Cosa avete cucinato nel 2019

Ricette, consigli, suggerimenti per le ricette della tradizione o per nuove idee in cucina. Aspettiamo le vostre domande e i vostri interventi.

maxer
Messaggi: 3067
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda maxer » 05 ott 2019 13:49

lloyd142 ha scritto:Immagine

La Büsecca a' la MIlanesa (Trippa)

Sostanzialmente si tratta di una trippa che viene consumata come primo piatto come se fosse una minestra. Viene lasciata un po' brodosa e si mangia col cucchiaio.

..... raddoppiando le dosi e aggiungendo una decina di baguette, questa büsecca la vedo anche come piatto unico ..... :D

AMO le trippe col pane
carpe diem 8)
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2083
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda gianni femminella » 07 ott 2019 21:18

maxer ha scritto:
lloyd142 ha scritto:Immagine

La Büsecca a' la MIlanesa (Trippa)

Sostanzialmente si tratta di una trippa che viene consumata come primo piatto come se fosse una minestra. Viene lasciata un po' brodosa e si mangia col cucchiaio.

..... raddoppiando le dosi e aggiungendo una decina di baguette, questa büsecca la vedo anche come piatto unico ..... :D

AMO le trippe col pane


Baguette! sei il solito barbaro.
Piatto molto bello, stavolta sono serio, il primo pensiero è stato più o meno lo stesso, anche a me la trippa piace con tanto pane. Quindi domanda : col cucchiaio letteralmente come fosse una minestra o accompagnata dal pane? ( no baguette) :P
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
lloyd142
Messaggi: 589
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda lloyd142 » 07 ott 2019 21:37

gianni femminella ha scritto:[
Piatto molto bello, stavolta sono serio, il primo pensiero è stato più o meno lo stesso, anche a me la trippa piace con tanto pane. Quindi domanda : col cucchiaio letteralmente come fosse una minestra o accompagnata dal pane? ( no baguette) :P


Direi di si!
Anch'io , se devo essere sincero ci ho spezzato dentro un bel francesino. La trippa senza pane e' quasi un delitto!! 8) :D
maxer
Messaggi: 3067
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda maxer » 07 ott 2019 23:52

gianni femminella ha scritto:
maxer ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
La Büsecca a' la MIlanesa (Trippa)


..... raddoppiando le dosi e aggiungendo una decina di baguette, questa büsecca la vedo anche come piatto unico ..... :D

AMO le trippe col pane


Baguette ! Sei il solito barbaro.
Piatto molto bello, stavolta sono serio, il primo pensiero è stato più o meno lo stesso, anche a me la trippa piace con tanto pane. Quindi domanda : col cucchiaio letteralmente come fosse una minestra o accompagnata dal pane? ( no baguette ) :P

..... a parte che anche la baguette sempre PANE é, sono aperto a molti altri tipi di pane, solo bianco, però.
E ti devo confessare che, in particolare, mi piace soprattutto quello Toscano, "sciocco", senza sale e con lievito madre : purtroppo da noi nordici, barbari e provinciali, è quasi introvabile e dobbiamo accontentarci di deboli imitazioni.

pensa che è una delle rare toscanerie ( vini compresi 8) ) che preferisco a quelle piemontesi ..... :mrgreen: :D :mrgreen: :D :mrgreen:

no baguette no Salvini ?
carpe diem 8)
Nexus1990
Messaggi: 318
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda Nexus1990 » 09 ott 2019 18:58

maxer ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
maxer ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
La Büsecca a' la MIlanesa (Trippa)


..... raddoppiando le dosi e aggiungendo una decina di baguette, questa büsecca la vedo anche come piatto unico ..... :D

AMO le trippe col pane


Baguette ! Sei il solito barbaro.
Piatto molto bello, stavolta sono serio, il primo pensiero è stato più o meno lo stesso, anche a me la trippa piace con tanto pane. Quindi domanda : col cucchiaio letteralmente come fosse una minestra o accompagnata dal pane? ( no baguette ) :P

..... a parte che anche la baguette sempre PANE é, sono aperto a molti altri tipi di pane, solo bianco, però.
E ti devo confessare che, in particolare, mi piace soprattutto quello Toscano, "sciocco", senza sale e con lievito madre : purtroppo da noi nordici, barbari e provinciali, è quasi introvabile e dobbiamo accontentarci di deboli imitazioni.

pensa che è una delle rare toscanerie ( vini compresi 8) ) che preferisco a quelle piemontesi ..... :mrgreen: :D :mrgreen: :D :mrgreen:

no baguette no Salvini ?

