Enoteca Bernabei On-Line

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
winearts
Messaggi: 909
Iscritto il: 06 giu 2007 12:30
Località: Roma

Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda winearts » 30 ott 2012 21:10

Vi segnalo il pessimo servizio offerto per gli acquisti on-line all'enoteca Bernabei di Roma.
1 Consegna garantita roma su roma in 72 ore dall'ordine, invece fanno aspettare oltre 10gg. (sollecitando);
2 Personale al front-end totalmente impreparato;
3 Consegna merce senza scontrino fiscale;
4 e la più importante consegnano prodotti difformi da quanto ordinato naturalmente a loro vantaggio;
Pessimi sotto tutti i punti di vista.

ALLA LARGA!
U.V.G.R. 12.6.2003
" ... no, il Marchese Del Grillo non chiede mai sconti! Paga o non paga ... "
Avatar utente
benux
Messaggi: 603
Iscritto il: 21 apr 2010 12:50

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda benux » 12 dic 2012 19:20

io ci ho fatto un ordine diversi mesi fa prima di conoscere il forum è andato tutto bene
giangi
Messaggi: 1
Iscritto il: 03 gen 2014 10:24

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda giangi » 03 gen 2014 10:46

La mia esperienza potrebbe dirla lunga sul modo di "gestire" la clientela da parte dell'esercizio.
In data 20 dicembre leggo le proposte online del sito, scelgo alcune bottiglie, verifico che le consegne saranno garantite ENTRO la giornata (non il 24) del 24 dicembre (Vigilia di Natale, non un giorno qualsiasi). Mi registro ed effettuo l'ordine; premessa abito a Roma a pochi chilometri dall'enoteca.
In data 24 (4 giorni dopo) non avendo ricevuto null'altro che la mail automatica di conferma dell'ordine ricevuto, verso mezzogiorno telefono al numero indicato nella mail per avere conferma della consegna nel corso della giornata; la persona che risponde mi risponde testuali parole: "Eccerto che è stato spedito, le consegne sono già partite quindi tra poco arriverà anche la sua".
Alle ore 19 con la casa piena di ospiti decido di aprire alcune mie bottiglie che prudenzialmente avevo conservato, senza ricevere da parte dell'Enoteca alcuna notizia nè telefonica nè via mail.
Ricordo che stiamo parlano di un periodo che riguarda la vigilia di Natale, Natale e Santo Stefano.
In data 28 dicembre (8 giorni dopo aver effettuato l'ordine) chiamo nuovamente l'Enoteca Bernabei, chiedendo se avevano ancora intenzione di ottemperare l'ordine da loro confermato. Chiaramente cadono dall'albero, e dopo circa 5 minuti di verifica si accorgono della mancata consegna. A quel punto chiedo cosa intendano fare e la risposta è: "Tra oggi e domani le consegneremo le bottiglie!". Al che sbotto e chiedo che mi venga detto chiaramente e definitivamente se era oggi O domani (non posso tenere per 10 giorni una persona a casa in attesa dei loro comodi per consegnare alcune bottiglie).
A quel punto mi viene detto che la consegna sarebbe avvenuta in giornata, e così finalmente è stato.
Una cosa è certa: mai più un ordine a chi non è stato in grado nemmeno di accorgersi di aver accontentato la propria paziente clientela se non dopo 9 giorni e dietro pressanti richieste.
A mai più.
atirva
Messaggi: 1
Iscritto il: 05 gen 2019 12:23

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda atirva » 05 gen 2019 12:33

Ho letto la sua recensione e le devo dire caro utente che la mia esperienza è stata peggiore. In data 17.12.2018 ho acquistato 4 rum 1 grappa e 1 amaro con consegna prevista entro il giorno 24 ( da lunedì 17 a lunedi24) , mi è stata recapitata dal corriere Bartolini il giorno 28.dicembre , ho fatto una figura di m... con le persone a cui dovevo fare il regalo prima di Natale. Ma la figura di m... si è rilevata doppia quando ho aperto il pacco di bernabei, ho trovato le 4 bottiglie di rum che doveva essere nell' astuccio in legno prive dell' astuccio. La bottiglia di grappa di uve d amarone era una grappa al barolo, l unica bottiglia che hanno indovinato a spedirmi è stata quella dell' amaro jannamico.
Ho aperto una contestazione attraverso Paypal per riavere i miei soldi restituendo ciò che non ho ordinato. Ho visto che ci sono tanti altri grossisti molto più seri
Non racconto fandonie ,se qualcuno volesse verificare questo è il numero del mio ordine 1700223809
Gmo
Messaggi: 1
Iscritto il: 20 nov 2019 20:46

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda Gmo » 20 nov 2019 20:55

Ordinate due bottiglie di Rosé millesimato di Billecart ad euro 350 e ricevute due bottiglie di rosé base del valore di 130 circa! Alle 18.01 il servizio clienti non rispondeva e contattato via mail ha chiesto "riscontro fotografico" della merce sbagliata!! Ho allora richiesto di essere contattato telefonicamente, ma senza alcun esito. È incredibile tanta incompetenza ed un servizio inesistente, dopo 25 anni non comprerò più da Bernabei
Macca84
Messaggi: 359
Iscritto il: 23 ago 2019 17:32

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda Macca84 » 20 nov 2019 21:35

Io acquistato 2 o 3 volte... sempre andato tutto bene...
Sara stato culo allora...
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2470
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda gianni femminella » 20 nov 2019 21:37

Lo strano sono i 3 utenti che si sono iscritti per fare una recensione negativa e poi sono spariti nel nulla.
Ant0ni0
Messaggi: 307
Iscritto il: 05 dic 2018 01:17

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda Ant0ni0 » 23 nov 2019 02:48

gianni femminella ha scritto:Lo strano sono i 3 utenti che si sono iscritti per fare una recensione negativa e poi sono spariti nel nulla.

:twisted:
GrazianoG
Messaggi: 4
Iscritto il: 19 mar 2020 20:20

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda GrazianoG » 19 mar 2020 20:23

Ricevo email da Bernabei con offerta per il Guado al Tasso del 2016. Ne compro subito 3 bottiglie. Mi mandano annata 2017.
Pare poca cosa? No. Parliamo di bottiglie da collezionista che valgono centinaia di euro. Il 2016 è stata l'annata migliore di sempre, al momento valutata 98/100 da Robert Parker e James Sucking (più importanti valutatori al mondo) e che in un prossimo assaggio dell'annata si dice già potrebbero ricevere i 100/100.
L'annata 2017 è stata deludente a Bolgheri (dove il Guado al Tasso è prodotto dai Marchesi Antinori) e le prime valutazioni del medesimo vino sono ad oggi 95/100. Questo rende il vino non di particolare valore e in generale non di interesse per alcun collezionista come il sottoscritto.

Gentilmente gli ho scritto per sapere se potevano provvedere a sistemare la cosa. Dapprima hanno perso tempo chiedendo foto del prodotto e altro, come se non capissero di cosa stessi parlando. Poi hanno iniziato una storia infinita sulle modalità di rimborso e reso che di fatto configurava la resa del vino senza avere il denaro indietro, denaro da loro richiesto in contanti alla consegna e che ora invece doveva avvenire in altro modo successivamente alla consegna del vino.

Ora, dato che Bernabei fanno questo di lavoro, sanno benissimo la beffa che stanno proponendo ai propri clienti spacciando per l'annata 2016 un vino che è invece di altra annata. Sto provvedendo a denunciarli per pubblicità ingannevole alle autorità competenti, così magari assumono un comportamento più eticamente corretto in futuro.
GrazianoG
Messaggi: 4
Iscritto il: 19 mar 2020 20:20

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda GrazianoG » 19 mar 2020 20:24

Ricevo email da Bernabei con offerta per il Guado al Tasso del 2016. Ne compro subito 3 bottiglie. Mi mandano annata 2017.
Pare poca cosa? No. Parliamo di bottiglie da collezionista che valgono centinaia di euro. Il 2016 è stata l'annata migliore di sempre, al momento valutata 98/100 da Robert Parker e James Sucking (più importanti valutatori al mondo) e che in un prossimo assaggio dell'annata si dice già potrebbero ricevere i 100/100.
L'annata 2017 è stata deludente a Bolgheri (dove il Guado al Tasso è prodotto dai Marchesi Antinori) e le prime valutazioni del medesimo vino sono ad oggi 95/100. Questo rende il vino non di particolare valore e in generale non di interesse per alcun collezionista come il sottoscritto.

