GITA A CALDARO

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
gabresso
Messaggi: 1328
Iscritto il: 21 ago 2011 14:38
Località: Milano provincia

GITA A CALDARO

Messaggioda gabresso » 24 ago 2015 10:43

passerò 4 gg ai primi di ottobre.... cerco piccoli produttori artigianali...
oltre ai gia noti big della zona .. TRAMIN; CALDARO; ST: MICHEAL ; ST PAUL; STROBLHOF; HASS; GIRLAN ..... ecc ecc
in particolare .. Pinot nero e sauvignon
grazie
Gabri
MarioC77
Messaggi: 162
Iscritto il: 12 set 2013 11:32
Località: Verona

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda MarioC77 » 24 ago 2015 16:27

Di sicuro Manincor e Peter Solva. Prodotti validi per la zona.
Ernste e Neue mai provato.
Kettmeir non mi ha mai troppo impressionato.
H/=\V
littlewood
Messaggi: 1842
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda littlewood » 24 ago 2015 17:04

Se vuoi provare qualcosa di nuovo vai da lieselehof. Werner Morandell e' una persona molto interessante e i suoi vini a base bronner qualcosa di diverso (molto buono il passito!)
Avatar utente
Cristianmark
Messaggi: 1179
Iscritto il: 28 feb 2013 22:55

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda Cristianmark » 24 ago 2015 18:36

Da manincor ha essenzialmente in degustazione la '14.
Vini flebili ove l'acidita' e' predominante.
Meglio le annate precedenti ove era presente un po di ciccia.
Ho un buon ricordo di Girlan e della sua schiava da botte 9 :-)
Avatar utente
gabresso
Messaggi: 1328
Iscritto il: 21 ago 2011 14:38
Località: Milano provincia

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda gabresso » 24 ago 2015 23:15

grazie per ora ..ma l'unico nome nuovo è lieselehof, Manincor e Peter Solva gia fatti. vorrei trovare un buon pinot nero..non sovraffatto dai legni...magari sconosciuto ma di gran spessore ( chiedo troppo vero? ).. o dei bianchi meno trattati e puliti dei soliti altoatesini perfetti !
attendo altre dritte ....grazie
Gabri
AedesLaterani2012
Messaggi: 1491
Iscritto il: 31 gen 2013 17:01
Località: Centro

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda AedesLaterani2012 » 25 ago 2015 07:07

gabresso ha scritto:grazie per ora ..ma l'unico nome nuovo è lieselehof, Manincor e Peter Solva gia fatti. vorrei trovare un buon pinot nero..non sovraffatto dai legni...magari sconosciuto ma di gran spessore ( chiedo troppo vero? ).. o dei bianchi meno trattati e puliti dei soliti altoatesini perfetti !
attendo altre dritte ....grazie
Gabri


Ciao Gabri e bentrovato! Dunque, visto che qualcuno Ti ha suggerito Erste-Neue, sulla Kellereistraße, poco più avanti, al civico 12, farei un salto da Kaltern; il 'Vial' (Pinot bianco), fra i bianchi della batteria aziendale, non mi dispiace affatto. Già che sei sulla Weinstraße, a 15 minuti d'auto da Kalterersee c'è Montagna, a mio avviso zona particolarmente vocata per il Pinot nero. Fossi in Te un salto da Pfitscher lo farei: il 'Fuchsleiten' 2012 è pienamente godibile nella sua rotondità. So che produce anche un Pinot nero Riserva, il 'Matan', finora mai assaggiato (è in commercio la 2012, se non ricordo male). Buon soggiorno!!! :D
Honni soit qui mal y pense
Avatar utente
gabresso
Messaggi: 1328
Iscritto il: 21 ago 2011 14:38
Località: Milano provincia

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda gabresso » 25 ago 2015 07:20

ciao Riccardo , grazie :wink: Pfitscher lo segno sul taccuino ! Vial concordo che è un ottimo pinot bianco ma da Kaltern difficile trovarne uno sgradevole.
Ci sentiamo presto !
Gabri
davidef
Messaggi: 7791
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda davidef » 26 ago 2015 18:35

Niedrist assolutamente da fare

adoro i suoi vini
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda il chiaro » 26 ago 2015 22:59

davidef ha scritto:Niedrist assolutamente da fare

adoro i suoi vini


Quotissimo! Niedrist davvero gran produttore. E se ci vai a poche centinaia di metri se ti interessasse la bollicina c'è Lorenz Martini.

Altri pinot nero interessanti li trovi da Kranzl e a Parcines da Stachlburg

PS: si scrive Haas, due A e una S
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
andi
Messaggi: 6
Iscritto il: 27 ago 2015 14:21

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda andi » 27 ago 2015 14:34

A Caldaro un bel nome è Klosterhof.
Buoni/molto buoni pinot nero e schiava (LdC), interessante il pinot bianco.
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11784
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda Alberto » 27 ago 2015 15:37

il chiaro ha scritto:Altri pinot nero interessanti li trovi da Kranzl e a Parcines da Stachlburg

Ecco, non propriamente propriamente in prossimità Lago di Caldaro, però... :wink:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
gabresso
Messaggi: 1328
Iscritto il: 21 ago 2011 14:38
Località: Milano provincia

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda gabresso » 27 ago 2015 16:03

grazie a tutti , ho segnato almeno 5-6 produttori nuovi ...., ora cerchero' di contattarli perché in quei giorni potrebbe esserci vendemmia quindi meglio non rischiare.
Ps : gia contattato extra zona, Foradori, comoda sulla strada del ritorno; molto gentile mi ha fissato un appuntamento ... e ho provato anche San Leonardo.... l'impressione è che invece di chiamare ad Avio mi è sembrato di chiamare a Castagneto Carducci :shock:
davidef
Messaggi: 7791
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda davidef » 27 ago 2015 17:33

gabresso ha scritto:grazie a tutti , ho segnato almeno 5-6 produttori nuovi ...., ora cerchero' di contattarli perché in quei giorni potrebbe esserci vendemmia quindi meglio non rischiare.
Ps : gia contattato extra zona, Foradori, comoda sulla strada del ritorno; molto gentile mi ha fissato un appuntamento ... e ho provato anche San Leonardo.... l'impressione è che invece di chiamare ad Avio mi è sembrato di chiamare a Castagneto Carducci :shock:



lascia stare San Leonardo dai...con tanti produttori veramente interessanti in zona vai lì, dai...
Avatar utente
gabresso
Messaggi: 1328
Iscritto il: 21 ago 2011 14:38
Località: Milano provincia

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda gabresso » 27 ago 2015 17:49

davidef ha scritto:
gabresso ha scritto:grazie a tutti , ho segnato almeno 5-6 produttori nuovi ...., ora cerchero' di contattarli perché in quei giorni potrebbe esserci vendemmia quindi meglio non rischiare.
Ps : gia contattato extra zona, Foradori, comoda sulla strada del ritorno; molto gentile mi ha fissato un appuntamento ... e ho provato anche San Leonardo.... l'impressione è che invece di chiamare ad Avio mi è sembrato di chiamare a Castagneto Carducci :shock:



lascia stare San Leonardo dai...con tanti produttori veramente interessanti in zona vai lì, dai...


volevo far felice mia moglie .... lei adora San Leonardo e la tenuta merita una visita, il posto è fantastico... !!!
Avatar utente
Unodimille
Messaggi: 916
Iscritto il: 13 gen 2013 18:48
Località: Rapallo

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda Unodimille » 28 ago 2015 08:57

Ti segnalo un bravissimo produttore emergente che rimane lungo la strada per andare a Caldaro, ovvero San Michele.
Si chiama Martin Abraham e fa un gran bel pinot nero.

Paolo
Avatar utente
gabresso
Messaggi: 1328
Iscritto il: 21 ago 2011 14:38
Località: Milano provincia

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda gabresso » 28 ago 2015 09:23

Unodimille ha scritto:Ti segnalo un bravissimo produttore emergente che rimane lungo la strada per andare a Caldaro, ovvero San Michele.
Si chiama Martin Abraham e fa un gran bel pinot nero.

Paolo


:lol: :lol: :lol:
Avatar utente
Unodimille
Messaggi: 916
Iscritto il: 13 gen 2013 18:48
Località: Rapallo

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda Unodimille » 28 ago 2015 09:42

gabresso ha scritto:
Unodimille ha scritto:Ti segnalo un bravissimo produttore emergente che rimane lungo la strada per andare a Caldaro, ovvero San Michele.
Si chiama Martin Abraham e fa un gran bel pinot nero.

Paolo


:lol: :lol: :lol:

...non è una battuta, si chiama veramente così: http://www.weingutabraham.it/it/vini/vendita-vini
Avatar utente
gabresso
Messaggi: 1328
Iscritto il: 21 ago 2011 14:38
Località: Milano provincia

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda gabresso » 28 ago 2015 09:54

Unodimille ha scritto:
gabresso ha scritto:
Unodimille ha scritto:Ti segnalo un bravissimo produttore emergente che rimane lungo la strada per andare a Caldaro, ovvero San Michele.
Si chiama Martin Abraham e fa un gran bel pinot nero.

Paolo


:lol: :lol: :lol:

...non è una battuta, si chiama veramente così: http://www.weingutabraham.it/it/vini/vendita-vini

era una approvazione la mia !!!
Avatar utente
gabresso
Messaggi: 1328
Iscritto il: 21 ago 2011 14:38
Località: Milano provincia

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda gabresso » 03 ott 2015 23:11

Eccomi, ancora qui per 2 gg ma già in grado di dirvi che come al solito non sbagliate un colpo!
Allora in 2 gg tiratissimi provato :
EN ; Karltern; pralatenhof(dove soggiorno); Baron di PAuli; Girlan ; Niedrist; Ritterhof; Martin Abraham
Premessa : nelle media massa per come Cristianmark anticipava x Manincor ....comun denominatore annata 2014 per i bianchi ....sapidità e mineralita' spiccata...che su qualche Pinot bianco non stona ma su i Sauvignon risulta troppa invadente a scapito della materia.
Uniche eccezioni nella media il Sauvignon Stern di EN ... e Indra di Girlan che è una sicurezza almeno per i bianchi perché i rossi come il Trattmann sono lievitati di 8€ in 4 anni a scapito di enormi passi in dietro nella bevibilita' , troppo legno' !
Prodotti stupefacenti :
Martin Abraham su tutti ( grazie Paolo "unodimille")
Pinot bianco 2013 con leggero passaggio in tonneau , rotondo , persistente con grandissima materia in bocca più che al naso.
Incredibile la schiava con piccola percentuale di pinot nero vino della vacanza Upupa 2012 :shock: ....finalmente qualcuno che tratta la Schiava come un autoctono da valorizzare e non da declassare a vino facile da beva quotidiana. Vigneto di età importante ( oltre i 50aa)... Selezione finissima del grappolo, resa x pianta minima, 2000 bott/anno .... Alla cieca lo scambi per una Borgogna giovane di annata fresca. Finissimo, persistente e complesso .....tutto l'opposto di una schiava del lago.
Gewurztraminer 2013 ( esaurito) ...finalmente un tram Inter secco , secchissimo, bevibile oltre il primo bicchiere. Era ora !
Pinot nero ...buono , buonissimo....ma la Schiava ha una marcia in più ( quando si dice il terroir)
Seconda menzione Pfistcher grazie Riccardo !!!!!!
Pinot nero2013 e Pinot nero riserva 2012 una spanna sopra tutti ....Montagna ha quel terroir che proprio da una marcia in più! Frutta fresca sul base , pronta beva , acidità e persistenza che tirano il bicchiere alla bocca. La riserva più strutturata ma senza eccedenze. Morbida il giusto complessa quanto basta ...forse fin troppo perfettamente!
Nota di merito al pinot nero riserva di Ritterhof linea Crescendo e al suo ristorante...veramente quando si dice mangiar bene e bere meglio !
Gabri
Klaus81
Messaggi: 33
Iscritto il: 31 mar 2014 12:02

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda Klaus81 » 28 set 2016 09:46

Riprendo questo thread per chiedere un consiglio su dove acquistare qualche bottiglia sulla strada del vino e dintorni. Sabato vorrei fare una gita da quelle parti e non avendo molto tempo a disposizione mi piacerebbe trovare un'enoteca con una buona varietà e pure prezzi onesti :lol:
Lo scorso anno comprai qualcosa da Battisti a Caldaro, ma ripassato in luglio ho notato un significativo incremento dei prezzi (magari temporaneo vista l'alta stagione).
Rudi
Messaggi: 429
Iscritto il: 14 nov 2013 14:26
Località: Imola

Re: GITA A CALDARO

Messaggioda Rudi » 28 set 2016 10:30

A Termeno c'è un'enoteca ben fornita, Traminer Weinhaus

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Konstantin_Levin88, lloyd142, Wonderland e 2 ospiti