Non ti smentisci mai, sei il solito invasato esterofilo anche sul pane...
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2083
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda gianni femminella » 12 ott 2019 18:51

Nexus1990 ha scritto:
maxer ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
maxer ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
La Büsecca a' la MIlanesa (Trippa)


..... raddoppiando le dosi e aggiungendo una decina di baguette, questa büsecca la vedo anche come piatto unico ..... :D

AMO le trippe col pane


Baguette ! Sei il solito barbaro.
Piatto molto bello, stavolta sono serio, il primo pensiero è stato più o meno lo stesso, anche a me la trippa piace con tanto pane. Quindi domanda : col cucchiaio letteralmente come fosse una minestra o accompagnata dal pane? ( no baguette ) :P

..... a parte che anche la baguette sempre PANE é, sono aperto a molti altri tipi di pane, solo bianco, però.
E ti devo confessare che, in particolare, mi piace soprattutto quello Toscano, "sciocco", senza sale e con lievito madre : purtroppo da noi nordici, barbari e provinciali, è quasi introvabile e dobbiamo accontentarci di deboli imitazioni.

pensa che è una delle rare toscanerie ( vini compresi 8) ) che preferisco a quelle piemontesi ..... :mrgreen: :D :mrgreen: :D :mrgreen:

no baguette no Salvini ?

Non ti smentisci mai, sei il solito invasato esterofilo anche sul pane...


Tra l'altro io credo che il pane a Napoli e dintorni sia IMBATTIBILE. CHE BUONO CHE È :shock:

Baguette, bah. 8)

Scusate l'ot
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
Nexus1990
Messaggi: 318
Iscritto il: 23 feb 2019 23:33

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda Nexus1990 » 13 ott 2019 09:23

gianni femminella ha scritto:
Nexus1990 ha scritto:
maxer ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
maxer ha scritto:
..... raddoppiando le dosi e aggiungendo una decina di baguette, questa büsecca la vedo anche come piatto unico ..... :D

AMO le trippe col pane


Baguette ! Sei il solito barbaro.
Piatto molto bello, stavolta sono serio, il primo pensiero è stato più o meno lo stesso, anche a me la trippa piace con tanto pane. Quindi domanda : col cucchiaio letteralmente come fosse una minestra o accompagnata dal pane? ( no baguette ) :P

..... a parte che anche la baguette sempre PANE é, sono aperto a molti altri tipi di pane, solo bianco, però.
E ti devo confessare che, in particolare, mi piace soprattutto quello Toscano, "sciocco", senza sale e con lievito madre : purtroppo da noi nordici, barbari e provinciali, è quasi introvabile e dobbiamo accontentarci di deboli imitazioni.

pensa che è una delle rare toscanerie ( vini compresi 8) ) che preferisco a quelle piemontesi ..... :mrgreen: :D :mrgreen: :D :mrgreen:

no baguette no Salvini ?

Non ti smentisci mai, sei il solito invasato esterofilo anche sul pane...


Tra l'altro io credo che il pane a Napoli e dintorni sia IMBATTIBILE. CHE BUONO CHE È :shock:

Baguette, bah. 8)

Scusate l'ot

Beh sì, il pane qui a Napoli è eccezionale, con una bella mollica morbida e la crosta croccante, a me piace se un po’ bruciacchiata :D
Sul pane “sciocco” di cui parla max, anche qui è questione di abitudine... Il nostro pane è bello sapido, ottimo da gustare anche da solo, e difficilmente riusciró mai a farmi piacere quello insipido. Della “nouvelle vague” mi piace molto il pane ai cereali, proprio al mio paese c’è una gastronomia che fa vari tipi di pagnottelle da 200g circa fatte con lievito madre, con la crosta bella croccante, quella multicereale è clamorosa.
maxer
Messaggi: 3067
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda maxer » 14 ott 2019 10:54

..... però il pane sciapo toscano non interferisce con il sapore dei cibi abbinati (leggi sughi, scarpette, salumi, formaggi)
Anzi, li esalta ! .....
carpe diem 8)
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 2083
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda gianni femminella » 14 ott 2019 16:31

maxer ha scritto:..... però il pane sciapo toscano non interferisce con il sapore dei cibi abbinati (leggi sughi, scarpette, salumi, formaggi)
Anzi, li esalta ! .....


