CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 12937
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda Alberto » 23 feb 2015 09:45

:roll:
Ultima modifica di Alberto il 23 feb 2015 10:09, modificato 1 volta in totale.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8762
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda arnaldo » 23 feb 2015 09:46

Immagine

Altra gran coppia. Lo Scrio 2001 di Macchiole è in ottima forma.Rubino pieno, profuma di cola,chinotto dolce,spezie,frutta nera,è smaccatello e ammiccante tanto nei profumi quanto in bocca con quella matrice Toscana della Costa di macchia unita ai toni rodaneschi che tanto apprezziamo. Il 1999 comunque era ancora una spanna sopra..... Il Brunello 1997 di PALMUCCI....è il brunello di Palmucci. Maturo ma ancora fresco, frutta rossa unita a spezie in grani,gioca tra il melograno e l'arancia rossa,il macis e la noce moscata.In bocca è sapido,minerale,ha tensione e beva al punto che viene letteralmente spazzato via.......Podio alto della serata senza se e senza ma......
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8762
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda arnaldo » 23 feb 2015 09:50

Immagine

La parte dolce conclusiva della serata è stata affidata a FATTORIA GARBOLE e al suo Recioto Hestremo .Da un po' di tempo infatti i vini aziendali sono marchiati dalla H nelle sue declinazioni. Comunque sia ancora tanto legno da assorbire unita ad estrazione rendono questo recioto difficile da bere +,almeno in questa fase...
Intervallo anche con due rossi austriaci del Burgeland di scarso interesse generale... :D :D
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8762
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda arnaldo » 23 feb 2015 09:53

Kalosartipos ha scritto: (ed il krukko-trapassato.. :( ).


E mi sa' che non era nemmeno la prima di trapassata.....
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
CiccioCH
Messaggi: 104
Iscritto il: 17 nov 2014 15:48

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda CiccioCH » 23 feb 2015 10:07

DOMAINE GAUBY Côtes du Rouissillon Villages “Muntada” ’08.

CHÂTEAU DE FONSALETTE Côtes du Rhônes ’07.



Kalos due noticine su questi due?
Ho intenzione di acquistarne prossimamente...

Grazie.. :D
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 12937
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda Alberto » 23 feb 2015 10:08

arnaldo ha scritto:Intervallo anche con due rossi austriaci del Burgeland di scarso interesse generale... :D :D

E invece Aldo a me interessano un mucchio i rossi del BurgeNland... :twisted: :lol:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
CiccioCH
Messaggi: 104
Iscritto il: 17 nov 2014 15:48

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda CiccioCH » 23 feb 2015 10:28

Venerdi sera due vinelli molto appaganti

Pian del Ciampolo 2012: Quello che ti aspetti da questo vino... profumi da sangiovese chiantigiano classico, bevibilità e facile abbinamento. Molto piaciuto.

Siccagno Nero d'Avola 2011 A. Occhipinti: Colore decisamente più scuro del PdC. Olfatto all'inizio un pò ridotto da puzzettine varie che spariscono dopo ca. 30 minuti. Poì esce un bel frutto rosso pulito, una leggera speziatura da vino del sud. Buona bevilibilità (13% in etichetta) e lunghezza. Lontanassimo dai Nero d'Avola provati da giovane bevitore (Harmonium Firriato.... :roll: ) Piaciuto e da ricomprare...
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13388
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda Kalosartipos » 23 feb 2015 11:11

CiccioCH ha scritto:DOMAINE GAUBY Côtes du Rouissillon Villages “Muntada” ’08.

CHÂTEAU DE FONSALETTE Côtes du Rhônes ’07.

Kalos due noticine su questi due?
Ho intenzione di acquistarne prossimamente...


GAUBY avrebbe certamente goduto di una stappatura maggiormente anticipata (e di qualche anno ancora di cantina :roll: ).. mio primo assaggio, piaciuta veramente tanto, ancora frutta rossa, spezie, terra e catrame, profondo e lunghissimo, elegante, minerale.. lo ricomprerei :D

Molto buono pure FONSALETTE, si sente lo stile-RAYAS, salamoia, note balsamiche, fine, buona lunghezza.. comprerei pure questo.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8762
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda arnaldo » 23 feb 2015 12:34

Alberto ha scritto:
arnaldo ha scritto:Intervallo anche con due rossi austriaci del Burgeland di scarso interesse generale... :D :D

E invece Aldo a me interessano un mucchio i rossi del BurgeNland... :twisted: :lol:

Immagine

Toh...ciapa......quello di SX assimilabile ad un Morgon, fresco,profumato di violette con cenni vinosi,beva compulsiva,fresca,fruttata senza grosse complessita'.....l'altro un 2006....abbastanza evoluto, dal naso di frutta stramatura,quasi ossidata. o bottiglia imperfetta o breve spazio temporale di consumo per questo vino.
Azienda SCHIEFER.
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
videodrome
Messaggi: 3423
Iscritto il: 14 apr 2008 19:25
Località: Mantova

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda videodrome » 23 feb 2015 13:47

Kalosartipos ha scritto:
CiccioCH ha scritto:DOMAINE GAUBY Côtes du Rouissillon Villages “Muntada” ’08.

CHÂTEAU DE FONSALETTE Côtes du Rhônes ’07.

Kalos due noticine su questi due?
Ho intenzione di acquistarne prossimamente...


GAUBY avrebbe certamente goduto di una stappatura maggiormente anticipata (e di qualche anno ancora di cantina :roll: ).. mio primo assaggio, piaciuta veramente tanto, ancora frutta rossa, spezie, terra e catrame, profondo e lunghissimo, elegante, minerale.. lo ricomprerei :D

Molto buono pure FONSALETTE, si sente lo stile-RAYAS, salamoia, note balsamiche, fine, buona lunghezza.. comprerei pure questo.

Fonsalette beneficia anche della grande annata 2007 in quelle zone
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 3034
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda Ludi » 23 feb 2015 15:30

F. Villard, Condrieu De Poncins 2008 : sempre ottimo, anche in annata non felicissima. Grande mineralità, profumi suadenti...
Bertani, Amarone 1995: ancora integro, molto giocato sulle note terziarie di cuoio e goudron, ma il frutto è intatto, così come la gradevole morbidezza.
Domaine Vieux Telegraphe, CdP blanc 2008: anche se spesso i CdP blanc peccano di eccessiva concentrazione e grassezza, questo mi è piaciuto, non da ultimo per la buona dose di freschezza.
Chateau Fonteil, Fronsac 2003: veramente molto cotarel...oops, rollandiano :roll:
Gimonnet Gonet, Carat du Mesnil: piaciuto veramente molto, grande freschezza ad innestarsi su un profilo sapientemente ossidativo.
Voge, Cornas Vieilles Vignes 2005: non è Clape e non è Allemand, ma subito dopo di loro c'è lui. Ricco, godurioso ma sempre elegante e rigoroso.
Domaine des Beates, Terra d'Or 2000: buonissimo. Il cabernet, per una volta, non priva il vino di territorialità, ma fornisce viceversa una chiave di lettura assolutamente provenzale, non lontana da Trevallon.
Huet, Le Mont Moelleux 2005: adoro lo Chenin, ed un vino come questo, con la sua deliziosa mela cotogna, la sferzante acidità e la mineralità idrocarburica, non fa che darmi conferme....
Avatar utente
picenum
Messaggi: 928
Iscritto il: 10 nov 2011 13:50
Località: Roma

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda picenum » 23 feb 2015 15:47

Kalosartipos ha scritto:Oggi, giornata a tema Grenache/Garnacha/Cannonau et similia...

mancavano i marchigiani, peccato.
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 12937
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda Alberto » 23 feb 2015 17:14

arnaldo ha scritto:Toh...ciapa......quello di SX assimilabile ad un Morgon, fresco,profumato di violette con cenni vinosi,beva compulsiva,fresca,fruttata senza grosse complessita'.....l'altro un 2006....abbastanza evoluto, dal naso di frutta stramatura,quasi ossidata. o bottiglia imperfetta o breve spazio temporale di consumo per questo vino.
Azienda SCHIEFER.

Mi sa che per il 2006 si è trattato di una boccia alquanto sfortunata...dovrebbe essere il loro BF di punta...:roll:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13388
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda Kalosartipos » 23 feb 2015 18:10

picenum ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:Oggi, giornata a tema Grenache/Garnacha/Cannonau et similia...

mancavano i marchigiani, peccato.

Avrei stappato volentieri un Kupra ( :mrgreen: ), ma sono certo che nessuno dei presenti ne abbia in cantina..
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8760
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda zampaflex » 23 feb 2015 19:25

Kalosartipos ha scritto:
GAUBY mio primo assaggio, piaciuta veramente tanto, lo ricomprerei :D


Già, peccato per il costo. Anche se per altre zone quella cifra si spende quasi a cuor leggero.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
paperofranco
Messaggi: 5967
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda paperofranco » 23 feb 2015 23:27

Clos Cazals 2002.
Era da tempo che non bevevo uno champagne con tanta soddisfazione. Profuma di crosta di pane e di fiori bianchi, un profumo fresco e primaverile, ha una bollicina cremosa e finissima che accarezza il palato, ed una persistenza minerale lunga e suadente. Per me, un BdB irresistibile.

Morey St. Denis 1er cru "Les Faconnières" 2010 Stephan Magnien.
Davvero interessante questo vinello di questo piccolo produttore di Morey poco conosciuto. Aperta ieri a pranzo mi era sembrato di un'eleganza che sconfina nella magrezza; oggi ne avevo un altro paio di bicchieri e devo dire che è proprio un bel bere. Mano leggera e felice, sorso appagante, giocato in profondità e lunghezza. Con il tempo arriverà anche la complessità aromatica che ora un pochino manca. Molto buono, e per niente scontato.
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13388
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda Kalosartipos » 24 feb 2015 09:41

Ieri sera

VOIRIN-JUMEL Champagne Brut ’08.

MASTROBERARDINO Taurasi Riserva “Radici” ’98.

GIUSEPPE RINALDI Barolo “Cannubi S. Lorenzo-Ravera” ’98.

LE RAGNAIE Brunello di Montalcino ’06.

ANTONIO PANIGADA San Colombano Riserva “La Merla” ’98.

ERNST TRIEBAUMER Rust Traminer Ried Mitterkräfin Beerenauslese ’04.

ANTONIO PANIGADA Colline del Milanese Bianco Passito “Aureum” ’05.

BARTOLO MASCARELLO “Il Barolo Chinato di Maria Teresa”.
Ultima modifica di Kalosartipos il 24 feb 2015 10:56, modificato 1 volta in totale.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13388
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda Kalosartipos » 24 feb 2015 09:42

La bolla
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13388
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda Kalosartipos » 24 feb 2015 09:43

Prima batteria
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13388
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda Kalosartipos » 24 feb 2015 09:43

Seconda batteria
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13388
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda Kalosartipos » 24 feb 2015 09:45

I passiti
Immagine
Immagine
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13388
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda Kalosartipos » 24 feb 2015 09:46

Il Barolo Chinato di M.T. (fuori commercio)
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13388
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda Kalosartipos » 24 feb 2015 10:35

Due-parole-due..

VOIRIN-JUMEL Champagne Brut ’08 - il sito dice 100% Chardonnay da vigne Grand Cru, anche se l'etichetta è muta... fiori e frutta bianca, crosta di pane, fresco e di gran sorso.. non sarà una bottiglia indimenticabile, ma a tavola riscuote grande successo e, abbinata agli antipasti, evapora in un attimo.

MASTROBERARDINO Taurasi Riserva “Radici” ’98 - buono, ancora non all'apice.. sottobosco, cuoio, caffé, tannino ancora vivo..

GIUSEPPE RINALDI Barolo “Cannubi S. Lorenzo-Ravera” ’98 - è piaciuto parecchio agli altri commensali, a me poco :roll: .. gli ho trovato una leggera nota brodosa disturbante.

LE RAGNAIE Brunello di Montalcino ’06 - bottiglia della serata, colore scarico, frutta rossa, agrumi, tannino fine, buon corpo, sorso agevole.

ANTONIO PANIGADA San Colombano Riserva “La Merla” ’98 - conferita direttamente dal produttore, taglio di Barbera e Croatina, colore scuro, un lontano sentore di prugna cotta non me lo ha fatto apprezzare.

ERNST TRIEBAUMER Rust Traminer Ried Mitterkräfin Beerenauslese ’04 - naso molto intenso, ma largo e pesante in bocca..

ANTONIO PANIGADA Colline del Milanese Bianco Passito “Aureum” ’05 - pure questa conferita dal produttore, 100% Malvasia di Candia, con appassimento in solaio.. per me, vince nettamente il confronto con l'austriaco in virtù di una bella acidità che conferisce freschezza e facilità di bevuta.

BARTOLO MASCARELLO “Il Barolo Chinato di Maria Teresa” - nota di china molto intensa, piaciuto assai.. col cioccolato fondente 85% era un abbinamento spettacolare.
Ultima modifica di Kalosartipos il 24 feb 2015 10:56, modificato 1 volta in totale.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 12937
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda Alberto » 24 feb 2015 10:47

Kalosartipos ha scritto:ERNST TRIEBAUMER Traminer Ried Mitterkräfin Beerenauslese “Rust” ’04 - naso molto intenso, ma largo e pesante in bocca..

Rust è il comune dove ha sede l'azienda, sull'altra sponda del Neusiedlersee rispetto ad Illmitz...zona famosa per il suo Ruster Ausbruch che è una declinazione tokajieggiante :wink: e leggermente ossidativa dei TBA.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13388
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: CHE BEVISTE A FEBBRAIO 2015

Messaggioda Kalosartipos » 24 feb 2015 10:56

Alberto ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:ERNST TRIEBAUMER Traminer Ried Mitterkräfin Beerenauslese “Rust” ’04 - naso molto intenso, ma largo e pesante in bocca..

Rust è il comune dove ha sede l'azienda, sull'altra sponda del Neusiedlersee rispetto ad Illmitz..

Ho corretto, danke.. :wink:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: dani23, Fedevarius, Iosonoio, simba e 1 ospite