• PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 27533
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

• PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda vinotec » 18 set 2021 18:02

• Come oramai d’uso, io ed i miei due fantastici figlioli Francesco ed Andrea, abbiamo organizzato nella nostra cantina, per gli amici forumisti e non, il consueto pranzo autunnale.
• Il tema come sempre è Italia vs Francia e, questa volta anche qualcosa d’altro….


MENU’ DEL 18 SETTEMBRE 2021
- SCHIACCIATINA POMODORO, PIZZA FRITTA E SQUACQUERONE
- SALAME DEL CONTADINO
- CROSTINI DI FAGIANO E PORCINI NOSTRANI
- PAPPARDELLE AL GERMANO REALE
- AGNOLOTTI ALLA CREMA DI PORCINI
- LEPRE IN SALMI’
- TORDI E MERLI AL TEGAME
- POLENTA FRITTA
- MOSTARDA VIADANESE E PARMIGIANO 35 MESI E ANCHE QUELLO DA VACCHE ROSSE
-LATTE BRULE' E PANNA COTTA (FAVOLOSE) DELLA MAMMA DI LALAS!

VINI DEL 18 SETTEMBRE 2021



- CHAMPAGNE POL ROGER 2004 G.C. MAGNUM :D :D :D :D
- COPPIA DI CHAMPAGNE BOLLINGER G.A. 2012 :D :D :D :D :D
- SASSICAIA 2016 :D :D :D :D :D
- CHATEAU AUSONE 1997 :D :D :D
- CHATEAU HAUT-BAILLY 1989 :D :D :D :D
- BAROLO PERNO MASCARELLO 2012 :D :D :D :D
- BARBARESCO RIVELLA MONTESTEFANO 2014 :D :D :D :D :D
- PERGOLE TORTE 1998 :D :D :D :D :D :)
- PERGOLE TORTE 2018 (PORTATA DA MARTINO MANETTI) :D :D :D :D :D :)
- CHARME-CHAMBERTIN G.C. ARARLAUD 2010 GRAND CRU :D :D :D :D :D
- PERCARLO 2008 :D :D
- VALPOLICELLA QUINTARELLI 2007 :D :D :D :D
- AMARONE ACCORDINI 2000 :D :D :D
-TIGNANELLO 2010 :D :D :D :D
- VIN SANTO DILETTI 1901( 120 ANNI DI DOLCEZZA INFINITA) :D :D :D :D :D :shock: :shock: :shock:
-

Ho messo i miei personalissimi giudizi sui vini della giornata col faccinometro, ma poi arriveranno i giudizi ed i commenti di chi è molto più ferrato di me in materia, quando i fumi dell’alcool si saranno dissolti…per ora un grazie di cuore agli amici che hanno partecipato a questo incontro come sempre bellissimo!!!!!!
Ivo, Francesco e Andrea.
Ultima modifica di vinotec il 19 set 2021 05:54, modificato 2 volte in totale.
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8848
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda arnaldo » 18 set 2021 20:37

complimenti come al solito. Ausone 97.come.mai solo 3 faccini?? immagino annata piccola ma al solito Bordeaux performa bene.lo stesso :P
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 27533
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda vinotec » 19 set 2021 05:47

arnaldo ha scritto:complimenti come al solito. Ausone 97.come.mai solo 3 faccini?? immagino annata piccola ma al solito Bordeaux performa bene.lo stesso :P

...non è stato all'altezza delle aspettative, ma sempre un signor vino! Letteralmente eclissato da due "mostri" come il pergole 2018 ed il sassicaia 2016, veramente grandiosi!
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
Macca84
Messaggi: 643
Iscritto il: 23 ago 2019 17:32

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda Macca84 » 19 set 2021 08:25

vinotec ha scritto:
arnaldo ha scritto:complimenti come al solito. Ausone 97.come.mai solo 3 faccini?? immagino annata piccola ma al solito Bordeaux performa bene.lo stesso :P

...non è stato all'altezza delle aspettative, ma sempre un signor vino! Letteralmente eclissato da due "mostri" come il pergole 2018 ed il sassicaia 2016, veramente grandiosi!


Così esagerato il Pergole 18?
Vale quei 180-190 a cui lo si trova?
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 27533
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda vinotec » 19 set 2021 10:02

Macca84 ha scritto:
vinotec ha scritto:
arnaldo ha scritto:complimenti come al solito. Ausone 97.come.mai solo 3 faccini?? immagino annata piccola ma al solito Bordeaux performa bene.lo stesso :P

...non è stato all'altezza delle aspettative, ma sempre un signor vino! Letteralmente eclissato da due "mostri" come il pergole 2018 ed il sassicaia 2016, veramente grandiosi!


Così esagerato il Pergole 18?
Vale quei 180-190 a cui lo si trova?

...assolutamente si :D
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
ORSO85
Messaggi: 1728
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04
Contatta:

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda ORSO85 » 19 set 2021 10:56

Complimenti per la bella bevuta, come sempre!

Grazie per le note, Percarlo così scarso? Come mai?

Aveva vicino prodotti notevoli, ma è rimasto indietro rispetto agli altri o qualitativamente era scarso?
[email protected]
Non spedisco il venerdì per evitare di lasciare il vostro vino in deposito dai corrieri.
Spedisco il giorno successivo alla visualizzazione del pagamento, consegna in 24/48h.
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 27533
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda vinotec » 19 set 2021 14:05

ORSO85 ha scritto:Complimenti per la bella bevuta, come sempre!

Grazie per le note, Percarlo così scarso? Come mai?

Aveva vicino prodotti notevoli, ma è rimasto indietro rispetto agli altri o qualitativamente era scarso?

...era una bottiglia poco performante; oggi l'ho bevuto a pranzo ed era come resuscitato! Per me il Percarlo e un super vino e col giusto prezzo.
I commenti veri li leggerai quando li faranno gli altri commensali molto più ferrati di me :D
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
vinogodi
Messaggi: 31396
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda vinogodi » 19 set 2021 15:44

vinotec ha scritto:
ORSO85 ha scritto:Complimenti per la bella bevuta, come sempre!

Grazie per le note, Percarlo così scarso? Come mai?

Aveva vicino prodotti notevoli, ma è rimasto indietro rispetto agli altri o qualitativamente era scarso?

...era una bottiglia poco performante; oggi l'ho bevuto a pranzo ed era come resuscitato! Per me il Percarlo e un super vino e col giusto prezzo.
I commenti veri li leggerai quando li faranno gli altri commensali molto più ferrati di me :D
... guarda : i miracoli o, meglio, i casi difficili da spiegare clinicamente esistono anche in medicina : ci sta, quindi , che un vino inficiato da un tappo con problemi evidenti e clamorosi difetti (fango , pantano, stagno in eutrofia, terreno dissodato dopo una pioggia , scarpe da ginnastica dopo una partita di calcetto dimenticate nello sgabuzzino senza lavarle per una settimana , enterobatteriaceae e pseudomonadaceae che banchettano su un bel tocco di carne dimenticata scongelata per 3 settimane in frigo , con evidenti indoli e scatoli a deliziare turbinati e narici di varia foggia e sensibilità ) con queste sensazioni trasferite anche al vino , abbia poi questo tipo "di risveglio dal coma" e possa liberarsi dalle sovrastrutture sensoriali di cui sopra. Così come quei "miracoli clinici" ancora sono sotto la lente d'ingrandimento della scienza e ormai più oggetto di consesso fideistico, così faccio atto di fede pure io e grido al miracolo per quanto leggo dall'amico Ivo , inneggiando alla Pasqua del Percarlo e alla sua Resurrezione ...
PS: Percarlo è uno dei più grandi Sangiovese in circolazione , ma non ha colpa lui per i difetti del tappo oppure, altra mia ipotesi, che la bottiglia prima di essere stata acquistata da Ivo abbia sostato un paio di Agosti ( con parte di Luglio e della prima settimana di Settembre) nel baule dell'automobile del venditore . Quel vino , all'apertura , era terribile , non sottoperformante ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Burson
Messaggi: 152
Iscritto il: 12 ago 2013 10:44
Località: Romagna

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda Burson » 19 set 2021 16:33

Provo a mettere giù qualche considerazione sul pranzo fantastico di ieri organizzato da Ivo e dai suoi figli Andrea e Francesco.
La prima cosa in assoluto da fare è un doveroso ringraziamento ai nostri ospiti, che non finiscono mai di stupire per gentilezza ed ospitalità.
Ringraziamento che, da parte mia, si estende anche a tutti gli altri partecipanti, che ancora una volta hanno arricchito il pranzo con commenti tecnici sui vini particolarmente interessanti, alternandoli a divertenti battute salaci. Una nota anche sul pranzo, ricco di portate una più buona dell’altra, che quasi ti obbligano al bis, col rischio di non farcela ad assaggiare tutto sino alla fine. Davvero tutto buonissimo, complimenti a chi ha cucinato.
Ma veniamo ad alcune considerazioni sui vini che, lo premetto subito, non vogliono essere un giudizio tecnico, particolarmente difficile da fare in un contesto di questo tipo, ma semplicemente note basate principalmente sul mio gusto personale.

Champagne Paul Bara Brut 2004 Magnum
Uno Champagne gustoso, facile da bere, invitante ed allo stesso tempo complesso e particolarmente performante.
Champagne Bollinger La Grande Année 2012
Un grande Champagne, ricco di profumi e di grande gusto all’assaggio, fine ed elegante, ancora una grande interpretazione per questa Maison. Ne sono state servite 2 bottiglie e, a parere di alcuni partecipanti, una era un pochino meno performante. quella che ho assaggiato io doveva essere sicuramente quella al top.
Prima batteria
Le Pergole Torte 2018
Che dire, diventa difficile commentare un vino del genere senza usare toni entusiastici. Un sangiovese scalpitante, ricco di energia, ti avvolge il palato e richiama un secondo sorso, un concentrato di finezza e bevibilità. Davvero godurioso.
Sassicaia 2016
Altro grandissimo vino, forse ancoro un filino contratto rispetto al precedente, forse si dovrà aspettare qualche anno per trovarlo al meglio, ma già da ora dimostra tanto carattere e, come il precedente, una bevibilità particolarmente invitante.
Seconda Batteria
Charmes Chambertin Grand Cru 2010 Domaine Arlaud
Al naso dimostra subito un’eleganza ed una miriade di sfaccettature come solo nei pinot neri di Charmes è possibile trovare. Al sorso è un pochino meno performante, svolge bene il suo compito, ma accompagnato a due nebbiolo di razza stenta a mettersi in rilievo.
Barbaresco Montestefano 2014 Serafino Rivella
Buonissimo, elegante, ricco di sapore, di grande profondità, un Montestefano con i fiocchi e ben confezionato.
Barolo Perno Vigna Santo Stefano 2012 Giuseppe Mascarello
Un vino che mi è rimasto nel cuore, gustosissimo, sicuramente meno composto del Barbaresco, forse anche con lievissime imperfezioni, ma proprio per questo più affascinante.
Terza Batteria
Chateau Ausone 1997
Una piccola delusione, intendiamoci con una serie di batterie di queste dimensioni e qualità la delusione è sempre relativa, ma questo è il classico vino da cui ti saresti aspettato di più, un po’ seduto al naso, anche al sorso non ha avuto quel carattere e quel ritmo che sarebbe stato giusto aspettarsi.
Chateau Haut-Bailly 1989
In questo caso invece è arrivata la Bordeaux che in qualche modo ti aspetti, vino di grande carattere, profumi perfettamente centrati, compresa la nota verde-balsamica ben integrata, sorso gustoso e slanciato, di grande bevibilità.
Quarta batteria
Chianti Classico riserva 2001 Carobbio
Purtroppo la bottiglia non era valutabile.
Le Pergole Torte 1998
Di nuovo alto il rischio di enfasi. Grande vino ed inevitabile il confronto con il 2018 appena bevuto. In grande evidenza eleganza e golosità di beva. I profumi hanno preso giustamente la strada della terziarizzazione rendendolo ancora più complesso, mentre al sorso non ha ceduto un millimetro al tempo, mantenendo uno slancio invidiabile.
Rosso Cà del Merlo 2007 Giuseppe Quintarelli
Un Valpolicella di gran classe, dopo un esordio un po’ timido, si è aperto rapidamente, regalando emozioni olfattive ed un sorso pulito ed invitante.
Un grande vino che, nonostante le bottiglie precedenti metterei molto vicino al podio.
Amarone Classico Le Bessole 2000 Accordini
Un Amarone che rispetta il suo nome, ricco e polposo, forse anche troppo, tanta materia e alcool evidente. Non è spiacevole per carità, ma non è un vino per il quale andresti oltre al bicchiere. Classico vino da meditazione accompagnato a qualche scaglia di formaggio stagionato.
Vin Santo Diletti 1901
Che dire, oramai Ivo ci ha abituato ad una chiusura con una chicca di questo genere. Vino stupefacente, perfettamente integro, con un ventaglio olfattivo infinito, ricco di spezie, miele e fiori dolci. Il sorso è perfettamente equilibato e ancora sostenuto da una grande freschezza. Un incredibile viaggio nel tempo.
littlewood
Messaggi: 2473
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda littlewood » 19 set 2021 17:29

Una sola precisazione tecnica...il Ca' del merlo di Quintarelli nn e' un Valpolicella ma un' IGT ..x il resto anche solo x quel ragazzino del 1801 sarei venuto a Brisighella a piedi...
littlewood
Messaggi: 2473
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda littlewood » 19 set 2021 17:29

Ops! 1901...ma fa lo stesso....
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5390
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda Andyele » 19 set 2021 17:47

littlewood ha scritto:Ops! 1901...ma fa lo stesso....


Eh no!! Se era così giovane col cacchio che ci sarei andato !!
Burson
Messaggi: 152
Iscritto il: 12 ago 2013 10:44
Località: Romagna

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda Burson » 19 set 2021 18:01

littlewood ha scritto:Una sola precisazione tecnica...il Ca' del merlo di Quintarelli nn e' un Valpolicella ma un' IGT ..x il resto anche solo x quel ragazzino del 1801 sarei venuto a Brisighella a piedi...


Chiedo venia, in effetti sapendo che è un IGT volevo scrivere "un vino della Valpolicella", ma mi è saltata una parte della frase...
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 3072
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda gianni femminella » 19 set 2021 18:21

ORSO85 ha scritto:Complimenti per la bella bevuta, come sempre!

Grazie per le note, Percarlo così scarso? Come mai?

Aveva vicino prodotti notevoli, ma è rimasto indietro rispetto agli altri o qualitativamente era scarso?


È il solito sabotaggio forumistico nei confronti del sangiovese :mrgreen:
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 27533
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda vinotec » 19 set 2021 19:01

gianni femminella ha scritto:
ORSO85 ha scritto:Complimenti per la bella bevuta, come sempre!

Grazie per le note, Percarlo così scarso? Come mai?

Aveva vicino prodotti notevoli, ma è rimasto indietro rispetto agli altri o qualitativamente era scarso?


È il solito sabotaggio forumistico nei confronti del sangiovese :mrgreen:

...però, Gianni, i due pergole 1998 e 2018, non hanno subito nessun sabotaggio... :wink:
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 3072
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda gianni femminella » 19 set 2021 19:30

vinotec ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
ORSO85 ha scritto:Complimenti per la bella bevuta, come sempre!

Grazie per le note, Percarlo così scarso? Come mai?

Aveva vicino prodotti notevoli, ma è rimasto indietro rispetto agli altri o qualitativamente era scarso?


È il solito sabotaggio forumistico nei confronti del sangiovese :mrgreen:

...però, Gianni, i due pergole 1998 e 2018, non hanno subito nessun sabotaggio... :wink:


Certo caro Ivo, si fa per scherzare un po'.
Avete fatto una bellissima bevuta, come sempre da te del resto. Peccato per Percarlo. Probabilmente ne stappo una bottiglia domenica con un amico, poi vi farò sapere com'è andata.
Ultima modifica di gianni femminella il 19 set 2021 20:29, modificato 1 volta in totale.
vinogodi
Messaggi: 31396
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda vinogodi » 19 set 2021 19:32

...bolle: ho bevuto quelle buone :mrgreen: . Bara assolutamente sorprendente, con tanta mela e gesso, sorso teso e goloso. La mela mi ricordava un Prosecco...al cubo :lol: , ...comunque :D :D :D :) ++ ho fatto il bis...Grande come sempre GA , è il quarto che bevo questo mese e sempre di altissimo livello. Agrume, selce, crosta e lievito nobile :D :D :D :D
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
ORSO85
Messaggi: 1728
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04
Contatta:

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda ORSO85 » 19 set 2021 20:06

gianni femminella ha scritto:
ORSO85 ha scritto:Complimenti per la bella bevuta, come sempre!

Grazie per le note, Percarlo così scarso? Come mai?

Aveva vicino prodotti notevoli, ma è rimasto indietro rispetto agli altri o qualitativamente era scarso?


È il solito sabotaggio forumistico nei confronti del sangiovese :mrgreen:



:D :D
[email protected]
Non spedisco il venerdì per evitare di lasciare il vostro vino in deposito dai corrieri.
Spedisco il giorno successivo alla visualizzazione del pagamento, consegna in 24/48h.
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 27533
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda vinotec » 20 set 2021 05:59

...vi comunico che ieri sera si è definitivamente "spento" il Percarlo di sopracitata memoria; sono saltate fuori(o io le ho percepite solo ieri sera) tutte le manchevolezze del nostro vino che Marco aveva subito notato e riferito puntualmente nel suo primo intervento( è qui che mi accorgo che ho ancora moltissimo da imparare e non so se ne avrò il tempo, vista la mia età)...
Dunque, morto e sepolto questo argomento, ne voglio buttare là un altro: il Sassicaia 2016 che abbiamo stappato e goduto ai massimi livelli, portava in etichetta una scritta, che per certi compratori è come una blasfemia, una bestemmia...BINDELLA...
Ecco, vorrei chiedere perchè questa scritta è come un marchio di infamia per certuni; ve lo dico per esperienza che nel commercio, tra un sassicaia "normale" ed un "BINDELLA" ci sono almeno 50,00euro di differenza ed alcuni non lo vogliono proprio :shock: ...io quando lo trovo lo compro, ma solo per berlo perchè se lo vai a rivendere, la prima cosa che mi chiedono è: ma è un BINDELLA(importatore svizzero, per i pochi che non lo sanno)?.
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
vinogodi
Messaggi: 31396
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda vinogodi » 20 set 2021 10:28

....prima batteria : solitamente in queste bicchierate vado in crescendo strutturale , proprio per non deprimere le bottiglie successive. Ho fatto un'eccezione perchè all'apertura, erano talmente buoni Pergole e Sassicaia, nella loro sfrontata gioventù, che li ho proposti per i palati solo avvinati dalle bolle, in maniera da apprezzarne incondizionatamente in maniera gaudente la piacevolezza.
Sassicaia 2016 : Bindella o no , il miglior Sassicaia , il 2016 , dal 1998 : avendone bevute già una decina , questa è solo la conferma. Rosso fuoco , carico , con profumi di macchia mediterranea , frutta rossa , cuoio nobilissimo . Bocca piena , ricca , con un divenire radioso ma già oggi splendido in accompagnamento con qualsiasi cosa . Chapeau :D :D :D :D :D ( mi sbilancio con un intervallo di voto, che conferma la lunga serie delle bevute di quest'annata : 96/97 100.
Pergole 2018 : se la partenza è questa , sarà una versione storica . Cromatismo da occhiali da sole per quanto luminoso , trasparente e brillante , una goduria già per gli occhi. Mi ha impressionato un frutto iniziale esplosivo , con amarena e melograno in evidenza. Il ventaglio si arricchiva con l'ossigenazione , una leggera corteccia e una speziatura fine , persino ematico . Bocca ...seta pura , danazava fra le papille come una bajadera . Sangiovese direi sommo , bisogna scomodare maturi Biondi santi per avere le stesse emozioni . :D :D :D :D :D + ( Intervallo 97-98 /100 , mica pippe ...) 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8848
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda arnaldo » 20 set 2021 12:25

littlewood ha scritto:Ops! 1901...ma fa lo stesso....


Diciamo che poi sull amarone si poteva fare decisamente meglio...ehh Frenk... :lol: :lol: :lol:
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
littlewood
Messaggi: 2473
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda littlewood » 20 set 2021 12:49

arnaldo ha scritto:
littlewood ha scritto:Ops! 1901...ma fa lo stesso....


Diciamo che poi sull amarone si poteva fare decisamente meglio...ehh Frenk... :lol: :lol: :lol:

Eh .....
romanee'
Messaggi: 6696
Iscritto il: 27 apr 2009 15:15

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda romanee' » 20 set 2021 12:50

Sempre bello ritrovare il nostro ivone e figli e la divertentissima compagnia a brisighella...come sempre pranzo di una bontà unica(le pappardelle e i crostini erano superbi) e vini fantastici..mio personale podio...naturalmente influenzato dal mio amore per sangiovese e nebbiolo..
Pergole 2018
Barbaresco rivella
Sassicaia

Fuori categoria assoluta vin santo 1901..vino inarrivabile

Grazie ancora ad ivo Francesco ed Andrea...a presto
SPEDISCO SOLITAMENTE DOPO 1 O 2 GIORNI DAL PAGAMENTO...MA A MOLTI HO SPEDITO E SPEDIRO' ANCOR PRIMA.. :D :wink:
vinogodi
Messaggi: 31396
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda vinogodi » 21 set 2021 15:49

Seconda Batteria
- Charmes Chambertin Grand Cru 2010 Domaine Arlaud
Colore non vivissimo , ma comunque il rosso ancora si nota , seppur sfumato . Il naso è compresso subito , poi si distende come ha da essere un Grand Cru di Gevrey , per poi stabilizzarsi su note di spezia forte, leggera balsamicità , pellame conciato e semi di lino essiccati . La bocca è setosa e di bella freschezza, , compiuta , secondo me all'apice per un ottimo/gran bicchiere di Pinot Noir di Borgogna :D :D :D :D
- Barbaresco Montestefano 2014 Serafino Rivella : grande conferma di un manico poetico per il Nebbiolo , buttato sui sussurri e mai sulle grida. Rosso tenue , profumi decisamente ampi e complessi , dalla rosa macerata alle conturbanti note di violette primaverili fino ad una leggera liquirizia per riportarti sulle sempre deliziose balsamicità del produttore. Tannini vivissimi e fitti, grande equilibrio di bocca :D :D :D :D :) . Per tutti sul podio

Barolo Perno Vigna Santo Stefano 2012 Giuseppe Mascarello
Colore rosso chiaro con qualche nota granata , è incensoso e floreale al naso , mentuccia di sottofondo e pepe bianco di contorno . Bocca agile con leggera tensione tannica , fresco e corroborante , pecca solo nel finale leggermente amaricante che a me ricordava la china, ad altri la corteccia ... per me nota gradevole . :D :D :D :D +

PS: per una volta , un Grand Cru di Borgogna , seppur buono , si è visto rivaleggiare con due langaroli : bel match... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 31396
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: • PRANZO SETTEMBRINO IN CANTINA DA IVO-VINOTEC, A BRISIGHELLA…

Messaggioda vinogodi » 21 set 2021 16:35

...Terza Batteria : Bordeaux . Per un "Bordofilo" come me , arrivare qui è sempre una festa . Devo però parlare con i sensi e non con il cuore quando devo dire che , seppur ottimi bicchieri ( soprattutto Haut Bailly) , non hanno devastato le papille come solito fare gli esponenti della Gironda .
Chateau Ausone 1997 : annata controversa, soprattutto in rive droite , e per un vino così osannato (senza alcun evidente problema che ne inficiava il valore ) , solo ... un "grande" vino normale. Rosso cupo, naso di garrigue decisa, liquirizia, corteccia, humus, ginepro , bacche aromatiche. Bocca un pò severa subito , poi con l'ossigenazione ammorbiditosi su toni leggermente cedevoli . Evoluzione anomala per un grande Bordeaux , rimanendo abbastanza stabile per tutto il periodo di sosta nel bicchiere. Lunghezza media . Nel tempo , però , migliorato . Le aspettative per il Parkeriano Ausone sono sempre altissime ed è quello che frega , uno si aspetta sempre la copula con il bicchiere ... :D :D :D :)

Chateau Haut-Bailly 1989
Connubio ottimale fra annata eccezionale a Pessac , bella interpretazione e grande risultato. Conferma l'epica tenuta dei Bordeaux, se in grande annata anche , e soprattutto in termini di sorpresa , nelle classificazioni inferiori . Tecnicamente ineccepibile, colore ancora vivo , profumi decisamente variegati di tabacco e cioccolata , confettura di melograno , radice , spezie , sfalcio . Bocca vellutata, perfetta in ogni angolatura , con la cacciagione catartico . Piaciuto un bel pò ... :D :D :D :D
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: dani23, Enoteca, gaglioppo78, ioenontu, lelelanghe, lloyd142, maurino, ORSO85 e 1 ospite