Tre Bicchieri 2016. Puglia

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
gambero_parlante
Site Admin
Messaggi: 1039
Iscritto il: 18 mag 2007 17:13

Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda gambero_parlante » 02 set 2015 10:42

Castel del Monte Rosso V. Pedale Ris. '12 - Torrevento

Gioia del Colle Primitivo 17 Vign. Montevella '12 - Polvanera

Gioia del Colle Primitivo Et. Nera Contrada San Pietro '13 - Plantamura

Gioia del Colle Primitivo Marpione Ris. '11 -Viglione

Gioia del Colle Primitivo Muro Sant'Angelo Contrada Barbatto '12 - Chiaromonte

Masseria Maime '12 - Tormaresca

Negroamaro '13 - Carvinea

Primitivo di Manduria Raccontami '13 - Futura 14

Primitivo di Manduria Talò '13 - Cantine San Marzano

Primitivo di Manduria Zinfandel Sinfarosa '13 - Racemi

Salice Salentino Rosso Per Lui Ris.'13 - Leone De Castris

Salice Salentino Rosso Selvarossa Ris. '12 - Cantine Due Palme

Torre Testa '13 - Tenute Rubino
Gambero Rosso
vinogodi
Messaggi: 28414
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda vinogodi » 02 set 2015 10:53

...Gianfranco (Fino) deve aver fatto dei disastri, quest'anno, così come Taurino, Conti ZEcca , Agricola Vallone , d'Araprì, Candido, Calò ... annata grama, quindi...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Timoteo
Messaggi: 2237
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda Timoteo » 02 set 2015 11:23

vinogodi ha scritto:...Gianfranco (Fino) deve aver fatto dei disastri, quest'anno, così come Taurino, Conti ZEcca , Agricola Vallone , d'Araprì, Candido, Calò ... annata grama, quindi...


dici che dovremo attendere con ansia il veneto per vedere che combina santa margherita?
fabiè
Messaggi: 2
Iscritto il: 02 set 2015 12:12

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda fabiè » 02 set 2015 12:20

Ma nell'area "Gioia del colle" solo quelli che sono iscritti al consorzio della Doc riescono a fare del buon vino?
ZEL WINE
Messaggi: 7165
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda ZEL WINE » 02 set 2015 12:58

finalmente una gran bella selezione, era ora
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
vinogodi
Messaggi: 28414
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda vinogodi » 02 set 2015 13:01

ZEL WINE ha scritto:finalmente una gran bella selezione, era ora
..quoto...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
ZEL WINE
Messaggi: 7165
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda ZEL WINE » 02 set 2015 13:14

vinogodi ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:finalmente una gran bella selezione, era ora
..quoto...


io non creto
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
ferri nicola
Messaggi: 473
Iscritto il: 12 feb 2010 18:55

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda ferri nicola » 02 set 2015 13:41

"Bisogna saper perdere era il ritornello di una vecchia canzone"... e dunque nonostante tutto accetto l'ennesimo verdetto sancito dai degustatori della Guida del Gambero Rosso.
Pur avendo in tutti questi anni avuto una pazienza di giobbe e cercato in tutti i modi di perfezionarmi e raggiungere livelli di eccellenza, incomincio seriamente a non digerire più questi punteggi.
Quest'anno avevo presentato un vinone "AD MIRA" 2009, Primitivo che è stato per la prima volta presentato al Vinitaly 2015 e degustato in quell'occasione anche da
da un noto giornalista del settore, venuto casualmente a farmi visita, il quale lo ha definito essere tra i primi due migliori primitivi di Puglia, ossannandolo!
Avevo davvero tante aspettative, perchè anche i riscontri di altri addetti e di tanti consumatori risultavano tutti essere positivissimi.
AD MIRA è effettivamente un prodotto di nicchia, come pochissimi sul mercato, ma evidentemente non all'altezza dei 3 Bicchieri.
So bene che i giudizi sono soggettivi e personalissimi, ma davanti all'oggettiva maestosità di questo vino, mi aspettavo sinceramente qualcosa di più...
Perdonate il mio pubblico sfogo, ma purtroppo nonostante l'impegno, la dedizione e la professionalità di tutti questi anni, non riesco a vedere ancora concretamente apprezzato il mio lavoro.
E quindi mi chiedo, in cosa sbaglio? Cosa c'è che non va?
Ai posteri l'ardua sentenza!
PS:Mi auguro che l'AD MIRA non abbia seguito le stesse orme del MEMOR, che in Guida non fu neppure menzionato.
Avatar utente
fable_81
Messaggi: 3254
Iscritto il: 15 ott 2008 11:07
Località: Calcinato (BS)

