bevute di settembre 2014

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
vinogodi
Messaggi: 28606
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda vinogodi » 24 set 2014 14:28

gp ha scritto:
vinogodi ha scritto: Trento "Trilogia Riserva" 2007 Grigolli

Trento è la doc delle bollicine, questo è un Trentino Rosso Riserva Trilogia 2007 Grigolli :wink:
vinogodi ha scritto: Chianti Classico di Lamole I Fabbri 2009

Chianti Classico Lamole 2009 I Fabbri, purtroppo la tipologia "Chianti Classico di Lamole" non esiste ancora...

... la mia richiesta al consorzio è già stata accettata ed è questione solo di giorni ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8674
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda arnaldo » 26 set 2014 10:41

L'altra sera
CLAPE - Cornas Reinassance 2006 - rubino violaceo fitto. Naso ritroso che svela qualche lampo ematico,succo di mirtillo e di mora selvatica, sbuffi di erbe aromatiche e di olive nere,rimane pero' abbastanza chiuso. Bocca invece con bella materia,succosa ma intrisa di belle cose,rotondetta il giusto con verve e discreto allungo. Si puo' bere ma nche aspettare per capire se si aprira' o no....a Voi la scelta...
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
miccel
Messaggi: 533
Iscritto il: 10 mar 2014 20:29

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda miccel » 26 set 2014 10:47

Produttori del nebbiolo di Carema - Carema 2011
Di colore granata trasparente, con un naso che è la parte migliore, nebbiolesco e molto seducente, di fiori e ciliegia matura, un po' alcolico. In bocca è esile ma acidino e metallico, e richiede accostamento al cibo. Allo stesso modo sul finale sembra scivolare via con semplicità perché ha poco grip, ma la persistenza è molto buona, su note di cioccolato amaro e calde di frutto molto maturo, noci.
Mai bevuto prima un Carema, questo aveva un equilibrio sui generis, tra il giovane e il maturo, il nordico e il caldo, il semplice e il complesso.
Davvero buono nella sua fascia di prezzo (10 euro o poco più), da bere con calma, rilassati.
Spectator
Messaggi: 3770
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda Spectator » 26 set 2014 11:34

..Nuit st Georges 2006..Michele Gros.Rosso rubino di media trasparenza ; naso ritroso fino alla fine di fragolina ,mirtillo ,viola e un leggero tocco di tronco d'albero.Il sorso d'impatto e' vigoroso ma allo tesso tempo slanciato e ben equilibrato. Nota alcolica alta ma ben integrata ; tannini morbidi e rotondi, nn elegantissimi e buona persistenza. Un vino tutto sommato gradevole ,forse da bere leggermente piu' fresco di come l'ho bevuto io.
vinogodi
Messaggi: 28606
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda vinogodi » 26 set 2014 13:25

...stasera "divertente" serata di vini del Sud al Bello Carico di sacchetta: unica eccezione... l'aperitivo bollicioso a base champagnosa... doveroso... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
alì65
Messaggi: 11756
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda alì65 » 26 set 2014 18:16

sull'onda dell'entusiasmo d'acquisto (grazie calzidavide) Raveneau Montée de Tonnerre 2010, non so se mi è piaciuto da dio o da paura!!! :shock: :shock: :shock:
impressionante forza ma mai invadente e mai eccessiva, un liquido "materico", da la sensazione di toccare quello che bevi..............e non ha segni fastidiosi dati dal legno
certo, c'è e un po' si sente ma non è fastidioso, direi quasi che ci sta bene......quel burro che di solito si sente in MdT questa volta è di primordine, d'alpeggio con spunti floreali di campo

non credo d'aver mai bevuto un vino di Raveneau così giovane se non solo d'assaggio ma penso che questa bevuta m'abbia aperto porte d'approccio ai suoi vini diverse, penso di non aspettare più anni prima di berlo
ora dovrò dar fondo alle annate più mature... :D :D

quasi dimenticavo, oggi a pranzo l'ultimo bicchiere; non l'ho trovato particolarmente diverso, forse m'era piaciuto più ieri sera per questa sua irruenza inaspettata, oggi l'aspettavo e non era così scalpitante (o sarò io che divento sempre più rimba!!! :mrgreen: )
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
alì65
Messaggi: 11756
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda alì65 » 26 set 2014 18:20

vinogodi ha scritto:...stasera "divertente" serata di vini del Sud al Bello Carico di sacchetta: unica eccezione... l'aperitivo bollicioso a base champagnosa... doveroso... 8)


tieni da parte i siculi per me!! :D
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
vinogodi
Messaggi: 28606
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda vinogodi » 26 set 2014 19:12

alì65 ha scritto:
vinogodi ha scritto:...stasera "divertente" serata di vini del Sud al Bello Carico di sacchetta: unica eccezione... l'aperitivo bollicioso a base champagnosa... doveroso... 8)


tieni da parte i siculi per me!! :D
...quasi quasi porto anche qualche altro siculo tanto per assaggiare , in più...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
balzac
Messaggi: 914
Iscritto il: 02 ago 2011 14:16
Località: ROMA, RM

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda balzac » 26 set 2014 21:22

Volevo spendere due parole su un vino che mi ha lasciato letteralmente di stucco...
Coste della Sesia 2011 Colombera e Garella (cascina cottignano) preso da gianni roland...
Un mirabile equilibrio tra fraganza del frutto, levigatezza del tannino e succosita' del sorso...
pulizia esecutiva estrema, quasi maniacale...
Difficile staccarsi dal bicchiere...
Consiglio vivamente
Ciao
The road to excess leads to the palace of wisdom.
ruben_1982
Messaggi: 337
Iscritto il: 11 giu 2012 15:18

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda ruben_1982 » 26 set 2014 23:06

balzac ha scritto:Volevo spendere due parole su un vino che mi ha lasciato letteralmente di stucco...
Coste della Sesia 2011 Colombera e Garella (cascina cottignano) preso da gianni roland...
Un mirabile equilibrio tra fraganza del frutto, levigatezza del tannino e succosita' del sorso...
pulizia esecutiva estrema, quasi maniacale...
Difficile staccarsi dal bicchiere...
Consiglio vivamente
Ciao


e pensare che il Bramaterra 2010 è ancora meglio...
Avatar utente
balzac
Messaggi: 914
Iscritto il: 02 ago 2011 14:16
Località: ROMA, RM

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda balzac » 27 set 2014 07:10

ruben_1982 ha scritto:
balzac ha scritto:Volevo spendere due parole su un vino che mi ha lasciato letteralmente di stucco...
Coste della Sesia 2011 Colombera e Garella (cascina cottignano) preso da gianni roland...
Un mirabile equilibrio tra fraganza del frutto, levigatezza del tannino e succosita' del sorso...
pulizia esecutiva estrema, quasi maniacale...
Difficile staccarsi dal bicchiere...
Consiglio vivamente
Ciao


e pensare che il Bramaterra 2010 è ancora meglio...


Preso pure quello...
The road to excess leads to the palace of wisdom.
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda Kalosartipos » 27 set 2014 07:26

Ieri sera, sotto la sapiente regia del Magister Giama, con la collaborazione di Francesco Falcone e per l'organizzazione di MINERALWINE di Brescia, abbiamo assaggiato alcuni rossi della Côte de Beaune... la serata si è tenuta presso il mio ristorante preferito :mrgreen:

J-M SÉLÈQUE Champagne Extra-Brut “Cuvée Comédie” ’08.

DOMAINE RAGOT Givry 1er Cru “Clos Jus” ‘10.

DOMAINE FOLLIN-ARBELET Pernand-Vergelesses 1er Cru “Les Fichots” ‘11.

DOMAINE BRUNO CLAIR Savigny-lès-Beaune 1er Cru ’10.

DOMAINE BRUNO CLAVELIER Corton “Le Rognet” vieilles vignes ‘10.

BOUCHARD PÈRE ET FILS Beaune-Grèves 1er Cru “Vigne de l’Enfant Jésus” ‘10.

DOMAINE JOSEPH VOILLOT Pommard 1er Cru “Les Rugiens” ‘09.

DOMAINE MICHEL GAUNOUX Pommard 1er Cru “Grands Épenots” ‘99.

DOMAINE JOSEPH VOILLOT Volnay 1er Cru “Les Brouillards” ‘02.

BENJAMIN LEROUX Volnay 1er Cru “Clos de la Cave des Ducs” ‘11.

DOMAINE REBURGEON-MURE Volnay 1er Cru “Caillerets” ‘08.

DOMAINE REBURGEON-MURE Volnay 1er Cru “Santenots” ‘08.
Ultima modifica di Kalosartipos il 27 set 2014 08:14, modificato 1 volta in totale.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
@ndre@
Messaggi: 2117
Iscritto il: 17 nov 2008 14:58
Località: Parma (petite capital) ora in fase rinascimentale

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda @ndre@ » 27 set 2014 07:27

vinogodi ha scritto:...stasera "divertente" serata di vini del Sud al Bello Carico di sacchetta: unica eccezione... l'aperitivo bollicioso a base champagnosa... doveroso... 8)

panoramica...
Immagine

adesso tocca a te scrivere le solite due righe :)
L'è méj al vén sénsa bicér, che al bicér sénsa vén
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda Kalosartipos » 27 set 2014 07:28

Intro (scusate la pessima qualità :( )

Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda Kalosartipos » 27 set 2014 07:29

Prima batteria
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda Kalosartipos » 27 set 2014 07:30

Seconda batteria
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda Kalosartipos » 27 set 2014 07:31

Terza batteria
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda Kalosartipos » 27 set 2014 07:37

Quarta batteria
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda Kalosartipos » 27 set 2014 07:38

Panoramica dei bicchieri... quello vuoto conteneva il Corton.. :mrgreen:
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
aleman10
Messaggi: 91
Iscritto il: 09 ott 2013 07:32

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda aleman10 » 27 set 2014 08:20

