Vandali da Soldera

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
yuzu
Messaggi: 1812
Iscritto il: 02 set 2010 09:32

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda yuzu » 04 dic 2012 15:16

questo è un danno per l'economia tutta.. perchè mostra quanto malate siano le regole del gioco qui in Italia..
una nazione che non è uno stato di diritto
e dove nella migliore delle ipotesi possiamo pensare sia stata la malavita..
jeeg2
Messaggi: 266
Iscritto il: 22 ott 2007 21:24

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda jeeg2 » 04 dic 2012 15:49

Non ricordo di aver mai sentito una cosa simile nel campo dell'enologia.... Ma è tanto facile entrare nelle cantine? E se succedesse da Gaja, Biondi-Santi? Incisa della Rocchetta? Ornellaia, Masseto????? :shock:
Ernesto
Non si vive di Solopaca
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda gp » 04 dic 2012 15:52

Infatti, anche a me non risulta niente del genere riguardo a un produttore di fama nazionale.

Ripeto la domanda di sopra: qualcuno che segue Soldera sa dire se il suo 2007 era ancora in botte, a oltre 5 anni dalla vendemmia? Se invece era in bottiglia, magari si è salvato.
gp
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7958
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda andrea » 04 dic 2012 15:55

Se veramente si sono sversati 626 ettolitri di vino allora sono 6 annate da circa 13000 bottiglie ciascuna.
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda gp » 04 dic 2012 16:06

Sì, effettivamente leggo che il web è unanime sul 2007, riferito come informazione di fonte Soldera.
Di loro alcuni ci hanno messo solo l'errore di calcolo parlando di 5 annate e non 6.
gp
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20191
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda pippuz » 04 dic 2012 16:56

jeeg2 ha scritto:Ornellaia, Masseto????? :shock:

Queste due in un colpo solo però.

La loro cantina è in posizione decisamente più protetta.
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11524
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda Alberto » 04 dic 2012 17:18

Uno scempio...sono costernato... :(
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
pudepu
Messaggi: 1184
Iscritto il: 06 giu 2007 18:09

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda pudepu » 04 dic 2012 22:09

Sir Panzy ha scritto:
gabriele succi ha scritto:Da questa foto che ho scaricato dal web e poi ho ingrandito:

Immagine

si vede che per aprire la normale valvola "Garolla" delle botti di Soldera occorre pochissimo tempo: basta svitare la ganascia che tiene fermo il tappo d'acciaio inox con dietro la guarnizione e poi semplicemente si gira la leva del rubinetto in posizione ortogonale alla facciata della botte.
Per evitarne l'implosione, basta togliere il tappo di vetro superiore del "colmatore" in vetro così la botte incamera aria dal di sopra e non si crea la depressione interna.
.


alcuni tolgono la maniglia dal rubinetto ma è sempre molto semplice aprirle con una "serratubi"
Probabilmente non sono state aperte completamente per evitare il rumore. Ma basta aprirle 1/4 per fare un disastro cosmico...
Concordo con Gabriele, in 10 min (sapendo dove metere le mani) si fa tutto e poi si scappa... purtroppo. :cry: una valvola come quella da 50 (sembra) in 1 ora fai uscire 50Hl.
Ancora solidarietà per soldera...


hanno aperto 6 botti, lavoro da massimo 3 minuti per chi ha un minimo di mestiere. Per chi c'e' stato la cantina e' a circa 300 mt dalla casa quindi se qualcuno arriva a piedi nella notte nessuno lo vede ne lo sente. Tranne il buon Dio che spero un giorno gli fara' patire le pene dell'Inferno e lo costringera' a bere Pafoj per l'eternita'
patetico valutatore di etichette
ZEL WINE
Messaggi: 7109
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda ZEL WINE » 04 dic 2012 23:24

Che cosa strana, molto strana.
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Avatar utente
Tuscany
Messaggi: 34332
Iscritto il: 06 mag 2009 00:01
Località: Granducato
Contatta:

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda Tuscany » 04 dic 2012 23:25

anche a me è venuta spontanea la domanda di alcuni amici del forum..ma l'annata 2007 ed aggiungo anche la 2008, non dovrebbero essere già state imbottigliate?
Per il resto mi unisco al coro dell'indignazione per quanto accaduto; solidarietà alla famiglia Soldera ed a tutti gli amanti del vino, che non potranno mai godere di questo prelibato nettare.
Da oggi torno operativo ❄❄❄ Consegna il giorno dopo ❄❄❄

:wink: Trattative concluse con successo: 100%

bevi bene, bevi sano e risparmi dal Toscano

spedizione immediata dopo il pagamento.
Avatar utente
videodrome
Messaggi: 3378
Iscritto il: 14 apr 2008 19:25
Località: Mantova

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda videodrome » 05 dic 2012 00:23

yuzu ha scritto:questo è un danno per l'economia tutta.. perchè mostra quanto malate siano le regole del gioco qui in Italia..
una nazione che non è uno stato di diritto
e dove nella migliore delle ipotesi possiamo pensare sia stata la malavita..

Si purtroppo una cosa del genere poteva succedere solo in Italia e chissà che giudizio si faranno all'estero.
Il perchè non lo so ma il gesto è davvero in stile mafioso e teso a voler piegare chi con fierezza aveva difeso la propria autonomia ed integrità.
E di certo il vino di soldera ha dato lustro a tutta la denominazione che ne esce davvero impoverita.
Lo sgomento della notizia a caldo ha lasciato lo spazio alla rabbia montante considerando che per 6 anni non sarà possibile accostarsi ai suoi capolavori...
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12949
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda Kalosartipos » 05 dic 2012 07:57

pudepu ha scritto: e lo costringera' a bere Pafoj per l'eternita'

:lol:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
gabriele succi
Messaggi: 1903
Iscritto il: 04 apr 2009 15:13
Località: Chateau de Bologne

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda gabriele succi » 05 dic 2012 10:00

gobrish ha scritto:
Ludi ha scritto:http://firenze.repubblica.it/cronaca/2012/12/03/news/vandali_in_cantina_distrutti_5_anni_di_brunello-48018162/?ref=HREC1-12

600 hl di Soldera equivalgono ad un danno di "alcune migliaia" di euro?


e poi come foto per l'articolo mettono una cantina piena di barrique!! :shock:

Paradossalmente, se ci fossero state le barriques (o i pieces, o i tonneaux), sarebbe stao ben più difficile far andare il vino negli scarichi...
1 - occorrerebbe un tubo (di diametro di almeno 2 cm.) lungo almeno 1,5 m. per ogni barrique, il quale va "avvinato" (alla vecchia maniera, aspirando con la bocca) per poi mandare il vino per terra (anche se la cosa è verosimilmente silenziosa);
2 - per fare questo lavoro ci vuole moooolto più tempo che non aprire i rubinetti delle botti grandi...
3 - ci vuole tutta questa roba da portarsi come attrezzatura per compiere il sabotaggio e quindi, gli esecutori avrebbero senz'altro avuto qualche problema logistico in più.
Anche un orologio rotto, due volte al giorno segna l'ora precisa (Anonimo)
Adosss, se gli chiedi il prestige, ti sbatte fuori (pippuz)
Uno vorrebbe anche discutere seriamente, ma come si fa? (il comandante)
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2770
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda Ludi » 05 dic 2012 10:09

Riflettendoci...forse i volumi, in questo caso, non giustificano il rischio, ma un sabotaggio del genere avrà certamente, come effetto secondario, l'aumento delle quotazioni delle annate di Case Basse già in commercio e nel giro degli scambi tra collezionisti. L'ipotesi è al limite della fantascienza, ma è così assurdo pensare che qualcuno tra questi ultimi possa essere il mandante?
Avatar utente
winedoc74
Messaggi: 954
Iscritto il: 14 feb 2010 10:53
Località: Bologna, ma Parma sempre nel cuore

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda winedoc74 » 05 dic 2012 10:27

brunelloDOC ha scritto:Il minimo che posso fare, di fronte a una notizia così grave, è augurare un cancro alle ossa, lentissimo, dolorosissimo e incurabile, ai merdosi vigliacchi che hanno messo in atto un delitto così infame, e che capiti ancora di peggio a chi li ha mandati.
.


questa mi sembra un'affermazione quantomeno fuori luogo...
"...Se vi ritroverete soli a cavalcare su verdi praterie con il sole sulla faccia, non preoccupatevi troppo, perché vi troverete nei campi Elisi e sarete già morti!"
easy11
Messaggi: 476
Iscritto il: 31 ago 2011 11:58

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda easy11 » 05 dic 2012 10:32

Ludi ha scritto:Riflettendoci...forse i volumi, in questo caso, non giustificano il rischio, ma un sabotaggio del genere avrà certamente, come effetto secondario, l'aumento delle quotazioni delle annate di Case Basse già in commercio e nel giro degli scambi tra collezionisti. L'ipotesi è al limite della fantascienza, ma è così assurdo pensare che qualcuno tra questi ultimi possa essere il mandante?


E' stato il mio primo sospetto!
Investimento assicurato; per qualche mese compri valanghe di Soldera poi gli mandi dei "bravi" in cantina e il guadagno è certo!! :mrgreen:
Avatar utente
alexer3b
Messaggi: 10527
Iscritto il: 06 giu 2007 11:45
Località: Roma

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda alexer3b » 05 dic 2012 10:40

Ma l'ipotesi di un ex-dipendente avvelenato no eh?!? Potrebbe riunire più aspetti della faccenda: avrebbe il movente, conoscerebbe la cantina, saprebbe quando e come muoversi rapidamente e senza dar nell'occhio.

Alex
Oggi, in latino...l'ha pijata ar culo. (Romano ad honorem 08-10-2008)

... a Nossiter (come ai suoi compaesani) bisognerebbe spiegare che quando avrà capito l’importanza di usare il bidet sarà sempre troppo tardi… :lol: (anonimo 07-02-2012)
Avatar utente
ElisabettaG
Messaggi: 4445
Iscritto il: 06 giu 2007 14:48
Località: BOLOGNA
Contatta:

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda ElisabettaG » 05 dic 2012 11:25

alexer3b ha scritto:Ma l'ipotesi di un ex-dipendente avvelenato no eh?!? Potrebbe riunire più aspetti della faccenda: avrebbe il movente, conoscerebbe la cantina, saprebbe quando e come muoversi rapidamente e senza dar nell'occhio.

Alex

quoto alex
Ludi ha scritto:Riflettendoci...forse i volumi, in questo caso, non giustificano il rischio, ma un sabotaggio del genere avrà certamente, come effetto secondario, l'aumento delle quotazioni delle annate di Case Basse già in commercio e nel giro degli scambi tra collezionisti. L'ipotesi è al limite della fantascienza, ma è così assurdo pensare che qualcuno tra questi ultimi possa essere il mandante?

ed anche ludi
«Non si gode a possedere qualche cosa senza compagnia.» (Erasmo da Rotterdam)

" chi beve solo se strozza" (Anonimo)
Avatar utente
Aramis
Messaggi: 3882
Iscritto il: 06 giu 2007 15:50

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda Aramis » 05 dic 2012 11:36

ElisabettaG ha scritto:
alexer3b ha scritto:Ma l'ipotesi di un ex-dipendente avvelenato no eh?!? Potrebbe riunire più aspetti della faccenda: avrebbe il movente, conoscerebbe la cantina, saprebbe quando e come muoversi rapidamente e senza dar nell'occhio.

Alex

quoto alex


Quoto Elisabetta che quota Alex.
"L’appellation d’origine constitue un patrimoine collectif, et ne peut donc pas être la propriété d’opérateurs économiques à titre privatif, contrairement à une marque, par exemple." (INAO, Institut National des Appellations d'Origine)
paolo7505
Messaggi: 1623
Iscritto il: 14 giu 2007 12:33
Località: parma

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda paolo7505 » 05 dic 2012 11:47

Aramis ha scritto:
ElisabettaG ha scritto:
alexer3b ha scritto:Ma l'ipotesi di un ex-dipendente avvelenato no eh?!? Potrebbe riunire più aspetti della faccenda: avrebbe il movente, conoscerebbe la cantina, saprebbe quando e come muoversi rapidamente e senza dar nell'occhio.

Alex

quoto alex


Quoto Elisabetta che quota Alex.



Si però un ex dipendente, con il quale si è litigato, sarebbe anche il primo sospettato........non mi sembra una mossa molto azzeccata. :?
Quindici contro quindici, e una palla ovale. Non c'è bisogno d'altro, neanche dell'arbitro.

Ci arrabbiamo se vinciamo senza stile. E non prendiamo neppure in considerazione l'eventualità di perdere.
Josh Kronfeld (All Black)
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12949
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda Kalosartipos » 05 dic 2012 11:54

Ludi ha scritto:Riflettendoci...forse i volumi, in questo caso, non giustificano il rischio, ma un sabotaggio del genere avrà certamente, come effetto secondario, l'aumento delle quotazioni delle annate di Case Basse già in commercio e nel giro degli scambi tra collezionisti. L'ipotesi è al limite della fantascienza, ma è così assurdo pensare che qualcuno tra questi ultimi possa essere il mandante?

Caffè Scorretto ha un alibi per domenica notte? :mrgreen:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Aramis
Messaggi: 3882
Iscritto il: 06 giu 2007 15:50

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda Aramis » 05 dic 2012 11:56

paolo7505 ha scritto:
Aramis ha scritto:
ElisabettaG ha scritto:
alexer3b ha scritto:Ma l'ipotesi di un ex-dipendente avvelenato no eh?!? Potrebbe riunire più aspetti della faccenda: avrebbe il movente, conoscerebbe la cantina, saprebbe quando e come muoversi rapidamente e senza dar nell'occhio.

Alex

quoto alex


Quoto Elisabetta che quota Alex.



Si però un ex dipendente, con il quale si è litigato, sarebbe anche il primo sospettato........non mi sembra una mossa molto azzeccata. :?


Obiezione non accolta, trattandosi di Gianfranco... la lista delle persone con cui ha litigato è più lunga di quella dei debiti di Paperino.
"L’appellation d’origine constitue un patrimoine collectif, et ne peut donc pas être la propriété d’opérateurs économiques à titre privatif, contrairement à une marque, par exemple." (INAO, Institut National des Appellations d'Origine)
paolo7505
Messaggi: 1623
Iscritto il: 14 giu 2007 12:33
Località: parma

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda paolo7505 » 05 dic 2012 12:23

Aramis ha scritto:
paolo7505 ha scritto:
Aramis ha scritto:
ElisabettaG ha scritto:
alexer3b ha scritto:Ma l'ipotesi di un ex-dipendente avvelenato no eh?!? Potrebbe riunire più aspetti della faccenda: avrebbe il movente, conoscerebbe la cantina, saprebbe quando e come muoversi rapidamente e senza dar nell'occhio.

Alex

quoto alex


Quoto Elisabetta che quota Alex.



Si però un ex dipendente, con il quale si è litigato, sarebbe anche il primo sospettato........non mi sembra una mossa molto azzeccata. :?


Obiezione non accolta, trattandosi di Gianfranco... la lista delle persone con cui ha litigato è più lunga di quella dei debiti di Paperino.


Ma considerando tutto quel brunello finito nel tombino, io indagherei su qualche visitatore cacciato dalla cantina perchè in quel tombino aveva sputato il vino invece di berlo tutto..............chissà se Paolino quella notte era a Hong Long :lol: :lol: :lol: :lol:
Quindici contro quindici, e una palla ovale. Non c'è bisogno d'altro, neanche dell'arbitro.



Ci arrabbiamo se vinciamo senza stile. E non prendiamo neppure in considerazione l'eventualità di perdere.

Josh Kronfeld (All Black)
Avatar utente
giacobbepavese
Messaggi: 173
Iscritto il: 07 feb 2012 10:11
Località: Udine

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda giacobbepavese » 05 dic 2012 12:46

Pena del contrappasso: 1:55, non saprei pensare nulla di meglio...

http://www.youtube.com/watch?gl=IT&hl=it&v=VeOzHCUNdEc
ZEL WINE
Messaggi: 7109
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Vandali da Soldera

Messaggioda ZEL WINE » 05 dic 2012 12:46

winedoc74 ha scritto:
brunelloDOC ha scritto:Il minimo che posso fare, di fronte a una notizia così grave, è augurare un cancro alle ossa, lentissimo, dolorosissimo e incurabile, ai merdosi vigliacchi che hanno messo in atto un delitto così infame, e che capiti ancora di peggio a chi li ha mandati.
.


questa mi sembra un'affermazione quantomeno fuori luogo...


quoto, ultimamente su questo forum si leggono robe da chiodi, veramente !
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 39 ospiti