Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
gp71
Messaggi: 19
Iscritto il: 13 gen 2013 22:17

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda gp71 » 10 set 2013 13:41

mbrown ha scritto:
gmi1 ha scritto:[*]Lambrusco di Sorbara del Fondatore ’12 Chiarli 1860 ci puó stare, sempre lui, sempre buono

[*]Lambrusco di Sorbara Rimosso ’12 Cantina della Volta per me fantastico questa volta, meritati i 3 bicchieri... ma siamo sicuri che é il 2012 e non il 2011?

[*]Lambrusco di Sorbara V. del Cristo ’12 Cavicchioli U. & Figli l'hanno scorso non capivo come potesse essere premiata una versione normale di Vigna, non certo meglio di tante altre mai considerate, mi ero dato risposta che era cambiata la proprietá, e forse non ho avuto tutti i torti a pensare male.... il 2012 é invece veramente fantastico, uno dei migliori degli ultimi 10-15 anni almeno, complimenti

[*]Reggiano Lambrusco Concerto ’12 Ermete Medici & Figli non mi é mai piaciuto piú di tanto, al mio gusto il migliolungo rimane il campione di Lambrusco Reggiano, non sono perció attendibile piú di tanto nel giudicarlo

I 2012 di Alberto Paltrinieri sono buonissimi, meglio, molto meglio dei 2011, anche se la versione 2010 del Radice rimane ancora al di sopra di tutto e tutti...


Non concordo su Chiarli, non mi è mai piaciuto il Fondatore e non l'ho mai trovato veramente meritevole di premi.

Cantina del Volta e Cavicchioli non ho bevuto le annate premiate, quindi non posso giudicare.

Sul lambrusco reggiano, quoto tutto quello che hai scritto al 100%, con il Migliolungo che rimane il campione della tipologia con un prezzo in cantina da vino quotidiano (4 euro).

Concordo anche su Paltrinieri, con la precisazione che al momento il Radice a mio avviso è ancora indietrissimo, meglio aspettare almeno 3-4 mesi. L'Eclisse, invece, è buono già adesso.

Mi permetto di segnalare anche il Falistra 12 del podere Il Saliceto, che anche se presenta un naso ancora un filo incerto e una qualche rusticità, in bocca se la gioca tranquillamente con il Radice di Paltrineri pur avendo un'acidità più contenuta, ma una maggiore rotondità.


Giusto x conoscenza il falistra ha 10.50g/l e ph 2.90 ..sicuro che abbia acidità più contenuta? anche perchè sono vini che bevo regoralmente :D :D l'unica vera differenza sono l'alcool 12.45% e l'estratto secco ...che nn dirò neanche sotto tortura...dovuto a rese x ettaro non da Lambruscoland.
GRAZIE per la SEGNALAZIONE mi sdebiterò in forma liquida :D
ciao GP
Avatar utente
gabriele succi
Messaggi: 1903
Iscritto il: 04 apr 2009 15:13
Località: Chateau de Bologne

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda gabriele succi » 10 set 2013 13:49

gp71 ha scritto:Giusto x conoscenza il falistra ha 10.50g/l e ph 2.90 ..sicuro che abbia acidità più contenuta? anche perchè sono vini che bevo regoralmente :D :D l'unica vera differenza sono l'alcool 12.45% e l'estratto secco ...che nn dirò neanche sotto tortura...dovuto a rese x ettaro non da Lambruscoland.
GRAZIE per la SEGNALAZIONE mi sdebiterò in forma liquida :D
ciao GP

E l'anno prossimo vedi di dare i campioni...
Sumarnàzz...

:lol:
Anche un orologio rotto, due volte al giorno segna l'ora precisa (Anonimo)
Adosss, se gli chiedi il prestige, ti sbatte fuori (pippuz)
Uno vorrebbe anche discutere seriamente, ma come si fa? (il comandante)
vinogodi
Messaggi: 28928
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda vinogodi » 10 set 2013 13:49

meursault ha scritto:...Il gambero in romagna mi sembra sia stato uno dei primi a premiare Paltrinieri quando nessuno premiava Lambrusco, o no?
.....
...diciamo che nessuno sapeva neppure chi era, in quel periodo, e io l'avevo già premiato al primo Palio del Lambrusco dopo una selezione di 93 Lambrusco (compresi Nero di Cio della La Piccola, Denny Bini, Quarticello e compagnia cantante dei vignerons garagisti del Lambrusco...) e , contemporaneamente li segnalai alla commissione di cui ero appena e gloriosamente entrato su richiesta di tale Daniele Cernilli... ma sono casualità che nel mondo del vino si sovrappongono in maniera quasi esoterica, non stanno scritte in nessun libro e la memoria è corta assai... 8)
Ultima modifica di vinogodi il 10 set 2013 13:59, modificato 2 volte in totale.
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gp71
Messaggi: 19
Iscritto il: 13 gen 2013 22:17

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda gp71 » 10 set 2013 13:52

Giusto per finire sul discorso lambro un super bravo a Christian Bellei -cantina della volta- nella lista manca un super castelvetro Fattoria Moretto sopra tutto e tutti.
nel sangiovese se manca Succi e Berti tra i premiati angh sam mia!!Sveglia Melandri!!! i vini Gabariele sono super solo tu non lo pensi ed è costante da ormai un po' di tempo
.i vini dei colli bolognesi e piacentini sono spariti ???e dire che quando li bevo godo come un ninetto.
ciao GP-Podere il Saliceto-( lo scrivo giusto che non mi dicano che sono anonimo :D ...)
gp71
Messaggi: 19
Iscritto il: 13 gen 2013 22:17

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda gp71 » 10 set 2013 13:54

gabriele succi ha scritto:
gp71 ha scritto:Giusto x conoscenza il falistra ha 10.50g/l e ph 2.90 ..sicuro che abbia acidità più contenuta? anche perchè sono vini che bevo regoralmente :D :D l'unica vera differenza sono l'alcool 12.45% e l'estratto secco ...che nn dirò neanche sotto tortura...dovuto a rese x ettaro non da Lambruscoland.
GRAZIE per la SEGNALAZIONE mi sdebiterò in forma liquida :D
ciao GP

E l'anno prossimo vedi di dare i campioni...
Sumarnàzz...

:lol:


Impossibile... :D :D
Avatar utente
gabriele succi
Messaggi: 1903
Iscritto il: 04 apr 2009 15:13
Località: Chateau de Bologne

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda gabriele succi » 10 set 2013 13:55

épée ha scritto:
hansen ha scritto:resta il fatto che chi fa' l'Emilia Romagna x il GR da un pò di anni a questa parte è veramente indifenbile che sia Melandri o chi x lui non m'interessa..so solo che non hanno mai avuto una gran idea di come siano fatti vini decenti..
  


Comunque chicco, io per curiosità sono andato a vedere cosa premiava il Gambero un po' più di un po' d'anni fa.
E tipo dieci anni fa premiava:
Colli di Rimini Cabernet Montepirolo '01 - San Patrignano
Massicone '01 - Castelluccio
Sangiovese di Romagna Sup. Avi Ris. '01 - San Patrignano
Sangiovese di Romagna Sup. Ombroso Ris. '01 - Giovanna Madonia
Sangiovese di Romagna Sup. Pruno Ris. '00 - Drei Donà Tenuta La Palazza
Sangiovese di Romagna Sup. Terra di Covignano Ris. '02 - San Valentino


Sei sicuro di voler tornare ad un passato così?
A me pare assai più difendibile la lista odierna.
Che poi nella gestione di questo responsabile regionale ci siano vini buoni non premiati, come incredibilmente Assiolo 2011, e sovente anche premiati vini davvero cattivi è un altro fatto. Cioè, non è che non si notino ostracismi inspiegabili o benevolenze inconcepibili, ma io nella lista di quest'anno qualcosa da bere lo trovo; in questa qui sopra, no.

Tieni presente che anni fa andavano anche quei vini lì...e comunque, sentito oggi, l'Ombroso 2001 non è male affatto...
Posto questo, e a prescindere dai vini premiati o no, si nota una certa linea di tendenza...poi le cappelle ci sono sempre e non solo nella nostra regione...vedi Cerretalto premiato a Montalcino ad esempio...tanto per dirne uno...

;)

C'è da dire che comunque, l'attuale capo commissione dell ns. regione, partecipava alle degu vecchie...anzi, per dover di cronaca, erano lui e Giavedoni a decidere chi andava in finale e chi no...
...che io sappia...
Anche un orologio rotto, due volte al giorno segna l'ora precisa (Anonimo)
Adosss, se gli chiedi il prestige, ti sbatte fuori (pippuz)
Uno vorrebbe anche discutere seriamente, ma come si fa? (il comandante)
vinogodi
Messaggi: 28928
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda vinogodi » 10 set 2013 14:01

gabriele succi ha scritto:...C'è da dire che comunque, l'attuale capo commissione dell ns. regione, partecipava alle degu vecchie...anzi, per dover di cronaca, erano lui e Giavedoni a decidere chi andava in finale e chi no...
...che io sappia...
...gomplottista pure tu... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
ZEL WINE
Messaggi: 7303
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda ZEL WINE » 10 set 2013 14:03

gmi1 ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:In Emilia Romagna dovrebbero premiare solo i vini dolci


non ti invidio Max, a non apprezzare il Lambrusco, soprattutto il Sorbara, non sai cosa ti perdi.... ma daltronde hai la scusante di essere nato dove tutti apprezzano un liquido scuro, morbido con tanto residuo zuccherino, che si ostinano a chiamare lambrusco.... :D ciaoo

Ciao Glauco!!
Era una provocazione: non vedendono neppure uno in lista, mi perplimo perche' oggettivamente le cose stanno come ho scritto :D
Poi e' palese che i giudizi espressi da una guida sono una miscellanea di valori relativi, umori , sentori , fate bene fratelli, cazzi e mazzi quindi ci stanno perfettamente i lambrusco, che a me piacciono un casino..... quelli buoni,pero'!
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Avatar utente
gabriele succi
Messaggi: 1903
Iscritto il: 04 apr 2009 15:13
Località: Chateau de Bologne

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda gabriele succi » 10 set 2013 14:06

ZEL WINE ha scritto:
gmi1 ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:In Emilia Romagna dovrebbero premiare solo i vini dolci


non ti invidio Max, a non apprezzare il Lambrusco, soprattutto il Sorbara, non sai cosa ti perdi.... ma daltronde hai la scusante di essere nato dove tutti apprezzano un liquido scuro, morbido con tanto residuo zuccherino, che si ostinano a chiamare lambrusco.... :D ciaoo

Ciao Glauco!!
Era una provocazione: non vedendono neppure uno in lista, mi perplimo perche' oggettivamente le cose stanno come ho scritto :D
...

Beh, Zel...
L'albana "Regina di cuori" di Gallegati è un vino dolce...

;)
Anche un orologio rotto, due volte al giorno segna l'ora precisa (Anonimo)
Adosss, se gli chiedi il prestige, ti sbatte fuori (pippuz)
Uno vorrebbe anche discutere seriamente, ma come si fa? (il comandante)
gmi1
Messaggi: 661
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda gmi1 » 10 set 2013 14:54

ZEL WINE ha scritto:
gmi1 ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:In Emilia Romagna dovrebbero premiare solo i vini dolci


non ti invidio Max, a non apprezzare il Lambrusco, soprattutto il Sorbara, non sai cosa ti perdi.... ma daltronde hai la scusante di essere nato dove tutti apprezzano un liquido scuro, morbido con tanto residuo zuccherino, che si ostinano a chiamare lambrusco.... :D ciaoo

Ciao Glauco!!
Era una provocazione: non vedendono neppure uno in lista, mi perplimo perche' oggettivamente le cose stanno come ho scritto :D
Poi e' palese che i giudizi espressi da una guida sono una miscellanea di valori relativi, umori , sentori , fate bene fratelli, cazzi e mazzi quindi ci stanno perfettamente i lambrusco, che a me piacciono un casino..... quelli buoni,pero'!


non potevo non prenderla al balzo :D spero ci vedremo presto,ormai l'autunno sta arrivando...
Avatar utente
mbrown
Messaggi: 4422
Iscritto il: 06 giu 2007 11:01
Località: Modena

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda mbrown » 10 set 2013 14:55

gp71 ha scritto:
mbrown ha scritto:
gmi1 ha scritto:[*]Lambrusco di Sorbara del Fondatore ’12 Chiarli 1860 ci puó stare, sempre lui, sempre buono

[*]Lambrusco di Sorbara Rimosso ’12 Cantina della Volta per me fantastico questa volta, meritati i 3 bicchieri... ma siamo sicuri che é il 2012 e non il 2011?

[*]Lambrusco di Sorbara V. del Cristo ’12 Cavicchioli U. & Figli l'hanno scorso non capivo come potesse essere premiata una versione normale di Vigna, non certo meglio di tante altre mai considerate, mi ero dato risposta che era cambiata la proprietá, e forse non ho avuto tutti i torti a pensare male.... il 2012 é invece veramente fantastico, uno dei migliori degli ultimi 10-15 anni almeno, complimenti

[*]Reggiano Lambrusco Concerto ’12 Ermete Medici & Figli non mi é mai piaciuto piú di tanto, al mio gusto il migliolungo rimane il campione di Lambrusco Reggiano, non sono perció attendibile piú di tanto nel giudicarlo

I 2012 di Alberto Paltrinieri sono buonissimi, meglio, molto meglio dei 2011, anche se la versione 2010 del Radice rimane ancora al di sopra di tutto e tutti...


Non concordo su Chiarli, non mi è mai piaciuto il Fondatore e non l'ho mai trovato veramente meritevole di premi.

Cantina del Volta e Cavicchioli non ho bevuto le annate premiate, quindi non posso giudicare.

Sul lambrusco reggiano, quoto tutto quello che hai scritto al 100%, con il Migliolungo che rimane il campione della tipologia con un prezzo in cantina da vino quotidiano (4 euro).

Concordo anche su Paltrinieri, con la precisazione che al momento il Radice a mio avviso è ancora indietrissimo, meglio aspettare almeno 3-4 mesi. L'Eclisse, invece, è buono già adesso.

Mi permetto di segnalare anche il Falistra 12 del podere Il Saliceto, che anche se presenta un naso ancora un filo incerto e una qualche rusticità, in bocca se la gioca tranquillamente con il Radice di Paltrineri pur avendo un'acidità più contenuta, ma una maggiore rotondità.


Giusto x conoscenza il falistra ha 10.50g/l e ph 2.90 ..sicuro che abbia acidità più contenuta? anche perchè sono vini che bevo regoralmente :D :D l'unica vera differenza sono l'alcool 12.45% e l'estratto secco ...che nn dirò neanche sotto tortura...dovuto a rese x ettaro non da Lambruscoland.
GRAZIE per la SEGNALAZIONE mi sdebiterò in forma liquida :D
ciao GP


Non ho un misuratore di Ph in bocca, ma personalmente (e torno a sottolineare personalmente) ho trovato il Falistra meno acido del Radice, che in questo momento trovo veramente duro.
Forse ho sbagliato a giudicare Stromberg. Un uomo che beve Dom Perignon del '52 non può essere cattivo. (Bond)
Io nella guida dell'Emilia a 'sto Masseto gli dò 84!
Avatar utente
hansen
Messaggi: 1464
Iscritto il: 06 giu 2007 12:53

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda hansen » 10 set 2013 15:03

épée ha scritto:
hansen ha scritto:resta il fatto che chi fa' l'Emilia Romagna x il GR da un pò di anni a questa parte è veramente indifenbile che sia Melandri o chi x lui non m'interessa..so solo che non hanno mai avuto una gran idea di come siano fatti vini decenti..
  


Comunque chicco, io per curiosità sono andato a vedere cosa premiava il Gambero un po' più di un po' d'anni fa.
E tipo dieci anni fa premiava:
Colli di Rimini Cabernet Montepirolo '01 - San Patrignano
Massicone '01 - Castelluccio
Sangiovese di Romagna Sup. Avi Ris. '01 - San Patrignano
Sangiovese di Romagna Sup. Ombroso Ris. '01 - Giovanna Madonia
Sangiovese di Romagna Sup. Pruno Ris. '00 - Drei Donà Tenuta La Palazza
Sangiovese di Romagna Sup. Terra di Covignano Ris. '02 - San Valentino


Sei sicuro di voler tornare ad un passato così?
A me pare assai più difendibile la lista odierna.
Che poi nella gestione di questo responsabile regionale ci siano vini buoni non premiati, come incredibilmente Assiolo 2011, e sovente anche premiati vini davvero cattivi è un altro fatto. Cioè, non è che non si notino ostracismi inspiegabili o benevolenze inconcepibili, ma io nella lista di quest'anno qualcosa da bere lo trovo; in questa qui sopra, no.



Ok ok quell'elenco di Sangiovesi  premiati è molto peggio di quello odierno hai pienamente ragione,
no io mi riferivo a quegl'anni che i premiati erano pochi e anche giustamente x l'Emilia Romagna
allora sono andato adesso a vedere l'ultima guida che ho comperato nella mia libreria e cacchio risale alla 2002 maronna il tempo se vola :shock:  
Ci sono solo 4 tre bicchieri:
Vallona Cabernet 99
Luretta Corbeau 00
Marzieno 99
Montepirolo 99
Poi 2 bicchieri Rossi per
Vigna della Volta Stoppa 99
Magnificat DreiDonà 97
Ca di Berta 99
Vignamorello 00 la Tosa
Terre rosse Cabernet 98
Anche qui la lista presenta delle lacune però almeno c'era più pudore nel decretare i premi :-)
 
épée
Messaggi: 79
Iscritto il: 03 set 2008 09:41

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda épée » 10 set 2013 15:19

gabriele succi ha scritto:
épée ha scritto:
hansen ha scritto:resta il fatto che chi fa' l'Emilia Romagna x il GR da un pò di anni a questa parte è veramente indifenbile che sia Melandri o chi x lui non m'interessa..so solo che non hanno mai avuto una gran idea di come siano fatti vini decenti..
  


Comunque chicco, io per curiosità sono andato a vedere cosa premiava il Gambero un po' più di un po' d'anni fa.
E tipo dieci anni fa premiava:
Colli di Rimini Cabernet Montepirolo '01 - San Patrignano
Massicone '01 - Castelluccio
Sangiovese di Romagna Sup. Avi Ris. '01 - San Patrignano
Sangiovese di Romagna Sup. Ombroso Ris. '01 - Giovanna Madonia
Sangiovese di Romagna Sup. Pruno Ris. '00 - Drei Donà Tenuta La Palazza
Sangiovese di Romagna Sup. Terra di Covignano Ris. '02 - San Valentino


Sei sicuro di voler tornare ad un passato così?
A me pare assai più difendibile la lista odierna.
Che poi nella gestione di questo responsabile regionale ci siano vini buoni non premiati, come incredibilmente Assiolo 2011, e sovente anche premiati vini davvero cattivi è un altro fatto. Cioè, non è che non si notino ostracismi inspiegabili o benevolenze inconcepibili, ma io nella lista di quest'anno qualcosa da bere lo trovo; in questa qui sopra, no.

Tieni presente che anni fa andavano anche quei vini lì...e comunque, sentito oggi, l'Ombroso 2001 non è male affatto...
Posto questo, e a prescindere dai vini premiati o no, si nota una certa linea di tendenza...poi le cappelle ci sono sempre e non solo nella nostra regione...vedi Cerretalto premiato a Montalcino ad esempio...tanto per dirne uno...

;)

C'è da dire che comunque, l'attuale capo commissione dell ns. regione, partecipava alle degu vecchie...anzi, per dover di cronaca, erano lui e Giavedoni a decidere chi andava in finale e chi no...
...che io sappia...


Guarda Gabriele, difendere Melandri non era mio intento, dico solo che sarà pure che le tendenze erano diverse, sarà anche che le guide dieci anni fa guidavano mentre oggi sono guidate da strumenti molto più veloci di loro, come questo forum, ma dal punto di vista strettamente pratico veder premiati dei Sorbara anziché il Giòtondo o il Giòrosso e il Nato Re anziché l'Ombroso mi sembra, ecco...mi sembra meglio. Per cui dirò che, astraendosi dal particolare, il passaggio della regione da Slow Food al Gambero ha fatto bene sia a Slow Food che al Gambero. Mica tanto, un po'.
Poi che ultimamente si son premiati il Petrignone e il Mantignano lo so anch'io, eh.
épée
Messaggi: 79
Iscritto il: 03 set 2008 09:41

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda épée » 10 set 2013 15:33

vittoxx ha scritto:
épée ha scritto:
hansen ha scritto:resta il fatto che chi fa' l'Emilia Romagna x il GR da un pò di anni a questa parte è veramente indifenbile che sia Melandri o chi x lui non m'interessa..so solo che non hanno mai avuto una gran idea di come siano fatti vini decenti..
  


Comunque chicco, io per curiosità sono andato a vedere cosa premiava il Gambero un po' più di un po' d'anni fa.
E tipo dieci anni fa premiava:
Colli di Rimini Cabernet Montepirolo '01 - San Patrignano
Massicone '01 - Castelluccio
Sangiovese di Romagna Sup. Avi Ris. '01 - San Patrignano
Sangiovese di Romagna Sup. Ombroso Ris. '01 - Giovanna Madonia
Sangiovese di Romagna Sup. Pruno Ris. '00 - Drei Donà Tenuta La Palazza
Sangiovese di Romagna Sup. Terra di Covignano Ris. '02 - San Valentino


Sei sicuro di voler tornare ad un passato così?
A me pare assai più difendibile la lista odierna.
Che poi nella gestione di questo responsabile regionale ci siano vini buoni non premiati, come incredibilmente Assiolo 2011, e sovente anche premiati vini davvero cattivi è un altro fatto. Cioè, non è che non si notino ostracismi inspiegabili o benevolenze inconcepibili, ma io nella lista di quest'anno qualcosa da bere lo trovo; in questa qui sopra, no.

E pensa che tre o quattro di questi li ho pure bevuti, forse è da quell'anno che ho smesso di comprare la guida :mrgreen:


Io credo d'aver resistito fino all'anno dopo, ma loro l'Avi e il Terra di Covignano ce li hanno rimessi lo stesso. Allora ho capito che non mi volevano bene.
ZEL WINE
Messaggi: 7303
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda ZEL WINE » 10 set 2013 15:45

gabriele succi ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:
gmi1 ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:In Emilia Romagna dovrebbero premiare solo i vini dolci


non ti invidio Max, a non apprezzare il Lambrusco, soprattutto il Sorbara, non sai cosa ti perdi.... ma daltronde hai la scusante di essere nato dove tutti apprezzano un liquido scuro, morbido con tanto residuo zuccherino, che si ostinano a chiamare lambrusco.... :D ciaoo

Ciao Glauco!!
Era una provocazione: non vedendono neppure uno in lista, mi perplimo perche' oggettivamente le cose stanno come ho scritto :D
...

Beh, Zel...
L'albana "Regina di cuori" di Gallegati è un vino dolce...

;)


Certo, hai ragione ma non lo conosco di conseguenza non l'ho considerato :D poi sinceramente non so cosa c'era al vaglio degli esperti, non so cosa sia stato messo sul mercato o meno, quindi tuto puo' essere.
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda gp » 10 set 2013 16:37

gambero_parlante ha scritto:Albana di Romagna Passito Regina di Cuori Ris. ’10 Gallegati
Lambrusco di Sorbara del Fondatore ’12 Chiarli 1860
Lambrusco di Sorbara Rimosso ’12 Cantina della Volta
Lambrusco di Sorbara V. del Cristo ’12 Cavicchioli U. & Figli
Reggiano Lambrusco Concerto ’12 Ermete Medici & Figli
Sangiovese di Romagna I Probi di Papiano Ris.’10 Villa Papiano
Sangiovese di Romagna Longiano Primo Segno ’11 Villa Venti
Sangiovese di Romagna Sup. Limbecca ’11 Paolo Francesconi
Sangiovese di Romagna Sup. NatoRe Ris. ’10 Maria Galassi
Sangiovese di Romagna Sup. Ora ’12 San Patrignano
Sangiovese di Romagna Sup. V. del Generale Ris. ’10 Casetto dei Mandorli

In effetti, se una dozzina di anni fa qualcuno avesso pronosticato una lista di YYY del GR composta interamente da vini da vitigni autoctoni, di cui più di metà Sangiovese di Romagna (solo per il 50% della tipologia Riserva, uno addirittura d'annata) e soprattutto più di un terzo Lambrusco (assolutamente impensabile che ce ne fosse anche uno!), l'avrebbero internato in uno di quei manicomi che non avevano fatto ancora in tempo a chiudere. Per quei tempi era perfetto il Marzieno, con la sua quota di Sangiovese 60- max 80%, premiato fisso dal 2001 al 2004, dopodiché a turno toccava ai citati Montepirolo, Massicone, Giòtondo...
gp
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 12216
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda Alberto » 10 set 2013 16:48

gp ha scritto:Per quei tempi era perfetto il Marzieno, con la sua quota di Sangiovese 60- max 80%, premiato fisso dal 2001 al 2004

IMHO uno dei migliori vini romagnoli, ancora oggi. Senza andare indietro alla "mitica" '95, ricordo un 2004 superbo.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda vittoxx » 10 set 2013 16:56

Mica stan messi tanto bene allora in romagna :mrgreen:
Avatar utente
gabriele succi
Messaggi: 1903
Iscritto il: 04 apr 2009 15:13
Località: Chateau de Bologne

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda gabriele succi » 10 set 2013 20:58

épée ha scritto:Guarda Gabriele, difendere Melandri non era mio intento, dico solo che sarà pure che le tendenze erano diverse, sarà anche che le guide dieci anni fa guidavano mentre oggi sono guidate da strumenti molto più veloci di loro, come questo forum, ma dal punto di vista strettamente pratico veder premiati dei Sorbara anziché il Giòtondo o il Giòrosso e il Nato Re anziché l'Ombroso mi sembra, ecco...mi sembra meglio. Per cui dirò che, astraendosi dal particolare, il passaggio della regione da Slow Food al Gambero ha fatto bene sia a Slow Food che al Gambero. Mica tanto, un po'.
Poi che ultimamente si son premiati il Petrignone e il Mantignano lo so anch'io, eh.

Non ti ho rimproverato per aver difeso Melandri, anzi, io sono il primo a dire che questa lista è buona, peccato per alcuni altri, ma fa parte del gioco... ;)
Mi fece molto più "strano" quando premiarono nella stessa edizione l'Avi e il Poggio Tura...direi 2 vini uno l'opposto dell'altro... :shock:
A me fa specie ad esempio che con i tanti lambruschi buoni, artigianali, territoriali che ci sono (Paltrinieri, Saliceto, La Piccola etc) siano premiati quelli da "some million bottles"...

Ma, come ho detto a Chicco, la guida non la facciamo noi...e così...riportiamo solo le nostre opinioni, direi più che legittime...

:)

E io, forse, dovrei essere l'ultimo che dovrebbe parlare... :P
Anche un orologio rotto, due volte al giorno segna l'ora precisa (Anonimo)
Adosss, se gli chiedi il prestige, ti sbatte fuori (pippuz)
Uno vorrebbe anche discutere seriamente, ma come si fa? (il comandante)
Avatar utente
gabriele succi
Messaggi: 1903
Iscritto il: 04 apr 2009 15:13
Località: Chateau de Bologne

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda gabriele succi » 10 set 2013 21:12

gp71 ha scritto:nel sangiovese manca Berti tra i premiati...

Stefano non ha mandato i campioni...
...come te del resto...

PERO'

...come qualche anno fa furono acquistati alcuni vini dei CB (a seguito della decisione del consorzio di non dare più i campioni dopo la levata di scudi del prof. Lambertini della Tenuta Bonzara), allora perchè non prendere i tuoi o quelli di Stefano??

:?:
Anche un orologio rotto, due volte al giorno segna l'ora precisa (Anonimo)
Adosss, se gli chiedi il prestige, ti sbatte fuori (pippuz)
Uno vorrebbe anche discutere seriamente, ma come si fa? (il comandante)
romanee'
Messaggi: 6391
Iscritto il: 27 apr 2009 15:15

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda romanee' » 10 set 2013 21:51

gp71 ha scritto:Giusto per finire sul discorso lambro un super bravo a Christian Bellei -cantina della volta- nella lista manca un super castelvetro Fattoria Moretto sopra tutto e tutti.
nel sangiovese se manca Succi e Berti tra i premiati angh sam mia!!Sveglia Melandri!!! i vini Gabariele sono super solo tu non lo pensi ed è costante da ormai un po' di tempo
.i vini dei colli bolognesi e piacentini sono spariti ???e dire che quando li bevo godo come un ninetto.
ciao GP-Podere il Saliceto-( lo scrivo giusto che non mi dicano che sono anonimo :D ...)




nella lista manca un super castelvetro Fattoria Moretto sopra tutto e tutti.

non sono assolutamente competente in materia,ma all'osteria bottega,del mitico dandy,a bologna,con salumi da favola,e costoletta pretoriana (cotoletta bolognese),consigliato da lui stesso,devo dire che ho goduto....parecchio..... :wink:
SPEDISCO SOLITAMENTE DOPO 1 O 2 GIORNI DAL PAGAMENTO...MA A MOLTI HO SPEDITO E SPEDIRO' ANCOR PRIMA.. :D :wink:
gp71
Messaggi: 19
Iscritto il: 13 gen 2013 22:17

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda gp71 » 10 set 2013 22:07

mbrown ha scritto:
gp71 ha scritto:
mbrown ha scritto:
gmi1 ha scritto:[*]Lambrusco di Sorbara del Fondatore ’12 Chiarli 1860 ci puó stare, sempre lui, sempre buono

[*]Lambrusco di Sorbara Rimosso ’12 Cantina della Volta per me fantastico questa volta, meritati i 3 bicchieri... ma siamo sicuri che é il 2012 e non il 2011?

[*]Lambrusco di Sorbara V. del Cristo ’12 Cavicchioli U. & Figli l'hanno scorso non capivo come potesse essere premiata una versione normale di Vigna, non certo meglio di tante altre mai considerate, mi ero dato risposta che era cambiata la proprietá, e forse non ho avuto tutti i torti a pensare male.... il 2012 é invece veramente fantastico, uno dei migliori degli ultimi 10-15 anni almeno, complimenti

[*]Reggiano Lambrusco Concerto ’12 Ermete Medici & Figli non mi é mai piaciuto piú di tanto, al mio gusto il migliolungo rimane il campione di Lambrusco Reggiano, non sono perció attendibile piú di tanto nel giudicarlo

I 2012 di Alberto Paltrinieri sono buonissimi, meglio, molto meglio dei 2011, anche se la versione 2010 del Radice rimane ancora al di sopra di tutto e tutti...


Non concordo su Chiarli, non mi è mai piaciuto il Fondatore e non l'ho mai trovato veramente meritevole di premi.

Cantina del Volta e Cavicchioli non ho bevuto le annate premiate, quindi non posso giudicare.

Sul lambrusco reggiano, quoto tutto quello che hai scritto al 100%, con il Migliolungo che rimane il campione della tipologia con un prezzo in cantina da vino quotidiano (4 euro).

Concordo anche su Paltrinieri, con la precisazione che al momento il Radice a mio avviso è ancora indietrissimo, meglio aspettare almeno 3-4 mesi. L'Eclisse, invece, è buono già adesso.

Mi permetto di segnalare anche il Falistra 12 del podere Il Saliceto, che anche se presenta un naso ancora un filo incerto e una qualche rusticità, in bocca se la gioca tranquillamente con il Radice di Paltrineri pur avendo un'acidità più contenuta, ma una maggiore rotondità.


Giusto x conoscenza il falistra ha 10.50g/l e ph 2.90 ..sicuro che abbia acidità più contenuta? anche perchè sono vini che bevo regoralmente :D :D l'unica vera differenza sono l'alcool 12.45% e l'estratto secco ...che nn dirò neanche sotto tortura...dovuto a rese x ettaro non da Lambruscoland.
GRAZIE per la SEGNALAZIONE mi sdebiterò in forma liquida :D
ciao GP


Non ho un misuratore di Ph in bocca, ma personalmente (e torno a sottolineare personalmente) ho trovato il Falistra meno acido del Radice, che in questo momento trovo veramente duro.


Perfetto ! il Ph-ametro non l'hai :D però ti ho voluto solo correggere nella forma .poi il tuo gusto non lo discuto.l'acidità se bilanciata dall'alcool risulta meno rilevante.
tutto qui.perdonami sono un precisino del cazzo
Avatar utente
ugc
Messaggi: 1701
Iscritto il: 05 dic 2008 19:36
Località: 'UCC - Polacchia

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda ugc » 11 set 2013 10:10

romanee' ha scritto:costoletta pretoriana (cotoletta bolognese)

Petroniana...te prego...povero santo patrono, ridotto a guardia del corpo... :P :wink: :lol: :lol:
Rien n'y fait, menace ou prière, l'un parle bien, l'autre se tait;
et c'est l'autre que je préfère, il n'a rien dit, mais il me plaît.
Avatar utente
mbrown
Messaggi: 4422
Iscritto il: 06 giu 2007 11:01
Località: Modena

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda mbrown » 11 set 2013 12:09

gp71 ha scritto:
mbrown ha scritto:
gp71 ha scritto:
mbrown ha scritto:Non concordo su Chiarli, non mi è mai piaciuto il Fondatore e non l'ho mai trovato veramente meritevole di premi.

Cantina del Volta e Cavicchioli non ho bevuto le annate premiate, quindi non posso giudicare.

Sul lambrusco reggiano, quoto tutto quello che hai scritto al 100%, con il Migliolungo che rimane il campione della tipologia con un prezzo in cantina da vino quotidiano (4 euro).

Concordo anche su Paltrinieri, con la precisazione che al momento il Radice a mio avviso è ancora indietrissimo, meglio aspettare almeno 3-4 mesi. L'Eclisse, invece, è buono già adesso.

Mi permetto di segnalare anche il Falistra 12 del podere Il Saliceto, che anche se presenta un naso ancora un filo incerto e una qualche rusticità, in bocca se la gioca tranquillamente con il Radice di Paltrineri pur avendo un'acidità più contenuta, ma una maggiore rotondità.


Giusto x conoscenza il falistra ha 10.50g/l e ph 2.90 ..sicuro che abbia acidità più contenuta? anche perchè sono vini che bevo regoralmente :D :D l'unica vera differenza sono l'alcool 12.45% e l'estratto secco ...che nn dirò neanche sotto tortura...dovuto a rese x ettaro non da Lambruscoland.
GRAZIE per la SEGNALAZIONE mi sdebiterò in forma liquida :D
ciao GP


Non ho un misuratore di Ph in bocca, ma personalmente (e torno a sottolineare personalmente) ho trovato il Falistra meno acido del Radice, che in questo momento trovo veramente duro.


Perfetto ! il Ph-ametro non l'hai :D però ti ho voluto solo correggere nella forma .poi il tuo gusto non lo discuto.l'acidità se bilanciata dall'alcool risulta meno rilevante.
tutto qui.perdonami sono un precisino del cazzo


Penso che fosse ovvio che si parlasse di quello che si percepisce all'atto della beva, che è poi l'unica cosa che conta (almeno a mio avviso). I numeri contano poco o nulla per chi beve, altrimenti mitiche discussioni sulla "dolcezza" del Kurni non avrebbero neanche ragione di esistere.
Forse ho sbagliato a giudicare Stromberg. Un uomo che beve Dom Perignon del '52 non può essere cattivo. (Bond)
Io nella guida dell'Emilia a 'sto Masseto gli dò 84!
romanee'
Messaggi: 6391
Iscritto il: 27 apr 2009 15:15

Re: Tre Bicchieri 2014: Emilia Romagna

Messaggioda romanee' » 11 set 2013 16:15

ugc ha scritto:
romanee' ha scritto:costoletta pretoriana (cotoletta bolognese)

Petroniana...te prego...povero santo patrono, ridotto a guardia del corpo... :P :wink: :lol: :lol:


CHIEDO VENIA... :oops: :oops: :oops:
SPEDISCO SOLITAMENTE DOPO 1 O 2 GIORNI DAL PAGAMENTO...MA A MOLTI HO SPEDITO E SPEDIRO' ANCOR PRIMA.. :D :wink:

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Mike76 e 31 ospiti