Un pugno in un occhio

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25143
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Un pugno in un occhio

Messaggioda tenente Drogo » 06 feb 2015 00:32

I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
Pot
Messaggi: 2079
Iscritto il: 15 lug 2010 13:59
Località: Roma

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda Pot » 06 feb 2015 01:52

Sempre grande Maria Teresa Mascarello
...La vita va corretta, eccome, è troppo dura da buttare giù liscia
Nebbiolino
Messaggi: 6732
Iscritto il: 06 feb 2008 21:53

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda Nebbiolino » 06 feb 2015 10:52

Pot ha scritto:Sempre grande Maria Teresa Mascarello


«Sono sempre più allibita e sconsolata - dice -. Siamo diventati patrimonio dell’Unesco da meno di un anno e festeggiamo spacchettando questo ennesimo sfregio all’ingresso del paese simbolo del vino Barolo. Prima c’era una vecchia cascina, ora ci sono due quadrilateri che vogliono farci passare per opere d’arte e una scritta di dubbio gusto»

AMEN.


Edit: A ben pensarci, non c'è da stupirsi.

Queste brutture oscene (vogliam parlare di quell'altra scandalosa cantinaccia costruita a inizio paese?) fanno da corollario all'improvviso e repentino aumento dei prezzi in seguito alle sbrodolate della critica, alla rivisitazione dei confini di tanti storici vigneti che di colpo si sono ingigantiti, all'entrate in vigore di una demenziale normativa europea che toglie chiarezza e trasparenza dalle etichette, ecc... ecc...

Che tristezza, gente.
Ultima modifica di Nebbiolino il 06 feb 2015 12:32, modificato 1 volta in totale.
Ziliovino
Messaggi: 3135
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda Ziliovino » 06 feb 2015 11:33

Bella cag.ata! E il nome della cantina è anche peggio...
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
alì65
Messaggi: 11760
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda alì65 » 06 feb 2015 11:40

chiamate l'Isis che ci pensano loro a fare piazza pulita...
sono scottate che si pagano con la notorietà mischiata alla politica locale e non vado oltre per non beccare querele.....sa mai
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
and.car
Messaggi: 919
Iscritto il: 14 mar 2011 17:47
Località: Padova

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda and.car » 06 feb 2015 11:52

che tristezza oh...in certi posti le belle arti ti rompono il C***O se dipingi la casa di un colore non consono al paesaggio e alle architetture storiche del paese, in altri si lasciano passare certe ciofeche!!! siamo forti!
Lo spreco della vita si trova nell’amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell'egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità. [Oscar Wilde]
piergi
Messaggi: 2237
Iscritto il: 06 giu 2007 13:41
Località: corigliano calabro
Contatta:

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda piergi » 06 feb 2015 12:11

La cantina non è una magnificenza, ma sempre più bella del nome che è davvero orribile.
Detto ciò mi pare che le reazioni siano quantomeno esagerate.
Le Langhe non sono il chianti, il suo fascino straordinario è dato da quel cocktail di bellezza agricola, tenacia contadina, intraprendenza mercantile e lucida follia che si respira nell'aria.
Ma i paesi parlano di vecchia malora e ci sono cantine costruite negli anni 70 e 80 che sono molto più brutte e ordinarie, quelle si pugni nell'occhio (per tacere delle vigne a fondo valle).
Strane luci di pioggia...splende il sole,fa' bel tempo...nell'era democratica.

http://igolosotopi.blogspot.com
http://timpadeilupi.blogspot.com/
http://www.timpadeilupi.it
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda il chiaro » 06 feb 2015 12:50

piergi ha scritto:La cantina non è una magnificenza, ma sempre più bella del nome che è davvero orribile.
Detto ciò mi pare che le reazioni siano quantomeno esagerate.
Le Langhe non sono il chianti, il suo fascino straordinario è dato da quel cocktail di bellezza agricola, tenacia contadina, intraprendenza mercantile e lucida follia che si respira nell'aria.
Ma i paesi parlano di vecchia malora e ci sono cantine costruite negli anni 70 e 80 che sono molto più brutte e ordinarie, quelle si pugni nell'occhio (per tacere delle vigne a fondo valle).


Amen.
E sentire parlare di "via Montenapoleone" una che vende a certi prezzi fa ridere.
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
Nebbiolino
Messaggi: 6732
Iscritto il: 06 feb 2008 21:53

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda Nebbiolino » 06 feb 2015 13:11

piergi ha scritto:La cantina non è una magnificenza, ma sempre più bella del nome che è davvero orribile.
Detto ciò mi pare che le reazioni siano quantomeno esagerate.
Le Langhe non sono il chianti, il suo fascino straordinario è dato da quel cocktail di bellezza agricola, tenacia contadina, intraprendenza mercantile e lucida follia che si respira nell'aria.
Ma i paesi parlano di vecchia malora e ci sono cantine costruite negli anni 70 e 80 che sono molto più brutte e ordinarie, quelle si pugni nell'occhio (per tacere delle vigne a fondo valle).


