Vini francesi al Lidl

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
miccel
Messaggi: 533
Iscritto il: 10 mar 2014 20:29

Re: Vini francesi al Lidl

Messaggioda miccel » 21 set 2014 11:45

Kalosartipos ha scritto:Lo Champagne da 17,99 l'ho portato ieri alla session-nebbiosa... considerato che di bolle "base" se ne trovano in loco a bizzeffe nella fascia 12-15 euro, questa bottiglia non la posso considerare un buono, ma nemmeno discreto, rapporto q/p.. decisamente, non la ricomprerei

Stesso discorso vale per il margaux da 15 euro che ho bevuto io. A quel prezzo in una buona enoteca è praticamente impossibile trovare di peggio, anche scegliendo a caso.
Diverso è se il confronto si fa con la grande distribuzione, dove sugli scaffali alti compaiono improbabili brunelli, barolo, barbaresco ecc. a 20-30 euro, che forse non sono migliori di questo bordeaux.
miccel
Messaggi: 533
Iscritto il: 10 mar 2014 20:29

Re: Vini francesi al Lidl

Messaggioda miccel » 21 set 2014 11:50

giucas ha scritto:
miccel ha scritto:
giucas ha scritto:Ad esempio : ....stappo ieri sera un sangiovese che leggo on line essere eccellenza espresso 2015... :?: ...stasera lo appaio ad un rosso di provenza da 8 euri comprato in Francia , che giaceva da due anni quasi morto e rimosso in cantinetta. Indovinate chi era nettamente il migliore .. :wink: .

Che vini erano?


FERMAVENTO ROMAGNA SANGIOVESE SUPERIORE 2011 MADONIA L128/13 :... qualche incertezza olfattiva di troppo , che non passa proprio con l'aria...
CHATEAU MINUTY COTES DE PROVENCE ROUGE 2010 CHATEAU MINUTY :...shiraz al 95%. Ben inteso: peso medio leggero , niente di mostruoso, ma compitino ben fatto. Tiene l'apertura e mantiene freschezza e piacevolezza...

Grazie, ero curioso. Il romagnolo proprio non lo conosco, buono a sapersi...
Minuty nemmeno, però leggo che è uno dei punti di riferimento dell'appelation cotes de provence, quindi non sorprende che facciano un vino "di entrata" di discreta qualità.
Avatar utente
giucas
Messaggi: 247
Iscritto il: 23 gen 2012 00:13
Località: bologna

Re: Vini francesi al Lidl

Messaggioda giucas » 21 set 2014 18:06

pier2559 ha scritto:
giucas ha scritto:
vinogodi ha scritto:
Musigny ha scritto:
vinogodi ha scritto:...indipendentemente dal nome dei produttori, ormai stabilmente nell'olimpo qualitativo dei vini mondiali e dell'attenzione mediatica universale, mi ingrifano il Bordeaux da 2,99 e il Borgogna da 4,55 ... 8)


.....ma, porca miseria, come fanno a costare così poco ?

...prima di stupirci, assaggiamoli senza "preconcetti"... 8)


..la conoscenza autentica è laica. Dubito che si troveranno piccoli Latour o chesso', ma basterebbe qualcosina di divertente, appunto magari comparato a pesi massimi. Ad esempio : ....stappo ieri sera un sangiovese che leggo on line essere eccellenza espresso 2015... :?: ...stasera lo appaio ad un rosso di provenza da 8 euri comprato in Francia , che giaceva da due anni quasi morto e rimosso in cantinetta. Indovinate chi era nettamente il migliore .. 8).... Domani volo al supermercato senza precocetti :wink: .

Bravo, poi magari facci sapere se ti è piaciuto qualcosa :wink:


Compito svolto grazie ad un pranzo dai parenti..:... CHATEAU HAUT PAUILLAC 2011 -L2633sw- euro 17.90. Rapporto q/p del tutto svantaggioso. Direi a sentimento e memoria che almeno decine di piccoli bordolesi italici ( a partire dai Colli Euganei financo a qualche Colle Bolognese :shock: ) danno piu' soddisfazione con la stessa spesa. Curiosità finita ed amen :wink: .
Avatar utente
pier2559
Messaggi: 1033
Iscritto il: 19 feb 2009 20:24
Località: Romagna

Re: Vini francesi al Lidl

Messaggioda pier2559 » 23 set 2014 08:16

Grazie a tutte le segnalazioni ricevute ho rigorosamente evitato qualsiasi tipo di rosso e invece ho provato il Cremant di Ernest Wein a 6,99. Piaciuto abbastanza, ne prenderò altre 2/3 bocce se non altro per avere in cantina qualcosa di diverso dal (mio) solito...
Riempi il tuo cranio di vino, prima che si riempia di terra. (Nazim Hikmet)
eno
Messaggi: 2156
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Vini francesi al Lidl

Messaggioda eno » 23 set 2014 10:04

Ricordo un mio viaggio in Bordeaux. A St Emilion c'era un'enoteca ogni 10 metri, e tutte avevano in deg gratuita una decina di bordeaux tra i 10 e i 18 euro. Ne assaggiai un fottio: tecnicamente fatti anche bene, per buona parte, ma sussulti zero
Avatar utente
pier2559
Messaggi: 1033
Iscritto il: 19 feb 2009 20:24
Località: Romagna

Re: Vini francesi al Lidl

Messaggioda pier2559 » 27 set 2014 19:45

Provato il Cotes du Rhone 2013 Domaine Grand Moulin e mi è piaciuto decisamente, secondo me ha un bel rapporto q/p e tornerò a comprarne un cartone.
Riempi il tuo cranio di vino, prima che si riempia di terra. (Nazim Hikmet)
egio
Messaggi: 1181
Iscritto il: 09 set 2009 12:15
Località: Bologna

Re: Vini francesi al Lidl

Messaggioda egio » 28 set 2014 00:10

A casa di amici stasera ho trovato proprio due bottiglie del volantino: Il Cremant di Bordeaux Rosé da 5,99 è rimasto decisamente indietro rispetto al Cocai, Spumante di Lambrusco Marani rosato di Fondo Bozzole decisamente piacevole e godurioso, portato da me e pagato un eurino in meno in azienda. Il Pinot Blanc alsaziano è un po' più economico, ma decisamete poco espressivo, quasi muto direi.
Avatar utente
videodrome
Messaggi: 3383
Iscritto il: 14 apr 2008 19:25
Località: Mantova

Re: Vini francesi al Lidl

Messaggioda videodrome » 28 set 2014 00:59

Piccola domanda provocatoria (che riguarda anche me pensando a quanti vini modesti che certo costavano poco ho preso nel tempo)....ma a forza di cercare il vino imbattibile qualità prezzo, comprandone 1, 5, 10 alla vana ricerca per fare un tentativo, tanto costa poco... alla fine facendo il calcolo non era meglio pigliarsi 1 bozza buona a 100 euro?
gpetrus
Messaggi: 2477
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Vini francesi al Lidl

Messaggioda gpetrus » 28 set 2014 08:33

videodrome ha scritto:Piccola domanda provocatoria (che riguarda anche me pensando a quanti vini modesti che certo costavano poco ho preso nel tempo)....ma a forza di cercare il vino imbattibile qualità prezzo, comprandone 1, 5, 10 alla vana ricerca per fare un tentativo, tanto costa poco... alla fine facendo il calcolo non era meglio pigliarsi 1 bozza buona a 100 euro?

E' il bello gel gioco :D ,e poi sarebbe noioso comprare facile :mrgreen: ,viva la curiosità' .....
egio
Messaggi: 1181
Iscritto il: 09 set 2009 12:15
Località: Bologna

Re: Vini francesi al Lidl

Messaggioda egio » 28 set 2014 11:03

gpetrus ha scritto:
videodrome ha scritto:Piccola domanda provocatoria (che riguarda anche me pensando a quanti vini modesti che certo costavano poco ho preso nel tempo)....ma a forza di cercare il vino imbattibile qualità prezzo, comprandone 1, 5, 10 alla vana ricerca per fare un tentativo, tanto costa poco... alla fine facendo il calcolo non era meglio pigliarsi 1 bozza buona a 100 euro?

E' il bello gel gioco :D ,e poi sarebbe noioso comprare facile :mrgreen: ,viva la curiosità' .....


io in realtà mi rendo conto di essere abbastanza d'accordo col ragionamento di Fabio: se non li avessi trovati a casa di amici, non mi sarei mai messo a comprare quei vini così, per provare, scettico com'ero e convinto che almeno per otto su dieci sarebbero stati soldi e occasioni di bevuta buttati. Non apro molte bottiglie, alla fine, e preferisco curiosare in giro, sì, ma andando per quanto possibile sul sicuro, almeno sul livello qualitativo. Poi capita di provare vini ben fatti ma con cui non ci si trova in grande sintonia; ma questo, sì, è il bello del gioco.
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 1986
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Vini francesi al Lidl

Messaggioda gianni femminella » 28 set 2014 12:20

egio ha scritto:
gpetrus ha scritto:
videodrome ha scritto:Piccola domanda provocatoria (che riguarda anche me pensando a quanti vini modesti che certo costavano poco ho preso nel tempo)....ma a forza di cercare il vino imbattibile qualità prezzo, comprandone 1, 5, 10 alla vana ricerca per fare un tentativo, tanto costa poco... alla fine facendo il calcolo non era meglio pigliarsi 1 bozza buona a 100 euro?

E' il bello gel gioco :D ,e poi sarebbe noioso comprare facile :mrgreen: ,viva la curiosità' .....


io in realtà mi rendo conto di essere abbastanza d'accordo col ragionamento di Fabio: se non li avessi trovati a casa di amici, non mi sarei mai messo a comprare quei vini così, per provare, scettico com'ero e convinto che almeno per otto su dieci sarebbero stati soldi e occasioni di bevuta buttati. Non apro molte bottiglie, alla fine, e preferisco curiosare in giro, sì, ma andando per quanto possibile sul sicuro, almeno sul livello qualitativo. Poi capita di provare vini ben fatti ma con cui non ci si trova in grande sintonia; ma questo, sì, è il bello del gioco.


Io sono stupito da quanto spesso per curiosità faccio acquisti di cui mi pento. Conosco i miei gusti, ma questo non mi impedisce di lasciarmi vincere dalla tentazione di assaggiare cose nuove.
Mi spiego meglio, so bene che il vitigno che prediligo è il Sangiovese. Se volessi ottimizzare i miei acquisti potrei servirmi di solo Chianti e Brunello... invece puntualmente cedo alla curiosità e compro di tutto un po', come probabilmente è ovvio per un appassionato di vino.
Secondo me Videodrome ha ragione a livello logico, ma è difficile andare in quella direzione in pratica.
La dimostrazione mi sembra proprio quella dei vini della Lidl. Per un frequentatore del forum non dovrebbero essere di nessun interesse perché in quelle fasce di prezzo ( perlomeno sopra ai 10 euro ) qui di vini se ne trovano a bizzeffe. Un esempio: di Champagne a 18 euro sul forum se ne trovano parecchi, e per di più di una qualità "garantita" dalla professionalità di molti venditori, ma a volte è più intrigante un acquisto al buio.
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
luc83
Messaggi: 373
Iscritto il: 10 ott 2008 14:56
Località: busto arsizio
Contatta:

Re: Vini francesi al Lidl

Messaggioda luc83 » 29 set 2014 11:53

pier2559 ha scritto:Provato il Cotes du Rhone 2013 Domaine Grand Moulin e mi è piaciuto decisamente, secondo me ha un bel rapporto q/p e tornerò a comprarne un cartone.


L'ho provato anch'io spinto dalla recensione di Slow Wine, vino gradevole, ci può stare per quel prezzo. Ovviamente non ci si deve aspettare un vino complesso ma contraddistinto da sentori di frutta e cassis.
vinogodi
Messaggi: 28281
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Vini francesi al Lidl

Messaggioda vinogodi » 29 set 2014 11:54

...il Bourgogne Gamay aperto domenica in Bue House , a 5 Euro, chiama ancora vendetta... 8)
PS: vino da non più di 3,80..
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gpetrus
Messaggi: 2477
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Vini francesi al Lidl

Messaggioda gpetrus » 29 set 2014 12:46

vinogodi ha scritto:...il Bourgogne Gamay aperto domenica in Bue House , a 5 Euro, chiama ancora vendetta... 8)
PS: vino da non più di 3,80..


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: gia' il fatto che lo classifichi come vino e' buon segno
vinogodi
Messaggi: 28281
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Vini francesi al Lidl

Messaggioda vinogodi » 29 set 2014 14:53

gpetrus ha scritto:
vinogodi ha scritto:...il Bourgogne Gamay aperto domenica in Bue House , a 5 Euro, chiama ancora vendetta... 8)
PS: vino da non più di 3,80..


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: gia' il fatto che lo classifichi come vino e' buon segno

...comunque al Lidl Viadana, dove l'ho acquistato , sono entrato con circospezione e con la mascherina che si usava una volta per nascondere le sembianze nei filmini porno : non è stato sufficiente e mi hanno riconosciuto , sono un volto noto nel giro degli appassionati (del vino, non del porno ... :lol: ) e pensavo volessero fotografarmi per mandare sul web la foto compromettente o, addirittura, mndarla a mia moglie .... non mi sono mai vergognato tanto , soprattutto in fila alla cassa con la bottiglia in mano , ma particolarmente alla battuta del cassiere : "Una botta di vita , stasera, néh? " .... :oops:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti