LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
@ndre@
Messaggi: 2117
Iscritto il: 17 nov 2008 14:58
Località: Parma (petite capital) ora in fase rinascimentale

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda @ndre@ » 22 mag 2014 10:45

seeionoou ha scritto:Questo é dedicato parmigiani che ci hanno abbandonati

ma pensa te!
ero a un centinaio di metri da voi,a saperlo sarei venuto a scroccare un bicchiere :D
L'è méj al vén sénsa bicér, che al bicér sénsa vén
vinogodi
Messaggi: 28607
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda vinogodi » 22 mag 2014 16:48

seeionoou ha scritto:Ieri sera io, max e mario, abbandonati da tutti i parmigiami per futili motivi (Claudio doveva fare i calli a sua zia, luca doveva andare per asprelle e Elio ha preferito il wc alla cena...), abbiamo comunque optato per godercela...

...ah ... sei un bel cazzone: sarò viadanese, oggi di residenza, ma ancora parmigiano di cuore ... e manco m'avete avvertito ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2832
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda Ludi » 22 mag 2014 21:15

Oggi abbiamo iniziato con una visita a Grivot splendida accoglienza del titolare e della figlia (topa :wink: ), e degustazione accurata e completa, partendo dalla 2012 per concludere con vini emozionanti: Echezeaux 2002 e Richebourg 1997. I Vosne Romanée 2012 e 2011 non ci hanno fatto gridare al miracolo: sono vini concentrati, un pò eccessivi rispetto a ciò che chiedo ad un Borgogna. Molto più convincente il Clos Vougeot 2012.
A seguire, Chandon de Briailles: qui ci siamo divisi, i Corton bianchi (2011 e 2007) sono piaciuti a tutti, mentre i Pernand Vergelesses rossi sono piaciuti a me e a pochi altri. Li ho trovati espressivi anche se forse un pò troppo concentrati, ma ho rivalutato questa denominazione che prima non prendevo in considerazione.
A chiudere in bellezza, Voillot. Siamo tutti rimasti affascinati dalla purezza di frutto della gamma, dai base ai premier cru di Pommard (il Pezerolles 2012 mi ha fatto ricredere su questa AOC che non amo particolarmente). I Volnay sono un miracolo di gioiosità.
Domani si riparte....ma visto che a Roma debbo essere solo domenica sera, ho organizzato una due giorni intensa tra Ampuis e Cornas :D
miccel
Messaggi: 533
Iscritto il: 10 mar 2014 20:29

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda miccel » 22 mag 2014 23:11

Girolamo Russo - Etna Rosso 'A Rina 2011
Colore trasparente piuttosto spento. Al naso è molto espressivo ed offre, in diversi momenti, una varietà di frutti: arancia rossa, fragola e ciliegia, melagrana, mora. A questa parte seducente fa da contrappunto, in bocca, un lato più serioso, terroso e minerale. E' piacevolmente teso e sapido senza mai essere duro; nell'insieme non un fenomeno di profondità ma molto molto buono.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7753
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda zampaflex » 22 mag 2014 23:24

Gitton - Sancerre Silex Galinot 2006 :D :D :D :) +
Butta sul maturo, con un bel frutto della passione d'ordinanza, ma senza eccessi. Vino tondo, equilibrato, gioca molto sulle morbidezze (e qui cade appena la temperatura di servizio sale) ma sa chiudere con una lieve ma personale persistenza su freschezza e mineralità richiamando quella silice che sfoggia in etichetta. Gradevole ma stanca un pelo.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
paperofranco
Messaggi: 5966
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda paperofranco » 23 mag 2014 09:06

Ludi ha scritto:Oggi abbiamo iniziato con una visita a Grivot splendida accoglienza del titolare e della figlia (topa :wink: ), e degustazione accurata e completa, partendo dalla 2012 per concludere con vini emozionanti: Echezeaux 2002 e Richebourg 1997. I Vosne Romanée 2012 e 2011 non ci hanno fatto gridare al miracolo: sono vini concentrati, un pò eccessivi rispetto a ciò che chiedo ad un Borgogna. Molto più convincente il Clos Vougeot 2012.
A seguire, Chandon de Briailles: qui ci siamo divisi, i Corton bianchi (2011 e 2007) sono piaciuti a tutti, mentre i Pernand Vergelesses rossi sono piaciuti a me e a pochi altri. Li ho trovati espressivi anche se forse un pò troppo concentrati, ma ho rivalutato questa denominazione che prima non prendevo in considerazione.
A chiudere in bellezza, Voillot. Siamo tutti rimasti affascinati dalla purezza di frutto della gamma, dai base ai premier cru di Pommard (il Pezerolles 2012 mi ha fatto ricredere su questa AOC che non amo particolarmente). I Volnay sono un miracolo di gioiosità.
Domani si riparte....ma visto che a Roma debbo essere solo domenica sera, ho organizzato una due giorni intensa tra Ampuis e Cornas :D


la conosco, e confermo: una bella topa :mrgreen: .
L'anno scorso, ad un certo punto mi trovo a bertuellare davanti al cancello del Domaine, in attesa di un'ispirazione sul da farsi, tipo suonare il campanello, fare un bercio, bussare all'uscio, sdraiarsi in terra dentro la corte, ecc. Quando lei mi tolse da ogni impiccio uscendo con la macchina, fermandosi accanto a me, tirando giù il vetro e regalandomi un gran sorriso, che si trasformò quasi in una risata quando le chiesi se avevano qualche bottiglia di vino da vendere. Fu un incontro breve ed intenso...... :mrgreen:
davidef
Messaggi: 7791
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda davidef » 23 mag 2014 09:16

zampaflex ha scritto:Gitton - Sancerre Silex Galinot 2006 :D :D :D :) +
Butta sul maturo, con un bel frutto della passione d'ordinanza, ma senza eccessi. Vino tondo, equilibrato, gioca molto sulle morbidezze (e qui cade appena la temperatura di servizio sale) ma sa chiudere con una lieve ma personale persistenza su freschezza e mineralità richiamando quella silice che sfoggia in etichetta. Gradevole ma stanca un pelo.


su questo vino io ho trovato molta variabilità da annata ad annata e da bottiglia a bottiglia, alcune freschissime e guizzanti, altre stramorbide al punto che non lo ho più preso

conta poi che la 2006 è comunque a priori morbidina...( :mrgreen: Kalos...)
alì65
Messaggi: 11760
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda alì65 » 23 mag 2014 10:19

Ludi ha scritto:.... ho organizzato una due giorni intensa tra Ampuis e Cornas :D


ecco, questa cosa mi fa insorgere un bruciore nella carreggiata del fondo schiena!!! :x :x bevi un bicchiere anche per me....
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11896
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda Alberto » 23 mag 2014 11:31

Ieri sera cena informale di alcuni veneti presso il ben noto ristorante Trattoria Da Paeto a Cartigliano, tempio della carne equina...ed abbiamo mangiato stra-bene, come al solito. Parecchi vini testati sui quali però non ho preso alcuna forma di nota scritta, ad ogni modo i migliori di giornata per me:

-un cangiante Bianco della Castellada 2008, ampio e "dolce" al naso con una bocca tannica, lenta ad uscire ma progressiva, compiuta;
-un rigorosissimo ed austero Il Poggio 2006 di Monsanto: nessuno l'ha intivato alla cieca...eravamo tutti lì a dire Langa, e non certamente "media"... :wink:
-un Valpolicella Superiore Zovo 2007 del piccolo e bravo produttore Pietro Zanoni, speziato e sul frutto ma con un'asciuttezza esemplare ed una gran bella naturalezza di beva...
...oltre ad un Pommard 2002 davvero sprintosissimo e ancora molto molto giovane, di cui però non ricordo il Domaine di provenienza, dannazione! :roll: :(

Partito forte, ma calato alla distanza su una vena leggermente matura/autunnale, è stato invece l'Asinone 2004 di Poliziano, mentre un altro 2004 toscano sulla carta di grosso calibro, il BdM Riserva Vigna Paganelli 2004 de Il Poggione ha fatto fatica a venire a capo di qualche problema di pulizia (molto fondo in bottiglia, peraltro), anche se la materia si intuiva chiaramente in bocca. Buono, succoso e "passante" in senso buono invece il loro RdM annata 2011 bevuto nella batteria precedente a quella del Paganelli.
Ultima modifica di Alberto il 23 mag 2014 11:37, modificato 1 volta in totale.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13170
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda Kalosartipos » 23 mag 2014 11:34

davidef ha scritto:conta poi che la 2006 è comunque a priori morbidina...( :mrgreen: Kalos...)

:D :D :D
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
davidef
Messaggi: 7791
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda davidef » 23 mag 2014 11:35

Alberto ha scritto:-un Valpolicella C.S. Zovo 2007 del piccolo e bravo produttore Pietro Zanoni, speziato e sul frutto ma con un'asciuttezza esemplare ed una gran bella naturalezza di beva...



bravo Zanoni, mi piace, nel suo target di riferimento rira fuori dei vini corretti e spesso anche buoni ad un prezzo centratissimo, a cosa mette oggi la Valpolicella ? 10/12 € ?

so che l'Amarone sta sul target 20€, inoltre persona piacevole senza dubbio
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11896
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda Alberto » 23 mag 2014 11:43

davidef ha scritto:
Alberto ha scritto:-un Valpolicella C.S. Zovo 2007 del piccolo e bravo produttore Pietro Zanoni, speziato e sul frutto ma con un'asciuttezza esemplare ed una gran bella naturalezza di beva...



bravo Zanoni, mi piace, nel suo target di riferimento rira fuori dei vini corretti e spesso anche buoni ad un prezzo centratissimo, a cosa mette oggi la Valpolicella ? 10/12 € ?

so che l'Amarone sta sul target 20€, inoltre persona piacevole senza dubbio

Non li so i prezzi f.c. Davide, dovresti chiederli al buon Marwine procuratore della bottiglia...

Comunque ho controllato ed editato, non è Classico Superiore ma solo Superiore, evidentemente Zovo sta (appena appena credo) fuori della zona Classica....anche se pensavo ci ricadesse dentro, a dire il vero. Vabbè.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
vinogodi
Messaggi: 28607
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda vinogodi » 23 mag 2014 11:49

Alberto ha scritto:
davidef ha scritto:
Alberto ha scritto:-un Valpolicella C.S. Zovo 2007 del piccolo e bravo produttore Pietro Zanoni, speziato e sul frutto ma con un'asciuttezza esemplare ed una gran bella naturalezza di beva...



bravo Zanoni, mi piace, nel suo target di riferimento rira fuori dei vini corretti e spesso anche buoni ad un prezzo centratissimo, a cosa mette oggi la Valpolicella ? 10/12 € ?

so che l'Amarone sta sul target 20€, inoltre persona piacevole senza dubbio

Non li so i prezzi f.c. Davide, dovresti chiederli al buon Marwine procuratore della bottiglia...

Comunque ho controllato ed editato, non è Classico Superiore ma solo Superiore, evidentemente Zovo sta (appena appena credo) fuori della zona Classica....anche se pensavo ci ricadesse dentro, a dire il vero. Vabbè.

...certe imprecisioni sono inaccettabili!!!!!!!! Vattene dal forum!!!!!!
Eddai, così ti mettiamo nella lista di Davidef fra qualche giorno... :lol:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7753
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda zampaflex » 23 mag 2014 12:13

davidef ha scritto:
zampaflex ha scritto:Gitton - Sancerre Silex Galinot 2006 :D :D :D :) +
Butta sul maturo, con un bel frutto della passione d'ordinanza, ma senza eccessi. Vino tondo, equilibrato, gioca molto sulle morbidezze (e qui cade appena la temperatura di servizio sale) ma sa chiudere con una lieve ma personale persistenza su freschezza e mineralità richiamando quella silice che sfoggia in etichetta. Gradevole ma stanca un pelo.


su questo vino io ho trovato molta variabilità da annata ad annata e da bottiglia a bottiglia, alcune freschissime e guizzanti, altre stramorbide al punto che non lo ho più preso

conta poi che la 2006 è comunque a priori morbidina...( :mrgreen: Kalos...)


Ho buttato un occhio su La Passion du Vin e a giudicare dai pochi commenti deve comunque essere una tendenza del produttore almeno su questa selezione, al di là dell'annata (lode a K :mrgreen: ).
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2832
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda Ludi » 23 mag 2014 12:44

paperofranco ha scritto:la conosco, e confermo: una bella topa :mrgreen: .
L'anno scorso, ad un certo punto mi trovo a bertuellare davanti al cancello del Domaine, in attesa di un'ispirazione sul da farsi, tipo suonare il campanello, fare un bercio, bussare all'uscio, sdraiarsi in terra dentro la corte, ecc. Quando lei mi tolse da ogni impiccio uscendo con la macchina, fermandosi accanto a me, tirando giù il vetro e regalandomi un gran sorriso, che si trasformò quasi in una risata quando le chiesi se avevano qualche bottiglia di vino da vendere. Fu un incontro breve ed intenso...... :mrgreen:


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Io qualcosa son riuscito a comprare di Grievot.....il grande cruccio e' non aver trovato nulla, ma proprio nulla della Tremblay, e si che ho girato le enoteche di mezza Borgogna....
paperofranco
Messaggi: 5966
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda paperofranco » 23 mag 2014 13:01

Ludi ha scritto:
paperofranco ha scritto:la conosco, e confermo: una bella topa :mrgreen: .
L'anno scorso, ad un certo punto mi trovo a bertuellare davanti al cancello del Domaine, in attesa di un'ispirazione sul da farsi, tipo suonare il campanello, fare un bercio, bussare all'uscio, sdraiarsi in terra dentro la corte, ecc. Quando lei mi tolse da ogni impiccio uscendo con la macchina, fermandosi accanto a me, tirando giù il vetro e regalandomi un gran sorriso, che si trasformò quasi in una risata quando le chiesi se avevano qualche bottiglia di vino da vendere. Fu un incontro breve ed intenso...... :mrgreen:


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Io qualcosa son riuscito a comprare di Grievot.....il grande cruccio e' non aver trovato nulla, ma proprio nulla della Tremblay, e si che ho girato le enoteche di mezza Borgogna....


Volevo chiederti un paio di cose, Giuliano. Eri in delegazione o in veste privata, poiché io non sono mai riuscito a strappare l'appuntamento e ci provo da un po'. E poi a quanto vende, la mia asticella è posizionata sui 50 per un premier cru buono, nel senso che mi soddisfi pienamente. A parte che mi sembra di capire dal tuo racconto che non sia la migliore referenza possibile su Vosne, sempre rapportandosi intorno al prezzo che ti ho detto, ovviamente.
davidef
Messaggi: 7791
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda davidef » 23 mag 2014 13:29

Ludi ha scritto:
paperofranco ha scritto:la conosco, e confermo: una bella topa :mrgreen: .
L'anno scorso, ad un certo punto mi trovo a bertuellare davanti al cancello del Domaine, in attesa di un'ispirazione sul da farsi, tipo suonare il campanello, fare un bercio, bussare all'uscio, sdraiarsi in terra dentro la corte, ecc. Quando lei mi tolse da ogni impiccio uscendo con la macchina, fermandosi accanto a me, tirando giù il vetro e regalandomi un gran sorriso, che si trasformò quasi in una risata quando le chiesi se avevano qualche bottiglia di vino da vendere. Fu un incontro breve ed intenso...... :mrgreen:


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Io qualcosa son riuscito a comprare di Grievot.....il grande cruccio e' non aver trovato nulla, ma proprio nulla della Tremblay, e si che ho girato le enoteche di mezza Borgogna....



LBV ha abitualmente Tremblay, all'ingresso del paese, 2/3 mesi fa aveva almento 4 referenze diverse senza problemi, i prezzi non erano popolari ed onestamente ho preferito lasciar là, parliamo dagli 80/90 € a salire
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2832
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda Ludi » 23 mag 2014 15:45

paperofranco ha scritto:
Ludi ha scritto:
paperofranco ha scritto:la conosco, e confermo: una bella topa :mrgreen: .
L'anno scorso, ad un certo punto mi trovo a bertuellare davanti al cancello del Domaine, in attesa di un'ispirazione sul da farsi, tipo suonare il campanello, fare un bercio, bussare all'uscio, sdraiarsi in terra dentro la corte, ecc. Quando lei mi tolse da ogni impiccio uscendo con la macchina, fermandosi accanto a me, tirando giù il vetro e regalandomi un gran sorriso, che si trasformò quasi in una risata quando le chiesi se avevano qualche bottiglia di vino da vendere. Fu un incontro breve ed intenso...... :mrgreen:


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Io qualcosa son riuscito a comprare di Grievot.....il grande cruccio e' non aver trovato nulla, ma proprio nulla della Tremblay, e si che ho girato le enoteche di mezza Borgogna....


Volevo chiederti un paio di cose, Giuliano. Eri in delegazione o in veste privata, poiché io non sono mai riuscito a strappare l'appuntamento e ci provo da un po'. E poi a quanto vende, la mia asticella è posizionata sui 50 per un premier cru buono, nel senso che mi soddisfi pienamente. A parte che mi sembra di capire dal tuo racconto che non sia la migliore referenza possibile su Vosne, sempre rapportandosi intorno al prezzo che ti ho detto, ovviamente.


eravamo in 9 del gruppo di Bibenda, ed abbiamo fissato l'appuntamento telefonicamente il giorno prima. Siamo stati fortunati, perche' avevano gia' in visita un gruppo di australiani clienti affezionati (si son portati via una decina di cartoni :shock: ). Comunque non e' certo tra i piu' economici, ma va detto che in Cote de Nuits pochi lo sono.....comunque io ho acquistato il Clos Vougeot intorno ai 100 €, quindi presumo i premier vadano tra i 50 ed i 60 in cantina....
piergi
Messaggi: 2237
Iscritto il: 06 giu 2007 13:41
Località: corigliano calabro
Contatta:

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda piergi » 23 mag 2014 15:48

Collestefano -verdicchio matelica collestefano 2012
Dopo quasi un anno di riposo in cantina tiro il collo alla prima delle bocce.
Mi piace molto questa versione, imho la migliore dal 2006, bellissimo l'equilibrio fra la parte minerale e quella del frutto. Profumi ancora imbrigliati e comunque viranti su note di mentuccia e sale. Penso avrà una bella aspettativa....
Strane luci di pioggia...splende il sole,fa' bel tempo...nell'era democratica.

http://igolosotopi.blogspot.com
http://timpadeilupi.blogspot.com/
http://www.timpadeilupi.it
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8674
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda arnaldo » 23 mag 2014 16:18

Ludi ha scritto:il Clos Vougeot intorno ai 100 €, quindi presumo i premier vadano tra i 50 ed i 60 in cantina....


E' un buon prezzo, considerato il Produttore e con i rincari delle ultime annate...credo che hai comprato il 2012 (o 2011 ??)....direi prezzi in linea.....che accomuna tutta la cote de Nuits. Ah...se tornasse qualche buona annata in quell'area..... :cry: :cry: vabbe'...ci consoliamo con le annate scorse in cantina..... :D
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
diamonddave
Messaggi: 1170
Iscritto il: 06 dic 2010 15:42
Località: Terronialand

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda diamonddave » 23 mag 2014 16:24

Campoleone 2000 - Lamborghini
Mi imbatto in questa bottiglia mentre cerco altro su internet e già che c'ero la prendo ...
Bello, suadente, il Sangiovese imbrigliato nel merlot ma tutto è in gran condizione: i 14 anni non pare sentirli, colore scuro con un'unghia appena scarica, naso di humus e spezie, tabacco, mentre al palato il tannino è ancora vispo. Chiude bello lungo e fresco, con un ritorno di terra bagnata che lo rende molto piacevole.
Ora non sarà uno di quei vini di cui ci si innamora, non più, ma visto il prezzo direi che è un bell'acquisto.
... per intenderci: la differenza fra me ed un sommelier è la stessa che passa fra un porno attore ed un ginecologo. © diamonddave 8)
Spectator
Messaggi: 3772
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda Spectator » 23 mag 2014 19:14

..Giusto di Notri 1999,Tua Rita.Rosso scuro impenetrabile,belle note di menta,anice e liquirizia.Dopo un quarto..de ora ,anche tabacco e pellame.Frutto ancora vivo ,fresco ,quasi intatto malgrado i 15 annetti. Bevibilita' buona,ma ..nn eccellente,a mio gusto un tantino pesante.
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2116
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda gianni femminella » 23 mag 2014 21:49

Fiano di Avellino Guido Marsella 2011 gradi 13,5 - l1071-2012
Non ho quasi nessuna pratica di Fiano, le mie impressioni sono alquanto estemporanee. Da subito mi spiazza un vigoroso, ampio, piacevole sentore di idrocarburo che letteralmente sovrasta tutto quello che c'è sotto. Poco dopo mia moglie mi fa notare una bella nota di torba ( onestamente ero così preso dall'idrocarburo che da solo non so se ci sarei arrivato ). La bocca da principio ha un pizzicorino carbonico non sgradevole, è tagliente e soprattutto ha mineralità da vendere. Si fa bere davvero volentieri e accompagna egregiamente un fritto di paranza, anelli di totano e gamberi ( i migliori che abbia mangiato da molto tempo a questa parte ). Peccato per una chiusura leggermente amara, d'altra parte probabilmente andava aspettato ancora un po'. Ne ho dell'altro in cantina, pazienterò ancora, anche se mi duole.
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
Avatar utente
Cristianmark
Messaggi: 1179
Iscritto il: 28 feb 2013 22:55

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda Cristianmark » 23 mag 2014 22:25

Bellavista gc rose' 2005 sboccatura 2010
Pn 55% , chard 45%
Nettissima fragolina di bosco
Bollicina finissima.
Amarognolo franciacorta non percepito, inesistente.
Delizioso, elegante.
Una cassa, grazie
C.
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2832
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: LE BEVUTE DI MAGGIO 2014...

Messaggioda Ludi » 24 mag 2014 08:40

arnaldo ha scritto:
Ludi ha scritto:il Clos Vougeot intorno ai 100 €, quindi presumo i premier vadano tra i 50 ed i 60 in cantina....


E' un buon prezzo, considerato il Produttore e con i rincari delle ultime annate...credo che hai comprato il 2012 (o 2011 ??)....direi prezzi in linea.....che accomuna tutta la cote de Nuits. Ah...se tornasse qualche buona annata in quell'area..... :cry: :cry: vabbe'...ci consoliamo con le annate scorse in cantina..... :D


2011....annata definita da tutti i produttori "tres elegan et subtil". (il che in genere va tradotto come "tres mauvais"). Debbo dire pero' che agli assaggi non ha sfigurato....non molto frutto, ma mineralita' e freschezza in evidenza.
Tutti hano esaltato la 2010, che per quel poco che siamo riusciti a bere e' in effetti niente male. Anche gli assaggi di 2012 (piccolissima quantita', grazie alle gelate primaverili) sono stati piu' che soddisfacenti.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Langa&Roero, Luca90, Mike76, teo777full e 11 ospiti