Abbiamo bevuto a Dicembre

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
Sydney
Messaggi: 5926
Iscritto il: 06 giu 2007 11:28
Località: Venezia

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda Sydney » 18 dic 2014 14:42

paperofranco ha scritto:Chianti Cl. "il poggio" 2009 Castello di Monsanto.
Colore rubino perfetto, luminoso e di media trasparenza. Al naso: carne cruda, rosa e idrocarburi(catrame). In bocca è di grande presa al palato e dinamismo gustativo al tempo stesso, duetto acido/tannico di alta scuola sangiovesista chiantigiana, e un finale che non lascia alcun dubbio sulla levatura di questo vino.
Per me è già pronto, di grande godibilità, da ora per almeno dieci anni, con qualsiasi ciccia seria.


Ma quanto ti piace il Poggio...!?!?!
paperofranco
Messaggi: 5966
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda paperofranco » 18 dic 2014 15:49

Sydney ha scritto:
paperofranco ha scritto:Chianti Cl. "il poggio" 2009 Castello di Monsanto.
Colore rubino perfetto, luminoso e di media trasparenza. Al naso: carne cruda, rosa e idrocarburi(catrame). In bocca è di grande presa al palato e dinamismo gustativo al tempo stesso, duetto acido/tannico di alta scuola sangiovesista chiantigiana, e un finale che non lascia alcun dubbio sulla levatura di questo vino.
Per me è già pronto, di grande godibilità, da ora per almeno dieci anni, con qualsiasi ciccia seria.


Ma quanto ti piace il Poggio...!?!?!


Tanto :D
Avatar utente
emigrato
Messaggi: 449
Iscritto il: 12 apr 2014 10:28
Località: Gdansk (Polonia)

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda emigrato » 18 dic 2014 16:43

paperofranco ha scritto:
Sydney ha scritto:
paperofranco ha scritto:Chianti Cl. "il poggio" 2009 Castello di Monsanto.
Colore rubino perfetto, luminoso e di media trasparenza. Al naso: carne cruda, rosa e idrocarburi(catrame). In bocca è di grande presa al palato e dinamismo gustativo al tempo stesso, duetto acido/tannico di alta scuola sangiovesista chiantigiana, e un finale che non lascia alcun dubbio sulla levatura di questo vino.
Per me è già pronto, di grande godibilità, da ora per almeno dieci anni, con qualsiasi ciccia seria.


Ma quanto ti piace il Poggio...!?!?!


Tanto :D

Ma si puo' trovare a meno dei 35-38 euro che vedo in giro? :) In cantina magari?
paperofranco
Messaggi: 5966
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda paperofranco » 18 dic 2014 16:53

emigrato ha scritto:
paperofranco ha scritto:
Sydney ha scritto:
paperofranco ha scritto:Chianti Cl. "il poggio" 2009 Castello di Monsanto.
Colore rubino perfetto, luminoso e di media trasparenza. Al naso: carne cruda, rosa e idrocarburi(catrame). In bocca è di grande presa al palato e dinamismo gustativo al tempo stesso, duetto acido/tannico di alta scuola sangiovesista chiantigiana, e un finale che non lascia alcun dubbio sulla levatura di questo vino.
Per me è già pronto, di grande godibilità, da ora per almeno dieci anni, con qualsiasi ciccia seria.


Ma quanto ti piace il Poggio...!?!?!


Tanto :D

Ma si puo' trovare a meno dei 35-38 euro che vedo in giro? :) In cantina magari?

No, e vale ogni centesimo del suo prezzo, relativizzando, ovviamente.
vinogodi
Messaggi: 28443
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda vinogodi » 18 dic 2014 22:51

paperofranco ha scritto:
emigrato ha scritto:
paperofranco ha scritto:
Sydney ha scritto:
paperofranco ha scritto:Chianti Cl. "il poggio" 2009 Castello di Monsanto.
Colore rubino perfetto, luminoso e di media trasparenza. Al naso: carne cruda, rosa e idrocarburi(catrame). In bocca è di grande presa al palato e dinamismo gustativo al tempo stesso, duetto acido/tannico di alta scuola sangiovesista chiantigiana, e un finale che non lascia alcun dubbio sulla levatura di questo vino.
Per me è già pronto, di grande godibilità, da ora per almeno dieci anni, con qualsiasi ciccia seria.


Ma quanto ti piace il Poggio...!?!?!


