Pagina 111 di 112

Re: DA PAG 110...C.G.T: ...merendero primaverile!

Inviato: 21 mag 2019 14:57
da littlewood
videodrome ha scritto:Ma il calvari non usciva ben più tardi?

Vigne piu' giovani meno potenza un po' piu' di eleganza...

Re: DA PAG 110...C.G.T: ...merendero primaverile!

Inviato: 21 mag 2019 15:09
da videodrome
Grazie franco

Re: DA PAG 110...C.G.T: ...merendero primaverile!

Inviato: 21 mag 2019 22:31
da Andyele
Vinos ha scritto:
Andyele ha scritto:Quest’anno abbiamo voluto bissare il tradizionale merendero e quindi abbiamo aggiunto a quello invernale anche una versione primaverile. :D
Come al solito gran casino, giornata lunga, tanta ciccia e diverse bottiglie.

Champagne Jack Legras Le Mont-Aigu
Champagne Vilmart Grande Reserve
Champagne Vilmart Grand Cellier d’Or 2012
Champagne Krug grande Cuvee
Champagne Huré Freres Memoire
Renato Keber Chardonnay 1999
Valentini Trebbiano 2014
Ganevat Grusse en Billat 2014
Monteverro Chardonnay 2014
Chateau Pichon Lalande 1973
Percarlo 2004
Chianti Ruffino Riserva Ducale 1990
Miani Refosco Cossut 2015
Sandrone Barolo Le Vigne 2001
Poggio al Vento Brunello 2004 magnum
Clerico Ciabot Mentin Ginestra 1999
Chateau Lynch Bages 1988
Chateau Pichon Lalande 1989
Domaine de la Janasse Cdp 2001
Murana Moscato Pantelleria Martingana 2003
Moscato Saracco d’Autunno 2017


Due paroline anche striminzite su Ganevat, valentini, miani e freres... please


Ganevat buon vino ma acidità veramente troppo eccessiva, troppo giovane probabilmente.
Valentini veramente buono, naso non troppo espansivo ma bocca carezzevole, vellutata, saporita, davvero interessante.
Miani naturalmente giovanissimo tutto su toni primari, frutta rossa e nera in primo piano. Concordo con Franco nel trovare meno potenza, più eleganza ma forse anche meno complessità.

Re: DA PAG 110...C.G.T: ...merendero primaverile!

Inviato: 21 mag 2019 22:32
da Andyele
zampaflex ha scritto:
Andyele ha scritto:Monteverro Chardonnay 2014


E questo, come ci è finito da voi?
:mrgreen:


Me lo sto ancora chiedendo anche io :mrgreen:

Re: DA PAG 110...C.G.T: ...merendero primaverile!

Inviato: 22 mag 2019 09:12
da Vinos
Andyele ha scritto:
Vinos ha scritto:
Andyele ha scritto:Quest’anno abbiamo voluto bissare il tradizionale merendero e quindi abbiamo aggiunto a quello invernale anche una versione primaverile. :D
Come al solito gran casino, giornata lunga, tanta ciccia e diverse bottiglie.

Champagne Jack Legras Le Mont-Aigu
Champagne Vilmart Grande Reserve
Champagne Vilmart Grand Cellier d’Or 2012
Champagne Krug grande Cuvee
Champagne Huré Freres Memoire
Renato Keber Chardonnay 1999
Valentini Trebbiano 2014
Ganevat Grusse en Billat 2014
Monteverro Chardonnay 2014
Chateau Pichon Lalande 1973
Percarlo 2004
Chianti Ruffino Riserva Ducale 1990
Miani Refosco Cossut 2015
Sandrone Barolo Le Vigne 2001
Poggio al Vento Brunello 2004 magnum
Clerico Ciabot Mentin Ginestra 1999
Chateau Lynch Bages 1988
Chateau Pichon Lalande 1989
Domaine de la Janasse Cdp 2001
Murana Moscato Pantelleria Martingana 2003
Moscato Saracco d’Autunno 2017


Due paroline anche striminzite su Ganevat, valentini, miani e freres... please


Ganevat buon vino ma acidità veramente troppo eccessiva, troppo giovane probabilmente.
Valentini veramente buono, naso non troppo espansivo ma bocca carezzevole, vellutata, saporita, davvero interessante.
Miani naturalmente giovanissimo tutto su toni primari, frutta rossa e nera in primo piano. Concordo con Franco nel trovare meno potenza, più eleganza ma forse anche meno complessità.



Grazie per la risposta Andrea... i vini di ganevat in gioventù sono spesso “limonosi” e squilibrati verso le parti dure, poi 2014... anche se billat è tra I meno eccentrici...meglio aspettare un paio di anni a questo punto.... i 15 invece hanno maggiore struttura e alcool e dovrebbero essere più in equilibrio anche in gioventù, secondo lui migliore annata di sempre( per ora ho testato solo chamois, ed è molto buono, chiaramente con un sacco di potenziale).
In casa Miani tutti i vini stanno virando su questo stile, il prossimo anno uscirà mont zuc( refosco) 2016 ed è da prendere assolutamente... l’obbiettivo è limitare al minimo i vitigni internazionali e rivalutare gli autoctoni( mi ha parlato di alcuni vitigni a bacca rossa del territorio poco utilizzati/valorizzati e lui ha intenzione di iniziare a lavorarli)...

Re: DA PAG 110...C.G.T: ...merendero primaverile!

Inviato: 22 mag 2019 10:13
da zampaflex
Vinos ha scritto:In casa Miani tutti i vini stanno virando su questo stile, il prossimo anno uscirà mont zuc (refosco) 2016 ed è da prendere assolutamente... l’obbiettivo è limitare al minimo i vitigni internazionali e rivalutare gli autoctoni (mi ha parlato di alcuni vitigni a bacca rossa del territorio poco utilizzati/valorizzati e lui ha intenzione di iniziare a lavorarli)...


Sbaglio o Pontoni ha dichiarato (forse a Vinogodi in occasione di una sua visita) che ha cercato nuove sfide?
Queste uscite ne sarebbero la dimostrazione.

Re: DA PAG 110...C.G.T: ...merendero primaverile!

Inviato: 22 mag 2019 11:21
da MANUZ
Vinos ha scritto:
Andyele ha scritto:
Vinos ha scritto:
Andyele ha scritto:Quest’anno abbiamo voluto bissare il tradizionale merendero e quindi abbiamo aggiunto a quello invernale anche una versione primaverile. :D
Come al solito gran casino, giornata lunga, tanta ciccia e diverse bottiglie.

Champagne Jack Legras Le Mont-Aigu
Champagne Vilmart Grande Reserve
Champagne Vilmart Grand Cellier d’Or 2012
Champagne Krug grande Cuvee
Champagne Huré Freres Memoire
Renato Keber Chardonnay 1999
Valentini Trebbiano 2014
Ganevat Grusse en Billat 2014
Monteverro Chardonnay 2014
Chateau Pichon Lalande 1973
Percarlo 2004
Chianti Ruffino Riserva Ducale 1990
Miani Refosco Cossut 2015
Sandrone Barolo Le Vigne 2001
Poggio al Vento Brunello 2004 magnum
Clerico Ciabot Mentin Ginestra 1999
Chateau Lynch Bages 1988
Chateau Pichon Lalande 1989
Domaine de la Janasse Cdp 2001
Murana Moscato Pantelleria Martingana 2003
Moscato Saracco d’Autunno 2017


Due paroline anche striminzite su Ganevat, valentini, miani e freres... please


Ganevat buon vino ma acidità veramente troppo eccessiva, troppo giovane probabilmente.
Valentini veramente buono, naso non troppo espansivo ma bocca carezzevole, vellutata, saporita, davvero interessante.
Miani naturalmente giovanissimo tutto su toni primari, frutta rossa e nera in primo piano. Concordo con Franco nel trovare meno potenza, più eleganza ma forse anche meno complessità.



Grazie per la risposta Andrea... i vini di ganevat in gioventù sono spesso “limonosi” e squilibrati verso le parti dure, poi 2014... anche se billat è tra I meno eccentrici...meglio aspettare un paio di anni a questo punto.... i 15 invece hanno maggiore struttura e alcool e dovrebbero essere più in equilibrio anche in gioventù, secondo lui migliore annata di sempre( per ora ho testato solo chamois, ed è molto buono, chiaramente con un sacco di potenziale).
In casa Miani tutti i vini stanno virando su questo stile, il prossimo anno uscirà mont zuc( refosco) 2016 ed è da prendere assolutamente... l’obbiettivo è limitare al minimo i vitigni internazionali e rivalutare gli autoctoni( mi ha parlato di alcuni vitigni a bacca rossa del territorio poco utilizzati/valorizzati e lui ha intenzione di iniziare a lavorarli)...


confermo..
e ho detto dutto...

aggiungerei pure bianchi però..non solo rossi

Re: DA PAG 110...C.G.T: ...merendero primaverile!

Inviato: 22 mag 2019 11:28
da Kustenland
Andyele ha scritto:Quest’anno abbiamo voluto bissare il tradizionale merendero e quindi abbiamo aggiunto a quello invernale anche una versione primaverile. :D
Come al solito gran casino, giornata lunga, tanta ciccia e diverse bottiglie.
Renato Keber Chardonnay 1999


Due note su questo se possibile?
Sono un appassionato dei vini di Keber e ritengo sia abbastanza sottovalutato in FVG.

Grazie mille

Re: DA PAG 110...C.G.T: ...merendero primaverile!

Inviato: 22 mag 2019 11:48
da Andyele
Kustenland ha scritto:
Andyele ha scritto:Quest’anno abbiamo voluto bissare il tradizionale merendero e quindi abbiamo aggiunto a quello invernale anche una versione primaverile. :D
Come al solito gran casino, giornata lunga, tanta ciccia e diverse bottiglie.
Renato Keber Chardonnay 1999


Due note su questo se possibile?
Sono un appassionato dei vini di Keber e ritengo sia abbastanza sottovalutato in FVG.

Grazie mille


Non era bello come ci si aspettava. Chi lo ha portato l'aveva bevuto in azienda e ne era rimasto molto affascinato. Questa bottiglia era invece un po' troppo avanti, sin dal colore si intuiva l'ossidazione un po' avanzata. E' stato cmq un bell'abbinamento con i formaggi di capra.
Io avevo già provato 2 volte lo Chardonnay 2001 e l'ho trovato sempre molto buono.

Re: DA PAG 110...C.G.T: ...merendero primaverile!

Inviato: 22 mag 2019 12:20
da angelospezia
Andrea ma ti ricordi proprio tutto vedo eh....
Mi dai qualche nota sugli ultimi vini bevuti?? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Re: DA PAG 110...C.G.T: ...merendero primaverile!

Inviato: 22 mag 2019 12:31
da Andyele
angelospezia ha scritto:Andrea ma ti ricordi proprio tutto vedo eh....
Mi dai qualche nota sugli ultimi vini bevuti?? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Shhh...non hai notato che ho glissato sulla richiesta di note per lo champagne di Freres? :roll:

Re: DA PAG 110...C.G.T: ...merendero primaverile!

Inviato: 22 mag 2019 12:35
da Kustenland
Grazie mille

Re: DA PAG 110...C.G.T: ...merendero primaverile!

Inviato: 22 mag 2019 13:20
da Vinos
Andyele ha scritto:
angelospezia ha scritto:Andrea ma ti ricordi proprio tutto vedo eh....
Mi dai qualche nota sugli ultimi vini bevuti?? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Shhh...non hai notato che ho glissato sulla richiesta di note per lo champagne di Freres? :roll:


È vero, non ti è piaciuto freres? :-)

Re: DA PAG 110...C.G.T: ...merendero primaverile!

Inviato: 22 mag 2019 13:29
da Fedevarius
Andyele ha scritto:
Kustenland ha scritto:
Andyele ha scritto:Quest’anno abbiamo voluto bissare il tradizionale merendero e quindi abbiamo aggiunto a quello invernale anche una versione primaverile. :D
Come al solito gran casino, giornata lunga, tanta ciccia e diverse bottiglie.
Renato Keber Chardonnay 1999


Due note su questo se possibile?
Sono un appassionato dei vini di Keber e ritengo sia abbastanza sottovalutato in FVG.

Grazie mille


Non era bello come ci si aspettava. Chi lo ha portato l'aveva bevuto in azienda e ne era rimasto molto affascinato. Questa bottiglia era invece un po' troppo avanti, sin dal colore si intuiva l'ossidazione un po' avanzata. E' stato cmq un bell'abbinamento con i formaggi di capra.
Io avevo già provato 2 volte lo Chardonnay 2001 e l'ho trovato sempre molto buono.



Nel mio piccolo mi è successa la stessa cosa, piaciuto, presa qualche boccia direttamente in azienda, a distanza di uno o 2 anni diverse bottiglie (2 su 3?) trovate molto "avanti". Forse qualche problema coi tappi?

Re: DA PAG 110...C.G.T: ...merendero primaverile!

Inviato: 22 mag 2019 16:43
da angelospezia
Andyele ha scritto:
angelospezia ha scritto:Andrea ma ti ricordi proprio tutto vedo eh....
Mi dai qualche nota sugli ultimi vini bevuti?? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Shhh...non hai notato che ho glissato sulla richiesta di note per lo champagne di Freres? :roll:

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Re: DA PAG 111...C.G.T: ...speravamo nel Lafleur...invece

Inviato: 23 mag 2019 18:10
da Andyele
Speravamo tanto nel Lafleur invece ancora una volta la Vecchia ha insacchettato tutti!!

Krug Collection 1985
Haut Brion Blanc 2005
D'auvenay Puligny-M. les Folatieres 2000
Spalletti Chianti Rufina Poggio Reale 1955
La Mission Haut Brion 2000
Monfortino 1964
Chateau Latour 1977
Chateau Lafleur 1950
Chateau Yquem 1997

Re: DA PAG 111...C.G.T: ...speravamo nel Lafleur...invece

Inviato: 23 mag 2019 19:35
da darkshadow
Lafleur era un Chateau bottled ? Aveva difetti?

Re: DA PAG 111...C.G.T: ...speravamo nel Lafleur...invece

Inviato: 23 mag 2019 19:47
da Kalosartipos
La Vecchia forever!!!

Re: DA PAG 111...C.G.T: ...speravamo nel Lafleur...invece

Inviato: 24 mag 2019 01:05
da montrachet61
Madame e’ madame...tutti gli altri son nessuno !!!

Re: DA PAG 111...C.G.T: ...speravamo nel Lafleur...invece

Inviato: 25 mag 2019 19:21
da Andyele
darkshadow ha scritto:Lafleur era un Chateau bottled ? Aveva difetti?


Si era un Château bottled.

No, non aveva assolutamente difetti. A me è anche piaciuto però chi lo aveva già bevuto e sapeva dove può arrivare questo vino (100 punti) ne è invece rimasto deluso. L'appunto maggiore che gli è stato mosso è quello di essere stato troppo stretto, si attendeva un apertura maggiore in termini soprattutto di ampiezza gustativa e di esplosione di frutto.
Comunque il vino era assolutamente vivo, pulito, i quasi 70 anni portati con disarmante disinvoltura, non avrà fatto il botto ma per me chapeau.

Re: DA PAG 111...C.G.T: ...speravamo nel Lafleur...invece

Inviato: 27 mag 2019 13:55
da Andyele
Le risultanze:

D'auvenay Puligny-M. les Folatieres 2000: 96/97
Krug Collection 1985: 95/96
Chateau Lafleur 1950: 93-
La Mission Haut Brion 2000: 92+
Chateau Yquem 1997: 92+
Monfortino 1964: 91/92
Spalletti Chianti Rufina Poggio Reale 1955: 91
Haut Brion Blanc 2005: 90-
Chateau Latour 1977: 87

Re: DA PAG 111...C.G.T: ...ritorno al Circolino !!

Inviato: 12 ott 2019 18:17
da Andyele
A distanza di 7 anni siamo ritornati in uno dei luoghi in cui la CGT è nata...il mitico Circolino dove il grande Becho si sente a casa e da il meglio di se dietro i fornelli :D

Bevuto:
Ferrari Giulio 2004
Dom Perignon 1990
Valentini trebbiano 2010
Montevertine 2013
Vgna d'alceo 1999
Claude Dugat Gevrey-Chamb. 1er 1996
Solaia 1990
Chateau Evangile 1978
Valentini Montepulciano 1994
Chateau Palmer 1982

è venuta fuori una bella bevuta ma quel che più conta è che ci si continua a divertire come ai vecchi tempi! :wink:

Re: DA PAG 111...C.G.T: ...ritorno al Circolino !!

Inviato: 12 ott 2019 18:21
da GabrieleB.
Ciao Andrea Valentini e D'Alceo com'erano?Grazie :wink:

Re: DA PAG 111...C.G.T: ...ritorno al Circolino !!

Inviato: 13 ott 2019 11:24
da Andyele
GabrieleB. ha scritto:Ciao Andrea Valentini e D'Alceo com'erano?Grazie :wink:


D'Alceo 99 non ha fatto un figurone onestamente. Il naso era si intenso ed espressivo ma sparava tante noti dolci di frutta molto matura, anche in bocca ritornava la dolcezza, un po' troppo marmellatoso via.

Valentini Montepulciano 1994 bella bottiglia, al naso liquirizia, caffè, un po' di tostatura e di carne arrosto. Anche la bocca era buona, piuttosto risolta ma una punta di alcool lo penalizzava un po'.

Re: DA PAG 111...C.G.T: ...ritorno al Circolino !!

Inviato: 13 ott 2019 11:30
da Andyele
i vini rossi sono stati serviti coperti in batterie da 2 per fare delle sfide italia vs francia e questi sono stati i risultati:

Vgna d'alceo 1999 vs Claude Dugat Gevrey-Chamb. 1er 1996 : 0 - 8

Solaia 1990 vs Chateau Evangile 1978: 5 -2 (1 pareggio)

Valentini Montepulciano 1994 vs Chateau Palmer 1982 : 0 - 8