Tavernello

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
ZEL WINE
Messaggi: 7299
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Tavernello

Messaggioda ZEL WINE » 18 apr 2013 13:53

Fufluns ha scritto:
ZEL WINE ha scritto:Andrea attendo la rece prima di coricarmi, fai il bravo!

Velocemente: colore rubino, poco concentrato, fruttino rosso molto semplice, senza alcuna sfaccettatura, ma discretamente disegnato, un tocco di mandorla, mi ricorda una schiava AA, considerando il frutto ed il colore un santa maddalena. In bocca ha pochissimo corpo, ma ha un suo equlibrio, bevibilità molto buona, tende al succo di frutta. Non capisco chi dice che fa schifo, non lo fa per niente. Tecnicamente è perfetto, senza sbavature, certamente l'emozione che dà è pari a zero, ma questo è un altro discorso.
Punteggio attorno ai 70 punti.


Merci
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
diamonddave
Messaggi: 1170
Iscritto il: 06 dic 2010 15:42
Località: Terronialand

Re: Tavernello

Messaggioda diamonddave » 18 apr 2013 14:19

Mi avete fatto venir voglia di comprare una bocc... ehm una confezione di Tavernello e berlo alla cieca vicino ad un altro paio di vini (diciamo seri, non semplicemente costosi) scelti da Valeria: se, e dico se, lo preferisco agli altri due smetto di bere.

Mi viene da dire, però, che un commento del genere
E tutti, dico TUTTI, trovano nel mio bicchiere un qualche elemento di interesse, così come qualcosa che manca: chi un po’ di odore, chi il corpo, chi profondità. Solite speculazioni fra strippati, insomma. I giudizi, nella media, si attestano in un range quantificabile intorno ai 78-80 punti
non vuol dire gran chè: dipende da come viene presentato alle persone, dalla buona educazione dell'interlocutore che per non dirti "fa cagare" si esprime dicendo che "non è male, ma manca di profondità". Poi 78/80 per me identificano un vino da non ricomprare, salvo difetti della bottiglia che ti fanno propendere per dare un'altra chance al vino in questione, bere, in fin dei conti, non l'ha ordinato il medico...

Certo che se bevendo Tavernello lo dovessi preferire ad un Pergole Torte ben conservato giuro che mi strappo i coglioni e li mangio.
Fino ad oggi, quando mi han dato un vino alla cieca è sempre accaduto che quando dicessi "mi piace" fosse una bottiglia seria, viceversa era una ciofeca da supermercato. Poi può capitare di dire "non mi piace" ad un vino importante (mal conservato o altro), ma di dire "mi piace" ad un vino di merda, fino ad oggi, no.
... per intenderci: la differenza fra me ed un sommelier è la stessa che passa fra un porno attore ed un ginecologo. © diamonddave 8)
vittoxx
Messaggi: 3696
Iscritto il: 22 gen 2009 13:04

Re: Tavernello

Messaggioda vittoxx » 18 apr 2013 14:28

diamonddave ha scritto:Mi avete fatto venir voglia di comprare una bocc... ehm una confezione di Tavernello e berlo alla cieca vicino ad un altro paio di vini (diciamo seri, non semplicemente costosi) scelti da Valeria: se, e dico se, lo preferisco agli altri due smetto di bere.

Mi viene da dire, però, che un commento del genere
E tutti, dico TUTTI, trovano nel mio bicchiere un qualche elemento di interesse, così come qualcosa che manca: chi un po’ di odore, chi il corpo, chi profondità. Solite speculazioni fra strippati, insomma. I giudizi, nella media, si attestano in un range quantificabile intorno ai 78-80 punti
non vuol dire gran chè: dipende da come viene presentato alle persone, dalla buona educazione dell'interlocutore che per non dirti "fa cagare" si esprime dicendo che "non è male, ma manca di profondità". Poi 78/80 per me identificano un vino da non ricomprare, salvo difetti della bottiglia che ti fanno propendere per dare un'altra chance al vino in questione, bere, in fin dei conti, non l'ha ordinato il medico...

Certo che se bevendo Tavernello lo dovessi preferire ad un Pergole Torte ben conservato giuro che mi strappo i coglioni e li mangio.
Fino ad oggi, quando mi han dato un vino alla cieca è sempre accaduto che quando dicessi "mi piace" fosse una bottiglia seria, viceversa era una ciofeca da supermercato. Poi può capitare di dire "non mi piace" ad un vino importante (mal conservato o altro), ma di dire "mi piace" ad un vino di merda, fino ad oggi, no.

Infatti i guai li combini a bottiglie scoperte :mrgreen:
chooselife
Messaggi: 4832
Iscritto il: 17 apr 2013 19:30

Re: Tavernello

Messaggioda chooselife » 18 apr 2013 14:59

Vinogodi, da parte mia proprio niente di personale comunque. Continui a parlare di me esclusivamente come di un censore che non capisce niente, o te ne rendi conto o parliamo del nulla e non ho tempo da perdere. Tutti i commentatori qui stanno riflettendo sul tema suggerito, tu continui a considerarlo solo un gioco per scemi. Secondo me insulti indirettamente anche chi sta ragionando, ma è un mio parere e lo forzo volutamente.

Questo è un forum e ha delle regole, come dei partecipanti che le accettano. Ci sono entrato perché mi scoccia rispondere per interposta persona e perché un amante delle discussioni come me partecipa sempre con piacere.
Un blog è una cosa diversa e non so più in che lingua spiegartelo. Ieri abbiamo fatto un fottio allucinante di visite e tenere a bada i commenti è un secondo mestiere: l'esempio di AFI è nitidissimo. I tuoi commenti, in passato, sono stati messi di comune accordo - quindi scelta non necessariamente solo mia - in moderazione perenne perché, alla lunga, deviavano qualsiasi discussione personalizzandola e non contribuendo positivamente al dibattito. Te lo scrissi e per me la cosa si chiude lì. Anzi,
quelli che sono passati li ho sempre sbloccati personalmente io, se proprio vuoi saperlo. Mi dispiaccio sia così, perché un sincero appassionato ha sempre diritto di partecipare, ma o ti attieni alle regole o fine della storia.

Ti consolo, forse: c'è anche un altro tale in moderazione perenne. Ha un suo blog e lì scrive quello che pensa. Ma alla lunga abbiamo capito che peggiorava ogni discussione e abbiamo deciso di moderarlo. E' stato un bene, perché la persona ha dimostrato più e più volte di non aver capito che a casa d'altri non fa come ci si pare. Lo spazio di dialogo è nostro e, col permesso di tutti, chi si comporta come non dovrebbe viene messo alla porta. Senza alcuna cattiveria. Quando ha piacere di tornare a giocare con noi, ben venga. E vale per tutti. Sono comunque felice che trovi qualche elemento di interesse nel blog. Essendoci dal primo giorno senza mai mollare un attimo, non puo' che farmi lo stesso immensamente piacere.

Scusate la parentesi ma visto che parte della discussione riguardava questa storia, ci tenevo fossero almeno più chiare le basi.
paperofranco
Messaggi: 5966
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Tavernello

Messaggioda paperofranco » 18 apr 2013 15:12

diamonddave ha scritto:Mi avete fatto venir voglia di comprare una bocc... ehm una confezione di Tavernello e berlo alla cieca vicino ad un altro paio di vini (diciamo seri, non semplicemente costosi) scelti da Valeria: se, e dico se, lo preferisco agli altri due smetto di bere.

Mi viene da dire, però, che un commento del genere
E tutti, dico TUTTI, trovano nel mio bicchiere un qualche elemento di interesse, così come qualcosa che manca: chi un po’ di odore, chi il corpo, chi profondità. Solite speculazioni fra strippati, insomma. I giudizi, nella media, si attestano in un range quantificabile intorno ai 78-80 punti
non vuol dire gran chè: dipende da come viene presentato alle persone, dalla buona educazione dell'interlocutore che per non dirti "fa cagare" si esprime dicendo che "non è male, ma manca di profondità". Poi 78/80 per me identificano un vino da non ricomprare, salvo difetti della bottiglia che ti fanno propendere per dare un'altra chance al vino in questione, bere, in fin dei conti, non l'ha ordinato il medico...

Certo che se bevendo Tavernello lo dovessi preferire ad un Pergole Torte ben conservato giuro che mi strappo i coglioni e li mangio.

Fino ad oggi, quando mi han dato un vino alla cieca è sempre accaduto che quando dicessi "mi piace" fosse una bottiglia seria, viceversa era una ciofeca da supermercato. Poi può capitare di dire "non mi piace" ad un vino importante (mal conservato o altro), ma di dire "mi piace" ad un vino di merda, fino ad oggi, no.


Se fossi in te non mi sbilancerei troppo in certe affermazioni, non si può mai dire......
lanfranco1986
Messaggi: 524
Iscritto il: 25 giu 2012 16:48
Località: Milano
Contatta:

Re: Tavernello

Messaggioda lanfranco1986 » 18 apr 2013 15:12

vinogodi ha scritto:
lanfranco1986 ha scritto:io fatto questo giochino a casa con la mia ragazza; le ho fatto prendere 3 vini a caso all'esselunga + il tavernello ( che non avevo mai bevuto prima ) e li ho provati alla ceca.
Morale quello che pensavo fosse il peggiore, quindi secondo me il tavernello, si è rivelato essere un bourgogne base di non so quale produttore, quindi ho tratto queste conclusioni:

...ma anche te... vai a prendere Borgogna al supermercato? 8) ...

Dillo alla mia ragazza che non ci capisce una mazza; gli avevo detto esplicitamente solo Italia
E per magia mi sono ritrovato quello.
Bisogna provare quasi tutto nella vita
vinogodi
Messaggi: 28902
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Tavernello

Messaggioda vinogodi » 18 apr 2013 15:21

chooselife ha scritto:...Scusate la parentesi ma visto che parte della discussione riguardava questa storia, ci tenevo fossero almeno più chiare le basi.
...bene...l'onore tuo e del tuo blog è salvo anche da queste parti . Ora scegli: o stai qua e discuti di vino o togliti dai coglioni... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
gallia
Messaggi: 1170
Iscritto il: 24 ott 2008 14:49
Località: Maremma

Re: Tavernello

Messaggioda gallia » 18 apr 2013 15:25

:mrgreen:
vinogodi ha scritto:
chooselife ha scritto:...Scusate la parentesi ma visto che parte della discussione riguardava questa storia, ci tenevo fossero almeno più chiare le basi.
...bene...l'onore tuo e del tuo blog è salvo anche da queste parti . Ora scegli: o stai qua e discuti di vino o togliti dai coglioni... 8)

:mrgreen:
"Vino rosso col pesce. Avrei dovuto capirlo da questo" James Bond - Dalla Russia con Amore
chooselife
Messaggi: 4832
Iscritto il: 17 apr 2013 19:30

Re: Tavernello

Messaggioda chooselife » 18 apr 2013 15:31

vinogodi ha scritto:
chooselife ha scritto:...Scusate la parentesi ma visto che parte della discussione riguardava questa storia, ci tenevo fossero almeno più chiare le basi.
...bene...l'onore tuo e del tuo blog è salvo anche da queste parti.


Conclusione non scontata visto quanto caghi inutilmente la minchia :-P.

Quanto al parlare di vino... Sto aspettando che un coglione forumista (di cui manco ricordo il nick) butti giù il pezzo sulle Baroliadi, visto che la stampa ufficiale non si occupa di queste troiate massoniche... ben più interessanti di 100 degustazioni semi-inginocchiate (in cui ogni media avrebbe 3/5 punti in più) :D.

Tornando IT, giusto per capire e perdonatemi ma sono nuovo... Ma il Trebbiano/Cerasuolo sfuso di Valentini in centesimi ha una considerazione?
Perché ho il forte dubbio che parlare di liquidi solo in termini di costo/prestazione sia molto limitante. Io a pasto bevo Dolcetto, e mi piace. Perché quando vai dal 60% dei produttori di Barolo e Barbaresco, a pasto bevono Dolcetto. E se stasera con mozzarella e insalata avessi di fianco un bel Rabajà, berrei lo stesso Dolcetto. Non so se è chiaro il concetto, ma quando cerco un compagno e non necessariamente prestazione/emozione il centesimo è di scarsissimo aiuto. Per questo, punteggiare uno sfuso di Valentini da 3,80 euro il litro è un non-senso, che invece è senso profondo quando vai a Loreto, assaggi quel vino dal bicchiere raso, te lo porti a casa e te lo godi artigianale come è.
paperofranco
Messaggi: 5966
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Tavernello

Messaggioda paperofranco » 19 apr 2013 09:05

Secondo me, si può prendere spunto dal racconto oggetto del 3ad per un’altra riflessione.
Probabilmente è molto difficile valutare un vino bevendone un goccio al volo, come succede sempre alle rassegne. Ma se vogliamo si può anche pensare alle degustazioni numerose in cui fra un crostino, una cazzata, una fetta di prosciutto si beve un sorso e si dà un punteggio, il tutto magari con una certa celerità perché c’è la batteria successiva che sta premendo. Questa è chiaramente una benevola provocazione, lo dico prima che qualcuno si inalberi, però domando ai frequentatori abituali di queste degustazioni(che io invidio perché non posso partecipare): i punteggi che date e che poi sono riportati con tanto di media al decimale, li prendete davvero sul serio?

Evvai ora...... :mrgreen:
vinogodi
Messaggi: 28902
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Tavernello

Messaggioda vinogodi » 19 apr 2013 09:09

paperofranco ha scritto:Secondo me, si può prendere spunto dal racconto oggetto del 3ad per un’altra riflessione.
Probabilmente è molto difficile valutare un vino bevendone un goccio al volo, come succede sempre alle rassegne. Ma se vogliamo si può anche pensare alle degustazioni numerose in cui fra un crostino, una cazzata, una fetta di prosciutto si beve un sorso e si dà un punteggio, il tutto magari con una certa celerità perché c’è la batteria successiva che sta premendo. Questa è chiaramente una benevola provocazione, lo dico prima che qualcuno si inalberi, però domando ai frequentatori abituali di queste degustazioni(che io invidio perché non posso partecipare): i punteggi che date e che poi sono riportati con tanto di media al decimale, li prendete davvero sul serio?
Evvai ora...... :mrgreen:
...assolutamente si; con la consapevolezza che diventeranno riferimento assoluto per professionisti del settore, enologi, semplici appassionati ... ma anche gente comune, bloggers , stampa e televisioni... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7987
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Tavernello

Messaggioda zampaflex » 19 apr 2013 09:31

lanfranco1986 ha scritto:
1) chi dice che se compri borgogna a poco bevi malissimo ha assolutamente ragione;
2) il tavernello non è così cattivo


Franzosi, TIE'! :mrgreen:

PS: io invece non sono d'accordo sulla inutilità dell'esperimento/gioco/scherzo perpetrato: perché dimostra (come altre esperienza occasionali di degustazioni supercieche con intruso fatte nel passato) che DAVVERO il contesto fa il costrutto, e che se infiliamo il Tavernello in una boccia di Bourgogne base rischia di fare la sua figura con la possibilità che venga pure apprezzato. Al pari della polemica vinoverista, e altre amenità del nostro piccolo mondo.
Dovremmo diventare tutti apolidi, e non farci mai trascinare dall'etichetta, quantomeno come rispetto per noi stessi. Anche se poi il conoscere "quale" vino sia ci aiuta nell'inquadrarlo nello specifico percorso evolutivo e ci dona utili informazioni.
PPS: quando un vino è davvero buono resta tale anche alla cieca.
PPPS: credo siano poche le persone che riescono a superare indenni le 50 degustazioni in una giornata di una classica fiera. Io per esempio al Vinitaly attorno al sessantesimo assaggio giornaliero (sputando quasi tutto, beninteso!) ho provato quattro bolle, mi sembravano tutte demi-sec! Chapeau, sincero, a chi ci riesce (come a quella macchina da guerra che è Arnaldo :shock: ).
PPPPS: ho comprato un campo di granturco. Mi preparo per la pagina 100 con una opportuna fornitura di popcorn.

:D
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8684
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Tavernello

Messaggioda arnaldo » 19 apr 2013 09:53

Beh....a difesa del tavernello.....visto che non lo difende nessuno.. :D posso dire che inserito in una Fiera di VININaturali, abbia fatto certamente la sua porca figura....in mezzo ad ancora troppi vinelli puzzolenti, ridotti, alcuni dall'inconfondibile odore di sterco secco,altri di fognetta fresca.....ecco che il nostro limpido, semi-trasparente,semplice ma ben fatto tavernello possa aver fatto la sua porca figura.!!!!!!!!
PS In ogni caso il giochino, simpatico, è vecchiottello. Credo sia la centesima volta che si ripete, e mica solo ai ViniVeri. Talvolta è stato fatto in mezzo a verticali di maggior spessore, e spesso cogliendo impreparati i degustatori caduti nel tranello.
Ve l'ho dettoooo.....VERTICALONAAAAA!!!!!!!!!!! :D
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8684
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Tavernello

Messaggioda arnaldo » 19 apr 2013 09:55

zampaflex ha scritto:[(come a quella macchina da guerra che è Arnaldo :shock: ).
:D


Ehm, ma guarda che c'è chi fa' molto meglio di me in termini numerici......Markino detto "IlChiaro".....do you know ? :lol:
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7987
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Tavernello

Messaggioda zampaflex » 19 apr 2013 12:30

arnaldo ha scritto:
zampaflex ha scritto:[(come a quella macchina da guerra che è Arnaldo :shock: ).
:D


Ehm, ma guarda che c'è chi fa' molto meglio di me in termini numerici......Markino detto "IlChiaro".....do you know ? :lol:


Quando l'ho incrociato non poteva bere, ma il suo socio Stefano si! :lol:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
gabriele succi
Messaggi: 1903
Iscritto il: 04 apr 2009 15:13
Località: Chateau de Bologne

Re: Tavernello

Messaggioda gabriele succi » 19 apr 2013 12:36

Tanto per rimanere OT...
Con il Chiaro e Stefano mi son fatto tutto il Benvenuto Brunello...
Marco il Chiaro non ha sputato nienteee!! :shock: :shock: :shock:
...visto che non guidava....

:D
Anche un orologio rotto, due volte al giorno segna l'ora precisa (Anonimo)
Adosss, se gli chiedi il prestige, ti sbatte fuori (pippuz)
Uno vorrebbe anche discutere seriamente, ma come si fa? (il comandante)
Avatar utente
megaMAX
Messaggi: 2912
Iscritto il: 02 lug 2007 22:00
Contatta:

Re: Tavernello

Messaggioda megaMAX » 19 apr 2013 18:40

chooselife ha scritto:c'è una differenza sostanziale tra un Forum per interni come questo e un blog per tutti come Intravino.


Ma che stai a dì????

È esattamente il contrario semmai: questo forum è a iscrizione gratuita e libera (ti sei iscritto e lo sai) ed è aperto a qualunque opinione (ed essendo uno dei moderatori, ti posso dire che a parte lo spam, il numero attuale di post da noi moderati è ZERO e penso così rimarrà).

Il discorso è che questo forum è per il confronto, non è adatto a chi cerca la claque, o gli applausi registrati 8)
http://ilbarbieredellabirra.forumfree.it/

"Un sogno, ero davanti ad Allah: "Sei stato un buon uomo, ti offro il Paradiso e 72 vergini per te". "Preferirei 48 troione e una cassa di vino..." Mi ha scacciato!"(cit. Francone)
vinogodi
Messaggi: 28902
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Tavernello

Messaggioda vinogodi » 19 apr 2013 21:44

megaMAX ha scritto:... ..ed essendo uno dei moderatori...

...e di questo ti siamo grati ed orgogliosi...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
ZEL WINE
Messaggi: 7299
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Tavernello

Messaggioda ZEL WINE » 19 apr 2013 21:54

Annuncio dei moderatori per specificare quanto segue:

- alcuni mesi fa sono stati assegnati dalla direzione del GR i poteri di Global Moderators ad alcuni utenti, la cui lista è visibile cliccando in calce alla pagina principale del Forum sull'apposita voce
- i Moderatori Globali al momento hanno solo una funzione di prevenzione dello SPAM interno (annunci invasivi, etc) o verso siti esterni, soprattuto pornografici, di vendita farmaci, prodotti vari, etc.
- il compito dei Moderatori Globali NON è quello di salvaguardare la Netiquette o altre regole scritte e non scritte del forum
- al momento, NON esiste quindi una vera e propria moderazione del forum, almeno NON è realizzata dai Moderatori Globali
- segnalazioni relative a dispetti, litigi, ingiurie, offese, etc tra utenti, come già successo, verranno ignorate, in quanto al momento non è questo il compito dei Moderatori Globali
- eventuali azioni di Warning o di Ban di utenti in caso di violazione della Netiquette del forum, o censure di post, come quella avvenuta di recente, NON sono state originate dai Moderatori Globali ma presumibilmente dai Site Admin (admin e Gambero_Parlante)

- soprattutto: NON abbiamo nessun accesso all'amministrazione del sito, quindi non possiamo risolvere nessuno dei problemi tecnici (riconoscimento login, mail, cookies e quant'altro)

- per la sezione "Offerte" vedere post specifico

In caso di cambiamenti a questa attuale politica, sarete informati.
Mods
 
Messaggi: 34
Iscritto il: ven 9 dic 2011, 11:57
Top
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
chooselife
Messaggi: 4832
Iscritto il: 17 apr 2013 19:30

Re: Tavernello

Messaggioda chooselife » 10 set 2014 14:05

megaMAX ha scritto:
chooselife ha scritto:c'è una differenza sostanziale tra un Forum per interni come questo e un blog per tutti come Intravino.


Ma che stai a dì????

È esattamente il contrario semmai: questo forum è a iscrizione gratuita e libera (ti sei iscritto e lo sai) ed è aperto a qualunque opinione (ed essendo uno dei moderatori, ti posso dire che a parte lo spam, il numero attuale di post da noi moderati è ZERO e penso così rimarrà).

Il discorso è che questo forum è per il confronto, non è adatto a chi cerca la claque, o gli applausi registrati 8)




Perché un blog nasce per applausi registrati e claque? No, evidentemente. Quindi non è quella la differenza sostanziale.
In un blog gli argomenti li decide chi lo apre. Nel Forum li decidono tutti. Il blog è un prodotto editoriale a tutti gli effetti; questo è una forma molto particolare di bacheca condivisa, secondo me. Ci sono poi molti punti di contatto evidentemente, tra cui tendenziale orizzontalità (qui totale, lì no) e interattività, tra gli altri.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: gianni femminella, Kalosartipos, Ludi, paolik e 32 ospiti