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda fable_81 » 02 set 2015 14:03

ferri nicola ha scritto:"Bisogna saper perdere era il ritornello di una vecchia canzone"... e dunque nonostante tutto accetto l'ennesimo verdetto sancito dai degustatori della Guida del Gambero Rosso.
Pur avendo in tutti questi anni avuto una pazienza di giobbe e cercato in tutti i modi di perfezionarmi e raggiungere livelli di eccellenza, incomincio seriamente a non digerire più questi punteggi.
Quest'anno avevo presentato un vinone "AD MIRA" 2009, Primitivo che è stato per la prima volta presentato al Vinitaly 2015 e degustato in quell'occasione anche da
da un noto giornalista del settore, venuto casualmente a farmi visita, il quale lo ha definito essere tra i primi due migliori primitivi di Puglia, ossannandolo!
Avevo davvero tante aspettative, perchè anche i riscontri di altri addetti e di tanti consumatori risultavano tutti essere positivissimi.
AD MIRA è effettivamente un prodotto di nicchia, come pochissimi sul mercato, ma evidentemente non all'altezza dei 3 Bicchieri.
So bene che i giudizi sono soggettivi e personalissimi, ma davanti all'oggettiva maestosità di questo vino, mi aspettavo sinceramente qualcosa di più...
Perdonate il mio pubblico sfogo, ma purtroppo nonostante l'impegno, la dedizione e la professionalità di tutti questi anni, non riesco a vedere ancora concretamente apprezzato il mio lavoro.
E quindi mi chiedo, in cosa sbaglio? Cosa c'è che non va?
Ai posteri l'ardua sentenza!
PS:Mi auguro che l'AD MIRA non abbia seguito le stesse orme del MEMOR, che in Guida non fu neppure menzionato.


Capisco che un premio possa far piacere, tanto più quanto è rinomata la guida del Gambero, ma vai tranquillo per la tua strada e continua a lavora come hai sempre fatto.
Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.
https://instagram.com/fable_81/
darmagi90
Messaggi: 908
Iscritto il: 06 giu 2007 11:02
Località: Emilia Centrale
Contatta:

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda darmagi90 » 02 set 2015 14:19

fable_81 ha scritto:
ferri nicola ha scritto:"Bisogna saper perdere era il ritornello di una vecchia canzone"... e dunque nonostante tutto accetto l'ennesimo verdetto sancito dai degustatori della Guida del Gambero Rosso.
Pur avendo in tutti questi anni avuto una pazienza di giobbe e cercato in tutti i modi di perfezionarmi e raggiungere livelli di eccellenza, incomincio seriamente a non digerire più questi punteggi.
Quest'anno avevo presentato un vinone "AD MIRA" 2009, Primitivo che è stato per la prima volta presentato al Vinitaly 2015 e degustato in quell'occasione anche da
da un noto giornalista del settore, venuto casualmente a farmi visita, il quale lo ha definito essere tra i primi due migliori primitivi di Puglia, ossannandolo!
Avevo davvero tante aspettative, perchè anche i riscontri di altri addetti e di tanti consumatori risultavano tutti essere positivissimi.
AD MIRA è effettivamente un prodotto di nicchia, come pochissimi sul mercato, ma evidentemente non all'altezza dei 3 Bicchieri.
So bene che i giudizi sono soggettivi e personalissimi, ma davanti all'oggettiva maestosità di questo vino, mi aspettavo sinceramente qualcosa di più...
Perdonate il mio pubblico sfogo, ma purtroppo nonostante l'impegno, la dedizione e la professionalità di tutti questi anni, non riesco a vedere ancora concretamente apprezzato il mio lavoro.
E quindi mi chiedo, in cosa sbaglio? Cosa c'è che non va?
Ai posteri l'ardua sentenza!
PS:Mi auguro che l'AD MIRA non abbia seguito le stesse orme del MEMOR, che in Guida non fu neppure menzionato.