Gentilmente gli ho scritto per sapere se potevano provvedere a sistemare la cosa. Dapprima hanno perso tempo chiedendo foto del prodotto e altro, come se non capissero di cosa stessi parlando. Poi hanno iniziato una storia infinita sulle modalità di rimborso e reso che di fatto configurava la resa del vino senza avere il denaro indietro, denaro da loro richiesto in contanti alla consegna e che ora invece doveva avvenire in altro modo successivamente alla consegna del vino.

Ora, dato che Bernabei fanno questo di lavoro, sanno benissimo la beffa che stanno proponendo ai propri clienti spacciando per l'annata 2016 un vino che è invece di altra annata. Sto provvedendo a denunciarli per pubblicità ingannevole alle autorità competenti, così magari assumono un comportamento più eticamente corretto in futuro.
Postino
Messaggi: 1205
Iscritto il: 12 ott 2018 00:08

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda Postino » 19 mar 2020 22:55

Diamo a Bernabei quel che è di Bernabei.
Ci ha fatto scoprire diversi piacevoli scrittori che ci narrano con dovizia di particolari le loro disavventure, senza le quali probabilmente non sarebbero mai finiti su questo forum.
Di questi tempi, in cui tanti non sanno come ammazzare il tempo, non è poco.
Quando tutto sarà finito, magari premieremo il racconto più bello.
#iorestoacasaeleggoilforum
Ultima modifica di Postino il 20 mar 2020 04:07, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 982
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda tenente Drogo 2 » 20 mar 2020 02:24

Postino ha scritto:Diamo a Bernabei quel che è di Bernabei.
Ci ha fatto scoprire diversi piacevoli scrittori che ci narrano con dovizia di particolari le loro disavventure, senza le quali probabilmente non sarebbero mai finiti su questo forum.
Di questi tempi, in cui tanti non sanno come ammazzare il tempo, non è poco.
Quando tutto sarà finito, magari premieremo il racconto più bello.
#iostoacasaeleggoilforum


e considera che, andandoci di persona, potevi usufruire di consegne particolari con la massima discrezione

https://www.ilmessaggero.it/roma/news/r ... 82222.html

a onor del vero la proprietà è parte lesa, perché il particolare commercio era un'iniziativa di due dipendenti
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Postino
Messaggi: 1205
Iscritto il: 12 ott 2018 00:08

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda Postino » 20 mar 2020 03:03

tenente Drogo 2 ha scritto:
Postino ha scritto:Diamo a Bernabei quel che è di Bernabei.
Ci ha fatto scoprire diversi piacevoli scrittori che ci narrano con dovizia di particolari le loro disavventure, senza le quali probabilmente non sarebbero mai finiti su questo forum.
Di questi tempi, in cui tanti non sanno come ammazzare il tempo, non è poco.
Quando tutto sarà finito, magari premieremo il racconto più bello.
#iostoacasaeleggoilforum


e considera che, andandoci di persona, potevi usufruire di consegne particolari con la massima discrezione

https://www.ilmessaggero.it/roma/news/r ... 82222.html

a onor del vero la proprietà è parte lesa, perché il particolare commercio era un'iniziativa di due dipendenti

"Ora, dato che Bernabei fanno questo di lavoro, sanno benissimo la beffa che stanno proponendo ai propri clienti spacciando per l'annata 2016 un vino che è invece di altra annata. Sto provvedendo a denunciarli per pubblicità ingannevole alle autorità competenti, così magari assumono un comportamento più eticamente corretto in futuro."

...già reintegrati??? :shock:
maxer
Messaggi: 4058
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda maxer » 20 mar 2020 08:53

.....
carpe diem 8)
vinogodi
Messaggi: 29455
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda vinogodi » 20 mar 2020 11:38

GrazianoG ha scritto:... Guado al Tasso del 2016. ....
... Parliamo di bottiglie da collezionista che valgono centinaia di euro. Il 2016 è stata l'annata migliore di sempre, al momento valutata 98/100 da Robert Parker e James Sucking (più importanti valutatori al mondo) e che in un prossimo assaggio dell'annata si dice già potrebbero ricevere i 100/100...
...raramente mi sono sorpreso così tanto di affermazioni su un forum , tanto da intervenire ...bevo (non assaggio ... "bevo") Guado al Tasso forse dalla sua creazione. Da mammelliforme terzomondista degli inizi , guidaiolo come pochi e puttana come nessuno, si è evoluto fino a diventare un vino con la sua personalità , persino piacevole e , comunque, di gusto "universale" , nelle sue rassicuranti morbidezze... il mio dubbio è :
a) E' completamente cambiato negli ultimi 3 anni che non lo assaggio per avere certi giudizi dai "critici che contano"
b) Parker è ormai in pensione e questo giudizio ne giustifica la sua abdicazione a critico serio, anche se qualche rimando ad alcuni Saint Emilion merlottosi ne giustificano , in parte , qualche sua iperbole .
c) Sukling non ha mai capito un cazzo di vino ma bisogna ascoltarlo perché ha voce in capitolo mediatica e "fa mercato"
d) Non ci sono più i 100/100 di una volta... così come non ci sono più le mezze stagioni ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Kevmit
Messaggi: 489
Iscritto il: 19 ott 2012 12:16

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda Kevmit » 20 mar 2020 13:52

GrazianoG ha scritto:Ricevo email da Bernabei con offerta per il Guado al Tasso del 2016. Ne compro subito 3 bottiglie. Mi mandano annata 2017.
Pare poca cosa? No. Parliamo di bottiglie da collezionista che valgono centinaia di euro. Il 2016 è stata l'annata migliore di sempre, al momento valutata 98/100 da Robert Parker e James Sucking (più importanti valutatori al mondo) e che in un prossimo assaggio dell'annata si dice già potrebbero ricevere i 100/100.
L'annata 2017 è stata deludente a Bolgheri (dove il Guado al Tasso è prodotto dai Marchesi Antinori) e le prime valutazioni del medesimo vino sono ad oggi 95/100. Questo rende il vino non di particolare valore e in generale non di interesse per alcun collezionista come il sottoscritto.

Gentilmente gli ho scritto per sapere se potevano provvedere a sistemare la cosa. Dapprima hanno perso tempo chiedendo foto del prodotto e altro, come se non capissero di cosa stessi parlando. Poi hanno iniziato una storia infinita sulle modalità di rimborso e reso che di fatto configurava la resa del vino senza avere il denaro indietro, denaro da loro richiesto in contanti alla consegna e che ora invece doveva avvenire in altro modo successivamente alla consegna del vino.

Ora, dato che Bernabei fanno questo di lavoro, sanno benissimo la beffa che stanno proponendo ai propri clienti spacciando per l'annata 2016 un vino che è invece di altra annata. Sto provvedendo a denunciarli per pubblicità ingannevole alle autorità competenti, così magari assumono un comportamento più eticamente corretto in futuro.



ahaha ma assaggialo magari ti piace ahaha

altrimenti fai recesso e stop!!!

i 95 punti della 2017 poi non sono male ahah poteva andare peggio per una annata deludente a bolgheri ahaha
maxer
Messaggi: 4058
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda maxer » 20 mar 2020 14:58

Kevmit ha scritto:
GrazianoG ha scritto:Ricevo email da Bernabei con offerta per il Guado al Tasso del 2016. Ne compro subito 3 bottiglie. Mi mandano annata 2017.
Pare poca cosa? No. Parliamo di bottiglie da collezionista che valgono centinaia di euro. Il 2016 è stata l'annata migliore di sempre, al momento valutata 98/100 da Robert Parker e James Sucking (più importanti valutatori al mondo) e che in un prossimo assaggio dell'annata si dice già potrebbero ricevere i 100/100.
L'annata 2017 è stata deludente a Bolgheri (dove il Guado al Tasso è prodotto dai Marchesi Antinori) e le prime valutazioni del medesimo vino sono ad oggi 95/100. Questo rende il vino non di particolare valore e in generale non di interesse per alcun collezionista come il sottoscritto.



ahaha ma assaggialo magari ti piace ahaha

altrimenti fai recesso e stop!!!

I 95 punti della 2017 poi non sono male ahah poteva andare peggio per una annata deludente a bolgheri ahaha

..... collezionista ..... :?

non beve, colleziona 8)
carpe diem 8)
GrazianoG
Messaggi: 4
Iscritto il: 19 mar 2020 20:20

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda GrazianoG » 03 apr 2020 16:35

maxer ha scritto:
Kevmit ha scritto:
GrazianoG ha scritto:Ricevo email da Bernabei con offerta per il Guado al Tasso del 2016. Ne compro subito 3 bottiglie. Mi mandano annata 2017.
Pare poca cosa? No. Parliamo di bottiglie da collezionista che valgono centinaia di euro. Il 2016 è stata l'annata migliore di sempre, al momento valutata 98/100 da Robert Parker e James Sucking (più importanti valutatori al mondo) e che in un prossimo assaggio dell'annata si dice già potrebbero ricevere i 100/100.
L'annata 2017 è stata deludente a Bolgheri (dove il Guado al Tasso è prodotto dai Marchesi Antinori) e le prime valutazioni del medesimo vino sono ad oggi 95/100. Questo rende il vino non di particolare valore e in generale non di interesse per alcun collezionista come il sottoscritto.



ahaha ma assaggialo magari ti piace ahaha

altrimenti fai recesso e stop!!!

I 95 punti della 2017 poi non sono male ahah poteva andare peggio per una annata deludente a bolgheri ahaha

..... collezionista ..... :?

non beve, colleziona 8)



Esatto, non li bevo ma li colleziono come forma di investimento. I vini da bere sono altri. Il punto qui è che hanno venduto una cosa spacciandola per altra e non è la prima volta che lo fanno. Cascano sempre dalle nuvole e sui resi hanno una pessima reputazione, se possible ancora peggiore di quella sul rispetto delle consegne.
GrazianoG
Messaggi: 4
Iscritto il: 19 mar 2020 20:20

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda GrazianoG » 03 apr 2020 16:36

maxer ha scritto:
Kevmit ha scritto:
GrazianoG ha scritto:Ricevo email da Bernabei con offerta per il Guado al Tasso del 2016. Ne compro subito 3 bottiglie. Mi mandano annata 2017.
Pare poca cosa? No. Parliamo di bottiglie da collezionista che valgono centinaia di euro. Il 2016 è stata l'annata migliore di sempre, al momento valutata 98/100 da Robert Parker e James Sucking (più importanti valutatori al mondo) e che in un prossimo assaggio dell'annata si dice già potrebbero ricevere i 100/100.
L'annata 2017 è stata deludente a Bolgheri (dove il Guado al Tasso è prodotto dai Marchesi Antinori) e le prime valutazioni del medesimo vino sono ad oggi 95/100. Questo rende il vino non di particolare valore e in generale non di interesse per alcun collezionista come il sottoscritto.



ahaha ma assaggialo magari ti piace ahaha

altrimenti fai recesso e stop!!!

I 95 punti della 2017 poi non sono male ahah poteva andare peggio per una annata deludente a bolgheri ahaha

..... collezionista ..... :?

non beve, colleziona 8)



Esatto, non li bevo ma li colleziono come forma di investimento. I vini da bere sono altri. Il punto qui è che hanno venduto una cosa spacciandola per altra e non è la prima volta che lo fanno. Cascano sempre dalle nuvole e sui resi hanno una pessima reputazione, se possible ancora peggiore di quella sul rispetto delle consegne.
Avatar utente
Bernabei.it
Messaggi: 1
Iscritto il: 06 apr 2020 14:26
Contatta:

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda Bernabei.it » 06 apr 2020 15:06

Salve,
riconoscendo che ognuno ha la libertà di esprimere la propria opinione sotto la propria responsabilità, vogliamo intervenire come Bernabei online per fare solo qualche precisazione:
1. Per qualsiasi problematica che può sorgere in fase di spedizione della merce (errori, ritardi ecc.), il nostro customer service è sempre a disposizione dei clienti all'indirizzo [email protected]. Esistono procedure standard per la segnalazione delle diverse problematiche. Chiunque effettui un acquisto è tenuto a visionarle ed accettarle prima di perfezionare la transazione. Ogni utente può consultarle in questa sezione del nostro sito: https://www.bernabei.it/termini-e-condizioni
2. Per ciò che concerne diritto di recesso, resi e rimborsi, Bernabei online srl si attiene alla normativa vigente nel nostro Paese. E' dunque sempre possibile effettuare un reso oppure ottenere un rimborso nei casi previsti dalla legge. Ulteriori info sulle casistiche e sulle procedure sono disponibili sul nostro sito alle seguenti pagine:
https://www.bernabei.it/termini-e-condizioni
https://www.bernabei.it/diritto-di-recesso

3. Per coloro che volessero farsi un'idea reale della reputazione di Bernabei.it come venditore, ricordiamo che esistono dei portali in cui vengono raccolte recensioni CERTIFICATE (ovvero di clienti che effettivamente hanno acquistato sul sito e hanno deciso di partecipare al sondaggio sulla qualità del servizio). Su questi autorevoli portali (che elenchiamo di seguito), Bernabei.it ha una valutazione complessiva che sfiora il massimo dei voti, con attualmente il 95% dei clienti soddisfatti (dati Google - valutazione del venditore - APR 2020).

https://www.google.com/shopping/ratings ... 90QqQwI1AI

https://www.trovaprezzi.it/negozi/bernabeiit/opinioni
islanzadi
Messaggi: 1
Iscritto il: 22 apr 2020 01:24

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda islanzadi » 22 apr 2020 01:33

La mia esperienza con loro è stata pessima, vantano recensioni positive "certificate" su google ma su trust pilot hanno il 48% di recensioni con il voto "scarso"... Sicuramente non tutti il 50% degli ordini sarà così male ma c'è da dire che spesso lasciamo recensioni quando abbiamo dei problemi piuttosto che quando ci troviamo bene. La mia esperienza è negativa e potrebbero gestire il rapporto con i clienti molto ma molto meglio di come fanno. Posso capire una propensione di carattere ma si sta pur sempre gestendo un servizio di e-commerce, non sei al negozio tuo dove chi non ti garba puoi metterlo alla porta.
In tutto ciò ricevute due bottiglie errate su un ordine da 100 euro tra cui un moscato anzichè un barbera :roll: e comunicazione post vendita di dubbio gusto. Quando ho chiesto di poter fare il reso e di ricevere le bottiglie corrette mi rispondono che il barbera non era più disponibile mentre ancora ad oggi, dopo 7 giorni, la bottiglia non è mai andata fuori disponibilità sul sito...
Alla fine hanno rimborsato una sola bottiglia senza che avessi espressamente accettato il rimborso. Un disguido che può succedere, per carità, ma che si poteva risolvere con calma e chiarezza o con una telefonata da 5 minuti, come avrebbe fatto chiunque altro aggiungerei. N'esperienza del genere manco su ebay.
Postino
Messaggi: 1205
Iscritto il: 12 ott 2018 00:08

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda Postino » 22 apr 2020 02:30

E pensare che stavo per scrivere una recensione positiva, quasi mi vergogno…
Comunque per farla breve, ricevuto pacco proprio oggi , bottiglie tutte indovinate (erano 6 uguali, ho cercato di tenere basso il coefficiente di difficoltà memore di quanto sopra letto :lol: ).
Fattore a loro sfavore, non si trova un contatto telefonico sul sito, forse non l'ho visto io o forse è il periodo, magari il "centralino" in questo periodo lavora da casa e la deviazione di chiamata è stata una soluzione scartata (tutte supposizioni personali). Per evitare noie di resi poi, volevo esser sicuro che le sei bottiglie fossero davvero disponibili. Extra sito ho trovato il numero della loro enoteca in Trastevere, da lì mi è stato risposto che per l'e-commerce l'unico contatto è via mail con risposta entro due giorni. Bene ma non benissimo mi sembra giudizio un po'troppo magnanimo, direi benino ma non bene, soprattutto in un momento come questo in cui l'e-commerce fa la differenza.
Altro precedente parecchi mesi fa, lì non mi veniva applicato lo sconto della promozione pubblicizzata sulla home, a quei tempi era possibile il contatto telefonico, trovarono il modo di ovviare al problema, con tempi veloci, ma non ricordo bene come. Dimenticavo fra queste due esperienze, una velocissima doppietta (anche qua purtroppo non ricordo perfettamente ma mi pare che probabilmente non mi permetteva di aggiungere la seconda bottiglia, uguale alla prima, anche se non era scritto da nessuna parte che la vendita era limitata ad una sola a persona). Fatto sta che dopo aver terminato il primo acquisto, riprovai con gli stessi dati, nome, indirizzo, stessa carta di credito,e riuscii. Due pacchi, due spedizioni (gratuite).
#andòtuttobene
Quindi nel mio caso, qualche aspetto migliorabile, ma tutto sommato è andata bene. I problemi sembrano nascere quando inviano la/le bottiglia/e sbagliate.
Ps ed ora sbizzarritevi pure sui dimenticavo ed i non ricordo. Tra l'altro nemmeno troppo in là con gli anni. Comunque la sostanza dei fatti è quella raccontata
Avatar utente
emigrato
Messaggi: 555
Iscritto il: 12 apr 2014 10:28
Località: Gdansk (Polonia)

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda emigrato » 22 apr 2020 09:14

comunque anche islanzadi al primo messaggio..dev'esserci un passaparola offline su quanto male lavorano e che tutti quelli che hanno avuto problemi devono iscriversi al forum del gambero per postare le loro lamentele e poi sparire per sempre, come i cari giangi, ativa, gmo :cry:

Per fortuna Graziano ha almeno 2 messaggi (ne conta 4 ma due sono uguali ai precedenti :lol:
LorenzoM
Messaggi: 8
Iscritto il: 26 apr 2020 17:23

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda LorenzoM » 28 apr 2020 11:15

io a onor del vero devo dire che ho acquistato solo una volta da bernabei, una bottiglia di donnafugata milleunanotte, sul sito riportava annata 2014, ma mi è stata recapitata la 2015, non ho fatto polemiche anche perchè molto probabilmente anche in Sicilia è stata un annata superiore alla precedente :D , rimane però il fatto che è stata una svista che uno shop online affermato non si può permettere, io voglio che mi arrivi a casa precisamente quello che ho ordinato e per cui ho pagato...
apet
Messaggi: 44
Iscritto il: 19 gen 2012 22:07
Località: Roma

Re: Enoteca Bernabei On-Line

Messaggioda apet » 01 mag 2020 12:53

Ieri mattina ho commesso l’errore di entrare nuovamente sul sito in oggetto e visitare il carrello dove giacevano due bottiglie inserite imprudentemente tempo addietro. Forse inconsciamente, tra le annate disponibili, avevo scelto quelle meno gradite nella certezza dell’errore e quindi di ricevere quelle “corrette”.
Fatto sta che, in procinto di appisolarmi, pigio inavvertitamente il tasto dell’acquisto ed il successivo del pagamento tramite paypal.
Sono le 11:44 e l’ordine recita in modo provocatorio la consegna in giornata.
Alle 13:26, quando ormai avevo dimenticato lo spiacevole episodio, un trillo mi annuncia l’arrivo di un sospetto quanto anacronistico SMS: la consegna è prevista tra le 13:36 e le 15:36 (sorrido in modo sarcastico tra me e me per i 6 finali).
Il tempo scorre e del corriere nessuna notizia. Alle 15:24 - notare il 4 finale al posto del 6 - ecco l’inaspettato suono del citofono, alzo il ricevitore e con sommo stupore si annuncia il titolare dell’omonima enoteca in persona. Colto in contropiede balbetto un monosillabo o poco più lasciando intendere che sarei sceso a ritirare il “pacco”.
Imbocco la rampa delle scale in tutta fretta - non prima di aver indossato la mascherina di rito - e arrivo al pian terreno giusto in tempo per intuire la presenza di una sinistra figura che deposita a terra un involucro di cartone e si dilegua nelle tenebre del pomeriggio.
Dopo un’iniziale perplessità sul contenuto la prelevo e la porto con me a casa.
Per farla breve le bottiglie sono loro ma ahimè le annate sono quella sbagliate anche se in effetti sono quelle che avevo ordinato: vatti a fidare delle recensioni...
Neanche la soddisfazione di due chiacchiere in questo periodo di quarantena vista la riservatezza del corriere.
Andrà meglio la prossima volta.

P.s.
Salvo errori lo scontrino non pervenne, per il resto pessimo servizio

:lol:

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite