SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Veltliner
Messaggi: 36
Iscritto il: 05 giu 2021 16:46

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda Veltliner » 18 giu 2021 08:31

Terrazzi Alti - Sassella 2016
Un vino che è un inno alla gioia e un inno alla chiavennasca.
Semplicemente godurioso e irresistibile, ho dovuto bloccare la mano perchè continuava a mescere senza controllo :lol:
Nebbiolino
Messaggi: 6813
Iscritto il: 06 feb 2008 21:53

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda Nebbiolino » 18 giu 2021 09:31

Veltliner ha scritto:Terrazzi Alti - Sassella 2016
Un vino che è un inno alla gioia e un inno alla chiavennasca.
Semplicemente godurioso e irresistibile, ho dovuto bloccare la mano perchè continuava a mescere senza controllo :lol:


Anche la 2018 è proprio, tanto, buona.
Veltliner
Messaggi: 36
Iscritto il: 05 giu 2021 16:46

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda Veltliner » 18 giu 2021 21:02

Nebbiolino ha scritto:
Veltliner ha scritto:Terrazzi Alti - Sassella 2016
Un vino che è un inno alla gioia e un inno alla chiavennasca.
Semplicemente godurioso e irresistibile, ho dovuto bloccare la mano perchè continuava a mescere senza controllo :lol:


Anche la 2018 è proprio, tanto, buona.

Siro ormai non ne sbaglia mezza, ogni annata il suo vino è sempre tra quelli che mi piacciono maggiormente.
Non ho ancora provato la riserva, per ora le bottiglie riposano serene in cantina.
Nebbiolino
Messaggi: 6813
Iscritto il: 06 feb 2008 21:53

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda Nebbiolino » 19 giu 2021 11:03

Veltliner ha scritto:
Nebbiolino ha scritto:
Veltliner ha scritto:Terrazzi Alti - Sassella 2016
Un vino che è un inno alla gioia e un inno alla chiavennasca.
Semplicemente godurioso e irresistibile, ho dovuto bloccare la mano perchè continuava a mescere senza controllo :lol:


Anche la 2018 è proprio, tanto, buona.

Siro ormai non ne sbaglia mezza, ogni annata il suo vino è sempre tra quelli che mi piacciono maggiormente.
Non ho ancora provato la riserva, per ora le bottiglie riposano serene in cantina.


La Riserva 2016 un gioiellino, ora tanto frutto e materia, sapidità e acidità da integrare, come giusto che sia.
Credo reggerà bene il tempo.
Mi trovi d’accordo comunque, per me sempre in cima alla lista... Siro coniuga grande bravura a tanta umiltà, avercene.
Veltliner
Messaggi: 36
Iscritto il: 05 giu 2021 16:46

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda Veltliner » 19 giu 2021 20:53

Nebbiolino ha scritto:
Veltliner ha scritto:
Nebbiolino ha scritto:
Veltliner ha scritto:Terrazzi Alti - Sassella 2016
Un vino che è un inno alla gioia e un inno alla chiavennasca.
Semplicemente godurioso e irresistibile, ho dovuto bloccare la mano perchè continuava a mescere senza controllo :lol:


Anche la 2018 è proprio, tanto, buona.

Siro ormai non ne sbaglia mezza, ogni annata il suo vino è sempre tra quelli che mi piacciono maggiormente.
Non ho ancora provato la riserva, per ora le bottiglie riposano serene in cantina.


La Riserva 2016 un gioiellino, ora tanto frutto e materia, sapidità e acidità da integrare, come giusto che sia.
Credo reggerà bene il tempo.
Mi trovi d’accordo comunque, per me sempre in cima alla lista... Siro coniuga grande bravura a tanta umiltà, avercene.

In cantina ho sia 15 sia 16..le hai assaggiate entrambe? Differenze?
La tua descrizione di Siro non potrebbe essere migliore.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9921
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 21 giu 2021 19:39

Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Grericca
Messaggi: 58
Iscritto il: 10 set 2020 17:37

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda Grericca » 22 ago 2021 18:59

Dove si possono acquistare i suoi vini?) terrazzi alti) che non li trovo neanche sul loro sito. Grazie
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9921
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 22 ago 2021 20:29

Grericca ha scritto:Dove si possono acquistare i suoi vini?) terrazzi alti) che non li trovo neanche sul loro sito. Grazie


Puoi provare a contattare Sala Cereali a Sondrio, altrimenti devi presentarti in qualche enoteca fisica che li abbia (in Valle è più probabile).
Questo se hai già provato inutilmente cercando tra chi vende sul web.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9921
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 22 ago 2021 20:45

Rainoldi - Sassella Vigna degli Apostoli 2013

Vigna vecchia a 300 metri di altezza, suolo ricco di ferro. Prima annata prodotta da loro dopo l'acquisto della parcella nel 2008. Botte grande per tre anni.
Parte bene, nobile, con quel mix di floreale, fruttato e accenno di balsamico che ti fa pensare ad un bel vino all'inizio del periodo di maturità. Poi si scompone un pochino, con qualche tono fermentativo e indizi minimali di volatile.
Sorso compiuto, misurato, saporito, ancora giovane, figlio di un tannino fine che deve integrarsi e di una vivace acidità. Chiude virando su toni ferrosi, scuri, radici ed erbe amare.
Assaggiato all'uscita era un vino verticale ed impettito, ora comincia ad ammorbidirsi ma la sua anima resterà quella. Da attendere.
:D :D :D :)
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9921
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 08 set 2021 19:51

Involt-Agnelot - IGT "La Purscela"

Entra nel thread perché è un vigneto a Bianzone sopra la Valgella, uscito dal disciplinare per utilizzo di altre uve per il 20% invece che per il 10% massimo ammesso, e forse anche perché le vigne sono troppo alte per rientrarci (gli appezzamenti aziendali stanno tra i 500 e 700 metri, un po' dentro un po' fuori dalla Valt. Sup.). Conduce quasi bioqualcosa, non torchia (solo mosto fiore?), affina in legno e poi anfora.
Ambizioso, peccato che nel bicchiere il varietale si senta molto poco, dando luce ad un vino banalotto e un po' anonimo al naso ed al gusto, e che richiama il territorio solo per la struttura tutto sommato ivi riconducibile.

:D :D :)
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 14717
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda Alberto » 09 set 2021 08:53

zampaflex ha scritto:affina in legno e poi anfora.

Ma che senso ha?
E' come dire, prima piscio e poi mi abbasso le mutande. :roll:
Terra e mare, polvere bianca
Una città si è perduta nel deserto
La casa è vuota, non aspetta più nessuno
Che fatica essere uomini


S. Endrigo
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9921
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 09 set 2021 09:27

Alberto ha scritto:
zampaflex ha scritto:affina in legno e poi anfora.

Ma che senso ha?
E' come dire, prima piscio e poi mi abbasso le mutande. :roll:


Infatti. Ci trovo una certa confusione, se non approssimazione. Anche se ho sbagliato prima a scrivere, fa due anni in acciaio e uno (!) in anfora.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 14717
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda Alberto » 09 set 2021 10:31

zampaflex ha scritto:
Alberto ha scritto:
zampaflex ha scritto:affina in legno e poi anfora.

Ma che senso ha?
E' come dire, prima piscio e poi mi abbasso le mutande. :roll:


Infatti. Ci trovo una certa confusione, se non approssimazione. Anche se ho sbagliato prima a scrivere, fa due anni in acciaio e uno (!) in anfora.

Ah, ecco...peggio ancora, acciaio e terracotta sotto lo stesso tetto...è come dire che alla mattina prima una va al noviziato per farsi monaca, e la sera poi va a battere in circonvallazione... :?
Terra e mare, polvere bianca
Una città si è perduta nel deserto
La casa è vuota, non aspetta più nessuno
Che fatica essere uomini


S. Endrigo
Nexus1990
Messaggi: 898
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda Nexus1990 » 09 set 2021 10:41

Alberto ha scritto:
zampaflex ha scritto:
Alberto ha scritto:
zampaflex ha scritto:affina in legno e poi anfora.

Ma che senso ha?
E' come dire, prima piscio e poi mi abbasso le mutande. :roll:


Infatti. Ci trovo una certa confusione, se non approssimazione. Anche se ho sbagliato prima a scrivere, fa due anni in acciaio e uno (!) in anfora.

Ah, ecco...peggio ancora, acciaio e terracotta sotto lo stesso tetto...è come dire che alla mattina prima una va al noviziato per farsi monaca, e la sera poi va a battere in circonvallazione... :?

Intrigante...
AmoSlade
Messaggi: 533
Iscritto il: 18 nov 2014 10:55

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda AmoSlade » 15 set 2021 15:48

Sassella PG40 2016 - La Spia: mi aveva fatto una più che buona impressione durante un assaggio veloce ad una fiera, da cui mi sono portato un paio di bottiglie da provare con calma. Apertissimo su profumi floreali nebbioleschi, spezie dolci, in bocca vellutato e pronto.
Sicuramente un vino di impatto, credo che difficilmente possa non piacere, però l'ho trovato poco "valtellina", per come ho in mente il prototipo della zona (è lontano dagli Arpepe primi anni 2000 per intenderci).
Poi ci sta che a qualcuno possa piacere proprio per questo.

Effetto clima o è lo stile aziendale?
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9921
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 15 set 2021 16:10

Ce l'ho a casa da bere, stessa annata, ti dirò.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
AmoSlade
Messaggi: 533
Iscritto il: 18 nov 2014 10:55

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda AmoSlade » 15 set 2021 16:26

zampaflex ha scritto:Ce l'ho a casa da bere, stessa annata, ti dirò.

Attendo allora :D
Veltliner
Messaggi: 36
Iscritto il: 05 giu 2021 16:46

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda Veltliner » 16 set 2021 13:40

AmoSlade ha scritto:Sassella PG40 2016 - La Spia: mi aveva fatto una più che buona impressione durante un assaggio veloce ad una fiera, da cui mi sono portato un paio di bottiglie da provare con calma. Apertissimo su profumi floreali nebbioleschi, spezie dolci, in bocca vellutato e pronto.
Sicuramente un vino di impatto, credo che difficilmente possa non piacere, però l'ho trovato poco "valtellina", per come ho in mente il prototipo della zona (è lontano dagli Arpepe primi anni 2000 per intenderci).
Poi ci sta che a qualcuno possa piacere proprio per questo.

Effetto clima o è lo stile aziendale?


Stile aziendale 100%.
Gli Arpepe intorno ai 2000 sono uno stile che non troverai più, Arpepe produce ora vini di maggior frutto e tra gli altri produttori nessuno si avvicina per stile e qualità a quei vini.
Però Arpepe come tanti altri bravi produttori producono vini in cui il nebbiolo e la Valtellina si sente eccome.
Sui vini di La Spia trovo poco legame con il territorio, cosa che succede anche con altri produttori (es. Plozza e Prevostini).
Se si vuole bere un vino piacevole il PG40 ci sta, se si vuole bere un vino valtellinese allora meglio guardare altrove.
AmoSlade
Messaggi: 533
Iscritto il: 18 nov 2014 10:55

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda AmoSlade » 16 set 2021 16:16

Veltliner ha scritto:
AmoSlade ha scritto:Sassella PG40 2016 - La Spia: mi aveva fatto una più che buona impressione durante un assaggio veloce ad una fiera, da cui mi sono portato un paio di bottiglie da provare con calma. Apertissimo su profumi floreali nebbioleschi, spezie dolci, in bocca vellutato e pronto.
Sicuramente un vino di impatto, credo che difficilmente possa non piacere, però l'ho trovato poco "valtellina", per come ho in mente il prototipo della zona (è lontano dagli Arpepe primi anni 2000 per intenderci).
Poi ci sta che a qualcuno possa piacere proprio per questo.

Effetto clima o è lo stile aziendale?


Stile aziendale 100%.
Gli Arpepe intorno ai 2000 sono uno stile che non troverai più, Arpepe produce ora vini di maggior frutto e tra gli altri produttori nessuno si avvicina per stile e qualità a quei vini.
Però Arpepe come tanti altri bravi produttori producono vini in cui il nebbiolo e la Valtellina si sente eccome.
Sui vini di La Spia trovo poco legame con il territorio, cosa che succede anche con altri produttori (es. Plozza e Prevostini).
Se si vuole bere un vino piacevole il PG40 ci sta, se si vuole bere un vino valtellinese allora meglio guardare altrove.


Grazie per la disamina. Per quanto ho sentito nel bicchiere bevendo il PG40, concordo al 100% con la tua ultima frase.
Fabrizio_l
Messaggi: 4
Iscritto il: 24 set 2021 16:54

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda Fabrizio_l » 24 set 2021 17:02

Piccola provocazione, sto ricominciando ad apprezzare la cantina Negri, mazer e le tense a mio avviso sono ottimi, tenendo conto anche che costano quanto la maggior parte di tutti i rossi della valtellina. Ne le tense ritrovo accenni di quel territorio che non c'è più, fatto di ristoranti alla buona con cucina molto casalinga ma che ti apriva il cuore per profumi e per quel vino straordinario e al tempo stesso difficile da capire!

Invece sono curioso delle opinioni su cantine come rupi del nebbiolo e pietro triacca, non ho ancora avuto l'occasione di assaggiare i loro vini.

Fabrizio
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9921
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 25 set 2021 09:37

Triacca tremendi.
Rupi non credo di averli mai provati.
Il discorso su Negri va dettagliato : che tipo di territorialità ci leggi? Quella del vino scuro e acido del tempo che fu oppure quella finalmente liberata dai giovani produttori, floreale e elegante?
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
vinogodi
Messaggi: 31422
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda vinogodi » 25 set 2021 09:43

zampaflex ha scritto:Triacca tremendi.
Rupi non credo di averli mai provati.
Il discorso su Negri va dettagliato : che tipo di territorialità ci leggi? Quella del vino scuro e acido del tempo che fu oppure quella finalmente liberata dai giovani produttori, floreale e elegante?
...perche' Triacca tremendi. Di recente ho fatto 2 verticali sorprendenti...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9921
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 25 set 2021 09:50

vinogodi ha scritto:
zampaflex ha scritto:Triacca tremendi.
Rupi non credo di averli mai provati.
Il discorso su Negri va dettagliato : che tipo di territorialità ci leggi? Quella del vino scuro e acido del tempo che fu oppure quella finalmente liberata dai giovani produttori, floreale e elegante?
...perche' Triacca tremendi. Di recente ho fatto 2 verticali sorprendenti...


Gli ultimi, sia di Triacca che di La Perla, assaggiati due o tre anni fa, marcati da uvacce con segni di marciume o fermentazione mal riuscita alcuni, e devastati da legno e tannini sgarbato, tutti.
Tu per la verticale sei sicuramente andato molto indietro...
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 14717
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda Alberto » 25 set 2021 14:52

zampaflex ha scritto:
vinogodi ha scritto:
zampaflex ha scritto:Triacca tremendi.
Rupi non credo di averli mai provati.
Il discorso su Negri va dettagliato : che tipo di territorialità ci leggi? Quella del vino scuro e acido del tempo che fu oppure quella finalmente liberata dai giovani produttori, floreale e elegante?
...perche' Triacca tremendi. Di recente ho fatto 2 verticali sorprendenti...


Gli ultimi, sia di Triacca che di La Perla, assaggiati due o tre anni fa, marcati da uvacce con segni di marciume o fermentazione mal riuscita alcuni, e devastati da legno e tannini sgarbato, tutti.
Tu per la verticale sei sicuramente andato molto indietro...

Eh Lucià, però Pietro Triacca è ben distinto da Casa Vinicola Triacca... :roll:
Terra e mare, polvere bianca
Una città si è perduta nel deserto
La casa è vuota, non aspetta più nessuno
Che fatica essere uomini


S. Endrigo
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 9921
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 25 set 2021 18:43

Alberto ha scritto:
zampaflex ha scritto:
vinogodi ha scritto:
zampaflex ha scritto:Triacca tremendi.
Rupi non credo di averli mai provati.
Il discorso su Negri va dettagliato : che tipo di territorialità ci leggi? Quella del vino scuro e acido del tempo che fu oppure quella finalmente liberata dai giovani produttori, floreale e elegante?
...perche' Triacca tremendi. Di recente ho fatto 2 verticali sorprendenti...


Gli ultimi, sia di Triacca che di La Perla, assaggiati due o tre anni fa, marcati da uvacce con segni di marciume o fermentazione mal riuscita alcuni, e devastati da legno e tannini sgarbato, tutti.
Tu per la verticale sei sicuramente andato molto indietro...

Eh Lucià, però Pietro Triacca è ben distinto da Casa Vinicola Triacca... :roll:


Hai ragione, ma proprio mai sentito né visto né assaggiato!
Per cui ho pensato solo al cognome.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: DonaldSix, george7179, LLore1796, lorenzodom, MaurizioP e 1 ospite