serata lambrusco

Un invito a cena, un menu improvvisato, un ingrediente difficile: i dubbi e le curiosità sugli abbinamenti canonici o più insoliti sono sempre tanti!

stefanor
Messaggi: 22
Iscritto il: 27 gen 2014 14:51

serata lambrusco

Messaggioda stefanor » 16 dic 2017 13:36

Con qualche amico volevamo di dedicare una serata al lambrusco. Pensavo di proporre Vigna del Cristo, Radice Paltrinieri e uno M.C. Cantina della volta.
Mi date una mano sul menù e magari anche in quale ordine servire i vini ?

grazie mille
vinogodi
Messaggi: 26668
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: serata lambrusco

Messaggioda vinogodi » 07 feb 2018 10:46

...Mariola e zampone a volontà...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gmi1
Messaggi: 447
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: serata lambrusco

Messaggioda gmi1 » 23 feb 2018 18:07

ottima bevuta immagino, l'abbinamento da "morte" con questi ottimi Sorbara, é lo gnocco fritto modenese con la mortadella :D
vinogodi
Messaggi: 26668
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: serata lambrusco

Messaggioda vinogodi » 01 mar 2018 16:07

gmi1 ha scritto:ottima bevuta immagino, l'abbinamento da "morte" con questi ottimi Sorbara, é lo gnocco fritto modenese con la mortadella :D
... il solito sovversivo esterofilo... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gmi1
Messaggi: 447
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: serata lambrusco

Messaggioda gmi1 » 02 mar 2018 10:21

vinogodi ha scritto:
gmi1 ha scritto:ottima bevuta immagino, l'abbinamento da "morte" con questi ottimi Sorbara, é lo gnocco fritto modenese con la mortadella :D
... il solito sovversivo esterofilo... 8)


da modenese... :lol:
vinogodi
Messaggi: 26668
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: serata lambrusco

Messaggioda vinogodi » 02 mar 2018 14:55

gmi1 ha scritto:
vinogodi ha scritto:
gmi1 ha scritto:ottima bevuta immagino, l'abbinamento da "morte" con questi ottimi Sorbara, é lo gnocco fritto modenese con la mortadella :D
... il solito sovversivo esterofilo... 8)


da modenese... :lol:
...ma la mortazza è bolognese ... vini e "buoi" dei paesi tuoi... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gmi1
Messaggi: 447
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: serata lambrusco

Messaggioda gmi1 » 02 mar 2018 15:06

vinogodi ha scritto:
gmi1 ha scritto:
vinogodi ha scritto:
gmi1 ha scritto:ottima bevuta immagino, l'abbinamento da "morte" con questi ottimi Sorbara, é lo gnocco fritto modenese con la mortadella :D
... il solito sovversivo esterofilo... 8)


da modenese... :lol:
...ma la mortazza è bolognese ... vini e "buoi" dei paesi tuoi... 8)


la si fa anche al di qua del Reno :mrgreen:
vinogodi
Messaggi: 26668
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: serata lambrusco

Messaggioda vinogodi » 02 mar 2018 15:08

gmi1 ha scritto:
vinogodi ha scritto:
gmi1 ha scritto:
vinogodi ha scritto:
gmi1 ha scritto:ottima bevuta immagino, l'abbinamento da "morte" con questi ottimi Sorbara, é lo gnocco fritto modenese con la mortadella :D
... il solito sovversivo esterofilo... 8)


da modenese... :lol:
...ma la mortazza è bolognese ... vini e "buoi" dei paesi tuoi... 8)


la si fa anche al di qua del Reno :mrgreen:
...si , si , certo ... Veroni ha stabilimenti (nove o dieci numerati) un po' dappertutto ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
bobbisolo
Messaggi: 22
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnola Emilia
Contatta:

Re: serata lambrusco

Messaggioda bobbisolo » 06 giu 2018 17:18

Bel thread, bei vini, peccato solo modenesi... ci sono bei prodotti (Salamino, Marani e anche un po' di sorbara) anche nel reggiano(Emilia Wine caccia bei prodotti a base salamino, anche una spergolina charmat, Rinaldini, Lusvardi, Cantina la piccola -ma lambruschi più caldi di quelli di pianura-, la sociale di San Martino in Rio e tenuta di Aljano ) qualcosina anche dai cugini parmensi(Carra di Casatico), più "calde" come frutto le espressioni dei lambruschi di collina, più "fresche" le versioni di pianura.
Già che sei su modena, darei una chance a Terraquilia col malbo gentile (e te lo senti anche a cantina la piccola) e Luigi Boni finchè ci sei.

Comunque, curiosamente molte cose abbinabili anche allo champagne, quindi parmigiano, salumi (coppa, salame, mortazza... insomma, di ogni), il semplice pane con lo strutto, gnocco, tigelle, lardo, frittelle di baccalà, scarpasot(erbazzone, il righi del supermercato è una copia abbastanza fedele, ma non ovviamente totalizzante)... questo se si tratta di MC o rosato, altrimenti con un salamino reggiano o di santa croce vai savio con tortelli verdi/zucca/soffritto, lasagne, tagliatelle al ragù, cotechino e zampone (e purè di patate), arrosti e bolliti in generale; ma tieni presente che valgono comunque anche per i lambro "più scuri" gli abbinamenti con pane, salumi e parmigiano.
Alla fine non sono vini dalla struttura importante, MC a parte, si bevono tutti con spensieratezza.

Con sorbara (segnalo anche Vezzelli) andrei su cibi "più leggeri" come salumi/tigelle/crescentine/fritto (anche di pesce), con salamino e marani (quest'ultimo credo lo faccia Medici in MC, ma di norma lo si trova in blend con le altre uve, anche sorbara, perchè lo si coltiva anche a Reggio e prov.) valgono "i leggeri" col sorbara ma anche tutta la pasta all'uovo e i suoi trucidi ragù(anche un'amtriciana), lasagne, tortelli, arrosti e bolliti.
Validissimo anche il panino alla salsiccia alternato a rutto libero :wink:

Colgo l'assist sulla mortadella e aggiungo che Veroni, per quanto sia grosso oggi, partì come artigiano in quel di Correggio (Reggio Emilia) anche grazie e insieme a Lando Lini, (che in quegli anni diede vita alla Labrusca - riserva per gli amici, fra cui Veroni -) quello che quando Gancia e Berlucchi compravano le prime autoclavi in acciaio, le introduceva per la prima volta nell'universo lambrusco e alla cantina Lini.
ORSO85
Messaggi: 92
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04

Re: serata lambrusco

Messaggioda ORSO85 » 07 giu 2018 08:17

Io da Piacentino trapiantato nel Modenese, apprezzo molto i lambruschi "scuri" e corposi da abbinare a Gnocco e tigelle con salumi vari.....ma soprattutto alla pestata di grasso messa dentro ad una tigella calda con una spruzzata di formaggio grattugiato.
Lo bevo volentieri anche con zampone e fagioli stufati (cannellini e borlotti in due intingoli separati).
Io poi sono uno degli estimatori dei tortellini in brodo con aggiunta di un bicchiere di lambrusco (nel piatto si intende).

Rimanendo su cose molto commerciali (non ho girato cantine per il momento, è tra le cose da fare visto che essere in zona e non conoscere i produttori mi sembra fuori luogo in effetti) io ho assaggiato con piacere:
Ottocento Nero
Lini 910
Prà di Bosso
Lambruscuro (lambrusco Mantovano)
Ceci (lambrusco di Parma)

Vi segnalo, da buon piacentino, che sarebbe interessante da mettere alla prova con alcuni degli abbinamenti da voi citati un buon gutturnio frizzante dei miei colli.

Buona bevuta e mangiata!
bobbisolo
Messaggi: 22
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnola Emilia
Contatta:

Re: serata lambrusco

Messaggioda bobbisolo » 07 giu 2018 14:57

ORSO85 ha scritto:Io da Piacentino trapiantato nel Modenese, apprezzo molto i lambruschi "scuri" e corposi da abbinare a Gnocco e tigelle con salumi vari.....ma soprattutto alla pestata di grasso messa dentro ad una tigella calda con una spruzzata di formaggio grattugiato.
Lo bevo volentieri anche con zampone e fagioli stufati (cannellini e borlotti in due intingoli separati).
Io poi sono uno degli estimatori dei tortellini in brodo con aggiunta di un bicchiere di lambrusco (nel piatto si intende).

