Trebbiano e Cerasuolo - consigli e opinioni

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
FranzFerd
Messaggi: 219
Iscritto il: 27 gen 2021 18:02
Località: Roma

Trebbiano e Cerasuolo - consigli e opinioni

Messaggioda FranzFerd » 22 set 2022 18:24

Ciao a tutti !
Qualcuno conosce qualche bella chicca dei due citati nel titolo da consigliarmi ? Non i soliti…
Questa estate sono stato in Abruzzo e ho bevuto D’Alesio, che mi è piaciuto tantissimo, bellissima mineralità, netta, accompagnata dalle note delicate floreali del Trebbiano.
Un po’ meno Cirelli, troppo pomposo nell’olfatto, fiori e miele (che per carità sono pure tipici) a non finire, stucchevoli.
Cerasuolo, a parte i soliti noti, sono al buio. Accetto consigli !
Grazie :)
Francesco
Ultima modifica di FranzFerd il 24 set 2022 11:35, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
TARASÄCCO
Messaggi: 199
Iscritto il: 07 gen 2021 13:22

Re: Trebbiano e Cerasuolo

Messaggioda TARASÄCCO » 22 set 2022 22:24

SEGUO CON INTERESSE!!!
TARASACCO® FORUMISTA SINCE 2003
FranzFerd
Messaggi: 219
Iscritto il: 27 gen 2021 18:02
Località: Roma

Re: Trebbiano e Cerasuolo

Messaggioda FranzFerd » 23 set 2022 15:28

8) Avanti che devo fare scorta…
Avatar utente
cskdv
Messaggi: 660
Iscritto il: 04 gen 2017 13:32
Località: Vicenza

Re: Trebbiano e Cerasuolo

Messaggioda cskdv » 23 set 2022 16:24

Non so quali siano i "soliti noti" per te, ma De Fermo fa un buon Cerasuolo, e i trebbiano di Valle Reale e Torre dei Beati mi piacciono.
Tutte cantine che ho visitato qualche anno fa in Abruzzo. :wink:
“Leroy sa di f**a di alto livello”
Bue House, 28/10/2018
:lol:
FranzFerd
Messaggi: 219
Iscritto il: 27 gen 2021 18:02
Località: Roma

Re: Trebbiano e Cerasuolo

Messaggioda FranzFerd » 23 set 2022 16:39

Ciao Francesco !
Beh per i soliti noti intendo Valentini e Pepe.
Mai assaggiato De Fermo (anche se ne ho sentito molto parlare specie per il rosato). Torre dei Beati la conosco, le etichette bellissime, vino nì.
Grazie del consiglio :)
P.S. prepara il Sauvignon di Miani del 1998 !
Avatar utente
cskdv
Messaggi: 660
Iscritto il: 04 gen 2017 13:32
Località: Vicenza

Re: Trebbiano e Cerasuolo

Messaggioda cskdv » 23 set 2022 16:53

FranzFerd ha scritto:P.S. prepara il Sauvignon di Miani del 1998 !


Se passavi per Vicenza un paio di settimane fa ti andava bene :D
Immagine
Immagine
Immagine
“Leroy sa di f**a di alto livello”
Bue House, 28/10/2018
:lol:
FranzFerd
Messaggi: 219
Iscritto il: 27 gen 2021 18:02
Località: Roma

Re: Trebbiano e Cerasuolo

Messaggioda FranzFerd » 23 set 2022 18:05

cskdv ha scritto:
FranzFerd ha scritto:P.S. prepara il Sauvignon di Miani del 1998 !


Se passavi per Vicenza un paio di settimane fa ti andava bene :D
Immagine
Immagine
Immagine


Azz…. A saperlo sarei salito assetato !
Colore eccezionale.
Il Parente
Messaggi: 299
Iscritto il: 28 mar 2021 21:34

Re: Trebbiano e Cerasuolo

Messaggioda Il Parente » 23 set 2022 21:06

X un cerasuolo d'Abruzzo ci sono Praesidium, Amorotti il più rustico cerasuolo della cantina Wilma… se vuoi un cerasuolo modaiolo… stile rosé allora vanno bene De Fermo , v. Reale, Tiberio. Una via di mezzo il cerasuolo Santoleri, cantina Faraone, Pettinella (un po' caro).
Per il trebbiano i parcellari di v.Reale.. Colle Florido. Amorotti… il trebbiano del mio amico Antonio Tiberio è buono ancor più il suo parcellare (f canale, ma caro e nn facile da reperire),; Amorotti, s. Maria di Faraone (da provare buon prodotto a buon prezzo), Terra viva nn male
simone.dg7
Messaggi: 380
Iscritto il: 18 ott 2018 10:27
Località: teramo

Re: Trebbiano e Cerasuolo

Messaggioda simone.dg7 » 23 set 2022 22:17

Consiglio tenuta torretta. È una bella azienda di controguerra, siamo molto vicini ad emidio pepe. Li ho trovati dei vini espressivi del territorio, autentici. Un pó muscolari sul piano alcolico ma comunque equilibrati. 1250 ceppi per ettaro, rese basse. Ve lo consiglio. Spostandosi più verso la costa (colonnella) un giovane e promettente produttore di nome Francesco Massetti. Il suo rosato (non ha la denominazione cerasuolo) ha un colore più scarico rispetto al classico cerasuolo. Di trebbiano produce la linea “base” e una riserva. Quest’ultima non mi ha convinto molto e non costa poco, mentre il suo trebbiano base l’ho trovato interessante.
FranzFerd
Messaggi: 219
Iscritto il: 27 gen 2021 18:02
Località: Roma

Re: Trebbiano e Cerasuolo

Messaggioda FranzFerd » 24 set 2022 11:31

Il Parente ha scritto:X un cerasuolo d'Abruzzo ci sono Praesidium, Amorotti il più rustico cerasuolo della cantina Wilma… se vuoi un cerasuolo modaiolo… stile rosé allora vanno bene De Fermo , v. Reale, Tiberio. Una via di mezzo il cerasuolo Santoleri, cantina Faraone, Pettinella (un po' caro).
Per il trebbiano i parcellari di v.Reale.. Colle Florido. Amorotti… il trebbiano del mio amico Antonio Tiberio è buono ancor più il suo parcellare (f canale, ma caro e nn facile da reperire),; Amorotti, s. Maria di Faraone (da provare buon prodotto a buon prezzo), Terra viva nn male

Wow ! Grazie mille davvero per i consigli.
Diciamo che preferisco i “rustici” rispetto ai “modaioli” perché mi piace sentire la spinta minerale e perché no anche il troppo carico alcolico che a volte è percepito come una imprecisione, ma che mi ricorda tanto la generosità abruzzese e comunque ritengo un tratto distintivo di questo tipo di vino.
FranzFerd
Messaggi: 219
Iscritto il: 27 gen 2021 18:02
Località: Roma

Re: Trebbiano e Cerasuolo

Messaggioda FranzFerd » 24 set 2022 11:32

simone.dg7 ha scritto:Consiglio tenuta torretta. È una bella azienda di controguerra, siamo molto vicini ad emidio pepe. Li ho trovati dei vini espressivi del territorio, autentici. Un pó muscolari sul piano alcolico ma comunque equilibrati. 1250 ceppi per ettaro, rese basse. Ve lo consiglio. Spostandosi più verso la costa (colonnella) un giovane e promettente produttore di nome Francesco Massetti. Il suo rosato (non ha la denominazione cerasuolo) ha un colore più scarico rispetto al classico cerasuolo. Di trebbiano produce la linea “base” e una riserva. Quest’ultima non mi ha convinto molto e non costa poco, mentre il suo trebbiano base l’ho trovato interessante.

Grazie del consiglio Simone. Tenuta Torretta lo provo sicuramente perché, come sopra, apprezzo molto quel tipo di Cerasuolo che è più tradizionale.
FranzFerd
Messaggi: 219
Iscritto il: 27 gen 2021 18:02
Località: Roma

Re: Trebbiano e Cerasuolo

Messaggioda FranzFerd » 24 set 2022 11:34

Altra domanda per arricchire il thread.
Ho bevuto Cerasuolo e Trebbiano parecchio affinati e molto giovani. Ho sempre prediletto di gran lunga i molto giovani. È un problema mio ? Voi che ne pensate ?
mapomac
Messaggi: 170
Iscritto il: 07 ott 2007 20:40

Re: Trebbiano e Cerasuolo - consigli e opinioni

Messaggioda mapomac » 24 set 2022 22:01

Coincidenza in settimana ero a Pescara e ho provato 2 cerasuoli

- Farone che ho visto citato qua

ma soprattutto

- Ciavolich, Fosso Cancelli che mi è piaciuto un sacco. Fermantazione spontane, cemento e terracotta
https://www.ciavolich.com/vino/fosso-ca ... cerasuolo/

Conoscete ?
Gingergasnoise
Messaggi: 9
Iscritto il: 03 set 2022 08:16

Re: Trebbiano e Cerasuolo - consigli e opinioni

Messaggioda Gingergasnoise » 27 set 2022 12:08

Assolutamente concordo Francesco Massetti. Tra l'altro dovrebbe essere in uscita anche con le riserve.
Direi anche a prezzi ottimi anche se in crescita
RotalTerry16
Messaggi: 19
Iscritto il: 20 nov 2020 13:02

Re: Trebbiano e Cerasuolo - consigli e opinioni

Messaggioda RotalTerry16 » 28 set 2022 14:35

Molto buono il trebbiano di Ciavolich - Fosso cancelli!! Vigne vicino a quelle di valentini. Gran mineralità e perfetta integrazione del legno, ricorda uno Chenin per alcuni versi.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: M.Sangiorgi, maxer e 40 ospiti