Mi trovi in totale disaccordo, a questo giro.

Non ci saranno i cipressi, ma il paesaggio è assolutamente unico e bello, e come tale andrebbe tutelato.

E le brutture degli anni '60-'80 che, ahinoi, indubbiamente ci sono non possono, nè devono, essere portate a giustificazione degli obbrobri di oggi.
Tanto più che sul territorio ci sono esempi di cantine faraoniche e modernissime costruite nel più completo rispetto del paesaggio.
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1975
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda george7179 » 06 feb 2015 15:26

Nebbiolino ha scritto:
Mi trovi in totale disaccordo, a questo giro.

Non ci saranno i cipressi, ma il paesaggio è assolutamente unico e bello, e come tale andrebbe tutelato.

E le brutture degli anni '60-'80 che, ahinoi, indubbiamente ci sono non possono, nè devono, essere portate a giustificazione degli obbrobri di oggi.
Tanto più che sul territorio ci sono esempi di cantine faraoniche e modernissime costruite nel più completo rispetto del paesaggio.

Concordo pienamente, purtroppo la notorietà dà spesso alla testa. Certo non si può impedire ad un imprenditore di un altro ramo di investire i propri danari come meglio crede, si potrebbe però mettere paletti su scempi di questo tipo... Il problema è, chi lo deve fare? Il consorzio? L'unesco? Il comune? Il ministero dell'Ambiente? Chi? cazzo!!!
Fino a che non ci saranno regole chiare saremo sempre nelle mani del buon senso di chi acquista... e questi sono i risultati! Triste, come molte cose in Italia! :(
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25143
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda tenente Drogo » 06 feb 2015 16:24

quoto George7179

queste due scatole, che a prescindere dal contesto sono anche architettonicamente molto interessanti e magari inserite in un altro ambiente sarebbero soluzioni valide, a me sembrano del tutto inappropriate di fronte a una collina delle Langhe (e che collina!)
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.

Tutto questo ha aiutato il film.

(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")



http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda Kalosartipos » 06 feb 2015 18:11

tenente Drogo ha scritto:queste due scatole, che a prescindere dal contesto sono anche architettonicamente molto interessanti

Dici? A me fanno vomitare..
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
balzac
Messaggi: 914
Iscritto il: 02 ago 2011 14:16
Località: ROMA, RM

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda balzac » 06 feb 2015 18:42

e invece non è affatto male...
trovo molto più offensiva la programmatica banalità di molti esemplari di pseudo architettura tradizionale che si intravedono punteggiare qua e là le colline.
per quanto mi riguarda, per valutare l'impatto sul paesaggio non ci si può basare sull'ingrandimento di una foto opportunamente ritagliata per suggerire una impressione distorta...
e comunque se pensate che in italia non abbiamo abbastanza sovrapposizioni di livelli di tutela e di vincoli architettonici, archeologici, paesaggistici, naturalistici (spesso) assurdi, prego accomodatevi pure...
devo invece convenire sulla scritta... stupida e antiestetica...
piuttosto mi auguro che le strutture di copertura siano state dimensionate per reggere il peso della neve :D
The road to excess leads to the palace of wisdom.
alì65
Messaggi: 11760
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda alì65 » 06 feb 2015 19:06

ma poi stiamo parlando di una angolo di vigna che non se lo cagava nessuno, la punta scadente del vigneto dove nessuno si sognerebbe di fare vino di qualità
vista dall'alto, dalla nuova strada, si vedono solo queste due scatole, vista da sotto è ancora peggio con un mega portone d'ingresso che va nelle viscere del Cannubi
come concetto di cantina non è male, la finitura lascia un po' a desiderare ma la parte bella, quella più fotografata, Boschis compreso, è distante e non ha niente a che vdere con questa "stranezza"
ci sono molte invidie locali, occhio....
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2113
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda gianni femminella » 06 feb 2015 19:18

Kalosartipos ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:queste due scatole, che a prescindere dal contesto sono anche architettonicamente molto interessanti

Dici? A me fanno vomitare..


Sono brutte. A me sembrano una trovata da architetto frustrato.
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
Avatar utente
balzac
Messaggi: 914
Iscritto il: 02 ago 2011 14:16
Località: ROMA, RM

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda balzac » 06 feb 2015 19:20

gianni femminella ha scritto:Sono brutte. A me sembrano una trovata da architetto frustrato.


trovamene uno che non lo è...
a cominciare dal sottoscritto... :lol:
The road to excess leads to the palace of wisdom.
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2113
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda gianni femminella » 06 feb 2015 19:23

balzac ha scritto:
gianni femminella ha scritto:Sono brutte. A me sembrano una trovata da architetto frustrato.


trovamene uno che non lo è...
a cominciare dal sottoscritto... :lol:


La mia migliore Amica è architetto...

p.s. Non è mio intento estendere il giudizio su tutti gli architetti
Ultima modifica di gianni femminella il 06 feb 2015 19:38, modificato 1 volta in totale.
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
gpetrus
Messaggi: 2536
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda gpetrus » 06 feb 2015 19:40

fanno schifo...e magari il vino sara' anche peggio :mrgreen:
siamo in Italia....non c'è nulla da fare , e' facile ottenere cio' che si vuole
Bruciato
Messaggi: 271
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda Bruciato » 06 feb 2015 19:41

Trovo che la scritta sia 7 volte più brutta (sia come grafica che come significato) della struttura.

Sono sicuro che con la natura "in fiore" avrà un impatto migliore.
Ziliovino
Messaggi: 3135
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda Ziliovino » 06 feb 2015 21:55

:mrgreen:
Nebbiolino ha scritto:
Bruciato ha scritto:Trovo che la scritta sia 7 volte più brutta (sia come grafica che come significato) della struttura.

Sono sicuro che con la natura "in fiore" avrà un impatto migliore.



Speriamo nell'edera.
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
Nebbiolino
Messaggi: 6732
Iscritto il: 06 feb 2008 21:53

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda Nebbiolino » 06 feb 2015 21:58

Bruciato ha scritto:Trovo che la scritta sia 7 volte più brutta (sia come grafica che come significato) della struttura.

Sono sicuro che con la natura "in fiore" avrà un impatto migliore.



Speriamo nell'edera.
AedesLaterani2012
Messaggi: 1491
Iscritto il: 31 gen 2013 17:01
Località: Centro

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda AedesLaterani2012 » 07 feb 2015 07:18

and.car ha scritto:che tristezza oh...in certi posti le belle arti ti rompono il C***O se dipingi la casa di un colore non consono al paesaggio e alle architetture storiche del paese, in altri si lasciano passare certe ciofeche!!! siamo forti!


Beh, come darTi torto? Se non ha impatto ambientale (negativo) un progetto del genere!?! Certo, tra il "Carapace" di Arnaldo Pomodoro (concepito pensando al nativo Montefeltro), fra le morbide colline di Bevagna, e 'sta scatola di fiammiferi ce ne passa, sbaglio? :mrgreen:
Honni soit qui mal y pense
Avatar utente
andrea
Messaggi: 8005
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda andrea » 09 feb 2015 12:07

Sono andato a vederla, a parte la scritta orrenda ed il nome idiota, non è poi così male, anche perché la si vede dalla strada, la prospettiva delle foto è diversa.
Poi è di fronte al cantinone rossiccio di Terre da Vino che pare un palasport.
Insomma, avrebbero potuto fare di meglio, ma gli ecomostri sono altro.
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
pudepu
Messaggi: 1186
Iscritto il: 06 giu 2007 18:09

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda pudepu » 09 feb 2015 12:23

Questione spinosa, i fondo valle sono pieni di capannoni come qualcuno ha detto e certe cantine gia' esistenti sono anche piu' brutte. Poi a sentire gli strenui difensori della tradizione e' sempre tutto brutto a priori. Ad esempio ad alcuni produttori non piace la cappella delle Brunate rifatta da SOl Lewitt che invece secondo me' e' bellissima, cosi' come non mi dispiace il cubo di cristallo di Ceretto. Comunque il nome della cantina e' veramente terribile
patetico valutatore di etichette
gpetrus
Messaggi: 2536
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Un pugno in un occhio

Messaggioda gpetrus » 09 feb 2015 13:16

pudepu ha scritto:Questione spinosa, i fondo valle sono pieni di capannoni come qualcuno ha detto e certe cantine gia' esistenti sono anche piu' brutte. Poi a sentire gli strenui difensori della tradizione e' sempre tutto brutto a priori. Ad esempio ad alcuni produttori non piace la cappella delle Brunate rifatta da SOl Lewitt che invece secondo me' e' bellissima, cosi' come non mi dispiace il cubo di cristallo di Ceretto. Comunque il nome della cantina e' veramente terribile

pero' bisogna dire che , sia la cappella sia il cubo sono molto meno visibili e invasivi rispetto al "palasport" e ai due "containers "

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Biavo, Hurdygurdypav e 15 ospiti