Tanto :D

Ma si puo' trovare a meno dei 35-38 euro che vedo in giro? :) In cantina magari?

No, e vale ogni centesimo del suo prezzo, relativizzando, ovviamente.
...quoto: è vino dal rapporto Q/P impressionante.Secondo me fra i più grandi Sangiovese in assoluto...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Roland
Messaggi: 53143
Iscritto il: 06 giu 2007 11:39
Località: Campi Bisenzio - Firenze -

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda Roland » 18 dic 2014 23:59

emigrato ha scritto:
paperofranco ha scritto:
Sydney ha scritto:
paperofranco ha scritto:Chianti Cl. "il poggio" 2009 Castello di Monsanto.
Colore rubino perfetto, luminoso e di media trasparenza. Al naso: carne cruda, rosa e idrocarburi(catrame). In bocca è di grande presa al palato e dinamismo gustativo al tempo stesso, duetto acido/tannico di alta scuola sangiovesista chiantigiana, e un finale che non lascia alcun dubbio sulla levatura di questo vino.
Per me è già pronto, di grande godibilità, da ora per almeno dieci anni, con qualsiasi ciccia seria.


Ma quanto ti piace il Poggio...!?!?!


Tanto :D

Ma si puo' trovare a meno dei 35-38 euro che vedo in giro? :) In cantina magari?


no :mrgreen:
Importiamo vino,champagne e pata negra
Spediamo il lunedi successivo al ricevimento del pagamento
Emettiamo scontrino fiscale o fattura .

http://www.facebook.com/pages/ENOTECA-B ... 4224421705
tel: 3317841888
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 26989
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda vinotec » 19 dic 2014 07:19

L'altra sera per il compleanno di Andrea, abbiamo stappato una magnum di barbaresco gaja del 1995...a di poco eccezionale, con tannini ancora vivi ed un'acidità impressionante; ci ha accompagnato per tutta la cena, migliorando sempre di più...gran vino, purtroppo poco apprezzato(economicamente) qui sul forum...
Hanno fatto da corollario, un Patriglione 1993 , al limite dello scollinamento, ma ancora godibile ed una magnum sconosciuta(perché da poco in produzione, ma sempre di Antinori), di Botrosecco le Mortelle 2011, ruffianissimo come una meretrice in calore, caldo, avvolgente, morbido , ma un po' troppo piacione, esattamente l'opposto del barbaresco di Gaja...
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
Avatar utente
emigrato
Messaggi: 449
Iscritto il: 12 apr 2014 10:28
Località: Gdansk (Polonia)

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda emigrato » 19 dic 2014 09:27

Roland ha scritto:
emigrato ha scritto:
paperofranco ha scritto:Chianti Cl. "il poggio" 2009 Castello di Monsanto.
Colore rubino perfetto, luminoso e di media trasparenza. Al naso: carne cruda, rosa e idrocarburi(catrame). In bocca è di grande presa al palato e dinamismo gustativo al tempo stesso, duetto acido/tannico di alta scuola sangiovesista chiantigiana, e un finale che non lascia alcun dubbio sulla levatura di questo vino.
Per me è già pronto, di grande godibilità, da ora per almeno dieci anni, con qualsiasi ciccia seria.


Ma si puo' trovare a meno dei 35-38 euro che vedo in giro? :) In cantina magari?


no :mrgreen:

vinogodi ha scritto:
paperofranco ha scritto:
emigrato ha scritto:
paperofranco ha scritto:Chianti Cl. "il poggio" 2009 Castello di Monsanto.
Colore rubino perfetto, luminoso e di media trasparenza. Al naso: carne cruda, rosa e idrocarburi(catrame). In bocca è di grande presa al palato e dinamismo gustativo al tempo stesso, duetto acido/tannico di alta scuola sangiovesista chiantigiana, e un finale che non lascia alcun dubbio sulla levatura di questo vino.
Per me è già pronto, di grande godibilità, da ora per almeno dieci anni, con qualsiasi ciccia seria.


Ma si puo' trovare a meno dei 35-38 euro che vedo in giro? :) In cantina magari?

No, e vale ogni centesimo del suo prezzo, relativizzando, ovviamente.
...quoto: è vino dal rapporto Q/P impressionante.Secondo me fra i più grandi Sangiovese in assoluto...

Piu' chiaro di cosi :lol:
vinogodi
Messaggi: 28443
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda vinogodi » 19 dic 2014 13:21

...stasera al Bello Carico auguri di buone feste sobrio con la cucina ormai consolidata di Paolo , tante bolle e bianchi e tanta allegria, con la combriccola caciarona ormai fauna locale. Cosa?
- Aperitivo Frozzoso
- 2 millesimati italiani ( Perlé e Bellavista)
- 2 Champagne (Beaufort e De Carlini)
- 2 Chablis Premiers Cru
- 2 Bourgogne blanc da Puligny a confronto di grandi produttori (Leflaive e Sauzet)
- Memor finale con formaggio
- Moscato Massolino

PS: domani , o dopodomani (che domani c'è il Dolce Natale) qualche nota e ... qualche foto ( se Endrya non si scorda la macchina fotografica)... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Spectator
Messaggi: 3758
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda Spectator » 19 dic 2014 13:40

...Radici ris 1999,Mastroberardino.Quart'ultima boccia bevuta.Se ne e' gia' parlato..abbastanza.Tannini ancora vivi e graffianti,acidita'..da vendere.Un po' meno elegante e piu' chiuso delle altre boccie..ma sempre un bel bere.In questa pagina si parla di vini dal buon rapporto q/prezzo,aggiungete nel vs taccuino anche questo:costa sui 20eur spedito a casa,e ancora se ne trova!!
Ultima modifica di Spectator il 19 dic 2014 18:30, modificato 2 volte in totale.
max.giuli
Messaggi: 373
Iscritto il: 02 lug 2010 00:00
Località: L'Aquila

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda max.giuli » 19 dic 2014 15:34

Ieri sera a casa mia il consueto brindisi prenatalizio. Tralascio inizio e fine con prosecco Merotto e verduzzo Cialla. Serata a mio giudizio (ma non degli altri) a due velocità.
Sul podio:

Merlot Radikon 1995
Rosso Gravner 1997
Valpolicella Dal Forno 2000

E poi staccati:

Amarone classico Bertani 2000
Sfurzat 5 stelle Nino Negri 2007

Radikon e Gravner emozionanti, dinamici, grande freschezza speculare a grande complessità. Radikon con tannini più "morbidi" ha vinto, per me a pari merito. Peccato si sia passati subito agli altri e non ho avuto modo di aspettarne l'evoluzione...
paperofranco
Messaggi: 5966
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda paperofranco » 19 dic 2014 17:47

Amarone cl. 1983 Bertani.
La mia prima bottiglia vecchiotta della tipologia. Non sapendo come sia l'annata e come siano le riuscite di questo produttore in quegli anni, mi limito a dire che è stata un'ulteriore conferma di un vino con cui non riesco ad entrare in sintonia.
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6204
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda il chiaro » 19 dic 2014 20:12

emigrato ha scritto:
paperofranco ha scritto:
Sydney ha scritto:
paperofranco ha scritto:Chianti Cl. "il poggio" 2009 Castello di Monsanto.
Colore rubino perfetto, luminoso e di media trasparenza. Al naso: carne cruda, rosa e idrocarburi(catrame). In bocca è di grande presa al palato e dinamismo gustativo al tempo stesso, duetto acido/tannico di alta scuola sangiovesista chiantigiana, e un finale che non lascia alcun dubbio sulla levatura di questo vino.
Per me è già pronto, di grande godibilità, da ora per almeno dieci anni, con qualsiasi ciccia seria.


Ma quanto ti piace il Poggio...!?!?!


Tanto :D

Ma si puo' trovare a meno dei 35-38 euro che vedo in giro? :) In cantina magari?


Qualcosa meno si può fare, :mrgreen: :mrgreen:
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
Vinis
Messaggi: 256
Iscritto il: 30 lug 2014 18:07

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda Vinis » 19 dic 2014 20:28

130 ANNI 1999 MASTROBERARDINO
Bottglia bevuta a cena da un amico, gran bell'Aglianico, granato profondo con una bella luminosità, ribes,delicatissima rosa, lievi profumi di tabacco e cacao , in bocca è balsamico e fresco , tannino ben presente che da slancio ad un bel finale molto lungo.Davvero una bella bottiglia!
Peccato che di bottiglie con un po' di anni sulle spalle siano sempre e solo di Mastroberardino le più rappresentative......Tecce è sulla buona strada :D
Spectator
Messaggi: 3758
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda Spectator » 20 dic 2014 09:40

Vinis ha scritto:130 ANNI 1999 MASTROBERARDINO
Bottglia bevuta a cena da un amico, gran bell'Aglianico, granato profondo con una bella luminosità, ribes,delicatissima rosa, lievi profumi di tabacco e cacao , in bocca è balsamico e fresco , tannino ben presente che da slancio ad un bel finale molto lungo.Davvero una bella bottiglia!
Peccato che di bottiglie con un po' di anni sulle spalle siano sempre e solo di Mastroberardino le più rappresentative......Tecce è sulla buona strada :D


..Aggiungerei qualche buona annata di Molettieri/5 querce e qualche Bue Apis :wink:.
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8662
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda arnaldo » 20 dic 2014 09:58

max.giuli ha scritto:Peccato si sia passati subito agli altri e non ho avuto modo di aspettarne l'evoluzione...


Fatti furbo......lasciavi gli altri ......agli altri.....e tu andavi avanti a goderti a primi due!!! :wink: :wink: :D :D
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
max.giuli
Messaggi: 373
Iscritto il: 02 lug 2010 00:00
Località: L'Aquila

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda max.giuli » 20 dic 2014 11:35

arnaldo ha scritto:
max.giuli ha scritto:Peccato si sia passati subito agli altri e non ho avuto modo di aspettarne l'evoluzione...


Fatti furbo......lasciavi gli altri ......agli altri.....e tu andavi avanti a goderti a primi due!!! :wink: :wink: :D :D


Hai proprio ragione :? sono stato poco furbo. Tra l'altro vittoria annunciata per me. Non accadrà di nuovo!
Non ho mai bevuto il rujno, vale la pena pagare la grossa differenza di prezzo con il rosso gravner?
vinogodi
Messaggi: 28443
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda vinogodi » 20 dic 2014 12:04

vinogodi ha scritto:...stasera al Bello Carico auguri di buone feste sobrio con la cucina ormai consolidata di Paolo , tante bolle e bianchi e tanta allegria, con la combriccola caciarona ormai fauna locale. Cosa?
- Aperitivo Frozzoso
- 2 millesimati italiani ( Perlé e Bellavista)
- 2 Champagne (Beaufort e De Carlini)
- 2 Chablis Premiers Cru
- 2 Bourgogne blanc da Puligny a confronto di grandi produttori (Leflaive e Sauzet)
- Memor finale con formaggio
- Moscato Massolino

PS: domani , o dopodomani (che domani c'è il Dolce Natale) qualche nota e ... qualche foto ( se Endrya non si scorda la macchina fotografica)... 8)
...tutto superiore alle aspettative: sto preparando per il Dolce Natale, a domani qualche commento...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
davidef
Messaggi: 7791
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda davidef » 20 dic 2014 13:24

paperofranco ha scritto:Amarone cl. 1983 Bertani.
La mia prima bottiglia vecchiotta della tipologia. Non sapendo come sia l'annata e come siano le riuscite di questo produttore in quegli anni, mi limito a dire che è stata un'ulteriore conferma di un vino con cui non riesco ad entrare in sintonia.


Franco, a par fatto che è legittimo che una tipologia piaccia o meno...detto ciò Bertani 1983, rimesso in commercio pochi anni fa, fu una riuscita a mio avviso trascurabile, nulla di stonato ma nulla di indimenticabile...ricordo sostanzialmente una delusione di fondo

ti dico la verità, non saprei bene cosa farti bere per apprezzare questa tipologia se prima non ci conforntassimo seriamente su quali sono i limiti che ti disturbano nel bicchiere e invece quali i lati (ci saranno spero :mrgreen: ) che apprezzi

ad esempio ieri sera ho fatto una serata Amaroni, 12 vini più extra pre e post...a bocce ferme avrei comperato 3 vini (su tutti un veramente fantastico Dal Forno 2008), questo per dirti che va fatta veramente selezione e che capisco le tue perplessità specie se magari ci si confronta con un prodotto non sempre facilmente reperibile

purtroppo il parmigiano latita e non riesco ad offrirvi da bere come volevo fare a breve, mandami telefono che ci si coordina comunque 8)
Ziliovino
Messaggi: 3126
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda Ziliovino » 20 dic 2014 18:21

Fiano di Avellino 2005 – Macchialupa. Ha retto gli anni, colore dorato ma ancora chiaro e brillante, naso dolce sul mieloso, frutta gialla matura e leggera farina di castagne, sorso fresco ma con poca struttura/articolazione. Bel esempio di fiano maturo…

Soave Classico Superiore Monte di Fice 2006 – I Stefanini. Bel naso di fiori,leggera cera d’api, fruta gialla, col tempo arriva anche un bel limone/agrume e mineralità. Bocca più semplice, bella verticale, comunque piacevole, avesse un poco di struttura in più sarebbe perfetto…

Costa d’Amalfi Bianco Furore 2013 – Marisa Cuomo. Belfloreale a la naso e di frutta fresca, mi è piaciuto in bocca dove coniuga freschezza ad una bella e decisa grassezza.

Langhe Grign 2012 – Cavallotto. Decisamente non il mio grignolino… colore carico, bocca piena e rotondetta, inizialmente floreale e fruttato, col tempo il naso si incupisce un po’ su radici.

Bandol 2005 – Domaine de Cagueloup. Colorone compatto, marasca matura e qualche nota vegetale, sorso con un accenno di carbonica che se ne va col tempo, agile e rotondo, col tempo si risveglia un po’ di tannino.

Moscato d’Asti 2013 – Massolino. Sicuramente un bel moscato, la bevibilità su tutto (in due finisce subito…), fragrante e fresco, non mi sono comunque strappato i capelli…
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13091
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda Kalosartipos » 20 dic 2014 21:17

Avevo letto bene di questo Trebbiano Spoletino '12 ed ho voluto assaggiare: certamente un bianco interessante, corposo, minerale e sapido (persino qualche sbuffo d'idrocarburo)... da seguire nell'evoluzione temporale.
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13091
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda Kalosartipos » 20 dic 2014 21:20

Stasera, abbinato a delle fettine di manzetta piemontese (l'etichetta dice allevata a Cervere) appena scottate sulla piastra, ci è stato benissimo questo Chianti Riserva '06.. naso intenso, bocca succosa (percepita pure l'arancia).. niente alcool o legno in eccesso.
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
alì65
Messaggi: 11636
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda alì65 » 20 dic 2014 23:17

davidef ha scritto:
paperofranco ha scritto:Amarone cl. 1983 Bertani.
La mia prima bottiglia vecchiotta della tipologia. Non sapendo come sia l'annata e come siano le riuscite di questo produttore in quegli anni, mi limito a dire che è stata un'ulteriore conferma di un vino con cui non riesco ad entrare in sintonia.


Franco, a par fatto che è legittimo che una tipologia piaccia o meno...detto ciò Bertani 1983, rimesso in commercio pochi anni fa, fu una riuscita a mio avviso trascurabile, nulla di stonato ma nulla di indimenticabile...ricordo sostanzialmente una delusione di fondo

ti dico la verità, non saprei bene cosa farti bere per apprezzare questa tipologia se prima non ci conforntassimo seriamente su quali sono i limiti che ti disturbano nel bicchiere e invece quali i lati (ci saranno spero :mrgreen: ) che apprezzi

ad esempio ieri sera ho fatto una serata Amaroni, 12 vini più extra pre e post...a bocce ferme avrei comperato 3 vini (su tutti un veramente fantastico Dal Forno 2008), questo per dirti che va fatta veramente selezione e che capisco le tue perplessità specie se magari ci si confronta con un prodotto non sempre facilmente reperibile

purtroppo il parmigiano latita e non riesco ad offrirvi da bere come volevo fare a breve, mandami telefono che ci si coordina comunque 8)


il parmigiano vi legge nell'ombra... :wink:
non è un periodo rilassato, come per tutti in questi giorni
a gennaio vediamo cosa fare...
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7570
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda zampaflex » 21 dic 2014 00:20

Montenidoli - Vernaccia Fiore 2011 :D :D
Mi spiace, ma per me è stata una bottiglia insulsa, ai limiti dell'insipido.

Canalicchio di sopra - Brunello Riserva 2004 :D :D :D :) +
Vino maschio, austero, solido, molto più terroso e boschivo che fruttato. Si fa dare del lei, con meritato rispetto.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 26989
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda vinotec » 21 dic 2014 07:18

Ieri sera mi sono limitato ad un amarone masi costasera 2006; piaciuto, alcolico al punto giusto, con finale leggermente abboccato, ma abbastanza lungo...direi piacevolissimo e non impegnativo; per me vicino ai 90/100, considerando anche il costo non elevato.
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ESwine, md78d, Seaworth e 17 ospiti