vivere quello di credersi grandi di una grandezza latente"
Italo Svevo - La coscienza di Zeno

"L'acqua galleggia!"
Parmesan Artist

http://www.oasilamartina.it
https://it-it.facebook.com/oasi.lamartina/
darmagi90
Messaggi: 908
Iscritto il: 06 giu 2007 11:02
Località: Emilia Centrale
Contatta:

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda darmagi90 » 17 set 2015 09:20

Dimenticavo.
Temo che 20 euro siano pochi per il Noir di Mazzolino.
Se vuoi stare su quel prezzo devi arientarti altrove.
"E' un modo comodo di vivere quello di credersi grandi di una grandezza latente"
Italo Svevo - La coscienza di Zeno

"L'acqua galleggia!"
Parmesan Artist

http://www.oasilamartina.it
https://it-it.facebook.com/oasi.lamartina/
vinogodi
Messaggi: 28498
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda vinogodi » 17 set 2015 10:08

darmagi90 ha scritto:Dimenticavo.
Temo che 20 euro siano pochi per il Noir di Mazzolino.
Se vuoi stare su quel prezzo devi arientarti altrove.
...senza fare nomi, in zona limitrofa : Charpentier , Mercier ,Jaques Copinet , Vazart Coquart, Brigandat, Sadi Malot, Jean Velut , José Michel, Bonnet Gilmert , Lancelot Pienne, Petit Camuzat ... oeh, chiaramente i base ...si , insomma, potrei star qui una mezzora a scrivere: ma davvero chi ve lo fa fare?... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11769
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda Alberto » 17 set 2015 10:21

vinogodi ha scritto:
darmagi90 ha scritto:Dimenticavo.
Temo che 20 euro siano pochi per il Noir di Mazzolino.
Se vuoi stare su quel prezzo devi arientarti altrove.
...senza fare nomi, in zona limitrofa : Charpentier , Mercier ,Jaques Copinet , Vazart Coquart, Brigandat, Sadi Malot, Jean Velut , José Michel, Bonnet Gilmert , Lancelot Pienne, Petit Camuzat ... oeh, chiaramente i base ...si , insomma, potrei star qui una mezzora a scrivere: ma davvero chi ve lo fa fare?... 8)

A posto stiamo!

:wink:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
paoly
Messaggi: 200
Iscritto il: 11 giu 2007 01:11

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda paoly » 17 set 2015 10:43

Mercier economicissimo, costa meno di ca del bosco ma buonissimo, bevuto qualche giorno fa :D
Ziliovino
Messaggi: 3129
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda Ziliovino » 17 set 2015 10:45

vinogodi ha scritto:
darmagi90 ha scritto:Dimenticavo.
Temo che 20 euro siano pochi per il Noir di Mazzolino.
Se vuoi stare su quel prezzo devi arientarti altrove.
...senza fare nomi, in zona limitrofa : Charpentier , Mercier ,Jaques Copinet , Vazart Coquart, Brigandat, Sadi Malot, Jean Velut , José Michel, Bonnet Gilmert , Lancelot Pienne, Petit Camuzat ... oeh, chiaramente i base ...si , insomma, potrei star qui una mezzora a scrivere: ma davvero chi ve lo fa fare?... 8)


Il Noir di Mazzolino è senza bollicine però. :oops:
e lo confronterei con qualche pinot nero italico... Concordo che qualche anno in bottiglia (non troppi) gli fa bene.
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
darmagi90
Messaggi: 908
Iscritto il: 06 giu 2007 11:02
Località: Emilia Centrale
Contatta:

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda darmagi90 » 17 set 2015 10:53

vinogodi ha scritto:
darmagi90 ha scritto:Dimenticavo.
Temo che 20 euro siano pochi per il Noir di Mazzolino.
Se vuoi stare su quel prezzo devi arientarti altrove.
...senza fare nomi, in zona limitrofa : Charpentier , Mercier ,Jaques Copinet , Vazart Coquart, Brigandat, Sadi Malot, Jean Velut , José Michel, Bonnet Gilmert , Lancelot Pienne, Petit Camuzat ... oeh, chiaramente i base ...si , insomma, potrei star qui una mezzora a scrivere: ma davvero chi ve lo fa fare?... 8)


Si parlava di Mazzolino e Alto Adige ed io mi sono limitato all'argomento proposto.
Hai ragione sugli altri attori del vicinato... :mrgreen:
in questo caso, però, dovremmo essere un pizzico sopra i 20 euro...
"E' un modo comodo di vivere quello di credersi grandi di una grandezza latente"
Italo Svevo - La coscienza di Zeno

"L'acqua galleggia!"
Parmesan Artist

http://www.oasilamartina.it
https://it-it.facebook.com/oasi.lamartina/
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7990
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda andrea » 17 set 2015 12:32

Ziliovino ha scritto:Il Noir di Mazzolino è senza bollicine però. :oops:

é anche rossiccio in effetti :P :mrgreen:
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
darmagi90
Messaggi: 908
Iscritto il: 06 giu 2007 11:02
Località: Emilia Centrale
Contatta:

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda darmagi90 » 17 set 2015 13:55

andrea ha scritto:
Ziliovino ha scritto:Il Noir di Mazzolino è senza bollicine però. :oops:

é anche rossiccio in effetti :P :mrgreen:


Scusate, allora io non ho proprio capito nulla.
Parlando di Pinot Nero, Mazzolino ed Alto Adige non mi è nemmeno lontanamente passato per la testa che si parlasse di spumante.
Il mio pensiero è andato direttamente alla versione rossa, vino di punta di Mazzolino e certamente tipica anche dell'Alto Adige.
Già l'Alto Adige di spumante non è che ne produca così tanto, a base Pinot Noir poi direi ancora meno.
E' per questo che ho pensato al rosso.
"E' un modo comodo di vivere quello di credersi grandi di una grandezza latente"
Italo Svevo - La coscienza di Zeno

"L'acqua galleggia!"
Parmesan Artist

http://www.oasilamartina.it
https://it-it.facebook.com/oasi.lamartina/
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7990
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda andrea » 17 set 2015 15:12

darmagi90 ha scritto:
andrea ha scritto:
Ziliovino ha scritto:Il Noir di Mazzolino è senza bollicine però. :oops:

é anche rossiccio in effetti :P :mrgreen:


Scusate, allora io non ho proprio capito nulla.
Parlando di Pinot Nero, Mazzolino ed Alto Adige non mi è nemmeno lontanamente passato per la testa che si parlasse di spumante.
Il mio pensiero è andato direttamente alla versione rossa, vino di punta di Mazzolino e certamente tipica anche dell'Alto Adige.
Già l'Alto Adige di spumante non è che ne produca così tanto, a base Pinot Noir poi direi ancora meno.
E' per questo che ho pensato al rosso.

Era chiaro a molti 8) :mrgreen:
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
darmagi90
Messaggi: 908
Iscritto il: 06 giu 2007 11:02
Località: Emilia Centrale
Contatta:

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda darmagi90 » 17 set 2015 17:03

andrea ha scritto:
darmagi90 ha scritto:
andrea ha scritto:
Ziliovino ha scritto:Il Noir di Mazzolino è senza bollicine però. :oops:

é anche rossiccio in effetti :P :mrgreen:


Scusate, allora io non ho proprio capito nulla.
Parlando di Pinot Nero, Mazzolino ed Alto Adige non mi è nemmeno lontanamente passato per la testa che si parlasse di spumante.
Il mio pensiero è andato direttamente alla versione rossa, vino di punta di Mazzolino e certamente tipica anche dell'Alto Adige.
Già l'Alto Adige di spumante non è che ne produca così tanto, a base Pinot Noir poi direi ancora meno.
E' per questo che ho pensato al rosso.

Era chiaro a molti 8) :mrgreen:


Beh, almeno ho prodotto una buona occasione per poter dire di qualcuno che non capisce un cazzo, e non solo di vino...