Capisco che un premio possa far piacere, tanto più quanto è rinomata la guida del Gambero, ma vai tranquillo per la tua strada e continua a lavora come hai sempre fatto.


Già, anche perché girando un po', ma nemmeno molto, in rete si trova una bella recensione del Memor 2007 con tanto di 93/100!
"E' un modo comodo di vivere quello di credersi grandi di una grandezza latente"
Italo Svevo - La coscienza di Zeno

"L'acqua galleggia!"
Parmesan Artist

http://www.oasilamartina.it
https://it-it.facebook.com/oasi.lamartina/
Avatar utente
Pako
Messaggi: 248
Iscritto il: 04 nov 2010 13:06
Località: Sesto San Giovanni

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda Pako » 02 set 2015 14:43

Primitivo di Manduria Raccontami '13 - Futura 14

Vespa e Cotarella.... evviva!!!

...ma sarà senz'altro "INCREDIBILE"!
Ultima modifica di Pako il 02 set 2015 16:27, modificato 1 volta in totale.
....io bevo solo bianco perchè il rosso mi fa venir mal di testa.... ma vai a c.....................!!!
bpdino
Messaggi: 1826
Iscritto il: 06 giu 2007 11:04
Località: Roma

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda bpdino » 02 set 2015 14:44

ferri nicola ha scritto:"Bisogna saper perdere era il ritornello di una vecchia canzone"... e dunque nonostante tutto accetto l'ennesimo verdetto sancito dai degustatori della Guida del Gambero Rosso.
Pur avendo in tutti questi anni avuto una pazienza di giobbe e cercato in tutti i modi di perfezionarmi e raggiungere livelli di eccellenza, incomincio seriamente a non digerire più questi punteggi.
Quest'anno avevo presentato un vinone "AD MIRA" 2009, Primitivo che è stato per la prima volta presentato al Vinitaly 2015 e degustato in quell'occasione anche da
da un noto giornalista del settore, venuto casualmente a farmi visita, il quale lo ha definito essere tra i primi due migliori primitivi di Puglia, ossannandolo!
Avevo davvero tante aspettative, perchè anche i riscontri di altri addetti e di tanti consumatori risultavano tutti essere positivissimi.
AD MIRA è effettivamente un prodotto di nicchia, come pochissimi sul mercato, ma evidentemente non all'altezza dei 3 Bicchieri.
So bene che i giudizi sono soggettivi e personalissimi, ma davanti all'oggettiva maestosità di questo vino, mi aspettavo sinceramente qualcosa di più...
Perdonate il mio pubblico sfogo, ma purtroppo nonostante l'impegno, la dedizione e la professionalità di tutti questi anni, non riesco a vedere ancora concretamente apprezzato il mio lavoro.
E quindi mi chiedo, in cosa sbaglio? Cosa c'è che non va?
Ai posteri l'ardua sentenza!
PS:Mi auguro che l'AD MIRA non abbia seguito le stesse orme del MEMOR, che in Guida non fu neppure menzionato.


Per quel poco che può contare la mia opinione direi di non mollare ed andare avanti. Con le temperature più fresche aprirò un tuo AD MIRA.

P.S.: Un unico appunto però vorrei fartelo: mi piaceva di più l'etichetta del primo Aureus. Non è che ha influito troppo questo cambio epocale :mrgreen: ?
Bernardo
e-mail: bernardo.pancione@gmail.com
Utente "vecchio" Forum dal 20.Feb.2003
Avatar utente
yotamoteuchi
Messaggi: 215
Iscritto il: 29 apr 2015 16:14
Località: Grosseto

