Vinitaly 2015

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
and.car
Messaggi: 899
Iscritto il: 14 mar 2011 17:47
Località: Padova

Vinitaly 2015

Messaggioda and.car » 17 mar 2015 15:32

chi c'è/chi non c'è? :mrgreen:

io faccio il mio giretto martedì, consigli su qualche produttore da tener d'occhio e farci una capatina?
Lo spreco della vita si trova nell’amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell'egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità. [Oscar Wilde]
marcolanc
Messaggi: 661
Iscritto il: 19 nov 2007 17:40

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda marcolanc » 18 mar 2015 01:47

io vado domenica, come da mia personale tradizione.
passerò a salutare qualche produttore/amico, poi come al solito andrò dove mi porterà il cuore... :D
gmi1
Messaggi: 623
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda gmi1 » 18 mar 2015 15:13

marcolanc ha scritto:io vado domenica, come da mia personale tradizione.
passerò a salutare qualche produttore/amico, poi come al solito andrò dove mi porterà il cuore... :D


penso sia il modo migliore di andarci, senza stress particolari :D
Avatar utente
Tuscany
Messaggi: 34332
Iscritto il: 06 mag 2009 00:01
Località: Granducato
Contatta:

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda Tuscany » 18 mar 2015 22:02

io penso di andare lunedì cè qualcuno?
Ciao, Simone
Da oggi torno operativo ❄❄❄ Consegna il giorno dopo ❄❄❄

:wink: Trattative concluse con successo: 100%

bevi bene, bevi sano e risparmi dal Toscano

spedizione immediata dopo il pagamento.
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6202
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda il chiaro » 19 mar 2015 14:12

Lunedi, martedi e mercoledi presente :mrgreen:
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
Zanna
Messaggi: 255
Iscritto il: 09 ott 2012 17:17

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda Zanna » 22 mar 2015 09:43

Tuscany ha scritto:io penso di andare lunedì cè qualcuno?
Ciao, Simone

io ci sono lune e marte simo magari ci sentiamo su! :)
Avatar utente
Tuscany
Messaggi: 34332
Iscritto il: 06 mag 2009 00:01
Località: Granducato
Contatta:

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda Tuscany » 22 mar 2015 16:01

Bella Ric, dai sentiamici!!!
Da oggi torno operativo ❄❄❄ Consegna il giorno dopo ❄❄❄

:wink: Trattative concluse con successo: 100%

bevi bene, bevi sano e risparmi dal Toscano

spedizione immediata dopo il pagamento.
MrPaulson79
Messaggi: 123
Iscritto il: 01 ott 2012 19:11

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda MrPaulson79 » 23 mar 2015 18:34

Ho fatto un salto ieri ...
L'organizzazione della fiera è sempre ottima; gente ce n'era parecchia ma la fila alle casse era pressochè nulla quindi presumo che quest'anno girino più biglietti gratis dell'anno scorso.
Ho notato un generale ridimensionamento degli stand ... ad esclusione dei produttori più blasonati e di quelli dai grandi numeri, ho visto gli stand ridursi - come dimensione - rispetto allo scorso anno sintomo che anche il settore del vino non naviga più nell'oro come un tempo.
L'unica cosa "negativa" è che, almeno ieri, era impossibile fare un giro presso i produttori di Franciacorta; sostanzialmente il Consorzio aveva "affittato" tutta la parte Nord del capannone Lombardia e l'accesso era contingentato (in pratica facevano entrare solo poche persone alla volta). Una volta dentro probabilmente il tutto era più "vivibile", ma pensare di dover attendere mezz'ora-quaranta minuti in fila per un paio di assaggi mi sembra assurdo.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7381
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda zampaflex » 23 mar 2015 18:43

MrPaulson79 ha scritto:L'unica cosa "negativa" è che, almeno ieri, era impossibile fare un giro presso i produttori di Franciacorta...


Sei sicuro? :mrgreen:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12949
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda Kalosartipos » 23 mar 2015 19:22

zampaflex ha scritto:
MrPaulson79 ha scritto:L'unica cosa "negativa" è che, almeno ieri, era impossibile fare un giro presso i produttori di Franciacorta...


Sei sicuro? :mrgreen:

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
MrPaulson79
Messaggi: 123
Iscritto il: 01 ott 2012 19:11

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda MrPaulson79 » 23 mar 2015 19:59

