SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
alì65
Messaggi: 12101
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda alì65 » 18 lug 2016 23:09

Luciano, ti vedo come un condottiero per la rivalutazione della Valtellina
capisco il tuo legame e apprezzo il tuo raccontare le bt che bevi di zona
un giorno vorrei che mi facessi cambiare idea sul vino Valtellinese perchè fino ad ora tutti i miei sforzi sono stati vani....
futuro incerto...2020 di merda!!!
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8183
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 19 lug 2016 13:13

alì65 ha scritto:Luciano, ti vedo come un condottiero per la rivalutazione della Valtellina
capisco il tuo legame e apprezzo il tuo raccontare le bt che bevi di zona
un giorno vorrei che mi facessi cambiare idea sul vino Valtellinese perchè fino ad ora tutti i miei sforzi sono stati vani....


Dai Claudio, ti organizzo una bella orizzontale di negociants, con dentro Bettini, Nera, Negri e quei prodottacci lì :mrgreen: così ti convinci del tutto!

Diciamo che avendo affittato da qualche anno casa a Bormio, ho più spazio per assaggiarli; diciamo che, dalla nuova Arpepe e da Dirupi in poi, tanti nuovi produttori si stanno affacciando sul mercato in questi ultimi dieci anni; diciamo che ogni tanto emerge qualche chicca non da poco riconosciuta anche da critici non sospettabili di partigianeria come me (Espresso ha dato 19 alla riserva Fojanini 2007 e 18 a questo ultimo base 10, per esempio; Masnaghetti mi ricordo assegnò un 92/100 a un 2009 di Menegola...). E anche forumisti con bevute di un certo spessore come per esempio Filobianco, quando hanno provato il Grisone 2010 di Mozzi, hanno fortemente apprezzato.
Se vuoi ti preparo una cassa mista con quanto di meglio trovo in valle e te la porto la prima volta che organizzi qualcosa di serio :wink:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
alì65
Messaggi: 12101
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda alì65 » 19 lug 2016 19:35

zampaflex ha scritto:
alì65 ha scritto:Luciano, ti vedo come un condottiero per la rivalutazione della Valtellina
capisco il tuo legame e apprezzo il tuo raccontare le bt che bevi di zona
un giorno vorrei che mi facessi cambiare idea sul vino Valtellinese perchè fino ad ora tutti i miei sforzi sono stati vani....


Dai Claudio, ti organizzo una bella orizzontale di ........
......... una cassa mista con quanto di meglio trovo in valle e te la porto la prima volta che organizzi qualcosa di serio :wink:


così mi piaci!!! :D
futuro incerto...2020 di merda!!!
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 12 ago 2016 15:43

il chiaro ha scritto:
Antonio64 ha scritto:
Alberto ha scritto:Era un IGT Terrazze Retiche, non ricordo quali annate erano state messe dentro ma sono sicuro fosse un assemblaggio.


Ho bevuto anche io un Fiamme Antiche non millesimato, poteva essere una bottiglia commercializzata 4-5 anni fa.


Attenzione, se oltre a 'Fiamme Antiche" (nome proprio di vino) c'era pure scritto "inferno" e quindi DOC un'annata ci deve essere.

Ehm. veramente Valtellina Superiore, con le sue sottozone (4 autentiche, tra cui Inferno, e una inattendibile, Maroggia) è una Docg.
Ultima modifica di gp il 22 ago 2016 17:54, modificato 2 volte in totale.
gp
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 12 ago 2016 15:48

zampaflex ha scritto:Fondazione Fojanini - La Castellina - Sassella 2010 (il base) :D :D :D :D --
Anteprima di ciò che sarà la riserva: una bella bestia. Il base è un vino di carattere, un po' langheggiante un po' valtellinese. Maturo, con una portante aromatica formata da toni evoluti (liquirizia, carruba, tamarindo, foglie secche, sugo d'arrosto) più che essere dotato della tipica florealità. Ma potente, parecchio potente, tannino vispo e acidità transalpina.
Segna per me una evoluzione nello stile dei valtellinesi, riuscendo a coniugare la potenza della struttura con sapori lontani dal marmellatoso stile (e alcoolico pure) raggiunto da chi finora si è cimentato con il desiderio di raggiungere uno spessore superiore, vuoi nei Valt. Sup., Riserve, o Sforzati.
12 euro in enoteca: un invito urlato all'acquisto, e una bella prova per l'istituto universitario che tanto, meritorio lavoro svolge per l'agricoltura di montagna.