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda yotamoteuchi » 02 set 2015 14:48

darmagi90 ha scritto:
fable_81 ha scritto:
ferri nicola ha scritto:"Bisogna saper perdere era il ritornello di una vecchia canzone"... e dunque nonostante tutto accetto l'ennesimo verdetto sancito dai degustatori della Guida del Gambero Rosso.
Pur avendo in tutti questi anni avuto una pazienza di giobbe e cercato in tutti i modi di perfezionarmi e raggiungere livelli di eccellenza, incomincio seriamente a non digerire più questi punteggi.
Quest'anno avevo presentato un vinone "AD MIRA" 2009, Primitivo che è stato per la prima volta presentato al Vinitaly 2015 e degustato in quell'occasione anche da
da un noto giornalista del settore, venuto casualmente a farmi visita, il quale lo ha definito essere tra i primi due migliori primitivi di Puglia, ossannandolo!
Avevo davvero tante aspettative, perchè anche i riscontri di altri addetti e di tanti consumatori risultavano tutti essere positivissimi.
AD MIRA è effettivamente un prodotto di nicchia, come pochissimi sul mercato, ma evidentemente non all'altezza dei 3 Bicchieri.
So bene che i giudizi sono soggettivi e personalissimi, ma davanti all'oggettiva maestosità di questo vino, mi aspettavo sinceramente qualcosa di più...
Perdonate il mio pubblico sfogo, ma purtroppo nonostante l'impegno, la dedizione e la professionalità di tutti questi anni, non riesco a vedere ancora concretamente apprezzato il mio lavoro.
E quindi mi chiedo, in cosa sbaglio? Cosa c'è che non va?
Ai posteri l'ardua sentenza!
PS:Mi auguro che l'AD MIRA non abbia seguito le stesse orme del MEMOR, che in Guida non fu neppure menzionato.


Capisco che un premio possa far piacere, tanto più quanto è rinomata la guida del Gambero, ma vai tranquillo per la tua strada e continua a lavora come hai sempre fatto.


Già, anche perché girando un po', ma nemmeno molto, in rete si trova una bella recensione del Memor 2007 con tanto di 93/100!


Per me (e per molte altre persone che conosco) il Rubeo è un vino spaziale! Quando la stagione sarà più clemente assaggerò con piacere anche il Memor e l'Ad Mira (già acquistati). Tra l'altro, cosa non da poco a mio avviso, la gentilezza che hanno nei confronti della clientela è decisamente sopra la media!!! Anche la pazienza... sopratutto con i clienti noiosi come me... :lol:
Avatar utente
Pot
Messaggi: 2074
Iscritto il: 15 lug 2010 13:59
Località: Roma

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda Pot » 02 set 2015 14:50

darmagi90 ha scritto:
fable_81 ha scritto:
ferri nicola ha scritto:"Bisogna saper perdere era il ritornello di una vecchia canzone"... e dunque nonostante tutto accetto l'ennesimo verdetto sancito dai degustatori della Guida del Gambero Rosso.
Pur avendo in tutti questi anni avuto una pazienza di giobbe e cercato in tutti i modi di perfezionarmi e raggiungere livelli di eccellenza, incomincio seriamente a non digerire più questi punteggi.
Quest'anno avevo presentato un vinone "AD MIRA" 2009, Primitivo che è stato per la prima volta presentato al Vinitaly 2015 e degustato in quell'occasione anche da
da un noto giornalista del settore, venuto casualmente a farmi visita, il quale lo ha definito essere tra i primi due migliori primitivi di Puglia, ossannandolo!
Avevo davvero tante aspettative, perchè anche i riscontri di altri addetti e di tanti consumatori risultavano tutti essere positivissimi.
AD MIRA è effettivamente un prodotto di nicchia, come pochissimi sul mercato, ma evidentemente non all'altezza dei 3 Bicchieri.
So bene che i giudizi sono soggettivi e personalissimi, ma davanti all'oggettiva maestosità di questo vino, mi aspettavo sinceramente qualcosa di più...
Perdonate il mio pubblico sfogo, ma purtroppo nonostante l'impegno, la dedizione e la professionalità di tutti questi anni, non riesco a vedere ancora concretamente apprezzato il mio lavoro.
E quindi mi chiedo, in cosa sbaglio? Cosa c'è che non va?
Ai posteri l'ardua sentenza!
PS:Mi auguro che l'AD MIRA non abbia seguito le stesse orme del MEMOR, che in Guida non fu neppure menzionato.


Capisco che un premio possa far piacere, tanto più quanto è rinomata la guida del Gambero, ma vai tranquillo per la tua strada e continua a lavora come hai sempre fatto.


Già, anche perché girando un po', ma nemmeno molto, in rete si trova una bella recensione del Memor 2007 con tanto di 93/100!