:lol:
"E' un modo comodo di vivere quello di credersi grandi di una grandezza latente"
Italo Svevo - La coscienza di Zeno

"L'acqua galleggia!"
Parmesan Artist

http://www.oasilamartina.it
https://it-it.facebook.com/oasi.lamartina/
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11769
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda Alberto » 17 set 2015 17:08

andrea ha scritto:
darmagi90 ha scritto:
andrea ha scritto:
Ziliovino ha scritto:Il Noir di Mazzolino è senza bollicine però. :oops:

é anche rossiccio in effetti :P :mrgreen:


Scusate, allora io non ho proprio capito nulla.
Parlando di Pinot Nero, Mazzolino ed Alto Adige non mi è nemmeno lontanamente passato per la testa che si parlasse di spumante.
Il mio pensiero è andato direttamente alla versione rossa, vino di punta di Mazzolino e certamente tipica anche dell'Alto Adige.
Già l'Alto Adige di spumante non è che ne produca così tanto, a base Pinot Noir poi direi ancora meno.
E' per questo che ho pensato al rosso.

Era chiaro a molti 8) :mrgreen:

Ionesco ci fà un pippone, a noi del Forum... 8)
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
vinogodi
Messaggi: 28498
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda vinogodi » 17 set 2015 20:30

...vero, non ho seguito il dipanarsi della discussione (sono in albergo dopo giornata di lavoro in trasferta impegnativa) ed ero rimasto alla discussione sulle bolle franciacortine . Il famoso pinot nero di cui si parla franciacortino... non lo conosco e me ne vanto; ma penso , faticosamente, per curiosità di assaggiarlo a breve... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Bruciato
Messaggi: 271
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: Tre Bicchieri 2016. Lombardia

Messaggioda Bruciato » 18 set 2015 11:16

stecca ha scritto:ribadisco quanto già detto dal Chiaro sulla differenza tra Prevostini e Arpepe: ilprimo vini più muscolari e dove si sente anche l'apporto del legno (dello sfursat non ho assaggi recentissimi però, magari nelle ultime uscite son cambiati un po?); decisamente più magri, autunnali e crepuscolari quelli di Arpepe.
Lo stile di Rainoldi per me è un po' una sorta di via di mezzo tra i due precedenti, senza entrare troppo nello specifico delle differenze tra le singole denominazioni. Il Fruttaio, che è quello che ho bevuto più spesso di questa cantina, mi è sempre piaciuto. Per curiosità quanto costa ora?..
Sui Franciacorta concordo col gusto imperante del forum. Nulla di che Bellavista e Cà del Bosco nei loro base (..i prodotti di punta sono meglio, ma a cifre improponibili).
Pizzini x me un po' meglio ( almeno è Bio, pur con tutte le contraddizioni che questa certificazione comporta) ma anche qui per me non ha senso pagarlo più di 15/17 euro.
Manca Cavalleri tra i famosi. Non manda i campioni o non è piaciuto?

Una curiosità/consiglio premettendo che
-non li ho mai assaggiati
-non so cosa costano
il pinot nero di Mazzolino e quello di Frecciarossa come sono? ipotizzando di darsi un limite di 20 euro tra questi e un Pn altoatesino a parità di prezzo cosa prendereste?


il fruttaio costa intorno alle 35 eure
il prodotto non mi ha mai,mai,mai convinto da giovane (lui... non io) devo dire che con qualche anno sulle spalle... mi piace di brutto.

il NOIR di Mazzolino non è veleno... da giovane (sempre lui... non io ) davvero mi ha sempre lasciato senza nulla di che.. con qualche anno sulle spalle è buono... ma ha una fascia prezzo in cui potrei fare tranquillamente un paio di nomi una spanna sopra.. così a braccio GOTTARDI e Brunnenhof Mazzon.. che forse costano pure meno.
ovvio che se invece si parla di P.Nero dell'Oltrepo e che quindi si debba premiare il miglior vino di quella zona... allora ok

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Spectator e 1 ospite