Vacanza in Franciacorta

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
Cristianmark
Messaggi: 1185
Iscritto il: 28 feb 2013 22:55

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda Cristianmark » 25 mag 2015 11:29

barboglio confermo ristorante piacevole
sul vino...... mah! provato un DZ ma era amarissimo
Avatar utente
yotamoteuchi
Messaggi: 215
Iscritto il: 29 apr 2015 16:14
Località: Grosseto

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda yotamoteuchi » 05 giu 2015 19:40

Intanto vi metto qua giusto un paio di considerazioni...
Per l'anniversario di matrimonio siamo andati da miramonti l'altro. Abbiamo scelto il percorso degustazione più completo (sia di cibi che di bevande) e abbiamo speso un totale di 300 euro (lo trovate sul sito). Posto eccezionale, anche se forse da uno stellato ci si aspetterebbe un pelo in più. Mangiato in modo divino, bevuto per quel poco che mi ricordo un San Cristoforo brut in apertura, poi un Riné Cantrina e infine un Patricia Pinot Noir. Con i dolci un passito di Pantelleria di cui purtroppo non ricordo la casa.
Siamo stati a mangiare alla trattoria la madia. Mangiato divinamente (forse la cucina é un po' più pesante del solito) e bevuto un Ca' del Vent Pas Operé (l'escluso) che mi é piaciuto un gran tanto e poi un Gobbio 2011 Noventa. Alla fine un Sauternes di cui anche qua non ricordo niente. Speso 120 euro per un antipasto in due, un primo in due, due secondi, due sorbetti, un caffè e i due bicchieri di vino/spumante di cui sopra.
Ottimo anche Barboglio che per 130 euro ci ha fatto assaggiare il suo saten, brut, dosage zero e extra brut abbinandoci due antipasti, due primi, una degustazione completa di formaggi, due sorbetti e e due caffè. Mangiato e bevuto ottimamente!
L'unica visita guidata di una cantina é stata quella di Berlucchi con il percorso da 60 euro per tre Palazzo di Lana (un saten e due extreme di annate diverse) accompagnate da pancetta, salame e tre tipi di formaggi. Mangiato bene, bevuto anche.
Visitata Mosnel e Faccoli con anche degustazioni. Ca' del Bosco di un antipatico incredibile. La peggiore ricezione tanto da non farmi neanche chiedere informazioni per la visita in cantina o per comprare qualcosa. Ca' del Vent non ci hanno mai potuto ricevere e Bellavista giusto il tempo di acquistare qualcosa che mi avevano commissionato gli amici ma non ho visto niente.
Manca poco e la vacanza é finita. Intanto vi chiedo, qua in zona dove posso comprare le formaggelle tipiche e i salumi tipici tipo il grana padano consigliato qualche messaggio prima?
Grazie a tutti. Ottimi consigli!
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13332
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda Kalosartipos » 05 giu 2015 20:21

yotamoteuchi ha scritto:bevuto per quel poco che mi ricordo un San Cristoforo brut in apertura, poi un Riné Cantrina e infine un Patricia Pinot Noir.

Il "percorso al bicchiere" che viene servito non è degno del locale... :?... successe pure al sottoscritto, la prima volta che ci andai.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda il chiaro » 05 giu 2015 20:48

yotamoteuchi ha scritto:Intanto vi metto qua giusto un paio di considerazioni...
Per l'anniversario di matrimonio siamo andati da miramonti l'altro. Abbiamo scelto il percorso degustazione più completo (sia di cibi che di bevande) e abbiamo speso un totale di 300 euro (lo trovate sul sito). Posto eccezionale, anche se forse da uno stellato ci si aspetterebbe un pelo in più. Mangiato in modo divino, bevuto per quel poco che mi ricordo un San Cristoforo brut in apertura, poi un Riné Cantrina e infine un Patricia Pinot Noir. Con i dolci un passito di Pantelleria di cui purtroppo non ricordo la casa.
Siamo stati a mangiare alla trattoria la madia. Mangiato divinamente (forse la cucina é un po' più pesante del solito) e bevuto un Ca' del Vent Pas Operé (l'escluso) che mi é piaciuto un gran tanto e poi un Gobbio 2011 Noventa. Alla fine un Sauternes di cui anche qua non ricordo niente. Speso 120 euro per un antipasto in due, un primo in due, due secondi, due sorbetti, un caffè e i due bicchieri di vino/spumante di cui sopra.
Ottimo anche Barboglio che per 130 euro ci ha fatto assaggiare il suo saten, brut, dosage zero e extra brut abbinandoci due antipasti, due primi, una degustazione completa di formaggi, due sorbetti e e due caffè. Mangiato e bevuto ottimamente!
L'unica visita guidata di una cantina é stata quella di Berlucchi con il percorso da 60 euro per tre Palazzo di Lana (un saten e due extreme di annate diverse) accompagnate da pancetta, salame e tre tipi di formaggi. Mangiato bene, bevuto anche.
Visitata Mosnel e Faccoli con anche degustazioni. Ca' del Bosco di un antipatico incredibile. La peggiore ricezione tanto da non farmi neanche chiedere informazioni per la visita in cantina o per comprare qualcosa. Ca' del Vent non ci hanno mai potuto ricevere e Bellavista giusto il tempo di acquistare qualcosa che mi avevano commissionato gli amici ma non ho visto niente.
Manca poco e la vacanza é finita. Intanto vi chiedo, qua in zona dove posso comprare le formaggelle tipiche e i salumi tipici tipo il grana padano consigliato qualche messaggio prima?
Grazie a tutti. Ottimi consigli!


Se vuoi comprare qualcosa vieni a Iseo dalle sorelle Bonardi, piccola (ma veramente piccola) bottega fornita di leccornie, soprattutto formaggi
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda il chiaro » 05 giu 2015 20:53

ma 60 euro da berlucchi????? :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
let me put my love into you babe

let me put my love on the line



let me put my love into you babe

let me cut your cake with my knife



Brian Johnson
Avatar utente
yotamoteuchi
Messaggi: 215
Iscritto il: 29 apr 2015 16:14
Località: Grosseto

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda yotamoteuchi » 05 giu 2015 22:38

il chiaro ha scritto:ma 60 euro da berlucchi????? :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:


Fanno 3 percorsi: 15-30-60 euro.
Nel primo assaggi i 3 base, con il secondo gli intermedi, con il terzo i Palazzo di Lana.
I base li conoscevo, i Palazzo di Lana no... :?
vinogodi
Messaggi: 29286
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda vinogodi » 06 giu 2015 18:15

yotamoteuchi ha scritto:
il chiaro ha scritto:ma 60 euro da berlucchi????? :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:


Fanno 3 percorsi: 15-30-60 euro.
Nel primo assaggi i 3 base, con il secondo gli intermedi, con il terzo i Palazzo di Lana.
I base li conoscevo, i Palazzo di Lana no... :?
... conosciuti i base, forse ti ha mosso più che curiosità , masochismo... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
BENITO
Messaggi: 252
Iscritto il: 23 mag 2014 16:32

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda BENITO » 06 giu 2015 18:18

vinogodi ha scritto:...un ristorantino carino c'è a Erbusco , l'Albareta , onesto e senza fronzoli. Per il bere buttati sui classici (Berlucchi, Bellavista e CàDelBosco) e non sbagli mai... 8)



esatto, e mi chiedo perche la Loreal non faccia il suo franciacorta!!!
Avatar utente
yotamoteuchi
Messaggi: 215
Iscritto il: 29 apr 2015 16:14
Località: Grosseto

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda yotamoteuchi » 09 giu 2015 10:48

Finita la vacanza aggiungo giusto due-tre cose.
Ultima cena all'Osteria della Villetta. Mah. Mangiato tra il normale e il bene, due bicchieri di bollicine a scelta del titolare (non ricordo cosa fossero, forse uno era un Ca' d'Or Blanc de Blanc ma l'altro era abbastanza anonimo che non ho neanche chiesto cosa fosse). Titolare che ha una chiacchiera che ti stende. Unica cosa che mi ha dato fastidio è che ho chiesto due taglieri di salumi misti e lui ha replicato che era meglio un tagliere e un vitello tonnato per assaggiare due cose diverse. Questo giochino è andato avanti per quattro volte con io che dicevo no, voglio due taglieri e lui no, prendi uno e uno. Alla quinta volta mia moglie ha visto che stavo diventando viola in viso e che stava per partire l'incazzatura forte e ha deciso di prendere lei il vitello tonnato. Per me non è modo di fare. Comunque è il ristorante dove abbiamo speso meno: 90 euro per 2 antipasti, due primi, due secondi, un contorno, due sorbetti, un caffè. Alla fine, visti i precedenti, avrei preferito spendere di più ma mangiare da qualche altra parte. Peccato.
Per i formaggi ci siamo "accontentati" di prenderli dall'azienda agricola consigliata qua, mentre per i salumi ci siamo rivolti alla norcineria "Polastri Maceler" a Torbiato di Adro, consigliataci da più persone.
Una cosa veramente piacevole è la disponibilità delle persone in Franciacorta. Tutti molto gentili e carini. Forse anche perchè sono abituato a noi rozzi maremmani e quindi mi stupisco sempre... :lol:

vinogodi ha scritto:...un ristorantino carino c'è a Erbusco , l'Albareta , onesto e senza fronzoli. Per il bere buttati sui classici (Berlucchi, Bellavista e CàDelBosco) e non sbagli mai... 8)


vinogodi ha scritto:... conosciuti i base, forse ti ha mosso più che curiosità , masochismo... 8)


O_o
Fammi capire vinogodi... prima affermi che a bere Berlucchi non sbagli mai e poi che sono un masochista ad aver provato i Palazzo di Lana che sono la loro linea migliore? :shock: :shock: :shock:
vinogodi
Messaggi: 29286
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda vinogodi » 09 giu 2015 14:11

yotamoteuchi ha scritto:
vinogodi ha scritto:...un ristorantino carino c'è a Erbusco , l'Albareta , onesto e senza fronzoli. Per il bere buttati sui classici (Berlucchi, Bellavista e CàDelBosco) e non sbagli mai... 8)


vinogodi ha scritto:... conosciuti i base, forse ti ha mosso più che curiosità , masochismo... 8)


O_o
Fammi capire vinogodi... prima affermi che a bere Berlucchi non sbagli mai e poi che sono un masochista ad aver provato i Palazzo di Lana che sono la loro linea migliore? :shock: :shock: :shock:

... ironia ... ironia becera, la mia.... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
yotamoteuchi
Messaggi: 215
Iscritto il: 29 apr 2015 16:14
Località: Grosseto

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda yotamoteuchi » 09 giu 2015 16:00

vinogodi ha scritto:... ironia ... ironia becera, la mia.... 8)


Sono troppo nuovo per capire queste vostre "cose"... :(
Quando eri ironico? Quando dicevi che non sbagliavo con i classici o che sono un masochista? :D
Magari tutti e due? :lol:
MANUZ
Messaggi: 2410
Iscritto il: 12 ago 2008 17:47

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda MANUZ » 18 giu 2015 12:03

in questi giorni sono stato pure io in zona franciacorta(per lavoro) nelle aziende..
devo ammettere che mi sono imbattuto in realtà dove davvero ti trattano con maleducazione e superficialità (e comunque quasi tutte sono le aziende più conosciute) e qui non mi dilungo, ma fosse per me boicotterei questi prodotti, solo per dimostrargli che vivono grazie anoi che consumiamo il loro vino, e quindi dovrebbero imparare ad essere più'umani' ed educati..
invece nelle realtà un po meno conosciute e più piccole, e ci tengo a specificare GESTITE DA PErSONE GIOVANI, molta accoglienza e disponibilità, davvero gentili.


ho visitato CorteFusia e Castelveder su tutti, ho incontrato persone gentilissime e con cui ho potuto chiacchierare (è vero che comunque ero stato introdotto da un loro conoscente) ma si capisce subito se una persona è gentile o meno..

Cortefusia ottimi prodotti, davvero interessante...

Castelveder non ho assaggiato nulla (per mia volontà) ma ho acuistato il loro franciacorta, quando lo assaggio vi dirò..

Ma volevo approifittare per fare un po di pubblicità ad un forumista che ha un 'locale' in zona..

Si tratta di Marco (lenders80) che è il proprietario el resort i cappuccini..

Ho alloggiato da lui e cenato nel loro ristorante...
Non sarà con i prezzi più bassi della zona, ma signori Chapeau...
dormire in una ex convento di frati, dormire nelle stanze conservate come all'epoca(quindi no aspettatevi vasca idromassaggio e televidore a led 50 pollici) è stato davvero come tornare indietro nel tempo...
Ero solo, ma una vacanza con la moglie me la farò sicuramente, hanno anche una Spa(che non ho visitato)..

E che dire del ristorante...prezzi medio/alti, ma qualità alta/eccelsa...
il sufflè al passion fruit che ho mangiato era da sballo..

ora basta altrimenti credete che sia stato pagato per fargli pubblicità, ma l'ho fatto solo perché lui non si è mai espresso, non ha mai fatto pubblicità al suo locale, e invece lo merita, se ci andate, non dimenticatevi di farvi vedere le cantine DA PAURA!!!!!!!!!credetemi......

saluti...
Avete bisogno di barbatelle?
Sono qui...
Avatar utente
yotamoteuchi
Messaggi: 215
Iscritto il: 29 apr 2015 16:14
Località: Grosseto

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda yotamoteuchi » 18 giu 2015 12:39

MANUZ ha scritto:in questi giorni sono stato pure io in zona franciacorta(per lavoro) nelle aziende..
devo ammettere che mi sono imbattuto in realtà dove davvero ti trattano con maleducazione e superficialità (e comunque quasi tutte sono le aziende più conosciute) e qui non mi dilungo, ma fosse per me boicotterei questi prodotti, solo per dimostrargli che vivono grazie anoi che consumiamo il loro vino, e quindi dovrebbero imparare ad essere più'umani' ed educati..
invece nelle realtà un po meno conosciute e più piccole, e ci tengo a specificare GESTITE DA PErSONE GIOVANI, molta accoglienza e disponibilità, davvero gentili.


Per la mia esperienza hai ragione al 95%.
1- Sono stato a Ca' del Bosco. Non mi fanno fare il giro delle cantine perchè hanno tutta la settimana prenotata da giapponesi, americani, distributori italiani e stranieri. Ok. Chiedo di vedere il listino per comprare qualcosa. Qualsiasi cosa abbia deciso di acquistare era TUTTO esaurito. Ovviamente la scortesia dell'operatrice (segretaria?) era pari alla bellezza del posto dove si trova l'azienda: immensa.
2- Provo Bellavista (un amico mi aveva commissionato degli acquisti). Idem come sopra. Cantine non visionabili perchè tutto prenotato. Guardo il listino e compro quello che devo comprare. Due parole in croce dalla operatrice (le solite cose tipo l'accento strano, da dove venite, etc.) ma scocciata perchè alle 17.30 finivano la giornata lavorativa ed io ero arrivato lì alle 17... :|
3- Berlucchi. Ecco il motivo per il quale ho detto che hai ragione al 95%. Loro sono nel 5% delle aziende più conosciute ma di una gentilezza unica. Ci permettono di fare il giro delle cantine con il cane di mia moglie (un incrocio chihuahua/pincher) dentro la sua borsa (gli altri neanche vogliono vedere le dimensioni del cane prima di dire di no). Tutti gentilissimi, dall'addetta alla prenotazione, a chi sta in negozio, a chi fa la visita guidata, etc. Addirittura quando siamo andati a fare la degustazione ci hanno portato, su un vassoio di quelli eleganti, una ciotola di porcellana con dell'acqua fresca per il cane senza che noi avessimo chiesto niente.
4- Barboglio. Tutti gentilissimi. Mangiamo e acquistiamo da loro. Tutto impeccabile. Anche qua una gentilizza senza pari!
5- Mosnel. Ci arrivo per caso e mi ricordo che volevo vederla. Il punto vendita è chiuso (così come le cantine). Ciò nonostante ci apre un ragazzo che ci fa assaggiare 2/3 bottiglie. Ci spiega tutto quello che vogliamo sapere con semplicità. Acquistiamo felici e contenti.
6- Faccoli. Il RE della gentilezza. Sia lui che la moglie. Ottimi in tutto.
7- Ca' del Vent mi spiega telefonicamente che non c'è nessuno in azienda (nè il giorno che chiamo, nè i giorni successivi) quindi non solo non la posso visitare ma non posso neanche fare acquisti da loro. Sembrava quasi più dispiaciuto lui di me.

Sarà questione di fortuna, ma di 7 aziende ne reputo 2 totalmente bocciate (Ca' del Bosco e Bellavista), 4 promosse e 1 rimandata (Ca' del Vent che prima o poi riuscirò a vedere). Non è male come media, dai... ;)
Avatar utente
Cristianmark
Messaggi: 1185
Iscritto il: 28 feb 2013 22:55

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda Cristianmark » 18 giu 2015 13:54

yotamoteuchi ha scritto:
MANUZ ha scritto:in questi giorni sono stato pure io in zona franciacorta(per lavoro) nelle aziende..
devo ammettere che mi sono imbattuto in realtà dove davvero ti trattano con maleducazione e superficialità (e comunque quasi tutte sono le aziende più conosciute) e qui non mi dilungo, ma fosse per me boicotterei questi prodotti, solo per dimostrargli che vivono grazie anoi che consumiamo il loro vino, e quindi dovrebbero imparare ad essere più'umani' ed educati..
invece nelle realtà un po meno conosciute e più piccole, e ci tengo a specificare GESTITE DA PErSONE GIOVANI, molta accoglienza e disponibilità, davvero gentili.


Per la mia esperienza hai ragione al 95%.
1- Sono stato a Ca' del Bosco. Non mi fanno fare il giro delle cantine perchè hanno tutta la settimana prenotata da giapponesi, americani, distributori italiani e stranieri. Ok. Chiedo di vedere il listino per comprare qualcosa. Qualsiasi cosa abbia deciso di acquistare era TUTTO esaurito. Ovviamente la scortesia dell'operatrice (segretaria?) era pari alla bellezza del posto dove si trova l'azienda: immensa.
2- Provo Bellavista (un amico mi aveva commissionato degli acquisti). Idem come sopra. Cantine non visionabili perchè tutto prenotato. Guardo il listino e compro quello che devo comprare. Due parole in croce dalla operatrice (le solite cose tipo l'accento strano, da dove venite, etc.) ma scocciata perchè alle 17.30 finivano la giornata lavorativa ed io ero arrivato lì alle 17... :|
3- Berlucchi. Ecco il motivo per il quale ho detto che hai ragione al 95%. Loro sono nel 5% delle aziende più conosciute ma di una gentilezza unica. Ci permettono di fare il giro delle cantine con il cane di mia moglie (un incrocio chihuahua/pincher) dentro la sua borsa (gli altri neanche vogliono vedere le dimensioni del cane prima di dire di no). Tutti gentilissimi, dall'addetta alla prenotazione, a chi sta in negozio, a chi fa la visita guidata, etc. Addirittura quando siamo andati a fare la degustazione ci hanno portato, su un vassoio di quelli eleganti, una ciotola di porcellana con dell'acqua fresca per il cane senza che noi avessimo chiesto niente.
4- Barboglio. Tutti gentilissimi. Mangiamo e acquistiamo da loro. Tutto impeccabile. Anche qua una gentilizza senza pari!
5- Mosnel. Ci arrivo per caso e mi ricordo che volevo vederla. Il punto vendita è chiuso (così come le cantine). Ciò nonostante ci apre un ragazzo che ci fa assaggiare 2/3 bottiglie. Ci spiega tutto quello che vogliamo sapere con semplicità. Acquistiamo felici e contenti.
6- Faccoli. Il RE della gentilezza. Sia lui che la moglie. Ottimi in tutto.
7- Ca' del Vent mi spiega telefonicamente che non c'è nessuno in azienda (nè il giorno che chiamo, nè i giorni successivi) quindi non solo non la posso visitare ma non posso neanche fare acquisti da loro. Sembrava quasi più dispiaciuto lui di me.

Sarà questione di fortuna, ma di 7 aziende ne reputo 2 totalmente bocciate (Ca' del Bosco e Bellavista), 4 promosse e 1 rimandata (Ca' del Vent che prima o poi riuscirò a vedere). Non è male come media, dai... ;)


non condivido direi pessima %
soprattutto da parte delle due principali aziende.
Per conto mio sia Cà che Bellav possono bersele loro le loro bottiglie.
Amen
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13332
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda Kalosartipos » 19 giu 2015 07:22

MANUZ ha scritto:Castelveder non ho assaggiato nulla (per mia volontà) ma ho acuistato il loro franciacorta, quando lo assaggio vi dirò..


Ci andai pure io, a fine 2002... a quei tempi, la mia passione enoica era agli albori e, soprattutto, non mi ero ancora imbattuto negli Champagne.
Allora, l'azienda era gestita da una coppia anziana, i Sigg.ri Alberti, che ricordo veramente gentilissimi... il prodotto mi era parso valido e decidemmo, con quella che stava per diventare mia moglie, di utilizzare le loro bottiglie di brut per realizzare le bomboniere per il pranzo di nozze.
Per una cifra anche allora conveniente (8 euro), ci fornirono un centinaio di bottiglie astucciate del loro brut, alle quali applicarono delle retro-etichette personalizzate.. con amici e parenti fu un successone :D
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
andrea
Messaggi: 8143
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda andrea » 19 giu 2015 16:11

Cristianmark ha scritto:Per conto mio sia Cà che Bellav possono bersele loro le loro bottiglie.
Amen

Per me era già così anche senza esperienze come quelle raccontate :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
lenders80
Messaggi: 1394
Iscritto il: 29 gen 2015 10:01

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda lenders80 » 21 giu 2015 09:42

MANUZ ha scritto:in questi giorni sono stato pure io in zona franciacorta(per lavoro) nelle aziende..
devo ammettere che mi sono imbattuto in realtà dove davvero ti trattano con maleducazione e superficialità (e comunque quasi tutte sono le aziende più conosciute) e qui non mi dilungo, ma fosse per me boicotterei questi prodotti, solo per dimostrargli che vivono grazie anoi che consumiamo il loro vino, e quindi dovrebbero imparare ad essere più'umani' ed educati..
invece nelle realtà un po meno conosciute e più piccole, e ci tengo a specificare GESTITE DA PErSONE GIOVANI, molta accoglienza e disponibilità, davvero gentili.


ho visitato CorteFusia e Castelveder su tutti, ho incontrato persone gentilissime e con cui ho potuto chiacchierare (è vero che comunque ero stato introdotto da un loro conoscente) ma si capisce subito se una persona è gentile o meno..

Cortefusia ottimi prodotti, davvero interessante...

Castelveder non ho assaggiato nulla (per mia volontà) ma ho acuistato il loro franciacorta, quando lo assaggio vi dirò..

Ma volevo approifittare per fare un po di pubblicità ad un forumista che ha un 'locale' in zona..

Si tratta di Marco (lenders80) che è il proprietario el resort i cappuccini..

Ho alloggiato da lui e cenato nel loro ristorante...
Non sarà con i prezzi più bassi della zona, ma signori Chapeau...
dormire in una ex convento di frati, dormire nelle stanze conservate come all'epoca(quindi no aspettatevi vasca idromassaggio e televidore a led 50 pollici) è stato davvero come tornare indietro nel tempo...
Ero solo, ma una vacanza con la moglie me la farò sicuramente, hanno anche una Spa(che non ho visitato)..

E che dire del ristorante...prezzi medio/alti, ma qualità alta/eccelsa...
il sufflè al passion fruit che ho mangiato era da sballo..

ora basta altrimenti credete che sia stato pagato per fargli pubblicità, ma l'ho fatto solo perché lui non si è mai espresso, non ha mai fatto pubblicità al suo locale, e invece lo merita, se ci andate, non dimenticatevi di farvi vedere le cantine DA PAURA!!!!!!!!!credetemi......

saluti...


Grazie mille Manuz
Per chi dovesse venire in Franciacorta e volesse conoscere meglio le piccole cantine o i luoghi più carini fatemelo sapere che sarò ben lieto di indicarvi i percorsi migliori.
Per quanto riguarda le grandi maison sono da capire. Le ragazze in Ca' del Bosco sono carinissime ma le spremono fino all'osso. Bellavista ha una politica diversa; diciamo che le visite non hanno la priorità. Berlucchi hanno un'organizzazione più "industriale" e quindi riescono a gestire meglio le visite. E' logico pensare che un forumista della bella cantina non gliene possa fregare niente, ma puntano a trovare cose diverse. Ed è per questo che vi invito a provare le piccole realtà dove l'accoglienza è importante, più che il bel posto.
E se poi volete venire a cena o pernottare da me o rilassarvi nella SPA come ha fatto il buon Manuz (tranne la SPA)... ben volentieri
BENITO
Messaggi: 252
Iscritto il: 23 mag 2014 16:32

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda BENITO » 23 giu 2015 12:28

CHAPEAU AI GRANDI GRUPPI CHE HANNO RESO LA FRANCIACORTA, TERRA VOCATA ALLA COLTIVAZIONE DELLA PATATA A FENOMENO ENOLOGICO INTERNAZIONALE!

T.
banderas81
Messaggi: 563
Iscritto il: 25 giu 2013 15:32

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda banderas81 » 20 ago 2015 11:35

Salve a tutti, riapro questo post...
Allora prossima settimana venerdi fino a sabato vorrei fare un giro In Franciacorta
Siamo in 4 2 adulti e 2 bambini...Che strutture alberghiere o agriturismi mi consigliate?
Grazie tanto Saluti
littlewood
Messaggi: 2132
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda littlewood » 20 ago 2015 14:41

Il rocol a Ome mangi bene e bevi discreto! :D
Avatar utente
yotamoteuchi
Messaggi: 215
Iscritto il: 29 apr 2015 16:14
Località: Grosseto

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda yotamoteuchi » 20 ago 2015 15:32

banderas81 ha scritto:Salve a tutti, riapro questo post...
Allora prossima settimana venerdi fino a sabato vorrei fare un giro In Franciacorta
Siamo in 4 2 adulti e 2 bambini...Che strutture alberghiere o agriturismi mi consigliate?
Grazie tanto Saluti


Io ho soggiornato a Casa Adea, agriturismo a Rodengo Saiano. Struttura meravigliosa. Gentilezza del proprietario (e del personale in generale) fuori dal comune.
Strada per arrivarci in salita, stretta, sterrata e non del tutto comoda. Panorama niente male.
Si mangia abbastanza bene ma non è che si bevano grandi cose.
Avatar utente
Cristianmark
Messaggi: 1185
Iscritto il: 28 feb 2013 22:55

Re: Vacanza in Franciacorta

Messaggioda Cristianmark » 20 ago 2015 17:42

littlewood ha scritto:Il rocol a Ome mangi bene e bevi discreto! :D



Bevi bene e costa poco.p, best buy in franciacorta.
giovy77
Messaggi: 1
Iscritto il: 26 ago 2015 14:42

Re: Vacanza in Franciacorta dubbi vari

Messaggioda giovy77 » 26 ago 2015 14:47

Salve son Giovy e mi sono iscritta in questo bel forum perché sto programmando una vacanza in questa zona ma sono in dubbio su due cose una è la spesa, secondo voi quanto costano 10 gg in un albergo 4 stelle? Il secondo è sull’assicurazione. Curiosando su forum non specifici ho trovato un paio di volte questo sito di assicurazioni viaggio http://www.assicurazione-di-viaggio.it/ e mi domandavo se fosse affidabile e quale compagnia utilizzate voi che fate molto turismo enogastronomico. Sono orientata sulla Columbus ma sono ancora titubante. Vi ringrazio in anticipo! mi dite se posso procedere all’acquisto?
alì65
Messaggi: 12372
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Vacanza in Franciacorta dubbi vari

Messaggioda alì65 » 26 ago 2015 21:19

giovy77 ha scritto:Salve son Giovy e mi sono iscritta in questo bel forum perché sto programmando una vacanza in questa zona ma sono in dubbio su due cose una è la spesa, secondo voi quanto costano 10 gg in un albergo 4 stelle? Il secondo è sull’assicurazione. Curiosando su forum non specifici ho trovato un paio di volte questo sito di assicurazioni viaggio http://www.assicurazione-di-viaggio.it/ e mi domandavo se fosse affidabile e quale compagnia utilizzate voi che fate molto turismo enogastronomico. Sono orientata sulla Columbus ma sono ancora titubante. Vi ringrazio in anticipo! mi dite se posso procedere all’acquisto?


e che ci fai 10 gg in Franciacorta??? :shock:

a parte tutto benvenuta/o
futuro incerto...2020 di merda!!!
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2434
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Vacanza in Franciacorta dubbi vari

Messaggioda gianni femminella » 27 ago 2015 11:14

alì65 ha scritto:
giovy77 ha scritto:Salve son Giovy e mi sono iscritta in questo bel forum perché sto programmando una vacanza in questa zona ma sono in dubbio su due cose una è la spesa, secondo voi quanto costano 10 gg in un albergo 4 stelle? Il secondo è sull’assicurazione. Curiosando su forum non specifici ho trovato un paio di volte questo sito di assicurazioni viaggio http://www.assicurazione-di-viaggio.it/ e mi domandavo se fosse affidabile e quale compagnia utilizzate voi che fate molto turismo enogastronomico. Sono orientata sulla Columbus ma sono ancora titubante. Vi ringrazio in anticipo! mi dite se posso procedere all’acquisto?


e che ci fai 10 gg in Franciacorta??? :shock:

a parte tutto benvenuta/o


Tu Claudio ti assicuri per andare in Franciacorta? Kalos di sicuro :mrgreen:

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Kalosartipos, Ludi, quellocheaspetta e 1 ospite