Quoto in pieno.
In bocca al lupo Nicola!
...La vita va corretta, eccome, è troppo dura da buttare giù liscia
paperofranco
Messaggi: 5966
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda paperofranco » 02 set 2015 14:53

ferri nicola ha scritto:"......So bene che i giudizi sono soggettivi e personalissimi, ma davanti all'oggettiva maestosità di questo vino, mi aspettavo sinceramente qualcosa di più...
.


Solo per curiosità: questo passaggio è ironico o è serio?
vinogodi
Messaggi: 28414
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda vinogodi » 02 set 2015 15:30

... Nicola, lascia perdere, ormai battaglia persa . Accontentati delle soddisfazioni personali, per ora, che i tanti estimatori dei tuoi vini manifestano. Ciao...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
ferri nicola
Messaggi: 473
Iscritto il: 12 feb 2010 18:55

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda ferri nicola » 02 set 2015 15:32

Nomen omen....AD MIRA, dal latino tendere alla mirabilia...ecco l'essenza di questo vino, che ritengo essere il prodotto che identifica al massimo le qualità che deve possedere un primitivo.
Con questo vino ho cercato di tendere al meglio, e credo di esserci quasi riuscito, dopo ben 40 anni di esperienza produttiva.
La perfezione, certo, non esiste e non si finisce mai di imparare, ma nel mio piccolo ritengo di aver realizzato una vera chicca!
Avatar utente
hansen
Messaggi: 1461
Iscritto il: 06 giu 2007 12:53

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda hansen » 02 set 2015 15:47

ferri nicola ha scritto:Nomen omen....AD MIRA, dal latino tendere alla mirabilia...ecco l'essenza di questo vino, che ritengo essere il prodotto che identifica al massimo le qualità che deve possedere un primitivo.
Con questo vino ho cercato di tendere al meglio, e credo di esserci quasi riuscito, dopo ben 40 anni di esperienza produttiva.
La perfezione, certo, non esiste e non si finisce mai di imparare, ma nel mio piccolo ritengo di aver realizzato una vera chicca!


:roll:
noto molta modestia :mrgreen:
io non mi stupirei se cantina le arrivi prima staffelli con il tapiro che un gagliardetto con i tre bicchieri
ferri nicola
Messaggi: 473
Iscritto il: 12 feb 2010 18:55

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda ferri nicola » 02 set 2015 16:05

Staffelli sarebbe ben accetto in cantina e gli offrei un bel bicchiere divino. :)
Parlo con la consapevolezza di aver aver fatto per bene il mio lavoro, con tanti, tantissimi sacrifici, tutto qui.
Ho voluto soltanto estrinsecare il mio sfogo, nulla di più e spiegare l'essenza di AD MIRA. Adesso è tempo di dedicarsi alla vendemmia con la volontà e la speranza di realizzare dei buoni vini.
Avatar utente
iulo
Messaggi: 869
Iscritto il: 06 giu 2007 11:47
Località: PESARO

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda iulo » 02 set 2015 17:08

hansen ha scritto:
ferri nicola ha scritto:Nomen omen....AD MIRA, dal latino tendere alla mirabilia...ecco l'essenza di questo vino, che ritengo essere il prodotto che identifica al massimo le qualità che deve possedere un primitivo.
Con questo vino ho cercato di tendere al meglio, e credo di esserci quasi riuscito, dopo ben 40 anni di esperienza produttiva.
La perfezione, certo, non esiste e non si finisce mai di imparare, ma nel mio piccolo ritengo di aver realizzato una vera chicca!


:roll:
noto molta modestia :mrgreen:
io non mi stupirei se cantina le arrivi prima staffelli con il tapiro che un gagliardetto con i tre bicchieri



Come si dice a Napoli "anche o'scaraffone è bello a mamma sua".
Forse hansen, che quoto, intendeva che certi giudizi è meglio lasciarli esprimere a soggetti terzi.

saluti
VOLARE NECESSE EST VIVERE NON EST NECESSE
Avatar utente
benux
Messaggi: 601
Iscritto il: 21 apr 2010 12:50

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda benux » 02 set 2015 17:16

Nicola noi i tuoi vini continuiamo ad apprezzarli e parecchio :D
IO comunque ho un debole per il purpureus e per il nero di troia :D senza parlare del nuovo bianco da berne a damigiane :D
Avatar utente
benux
Messaggi: 601
Iscritto il: 21 apr 2010 12:50