Questo è vero. Il pane di Napoli potrebbe bastare a sé stesso tanto è buono e saporito. Quello toscano è più neutro ( non mi viene una parola più appropriata )
Per una volta hai ragione.







:mrgreen:
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
maxer
Messaggi: 3067
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda maxer » 14 ott 2019 20:52

gianni femminella ha scritto:
maxer ha scritto:..... però il pane sciapo toscano non interferisce con il sapore dei cibi abbinati (leggi sughi, scarpette, salumi, formaggi)
Anzi, li esalta ! .....


Questo è vero. Il pane di Napoli potrebbe bastare a sé stesso tanto è buono e saporito. Quello toscano è più neutro ( non mi viene una parola più appropriata )
Per una volta hai ragione.


:mrgreen:

..... finalmente stanotte dormirò sereno :mrgreen:
carpe diem 8)
lloyd142
Messaggi: 589
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda lloyd142 » 26 ott 2019 15:02

Maccarones de Busa con Sugo di Pecora

Immagine

Immagine

Maccarones de busa con sugo di pecora ( x4)
Per i maccarones:
400 gr di semola rimacinata
acqua tiepida qb.
1 cucchiaino di sale

Per il sugo:
1 spalla di pecora
2 spicchi di aglio
1 grossa cipolla
1 carota
2 coste di sedano
2 pomodorini ciliegini
brodo di carne 500 CC
2 bicchieri di vino rosso
sale/pepe
olio EVO
40 gr. di lardo
anice stellato ( pochissimo..io ne ho usato circa la decima parte di una bacca)
100/150 gr. di pecorino sardo grattugiato
2 foglie di alloro
2 cucchiaii di farina 00

Per i maccarones:
Mettere la farina in una boule . Aggiungere il sale e acqua tiepida e cominciare ad impastare fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico. Lasciarlo riposare al fresco per almeno mezz'ora , poi riprenderlo e con i palmi delle mani, rotolarlo sulla spianatoia ottenendo una lunga striscia cilindrica dalle dimensioni di una matita. A questo punto tagliarne dei cilindretti di circa tre cm e con l'aiuto di uno spiedino o di una stecca di ombrello, ricavarne dei maccheroni che poi farete scivolare dal ferretto e farete riposare su un vassoio spolverati di farina.

Intanto avviare il sugo:
Tagliare il lardo a stricioline e batterlo con la lama di un coltello assieme all'aglio ottenendo una crema liscia e fine. Farlo sciogliere in una casseruola assieme a due cucchiai di olio e poi unire la polpa di pecora che avrete ricavato spolpando la spalla della stessa e tagliata a piccoli dadini. Rosolare bene e poi unire la farina continuando a rosolare a fuoco vivo. Quando la carne e' ben tostata, toglierla dalla casseruola sgocciolandola bene e tenere da parte. Nella stessa casseruola unire la cipolla tritata facendo prendere calore. Unire anche la carota e il sedano tagliati in brunoise. Rosolare bene e poi unire nuovamente la carne, sfumando col vino rosso fino ad evaporazione dello stesso. Aggiungere il brodo ben caldo, unire anche i pomodorini tagliati molto fini, l'alloro, l'anice stellato. Salare e pepare e cuocere a fuoco lentissimo per circa 2 ore e mezzo.
Trasferire poi il sugo in una larga padella in cui verra' poi mantecata la pasta.
Cuocere i maccarones in acqua bollente salata per circa 8/10 minuti Scolarli e trasferirli nella padella col sugo mantecando con abbondante pecorino.
Impiattare e servire caldissimo.
Avatar utente
picetto
Messaggi: 2659
Iscritto il: 05 nov 2007 12:05
Località: Calabria
Contatta:

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda picetto » 31 ott 2019 10:55

lloyd142 ha scritto:Maccarones de Busa con Sugo di Pecora

Immagine

Immagine

Maccarones de busa con sugo di pecora ( x4)
Per i maccarones:
400 gr di semola rimacinata
acqua tiepida qb.
1 cucchiaino di sale

Per il sugo:
1 spalla di pecora
2 spicchi di aglio
1 grossa cipolla
1 carota
2 coste di sedano
2 pomodorini ciliegini
brodo di carne 500 CC
2 bicchieri di vino rosso
sale/pepe
olio EVO
40 gr. di lardo
anice stellato ( pochissimo..io ne ho usato circa la decima parte di una bacca)
100/150 gr. di pecorino sardo grattugiato
2 foglie di alloro
2 cucchiaii di farina 00

Per i maccarones:
Mettere la farina in una boule . Aggiungere il sale e acqua tiepida e cominciare ad impastare fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico. Lasciarlo riposare al fresco per almeno mezz'ora , poi riprenderlo e con i palmi delle mani, rotolarlo sulla spianatoia ottenendo una lunga striscia cilindrica dalle dimensioni di una matita. A questo punto tagliarne dei cilindretti di circa tre cm e con l'aiuto di uno spiedino o di una stecca di ombrello, ricavarne dei maccheroni che poi farete scivolare dal ferretto e farete riposare su un vassoio spolverati di farina.

Intanto avviare il sugo:
Tagliare il lardo a stricioline e batterlo con la lama di un coltello assieme all'aglio ottenendo una crema liscia e fine. Farlo sciogliere in una casseruola assieme a due cucchiai di olio e poi unire la polpa di pecora che avrete ricavato spolpando la spalla della stessa e tagliata a piccoli dadini. Rosolare bene e poi unire la farina continuando a rosolare a fuoco vivo. Quando la carne e' ben tostata, toglierla dalla casseruola sgocciolandola bene e tenere da parte. Nella stessa casseruola unire la cipolla tritata facendo prendere calore. Unire anche la carota e il sedano tagliati in brunoise. Rosolare bene e poi unire nuovamente la carne, sfumando col vino rosso fino ad evaporazione dello stesso. Aggiungere il brodo ben caldo, unire anche i pomodorini tagliati molto fini, l'alloro, l'anice stellato. Salare e pepare e cuocere a fuoco lentissimo per circa 2 ore e mezzo.
Trasferire poi il sugo in una larga padella in cui verra' poi mantecata la pasta.
Cuocere i maccarones in acqua bollente salata per circa 8/10 minuti Scolarli e trasferirli nella padella col sugo mantecando con abbondante pecorino.
Impiattare e servire caldissimo.


Che meravigliaaaaaaa, mi tufferei la dentro per rubare con la mia forchetta! Mangerei le tue pietanze anche in prima mattina al posto del caffè. Complimenti, un vero spettacolo, pura arte!
lloyd142
Messaggi: 589
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda lloyd142 » 03 nov 2019 14:59

Ossobuco,porcini e polenta

Immagine

Ossobuco,porcini e polenta x2
2 ossobuco di vitello
1 carota
2 coste di sedano
2 spicchi d'aglio
2 scalogni
1 cipolla media
prezzemolo
1 bicchiere di vino rosso ( 200 cc )
farina
2 chiodi di garofano
4/5 bacche di ginepro
Brodo di carne
burro/olio
Porcini 350/400 gr.
sale/pepe
Farina bramata per polenta

Infarinare gli ossobuco e rosolarli in una casseruola con una bella noce di burro e un paio di cucchiai di olio.
Quando sono ben rosolati, toglierli dalla casseruola e nello stesso fondo porre le verdure ( eccetto il prezzemolo) tagliate in brunoise. Farle ben appassire , poi unire la carne e irrorarla con il vino lasciando sfumare. Aggiungere il brodo caldo fino al livello superiore della carne, unire ginepro e chiodi di garofano posti in una garzina per poi poterli eliminare. Salare e pepare e portare a lenta cottura per circa un'ora e mezza. Intanto pulire i funghi , affettarli e saltarli a fuoco alto in una padella con una noce di burro in cui siano stati fatti imbiondire un paio di spicchi di aglio. Cuocere per una decina di minuti e poi spolverare con prezzemolo tritato.
Quando la carne e' ben cotta, levarla dalla casseruola ,eliminare la garzina con le spezie e passare il fondo al mixer. Rimettere il tutto in casseruola e riportare a lento bollore per una decina di minuti.
Intanto avviare la polenta. Io per comodita' e perche' non ho voglia di girarla per un'ora la faccio in pentola a pressione. Nella suddetta pentola porre una quantita' di acqua tre volte superiore al peso della polenta che intendete cuocere( Per due persone, io ho fatto 250 gr di polneta e circa 750/800 gr di acqua).
Unire del sale e portare a bollore. POi aggiungere la farina a pioggia amalgamando con una frusta per evitare grumi. Mettere il coperchio e al fischio abbassare il fuoco al minimo e cuocere per 20 minuti.
Quando tutto e' pronto, impiattare i tre elementi distinti e gustare caldissimo.
lloyd142
Messaggi: 589
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda lloyd142 » 04 nov 2019 21:41