Rimanendo su cose molto commerciali (non ho girato cantine per il momento, è tra le cose da fare visto che essere in zona e non conoscere i produttori mi sembra fuori luogo in effetti) io ho assaggiato con piacere:
Ottocento Nero
Lini 910
Prà di Bosso
Lambruscuro (lambrusco Mantovano)
Ceci (lambrusco di Parma)

Vi segnalo, da buon piacentino, che sarebbe interessante da mettere alla prova con alcuni degli abbinamenti da voi citati un buon gutturnio frizzante dei miei colli.

Buona bevuta e mangiata!


Grazie per la segnalazione che sicuramente funziona(alla fine cambiano le province, ma salumi/gnocco fritto/pasta all'uovo sono di base anche a Piacenza), hai qualche gutturnio frizzante che consiglieresti?

Tortellini in brodo (o cappelletti, cambiando provincia) con lambrusco al posto del brodo = "Sorbir" (difficile sia proposto nei ristoranti locali; a richiesta penso siano tutti ben disposti a servirlo)

Anche se commerciali, fra i vini che hai segnalato si assaggiano buone espressioni di lambrusco(scuro):
800 nero, fra i prodotti di punta di Riunite, salamino e grasparossa, direi abbastanza semplice, ma annoverabile tra i lambro scuri e corposi.
Segnalo la Cuvée 1950 salamino marani e lancellotta, fra gli scuri e da bere e il Foglie Rosse (di Albinea-Canali) stesso blend.

Lini 910, diverse cose, partendo dalla linea Labrusca, ovviamente non più come un tempo(è rimasto solo il marchio, himo),
salamino a maggioranza, ce n'è per tutti i gusti... da assaggiare il salamino spumantizzato in bianco (EmiliaWine purtroppo ormai un paio di anni sono passati, fece uscire un MC di salamino a 3€ la boccia davvero curioso... che non fa più, disgrazia).
Poi linea 910 non saprei, mai convinto... c'è un rosato di sorbara/salamino 50-50 che è forse il più potabile; e appunto un lambrusco scuro ancora di salamino e ancellotta. Si potabili, ma trovo più soddisfazione nei vini delle Riunite o EmiliaWine, limite mio.

Prà di bosso, Casali(MC di spergola anche), acquistata da qualche anno ormai dal gruppo EmiliaWine, bella espressione di salamino, maestri e marani delle parti di Scandiano; Anche il montericco metodo ancestrale, tutto lamponi, è stato un bel tentativo con la 2017.

Lambrusco mantovano, pochi assaggi e ricordi di tanto colore(macchia bocca) e afrori di stalla al naso, in generale e per mio limite li ho sempre mal considerati... riparerò.

Ceci bevuto poco, e forse si paga più la bottiglia e il marketing del vino... però un'icona del parmense, almeno qui a Reggio.

Di altri prodotti vendemmia 2017, il sorbara "Premium" di Chiarli è da bere assolutamente assieme alla spergola di EmiliaWine.
ORSO85
Messaggi: 92
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04

Re: serata lambrusco

Messaggioda ORSO85 » 08 giu 2018 09:30

Ottime le tue considerazioni, grazie per le specifiche

Ho bevuto anche il lambrusco prodotto dall'agriturismo Le Casette: Lambrusco grasparossa di Castelvetro secco: Tri Rè.
Mi è piaciuto!

Gutturnio frizzante mi cogli impreparato, mi rifornisco tramite un mio amico dal contadino per avere del gutturnio nostrano da tavola.
Mi informo e ti faccio sapere, per tradizione mio padre ai tempi si riforniva alla Cantina Vicobarone a Ziano Piacentino.

In generale come cantine piacentine delle quali ho un bel (e buon) ricordo citerei:
Testa a Castell'Arquato (tra le altre cose borgo che merita una visita) adoro il loro Ortrugo
Barattieri ad Albarola che fa anche un ottimo Gutturnio a mio parere
Luretta nel castello di Momeliano fa ottimi vini

Queste le prime che mi vengono in mente ma ci sono tanti produttori che producono buon vino.

Torna a “Abbinamento cibo/vino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti