Abbiamo bevuto a Dicembre

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
paperofranco
Messaggi: 5967
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda paperofranco » 11 dic 2014 16:26

gmi1 ha scritto:
paperofranco ha scritto:
vinogodi ha scritto:
paperofranco ha scritto:
vinogodi ha scritto:...ma io mi chiedo: perchè mai il mondo si ostina pervicacemente e stoltamente ad invecchiare il vino nel legno quando basterebbe qualche bella vasca d'acciaio o vetroresina economiche e pulite per fare vino che piace tanto al forumista medio del Gambero Rosso? Stolti di vignerons incapaci... 8)


Non essere così banale, dai.....entra nel merito del d'Alceo piuttosto, se ne hai voglia, perché immagino che qualche bottiglia tu l'abbia bevuta, anche di questo.
...solo qualche decina (diciamo non più di una trentacinquina/trentaseina), perchè è uno dei tagli bordolesi che preferisco. Ho bevuto praticamente tutte le annate prodotte, più volte. In alcune annate lo preferisco al Sassicaia e spesso al Solaia e molto spesso all'Ornellaia. Bevuto recentissimamente come ringer un '96 , prima annata, da lacrime, ma anche annate "strane" come la '98 erano sublimi. '99 grande, duemilauno un pò ridondante ma nulla a che vedere con quanto letto.Se conservate le bottiglie sul caminetto o le comprate sul forum già vecchie o al mercatino rionale di Acerra, mica c'ha colpa il povero Alceo da Napoli... 8)


Non era ridondante, nel senso di fruttone carico, stucchevole o quant'altro, solo un rovere fuori registro e una coda amara, per me.


Bevuto il 99 al ristorante Strada Facendo di Modena, ero con clienti di provenienza anglosassone e quindi l'ho scelto per essere abbastanza sicuro di centrare i loro gusti... il risultato é stato stupefacente, i loro commenti sono stati del tipo un grande bordeaux con i giusti anni di affinamento e un tocco mediterraneo che lo rende piú caldo ma non piú molle e stucchevole, da parte mia devo confermare i buoni giudizi, non certo amaro, legno perfettamente integrato, complessitá in bocca appagante, con sí un tocco di vino del sud ma sempre austero e mai cedevole, anzi in continua progressione di piacevolezza.... si faceva bere in poche parole, é finito velocemente ed é stato il vino piú apprezzato del pranzo...


Abbi pazienza, non vorrei sembrare io ridondante, ripeto, ho bevuto una bottiglia di 2001, può darsi che sia diversa dal '96, '99, ecc. o no?
gmi1
Messaggi: 673
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda gmi1 » 11 dic 2014 16:34

paperofranco ha scritto:Abbi pazienza, non vorrei sembrare io ridondante, ripeto, ho bevuto una bottiglia di 2001, può darsi che sia diversa dal '96, '99, ecc. o no?


non c'é bisogno di pazienza :D ho solo aggiunto la mia esperienza che non toglie niente alla tua, anzi... la 2001 poi non l'ho bevuta e mi guardo bene da dire che non é vero quello che tu hai riportato...
paperofranco
Messaggi: 5967
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda paperofranco » 11 dic 2014 16:38

gmi1 ha scritto:
paperofranco ha scritto:Abbi pazienza, non vorrei sembrare io ridondante, ripeto, ho bevuto una bottiglia di 2001, può darsi che sia diversa dal '96, '99, ecc. o no?


non c'é bisogno di pazienza :D ho solo aggiunto la mia esperienza che non toglie niente alla tua, anzi... la 2001 poi non l'ho bevuta e mi guardo bene da dire che non é vero quello che tu hai riportato...


Ma certo, avevo capito benissimo, siccome però hai riportato alcuni tratti descrittivi usati da me, quasi che sembrava lo ritenessi un tratto generalizzato per quel vino(amaro, legno eccessivo), ho voluto precisare, a scanso di equivoci. Neanche io ho bevuto la '99 e se mi capita lo farò ben volentieri.
gmi1
Messaggi: 673
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda gmi1 » 11 dic 2014 16:45

paperofranco ha scritto:
gmi1 ha scritto:
paperofranco ha scritto:Abbi pazienza, non vorrei sembrare io ridondante, ripeto, ho bevuto una bottiglia di 2001, può darsi che sia diversa dal '96, '99, ecc. o no?


non c'é bisogno di pazienza :D ho solo aggiunto la mia esperienza che non toglie niente alla tua, anzi... la 2001 poi non l'ho bevuta e mi guardo bene da dire che non é vero quello che tu hai riportato...


Ma certo, avevo capito benissimo, siccome però hai riportato alcuni tratti descrittivi usati da me, quasi che sembrava lo ritenessi un tratto generalizzato per quel vino(amaro, legno eccessivo), ho voluto precisare, a scanso di equivoci. Neanche io ho bevuto la '99 e se mi capita lo farò ben volentieri.


riguardandola é vero, ma non é voluto anzi... mi saró fatto condizionare senza rendermene conto ...:D
vinogodi
Messaggi: 29043
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda vinogodi » 11 dic 2014 16:48

paperofranco ha scritto:
gmi1 ha scritto:
paperofranco ha scritto:Abbi pazienza, non vorrei sembrare io ridondante, ripeto, ho bevuto una bottiglia di 2001, può darsi che sia diversa dal '96, '99, ecc. o no?


non c'é bisogno di pazienza :D ho solo aggiunto la mia esperienza che non toglie niente alla tua, anzi... la 2001 poi non l'ho bevuta e mi guardo bene da dire che non é vero quello che tu hai riportato...


Ma certo, avevo capito benissimo, siccome però hai riportato alcuni tratti descrittivi usati da me, quasi che sembrava lo ritenessi un tratto generalizzato per quel vino(amaro, legno eccessivo), ho voluto precisare, a scanso di equivoci. Neanche io ho bevuto la '99 e se mi capita lo farò ben volentieri.

... in compagnia si bevono molto meglio , qualcosa in cantinetta dovrei averla...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
max.giuli
Messaggi: 382
Iscritto il: 02 lug 2010 00:00
Località: L'Aquila

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda max.giuli » 11 dic 2014 23:00

Ciao a Tutti!
Scusate l'intrusione da non "addetto ai lavori" ma sono talmente deluso dal bicchiere che ho davanti che vorrei un vostro parere.
Il vino in questione è un Sabbie di sopra il bosco di Nanni Copé 2009.
Lo avevo assaggiato appena uscito e non mi era piaciuto punto! Forse ha bisogno di tempo avevo pensato...
Ora secondo assaggio e sinceramente lo trovo squilibrato e poco espressivo come allora, quasi tutto su note vegetali con una lontana e separata nota di vaniglia. Chiusura amara e retrogusto sgradevole.

massimiliano
miccel
Messaggi: 536
Iscritto il: 10 mar 2014 20:29

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda miccel » 12 dic 2014 00:30

Fattoi – Brunello 2007
Solito vino franco, diretto, niente ghirigori, e, in quest’annata già accessibile, facile e caldo, ma senza alcun “troppo pieno” al palato.
Com’è buono il sangiovese anche quando non vola altissimo. Su spalla di agnello semplicemente cotta in forno, in una delle prime giornate fredde della stagione. Ci saranno vini migliori e cibi migliori, ma questa accoppiata Montalcino-Maremma funziona a meraviglia, e il godimento è totale.
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8700
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda arnaldo » 12 dic 2014 09:06

Ieri sera
GUILLAUME GILLES Cornas La combe des Chaillots 2010 - rubino violaceo. Naso che parte appena animale intriso di mora,gelso,mirtillo e una fresca speziatura.....bocca fitta,intensa,sembra "easy"invece ha una progressione e materia di prim'ordine che chiude repentina data la giovinezza,ma intrisa di grande acidita',complice l'annata piu' buona del decennio. produttore da seguire (Ali lo faceva gia').
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Spectator
Messaggi: 3807
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda Spectator » 12 dic 2014 10:09

...Sito Moresco 2011-Langhe doc ,Gaja. Vino ben confezionato,aromatico,gentile, morbido ,senza asperita' di sorta e assai beverino ; un mix di varieta' dove ,a mio avviso, nn ne prevale nessuna.Della serie ,bevi..ma nn sai cosa bevi :o .
paperofranco
Messaggi: 5967
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda paperofranco » 13 dic 2014 10:21

miccel ha scritto:Fattoi – Brunello 2007
Solito vino franco, diretto, niente ghirigori, e, in quest’annata già accessibile, facile e caldo, ma senza alcun “troppo pieno” al palato.
Com’è buono il sangiovese anche quando non vola altissimo. Su spalla di agnello semplicemente cotta in forno, in una delle prime giornate fredde della stagione. Ci saranno vini migliori e cibi migliori, ma questa accoppiata Montalcino-Maremma funziona a meraviglia, e il godimento è totale.


Sempre un ottimo prodotto, se ti capita, prova la ris. della stessa annata :wink: .
paperofranco
Messaggi: 5967
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda paperofranco » 13 dic 2014 10:33

Champagne Le Brun Severnay brut sélection gc Avize.
Lo segnalo perché mi ha colpito positivamente, pur non essendo una di quelle bocce che fa clamore mediatico o indimenticabili.
Finalmente uno champagne che non ha solo il profumo di crosta di pane da lieviti o poco più, questo ha un profilo floreale intrigante, con sfumature vegetali fresche, e una bocca che trovo perfetta per finezza della carbonica e misura del dosaggio zuccherino. Una chicca, assolutamente da aperitivo.

Meursault 1er cru Goutte d'Or 2011 Francois Mikulski.
Forse il meno attraente dei cru prodotti da questo Domaine, sicuramente il meno pregiato sulla carta e quello che io conosco meno in generale. Devo dire tuttavia che è stata una bevuta di bella soddisfazione: gioca al naso più sulla speziatura tipo il Genevrières che non sulla florealità tipo lo Charmes, una nota di frutta bianca, tipo pesca, e una bocca tendenzialmente morbida, ma sostenuta da una bella vena sapida.
Buono.
alì65
Messaggi: 12102
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda alì65 » 13 dic 2014 13:32

arnaldo ha scritto:Ieri sera
GUILLAUME GILLES Cornas La combe des Chaillots 2010 - rubino violaceo. Naso che parte appena animale intriso di mora,gelso,mirtillo e una fresca speziatura.....bocca fitta,intensa,sembra "easy"invece ha una progressione e materia di prim'ordine che chiude repentina data la giovinezza,ma intrisa di grande acidita',complice l'annata piu' buona del decennio. produttore da seguire (Ali lo faceva gia').


chettelodicoaffà!!!! :wink:
futuro incerto...2020 di merda!!!
Nebbiolino
Messaggi: 6737
Iscritto il: 06 feb 2008 21:53

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda Nebbiolino » 13 dic 2014 18:48

Oggi buon pranzo tardo-autunnale, con ritrovo alla sempre ottima Trattoria Visconti per celebrare uno splendido bollito.
Il tema era "nebbiolo tranne barolo", e con esso è stata certificata la nostra mancanza di fantasia... S'è bevuto:

Champagne Resonance, Marie Courtin
Barbaresco Santo Stefano 2004, Giacosa;
Barbaresco Boito 2004, Rizzi;
Osso San Grato 2006, Antoniolo;
Barbaresco Rabajà Riserva 2004, Cortese (tappato... indovinate chi l'ha portato? :mrgreen: );
Osso San Grato 1999, Antoniolo;
Barbaresco Boito 2005, Rizzi;
Osso San Grato 2004, Antoniolo.

Nessuna bottiglia era stata concordata. :D

In questo momento, Osso 2004 sopra tutti, seguito da un Boito 2005 davvero buono e dagli altri due Osso.
Giacosa davvero troppo stanco per essere vero.

Un dovuto ringraziamento a Daniele per la solita splendida ospitalità. 8)
Becho
Messaggi: 1961
Iscritto il: 05 feb 2010 01:47
Località: Granducato di Toscana

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda Becho » 13 dic 2014 18:57

Nebbiolino ha scritto:Barbaresco Rabajà Riserva 2004, Cortese (tappato... indovinate chi l'ha portato? :mrgreen: );


Borda! Negli ultimi mesi beccati 2 tappi sul solito vino, 1999 però :roll: è un caso?
Avatar utente
meursault
Messaggi: 5620
Iscritto il: 06 giu 2007 11:55

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda meursault » 13 dic 2014 22:03

Becho ha scritto:
Nebbiolino ha scritto:Barbaresco Rabajà Riserva 2004, Cortese (tappato... indovinate chi l'ha portato? :mrgreen: );


Borda! Negli ultimi mesi beccati 2 tappi sul solito vino, 1999 però :roll: è un caso?


Pure io tappo su Rabajà ris 2004 un paio di mesetti fa.
Mauro Mascarello trema.......
...non può superare un certo delta, altrimenti, scusassero, uno dei due non ci ha capito un cazzo di quel vino(vinogodi)
La valutazione è oggettiva a meno di un delta (limitato, diciamo circa 5 punti) dovuto alla inevitabile componente soggettiva(fufluns)
Nebbiolino
Messaggi: 6737
Iscritto il: 06 feb 2008 21:53

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda Nebbiolino » 13 dic 2014 23:52

meursault ha scritto:
Becho ha scritto:
Nebbiolino ha scritto:Barbaresco Rabajà Riserva 2004, Cortese (tappato... indovinate chi l'ha portato? :mrgreen: );


Borda! Negli ultimi mesi beccati 2 tappi sul solito vino, 1999 però :roll: è un caso?