Immagine

Lasagna zucca,speck e scamorza
Scopiazzata senza nemmeno tanto vergognarmi da Internet...
500 gr. di zucca pulita da semi e buccia
200 gr. di speck
1 besciamella preparata con 50 gr di burro, 50 di farina e 1/2 l. di latte
1 scamorza affumicata
Parmigiano
2 cucchiai di olio EVO
sale/pepe/noce moscata
1 rametto di rosmarino
sfoglie per lasagne gia' pronte.

Tagliate la zucca a cubetti e rosolatela in una casseruola con l'olio. Unire il rosmarino, 1/2 bicchiere di acqua e portare a cottura. Ci vorranno 15 minuti circa.
Intanto avviate la besciamella tostando la farina nel burro e aggiungendovi poi il latte. Cuocete per qualche minuto e poi versatevi all'interno la zucca ormai cotta e passate il tutto al mixer regolando di sale,pepe e unendo una grattatina di noce moscata.
Tagliate a striscioline lo speck e passatelo in una padella con un filo di olio fino a quando non diventa ben lucido.
Tagliate a cubetti la scamorza.
Sul fondo di una pirofila da forno mettete una mestolata di besciamella alla zucca. poi cominciate a fare degli strati con la sfoglia , ancora besciamella, speck , scamorza e parmigiano grattugiato. Continuate a fare strati fino ad esaurimento degli ingredienti e terminate con una bella manciata di parmigiano.
Passate al forno ventilato per 20/25 minuti a 200° fino a doratura e poi lasciate intiepidire prima di impiattare
Le dosi indicate sono sufficienti per 6 ricche porzioni
Avatar utente
picetto
Messaggi: 2659
Iscritto il: 05 nov 2007 12:05
Località: Calabria
Contatta:

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda picetto » 06 nov 2019 01:08

Immagine

Torta soffice al cioccolato inumidita con bagna al rum, ripiena e coperta con ganache al cioccolato fondente, noci e fichi caramellati


Questo è un dolce estremamente goloso, l'idea della sua preparazione mi è stata data dalla moglie di mio figlio, dovevo preparare due dolci per festeggiare due ricorrenze nello stesso giorno, il loro matrimonio e un dolce per il compleanno di mio marito. Come dolce per il matrimonio abbiamo scelto di fare una classica millefoglie ricoperta di frutti di bosco, fichi, chicchi di melagrana e foglionine di fragoline di bosco, mentre per il compleanno di mio marito volevo fare un dolce cioccolatoso, ma non sapevo come farcirlo e, in base agli ingredienti che avevo in casa, abbiamo optato per una ganache al cioccolato fondente, noci e fichi caramellati.
Per preparare la base del dolce ho usato la mia rivisitazione della famosissima ricetta di Adelaide Melles, in questa modifica ho diminuito le quantità di grassi e zucchero e ho scelto la farina di segale che dona maggior umidità al dolce, ma si può usare qualunque tipo di farina a disposizione.
.
Dato che questo dolce mi è piaciuto molto l'ho preparato anche per il nostro 36° anniversario di matrimonio a forma di cuore. Come al solito mio marito dimentica la ricorrenza e io preparo un dolce con il numero di sopra per farlo cadere dalle nuvole! Non era bello, ma il risultato aspettato l'ho ottenuto!

Immagine
Avatar utente
picetto
Messaggi: 2659
Iscritto il: 05 nov 2007 12:05
Località: Calabria
Contatta:

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda picetto » 06 nov 2019 01:09

[
Ultima modifica di picetto il 06 nov 2019 07:49, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
picetto
Messaggi: 2659
Iscritto il: 05 nov 2007 12:05
Località: Calabria
Contatta:

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda picetto » 06 nov 2019 07:44

.
Avatar utente
picetto
Messaggi: 2659
Iscritto il: 05 nov 2007 12:05
Località: Calabria
Contatta:

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda picetto » 06 nov 2019 07:52

lloyd142 ha scritto:Immagine

Lasagna zucca,speck e scamorza
Scopiazzata senza nemmeno tanto vergognarmi da Internet...
500 gr. di zucca pulita da semi e buccia
200 gr. di speck
1 besciamella preparata con 50 gr di burro, 50 di farina e 1/2 l. di latte
1 scamorza affumicata
Parmigiano
2 cucchiai di olio EVO
sale/pepe/noce moscata
1 rametto di rosmarino
sfoglie per lasagne gia' pronte.

Tagliate la zucca a cubetti e rosolatela in una casseruola con l'olio. Unire il rosmarino, 1/2 bicchiere di acqua e portare a cottura. Ci vorranno 15 minuti circa.
Intanto avviate la besciamella tostando la farina nel burro e aggiungendovi poi il latte. Cuocete per qualche minuto e poi versatevi all'interno la zucca ormai cotta e passate il tutto al mixer regolando di sale,pepe e unendo una grattatina di noce moscata.
Tagliate a striscioline lo speck e passatelo in una padella con un filo di olio fino a quando non diventa ben lucido.
Tagliate a cubetti la scamorza.
Sul fondo di una pirofila da forno mettete una mestolata di besciamella alla zucca. poi cominciate a fare degli strati con la sfoglia , ancora besciamella, speck , scamorza e parmigiano grattugiato. Continuate a fare strati fino ad esaurimento degli ingredienti e terminate con una bella manciata di parmigiano.
Passate al forno ventilato per 20/25 minuti a 200° fino a doratura e poi lasciate intiepidire prima di impiattare
Le dosi indicate sono sufficienti per 6 ricche porzioni


Penso che sia buonissima, la scopiazzerò anche io :P :oops: :oops:
lloyd142
Messaggi: 589
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Cosa avete cucinato nel 2019

Messaggioda lloyd142 » 13 nov 2019 22:01

Immaginesimple image uploader

Fricandò di carni miste con chiodini
E' un piatto che faceva mia suocera ed e' tipico di questo periodo quando i chiodini ( Armillaria Mellea) cominciano a crescere nei nostri boschi . Quest'anno sembra che facciano piu' fatica del solito a spuntare, ma finalmente ieri ho trovato i primi ceppetti nei boschi vicino a casa e allora...pronti via... si va in cucina!!
x4
1/1.2 kg di carni miste ( Pollo,coniglio maiale,salsiccia , vitello, ecc) tagliate a piccoli pezzi
1 kg funghi chiodini
1 carota
1 gambo di sedano
2 spicchi di aglio
1/2 cipolla
alloro/salvia/timo/prezzemolo
1 bicchiere di vino rosso
1 cucchiaio di farina
brodo di carne
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
4 cucchiai di olio EVO
sale/pepe

La prima operazione e' quella di preparare i funghi. Si elimina la parte bassa del gambo e si lavano piu' volte in acqua corrente . Poi si cuociono in acqua bollente e sale per almeno una mezz'ora schiumando con l'aiuto di un mestolo nei primi dieci minuti di bollitura dove rilasceranno le impurita'. Ricordo che il chiodino va consumato esclusivamente cotto in quanto contiene una tossina termolabile che decade dopo una bollitura di almeno 20/30 minuti.
Una volta pronti i funghi, si scolano e si tengono da parte. Intanto, in una casseruola, si fa un soffritto con l'olio, cipolla,sedano e carota tagliati finemente e l'aglio intero che poi dovrete eliminare. Si aggiungono le carni e si fa rosolare bene. Si spolvera con la farina e quando il tutto e' ben tostato, si sfuma con il vino. Quando questo e' evaporato, si allunga con un paio di mestoli di brodo ( ne servira' in totale circa 750 cc) e si aggiungono i funghi e il concentrato di pomodoro. Unire anche 2 foglie di alloro e qualche rametto di timo sfogliato. Portare a cottura a fiamma dolcissima in almeno un'ora e mezza aggiungendo via via il brodo quando occorre. A fine cottura, regolare di sale e pepe e unire salvia e prezzemolo che nel frattempo avrete tritato molto fini.
Fate riposare questa preparazione almeno 24 ore e gustatela il giorno dopo riscaldando lentamente.
Si puo' servire con del pure' di patate o della polenta.

Torna a “Ricette: le vostre richieste”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite