IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda Kalosartipos » 28 set 2014 19:25

Sydney ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:
Smarco ha scritto:Secondo me Dugat-Py vincitore 8)

Per me, no... :mrgreen:



Io punto tutto sulla vecchia.

Per me, Madame no. 1!!!
99/100 :D
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda Kalosartipos » 28 set 2014 19:26

LOUIS REMY :shock:
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda Kalosartipos » 28 set 2014 19:27

TRAPET :shock: :shock:
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda Kalosartipos » 28 set 2014 19:27

BONNEFOND :shock: :shock: :shock:
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda Kalosartipos » 28 set 2014 19:28

ROUSSEAU :shock: :shock: :shock: :shock:
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda Kalosartipos » 28 set 2014 19:28

DUGAT-PY
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda Kalosartipos » 28 set 2014 19:30

Sua Maestà... Madame! :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
Immagine
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda Kalosartipos » 28 set 2014 19:30

MERKELBACH
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda Kalosartipos » 28 set 2014 19:31

MÜLLER
Immagine
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda Kalosartipos » 28 set 2014 19:33

Tappazzo malefico sul DOM.. prima volta che mi succede.. :evil:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Sydney
Messaggi: 5926
Iscritto il: 06 giu 2007 11:28
Località: Venezia

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda Sydney » 28 set 2014 20:12

Prevedo questo podio:

leroy
rousseau
roumier
vinogodi
Messaggi: 28606
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda vinogodi » 28 set 2014 22:24

Sydney ha scritto:Prevedo questo podio:

leroy
rousseau
roumier


Il mio personale:
1) Leroy (100/100 ... se ne da una quindicina all'anno Parker , il mio di quest'anno è questo...)
2) Bernard (98+/100)
3) Rousseau (97+/100)
4) Roumier/Bonnefond (96+/100)
5) Trapet ( 95/100)
6) Remy (94/100)
7) Bart (93+/100)
8) Rossignol Trapet (93/100)
9) Bruno Clair (90/100)

Questo in valori relativi , perchè Bruno Clair messo vicino a tanti 90/100 di Pinot Neri ( o tre bicchieri o 5 grappoli o altre amenità...) delle guide nazionali mi fa solo un pò sorridere ... diciamo in "scala Italia" Bruno Clair sarebbe sui 93-94/100 quindi figuriamoci gli altri... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 28606
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda vinogodi » 28 set 2014 22:27

...ah ... se dovesse esserci una catastrofe eche distrugge tutti i vigneti, vorrei trascorrere i miei ultimi giorni bevendo Riesling come quelli di oggi... ma Egon Muller, che cazzo di vini fa?...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 28606
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda vinogodi » 28 set 2014 22:30

...ah ... la giornata andrebbe integrata con :
- Clos S.Jaques Rousseau 2006 (96/100)
- Chambertin Clos de Beze Le Moine 2007 (96+/100)
- Charmes Chambertin 1999 Perrot Minot (95/100)
- Latricieres Chambertin 2006 Rossignol Trapet (92/100)
bevuti la sera prima con amici che non sono potuti essere alla bicchierata di oggi ...
...si , insomma , fra venerdi sera al Bello Carico e martedi all'Angiol d'Or e sabato scorso a Nervi con i Mangioni , una settimanina davvero sopra le righe... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
latour66
Messaggi: 658
Iscritto il: 04 ago 2010 20:40

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda latour66 » 29 set 2014 01:18

Qualche nota di degustazione?
tisana
Messaggi: 256
Iscritto il: 01 ott 2010 04:04

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda tisana » 29 set 2014 03:02

no vabbe', mi viene da lacrimare...
Kalos, presto alzati! :mrgreen: e raccontami di questi vini!

Vinogodi, qualche dritta in piu' su Egon Mueller?
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda Kalosartipos » 29 set 2014 04:23

tisana ha scritto:Kalos, presto alzati! :mrgreen:

Ecco chi mi tirava i piedi nel letto... :roll:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13169
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda Kalosartipos » 29 set 2014 04:23

Sydney ha scritto:Prevedo questo podio:

leroy
rousseau
roumier

:D :D :D
Per me, proprio questo... per gusto personale, non ho apprezzato la bottiglia di DUGAT-PY... che io andrei a posizionare solamente davanti al CdB di BRUNO CLAIR...
Per il resto, ho trovato perfetta la sequenza "a salire" predisposta da Vinogodi.. bravissimo :wink:
Ho trovato lo Chambertin di Madame un vino assoluto, per me il miglior rosso bevuto nel 2014, di un'intensità ed una persistenza assolute... mi ripeto: mi sembrava di bere un 1er di COCHE colorato di rosso :D
Con uno stacco netto, sotto posizionerei, molto vicini, ROUSSEAU (un vino perfetto, ma che pativa la presenza di Madame) e BONNEFOND (il più femminile del gruppo, molto "roumierano").
Ultima modifica di Kalosartipos il 29 set 2014 11:32, modificato 1 volta in totale.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
vinogodi
Messaggi: 28606
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda vinogodi » 29 set 2014 09:18

...Bernard o lo ami o lo disprezzi : tanta roba, per alcuni eccessiva, ma ho trovato maggiori concentrazioni nel suo Mazoyeres oppure Charmes . Questo era davvero esplosivo in tutto e la bocca era davvero terrificante , e io apprezzo sia unicità che personalità che stimolazione che emozionabilità: facendo la summa delle caratteristiche espresse è vino assolutamente unico nel suo genere. Chi ha bevuto qualcosa di Bernard , lo moltiplichi per qualche coefficiente o addiriittura lo innalzi di una potenza e si troverà ad "immaginare" questo vino.
PS: chiaro , Engel e Roumier sono un pochetto differenti, strutturalmente... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 28606
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda vinogodi » 29 set 2014 09:18

...Bernard o lo ami o lo disprezzi : tanta roba, per alcuni eccessiva, ma ho trovato maggiori concentrazioni nel suo Mazoyeres oppure Charmes . Questo era davvero esplosivo in tutto e la bocca era davvero terrificante , e io apprezzo sia unicità che personalità che stimolazione che emozionabilità: facendo la summa delle caratteristiche espresse è vino assolutamente unico nel suo genere. Chi ha bevuto qualcosa di Bernard , lo moltiplichi per qualche coefficiente o addiriittura lo innalzi di una potenza e si troverà ad "immaginare" questo vino.
PS: chiaro , Engel e Roumier sono un pochetto differenti, strutturalmente... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
@ndre@
Messaggi: 2117
Iscritto il: 17 nov 2008 14:58
Località: Parma (petite capital) ora in fase rinascimentale

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda @ndre@ » 29 set 2014 09:24

Kalosartipos ha scritto:
tisana ha scritto:Kalos, presto alzati! :mrgreen:

Ecco chi mi tirava i piedi nel letto... :roll:

see,ti piacerebbe.... :P :mrgreen: :lol:

ps
bella bevutina
L'è méj al vén sénsa bicér, che al bicér sénsa vén
alleg
Messaggi: 545
Iscritto il: 10 feb 2014 22:26
Località: Parma/Milano

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda alleg » 29 set 2014 09:42

Sotto qualche impressione. Un enorme grazie a Marco che condivide certi capolavori con noi!

Kalosartipos ha scritto:Oggi

GRONGNET Champagne Extra-Brut “Carpe Diem”. :shock: Che buono! Produttore mai sentito e grande sorpresa della giornata!

DOM PÉRIGNON Champagne Brut ’04. :evil: Tappazzo mefitico!

SALON Champagne Brut “S” ‘99. :( Personalmente richiesto visto che non avevo mai bevuto Salon, è buono ma non fa vedere la madonna come ci si aspetterebbe... chi ne ha bevuto qualcuno in più ha confermato che Salon solitamente dà molto di più...

OLIVIER LEFLAIVE Montrachet ’03. :lol: A berlo mi si è aperto un sorriso... leggerissimo tocco affumicato, tenuto nel bicchiere fino al momento del pesce spada è sto una libidine!

DOMAINE BRUNO CLAIR Chambertin-Clos de Bèze ’07. Tanta materia e frutto un po' più scuro della borgogna standard... piaciuto ma non mi ha fatto sobbalzare!

DOMAINE BART Chambertin-Clos de Bèze ’07. Questo invece mi è piaciuto tantissimo. L'ho tenuto nel bicchiere a lungo e continuava ad evolversi e cambiare, bocca elegantissima... terzo classificato nel campionato degli umani...

DOMAINE ROSSIGNOL-TRAPET Chambertin ’06. Un po' una sintesi dei primi due... bocca potente come il primo e bel naso come il secondo... anche se gli ho leggermente preferito la leggiadria di BART...

DOMAINE LOUIS REMY Chambertin ’06. Come impostazione generale mi è sembrato abbastanza simile al Rossignol- Trapet. Posto che durante una cena/degustazione normale sarei andato in estasi, in mezzo agli altri non mi ha colpito più di tanto...

DOMAINE TRAPET PÈRE ET FILS Chambertin ’06. Il classicone che non si smentisce mai, gran vino senza se e senza ma.... Secondo classificato umani...

MICHEL BONNEFOND Ruchottes-Chambertin ’06. Qui lo stacco è abbastanza sensibile. Appena arrivato nel bicchiere si sente di aver salito un gradino, anche se forse l'attesa per i tre mostri successivi ha distolto un po' l'attenzione... grande suadenza e delicatezza... Migliore tra gli umani....

DOMAINE ARMAND ROUSSEAU P. & F. Chambertin ’06. Vino perfetto, impossibile trovargli una sbavatura. Forse non ha la potenza di Dugat-Py o la personalità del Leroy ma è un vino clamoroso!

BERNARD DUGAT-PY Chambertin vieilles vignes ’06. La potenza è nulla senza controllo ma qui secondo me è stata controllata ottimamente... un vino che quando entra in bocca esplode e ti lascia felice di averti fatto male...

DOMAINE LEROY Chambertin ’06. Spettacoloso, magnifico... Alla prima snasata ti vengono i brividi, al primo sorso vai in estasi... persistenza infita... pur avendo bevuto i riesling, mi è rimasto il sentore di Leroy in bocca fino a sera... Concordo con Marco: se non si dà 100 a questo non lo si dà a niente... ma ridurre certe cose ad un punteggio non mi piace... vi pare che uno debba mettersi a punteggiare opere d'arte?

ALFRED MERKELBACH Mosel Riesling Beerenauslese “Ürziger Würzgarten” ‘10. Una damigiana please....

EGON MÜLLER Mosel-Saar-Rüwer Riesling Kabinett “Scharzhofberger” ‘06. Più complesso del precedente e più pieno. Il kabinett più buono mai sentito... esempio perfetto di come dovrebbe essere un vino da fine pasto per i miei gusti
landmax
Messaggi: 1030
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda landmax » 29 set 2014 13:11

Un grazie come sempre enorme a Marco per la splendida ospitalità e per l'opportunità che mi da di bere certe bottiglie, nonché per le tante conoscenze e consigli che riesco a trarre sulla Borgogna da giornate come questa, e sul vino in generale.
Ma bando alle ciance!

GRONGNET Champagne Extra-Brut “Carpe Diem”: bell’oro brillante, il naso è di stile “classico”: tipica nota ranchide, caffè, crema, lime, leggera balsamicità. Davvero un bel naso. In bocca le bolle non sono finissime, ma c’è una materia ricca (guarda caso è 80% pinot noir) e il finale è lungo. 87/100

DOM PÉRIGNON Champagne Brut ’04: TCA.

SALON Champagne Brut “S” ’99
Paglierino brillante, al naso è in una fase di chiusura, accenni di crosta di pane, crema e agrumi, ma molto in sottofondo. In bocca la bollicina è straordinariamente fine, ma il vino si perde a centro bocca e purtroppo non “ricompare”, ed infatti la persistenza è soltanto media. Opto decisamente per bottiglia “sottoperformante”. 87/100

OLIVIER LEFLAIVE Montrachet ’03: bell’oro carico, naso inizialmente incipriato, poi salta fuori un bel corredo di note tostate, caffè, agrumi, crema pasticcera, erba tagliata. Unico difetto: non sembra evolvere ulteriormente nel bicchiere. La bocca è davvero opulenta, come ti aspetti da un montrachet, manca solo un po’ di freschezza a contrastarne la ricchezza, anche se indubbiamente il finale è lungo e appagante. 90/100

DOMAINE BRUNO CLAIR Chambertin-Clos de Bèze ’07: lo dico subito: questo non mi è piaciuto, naturalmente in rapporto al calibro. Sarà stato forse aperto troppo presto, sarà la mano del produttore, ma l’ho trovato un vino rigido, scontroso, molto poco concessivo. Il naso parte con accenni di salamoia, per poi evolversi lentamente su sentori boisè e speziati eleganti, ma il frutto è molto compresso. Bocca di estrazione tannica importante, quasi nebbiolesca, materia ricca, ma finale un po’ contratto. Forse, mea culpa, dovevo attenderlo di più nel bicchiere, ma non l’ho trovato particolarmente interessante. 89/100

DOMAINE BART Chambertin-Clos de Bèze ’07: uno dei miei vini della giornata. Bellissimo spettro olfattivo, di grande nitore: frutti rossi macerati, arancia sanguinella, china, rabarbaro, oliva in salamoia, spezie dolci ed una balsamicità evidente e conturbante. Per me, dal punto di vista strettamente tecnico-valutativo, il naso più complesso e sfaccettato della giornata (sì, anche più di Leroy e Dugat Py). La bocca sfodera una classe e un’eleganza da manuale: vino giocato in sottrazione (forse la mano del vigneron, probabilmente può aver giocato un po’ anche l’annata), tannini puntiformi e setosi, freschezza e giusta sapidità ne fanno un campione di bevibilità. Grande interpretazione. 94/100

DOMAINE ROSSIGNOL-TRAPET Chambertin ’06: naso molto simile al precedente, soltanto un po’ meno espressivo, dovuto a mio avviso a gioventù, sfodera una bocca magistrale per estrazione tannica, importante, ma raffinata, con un finale lungo, anche se, per ora, leggermente amaro. Deve ancora digerire un po’ di legno, ma si farà. 92+/100

DOMAINE LOUIS REMY Chambertin ’06: naso un po’ contratto, con note prevalenti di salamoia e fragola macerata. La bocca è di media struttura, molto sapida, con finale lungo e pepato. Fosse stato da solo, gran vino certamente, ma di fianco agli altri per me si ferma a 90/100

DOMAINE TRAPET PÈRE ET FILS Chambertin ’06: grande. Era la seconda volta che assaggiavo lo chambertin di Trapet e si conferma vino di gran classe e di grande trasparenza territoriale. I profumi si evolvono con grande lentezza, per virare su note di spezie dolci (curry), piccoli frutti rossi e un’elegante scia sapida. La bocca è in perfetto equilibrio, ricca ma insospettabilmente leggiadra, calda e fresca, dai tannini setosi, per un finale davvero lungo, dove le spezie e il frutto accompagnano dolcemente il palato e le narici. 94/100

MICHEL BONNEFOND Ruchottes-Chambertin ’06: che bel naso! Inizialmente un po’ foxy, con l’areazione si apre nitidamente su note di lampone e fragola macerata, agrume e salamoia, il tutto impreziosito da una bella speziatura orientale (cannella e curry) . La bocca gioca molto sull’eleganza, la freschezza è tagliente (forse troppo), il finale lungo ed agrumato. 93/100

DOMAINE ARMAND ROUSSEAU P. & F. Chambertin ’06: si può rimanere delusi attribuendo l’eccellenza? Per me si può, se dal vino che hai di fronte ti aspettavi il coup de coeur. Al naso parte su evidenti note di pelliccia, per poi distendersi adeguatamente su sentori di liquirizia, salamoia, agrumi, prugna e spezie dolci. La bocca è davvero imponente, ma, IMHO, le manca un filo di freschezza per renderla davvero profonda. Così, il bilanciamento non è ottimale e questa potenza finisce per finire più in fretta di quanto mi sarei immaginato da un vino del genere. La controprova l’ho a bicchiere vuoto, dove mentre i due vini successivi rimangono potenti e quasi stordenti, questo tira fuori una leggera nota vegetale (geranio). Secondo me, grande vino, ma forse sopravvalutato dai più a causa di un de-stagnolamento compulsivo di Marco ( :lol: ), che ci ha fatto ammirare la bellezza dell'etichetta dopo circa 2/3 secondi dallo sversamento nel bicchiere!!! 94/100

BERNARD DUGAT-PY Chambertin vieilles vignes ’06: qui entriamo nell’empireo. Il naso, che a mio parere ha bisogno di ancora qualche anno per dispiegarsi appieno, è però già oggi di una potenza ed eleganza straordinari: letteralmente un magma di sensazioni agrumate, speziate, sapide e fruttate. Ma è la bocca a scioccare per consistenza, potenza, pienezza, il tutto perfettamente bilanciato da una grande freschezza e tannini abbondanti ma vibranti, per un finale agrumato (scorza di mandarino) e speziato letteralmente interminabile. 96+/100

DOMAINE LEROY Chambertin ’06: se sulle prime ero quasi indeciso se collocarlo a pari merito del precedente, è nella MAESTÀ ed assoluta armonia con cui si distende nel bicchiere che dimostra la sua classe insuperabile. Per me autentico colpo al cuore (e forse per tutti i presenti), risulta persino difficile descriverlo. I profumi sono intensissimi di incensi e spezie dolci, con un sottofondo di fragola macerata e arancia amara, e una scia balsamica ad impreziosire un quadro olfattivo spaventoso per potenza. La bocca è appena meno potente, all’attacco di bocca, di quella di Bernard, ma poi si dispiega con una pienezza a tutto tondo, un tannino poderoso ed insieme impercettibile, una freschezza vibrante ma non tagliente, per un finale letteramente irradiante, dove si ritrova tutto, in un turbinio di sensazioni sconvolgente e al contempo dolce ed appagante. Per me 98/100
(perché sono lievemente *** e perché, sforzandosi di ragionare, i profumi, pur complessi ed intensissimi, non raggiungevano un’ampiezza da caleidoscopio).

ALFRED MERKELBACH Mosel Riesling Beerenauslese “Ürziger Würzgarten” ’10 e EGON MÜLLER Mosel-Saar-Rüwer Riesling Kabinett “Scharzhofberger” ’06: su questi due vini non sono in grado, onestamente, di scrivere delle note, perchè ormai la mia bocca era alquanto provata. Posso solo dire che ho trovato il beerenauslese molto meno dolce di quanto mi sarei aspettato, mentre il kabinett di Muller, sebbene aperto all’istante e a temperatura di cantina, ha sfoderato una bella profondità, sarei molto curioso di risentirlo tra 10 o 20 anni, quando magari si sarà reso ancor più complesso, soprattutto all’olfatto.
gianz
Messaggi: 202
Iscritto il: 19 feb 2010 17:49
Località: Brescia

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda gianz » 29 set 2014 19:29

Ovviamente standing ovation per la line up dei vini presentati da Marco , io mi associo questa volta a Kalos e metto al primo posto Leroy che veramente e' stato un vino fuori categoria , di quelli che per capire che e' il migliore ti servono si e no 5-6 secondi , ovvero il tempo necessario per assaggiarlo !
Poi sicuramente Rousseau , gia' provato e goduto in un'altro incontro sempre da marco e poi chiude il podio Bonnefond ( Roumier ).

... anche gli altri non scherzavano , livello molto elevato.
calzidavide
Messaggi: 1532
Iscritto il: 26 feb 2009 12:32
Località: Crema
Contatta:

Re: IMPRESSIONI DI SETTEMBRE : Chambertin!!!!

Messaggioda calzidavide » 29 set 2014 23:12

Ringraziando Marco e tutta la compagnia posto le mie note personali....

GRONGNET Champagne Extra-Brut “Carpe Diem”.
Champagne prodotto nel villaggio di Etoges, a sud di Epernay, nel cuore della Côte des Blancs; le uve che compongono la cuvèe, vinificate in barrique usate, sono Chardonnay al 70%, Pinot Noir al 10% e Pinot Meunier al 20%. Non viene svolta la malolattica e la permanenza sui lieviti è di almento 3 anni. Nel bicchiere è carico nel colore, al naso è presente un tono fruttato dolce, buccioso, cremoso. In bocca ha una buona acidità, ritorna la crema Chantilly, finisce con sentori di uva passa.

SALON Champagne Brut “S” ’99
Champagne di punta della Maison, prodotto a Mesnil sur Ogier solo nelle annate ritenute grandi. Il millesimo 1999 è stato caldo e molto produttivo, anche se in vendemmia si sono vissute giornate "rovinate" dalle piogge. In cantina non effettua la malolattica e sosa sui lieviti per almeno 10 anni. Nel bicchiere lo abbiamo trovato chiuso a riccio, attualmente incapace di concedersi al naso se non dopo almento due ore e l'innalzamento della temperatura. In bocca l'acidità è spiccata e ricorda gli agrumi, il perlage è sicuramente cremoso e sottile, molto ricercato, manca però il giusto grado di complessità e finezza che si richiede ad una bottiglia di Salon.

OLIVIER LEFLAIVE Montrachet ’03
Da uve Chardonnay raccolte da vigne di 40 anni nel "famoso" Montrachet, esposto totalmente ad est e poggiante su suoli calcarei ricchi di ciotoli. In vigna si pratica la lotta integrata con rese attorno ai 45 Hl/Ha, in cantina si utilizzano legni nuovi al 100%. Nel bicchiere è paglierino carico, solare. Il naso è tipico, floreale, con un ottimo equilibrio tra frutta matura e toni boisè. Bocca balsamica, giustamente morbida e ancora ben sostenuta dalla freschezza; finale lungo con ritorni minerali e burrosi.
Ultima modifica di calzidavide il 30 set 2014 11:45, modificato 1 volta in totale.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ale Lenzi, markov, rn_andre e 13 ospiti