Pure io tappo su Rabajà ris 2004 un paio di mesetti fa.
Mauro Mascarello trema.......



Se ne parlava oggi al tavolo; io con Cortese, sulla 2004, fui piuttosto sfortunato in effetti. L'idea che mi feci è che qualche problemino di tappi, in quell'anno, doveva esserci stato.
Non così (fortunatamente) le annate dalla 2006 a seguire.
Mauro qv
Messaggi: 58
Iscritto il: 23 gen 2013 01:51

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda Mauro qv » 14 dic 2014 13:20

vinogodi ha scritto:...ma io mi chiedo: perchè mai il mondo si ostina pervicacemente e stoltamente ad invecchiare il vino nel legno quando basterebbe qualche bella vasca d'acciaio o vetroresina economiche e pulite per fare vino che piace tanto al forumista medio del Gambero Rosso? Stolti di vignerons incapaci... 8)

Dati gli evidenti problemi che certi legni hanno dato a diversi vini (sapori sgradevoli di tostatura) cosa secondo te è meglio? l'acciaio o un cattivo legno?
L'ossigenazione controllata, quindi l'affinamento, è possibile anche con l'acciaio, per cui lasciando stare vini che passano tantissimi anni in affinamento o altri che richiedono il legno per arrotondarsi non pensi che l'acciaio sia la scelta ideale per vini non ai massimi livelli e che richiedono affinamenti non molto lunghi?
diamonddave
Messaggi: 1170
Iscritto il: 06 dic 2010 15:42
Località: Terronialand

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda diamonddave » 14 dic 2014 14:55

Sempre per quello che può contare il parere del sottoscritto, l'Alceo 2006 bevuto a febbraio, da Magnum, insieme ad altri 8 bevitori, alcuni dei quali dichiaratamente "antilegnisti", fu valutato da tutti in modo eccellente (e a tavola c'erano anche Ornellaia pari annata e Mouton Rotschild con una decina d'anni in più sul groppone).
... per intenderci: la differenza fra me ed un sommelier è la stessa che passa fra un porno attore ed un ginecologo. © diamonddave 8)
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8700
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda arnaldo » 14 dic 2014 18:03

qUALCHE BOTTIGLIETTA SABATO SERA......
Immagine

Marcell Deiss - Mambourg 2002 - wow!! Dorato scintillante. Un esplosione di fiori e frutta gialla,soprattutto in macedonia, tutto su un quadro di finezza e purezza. Bocca grassa ma non troppo, fresca, molto goduriosa, si beve come fosse un succo di frutta e col Fois Gras (e pane dolce) è puro godimento per il palato.Grande Michel come al solito!
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8700
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda arnaldo » 14 dic 2014 18:07

Immagine

J:HOFSTATTER - Pinot nero Barthenau Vigna St Urbano 1995 - :shock: :shock: pare Eterno! bevuto ultima bottiglia un paio d'annetti fa. E' ancora li',uguale. Il colore è ancora rubino con sfumature granato,trasparente e luminoso. Il naso è giocato sui fruttini delicati,toni eterei,una lunga scia sapido minerale con cenni di sottobosco. la bocca è precisa,sapida,bella lunghetta e invoglia di continuo la beva.....chissa' se le annate recenti dureranno come queste.....che bottiglia!!!!
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8700
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda arnaldo » 14 dic 2014 18:12

Immagine

az agr MONTEVERTINE - le Pergole Torte 1992 - finalmente unPergole che mi riappacifica con questa prestigiosa etichetta, dopo alcune annate piu' recenti un po' sottotono.....facile,direte Voi.... :lol: Eh si, qua' ci siamo, sotto alla 1990,ma pur sempre una bella bottiglia. Integra,pura e con bella stoffa. profuma di sottobosco,humus,frutta rossa ancora fresca,tracce di erbe aromatiche e fungo fresco....in bel gran mix avvolgente.....difficile resistere....bocca tuttora fresca,sapida,non troppo ampia ma dritta e persistente. Gran boccia sicuramente!!!
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8700
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda arnaldo » 14 dic 2014 18:15

Immagine

ax agr CA'D'Gall - Moscato d'asti Lumine 2013 - per rompere un po' il monopolio di SARACCO sul forum,Noi insistiamo con Ca'D'gall. Questo non è il Vecchie Vigne bevuto di recente e si sente, Fresco,aromatico,piu'sussurato, profuma di salvia e pompelmo,in bocca ha finissima verve acido/minerale e svolge egregiamente il ruolo di pulenteBocca con una meringata appena rinfrescata di liquore.....bella bottiglietta pure issa......
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
alleg
Messaggi: 576
Iscritto il: 10 feb 2014 22:26
Località: Parma/Milano

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda alleg » 14 dic 2014 18:17

Ieri al BAR TRATTORIA da Poldo a Castione Baratti con cavallo pesto, anolini in brodo, roastbeef e tagliata di cavallo si è bevuto:

Ferrari Riserva Lunelli 2005: :D :D :D :) anche meglio di come me lo ricordassi, i sei mesi in più rispetto all' ultima bottiglia bevuta gli hanno fatto molto bene.
Accomasso Barbera Filagn 2009 :D :D :D :D dopo i primi 5 minuti in cui puzzettava parecchio si rivela una barbera al top di categoria
Rinaldi Giuseppe Nebbiolo 2007 :D :D :D :) un classico preferibile a tanti Barolo
Grattammacco 2003 :D :D :) non male ma un po' troppo ciccione e pettinato
Le Cupole 2002 :D :D :D :D :) vacca che bomba, mentolato, balsamico, lunghissimo e potente ma con grande eleganza... assolutamente oltre ogni aspettativa!
Barbaresco 1999 e Barolo 2003 Oddero : il Barolo allunga sul finale e si fa leggermente preferire al Barb. Entrambi buoni e ben fatti ma le sopracciglia sono ancora al loro posto... forse eravamo ancora distratti dal Le Cupole diciamo :D :D :D ad entrambi
Barolo Cerequio 1990 Michele Chiarlo :D :D :D :)
Desiderio Avignonesi 1993 scollinato e tendente al marsalato
Osso San Grato 1997 Altro discreto vinello, con una nota ematico ferrosa in primo piano. Si gioca il posto di miglior vino della giornata col Le Cupole :D :D :D :D :)
Chianti Classico Badia a Passignano 1988 andato
Riesling Strasserhof 2013 acido come deve essere un riesling giovane ma molto più secco dei Kabinett standard austro-tedeschi
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13251
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda Kalosartipos » 14 dic 2014 19:20

Fresco e beverino.. "solo" 12,5°.
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
TheDude
Messaggi: 16
Iscritto il: 02 dic 2014 23:39
Località: Castellina in Chianti

Re: Abbiamo bevuto a Dicembre

Messaggioda TheDude » 14 dic 2014 21:07

alleg ha scritto:Ieri al BAR TRATTORIA da Poldo a Castione Baratti con cavallo pesto, anolini in brodo, roastbeef e tagliata di cavallo si è bevuto:

Ferrari Riserva Lunelli 2005: :D :D :D :) anche meglio di come me lo ricordassi, i sei mesi in più rispetto all' ultima bottiglia bevuta gli hanno fatto molto bene.
Accomasso Barbera Filagn 2009 :D :D :D :D dopo i primi 5 minuti in cui puzzettava parecchio si rivela una barbera al top di categoria
Rinaldi Giuseppe Nebbiolo 2007 :D :D :D :) un classico preferibile a tanti Barolo
Grattammacco 2003 :D :D :) non male ma un po' troppo ciccione e pettinato
Le Cupole 2002 :D :D :D :D :) vacca che bomba, mentolato, balsamico, lunghissimo e potente ma con grande eleganza... assolutamente oltre ogni aspettativa!
Barbaresco 1999 e Barolo 2003 Oddero : il Barolo allunga sul finale e si fa leggermente preferire al Barb. Entrambi buoni e ben fatti ma le sopracciglia sono ancora al loro posto... forse eravamo ancora distratti dal Le Cupole diciamo :D :D :D ad entrambi
Barolo Cerequio 1990 Michele Chiarlo :D :D :D :)
Desiderio Avignonesi 1993 scollinato e tendente al marsalato
Osso San Grato 1997 Altro discreto vinello, con una nota ematico ferrosa in primo piano. Si gioca il posto di miglior vino della giornata col Le Cupole :D :D :D :D :)
Chianti Classico Badia a Passignano 1988 andato
Riesling Strasserhof 2013 acido come deve essere un riesling giovane ma molto più secco dei Kabinett standard austro-tedeschi


Ciao, innanzitutto complimenti per la degustazione.
Franchetti riesce sempre a sorprendere anche nelle annate difficili come la 2002, ho assaggiato le cupole poco tempo fa ed era perfetto. Che mi dici del barolo di Chiarlo? pensavo di stapparlo per Natale.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ale Lenzi, equilibrio93, Fedevarius, Kalosartipos, Konstantin_Levin88, lelelanghe, stentenno71, vinogodi e 9 ospiti