IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
Cristianmark
Messaggi: 1179
Iscritto il: 28 feb 2013 22:55

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda Cristianmark » 26 ago 2014 16:34

Se posso e se sai.
Vorberg solo acciaio o anche legno. Se legno acacia o rovere, tostatura e passaggio?
Grazie

Ps: bel report.

C.
Ultima modifica di Cristianmark il 26 ago 2014 22:40, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8674
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda arnaldo » 26 ago 2014 16:40

Vendemmia e selezione delle uve manuali. Pigiatura delicata a grappolo intero e sfecciatura per sedimentazione naturale. Fermentazione lenta a temperatura controllata in botti di rovere grandi (30 hl). Fermentazione malolattica e affinamento per 12 mesi sui lieviti fini nelle botti di legno tradizionali.
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
alì65
Messaggi: 11755
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda alì65 » 26 ago 2014 19:36

bel giretto, prima o poi andrò anch'io, Vorberg è uno dei vini che apprezzo di più di bianco italico, però...........hai la macchina con le ventose che sei riuscito a passare un 80%!!! :shock:
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
il maestro
Messaggi: 1388
Iscritto il: 12 giu 2007 14:42

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda il maestro » 26 ago 2014 20:06

Arnaldo sei fenomenale.....
direi che hai fatto una sintesi della giornata perfetta, da giornalista mancato.

Ero presente e posso dire che oltre alla grande ospitalità e convivialità dell'intera giornata la cosa che mi ha sorpreso di più dell'azienda non sono i vini (eccezionali per la bontà dell'intera batteria e per la complessità di alcune rarità) ma i PROTAGONISTI DI QUESTA AZIENDA.

Conosciuto Klaus, direttore ed enologo. Ebbene, hanno tutti dai 40 anni in giù..
Il FUTURO è loro. Una competenza, una cordialità, un entusiasmo che contagia.

Faranno errori, come tutti, ma essere a questo livello ed essere giovani con questo entusiasmo non mi lasciano dubbi: se rimangono in questa azienda, questi faranno dei gioielli enologici anche perchè c'è tutto per farlo, prodotto, conoscenza, cantina, c'è solo da imbroccare l'annata giusta.

In un paese fondato sulla RENDITA e sugli ultra settantenni incolati alla sedia, qui siamo in una realtà giovane, aperta, flessibile, dove SI FA, si progetta, si pensa, si sputa sangue, si impreca e si creaVINO.

Mi levo il cappello e faccio un applauso.

BRAVI DA PAURA....
"finchè fui, sono e sarò in questo mondo,
ho bevuto, bevo e berrò sempre del vino."
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda Kalosartipos » 26 ago 2014 20:44

Brao, Arnaldo!
Da Kirchsteiger andai pure io, ma taaanti anni fa... mi fa piacere vedere che è ancora a buon livello..
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
paperofranco
Messaggi: 5966
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda paperofranco » 27 ago 2014 09:28

arnaldo ha scritto:[
Qui dobbiamo ringraziare Klaus che ci ha offerto quest'anteprima assoluta.....la seconda annata prodotta (la 2012) del famoso TERLANER I (primo).......che su queste pagine l'anno scorso fu oggetto di curiosita',battute,supposizioni e tanto altro.
Trattasi di 2800 bt,nel 2011 fumate in un amen, a clientela come ristorazione d'alta gamma (AA è pieno, beati loro...) e clienti molto importanti.
Trattasi di vino chiaramente ambizioso,che puo' giocarsela con la Borgogna importante e altro.Esce dall'azienda ben sotto i 100 euro + IVA e si puo' trovare in carta vini in giro per l'AA sotto i 200 euro, quindi cifre diverse da quelle paventate a casaccio qualche tempo fa.
Detto cio' attenzione. L'etichetta non è quella moro che vedete, ma a fondo beige.
Detto cio' il vino, imberbe,promette molto bene. E' chiaramente ricco, olfatto/bocca,è stratificato,è in una fase "stretta",come per incanalarsi in un effluvio che esplodera' in mille colori,ma peso,lunghezza e persistenza (gia' interessante) ci stanno eccome.....si fara' e i compratori gia' l'hanno prenotato......
grazie Klaus!!!!


Complimenti per il giro e grazie per il resoconto, Arnaldo.
Su questa nuova punta di diamante mi sembra di capire che ci vuole un atto di fiducia.
Sinceramente, avendolo assaggiato, a 200 euro o giù di lì su uno scaffale o in carta del ristorante, lo prenderesti?
tisana
Messaggi: 256
Iscritto il: 01 ott 2010 04:04

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda tisana » 27 ago 2014 09:47

bellissimo resoconto Arnaldo, grazie
sui bianchi loro non ho deubbi, invece dei rossi non sono mai proprio convintissima; mi dai la tua opinione del Porphyr? hai altri riscontri oltre alla 2008?
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8674
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda arnaldo » 27 ago 2014 10:22

tisana ha scritto:bellissimo resoconto Arnaldo, grazie
sui bianchi loro non ho deubbi, invece dei rossi non sono mai proprio convintissima; mi dai la tua opinione del Porphyr? hai altri riscontri oltre alla 2008?


Personalmente non sono un fan del lagrein. Non mi piace quel naso in bilico tra l'erbaceo,il selvatico e il frutto nero,bocca idem. pero',frequentando parecchio l'AA mi rendo conto che invece è molto apprezzato e ricercato da un sacco di gente (italiani di altre regioni comprese).
Preso al ristorante, Klaus ci voleva far assaggiare l'annata 2009 ( e immagino per quali motivi....piu' frutto,struttura...)....invece la Signora è arrivata con la Magnum 2008. Piu' fine al naso, quasi balsamica, con minor corpo ma maggior beva....buona bottiglia nel complesso.....i commensali con Noi l'hanno tutti parecchio apprezzata...
Altri riscontri non ne ho......vino che bevo rarissimamente.......
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8674
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda arnaldo » 27 ago 2014 10:24

paperofranco ha scritto:Sinceramente, avendolo assaggiato, a 200 euro o giù di lì su uno scaffale o in carta del ristorante, lo prenderesti?


Se fossimo un gruppetto di quattro amici/appassionati in giro per l'AA, magari a mangiare da Kirchesteiger...e avendolo in carta dei vini (mi pare,almeno credo..)
UNA VOLTA nell VITA.....perchè NO ???? La curiosita' non ti spingerebbe a provarlo ???
:wink: :wink: :wink: :wink:

ps cacchio che culo...pensa come sono riuscito a salvarmi in calcio d'angolo.... :lol:
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
GabrieleB.
Messaggi: 890
Iscritto il: 02 lug 2012 14:57

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda GabrieleB. » 27 ago 2014 10:24

Complimenti Aldo,sempre una sicurezza :D
Gran bel report come tuo solito!!
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8674
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda arnaldo » 27 ago 2014 10:26

alì65 ha scritto:bel giretto, prima o poi andrò anch'io, Vorberg è uno dei vini che apprezzo di più di bianco italico, però...........hai la macchina con le ventose che sei riuscito a passare un 80%!!! :shock:


Devi leggere meglio..... :D ero a bordo di un AUDI S5...(la versione spinta del Q5)
e dovevi vedere con quelle pendenze in salita come spingeva quando dava gas! :shock:
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
MarioC77
Messaggi: 162
Iscritto il: 12 set 2013 11:32
Località: Verona

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda MarioC77 » 27 ago 2014 10:53

Grazie per lo splendido reportage Arnaldo.

Il Quarz rimane uno dei miei vini preferiti, un sauvignon con i contro....

Una domanda: ho visto che a pranzo hai bevuto il Phileas di Arunda Vivaldi. Come lo hai trovato?
H/=\V
ZEL WINE
Messaggi: 7202
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda ZEL WINE » 27 ago 2014 11:03

arnaldo ha scritto:
alì65 ha scritto:bel giretto, prima o poi andrò anch'io, Vorberg è uno dei vini che apprezzo di più di bianco italico, però...........hai la macchina con le ventose che sei riuscito a passare un 80%!!! :shock:


Devi leggere meglio..... :D ero a bordo di un AUDI S5...(la versione spinta del Q5)
e dovevi vedere con quelle pendenze in salita come spingeva quando dava gas! :shock:


cos'e' una battuta?? 80% :lol: :lol: :lol:
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
gmi1
Messaggi: 638
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda gmi1 » 27 ago 2014 14:06

ZEL WINE ha scritto:
arnaldo ha scritto:
alì65 ha scritto:bel giretto, prima o poi andrò anch'io, Vorberg è uno dei vini che apprezzo di più di bianco italico, però...........hai la macchina con le ventose che sei riuscito a passare un 80%!!! :shock:


Devi leggere meglio..... :D ero a bordo di un AUDI S5...(la versione spinta del Q5)
e dovevi vedere con quelle pendenze in salita come spingeva quando dava gas! :shock:


cos'e' una battuta?? 80% :lol: :lol: :lol:


Max, la Land Rover viaggia anche su pendenze del 100% per brevi tratti, che poi sono 45 gradi, 80% corrisponde a circa 38-39 gradi non mi sembra poi cosí impossibile per certe vetture.... 8)
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8674
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda arnaldo » 27 ago 2014 15:39

MarioC77 ha scritto:Grazie per lo splendido reportage Arnaldo.

Il Quarz rimane uno dei miei vini preferiti, un sauvignon con i contro....

Una domanda: ho visto che a pranzo hai bevuto il Phileas di Arunda Vivaldi. Come lo hai trovato?

Aranciato nel bicchiere.vinoso, molto particolare.un esercizio stilistico che a molti puo'apparire ai limiti dello stucchevole.grana della bollicina quasi inesistente.naso tra la resina, il dosage, la crema bruciata, l'albicocca candita...eppure abbastanza fresco in bocca.ripeto......mooolto particolare.
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8674
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda arnaldo » 27 ago 2014 15:42

ZEL WINE ha scritto:
arnaldo ha scritto:
alì65 ha scritto:bel giretto, prima o poi andrò anch'io, Vorberg è uno dei vini che apprezzo di più di bianco italico, però...........hai la macchina con le ventose che sei riuscito a passare un 80%!!! :shock:


Devi leggere meglio..... :D ero a bordo di un AUDI S5...(la versione spinta del Q5)
e dovevi vedere con quelle pendenze in salita come spingeva quando dava gas! :shock:


cos'e' una battuta?? 80% :lol: :lol: :lol:

Sicuramente non 80 per cento....ma comunque tanto ripida si.....chi ci e'stato ha capito.......
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
ZEL WINE
Messaggi: 7202
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda ZEL WINE » 27 ago 2014 16:10

gmi1 ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:
arnaldo ha scritto:
alì65 ha scritto:bel giretto, prima o poi andrò anch'io, Vorberg è uno dei vini che apprezzo di più di bianco italico, però...........hai la macchina con le ventose che sei riuscito a passare un 80%!!! :shock:


Devi leggere meglio..... :D ero a bordo di un AUDI S5...(la versione spinta del Q5)
e dovevi vedere con quelle pendenze in salita come spingeva quando dava gas! :shock:


cos'e' una battuta?? 80% :lol: :lol: :lol:


Max, la Land Rover viaggia anche su pendenze del 100% per brevi tratti, che poi sono 45 gradi, 80% corrisponde a circa 38-39 gradi non mi sembra poi cosí impossibile per certe vetture.... 8)


senza ridotte un inclinazione di 40 gradi non ce la fai manco morto, la stessa audi credo dichiari 19-20 gradi.
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
ZEL WINE
Messaggi: 7202
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda ZEL WINE » 27 ago 2014 16:11

arnaldo ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:
arnaldo ha scritto:
alì65 ha scritto:bel giretto, prima o poi andrò anch'io, Vorberg è uno dei vini che apprezzo di più di bianco italico, però...........hai la macchina con le ventose che sei riuscito a passare un 80%!!! :shock:


Devi leggere meglio..... :D ero a bordo di un AUDI S5...(la versione spinta del Q5)
e dovevi vedere con quelle pendenze in salita come spingeva quando dava gas! :shock:


cos'e' una battuta?? 80% :lol: :lol: :lol:

Sicuramente non 80 per cento....ma comunque tanto ripida si.....chi ci e'stato ha capito.......


si', e' cazzeggio puro.
Cmq bel resoconto,bravo!
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
alì65
Messaggi: 11755
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda alì65 » 27 ago 2014 16:30

arnaldo ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:
arnaldo ha scritto:
alì65 ha scritto:bel giretto, prima o poi andrò anch'io, Vorberg è uno dei vini che apprezzo di più di bianco italico, però...........hai la macchina con le ventose che sei riuscito a passare un 80%!!! :shock:


Devi leggere meglio..... :D ero a bordo di un AUDI S5...(la versione spinta del Q5)
e dovevi vedere con quelle pendenze in salita come spingeva quando dava gas! :shock:


cos'e' una battuta?? 80% :lol: :lol: :lol:

Sicuramente non 80 per cento....ma comunque tanto ripida si.....chi ci e'stato ha capito.......


eh no, eh, col cazzo!!! non te ne puoi uscire con questa cifra poi fare spallucce e andartene così, troppo comodo!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
alì65
Messaggi: 11755
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda alì65 » 27 ago 2014 16:30

adesso vogliamo la percentuale precisa!!!! :D
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
MarioC77
Messaggi: 162
Iscritto il: 12 set 2013 11:32
Località: Verona

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda MarioC77 » 27 ago 2014 17:10

arnaldo ha scritto:
MarioC77 ha scritto:Grazie per lo splendido reportage Arnaldo.

Il Quarz rimane uno dei miei vini preferiti, un sauvignon con i contro....

Una domanda: ho visto che a pranzo hai bevuto il Phileas di Arunda Vivaldi. Come lo hai trovato?

Aranciato nel bicchiere.vinoso, molto particolare.un esercizio stilistico che a molti puo'apparire ai limiti dello stucchevole.grana della bollicina quasi inesistente.naso tra la resina, il dosage, la crema bruciata, l'albicocca candita...eppure abbastanza fresco in bocca.ripeto......mooolto particolare.


Grazie mille. Ne ho prese due bottiglie alla cieca.... speriamo bene 8)
H/=\V
littlewood
Messaggi: 1873
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda littlewood » 28 ago 2014 13:01

a parte la pendenza io non ho niente da aggiungere sui vini (cosa dire di piu'! :D ) ma la mia ammirazione e' per chi vive e lavora in quei vigneti! Avranno pure un panorama eccezionale ma vi posso assicurare che vivere una vita in quei masi e lavorare TUTTI I GIORNI DELL'ANNO su quelle pendenze e' da veri eroi!! Comunque sempre piu' il sud tirol sta' diventando il mio heinmat!!
tisana
Messaggi: 256
Iscritto il: 01 ott 2010 04:04

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda tisana » 28 ago 2014 22:37

Arnaldo, il tuo thread ha gia' fatto tendenza... winenews LaPrima ha messo un pezzo su Terlano e una bella foto dei bomboloni di acciaio che contengono il Rarita' :mrgreen:

PS: grazie per il commento sul lagrein
mapomac
Messaggi: 145
Iscritto il: 07 ott 2007 20:40

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda mapomac » 29 ago 2014 11:20

ma un "giretto" così è possibile anche per comuni mortali o ci vuole qualche riserva papale ? :?:
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8674
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: IL NOSTRO GIRETTO A TERLANO

Messaggioda arnaldo » 29 ago 2014 14:13

Beh,credo basta fissare...chiedere..scrivere mail....magari andando la' in gruppo di almeno 6/8 persone...non uno dal solo....meglio se con ristoratore/i al seguito......l'azienda è organizzatisssima e non credo Vi dicano di no...........
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: dantespeaks, Grignolino, Nexus1990 e 16 ospiti