Una volta qui si comperava bene.

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
lloyd142
Messaggi: 783
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Una volta qui si comperava bene.

Messaggioda lloyd142 » 16 lug 2020 19:04

apple ha scritto:
Io compro per bere ed infatti ultimamente lo faccio ben poco sul forum... :D


Questa di fatto e' la vera differenza...
Se andate a controllare la sezione "Le richieste" potrete notare che almeno il 70/75% di chi scrive, e' poi gente che pubblica tanto anche nella sezione "Le offerte".... e quindi diventa abbastanza automatico pensare che ci sia un sacco di gente che compera non per bere ma per rivendere , magari con piccoli margini o cercando, a volte, di puntare sul cavallo vincente o sui "rumors" che arrivano dai soloni delle guide....
Gente che cerca delle bottiglie per "bersele"...direi poca e questo e' purtroppo deleterio per il mercato che continua ad alimentarsi della sua stessa spirale, che ovviamente giova solo a chi fa commercio.
Questo sistema e' vecchio come il mondo e ci sono mercati molto piu' importanti di quello del forum che ne subiscono le conseguenze...ma questa e' un'altra storia.
Io rimango sempre dell'idea che se il consumatore finale fosse piu' attento ( tanto piu' attento), tutti i prodotti di fascia alta collasserebbero
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 27305
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: Una volta qui si comperava bene.

Messaggioda vinotec » 17 lug 2020 17:14

apple ha scritto:
docfa0332 ha scritto:mi aggrego alle critiche , anche io qualche volta mi sono forse lanciato in prezzi un po alti ..... forse ..... ma è anche vero che piu di una volta ho messo cantine che distribuisco , penso a prezzi piu' che corretti e pochi se li filano, magari aziende poco interessanti , ma non credo proprio , probabilmente non c'è piu nessuno che compra per bere.
comunque è sempre un bel passatempo :D


Io compro per bere ed infatti ultimamente lo faccio ben poco sul forum... :D


...io invece che compro anche per bere, lo faccio qui sul forum dove ci sono offerte da venditori storici e conosciuti a prezzi molto concorrenziali: scrio, wwwvinodivino, roland, tuscany ed anche altri.
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
maxer
Messaggi: 4188
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: emisfero boreale

Re: Una volta qui si comperava bene.

Messaggioda maxer » 17 lug 2020 22:40

vinotec ha scritto:... io invece che compro anche per bere, lo faccio qui sul forum dove ci sono offerte da venditori storici e conosciuti a prezzi molto concorrenziali ...


..... tacciati, maxer !
Maxer, tacciati !
Sì, mi taccio, mi taccio
E mi tacerò .....
carpe diem 8)
apple
Messaggi: 1364
Iscritto il: 18 set 2010 14:52

Re: Una volta qui si comperava bene.

Messaggioda apple » 17 lug 2020 23:08

vinotec ha scritto:
apple ha scritto:
docfa0332 ha scritto:mi aggrego alle critiche , anche io qualche volta mi sono forse lanciato in prezzi un po alti ..... forse ..... ma è anche vero che piu di una volta ho messo cantine che distribuisco , penso a prezzi piu' che corretti e pochi se li filano, magari aziende poco interessanti , ma non credo proprio , probabilmente non c'è piu nessuno che compra per bere.
comunque è sempre un bel passatempo :D


Io compro per bere ed infatti ultimamente lo faccio ben poco sul forum... :D


...io invece che compro anche per bere, lo faccio qui sul forum dove ci sono offerte da venditori storici e conosciuti a prezzi molto concorrenziali: scrio, wwwvinodivino, roland, tuscany ed anche altri.


Mica dobbiamo bere le stesse cose... :mrgreen:
"Il salutista è uno che vive da malato per morire sano..."
Avatar utente
www.vdv-vinodivino.com
Messaggi: 34864
Iscritto il: 06 giu 2007 18:48
Località: Cadrezzate
Contatta:

Re: Una volta qui si comperava bene.

Messaggioda www.vdv-vinodivino.com » 18 lug 2020 12:51

Ciao,
non concordo con quanto scritto.
Consiglio di valutare tutte le offerte e non solo quelle relative a vini rarissimi ed introvabili.
Altra considerazione da fare, siamo parecchi i commercianti ufficiali con partita iva , quindi la vera differenza tra chi ha o non ha un unità locale ( enoteche ) sono i costi di gestione leggermente inferiori, va considerando anche che noi abbiamo i costi di spedizione spesso inclusi nelle offerte.
E siccome il vino viene acquistato e pagato ai produttori , non potrà mai esserci una differenza esponenziale, se così fosse qualcosa non torna....
Un saluto a tutti e buone bevute!!!!
Spedizione immediata a pagamento effettuato
champagne
[email protected] Tel 335 5714610
La fattura va richiesta all' ordine, in caso contrario emetto ricevuta fiscale.
Per offerte dirette : http://www.vdv-vinodivino.com/newsletter.asp
Avatar utente
brifazio
Messaggi: 8437
Iscritto il: 06 giu 2007 13:20
Località: Roma
Contatta:

Re: Una volta qui si comperava bene.

Messaggioda brifazio » 26 lug 2020 17:43

zampaflex ha scritto:C'è una regola molto chiara, esposta nello sticky: un solo rilancio al giorno. Solo che i nostri moderatori volontari (che ringraziamo, come Brifazio e il Tenente) non hanno tempo sufficiente per verificare, ripulire, ammonire. E il proprietario del forum non ha i soldi per stipendiare dei professionisti a tempo pieno.
Parli dello stesso topic o vale per tutti quelli dello stesso utente? Nel primo caso sarebbe una regola di buon senso, ma -forse sono distratto- potresti ricordarmi dove è scritta?
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 8746
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Una volta qui si comperava bene.

Messaggioda zampaflex » 27 lug 2020 08:55

brifazio ha scritto:
zampaflex ha scritto:C'è una regola molto chiara, esposta nello sticky: un solo rilancio al giorno. Solo che i nostri moderatori volontari (che ringraziamo, come Brifazio e il Tenente) non hanno tempo sufficiente per verificare, ripulire, ammonire. E il proprietario del forum non ha i soldi per stipendiare dei professionisti a tempo pieno.
Parli dello stesso topic o vale per tutti quelli dello stesso utente? Nel primo caso sarebbe una regola di buon senso, ma -forse sono distratto- potresti ricordarmi dove è scritta?


Ops, hai ragione (e ci mancherebbe :mrgreen: ), questa regola non è ufficiale. Ma me la ricordo come prassi fin da quando frequento. Sarebbe utile aggiungerla.
E completo: vale per ogni singolo topic di ogni utente. Un solo rilancio al giorno. A volte pare non lo si faccia.
Ultima modifica di zampaflex il 27 lug 2020 11:23, modificato 1 volta in totale.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
ioenontu
Messaggi: 92
Iscritto il: 18 mar 2019 21:41

Re: Una volta qui si comperava bene.

Messaggioda ioenontu » 27 lug 2020 09:16

zampaflex ha scritto:
brifazio ha scritto:
zampaflex ha scritto:C'è una regola molto chiara, esposta nello sticky: un solo rilancio al giorno. Solo che i nostri moderatori volontari (che ringraziamo, come Brifazio e il Tenente) non hanno tempo sufficiente per verificare, ripulire, ammonire. E il proprietario del forum non ha i soldi per stipendiare dei professionisti a tempo pieno.
Parli dello stesso topic o vale per tutti quelli dello stesso utente? Nel primo caso sarebbe una regola di buon senso, ma -forse sono distratto- potresti ricordarmi dove è scritta?


Ops, hai ragione (e ci mancherebbe :mrgreen: ), questa regola non è ufficiale. Ma me la ricordo come prassi fin da quando frequento. Sarebbe utile aggiungerla.



se mi posso permettere aggiungerei anche una regola che imponga di scrivere il prezzo della merce e una che vieti di cancellare quanto scritto una volta conclusa la transazione


che é tutta questa segretezza??
Avatar utente
brifazio
Messaggi: 8437
Iscritto il: 06 giu 2007 13:20
Località: Roma
Contatta:

Re: Una volta qui si comperava bene.

Messaggioda brifazio » 27 lug 2020 15:00

ioenontu ha scritto:se mi posso permettere aggiungerei anche una regola che imponga di scrivere il prezzo della merce
E perché? In ogni caso, la regola attuale è questa.
- il prezzo può essere anche indicato in trattativa privata, o soggetto ad asta a scendere o salire
Avatar utente
ioenontu
Messaggi: 92
Iscritto il: 18 mar 2019 21:41

Re: Una volta qui si comperava bene.

Messaggioda ioenontu » 29 lug 2020 12:26

brifazio ha scritto:
ioenontu ha scritto:se mi posso permettere aggiungerei anche una regola che imponga di scrivere il prezzo della merce
E perché? In ogni caso, la regola attuale è questa.
- il prezzo può essere anche indicato in trattativa privata, o soggetto ad asta a scendere o salire


più che altro: perché no?

non capisco tutto tutto sto voler nascondere i prezzi, sia prima che dopo aver fatto la transazione (visto svariate persone che cancellano il contenuto del primo messaggio per non lasciar traccia...), quasi ci si vergognasse di quanto si chiede...
Smarco
Messaggi: 4035
Iscritto il: 18 nov 2012 15:01
Località: Ascoli Piceno

Re: Una volta qui si comperava bene.

Messaggioda Smarco » 29 lug 2020 13:30

ioenontu ha scritto:
brifazio ha scritto:
ioenontu ha scritto:se mi posso permettere aggiungerei anche una regola che imponga di scrivere il prezzo della merce
E perché? In ogni caso, la regola attuale è questa.
- il prezzo può essere anche indicato in trattativa privata, o soggetto ad asta a scendere o salire


più che altro: perché no?

non capisco tutto tutto sto voler nascondere i prezzi, sia prima che dopo aver fatto la transazione (visto svariate persone che cancellano il contenuto del primo messaggio per non lasciar traccia...), quasi ci si vergognasse di quanto si chiede...

Capita che spesso chi cerca una bottiglia ti contatti dopo mesi perché ritrova L annuncio
Quindi magari se lasci 10 annunci ti contattano continuamente
Se poi non hai tempo e non rispondi magari si lamentano pure...
Io li cancello per questo, non mi sembra una cosa tanto ambigua
mastrantonio
Messaggi: 11564
Iscritto il: 06 giu 2007 15:41
Contatta:

Re: Una volta qui si comperava bene.

Messaggioda mastrantonio » 01 ago 2020 15:16

ciao a tutti, io sono sul forum da più di 20 anni, era ancora il tempo delle Lire.
Non ho visto molti cambiamenti, ci sono sempre stati quei 20 / 30 vini speculativi e poi tutto il resto sottocosto o scambiato da appassionati.
prima era Terra di Lavoro, Montevetrano, Fidenzio, Campoleone (il 1997 100 euro solo 20 anni fà), Il Percarlo e Ricolma 1997 si scambiavano a 100 euro 15 anni fà) super tuscan da concorso anche lo Schidione ( :mrgreen: ) Sassicaia Messorio Masseto ( sempre ricercato) Bordeaux specialmente i 1° cru, poi altri super vinoni Bue Apis Kurni anche il lo Chardonnay ed il Cometa di Planeta hanno avuto i loro momenti speculativi ( 100% più del prezzo enoteca qui sul forum) .
Poi pian piano è salita la Borgogna e calato l'interesse per i Bordeaux ( complice anche un aumento di listino molto elevato) Crollati i Supertuscan da concorso e poi, negli ultimi anni salito l'interesse per Barolo, prima era solo Monfortino.
Negli ultimi anni, complice la grande diffusione di internet è aumentato il numero di cacciatori/rivenditori ma anche di locali e ristoranti on line che da sempre hanno venduto vini a prezzi molto elevati.
Poi molti siti on line prezzano vini a prezzi assurdi ( esempi Rinaldi Brunate 2016 a 350 euro, Monvigliero Burlotto 2013 500 euro, giusto per rimanere in Piemonte) falsando la valutazione dell'utente medio non esperto.
Poi complice la GDO e la grande espansione delle vendite on line, vini quotidiani ed anche di etichette di pregio ( Quintarelli 2011 Dal Forno Cristal Sassicaia Ornellaia ed accumuli anche i punti sconto :D) ne è pieno il mercato, poi molte enoteche fanno sconti per fidelizzare il cliente etc.
spedisco il giorno dopo ricevimento pagamento

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Fedevarius, landmax, littlewood, pipinello, shingo tamai, Tigerlollo9 e 1 ospite