E se non la facessero, la riserva nel 2010? Perchè non è affatto detto che il 2010 sia annata da riserva (cfr. Ar Pe Pe), e Fojanini non è di quelli che scrivono in retroetichetta "solo nelle miglior annate" e poi fanno la riserva in 8/9 annate su 10 :shock: , stile Rainoldi (peraltro meno artificiale come stile nelle ultime annate, rispetto al recente passato).
gp
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 12 ago 2016 16:00

zampaflex ha scritto:
alì65 ha scritto:Luciano, ti vedo come un condottiero per la rivalutazione della Valtellina
capisco il tuo legame e apprezzo il tuo raccontare le bt che bevi di zona
un giorno vorrei che mi facessi cambiare idea sul vino Valtellinese perchè fino ad ora tutti i miei sforzi sono stati vani....


E anche forumisti con bevute di un certo spessore come per esempio Filobianco, quando hanno provato il Grisone 2010 di Mozzi, hanno fortemente apprezzato.

La prima annata del Grisone (appunto il 2010, salvo errore) era fortemente condizionata dai nuovi legni, tipici dei beginners (per rimanere in tema con Filobianco), quindi poteva piacere soprattutto a chi ama la "pulizia enologica" e non ha particolare familiarità con i vini valtellinesi. Mozzi secondo me va atteso, in particolare si otrebbe considerare come '"esperimento cruciale" il 2013, che è piaciuto molto alla rivista Merum (non so se è già uscito, io comunque non l'ho trovato in zona).
gp
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 12 ago 2016 16:06

zampaflex ha scritto:Fondazione Fojanini - La Castellina - Sassella 2010 (il base) :D :D :D :D --
Maturo, con una portante aromatica formata da toni evoluti (liquirizia, carruba, tamarindo, foglie secche, sugo d'arrosto)

Concordo con questa descrizione, alla luce (rada :oops: ) di un singolo assaggio, seppure serio, non vedo grandi prospettive evolutive per questo vino, che consiglierei di non seppellire in cantina. A proposito di questa uscita ritardata rispetto alle potenzialità dell'annata, a volte l'impressione è che Fojanini, in quanto ente pubblico, si ponga eccessivi problemi di "non fare ombra ai privati", correndo volutamente con la palla al piede (vedi i tappi imbarazzanti da vino da tavola).
gp
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8183
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 14 ago 2016 10:19

GP, ma passi in valle ogni tanto o recuperi tutte le bocce a Roma?
Riguardo alla fondazione, c'è un grosso problema di fondo : i fondi a disposizione. Essendo pochi, sono dirottati giustamente sull'attività didattica e florovivaistica lasciando la valida cantina ad arrangiarsi. In questo momento è distribuita male.
A me un enotecaro ha detto che la riserva 10 dovrebbe uscire, la base è forte, speriamo bene.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8183
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 14 ago 2016 10:21

E no, il 13 di Mozzi non è uscito.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 17 ago 2016 17:53

zampaflex ha scritto:GP, ma passi in valle ogni tanto o recuperi tutte le bocce a Roma?

Passo in zona d'estate. A Roma mancano interi settori della produzione valtellinese, in particolare i piccoli RM (Récoltant Manipulant) usciti nell'ultimo decennio come Coop. Triasso Sassella, Terrazzi Alti, Boffalora, Mozzi, La Perla, Barbacàn (Dirupi invece c'è, penso più che altro per caso), e anche la Fondazione Fojanini non la passa il convento.
A proposito di Triasso Sassella, sono usciti con una interessante novità che affianca il VS Sassella Sassi Solivi, una selezione che costa circa 8-10 euro in più a scaffale: il VS Sassella I Ciàz 2013. A me è piaciuto parecchio, sempre nello stile "a levare" di questa azienda, con alcuni tratti da bianco come una nota di infuso di tiglio che spicca tra gli altri aromi floreali più canonici, rosa in primis (un bianco ovviamente sulle bucce, dato che i tannini ci sono, e piuttosto grintosi nel loro piccolo). Vino ovviamente giovane, da risentire più avanti, ma tra i RM valtellinesi l'uscita ritardata non è ancora cosa, comprensibilmente.
Ultima modifica di gp il 22 ago 2016 17:55, modificato 1 volta in totale.
gp
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8183
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 18 ago 2016 14:06

I Ciaz comprato e messo in cantina a maturare, ma non ho potuto assaggiarlo. Bene.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 22 ago 2016 15:33

zampaflex ha scritto:
alì65 ha scritto:Luciano, ti vedo come un condottiero per la rivalutazione della Valtellina
capisco il tuo legame e apprezzo il tuo raccontare le bt che bevi di zona
un giorno vorrei che mi facessi cambiare idea sul vino Valtellinese perchè fino ad ora tutti i miei sforzi sono stati vani....


Dai Claudio, ti organizzo una bella orizzontale di negociants, con dentro Bettini, Nera, Negri e quei prodottacci lì :mrgreen: così ti convinci del tutto!

A proposito di orizzontale di negociants: questa estate ne ho fatte un paio, sull’annata 2012, scelta anche per garantire un adeguato affinamento in bottiglia.

La prima l’ho dedicata al Grumello: in ordine alfabetico, Negri, Prevostini, Rupi del Nebbiolo, Triacca (Rupi del Nebbiolo in realtà non è un negociant, ma è vinificato da Negri e ha prezzi da negociant).
Risultato: due vini spontanei e due artificiosi.
Nella prima coppia, naso varietale di rosa e frutti rossi (soprattutto piccoli, ma a volte anche… enormi*), bocca aspretta con vegetalità abbastanza controllata, sale (e pepe!) e tannini presenti, dolcezza (quando più quando meno) sottile, alcol misurato, insomma notevole bevibilità nebbiolesca. Vini che potrebbero avere poca attitudine a un ulteriore invecchiamento, ma non si può avere tutto, a quella cifra poi (10-11 euro a scaffale in zona).
Nella seconda coppia, il varietale è coperto da note in un caso prevalentemente balsamiche (canfora), nell’altro esotiche (maracuja), che tendono a colonizzare il naso. La bocca nel primo caso è abbastanza complessa, includendo anche un cenno fumé, ma costruita e risulta atipica per la Valtellina, mentre nel secondo è improntata alla ricerca di dolcezza a tutti i costi, con frutta tropicale (incluso il cocco), impronta lattica, tannini asciuganti e alcol sporgente.
I primi due vini hanno retto bene alla prova del secondo giorno, scambiandosi il piazzamento del primo – anche per questo sopra ne ho dato una descrizione unica, e li considero ex aequo. Gli altri due non hanno raggiunto la soglia per il riassaggio.

* Anguria
gp
landmax
Messaggi: 1038
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda landmax » 22 ago 2016 16:09

gp ha scritto:Gli altri due non hanno raggiunto la soglia per il riassaggio.


In questo caso tu cosa fai: li usi per sfumare il ragù o li butti nel lavandino?
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 22 ago 2016 16:36

Per i vini che mi risultano artificiosi, quasi sempre la seconda che hai detto.
gp
landmax
Messaggi: 1038
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda landmax » 22 ago 2016 17:04

gp ha scritto:Per i vini che mi risultano artificiosi, quasi sempre la seconda che hai detto.


E mi sa che fai bene, io a volte li conservo per mesi sperando che mia moglie ci faccia il ragù, poi li butto... perché mia moglie non ha fatto il ragù!! :mrgreen:
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 22 ago 2016 17:53

Seconda orizzontale di negociants annata 2012, dedicata alla sottozona Inferno: in ordine alfabetico, Negri, Prevostini, Rupi del Nebbiolo, Triacca, gli stessi della orizzontale della sottozona Grumello di cui ho riferito sopra (su Rupi del Nebbiolo vedi la precisazione sopra).
Anche stavolta, due vini più spontanei e due più lavorati.
I primi due hanno ancora una volta note varietali in evidenza al naso, ma rispetto ai Grumelli è più evidente in bocca il lato vegetale-pepato, che nell’interazione con l’acidità, i tannini non troppo smussati e la sottile dolcezza genera una dinamica piacevole e fa apparire i vini più giovani di quello che sono. Anche in questo caso, il riassaggio del secondo giorno è stata una conferma positiva.

Degli altri due, il primo ha un’aromaticità accattivante, con prevalenza di piccoli frutti neri (via via sempre più ribes nero) e note esotiche; la bocca è transalpina nell’acidità, a contrastare burrosità e dolcezza esplicite, diciamo che non ha nella riconoscibilità varietale il suo punto forte. Il secondo ha tratti sia balsamici-canforati sia di pasticceria (farina di castagna, addirittura panforte :shock: , poi anche la solita papaya) con una bocca marcatamente dolce-castagnosa che il ruvido contrasto acido-vegetale non riscatta: una sorta di “Valtellina Rinforzo”, per parafrasare il “Valpolicella Ripasso”. Come si dice con understatement britannico, not my cup of tea! :wink:
gp
cruyff1974
Messaggi: 15
Iscritto il: 28 lug 2016 11:11

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda cruyff1974 » 22 ago 2016 18:17

gp ha scritto:Seconda orizzontale di negociants annata 2012, dedicata alla sottozona Inferno: in ordine alfabetico, Negri, Prevostini, Rupi del Nebbiolo, Triacca, gli stessi della orizzontale della sottozona Grumello di cui ho riferito sopra (su Rupi del Nebbiolo vedi la precisazione sopra).
Anche stavolta, due vini più spontanei e due più lavorati.
I primi due hanno ancora una volta note varietali in evidenza al naso, ma rispetto ai Grumelli è più evidente in bocca il lato vegetale-pepato, che nell’interazione con l’acidità, i tannini non troppo smussati e la sottile dolcezza genera una dinamica piacevole e fa apparire i vini più giovani di quello che sono. Anche in questo caso, il riassaggio del secondo giorno è stata una conferma positiva.

Degli altri due, il primo ha un’aromaticità accattivante, con prevalenza di piccoli frutti neri (via via sempre più ribes nero) e note esotiche; la bocca è transalpina nell’acidità, a contrastare burrosità e dolcezza esplicite, diciamo che non ha nella riconoscibilità varietale il suo punto forte. Il secondo ha tratti sia balsamici-canforati sia di pasticceria (farina di castagna, addirittura panforte :shock: , poi anche la solita papaya) con una bocca marcatamente dolce-castagnosa che il ruvido contrasto acido-vegetale non riscatta: una sorta di “Valtellina Rinforzo”, per parafrasare il “Valpolicella Ripasso”. Come si dice con understatement britannico, not my cup of tea! :wink:



GP ma ti vuoi così male da fare per due volte consecutive assaggi di MAMETONE-NEGRI-RUPI-TRIACCA? :-)
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 23 ago 2016 11:08

Eppure in quattro casi su otto non è andata affatto male.
E il bello è che, in termini di produttori, i due confronti hanno dato lo stesso risultato.
Chi saranno i due dr. Jekyll e i due mr. Hyde :?:
gp
cruyff1974
Messaggi: 15
Iscritto il: 28 lug 2016 11:11

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda cruyff1974 » 23 ago 2016 11:49

Non saprei... poi é un po che mi auto esento da assaggiare i suddetti. (Sai questo istinto di sopravvivenza...)
Ciò detto, in base ad assaggi pregressi, direi che i Dr.Jekyll sono MAMETONE-TRIACCA e i Mr.Hyde sono i NEGRI-RUPI...

Hai già assaggiato ALESSIO MAGI e CA' BIANCHE? (Ultimi nuovi prodotti del vivaio valt?)
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 23 ago 2016 11:56

cruyff1974 ha scritto:Non saprei... poi é un po che mi auto esento da assaggiare i suddetti. (Sai questo istinto di sopravvivenza...)
Ciò detto, in base ad assaggi pregressi, direi che i Dr.Jekyll sono MAMETONE-TRIACCA e i Mr.Hyde sono i NEGRI-RUPI...

Aspetta, non so se mi sono spiegato bene: per Dr. Jekyll intendo i "buoni" e per Mr. Hyde i "cattivi". Confermi l'identificazione?
gp
cruyff1974
Messaggi: 15
Iscritto il: 28 lug 2016 11:11

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda cruyff1974 » 23 ago 2016 12:02

c'ho messo un pò a capire il senso... cmq si confermo la distinzione.

(nessuno dei 4 produttori incontra il mio gradimento escluso triacca-la gatta ante 2006)

data la tua chiosa immagino che sia il contrario?
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 23 ago 2016 12:29

Esatto, i due Grumelli e i due Inferni 2012 che sono risultati spontanei, varietali e bevibili sono quelli di Negri e Rupi del Nebbiolo, quelli più lavorati e meno riconoscibili sono quelli di Mamete Prevostini e Triacca.
Rispetto a qualche anno fa, sicuramente Negri e Triacca hanno invertito le posizioni in termini di stile dei VS "base", in particolare dopo il cambio di conduzione di Triacca (condivido la tua valutazione positiva della precedente gestione, ricordo ancora una straordinaria tripletta di Grumello - Inferno - Sassella dell'annata 2001).

cruyff1974 ha scritto:Hai già assaggiato ALESSIO MAGI e CA' BIANCHE? (Ultimi nuovi prodotti del vivaio valt?)

Purtroppo sì. Il VS La Tena 2011 Cà Bianche l'anno scorso, vino-legno deja vu sbarcato direttamente dagli anni '90. I due Magi in circolazione sono un Rosso di Valtellina 2012 e un VS Valgella 2011, stessa gadazione di 13,5° e vendemmia tardiva dichiarata in retroetichetta per il Rosso di Valtellina :shock:. Tacendo per carità di patria di quest'ultimo, il Valgella mi è sembrato un tripudio di ciliegia e vaniglia, con una bocca divisa a metà tra dolcezza e tannini asciuganti.
gp
cruyff1974
Messaggi: 15
Iscritto il: 28 lug 2016 11:11

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda cruyff1974 » 23 ago 2016 13:18

Molto interessante, soprattutto per Rupi dato che non ho mai avuto, ad oggi, la fortuna d incontrare un vino ""potabile"". Negri... Bho... Mi sono sempre sembrati vini tecnicamente perfetti ma poco rappresentativi e il fatto che tu mi dica il contrario mi stupisce (e non poco). Stesso discorso per Mametone escluso RdV "Santa Rita" che apprezzo. Triacca-La gatta (oltre ai base) il San Domenico (2001) grande vino...ora un po meno dato che farà 8 anni di barriques nuova;-)

Per i nuovi: Cà Bianche: botti nuove inevitabilmente (credo) impattano sul vino. Al di là del legno (che comunque è eccessivo) per essere la prima annata non m sembra malissimo. Soprattutto iniziare a produrre un vino senza difetti mi sembra un buon punto d partenza.
Più o meno stesso discorso per Magi anche se credo debba lavorare un po' d più.

OT: sassi solivi - ciaz 2013? - ho grandi aspettative ma gli assaggi fatti prima della messa in commercio non m hanno convinto.
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 23 ago 2016 13:56

cruyff1974 ha scritto:Negri... Bho... Mi sono sempre sembrati vini tecnicamente perfetti ma poco rappresentativi e il fatto che tu mi dica il contrario mi stupisce (e non poco).

Attenzione, parlo dei VS "base" con indicazione di sottozona, almeno i due che ho assaggiato (Grumello e Inferno 2012). Qui lo stile mi sembra finalmente "a levare", mentre in passato era "a mettere" su tutta la gamma. Per quanto riguarda invece i VS "selezione" di Negri (Sassella Le Tense, Grumello Sassorosso, ex-Inferno Mazer) credo che lo stile sia rimasto quello del... condimento abbondante a base di legno ecc., che presuppone che il Nebbiolo di Valtellina di suo sia sciapo. Dico "credo" perché ne assaggio qualcuno ad anni alterni, e quest'anno me li sono risparmiati.
gp
cruyff1974
Messaggi: 15
Iscritto il: 28 lug 2016 11:11

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda cruyff1974 » 23 ago 2016 14:27

si ho capito a quali vini t riferivi.
confermo che i mazer &c. sono rimasti tali come stile, per non parlare del capostipite Vigneto Fracia;-))

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MCSE, Pegasus@, PGWine e 10 ospiti