SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7437
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 01 dic 2016 22:22

Boffalora - Valt. Sup. Pietrisco 2012
Lo avevo assaggiato ad una manifestazione un anno e mezzo fa, poi me ne ero dimenticato. Ho fatto bene a prenderlo, perchè è un vino (per la zona) solare e gustoso. Molto sul fruttino rosso (fragola e lampone), col timbro minerale tipico della Valle, e di buona rotondità non grassa e non invasiva in bocca. Ben fatto, dimostra una buona costanza qualitativa del produttore.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 10 gen 2017 16:01

Copio qui dagli assaggi di gennaio:
gbaenergiaeco10 ha scritto: VS Grumello riserva Rocca de Piro [non pira] 2010, arpepe
Ribevuto a distanza di circa sette mesi..me lo ricordavo più scorbutico e invece mi sono ritrovato davanti a un vino molto elegante, al naso un debole frutto maturo, poi freschezza, balsamicità, e infine liquirizia e frutta secca..in bocca il frutto diventa agrumato, una beva spettacolare, il tannino è molto fine, non sembra neanche quello di un nebbiolo.

Aggiungerei al naso la rosa, che in gioventù era addirittura esplosiva e lo faceva distinguere alla cieca dal VS Sassella riserva Stella Retica pari annata.
Sui tannini gentili dei nebbioli valtellinesi il discorso è lungo, vediamo cosa succede adesso che alcuni produttori stanno allungando il periodo di macerazione sulle bucce (tra cui proprio ArPePe, vedi il suo Rosso di Valtellina 2014 macerato una sessantina di giorni)...
gp
vinogodi
Messaggi: 28280
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda vinogodi » 10 gen 2017 16:05

gp ha scritto:Copio qui dagli assaggi di gennaio:
gbaenergiaeco10 ha scritto: ...tra cui proprio ArPePe, vedi il suo Rosso di Valtellina 2014 macerato una sessantina di giorni)...
...che è buono da sgarbati , nella sua veste un po' orientaleggiante ed esoterica ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
titanium
Messaggi: 6068
Iscritto il: 06 giu 2007 22:29
Località: Romagna

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda titanium » 10 gen 2017 16:22

vinogodi ha scritto:
gp ha scritto:Copio qui dagli assaggi di gennaio:
gbaenergiaeco10 ha scritto: ...tra cui proprio ArPePe, vedi il suo Rosso di Valtellina 2014 macerato una sessantina di giorni)...
...che è buono da sgarbati , nella sua veste un po' orientaleggiante ed esoterica ...


Quindi più orizzontale che verticale, giusto Marco?
Spediamo il giorno stesso o successivo al ricevimento del pagamento!
vinogodi
Messaggi: 28280
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda vinogodi » 10 gen 2017 16:39

titanium ha scritto:
vinogodi ha scritto:
gp ha scritto:Copio qui dagli assaggi di gennaio:
gbaenergiaeco10 ha scritto: ...tra cui proprio ArPePe, vedi il suo Rosso di Valtellina 2014 macerato una sessantina di giorni)...
...che è buono da sgarbati , nella sua veste un po' orientaleggiante ed esoterica ...


Quindi più orizzontale che verticale, giusto Marco?
...direi "diagonale" ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 10 gen 2017 16:48

vinogodi ha scritto:
titanium ha scritto:
vinogodi ha scritto:
gp ha scritto:Copio qui dagli assaggi di gennaio:
gbaenergiaeco10 ha scritto: ...tra cui proprio ArPePe, vedi il suo Rosso di Valtellina 2014 macerato una sessantina di giorni)...
...che è buono da sgarbati , nella sua veste un po' orientaleggiante ed esoterica ...


Quindi più orizzontale che verticale, giusto Marco?
...direi "diagonale" ...

Mah, i tannini sono proprio verticali, addirittura grignolineggiano! Poi ci sono note verdi da vino di montagna in annata difficile e alcol basso idem (12° in etichetta), come già detto più sopra in questo thread.
gp
vinogodi
Messaggi: 28280
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda vinogodi » 10 gen 2017 17:00

gp ha scritto:
vinogodi ha scritto:
titanium ha scritto:
vinogodi ha scritto:
gp ha scritto:Copio qui dagli assaggi di gennaio:
...che è buono da sgarbati , nella sua veste un po' orientaleggiante ed esoterica ...


Quindi più orizzontale che verticale, giusto Marco?
...direi "diagonale" ...

Mah, i tannini sono proprio verticali, addirittura grignolineggiano! Poi ci sono note verdi da vino di montagna in annata difficile e alcol basso idem (12° in etichetta), come già detto più sopra in questo thread.
...ad una bocca bella incisiva (verticale) fanno da contraltare profumi delicati ed eleganti , seppur fruttatini e floreali, ma con una intensità non certo verticale . Quindi la figura geometrica che meglio lo rappresenta è una retta diagonale con coefficiente angolare di non più di 42 gradi... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 10 gen 2017 17:50

Ecco, appunto: bocca (fondamentalmente) verticale.
Di diagonale c'è la bevibilità, che però presuppone da parte di chi beve un deciso pendant per i vini verticali (infatti in questo thread c'è chi non ha gradito, legittimamente).
I vini veramente "diagonali", cioè a metà strada tra orizzontale e verticale, sono altri.
gp
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7437
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 11 gen 2017 13:15

Ribevuto ieri sera il base 2010 (Sassella) della Fondazione Fojanini. Ma quanto è bravo l'enologo....
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 11 gen 2017 14:07

Già, peccato che per avere qualche informazione su questo vino bisogna cercare tra "i nostri vini" :shock: di tutt'altra azienda:
http://www.marsetti.it/it/valtellina-su ... ella-2010/
gp
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7437
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 12 gen 2017 23:25

Per forza, da qualche tempo li distribuisce lui.
Se la Fondazione non trova qualche finanziamento stabile in più, un piccolo patrimonio potrebbe perdersi per sempre.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 16 gen 2017 12:09

Per forza mica tanto, chi non sa per altre vie della distribuzione (caso più unico che raro di produttore che si fa distribuire da un concorrente, tra l'altro) non ha modo di capirlo dal sito.
gp
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7437
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 16 gen 2017 12:28

gp ha scritto:Per forza mica tanto, chi non sa per altre vie della distribuzione (caso più unico che raro di produttore che si fa distribuire da un concorrente, tra l'altro) non ha modo di capirlo dal sito.


Il "per forza" non era rivolto a te, quanto alla situazione lievemente versante nel tragico in cui si trova :wink:
Occorre un salvatore.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 17 gen 2017 17:37

AmoSlade ha scritto:
Alberto ha scritto:Chiedo gentilmente lumi su Rivetti & Lauro, azienda non mi pare mai nominata qui...

Bottiglie po' fuffose sotto il profilo squisitamente estetico, ma prezzi (per lo meno all'enoteca che li ha non lontano da casa) direi interessanti. Parlo di Sassella, Inferno, Riserva (che non ha indicazione di sottozona) e Sfursat.


Non posso dare un giudizio sensato perché la mia esperienza si limita ad un assaggio, e non mi ricordo nemmeno cosa fosse, ma ricordo solo parecchio legno...

luc83 ha scritto:
Bruciato ha scritto:Rivetti e Lauro sta alla Valtellina come Cicciolina sta alla verginità

poi può piacere o meno... ma di tipicità non ce n'è molta


non posso che condividere il tuo pensiero, valtellina difficilmente riconoscibile.

Assaggiato ieri il VS Sassella Uì Vigna 298 2011 aspettandomi... grandine, sono rimasto sorpreso in positivo.
Netta nota fungina che prevale sulla speziatura al naso, che ha anche note ferrose; bocca seria per il sale iodato, un po' meno per la tendenziale dolcezza che però non deborda, così come la speziatura. Piuttosto alcolico (13,6° secondo la scheda tecnica), ma è (anche) l'annata.
Ho l'impressione di un cru notevole: il sito dice "Vigna Stangoni (comune di Sondrio)", ma non essendo in Borgogna non è un'informazione così esauriente...

Degli altri vini aziendali, nell'Igt Sotamà è dichiarato un 10% di Syrah e nell'Igt Comelò un 10% di Merlot (+ rovere americano), quindi li lascio volentieri a chi ama questi blend, mentre a questo punto potrebbe essere interessante il VS Inferno Uì Vigna 117 (dalla Vigna Piasini di Poggiridenti), nonostante i 14°.
Qua e là nel sito aziendale si parla di rinforzo con uve parzialmente appassite, ma l'unica scheda che conferma l'uso di questa tecnica opinabile è quella del VS Uì 2010.
gp
Candidoshark
Messaggi: 78
Iscritto il: 22 gen 2017 21:16

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda Candidoshark » 07 feb 2017 12:59

Due giorni per leggere le 14 pagine, ho preso nota delle aziende e in alcuni casi delle bottiglie è annate menzionate.
Bisognerà vedere se basteranno i soldi..... :mrgreen:
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7437
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 10 feb 2017 16:19

Rainoldi - Sforzato Ca' Rizzieri 2007

Rainoldi è, per me, la migliore azienda tra le majors valtellinesi*, e questa boccia lo conferma.
Il vino è accompagnato da una discreta dose di legno, di quelle lunghe da smaltire, ma a differenza di tante altre versioni di nebbiolo siffattamente trattate è più viva, più luminosa; non sono caffè e tannino a impedire ai fiori e alla frutta non confetturata (plus) di emergere. Ottima freschezza e grande sapidità. Lungo e saporito. Può ulteriormente crescere. :D :D :D :D

* Arpepe per me rientra tra le boutiques, a scanso di equivoci
Ultima modifica di zampaflex il 13 feb 2017 22:50, modificato 1 volta in totale.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20201
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda pippuz » 10 feb 2017 17:11

zampaflex ha scritto:Rainoldi - Sforzato Ca' Rizzieri 2007

Rainoldi è, per me, la migliore azienda tra le majors valtellinesi, e questa boccia lo conferma.
Il vino è accompagnato da una discreta dose di legno, di quelle lunghe da smaltire, ma a differenza di tante altre versioni di nebbiolo siffattamente trattate è più viva, più luminosa; non sono caffè e tannino a impedire ai fiori e alla frutta non confetturata (plus) di emergere. Ottima freschezza e grande sapidità. Lungo e saporito. Può ulteriormente crescere. :D :D :D :D

Io con lo Sfursàt ho smesso, però il loro Sassella riserva mi piace molto.

PS Rocce Rosse 2007 grandissimo vino della madonna incoronata
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Muffato
Messaggi: 214
Iscritto il: 13 set 2012 22:50

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda Muffato » 10 feb 2017 23:19

Concordo pienamente con chi ha scritto che il
Rosso di Arpepe 14 non vale quello che chiedono
( se non ricordo male 16 € a Piacenza ma non lo avrei preso neanche a 12) ,
per me è stata la maggiore delusione del mercato del Fivi
Ho "ripiegato" su un paio di bottiglie di Grumello Rocca de Piro 2011
sperando che assomigli tra un paio di anni al Buon Consiglio che un oste sopraffino
di Entrà mi fece assaggiare anni orsono
Conservo un ottimo ricordo anche della Stella Retica 2006 ma soprattutto della 2010
Intanto domani ,visto che un noto mercante di vini presente sul forum ne aveva ancora disponibili, mi riberrò l'ottimo Barbarine Riserva 2007
Troppo strutturato per un piatto di pizzoccheri ?
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7437
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 11 feb 2017 17:18

Muffato ha scritto:Concordo pienamente con chi ha scritto che il
Rosso di Arpepe 14 non vale quello che chiedono
( se non ricordo male 16 € a Piacenza ma non lo avrei preso neanche a 12) ,
per me è stata la maggiore delusione del mercato del Fivi
Ho "ripiegato" su un paio di bottiglie di Grumello Rocca de Piro 2011
sperando che assomigli tra un paio di anni al Buon Consiglio che un oste sopraffino
di Entrà mi fece assaggiare anni orsono
Conservo un ottimo ricordo anche della Stella Retica 2006 ma soprattutto della 2010
Intanto domani ,visto che un noto mercante di vini presente sul forum ne aveva ancora disponibili, mi riberrò l'ottimo Barbarine Riserva 2007
Troppo strutturato per un piatto di pizzoccheri ?

No anzi, è un peso welter. :wink:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7437
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 26 feb 2017 14:54

Di nuovo Alfio Mozzi, con la nuova annata del Grisone (2013).
Colore ancora più trasparente, pare un rosatello :shock: .
Naso solare di rosa e lampone, bocca ancora cruda e leggermente grassa.
Va atteso, ça va sans dire, e potrebbe uscirne una sorpresa.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 27 feb 2017 16:45

zampaflex ha scritto:Rainoldi - Sforzato Ca' Rizzieri 2007
Rainoldi è, per me, la migliore azienda tra le majors valtellinesi*, e questa boccia lo conferma.
(...)
* Arpepe per me rientra tra le boutiques, a scanso di equivoci

Continuo a pensare che più della distinzione grandi - piccoli in Valtellina conti la distinzione negociants (solo o prevalente acquisto di uve dai viticoltori) - vitivinicoltori (sola o prevalente vinificazione di uve proprie), con i secondi che sono un numero di gran lunga troppo basso a fronte di un esercito di viticoltori. Questo consente di inquadrare ArPePe (ed eventuali altri vitivinicoltori di media dimensione) automaticamente nella seconda categoria senza bisogno di precisazioni.
Rainoldi è un negociant che produce alcune interessanti selezioni (sotto forma di VS Riserva e di Sforzato), ma i suoi VS base non sono niente di che, a mio parere.
gp
ischa
Messaggi: 14
Iscritto il: 14 gen 2016 17:17

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda ischa » 02 mar 2017 17:07

anch'io concordo che in Valtellina non sia questione di dimensioni ma la distinzione grossa è tra chi coltiva e vinifica principalmente le proprie uve e chi invece è prevalentemente un trasformatore. Infatti tutte le grosse cantine sono notoriamente più che altro trasformatori di uve altrui e anche tra produttori di più piccola dimensione c'è gente che si fa fare il vino da altri o la vigna la vede col binocolo. Non c'è nulla di illegale, per carità, ma sono campi totalmente diversi. Chi coltiva e vinifica le proprie uve corre annualmente dei rischi che i trasformatori (grandi e piccoli che siano) invece scaricano su chi gli vende l'uva. E in Valtellina visto che non c'è meccanizzazione e il prezzo delle uve è bassissimo rispetto ai costi fare il trasformatore è un vantaggio competitivo enorme. Certo c'è da chiedersi che tipo di uve comprino visto che pagandole a prezzi bassi la qualità ovviamente non è eccelsa ;-)
vinogodi
Messaggi: 28280
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda vinogodi » 02 mar 2017 17:36

ischa ha scritto:anch'io concordo che in Valtellina non sia questione di dimensioni -)
...è il sogno di tanti maschi , sentirselo dire.... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
ischa
Messaggi: 14
Iscritto il: 14 gen 2016 17:17

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda ischa » 02 mar 2017 18:13

vinogodi ha scritto:
ischa ha scritto:anch'io concordo che in Valtellina non sia questione di dimensioni -)
...è il sogno di tanti maschi , sentirselo dire.... 8)



:D :D :D
Bruciato
Messaggi: 269
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda Bruciato » 02 mar 2017 23:01

Muffato ha scritto:Concordo pienamente con chi ha scritto che il
Rosso di Arpepe 14 non vale quello che chiedono
( se non ricordo male 16 € a Piacenza ma non lo avrei preso neanche a 12) ,
per me è stata la maggiore delusione del mercato del Fivi
Ho "ripiegato" su un paio di bottiglie di Grumello Rocca de Piro 2011
sperando che assomigli tra un paio di anni al Buon Consiglio che un oste sopraffino
di Entrà mi fece assaggiare anni orsono
Conservo un ottimo ricordo anche della Stella Retica 2006 ma soprattutto della 2010
Intanto domani ,visto che un noto mercante di vini presente sul forum ne aveva ancora disponibili, mi riberrò l'ottimo Barbarine Riserva 2007
Troppo strutturato per un piatto di pizzoccheri ?


Ar.Pe.Pe. il loro base è sempre troppo costoso.. sempre, anche quando è buono come il 2015

Rocca del Piro è buonissimo ma non assomiglierà mai al Buon consiglio e ho paura che negli anni avrà una qualità ridimensionata con alti e bassi in base alle annate in cui faranno il nuovo cru. Stesso discorso temo che si possa avverere per il superbo Fiamme Antiche che subirà pesanti variazioni in base alla realizzazione o meno del relativo cru..

e poi ragazzi... ormai i prezzi sono da "vino di Natale"...



Piccolo commento su BALGERA... mi sono ostinato e ho riprovato un po' la gamma.... siamo al limite dell'imbarazzante... davvero... e mi dispiace perchè coltivare e produrre in valtellina è difficilerrimo... i vini da me provati erano sbagliati in maniera palese.... sicuramente sono stato sfortunato altrimenti per l'azienda bene sarebbe tirare una riga e ricominciare da capo

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: giodiui, gpetrus, Kalosartipos, littlewood, nebbia75, Stefano-zaccarini e 15 ospiti