Kalosartipos ha scritto:Panoramica dei bicchieri... quello vuoto conteneva il Corton.. :mrgreen:
Immagine

eh beh...che mano che ha clavelier, secondo me uno dei migliori in assoluto in Borgogna. Il suo les beaux monts alla cieca, ha sbaragliato anche alcuni grandi cru...un vino dalla classe cristallina. Il savigny di bruno Clair era il vv dominode? Se sì, lo ricordo molto buono.
aleman10
Messaggi: 91
Iscritto il: 09 ott 2013 07:32

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda aleman10 » 27 set 2014 08:24

aleman10 ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:Panoramica dei bicchieri... quello vuoto conteneva il Corton.. :mrgreen:
Immagine

eh beh...che mano che ha clavelier, secondo me uno dei migliori in assoluto in Borgogna. Il suo les beaux monts alla cieca, ha sbaragliato anche alcuni grandi cru...un vino dalla classe cristallina. Il savigny di bruno Clair era il vv dominode? Se sì, lo ricordo molto buono.

ho visto ora le etichette e mi sa che non é lui...comunque lo consiglio caldamente.
calzidavide
Messaggi: 1532
Iscritto il: 26 feb 2009 12:32
Località: Crema
Contatta:

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda calzidavide » 27 set 2014 09:14

alì65 ha scritto:sull'onda dell'entusiasmo d'acquisto (grazie calzidavide) Raveneau Montée de Tonnerre 2010, non so se mi è piaciuto da dio o da paura!!! :shock: :shock: :shock:
impressionante forza ma mai invadente e mai eccessiva, un liquido "materico", da la sensazione di toccare quello che bevi..............e non ha segni fastidiosi dati dal legno
certo, c'è e un po' si sente ma non è fastidioso, direi quasi che ci sta bene......quel burro che di solito si sente in MdT questa volta è di primordine, d'alpeggio con spunti floreali di campo

non credo d'aver mai bevuto un vino di Raveneau così giovane se non solo d'assaggio ma penso che questa bevuta m'abbia aperto porte d'approccio ai suoi vini diverse, penso di non aspettare più anni prima di berlo
ora dovrò dar fondo alle annate più mature... :D :D

quasi dimenticavo, oggi a pranzo l'ultimo bicchiere; non l'ho trovato particolarmente diverso, forse m'era piaciuto più ieri sera per questa sua irruenza inaspettata, oggi l'aspettavo e non era così scalpitante (o sarò io che divento sempre più rimba!!! :mrgreen: )
:wink:
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11896
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda Alberto » 27 set 2014 09:24

Qualche giorno fa, su di un ragù di cervo:
Toscana Rosso Cercatoja, Tenuta del Buonamico, 2009 (14,5%)
Mai provato prima questo storico rosso montecarlese, forse l'antesignano dei "superlucchesi".
Rubino scuro, lucido, brillante. Al naso parte subito in quarta (è stato stappato al momento del servizio), con il frutto di bosco iniziale, segno dell'incidenza della quota di cabernet, che lascia nel tempo spazio al ciliegione del sangiovese maturo ed assolato, assieme ad una nota nemmeno troppo lontanamente animale; all'orizzonte, nessuna nota "verde". Bocca piena, liscia, più fresca (di frutto) che acida: dimostra non pochi quarti di nobiltà, in una confezione decisamente moderna. Se il legno si sente un po' a centro bocca, non lascia però ricordi sul finale, né in termini di dolcezze boisé, né in termine di tannini gallici (quelli dell'uva, dal canto loro, come detto sono belli rotondi e maturi)...ed è una buona cosa.
Vino più di tecnica che di cuore, ma la materia ed il "passo" in bocca non si possono trascurare. Abbinamento super, ad ogni modo.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Stefano-zaccarini
Messaggi: 6055
Iscritto il: 14 feb 2009 14:52
Località: Cesena

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda Stefano-zaccarini » 27 set 2014 09:59

in una breve pausa dall'approfondimento nebbiolo il mio sguardo cade su questa

MONTEVERTINE 2010

rubino luminoso, olfatto estremamente fresco e giovanile diviso tra la classica viola e frutti di bosco...bocca irrequieta, serrata e un filino più scissa rispetto all'uscita con acidità in netta evidenza ma tutto sommato inserita in un contesto piacevole grazie ad una buona struttura glicerica. Equilibrio in divenire e a mio parere radioso, ma non prima di 3-4 anni

p.s. il giorno successivo dall'apertura trova un migliore equilibrio soprattutto in bocca....detto questo, la prossima la aprirò almeno tra un paio d'anni

per ora mi godo 2007-2009 :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Steve
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: bevute di settembre 2014

Messaggioda Kalosartipos » 27 set 2014 10:55

aleman10 ha scritto:Il savigny di bruno Clair era il vv dominode? Se sì, lo ricordo molto buono.
ho visto ora le etichette e mi sa che non é lui...comunque lo consiglio caldamente.

Era il 1er cru generico, senza indicazione della vigna..
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: dani23, Iosonoio, Kevmit, ryanc82 e 13 ospiti