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda benux » 02 set 2015 17:19

strano vino quello scelto di San MArzano ?????
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7556
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda zampaflex » 02 set 2015 17:34

ferri nicola ha scritto:"Bisogna saper perdere era il ritornello di una vecchia canzone"... e dunque nonostante tutto accetto l'ennesimo verdetto sancito dai degustatori della Guida del Gambero Rosso.
Pur avendo in tutti questi anni avuto una pazienza di giobbe e cercato in tutti i modi di perfezionarmi e raggiungere livelli di eccellenza, incomincio seriamente a non digerire più questi punteggi.
Quest'anno avevo presentato un vinone "AD MIRA" 2009, Primitivo che è stato per la prima volta presentato al Vinitaly 2015 e degustato in quell'occasione anche da
da un noto giornalista del settore, venuto casualmente a farmi visita, il quale lo ha definito essere tra i primi due migliori primitivi di Puglia, ossannandolo!
Avevo davvero tante aspettative, perchè anche i riscontri di altri addetti e di tanti consumatori risultavano tutti essere positivissimi.
AD MIRA è effettivamente un prodotto di nicchia, come pochissimi sul mercato, ma evidentemente non all'altezza dei 3 Bicchieri.
So bene che i giudizi sono soggettivi e personalissimi, ma davanti all'oggettiva maestosità di questo vino, mi aspettavo sinceramente qualcosa di più...
Perdonate il mio pubblico sfogo, ma purtroppo nonostante l'impegno, la dedizione e la professionalità di tutti questi anni, non riesco a vedere ancora concretamente apprezzato il mio lavoro.
E quindi mi chiedo, in cosa sbaglio? Cosa c'è che non va?
Ai posteri l'ardua sentenza!
PS:Mi auguro che l'AD MIRA non abbia seguito le stesse orme del MEMOR, che in Guida non fu neppure menzionato.


Ma Nicola, dopo tutti questi anni ti fissi ancora con la commissione locale del GR? E' evidente che sia il caso di farsi riconoscere i propri meriti altrove...
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda gp » 02 set 2015 18:28

vinogodi ha scritto:...Gianfranco (Fino) deve aver fatto dei disastri, quest'anno, così come Taurino, Conti ZEcca , Agricola Vallone , d'Araprì, Candido, Calò ... annata grama, quindi...

Ti sbagli, nulla di nuovo rispetto agli anni precedenti, salvo l'uscita di Fino dai premiati.

Nel magico mondo del GR, la Puglia si conferma una di quelle regioni con tassi di conferma altissimi: 8 vini su 13 sono gli stessi dell'anno scorso (a parte l'annata, ovviamente), con il 100% di conferme per Gioia del Colle e Salice riserva.
Uno è lo stesso vino di due anni fa di un produttore comunque presente l'anno scorso, due sono vini diversi di produttori comunque presenti l'anno scorso (tra cui Tormaresca-Antinori).
Le novità, almeno rispetto ai due ultimi anni, sono solo due: Futura 14 (alias Vespa-Cotarella) e San Marzano -- per far spazio ai due, si potrebbe pensare, oltre all'avvicendamento di Fino i Manduria premiati sono passati per la prima volta da due a tre... :roll:
gp
fabiè
Messaggi: 2
Iscritto il: 02 set 2015 12:12

Re: Tre Bicchieri 2016. Puglia

Messaggioda fabiè » 02 set 2015 19:14

gp ha scritto:Ti sbagli, nulla di nuovo rispetto agli anni precedenti, salvo l'uscita di Fino dai premiati.

Nel magico mondo del GR, la Puglia si conferma una di quelle regioni con tassi di conferma altissimi: 8 vini su 13 sono gli stessi dell'anno scorso (a parte l'annata, ovviamente), con il 100% di conferme per Gioia del Colle e Salice riserva.
Uno è lo stesso vino di due anni fa di un produttore comunque presente l'anno scorso


Alcuni sembrano avere effettivamente un tocco magico, non sbagliano mai un'annata..o forse sono i restanti produttori che non ne azzeccano una, di annata, neanche per sbaglio :?

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: alemusci, bobbisolo, cascinafrancia71, MaurizioP e 15 ospiti