Immaginavo che voi Iene vi sareste fatti grasse risate :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Cmq dai obbiettivamente alcuni tra i Franciacorta rappresentano, piaccia o meno, la massima espressione del metodo classico italiano.
Ora se sei figo e ti chiami Cà del Bosco o Bellavista e vuoi fare come fanno i vari Ferrari, Biondi Santi e compagnia cantando, mi sta bene ... anche perchè dato che non è che sei in fiera per fare beneficenza puoi decidere di dare precedenza a chi è già tuo cliente o potenzialmente potrebbe essere interessato a diventarlo.
Ma che l'intera zona della Franciacorta (che poi presumo sia quella coincidente con il consorzio o una sotto-lobby dello stesso visto che diversi produttori bresciani erano comunque anche in altri capannoni) sia "contingentata" mi da un tantino fastidio ... se non altro perchè comunque per entrare ho pagato.
Senza contare che poi mi immagino già cosa sarà successo all'interno ... tutti in fila dai soliti (con spintoni, pestoni e bestemmie annesse) e poi i piccoli (che sono quelli che nell'appassionato suscitano più curiosità) o non se li filava nessuno oppure erano pieni di gente che si faceva riempire il bicchiere in attesa che dai soliti si smaltisse la coda senza nemmeno sapere cosa stava bevendo ... ok ok ok ... che in alcuni casi forse era pure un bene :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Altro discorso:
Per chi c'è andato avete notato anche voi una forte riduzione della presenza di produttori di prosecco? Vabbè che in Veneto sono arrivato verso sera e già parecchio allegro, ma non mi è parso di vedere tutti quelli che c'erano gli anni scorsi.
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12949
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda Kalosartipos » 23 mar 2015 20:41

MrPaulson79 ha scritto:Immaginavo che voi Iene vi sareste fatti grasse risate :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Cmq dai obbiettivamente alcuni tra i Franciacorta rappresentano, piaccia o meno, la massima espressione del metodo classico italiano.

Quoto Zampa, meglio il Trento e, subito dopo, il Piemonte.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7381
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda zampaflex » 23 mar 2015 20:50

MrPaulson79 ha scritto:Cmq dai obbiettivamente alcuni tra i Franciacorta rappresentano, piaccia o meno, la massima espressione del metodo classico italiano.


Soggettivamente, preferisco i trentini. Non ho ancora trovato niente della Franciacorta, se non sporadici spunti poi non confermati, che mi facesse pensare il contrario. E sono stato sorpreso un paio di volte dal vituperato Oltrepò.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Nebbiolino
Messaggi: 6731
Iscritto il: 06 feb 2008 21:53

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda Nebbiolino » 24 mar 2015 09:28

MrPaulson79 ha scritto:Cmq dai obbiettivamente alcuni tra i Franciacorta rappresentano, piaccia o meno, la massima espressione del metodo classico italiano.


Assolutamente no.
Per quello, c'è il Trentino.
vinogodi
Messaggi: 28210
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda vinogodi » 24 mar 2015 09:45

...scusate la domanda: quando inizia il Vinitaly, di preciso?...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Tuscany
Messaggi: 34332
Iscritto il: 06 mag 2009 00:01
Località: Granducato
Contatta:

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda Tuscany » 24 mar 2015 12:20

vinogodi ha scritto:...scusate la domanda: quando inizia il Vinitaly, di preciso?...


il prox 10-13 aprile 2016 8)
Da oggi torno operativo ❄❄❄ Consegna il giorno dopo ❄❄❄

:wink: Trattative concluse con successo: 100%

bevi bene, bevi sano e risparmi dal Toscano

spedizione immediata dopo il pagamento.
MrPaulson79
Messaggi: 123
Iscritto il: 01 ott 2012 19:11

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda MrPaulson79 » 24 mar 2015 14:56

Nebbiolino ha scritto:
MrPaulson79 ha scritto:Cmq dai obbiettivamente alcuni tra i Franciacorta rappresentano, piaccia o meno, la massima espressione del metodo classico italiano.


Assolutamente no.
Per quello, c'è il Trentino.


Senza polemica, ma anzi da ignorante in materia, quali sarebbero queste eccellenze trentine?
No perchè per quanto mi riguarda, il Ferrari Perlè, che qui tutti decantano come uno dei migliori rapporto qualità/prezzo non è che mi faccia impazzire ... troppo acido.
Diverso il discorso per il Perlè Nero, ma bottiglie da 50 neuri non sono - per il mio portafogli - bottiglie da aperitivo con amici.
Di per contro il base di Uberti (stracompetitivo con i prezzi che girano qui) ma abbordabile anche in enoteca al volo, secondo me è un ottimo prodotto, sia per aperitivo sia da abbinare con facilità anche in cucina.
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12949
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda Kalosartipos » 24 mar 2015 15:04

MrPaulson79 ha scritto:No perchè per quanto mi riguarda, il Ferrari Perlè, che qui tutti decantano come uno dei migliori rapporto qualità/prezzo non è che mi faccia impazzire ... troppo acido.

Troppo acido il Perlé?
Per me è un po' troppo "largo", vorrei maggiore acidità..
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
vinogodi
Messaggi: 28210
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda vinogodi » 24 mar 2015 17:22

...se vogliamo scherzare, scherziamo pure. Che siano cari , i Franciacorta, nessun dubbio. Che sono "partiti male" tecnicamente, altrettanto giusto. Oggi, secondo me, stanno migliorando parecchio e ultimamente cose interessanti le ho bevute. Escludiamo a priori i "non sense" economici di Annamaria Clementi (sia bianco che Rosé) e Moretti, ma con i loro top i vari Enrico Gatti, Ferghettina, Cabochon di Monterossa, Contadi Castaldi, Barone Pizzini , Majolini, Mosnel, Muratori, Uberti non stanno lavorando male . E' che tutti questi viaggiano fra i 30 e 40 Euro e se penso a cosa ci compro con questa cifra in Champagne, mi vengono i brividi ....
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Nebbiolino
Messaggi: 6731
Iscritto il: 06 feb 2008 21:53

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda Nebbiolino » 24 mar 2015 18:08

vinogodi ha scritto: E' che tutti questi viaggiano fra i 30 e 40 Euro e se penso a cosa ci compro con questa cifra in Champagne, mi vengono i brividi ....


Ecco, la questione è tutta qui.

Si situassero nella fascia di prezzo dei 15 euro, li terrei maggiormente in considerazione.
Fermo restando che, anche in tal caso, personalmente preferisco il base di Ferrari o il base di Abate Nero (e così rispondo anche a MrPaulson79 :D ). Ma magari, qualche assaggio, ogni tanto lo farei.

A 30-40 euro, ci sono taaaanti buoni champagne che si possono prendere... e a quel punto, il dubbio non si pone.
gpetrus
Messaggi: 2458
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda gpetrus » 24 mar 2015 18:17

Nebbiolino ha scritto:
vinogodi ha scritto: E' che tutti questi viaggiano fra i 30 e 40 Euro e se penso a cosa ci compro con questa cifra in Champagne, mi vengono i brividi ....


Ecco, la questione è tutta qui.

Si situassero nella fascia di prezzo dei 15 euro, li terrei maggiormente in considerazione.
Fermo restando che, anche in tal caso, personalmente preferisco il base di Ferrari o il base di Abate Nero (e così rispondo anche a MrPaulson79 :D ). Ma magari, qualche assaggio, ogni tanto lo farei.

A 30-40 euro, ci sono taaaanti buoni champagne che si possono prendere... e a quel punto, il dubbio non si pone.


la penso anch'io cosi' , ma evidentemente i Franciacorta si vendono anche a quei prezzi , ho sentito parecchie volte gente che faceva discorsi nazionalistici, e che di conseguenza non comprerebbero mai le bolle d'oltralpe.
MrPaulson79
Messaggi: 123
Iscritto il: 01 ott 2012 19:11

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda MrPaulson79 » 24 mar 2015 18:36

La fascia dei 30-40 è al dettaglio o qui sul forum?
Credo sia fondamentale innanzitutto fissare questo paletto ... No perchè a 30 Euro al supermercato girano i vari Veuvè etichetta arancio, i Moet, i Pommery ...
Io non ne capirò niente ma se devo spendere 30 Euro tra uno schifo di Veuvè e un Bellavista o un Cà del Bosco qualsiasi prendo un bresciano tutta la vita ...
Poi è chiaro che qui sul Forum ho preso delle bottiglie di Fallet-Prevostat (tanto per dirne uno) a 35 Euro e il paragone non ci sta con nessuno ... ma sempre qui i prodotti delle cantine di franciacorta (medio-alte) vanno tra i 15 e i 20 Euro cioè la metà di quello che costa un buono Champo.
Il succo del discorso è questo: con 25-30 Euro compri un buon franciacorta e uno schifo di Champagne ... se sei disposto a di più il confronto non regge più ... ma solo a patto che tu sia disposto a salire col budget ...
MrPaulson79
Messaggi: 123
Iscritto il: 01 ott 2012 19:11

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda MrPaulson79 » 24 mar 2015 18:46

[/quote]

Fermo restando che, anche in tal caso, personalmente preferisco il base di Ferrari o il base di Abate Nero (e così rispondo anche a MrPaulson79 :D ). [/quote]

Quando dici "base" di Ferrari intendi il Perlè o proprio la prima linea quella che al supermercato per Natale vendevano in sottocosto astucciata a 9,99?? Perchè se intendi il Perlè parliamo comunque di una bottiglia sulle 18-19 Euro qui sul Forum e 25 in enoteca e penso diventi una questione di gusto (io per quei soldi preferisco un Cà del Bosco Prestige) ... se invece intendi il base base ... bhe a questo punto compro un cartone di tavernello frizzante ... tanto schifo per schifo ...
Da Abate Nero volevo fermarmi domenica al Vinitaly e poi me ne sono proprio dimenticato ... vedrò di provarne qualche bottiglia ...
Avatar utente
paolo-mon
Messaggi: 574
Iscritto il: 03 set 2012 17:43
Località: CAPE TOWN

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda paolo-mon » 24 mar 2015 19:06

Scusa se mi permetto ma se preferisci il prestige al perlè il discorso è già finito .

Provato gli champagne di Davide?

Paolo
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12949
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Vinitaly 2015

Messaggioda Kalosartipos » 24 mar 2015 19:24

MrPaulson79 ha scritto:Il succo del discorso è questo: con 25-30 Euro compri un buon franciacorta e uno schifo di Champagne ... se sei disposto a di più il confronto non regge più ... ma solo a patto che tu sia disposto a salire col budget ...


Forse dovresti impegnarti di più nella ricerca: si trovano buoni Champagne anche a meno di 20 euro, senza andare a comprare i "base" delle grandi Maisons, spesso imbarazzanti..
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Massimum, piergi e 14 ospiti