DA PAG 114...C.G.T: ...sfide a Soldera

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
katarum
Messaggi: 256
Iscritto il: 22 nov 2011 15:18

Re: DA PAG 77...C.G.T: saluto prima della chiusura per ferie

Messaggioda katarum » 10 lug 2014 19:29

Qualcuno che spende qualche nota in più sul coscia dura??? Sarei curioso...
Ca c'est la vérité....
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13240
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: DA PAG 77...C.G.T: saluto prima della chiusura per ferie

Messaggioda Kalosartipos » 10 lug 2014 21:12

Becho ha scritto:Meursault Coche Dury 2002 - Vino della serata

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5208
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: DA PAG 77...C.G.T: saluto prima della chiusura per ferie

Messaggioda Andyele » 10 lug 2014 22:50

katarum ha scritto:Qualcuno che spende qualche nota in più sul coscia dura??? Sarei curioso...


Guarda era proprio un classico Coche dalla testa ai piedi!
Dopo pochi secondi Becho ha supposto che poteva essere un Meursault, l'ho messo al naso ed ho subito detto "ci sta proprio, anzi potrebbe essere un village di Coche Dury!".
Affascinante, esplosivo ed espressivo con la pirica ben evidente ma non disturbante. La bocca è tesa, nervosa, verticale, grande vena acida e ottima persistenza. L'avevo fatto anche un po' più giovane, tipo un 2005, crescerà ulteriormente. Ora siamo sui 93-94 punti.
Becho
Messaggi: 1949
Iscritto il: 05 feb 2010 01:47
Località: Granducato di Toscana

Re: DA PAG 78...pochi ma buoni ( chez Jok )

Messaggioda Becho » 31 ago 2014 12:07

Ieri sera bella bevuta, bellissima serata e grandissimi piatti ( as usual ) presso il miglior ristorante della Versilia...Jok's House :mrgreen:
Bevemmo:

Krug 1988
Leroy Gevrey Chambertin 2004
Ponsot Morey st Denis clos des Monts Luisants VV 2009
Sassicaia 1998
Poggio di Sotto Decennale 2001
Baron Pichon Longueville 1990
Mouton Rothschild 1988
Fritz Haag...Auslese?
vinogodi
Messaggi: 28896
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: DA PAG 78...pochi ma buoni ( chez Jok )

Messaggioda vinogodi » 31 ago 2014 18:15

Becho ha scritto:Ieri sera bella bevuta, bellissima serata e grandissimi piatti ( as usual ) presso il miglior ristorante della Versilia...Jok's House :mrgreen:
Bevemmo:

Krug 1988
Leroy Gevrey Chambertin 2004
Ponsot Morey st Denis clos des Monts Luisants VV 2009
Sassicaia 1998
Poggio di Sotto Decennale 2001
Baron Pichon Longueville 1990
Mouton Rothschild 1988
Fritz Haag...Auslese?
... niente note, grazie: ci basta l'elenco... :lol:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Becho
Messaggi: 1949
Iscritto il: 05 feb 2010 01:47
Località: Granducato di Toscana

Re: DA PAG 77...C.G.T: saluto prima della chiusura per ferie

Messaggioda Becho » 31 ago 2014 18:53

vinogodi ha scritto:
Becho ha scritto:Ieri sera bella bevuta, bellissima serata e grandissimi piatti ( as usual ) presso il miglior ristorante della Versilia...Jok's House :mrgreen:
Bevemmo:

Krug 1988
Leroy Gevrey Chambertin 2004
Ponsot Morey st Denis clos des Monts Luisants VV 2009
Sassicaia 1998
Poggio di Sotto Decennale 2001
Baron Pichon Longueville 1990
Mouton Rothschild 1988
Fritz Haag...Auslese?
... niente note, grazie: ci basta l'elenco... :lol:


Non temere, arriveranno.
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5208
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: DA PAG 77...C.G.T: saluto prima della chiusura per ferie

Messaggioda Andyele » 01 set 2014 12:06

Becho ha scritto:
vinogodi ha scritto:
Becho ha scritto:Ieri sera bella bevuta, bellissima serata e grandissimi piatti ( as usual ) presso il miglior ristorante della Versilia...Jok's House :mrgreen:
Bevemmo:

Krug 1988
Leroy Gevrey Chambertin 2004
Ponsot Morey st Denis clos des Monts Luisants VV 2009
Sassicaia 1998
Poggio di Sotto Decennale 2001
Baron Pichon Longueville 1990
Mouton Rothschild 1988
Fritz Haag...Auslese?
... niente note, grazie: ci basta l'elenco... :lol:


Non temere, arriveranno.


Becho ha scritto:Baron Pichon Longueville 1990


la nota più bella è su questo: maremma impestata...morto e sepolto :twisted:
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5208
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda Andyele » 01 set 2014 13:14

Questi intanto sono i punteggi medi:

Mouton Rothschild 1988: 93+
Krug 1988: 93+
Sassicaia 1998: 92+
Leroy Gevrey Chambertin 2004: 92
Poggio di Sotto Decennale 2001: 91+
Ponsot Morey st Denis clos des Monts Luisants VV 2009: 89
Baron Pichon Longueville 1990: andato

Dopo scrivo due note...però, cari confratelli, scrivete qualcosa anche voi!...finocchioni! :mrgreen:
Avatar utente
andrea
Messaggi: 8103
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda andrea » 01 set 2014 20:01

:shock: :shock: :shock:
Bevuta cosi così o una tavolata di braccini?
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 13240
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda Kalosartipos » 01 set 2014 20:07

andrea ha scritto::shock: :shock: :shock:
Bevuta cosi così o una tavolata di braccini?

La seconda che hai detto.. :mrgreen:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
iandjesus
Messaggi: 6948
Iscritto il: 20 gen 2009 11:50
Località: Zion

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda iandjesus » 01 set 2014 21:06

Provo a indovinare.....

Krug 88 e Mouton 88 jok e pudepu??
"...Auxilium Meum a Domino..."

"...Fortior in Adversis..."
vinogodi
Messaggi: 28896
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda vinogodi » 01 set 2014 21:40

iandjesus ha scritto:Provo a indovinare.....

Krug 88 e Mouton 88 jok e pudepu??
...ma jok è quel forumista che adora visceralmente la fica ma non capisce un cazzo di vino dal grande rapporto qualità/prezzo? ... mi sta un sacco simpatico ... :lol:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5208
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda Andyele » 01 set 2014 22:00

andrea ha scritto::shock: :shock: :shock:
Bevuta cosi così o una tavolata di braccini?


La prima la escluderei, almeno noi eravamo tutti molto soddisfatti e contenti (a parte il Pichon) della performance dei vini e del godimento della serata. Oltretutto si è mangiato come il solito divinamente.

La seconda da un certo punto di vista potrebbe anche essere, anche se a noi non sembra di esserlo, ovvero ci sembra che questo sia il giusto metro di giudizio da tenere ed ormai ci siamo, dopo una lunga serie di bevute insieme, abbastanza parametrizzati su una scala di voti "condivisa". Per cui quando magari ci interessano informazioni su una certa bottiglia e chiediamo ad uno di noi che lo ha bevuto su che fascia di voto si colloca quel vino, siamo in grado di capirci piuttosto bene.

Comunque siamo tutti dell'idea che voti intorno ai 94-95 vanno "sudati" :mrgreen:
Questa sera qualche vino per alcuni ha raggiunto anche questi giudizi, inevitabilmente la media si assesta su livelli più bassi, ma nell'insieme direi che sono venute fuori delle gran belle valutazioni medie, non mi sembrano così basse.
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5208
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda Andyele » 01 set 2014 22:04

vinogodi ha scritto:...ma jok è quel forumista che adora visceralmente la fica ma non capisce un cazzo di vino dal grande rapporto qualità/prezzo? ... mi sta un sacco simpatico ...


fotografia perfetta! :mrgreen:
La prima parte non si può discutere e per la seconda in effetti del rapporto qualità/prezzo gli interessa il giusto...preferisce solo la qualità. :wink:
landmax
Messaggi: 1033
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda landmax » 01 set 2014 22:44

Andyele ha scritto:
Comunque siamo tutti dell'idea che voti intorno ai 94-95 vanno "sudati" :mrgreen:


Concordo pienamente che un 94-95 non possa essere regalato, il punto è che però si deve pur prevedere di poter dare 100 punti (foss'anche una volta nella vita), che è un numero contemplato nella scala centesimale. Il fatto è che molti, forse per rifiuto alla troppa facilità con cui a volte vengono regalati punteggi stellari da certa stampa "specializzata", sono portati ad escludere in radice la possibilità stessa di attribuire un 98-99 o un 100. Il che è metodologicamente sbagliato, come insegna la scienza della docimologia.
Avatar utente
videodrome
Messaggi: 3421
Iscritto il: 14 apr 2008 19:25
Località: Mantova

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda videodrome » 01 set 2014 22:45

Andyele ha scritto:Questi intanto sono i punteggi medi:
Leroy Gevrey Chambertin 2004: 92
Poggio di Sotto Decennale 2001: 91+


:

Però dallo chambertin di madame era legittimo attendersi qualcosa in più a livello di rating.
jok
Messaggi: 415
Iscritto il: 13 feb 2008 20:09

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda jok » 02 set 2014 04:12

iandjesus ha scritto:Provo a indovinare.....

Krug 88 e Mouton 88 jok e pudepu??

una delle due l'hai indovinata! :D
jok
Messaggi: 415
Iscritto il: 13 feb 2008 20:09

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda jok » 02 set 2014 04:41

vinogodi ha scritto:
iandjesus ha scritto:Provo a indovinare.....

Krug 88 e Mouton 88 jok e pudepu??
...ma jok è quel forumista che adora visceralmente la fica ma non capisce un cazzo di vino dal grande rapporto qualità/prezzo? ... mi sta un sacco simpatico ... :lol:


La prima l'hai beccata in pieno.......ma in pieno!!!!!!!!
Per quanto riguarda il mio interesse riguardo al vino dal grande rapporto qualità'/prezzo devo dire che e' una ricerca che faccio da sempre ma forse con parametri diversi da quelli che intendi te!
Pur non bevendo tanto e nemmeno quotidianamente sono sempre disposto a cercare e a farmi consigliare bottiglie che riescano a darmi soddisfazione ........ a maggior ragione se costano "poco"!
Ti posso anche garantire che qualcuno in questo gruppo ci e' riuscito!
Essendo sempre disposto ad imparare, se anche te vuoi consigliarmi qualcosa, ne sarei felice!
............simpatia reciproca! :lol:
jok
Messaggi: 415
Iscritto il: 13 feb 2008 20:09

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda jok » 02 set 2014 04:48

landmax ha scritto:
Andyele ha scritto:
Comunque siamo tutti dell'idea che voti intorno ai 94-95 vanno "sudati" :mrgreen:


Concordo pienamente che un 94-95 non possa essere regalato, il punto è che però si deve pur prevedere di poter dare 100 punti (foss'anche una volta nella vita), che è un numero contemplato nella scala centesimale. Il fatto è che molti, forse per rifiuto alla troppa facilità con cui a volte vengono regalati punteggi stellari da certa stampa "specializzata", sono portati ad escludere in radice la possibilità stessa di attribuire un 98-99 o un 100. Il che è metodologicamente sbagliato, come insegna la scienza della docimologia.


Ciao,
personalmente ti posso garantire che 100/100 li ho dati almeno una cinquantina di volte nella mia vita ......per non parlare dei 99/100.
jok
Messaggi: 415
Iscritto il: 13 feb 2008 20:09

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda jok » 02 set 2014 05:04

videodrome ha scritto:
Andyele ha scritto:Questi intanto sono i punteggi medi:
Leroy Gevrey Chambertin 2004: 92
Poggio di Sotto Decennale 2001: 91+


:

Però dallo chambertin di madame era legittimo attendersi qualcosa in più a livello di rating.


..........era un Gevrey-Chambertin, ma ti posso garantire che il fascino e la mano di madame Leroy si riconoscevano a chilometri di distanza!
Forse sono stato l'unico a metterlo al primo posto parimerito con Chateaux Mouton 1988 (correggimi se sbaglio Andrea).......ma seppur con parecchie imprecisioni aveva una sensualità' e una personalità' unica (soprattutto il naso), doti che spesso per me sono più' importanti di eclatanti equilibri o assenza di difetti!
Mouton 1988 invece mi piace perché seppur non in una delle sue migliori versioni e' un vino che si lascia bere nel vero senso della parola! Si, una bottiglia che finisce subito, senza troppe pretese ma di una delicatezza e di una facilita' disarmanti!
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5208
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda Andyele » 02 set 2014 07:49

landmax ha scritto:
Andyele ha scritto:
Comunque siamo tutti dell'idea che voti intorno ai 94-95 vanno "sudati" :mrgreen:


Concordo pienamente che un 94-95 non possa essere regalato, il punto è che però si deve pur prevedere di poter dare 100 punti (foss'anche una volta nella vita), che è un numero contemplato nella scala centesimale. Il fatto è che molti, forse per rifiuto alla troppa facilità con cui a volte vengono regalati punteggi stellari da certa stampa "specializzata", sono portati ad escludere in radice la possibilità stessa di attribuire un 98-99 o un 100. Il che è metodologicamente sbagliato, come insegna la scienza della docimologia.


Infatti hai pienamente ragione. Nelle nostre serate sono stati bevuti anche vini che hanno così entusiasmato da arrivare a quei punteggi. A volte era magari un singolo degustatore che si lanciava su un voto over 98 a volte la supervalutazione era più condivisa. È naturale che poi fare la media di tutti tende ad abbassare ed appiattire un po' la valutazione.
Converrai però che non per forza ad ogni bevuta va trovato obbligatoriamente il fuoriclasse e se non c'è il vino da 99-100 punti non è che mi devo allora inventare quello da 96-97 per compensare.
paperofranco
Messaggi: 5966
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda paperofranco » 02 set 2014 09:00

Bellissima questa disquisizione sui punteggi; continuate, vi prego....... :mrgreen:
landmax
Messaggi: 1033
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda landmax » 02 set 2014 09:59

Andyele ha scritto:
landmax ha scritto:
Andyele ha scritto:
Comunque siamo tutti dell'idea che voti intorno ai 94-95 vanno "sudati" :mrgreen:


Concordo pienamente che un 94-95 non possa essere regalato, il punto è che però si deve pur prevedere di poter dare 100 punti (foss'anche una volta nella vita), che è un numero contemplato nella scala centesimale. Il fatto è che molti, forse per rifiuto alla troppa facilità con cui a volte vengono regalati punteggi stellari da certa stampa "specializzata", sono portati ad escludere in radice la possibilità stessa di attribuire un 98-99 o un 100. Il che è metodologicamente sbagliato, come insegna la scienza della docimologia.


Infatti hai pienamente ragione. Nelle nostre serate sono stati bevuti anche vini che hanno così entusiasmato da arrivare a quei punteggi. A volte era magari un singolo degustatore che si lanciava su un voto over 98 a volte la supervalutazione era più condivisa. È naturale che poi fare la media di tutti tende ad abbassare ed appiattire un po' la valutazione.
Converrai però che non per forza ad ogni bevuta va trovato obbligatoriamente il fuoriclasse e se non c'è il vino da 99-100 punti non è che mi devo allora inventare quello da 96-97 per compensare.


Continuo la discussione sui punteggi, così faccio felice Franco... :mrgreen:

Concordo quasi al 100% sulle tue parole: verissimo che non ad ogni bevuta puoi trovare il super-campione da più di 94-95 punti (che è già una valutazione molto elevata... magari fosse così!). Nella mia breve esperienza, pochissime volte sono andato oltre quella soglia (e mai ho dato più di 97), ma ovviamente tutto dipende da cosa hai bevuto. L'unico punto su cui faccio una riflessione è questo: è il vino che ti ha "entusiasmato" a meritare i 100/100? Da un certo punto di vista si potrebbe essere tentati di rispondere di sì. Dall'altro, però, i 100/100 devono comunque essere GIUSTIFICABILI: dall'assoluta ampiezza e mutevolezza dei profumi, dalla perfetta armonia gusto-olfattiva, dalla profondità e lunghezza, e chi più ne ha più ne metta. In buona sostanza: il 100/100 non bisognerebbe attribuirlo in base alle emozioni che quel vino ha suscitato in noi (da questo punto di vista ho bevuto moltissimi vini di punteggio ben inferiore che mi hanno davvero "sbattezzato", come si dice in Romagna), ma in base a quel che trovi nel bicchiere, punto. Adaequatio intellectum ad rem, insegnavano i maestri della Scolastica. Il corollario di questo ragionamento è che, da una parte, bisogna essere disposti a dare punteggi elevati anche a vini che magari non ti entusiasmano fino in fondo (l'esempio mio personale può riguardare certi vecchi bordeaux, meravigliosi, ma che quasi mai mi danno quel "colpo al cuore" soggettivo); dall'altra, che bisogna stare molto attenti a non regalare punteggi mostruosi a vini che, semplicemente, sono molto nelle nostre corde (ricordo, ad esempio, e sempre per fare un esempio personale, un giovane clos de vougeot di Camuzet che mi strappò quasi le lacrime, ma a cui "oggettivamente" - o meglio: nel tentativo di essere oggettivo - diedi 93 punti).

Comunque davvero complimenti per la bevuta, se per caso la prossima volta vi va di confrontarvi sui ns metodi valutativi, invitatemi!!! :wink:
landmax
Messaggi: 1033
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda landmax » 02 set 2014 10:10

landmax ha scritto: Adaequatio intellectum ad rem, insegnavano i maestri della Scolastica.


Ecco, nel tentativo di fare lo sborone ho sbagliato la citazione: Adaequatio intellectus (non um) ad rem. :oops:
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5208
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: DA PAG 78...C.G.T: si riparte dalla Jok's House

Messaggioda Andyele » 02 set 2014 10:21

landmax ha scritto:
landmax ha scritto: Adaequatio intellectum ad rem, insegnavano i maestri della Scolastica.


Ecco, nel tentativo di fare lo sborone ho sbagliato la citazione: Adaequatio intellectus (non um) ad rem. :oops:


Per me è uguale...sempre arabo è! :mrgreen:

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: fabrizio leone, Kalosartipos, Luca90, maxer e 14 ospiti