trasporto vino in auto e temperature

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
oneworld82
Messaggi: 2
Iscritto il: 02 ago 2019 16:39

Re: trasporto vino in auto e temperature

Messaggioda oneworld82 » 02 ago 2019 16:47

Vivo negli Stati Uniti, e a meno che non si compri da negozi molto seri, i corrieri spediscono il vino con furgoni che consegnano a fine giornata. Anche qui in Texas, dove le temperature raggiungono i 40 gradi regolarmente. Anche se ho un frigo da vino con temperatura costante a 55F, la realtà è che è molto difficile trasportare i vini in condizioni ideali. E a volte succede di comprare bottiglie pregiate come Tignanello o Château Léoville-Barton e di tenerle 4/5 ore nel bagagliaio in garage mentre si è al lavoro. Finora questo ha rovinato solo due bottiglie di poco conto. Sebbene mi piaccia invecchiare il vino, la mia soluzione è non farle invecchiare eccessivamente date le limitazioni pratiche e ambientali. Quindi un Bordeaux 2009 che ho tenuto in macchina quando facevo caldo per qualche ora, o lo berrò subito oppure entro 2-3 anni - non 10-15. Alla fine, i vini vanno goduti! E secondo me è quasi inevitabile che un grande vino (od ogni vino, per il vero) sia gustato al 100% come nell’azienda agricola o a un grande ristorante. Questo non vorrà dire che il vino non sarà comunque eccezionale.
oneworld82
Messaggi: 2
Iscritto il: 02 ago 2019 16:39

Re: trasporto vino in auto e temperature

Messaggioda oneworld82 » 02 ago 2019 16:48

Vivo negli Stati Uniti, e a meno che non si compri da negozi molto seri, i corrieri spediscono il vino con furgoni che consegnano a fine giornata. Anche qui in Texas, dove le temperature raggiungono i 40 gradi regolarmente. Anche se ho un frigo da vino con temperatura costante a 55F, la realtà è che è molto difficile trasportare i vini in condizioni ideali. E a volte succede di comprare bottiglie pregiate come Tignanello o Château Léoville-Barton e di tenerle 4/5 ore nel bagagliaio in garage mentre si è al lavoro. Finora questo ha rovinato solo due bottiglie di poco conto. Sebbene mi piaccia invecchiare il vino, la mia soluzione è non farle invecchiare eccessivamente date le limitazioni pratiche e ambientali. Quindi un Bordeaux 2009 che ho tenuto in macchina quando facevo caldo per qualche ora, o lo berrò subito oppure entro 2-3 anni - non 10-15. Alla fine, i vini vanno goduti! E secondo me è quasi inevitabile che un grande vino (od ogni vino, per il vero) sia gustato al 100% come nell’azienda agricola o a un grande ristorante. Questo non vorrà dire che il vino non sarà comunque eccezionale.
eno
Messaggi: 2166
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: trasporto vino in auto e temperature

Messaggioda eno » 02 ago 2019 23:37

Anche il ristorante spesso si fa spedire il vino...e comunque se si tratta di poche bottiglie non e’ difficile organizzarsi con 2-3 borse termiche, in questo caso le 5-8 ore non creano problemi
marcolanc
Messaggi: 677
Iscritto il: 19 nov 2007 17:40

Re: trasporto vino in auto e temperature

Messaggioda marcolanc » 03 ago 2019 09:19

nowhere ha scritto:ieri un amico mi ha consegnato una cartone di verdicchio jesi

purtroppo eravamo al ristorante e il vino è stato in auto per 4/5 ore, con temperatura esterna 20 e interna all'auto...30 ? .....avevo una bottiglietta di plastica da mezzo litro di acqua nel bagagliaio ed era tiepida al tatto.

dite che il vino si è rovinato e sto tranquillo perché tanto la stessa cosa sarebbe potuta capitare con un corriere ??


saluti

È certamente compromesso.
Se vuoi, posso scriverti in privato il mio indirizzo, così da spedirmi le bottiglie (ovviamente piene) per lo smaltimento. :D
A parte gli scherzi, non entro nel merito tecnico perché non ne ho le competenze (al contrario di altri, che mi pare abbiano dato spiegazioni molto chiare sulla complessità dell’argomento), ma leggo che si tratta di verdicchio, non di Chateau d’Yquem, per cui immagino che non sia tua intenzione conservarlo per 60 anni, ma berlo in tempi ragionevoli.
Se le temperature sono state quelle che hai scritto, mi farei pochi problemi.
Ciao!
Nexus1990
Messaggi: 279
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: trasporto vino in auto e temperature

Messaggioda Nexus1990 » 03 ago 2019 10:28

marcolanc ha scritto:
nowhere ha scritto:ieri un amico mi ha consegnato una cartone di verdicchio jesi

purtroppo eravamo al ristorante e il vino è stato in auto per 4/5 ore, con temperatura esterna 20 e interna all'auto...30 ? .....avevo una bottiglietta di plastica da mezzo litro di acqua nel bagagliaio ed era tiepida al tatto.

dite che il vino si è rovinato e sto tranquillo perché tanto la stessa cosa sarebbe potuta capitare con un corriere ??


saluti

È certamente compromesso.
Se vuoi, posso scriverti in privato il mio indirizzo, così da spedirmi le bottiglie (ovviamente piene) per lo smaltimento. :D
A parte gli scherzi, non entro nel merito tecnico perché non ne ho le competenze (al contrario di altri, che mi pare abbiano dato spiegazioni molto chiare sulla complessità dell’argomento), ma leggo che si tratta di verdicchio, non di Chateau d’Yquem, per cui immagino che non sia tua intenzione conservarlo per 60 anni, ma berlo in tempi ragionevoli.
Se le temperature sono state quelle che hai scritto, mi farei pochi problemi.
Ciao!

Mi sa che nowhere quelle bottiglie le ha già bevute, probabilmente da anni e non da mesi :mrgreen:
marcolanc
Messaggi: 677
Iscritto il: 19 nov 2007 17:40

Re: trasporto vino in auto e temperature

Messaggioda marcolanc » 03 ago 2019 13:15

Nexus1990 ha scritto:
marcolanc ha scritto:
nowhere ha scritto:ieri un amico mi ha consegnato una cartone di verdicchio jesi

purtroppo eravamo al ristorante e il vino è stato in auto per 4/5 ore, con temperatura esterna 20 e interna all'auto...30 ? .....avevo una bottiglietta di plastica da mezzo litro di acqua nel bagagliaio ed era tiepida al tatto.

dite che il vino si è rovinato e sto tranquillo perché tanto la stessa cosa sarebbe potuta capitare con un corriere ??


saluti

È certamente compromesso.
Se vuoi, posso scriverti in privato il mio indirizzo, così da spedirmi le bottiglie (ovviamente piene) per lo smaltimento. :D
A parte gli scherzi, non entro nel merito tecnico perché non ne ho le competenze (al contrario di altri, che mi pare abbiano dato spiegazioni molto chiare sulla complessità dell’argomento), ma leggo che si tratta di verdicchio, non di Chateau d’Yquem, per cui immagino che non sia tua intenzione conservarlo per 60 anni, ma berlo in tempi ragionevoli.
Se le temperature sono state quelle che hai scritto, mi farei pochi problemi.
Ciao!

Mi sa che nowhere quelle bottiglie le ha già bevute, probabilmente da anni e non da mesi :mrgreen:

Ma che rimbambito che sono!!! :D
Non mi ero accorto che fosse una discussione iniziata 4 anni fa...
A questo punto però sorge una domanda: come erano? (Chissà se Nowhere la leggerà, prima o poi... :D)
Avatar utente
vinnae
Messaggi: 2213
Iscritto il: 27 ott 2013 10:34

Re: trasporto vino in auto e temperature

Messaggioda vinnae » 05 ago 2019 18:22

vinogodi ha scritto:...e , comunque, chi mi conosce sa dell'importanza che ho sempre avuto (e dato) per questo aspetto. Inutile essere maniaci nella conservazione (come sono io all'eccesso) e scivolare sulla bucciona di banana dell'insulto delittuoso di un cattivo trasporto delle bottiglie, peggio dei peggio se "vintage" ... 8)

Quoto!!!!!!
C e da dire ancor di piu.....
Tante sono le enoteche, nelle quali si sfiorano i 40 gradi .....ed i vini negli scaffali.
Succede sempre qualcosa di bello intorno ad una bottiglia di Champagne.......
maxer
Messaggi: 3002
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: trasporto vino in auto e temperature

Messaggioda maxer » 06 ago 2019 00:24

..... oggi ho trasferito, in auto, dal Trentino al Piemonte (350 km per 3h 42', temperatura esterna media 31 gradi), circa 160 bottiglie.

Precauzioni :

a) da cantina a 19 gradi direttamente ad auto, carico effettuato con precisione geometrica per incastro millimetrico di 24 cartoni e qualche owc, dalle ore 22.01 alle ore 23.54, col fresco ; b) partenza alle ore 09.48, con calma, da auto in garage ; c) climatizzatore sempre acceso sui 20 gradi, con maglietta precauzionale di pura lana vergine ; d) arrivo alle 13.30, compresa veloce sosta tattico-fisiologica (a bordo strada ... :oops: ), ma con motore acceso e climatizzatore sempre in funzione ; e) scarico rapido con carrello direttamente in tavernetta, con bottiglie a riposare serene con temperatura di 19 gradi.

Prima o poi dovevo farlo.
Questa è la terza puntata, le due precedenti molto simili : me ne aspettano altre due.

Ho sbagliato qualchecossa ? :roll:

non ditemi che 19 gradi sono una temperatura un po' altina : lo so, teoricamente, ma non dovendo, per evidenti motivi, conservare bottiglie per 30 o 40 anni e non avendo bottiglie estremamente vintage (al max anni 80), i 19-20 gradi estivi non hanno particolarmente interferito con le caratteristiche del vino.
carpe diem 8)
Avatar utente
cskdv
Messaggi: 311
Iscritto il: 04 gen 2017 13:32
Località: Vicenza

Re: trasporto vino in auto e temperature

Messaggioda cskdv » 06 ago 2019 08:18

maxer ha scritto:Ho sbagliato qualchecossa ? :roll:


si....non abbiamo ancora ricevuto un invito per l'inaugurazione della tavernetta :lol:
“Leroy sa di f**a di alto livello”
Bue House, 28/10/2018
:lol:
ORSO85
Messaggi: 971
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04
Contatta:

Re: trasporto vino in auto e temperature

Messaggioda ORSO85 » 06 ago 2019 08:26

maxer ha scritto:..... oggi ho trasferito, in auto, dal Trentino al Piemonte (350 km per 3h 42', temperatura esterna media 31 gradi), circa 160 bottiglie.

Precauzioni :

a) da cantina a 19 gradi direttamente ad auto, carico effettuato con precisione geometrica per incastro millimetrico di 24 cartoni e qualche owc, dalle ore 22.01 alle ore 23.54, col fresco ; b) partenza alle ore 09.48, con calma, da auto in garage ; c) climatizzatore sempre acceso sui 20 gradi, con maglietta precauzionale di pura lana vergine ; d) arrivo alle 13.30, compresa veloce sosta tattico-fisiologica (a bordo strada ... :oops: ), ma con motore acceso e climatizzatore sempre in funzione ; e) scarico rapido con carrello direttamente in tavernetta, con bottiglie a riposare serene con temperatura di 19 gradi.

Prima o poi dovevo farlo.
Questa è la terza puntata, le due precedenti molto simili : me ne aspettano altre due.

Ho sbagliato qualchecossa ? :roll:

non ditemi che 19 gradi sono una temperatura un po' altina : lo so, teoricamente, ma non dovendo, per evidenti motivi, conservare bottiglie per 30 o 40 anni e non avendo bottiglie estremamente vintage (al max anni 80), i 19-20 gradi estivi non hanno particolarmente interferito con le caratteristiche del vino.


Credo anche io che tu possa stare tranquillo!
Solitamente faccio qualcosa di simile, carico in cantina qui nella bassa (temperatura circa 18 gradi) e trasporto in appennino a 1200mt temperatura locale 15 gradi in queste giornate torride.
Poi ho il problema opposto, in inverno si va a 4-5°C, quindi sto isolando la zona di conservazione vini con lastre di polipropilene per proteggere il vino dal freddo....vi farò sapere come va!
http://www.latanadelvino.com
Non spedisco il venerdì per evitare di lasciare il vostro vino in deposito dai corrieri.
Spedisco il giorno successivo alla visualizzazione del pagamento, consegna in 24/48h.
maxer
Messaggi: 3002
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: trasporto vino in auto e temperature

Messaggioda maxer » 06 ago 2019 23:51

cskdv ha scritto:
maxer ha scritto:Ho sbagliato qualchecossa ? :roll:


si....non abbiamo ancora ricevuto un invito per l'inaugurazione della tavernetta :lol:

..... fine settembre / ottobre / inizio novembre ?
Chissà :roll:

Motivi del colpevole (lo so :? ) ritardo :

1) tartufi ??? Fondamentali : quello é il periodo. Zuppadilatte dixit)
2) bottiglie non ancora tutte a posto in cantina
3) ancora qualche sistemazione (un mobile, un tavolo, il bagnetto, i quadri ...)
4) sono un perfezionista fondamentalista
5) sono un pensionato un po' pigro
6) sarà in due o tre puntate, ognuna con dieci amici forumisti da invitare ancora da scegliere, accostare e soprattutto sentire se e quando ci sarebbe una loro eventuale disponibilità
7) non sono Marco vinogodi e quindi il punto 6) mi preoccupa un po' :wink:
carpe diem 8)
lucastoner
Messaggi: 476
Iscritto il: 20 giu 2009 09:59

Re: trasporto vino in auto e temperature

Messaggioda lucastoner » 07 ago 2019 06:36

maxer ha scritto:
cskdv ha scritto:
maxer ha scritto:Ho sbagliato qualchecossa ? :roll:


si....non abbiamo ancora ricevuto un invito per l'inaugurazione della tavernetta :lol:

..... fine settembre / ottobre / inizio novembre ?
Chissà :roll:

Motivi del colpevole (lo so :? ) ritardo :

1) tartufi ??? Fondamentali : quello é il periodo. Zuppadilatte dixit)
2) bottiglie non ancora tutte a posto in cantina
3) ancora qualche sistemazione (un mobile, un tavolo, il bagnetto, i quadri ...)
4) sono un perfezionista fondamentalista
5) sono un pensionato un po' pigro
6) sarà in due o tre puntate, ognuna con dieci amici forumisti da invitare ancora da scegliere, accostare e soprattutto sentire se e quando ci sarebbe una loro eventuale disponibilità
7) non sono Marco vinogodi e quindi il punto 6) mi preoccupa un po' :wink:


1)pretestuoso :evil:
2)ci si pensa noi e se serve ti alleggeriamo pure la cantina :P
3)siamo per l'arredo minimal scandinavo...ci basta una cadrega a testa , se ci son donne le teniam sulle ginocchia
4)io son cazzaro pressapochista, quindi mi adatto
5)se la smetti di girar l'Italia a sbevazzare ottimizzeresti i tempi di sistemazione :|
6)vediam di scegliere oculatamente anche tra i giovini :twisted:
7)strano , accostandovi fisicamente non notavo differenza alcuna :roll:
maxer
Messaggi: 3002
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: trasporto vino in auto e temperature

Messaggioda maxer » 07 ago 2019 07:26

lucastoner ha scritto:
maxer ha scritto:
cskdv ha scritto:
maxer ha scritto:Ho sbagliato qualchecossa ? :roll:


si....non abbiamo ancora ricevuto un invito per l'inaugurazione della tavernetta :lol:

..... fine settembre / ottobre / inizio novembre ?
Chissà :roll:

Motivi del colpevole (lo so :? ) ritardo :

1) tartufi ??? Fondamentali : quello é il periodo. Zuppadilatte dixit)
2) bottiglie non ancora tutte a posto in cantina
3) ancora qualche sistemazione (un mobile, un tavolo, il bagnetto, i quadri ...)
4) sono un perfezionista fondamentalista
5) sono un pensionato un po' pigro
6) sarà in due o tre puntate, ognuna con dieci amici forumisti da invitare ancora da scegliere, accostare e soprattutto sentire se e quando ci sarebbe una loro eventuale disponibilità
7) non sono Marco vinogodi e quindi il punto 6) mi preoccupa un po' :wink:


1)pretestuoso :evil:
2)ci si pensa noi e se serve ti alleggeriamo pure la cantina :P
3)siamo per l'arredo minimal scandinavo...ci basta una cadrega a testa , se ci son donne le teniam sulle ginocchia
4)io son cazzaro pressapochista, quindi mi adatto
5)se la smetti di girar l'Italia a sbevazzare ottimizzeresti i tempi di sistemazione :|
6)vediam di scegliere oculatamente anche tra i giovini :twisted:
7)strano , accostandovi fisicamente non notavo differenza alcuna :roll:

:lol: :lol: :lol:

giovinetto, biondo, occhi azzurri ? Ok 8)
carpe diem 8)
ORSO85
Messaggi: 971
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04
Contatta:

Re: trasporto vino in auto e temperature

Messaggioda ORSO85 » 07 ago 2019 08:15

Non vedo l'ora! :mrgreen:
http://www.latanadelvino.com
Non spedisco il venerdì per evitare di lasciare il vostro vino in deposito dai corrieri.
Spedisco il giorno successivo alla visualizzazione del pagamento, consegna in 24/48h.
maxer
Messaggi: 3002
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: trasporto vino in auto e temperature

Messaggioda maxer » 07 ago 2019 09:23

    ORSO85 ha scritto:Non vedo l'ora! :mrgreen:

    ..... solo perché hai l' età di mia figlia .....
    carpe diem 8)

    Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”