SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
gp
Messaggi: 2605
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 13 dic 2017 13:18

zampaflex ha scritto:Il Pietrisco 13 da me stappato era purtroppo sul banale andante, posso facilmente recuperarne una nuova bottiglia e ritestarlo. Botte diversa, vino differente?

Se l'ho letto bene, il lotto della mia era 02016. Non so se ce n'è più di uno per il Pietrisco.
gp
Avatar utente
pier2559
Messaggi: 1011
Iscritto il: 19 feb 2009 20:24
Località: Romagna

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda pier2559 » 21 dic 2017 18:50

gp ha scritto:
zampaflex ha scritto:Il Pietrisco 13 da me stappato era purtroppo sul banale andante, posso facilmente recuperarne una nuova bottiglia e ritestarlo. Botte diversa, vino differente?

Se l'ho letto bene, il lotto della mia era 02016. Non so se ce n'è più di uno per il Pietrisco.

Le mie L0206 (tanto per fare un refresh a questa discussione...) :mrgreen:
Riempi il tuo cranio di vino, prima che si riempia di terra. (Nazim Hikmet)
Avatar utente
pier2559
Messaggi: 1011
Iscritto il: 19 feb 2009 20:24
Località: Romagna

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda pier2559 » 10 gen 2018 10:15

Qualcuno conosce i vini di Assoviuno di Tarotelli Matteo? Ho un collega che ne parla benissimo ma io non ne ho mai sentito parlare...
Riempi il tuo cranio di vino, prima che si riempia di terra. (Nazim Hikmet)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6442
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 10 gen 2018 11:58

pier2559 ha scritto:Qualcuno conosce i vini di Assoviuno di Tarotelli Matteo? Ho un collega che ne parla benissimo ma io non ne ho mai sentito parlare...


Non ancora provati
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
ischa
Messaggi: 14
Iscritto il: 14 gen 2016 17:17

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda ischa » 10 gen 2018 13:06

pier2559 ha scritto:Qualcuno conosce i vini di Assoviuno di Tarotelli Matteo? Ho un collega che ne parla benissimo ma io non ne ho mai sentito parlare...



sono fatti dalla negri. industria a manetta.
Avatar utente
pier2559
Messaggi: 1011
Iscritto il: 19 feb 2009 20:24
Località: Romagna

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda pier2559 » 10 gen 2018 14:24

ischa ha scritto:
pier2559 ha scritto:Qualcuno conosce i vini di Assoviuno di Tarotelli Matteo? Ho un collega che ne parla benissimo ma io non ne ho mai sentito parlare...



sono fatti dalla negri. industria a manetta.

Intendi Nino Negri?
Riempi il tuo cranio di vino, prima che si riempia di terra. (Nazim Hikmet)
ischa
Messaggi: 14
Iscritto il: 14 gen 2016 17:17

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda ischa » 10 gen 2018 15:58

pier2559 ha scritto:
ischa ha scritto:
pier2559 ha scritto:Qualcuno conosce i vini di Assoviuno di Tarotelli Matteo? Ho un collega che ne parla benissimo ma io non ne ho mai sentito parlare...



sono fatti dalla negri. industria a manetta.

Intendi Nino Negri?


yes, in Valtellina il conto terzi è una pratica, ahinoi, assai diffusa. e così l'artigianalità se ne va a ramengo e prosperano scorciatoie e specchietti per le allodole.
gp
Messaggi: 2605
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 10 gen 2018 17:19

ischa ha scritto:
pier2559 ha scritto:
ischa ha scritto:
pier2559 ha scritto:Qualcuno conosce i vini di Assoviuno di Tarotelli Matteo? Ho un collega che ne parla benissimo ma io non ne ho mai sentito parlare...


sono fatti dalla negri. industria a manetta.

Intendi Nino Negri?

yes, in Valtellina il conto terzi è una pratica, ahinoi, assai diffusa. e così l'artigianalità se ne va a ramengo e prosperano scorciatoie e specchietti per le allodole.

Tra l'altro il sito aziendale di Assoviuno non spiega neanche che storia ha l'azienda: si parla in lungo e in largo del Consorzio Produttori Maroggia, fino a mostrare etichette vecchie di 10 anni per illustrare i vini in produzione, dopodiché appare dal nulla questo nome (Tarotelli) senza neanche dire che è stato (o è tuttora) presidente del Consorzio.
Su chi vinifichi il vino silenzio assoluto, quindi per default si dovrebbe supporre che sia il produttore stesso, ma guarda caso il sito parla della "cantina di affinamento" e si sofferma sul moderno impianto di imbottigliamento...
gp
alleg
Messaggi: 457
Iscritto il: 10 feb 2014 22:26
Località: Parma/Milano

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda alleg » 12 gen 2018 19:00

Chiedo consigli ai locals ed ai frequntatori assidui della Valle... esiste un buon posto dove acquistare qualche bottiglia in rientro dalla Valmalenco (aperto domenica pomeriggio)?
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6442
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 12 gen 2018 23:02

alleg ha scritto:Chiedo consigli ai locals ed ai frequntatori assidui della Valle... esiste un buon posto dove acquistare qualche bottiglia in rientro dalla Valmalenco (aperto domenica pomeriggio)?


Se sono aperti, i Ciapponi a Morbegno (tempio del bitto); altrimenti Zecca a Cosio che sono sicuro sia aperto.
La scelta migliore sarebbe Sala Cereali a Sondrio ma sarà chiusa.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
alleg
Messaggi: 457
Iscritto il: 10 feb 2014 22:26
Località: Parma/Milano

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda alleg » 13 gen 2018 00:07

zampaflex ha scritto:
alleg ha scritto:Chiedo consigli ai locals ed ai frequntatori assidui della Valle... esiste un buon posto dove acquistare qualche bottiglia in rientro dalla Valmalenco (aperto domenica pomeriggio)?


Se sono aperti, i Ciapponi a Morbegno (tempio del bitto); altrimenti Zecca a Cosio che sono sicuro sia aperto.
La scelta migliore sarebbe Sala Cereali a Sondrio ma sarà chiusa.

Ciapponi conosco, zecca proverò! Sala lo tengo buono per un altra occasione!

Grazie mille!
AmoSlade
Messaggi: 429
Iscritto il: 18 nov 2014 10:55

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda AmoSlade » 20 gen 2018 13:22

Rocce Rosse 1996 - ArPePe: colore granato leggerissimo. Profumi di fiori secchi ed erbe alpine, radice di liquirizia e anice, ruggine. Non un filo di ossidazione, nemmeno una virgola fuori posto. In bocca è una carezza, con tannini appena accennati, ma ancora molto vivo e fresco. Lieve ed elegante ma molto persistente. Per me, eccezionale.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6442
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 18 feb 2018 20:32

Uscito da poco, vista l'etichetta e l'annata occorre testarlo.

Ar.Pe.Pe. - Sassella riserva Rocce Rosse 2009
Restio a concedersi, con un bel po' di aerazione inizia a distendersi sfoggiando il suo consueto ventaglio di fiori e frutti scompigliati da inattesi guizzi di fiori blu e alitate di cuoio. Alcool percepibile, ma in rientro. Sapidità potente.
Bello, ma a memoria più agitato e scoordinato rispetto alla 2007, forse potrebbe sorprendere; ma anche fermarsi a un passo dal traguardo.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20083
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda pippuz » 19 feb 2018 12:45

zampaflex ha scritto:Uscito da poco, vista l'etichetta e l'annata occorre testarlo.

Ar.Pe.Pe. - Sassella riserva Rocce Rosse 2009
Restio a concedersi, con un bel po' di aerazione inizia a distendersi sfoggiando il suo consueto ventaglio di fiori e frutti scompigliati da inattesi guizzi di fiori blu e alitate di cuoio. Alcool percepibile, ma in rientro. Sapidità potente.
Bello, ma a memoria più agitato e scoordinato rispetto alla 2007, forse potrebbe sorprendere; ma anche fermarsi a un passo dal traguardo.

Sabato sera Ar.Pe.Pe. Grumello riserva Sant'Antonio 2009

Era un po' che un vino non mi spiazzava così (sapendo cos'era visto che lo avevo portato io).
Profilo molto langarolo, scuro e tannico; mi aspettavo tutt'altro, ma devo dire che mi è piaciuto.
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
gp
Messaggi: 2605
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda gp » 21 feb 2018 18:09

nel thread sugli assaggi di febbraio, Sisifo ha scritto:Sassella riserva Rocce Rosse 2007 – Ar.Pe.Pe: L’aspetto è il solito rubino trasparente, ma già al naso mostra un carattere un po’ più fruttato e aperto rispetto ad altre versioni, meno austero. Per me non vale né la classica 2001, né – a maggior ragione – l’ipnotica 2002 che, anche oggi, mi sembrano ben più complesse ed eleganti. Spero che sia l’annata e non un trend “a mettere”, che avevo riscontrato anche in Stella Retica 2011, giocato più sulla potenza del solito, poi però il 2012 ha smentito il sospetto con un uscita decisamente “piccola” (l’annata è quella che è) ma leggiadra. Poi, al di là dei paragoni tra annate, resta un gran vino, profondo e godibile: viola, ciliegia sotto spirito, arancia rossa, chiodi di garofano, anice e liquirizia. Il repertorio c’è insomma.
gp
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6442
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 07 mar 2018 12:46

Approfitto del solito weekend in montagna, avendo finito la boccia portatami da casa, per aprire questo:

Ar.Pe.Pe. - Grumello Buon Consiglio 2007
L'annata è riuscita davvero bene un po' in tutta la gamma in casa Pelizzatti Perego. Questo vino ricorda, più degli altri, alcuni tratti autunnali che tanto appassionavano i bevitori (non me :mrgreen: ) nelle produzioni ancora di pochi anni prima.
La bella maturazione delle uve però si sente nei toni di fiori secchi e agrumi rossi, ma il lato speziato e minerale, forte della abbondante salinità che innerva anche la retrolfazione, rimanda al passato.
Tannino magistrale e bocca di grande piacevolezza, sempre sul registro della montagna valtellinese. Mediamente piena, cedendo qualche frazione rispetto al Rocce Rosse.
:D :D :D :D
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6442
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 11 apr 2018 11:46

Rupi del Nebbiolo - Sassella superiore Creazione 2011

Vino marginale, questo. Piccola cooperativa, mix di giovani e anziani che coltivano in proprio ma che per vinificazione e imbottigliamento si appoggiano su strutture esterne (Negri?).
Marginale ma suscita il giusto interesse. Si tratta di un mix di uve appassite parzialmente per lo sforzato, e di uve raccolte a maturazione tardiva.
Ne risulta un sorso piuttosto pieno (per la Valle), gustoso e ben disposto, dalle giuste caratteristiche di sapidità e tannino fine. Sborda un poco l'alcool, data la maturità delle uve. Aromi più fruttati del consueto, un pelo evoluti (anche nel colore granata con riflessi mattone), ordinati. Direi tecnicamente ben svolto.

Un vino medio dal costo allettante che non stona su nessuna tavola e che va considerato seriamente come vino quotidiano.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
bondo
Messaggi: 26
Iscritto il: 08 set 2017 07:28
Località: Veltlin

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda bondo » 24 apr 2018 13:31

Ciao,

nuovo listino Ar.pe.pe. (con prezzi vecchi sbarrati):

Immagine

I prezzi si commentano da soli. Con l'annata 2015 la produzione si è attestata a 140.000 bottiglie (ho fatto il calcolo), mica male se si pensa che 7-8 anni fa le bottiglie prodotte erano la metà...

Immagine

Tra un po' li trovi anche al supermercato (anzi, in alcuni supermercati in Valtellina li ho già visti. Con prezzi da enoteca però...).
Interessante, infine, notare che con i soldi che si spendono per uno Stella Retica ci si compra un Carema etichetta Bianca Ferrando (e quasi anche un'Etichetta Nera).
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6442
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 12 mag 2018 20:20

Mozzi - Sassella riserva Grisone (etichetta nera) 2013

Niente, Alfio non ha ancora trovato la quadra per questa selezione (che parte dalla vigna ) che mette su muscoli ma perde in eleganza, definizione e sfumature.
Per me, sempre meglio il "base".
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6442
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 28 mag 2018 15:33

Dirupi - Valtellina Superiore Riserva 2012

Non sarà questa bottiglia a farmeli ricollocare sullo scaffale dei campioni della Valle. Strano, un vino senza profondità, senza personalità, che sa di vino e poco più.
Peccato.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 20083
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda pippuz » 28 mag 2018 15:50

Sassella ris. 2013 Rainoldi, bevuto sabato e piaciuto molto
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6442
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: SFURSAT e Valtellina Sup. - Quali secondo i forumisti

Messaggioda zampaflex » 15 set 2018 13:58

Up con una boccia matura e di bassa diffusione: la Bettini è in fase di lento trapasso generazionale e ai figli scappa ogni tanto la voglia di fare qualcosa di nuovo. C'era una botte di 2007 lì ferma, il vino era buono, è stato imbottigliato a prezzo non amichevole.

Bettini - Valtellina Superiore riserva La botte ventitré 2007

Granato. Floreale come in Langa, ferruginoso/minerale come in Valle. Caldo, troppo, quasi bruciante a due terzi del sorso; pastoso e tannico, non ben integrato, nemmeno tanto lungo. Saporito, veloce.

Se questo è il meglio che possono fare, mi auguro che comincino a fare lavorare diversamente i conferitori; non c'è unitarietà, pare raffazzonato per quanto dotato di punte di ambizione che non raggiunge se non randomicamente.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AmoSlade, cavallo bianco, emigrato, Francesco M, lucastoner, Ludi, M Zio Giulio, vinogodi e 12 ospiti