Grandi Lambrusco

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
darmagi90
Messaggi: 908
Iscritto il: 06 giu 2007 11:02
Località: Emilia Centrale
Contatta:

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda darmagi90 » 14 ott 2015 15:17

vinogodi ha scritto:
darmagi90 ha scritto:
vinogodi ha scritto:... crauti in agrodolce... :P


Intendi quello che dalle nostre parti è chiamato "sacrau"?
Verza stufata con un po' di aglio, una spruzzatina di aceto, una puntina di zucchero e concentrato di pomodoro?

Ho già fame!!!
...è lui , è lui!!!!! ... unica differenza: la verza non è stufata ma fermentata : solitamente però la verza, in mancanza di tempo , la stufo e poi eseguo quel procedimento di cottura ( a volte mischio all'aceto agro il balsamico)


Balsamico: spero non il tradizionale, altrimenti ti tolgo il saluto a vita!

Mia madre, il sacrau, lo faceva da urlo, non riuscirò mai rifarlo come lo faceva lei...
"E' un modo comodo di vivere quello di credersi grandi di una grandezza latente"
Italo Svevo - La coscienza di Zeno

"L'acqua galleggia!"
Parmesan Artist

http://www.oasilamartina.it
https://it-it.facebook.com/oasi.lamartina/
vinogodi
Messaggi: 28218
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda vinogodi » 14 ott 2015 16:13

darmagi90 ha scritto:
vinogodi ha scritto:
darmagi90 ha scritto:
vinogodi ha scritto:... crauti in agrodolce... :P


Intendi quello che dalle nostre parti è chiamato "sacrau"?
Verza stufata con un po' di aglio, una spruzzatina di aceto, una puntina di zucchero e concentrato di pomodoro?

Ho già fame!!!
...è lui , è lui!!!!! ... unica differenza: la verza non è stufata ma fermentata : solitamente però la verza, in mancanza di tempo , la stufo e poi eseguo quel procedimento di cottura ( a volte mischio all'aceto agro il balsamico)


Balsamico: spero non il tradizionale, altrimenti ti tolgo il saluto a vita!

Mia madre, il sacrau, lo faceva da urlo, non riuscirò mai rifarlo come lo faceva lei...
... no , assolutamente . Uso normalmente la versione "Du Caz" (un Condimento Balsamico oppure un Declassato) , quella da cucina ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 28218
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda vinogodi » 18 ott 2015 19:33

...dico prima cosa ho mangiato, per far capire che forse necessitava più uno spurgo fogne di un Lambrusco... ciò che ha lasciato interdetto è che ciò bevuto è stato all'altezza con grande piacere. Due genitori a tavola amanti dei sapori antichi lombardo-emiliani , per cui:
- Pancetta steccata di antipasto con schiacciata fatta in casa e ciccioli.
- Gnocchi al ragu di carne e salsiccia
- Cotechino (stratosferico) - piedino - zampone

Subito:
- Lambrusco di Modena Chiarli Premium Vecchia Modena 2014 :D :D :) . Chiarissimo, quasi cerasuolo, bocca golosa con bella acidità e qualche rotondità di troppo per l'eccellenza
- Corleto di Villa di Corlo 2013 : potente, quasi ingombrante per struttura, ma tanto, tanto piacevole ...:D :D :D e, su richiesta specifica:
- Lambrusco Grasparossa di Castelvetro amabile Villa di Corlo , la vera sorpresona che ha deliziato davvero tutti , vecchi e giovani :D :D :D . Abboccato ma non troppo, freschissimo, poderoso per struttura, brioso in abbinamento ...good
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 28218
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda vinogodi » 24 nov 2015 20:15

...due ottimi Lambrusco fra ieri sera ed oggi a mezzodì .
Ieri sera : Torcularia Carra 2014 . Dall'ultima volta , migliorato ulteriormente. Come mi raccontava il proprietario, la 2014 a Parma collina è stata ottima annata grazie ai terreni drenanti e sprazzi di bel tempo durante la vendemmia. I vini sono profumati e di media struttura, con grandissima bevibilità. Qualche mese in bottiglia ha smussato gli ultimi angoli e asperità ed oggi è vino di beva superba ( :D :D :D ). Con tortelli d'erbetta e Fiocchetto stagionatissimo (20 mesi) e Parmigiano 36 mesi , il fratello di quello che ci siamo mangiati sabato da Ivo.
- A Mezzodì Primevo Lambrusco di Sorbara Villa di Corlo: ennesimo bel vino di questa maison ormai ai vertici locali. E' chiarissimo ma profumatissimo di roselline e lamponi. Spuma bella ed evanescente, in bocca tagliente e pulente: con cotechino e puré una vera delizia... non è il Corleto, ma in questa occasione c'è andato a nozze... :D :D :)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
paoly
Messaggi: 200
Iscritto il: 11 giu 2007 01:11

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda paoly » 26 nov 2015 14:04

ciao, ho provato in due diverse occasioni leclisse e il radice di paltrinieri e non ricordo bene (tranne che mi erano piaciuti entrambi), qual è la differenza tra i due vini?
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12950
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda Kalosartipos » 26 nov 2015 14:53

paoly ha scritto:ciao, ho provato in due diverse occasioni leclisse e il radice di paltrinieri e non ricordo bene (tranne che mi erano piaciuti entrambi), qual è la differenza tra i due vini?

Leclisse è metodo Charmat, Radice rifermentato in bottiglia.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
gmi1
Messaggi: 623
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda gmi1 » 01 dic 2015 16:14

Kalosartipos ha scritto:
paoly ha scritto:ciao, ho provato in due diverse occasioni leclisse e il radice di paltrinieri e non ricordo bene (tranne che mi erano piaciuti entrambi), qual è la differenza tra i due vini?

Leclisse è metodo Charmat, Radice rifermentato in bottiglia.

ora uscirá, o forse é giá uscito, un eclisse con charmat cosí detto "lungo", i primi assaggi che ho fatto sono interessanti, ma voglio aspettare un pó di tempo in piú per esserne sicuro dopo nuovi assaggi....
vinogodi
Messaggi: 28218
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda vinogodi » 05 dic 2015 16:18

...oggi a mezzodì divertentissima panoramica di Lambrusco "vintage" con quattro amici "da fuori", con grandissime sorprese . Sapete che il Lambrusco sa invecchaire mica male?
Dopo un'anteprima sorprendente di lambrusco Mantovano Secco Lebowitz che non ci avrei dato un soldo di cacio perchè cantinone sempre vocato ai numeri ma stavolta aveva una vinosità da ... novello, rotondo e beverino :D :D :) ... con Pata Negra, Mortadella, e spalla cotta ... ma forse era la fame e la sete che l'ha reso meno peggio del solito:
- Vigna del Cristo Sorbara 2012 Cavicchioli :D :D :D er mejo dei vini a vinificazione "normale". Più complesso, rotondo ma freschissimo , fragoline a profusione ma, soprattutto, grande balsamicità
- Vigna della Volta 2012 Ancestrale : qualche puzza di troppo e terziarizzazione buttata sull'amaricante . Anche il colore aveva decisi riflessi spenti... :D :D
- Radice 2010 Paltrinierti (avete letto bene) : affilato ma meno incisivo in acidità che permetteva una beva rilassata e piacevole. Bellissima sensazione. Direi il Radice di aspettare sempre almeno 2-3 anni :D :D :D
- Leclisse Paltrinieri 2011 : confetture di fragoline, leggera corteccia, rosa un pò palliduccio. Preferito Radice :D :D
- Gran Concerto Metodo Classico 2012 Medici Ermete: chebbuono... rosso non vivissimo, naso floreale come pochi ma anche mentuccia e amarena. Bocca viva e rigogliosa ... urka... :D :D :D :)
- LIni Metodo Classico di lambrusco 2004 : oeh, a me piace da impazzire, proprio per note terziarizzate di una concettuosità anomala per il Lambrusco. Radice, marmellatina di frutti di sottobosco, lamponcini, anche una lontana nota di liquirizia. Bellissimo :D :D :D :)
- I Salici 2012 Monte delle Vigne. Secondo me solo da quest'anno ha effettuato, tecnicamente, la quadratura del cerchio facendo un piccolo capolavoro e forse il miglior Lambrusco parmense assaggiato . Allora aveva ancora qualche imperfezione data da riduzioni molto forti, quasi di stallatico e non precisissimo neppure in bocca. Si è dovuto ossigenare per parecchio ma poi si è vista grandissima amteria :D :D :)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
darmagi90
Messaggi: 908
Iscritto il: 06 giu 2007 11:02
Località: Emilia Centrale
Contatta:

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda darmagi90 » 07 dic 2015 14:30

vinogodi ha scritto:...Sapete che il Lambrusco sa invecchaire mica male?


Lo sostengo da molto tempo. Se il Lambrusco è fatto come si deve, trovo che inizi ad esprimersi veramente solo dopo almeno un anno dalla vendemmia.
Anche il Lambrusco, pur con tutti i suoi inevitabili limiti, quando è vero e fatto bene, il meglio di sé lo offre dopo alcuni anni di bottiglia.
Proprio ieri ho stappato un Venturini Baldini 2011 davvero niente male.
Forse il residuo zuccherino era un po' alto, per i miei gusti, ma perfetto con lo zampone ed il sacrau (fatto stufato e non fermentato).
Bella balsamicità e complessità al naso, per nulla banale.
A quando un venerdì sera Lambrovintage?
"E' un modo comodo di vivere quello di credersi grandi di una grandezza latente"
Italo Svevo - La coscienza di Zeno

"L'acqua galleggia!"
Parmesan Artist

http://www.oasilamartina.it
https://it-it.facebook.com/oasi.lamartina/
vinogodi
Messaggi: 28218
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda vinogodi » 07 dic 2015 19:18

darmagi90 ha scritto:
vinogodi ha scritto:...Sapete che il Lambrusco sa invecchaire mica male?


Lo sostengo da molto tempo. Se il Lambrusco è fatto come si deve, trovo che inizi ad esprimersi veramente solo dopo almeno un anno dalla vendemmia.
Anche il Lambrusco, pur con tutti i suoi inevitabili limiti, quando è vero e fatto bene, il meglio di sé lo offre dopo alcuni anni di bottiglia.
Proprio ieri ho stappato un Venturini Baldini 2011 davvero niente male.
Forse il residuo zuccherino era un po' alto, per i miei gusti, ma perfetto con lo zampone ed il sacrau (fatto stufato e non fermentato).
Bella balsamicità e complessità al naso, per nulla banale.
A quando un venerdì sera Lambrovintage?
...venerdì 18 facciamo una lambruscata top al Caolila di Viadana. Anche in questo caso qualche vintage lo metto.
- 4 Metodo Classico (fra i quali quelli appena descritti perchè assaggiati come "prova generale" con in più la Grande Cuvée di lambrusco di Lini 910)
- 5 Ancestrali (Bellei , Vigna della Volta, Fondatore di Chiarli , Radice Paltrinieri, Salici o Calanchi di Monte delle Vigne)
- 3 top "tradizionali"
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
darmagi90
Messaggi: 908
Iscritto il: 06 giu 2007 11:02
Località: Emilia Centrale
Contatta:

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda darmagi90 » 07 dic 2015 19:36

Purtroppo sono già impegnato, altrimenti ti avrei chiesto se avevi un posticino, anche in panca...
"E' un modo comodo di vivere quello di credersi grandi di una grandezza latente"
Italo Svevo - La coscienza di Zeno

"L'acqua galleggia!"
Parmesan Artist

http://www.oasilamartina.it
https://it-it.facebook.com/oasi.lamartina/
gmi1
Messaggi: 623
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda gmi1 » 09 dic 2015 10:09

sono all'estero anche io, peccato.... per l'invecchiamento, il Lambrusco e soprattutto il Sorbara, riesce a sostenerlo discretamente, con punte egregie nei metodi classici.... un 2003 di rosso Bellei bevuto a piú riprese e a distanza di anni mi ha dato questa conferma, provata anche da bevute fatte in cantina... :D
vinogodi
Messaggi: 28218
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda vinogodi » 18 dic 2015 18:52

...stasera bella "bollata" con focus lambrusco al CaoLiLa di Viadana. 12 amici gaudenti , soliti, per tante bocce di varia foggia e provenienza. C'è anche Endrya ma dispero domani, oltre le mie note, ci possa essere anche qualche foto... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 28218
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda vinogodi » 19 dic 2015 13:12

...metto qui anche il contorno:
- Frozza Valmesdì :D :D :) ma quanto è buono...
- Franciacorta 2008 Magnificentia Uberti :D :D :D
- Champagne brut Le brun Sevrenay :D :D :D
- Champagne Carte d'Or Herbert Beaufort :D :D :D :)
- Chablis 2012 Bessin :D :D :D
- Purpureus Nicola Ferri 2009 (per una femmina amante solo dei rossi) :D :D :D :)

Il "Core"
- Lambrusco Mantovano Cavalcabò 2014 :evil:
- Lambrusco Torcularia Carra 2014 :D :D
- Lambrusco Corleto di Villa di Corlo 2013 :D :D :D
- Lambrusco di Sorbara Fondatore Chiarli 2014 :D :D :D :)
- Lambrusco di Sorbara "Rimosso" Cantina della Volta (Christian) Bellei :D :D :D
- Lambrusco maestri "Salici" 2013 Monte delle Vigne :D :D :D
- Lambrusco di Sorbara Metodo Classico Francesco Bellei 2013 :D :D :D :)
- Lambrusco Metodo Classico "Gran Concerto" 2012 Medici Ermete :D :D :D :D +
- Lambrusco di Castelvetro Metodo Classico 2004 Lini 910 :D :D :D :D

Gli ultimi tre davvero fenomenali : Buono Bellei , straordinari Lini e Gran Concerto. Di poco ho preferito il Gran Concerto perchè più esplosivo, Lini più cerebrale ma di complessità assolutamente impressionante per un lambrusco : Chapeau ad entrambi ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
pstrada75
Messaggi: 621
Iscritto il: 13 gen 2011 23:44
Località: Losanna - Svizzera

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda pstrada75 » 27 ott 2016 10:57

Domanda a gli esperti di Lambrusco.

Qualcuno conosce o ha provato I prodotti di Cinque Campi sull'Appenino Reggiano?
vinogodi
Messaggi: 28218
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda vinogodi » 15 mag 2017 15:11

...tanti assaggi , con tante conferme e incredibili scoperte , dalle quali partirei :
- Mezza conferma (per tanti mezza scoperta , sono certo) della Tenuta La Piccola con il Lambrusco Picol Ross da omonimo , sconosciuto vitigno. Per farvi un'idea , una struttura di un Castelvetro un po' meno strutturato, di vinosità accentuata e di bellissima beva, soprattutto con l'annata 2016 . Mò è fra i candidati ad entrare , new entry, in guida . Me gusta mucho...
- Novità assoluta e grandissima impressione il Lambrusco da rarissimo Lambrusco Fioranesi della azienda agricola bio bio Plessi . Fruttato , ricco , empatico e solare . Peccato ne faccia uno sputo, ma è uno dei Lambrusco (insolito) più impressionanti dell'anno . Piccolo è bello?
- Lambrusco Fantesini "Gradisca" , taglio di 80% dell'ormai scomparso Lambrusco Sgavetta e 20% Lambrusco Grasparossa. Mi ha estasiato per frutto originale e incredibile beva compulsiva. Probabile prima scopata con gheisha orientale che ti alza l'asticella del piacere .

PS: se di questi 3 Lambrusco ne producessero poco più che uno sputo , saremmo al nirvana delle bolle rosse ... :P
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 28218
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda vinogodi » 15 mag 2017 15:18

...fra le confermone "senza senso" il metodo Classico 2005 Lini 910 con seconda sboccatura , fatta nel Marzo 2017 . Complesso , intrigante , cerebrale ... mamma mia ...
Altro mostro (e siamo a 2 e con questi ho chiuso le tipologie sopra le righe ) il Gran Concerto 2015 con sboccatura 2017 di Ermete Medici . Questo è davvero libidine per papille e apparato boccale tutto ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
paoly
Messaggi: 200
Iscritto il: 11 giu 2007 01:11

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda paoly » 16 mag 2017 16:18

e la riserva 2014 di paltrinieri com'e'?
vinogodi
Messaggi: 28218
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda vinogodi » 16 mag 2017 19:31

paoly ha scritto:e la riserva 2014 di paltrinieri com'e'?
...non mi è piaciuto mica tanto. In controtendenza quest' anno mi è piaciuto molto Radice. Leclisse sembre assai buono.
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Bruciato
Messaggi: 267
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda Bruciato » 16 mag 2017 19:32

vinogodi ha scritto:...fra le confermone "senza senso" il metodo Classico 2005 Lini 910 con seconda sboccatura , fatta nel Marzo 2017 . Complesso , intrigante , cerebrale ... mamma mia ...
Altro mostro (e siamo a 2 e con questi ho chiuso le tipologie sopra le righe ) il Gran Concerto 2015 con sboccatura 2017 di Ermete Medici . Questo è davvero libidine per papille e apparato boccale tutto ...


Lini 910 è stato uno dei miei assaggi preferiti degli ultimi mesi
ho conosciuto anche i proprietari
persone di un'umiltà e di una concretezza unica.

metodo classico da maestro con un prezzo fantastico
chris715
Messaggi: 2045
Iscritto il: 12 giu 2007 07:47
Località: LECCO

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda chris715 » 25 mag 2017 12:41

i miei preferiti in assoluto :

radice Paltrinieri
falistra
Ciao ,
Chris .
vinogodi
Messaggi: 28218
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda vinogodi » 31 mag 2017 15:54

...da giovedì sera (iniziamo al circolo di Buzzoletto , a 2,873 Km da Viadana o , in alternativa, in Bue House se non fosse disponibile ) una serie di serate itineranti dedicate al Lambrusco in locali tipici di cucina tipica , con poca spesa e tanta resa . Iniziamo con una serata di "curiosità" lambruscose e bolliciose molto , ma molto piacevoli . Mediamente per il mangiare ho chiesto ai locali di non superare i 20 - 25 Euro , mentre per il bere ... offro io , come "evangelizzatore" delle bolle rosse e "ambassadeur dans le monde" del Lambrusco . Continueremo con una seconda serata con bottiglie diverse , poi una di Ancestrali (tutte offerte ) e finiremo con una super coi Metodo Classico al top , sia bianchi che rossi (questa ultima con una spesa folle di 15 Euro suddivisi a cranio). Chi non è a distanza siderale e vuol passare qualche bella serata in compagnia , mi contatti pure senza patema ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
xoan
Messaggi: 1104
Iscritto il: 13 nov 2012 23:58

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda xoan » 29 gen 2018 14:28

vinogodi ha scritto:...vediamo gli ultimi, fra giovedi sera e ieri sera:
- Malvasia "Nature" Ariola: Malvasia "Colfondo" di bella espressività, davvero senza orpelli e di indubbia valenza varietale. :D :D :)
- La Foieta dei fratelli Caprari: gran bella sorpresa . lambrusco Reggiano vecchio stile, Salamino e Lancellotta, poderoso e coloratissimo, da bersi gelido perchè leggermente abboccato. Grande frutta , rotondo, pieno , di gran corpo, esuberante. Con grigliata di salsicce e costine è volato via :D :D :D
- Lambrusco Marani Metodo Classico vinificato in rosa Ermete Medici: non lo conoscevo ma continuo a levarmi il cappello anche su questo omologo del Gran Concerto. Quasi selvatico, leggere riduzioni iniziali , poi pulitosi è stato letteralmente seccato in pochi minuti per una bevibilità senza pari non disgiunta da complessità anomala, per la tipologia. :D :D :D
- Picol Ross Rinaldini : fuori da ogni disciplinare perchè ufficialmente il "Picol Ross" , come vitigno, non esiste , lascia in tanti perplessi ma a me no, anzi, smaltita la leggera esaltazione della novità, si è espresso con personalità per cui grande plus. Rosso chiaro e spuma briosa, quasi animale, rustico, ostico ... si , insomma, un Lambrusco fuori ogni schema ma assolutamente da assaggiare . Grandioso con la bistecca di coppa su letto di senape... :D :D :)
- Lambrusco "Nature" Ariola : selvatico, di bella struttura, un pò ridotto subito, leggermente aggressivo per carica tannica e secchezza notevoli, anomali per un Maestri in purezza, che va addomesticato il più delle volte. Interessantissimo... :D :D :)
- Sabbionetano di Milioli : da Lambrusco Viadanese in purezza, è di piacevolezza estrema. Colorato e spumoso, ben equilibrato fra acidi e tannini, molto vinoso , gradevolissimo con luganega alla piastra ma anche salume mantovano con l'aglio. :D :D :)


sarebbe l'Unique, giusto?
vinogodi
Messaggi: 28218
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda vinogodi » 29 gen 2018 15:00

xoan ha scritto:
vinogodi ha scritto:...vediamo gli ultimi, fra giovedi sera e ieri sera:
- Malvasia "Nature" Ariola: Malvasia "Colfondo" di bella espressività, davvero senza orpelli e di indubbia valenza varietale. :D :D :)
- La Foieta dei fratelli Caprari: gran bella sorpresa . lambrusco Reggiano vecchio stile, Salamino e Lancellotta, poderoso e coloratissimo, da bersi gelido perchè leggermente abboccato. Grande frutta , rotondo, pieno , di gran corpo, esuberante. Con grigliata di salsicce e costine è volato via :D :D :D
- Lambrusco Marani Metodo Classico vinificato in rosa Ermete Medici: non lo conoscevo ma continuo a levarmi il cappello anche su questo omologo del Gran Concerto. Quasi selvatico, leggere riduzioni iniziali , poi pulitosi è stato letteralmente seccato in pochi minuti per una bevibilità senza pari non disgiunta da complessità anomala, per la tipologia. :D :D :D
- Picol Ross Rinaldini : fuori da ogni disciplinare perchè ufficialmente il "Picol Ross" , come vitigno, non esiste , lascia in tanti perplessi ma a me no, anzi, smaltita la leggera esaltazione della novità, si è espresso con personalità per cui grande plus. Rosso chiaro e spuma briosa, quasi animale, rustico, ostico ... si , insomma, un Lambrusco fuori ogni schema ma assolutamente da assaggiare . Grandioso con la bistecca di coppa su letto di senape... :D :D :)
- Lambrusco "Nature" Ariola : selvatico, di bella struttura, un pò ridotto subito, leggermente aggressivo per carica tannica e secchezza notevoli, anomali per un Maestri in purezza, che va addomesticato il più delle volte. Interessantissimo... :D :D :)
- Sabbionetano di Milioli : da Lambrusco Viadanese in purezza, è di piacevolezza estrema. Colorato e spumoso, ben equilibrato fra acidi e tannini, molto vinoso , gradevolissimo con luganega alla piastra ma anche salume mantovano con l'aglio. :D :D :)


sarebbe l'Unique, giusto?
...giusto, mi scordai il "nome proprio"...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
paoly
Messaggi: 200
Iscritto il: 11 giu 2007 01:11

Re: Grandi Lambrusco

Messaggioda paoly » 23 ott 2018 00:11

ciao, volevo fare una piccola scorta di lambrusco sia vino che metodo classico, per lo spumante cosa prendere di cantina della volta? rosa millesimato, e poi? ho visto che fanno un sacco di tipi, quali mi consigliate? tra cantina della volta e lini si gode uguale o uno dei due è da preferire? :) :) :)

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Biavo, gpetrus, littlewood, Zbigniew, zippino85 e 13 ospiti