Consiglio nuovi bicchieri- 3d accorpato

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
Cristianmark
Messaggi: 953
Iscritto il: 28 feb 2013 22:55
Località: Brixia

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda Cristianmark » 28 dic 2013 00:29

Spot on
X i zalto contatta qui Ilchiaro
Spot off
se ghe' de na' ... ghe' de na'
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7505
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda andrea » 28 dic 2013 01:55

Schott Zwiesel Tritan tutta la vita, non si rompono mai!!!
Forza Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià
Mc 14, 25
Avatar utente
kubik
Messaggi: 1950
Iscritto il: 22 nov 2007 01:20
Località: piemonte

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda kubik » 28 dic 2013 09:33

Di Luigi Bormioli invece cosa ne pensate? Rispetto a Rocco Bormioli
mi pare abbiano linee più belle e il prezzo sia poco più alto forse, comunque sempre ben inferiori
a Riedel, Zalto etc..
Ho preso il magnifico C386 (a goccia per capirsi, ma larga e bella grande), in verità a sconto tempo fa,
mi sembrano robusti e mi ci trovo benissimo ad ora.
bisolfito
Messaggi: 162
Iscritto il: 18 dic 2010 19:36
Località: ancona

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda bisolfito » 28 dic 2013 09:54

Non mi ricordo se fosse zalto ma era un'azienda austriaca di bicchieri ed erano veramente notevoli.
Se schiacciavi il bicchiere tra le mani si deformava.
Confrontato con altri bicchieri sulla tavola era quello da dove uscivano più nitidi i profumi.
Se non erro c'era anche riedel
bisolfito
Messaggi: 162
Iscritto il: 18 dic 2010 19:36
Località: ancona

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda bisolfito » 28 dic 2013 10:03

Confermo Zalto e c'era anche riedel a tavola.
X me zalto gran bicchiere
Avatar utente
Masciu
Messaggi: 68
Iscritto il: 16 nov 2013 17:23

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda Masciu » 28 dic 2013 11:55

Alla luce delle risposte sull'argomento (grazie a tutti :wink:), mi sorgono dei dubbi:
ne vale veramente la pena, spendere cifre importanti per calici, che possano diventare un ossessione??!...ansia a lavarli, ansia ad asciugarli e via dicendo..
e poi: sarà mai possibile accompagnare questi calici con vini che siano quotidianamente all'altezza?!
Immagino di no, almeno per le mie tasche. Credo siano bicchieri, esclusivamente per le grandi occasioni, quindi mi prendo la briga di cambiare il titolo dell'argomento e come sempre aspetto le vostre opinioni:


CONSIGLI PER GLI ACQUISTI:

Al di là di Zalto e Riedler, che calici si possono acquistare?!
Grazie.
KETTELODICOAFFARE!!!
bisolfito
Messaggi: 162
Iscritto il: 18 dic 2010 19:36
Località: ancona

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda bisolfito » 28 dic 2013 12:03

Se te li regalano....
Avatar utente
Masciu
Messaggi: 68
Iscritto il: 16 nov 2013 17:23

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda Masciu » 28 dic 2013 12:05

bisolfito ha scritto:Se te li regalano....


Chiaro,su quelli non ho dubbi.
Ma calici quotidiani?!
KETTELODICOAFFARE!!!
Smarco
Messaggi: 1648
Iscritto il: 18 nov 2012 15:01
Località: Ascoli Piceno

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda Smarco » 28 dic 2013 12:22

Masciu ha scritto:
bisolfito ha scritto:Se te li regalano....


Chiaro,su quelli non ho dubbi.
Ma calici quotidiani?!

Io come calici quotidiani da usare quando ho qualcuno a cena o a pranzo uso i bormioli rocco, sono molto resistenti e se si rompono vado a casa di mio suocero e me ne frego un cartone da sei :D mentre quando siamo in due riedel :wink:
hag
Messaggi: 127
Iscritto il: 31 lug 2007 16:00

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda hag » 28 dic 2013 12:28

Io uso gli zalto da almeno 3 anni quasi tutti i giorni e non me se ne ė mai rotto ancora uno però li lavo tutte le volte a mano . Se li devi mettere in lavastoviglie mi sa che ė dura , nonostante dicano il contrario .
Dovessi sceglierne uno anche io andrei sul bordeaux , a mio gusto un barolo o brunello nell'universal non c'è lo vedo , uno champagne nel bordeaux si
pudepu
Messaggi: 1135
Iscritto il: 06 giu 2007 18:09

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda pudepu » 28 dic 2013 12:33

patetico valutatore di etichette
Avatar utente
Masciu
Messaggi: 68
Iscritto il: 16 nov 2013 17:23

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda Masciu » 28 dic 2013 13:35

KETTELODICOAFFARE!!!
dude
Messaggi: 88
Iscritto il: 07 mag 2012 23:40

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda dude » 28 dic 2013 13:41

Come ho già scritto se vuoi un bicchiere più quotidiano e adatto a tutto Spiegelau Adina Prestige red wine/water Goblet molto adatto anche a champagne poi per i rossi importanti Zalto senza dubbio, ma dubito che uno beva grandi rossi tutti i giorni, sarà perché io li bevo molto raramente :(
BorgognaMonAmour
Messaggi: 129
Iscritto il: 09 mag 2013 15:39
Località: Pordenone
Contatta:

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda BorgognaMonAmour » 28 dic 2013 13:50

da mega-feticista del bicchiere, non potevo sottrarmi a questo post. Il Chairo lo sa. Ho fatto venire a casa il rappresentante di zona con tutti i calici della Zalto. Li ho testati, uno ad uno, minuziosamente. L'universale ed il Burgundy sono assolutamente over the top. Il secondo, in particolare, esibisce una magrezza di gambo seducente ma che inganna, perchè fa pensare ad uno stelo fragile; in realtà regge benissimo il carico di liquido della meravigliosa coppa soprastante (il bicchiere più aggraziato e funzionale mai concepito, secondo me) e vanta una flessuosità da primato: è sufficiente non spagliare. Il resto della serie Zalto, forse Bordeaux a parte, non raggiunge gli apici dei due calici citati. Quello da champagne, poi, è decisamente sconsigliato. Di Riedel possiedo, con grande soddisfazione, calici della linea "sommelier" da cabernet, dal gambo solido, dalla forma accattivante e dalla leggerezza di spessore incantevole e, della medesima serie, i bicchieri da "Montrachet" (baloon segati in 2). Sono alla ricerca di un calice definitivo da champagne millesimato. Se qualcuno ha utili suggerimenti, lo ringrazio anticipatamente.
Francesco

e-commerce di vini di Borgogna: http://www.borgognamonamour.it
eno
Messaggi: 1819
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda eno » 28 dic 2013 14:16

andrea ha scritto:Schott Zwiesel Tritan tutta la vita, non si rompono mai!!!

Dove li trovi?
Avatar utente
Masciu
Messaggi: 68
Iscritto il: 16 nov 2013 17:23

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda Masciu » 28 dic 2013 14:50

BorgognaMonAmour ha scritto:da mega-feticista del bicchiere, non potevo sottrarmi a questo post. Il Chairo lo sa. Ho fatto venire a casa il rappresentante di zona con tutti i calici della Zalto. Li ho testati, uno ad uno, minuziosamente. L'universale ed il Burgundy sono assolutamente over the top. Il secondo, in particolare, esibisce una magrezza di gambo seducente ma che inganna, perchè fa pensare ad uno stelo fragile; in realtà regge benissimo il carico di liquido della meravigliosa coppa soprastante (il bicchiere più aggraziato e funzionale mai concepito, secondo me) e vanta una flessuosità da primato: è sufficiente non spagliare. Il resto della serie Zalto, forse Bordeaux a parte, non raggiunge gli apici dei due calici citati. Quello da champagne, poi, è decisamente sconsigliato. Di Riedel possiedo, con grande soddisfazione, calici della linea "sommelier" da cabernet, dal gambo solido, dalla forma accattivante e dalla leggerezza di spessore incantevole e, della medesima serie, i bicchieri da "Montrachet" (baloon segati in 2). Sono alla ricerca di un calice definitivo da champagne millesimato. Se qualcuno ha utili suggerimenti, lo ringrazio anticipatamente.


Grazie!In effetti ormai con Zalto non ho più dubbi,l'unico che mi rimane è la scelta per dei calici più quotidiani..non assaggiando sempre vini di spessore,cercavo anche qualcosa di meno impegnativo,ma pur sempre funzionale...forse tu mi puoi dare una mano!
KETTELODICOAFFARE!!!
gpetrus
Messaggi: 1668
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda gpetrus » 28 dic 2013 18:45



sembrano interessanti , se ho ben letto sono fatti da un unico pezzo di vetro, non conosco pero' le caratteristiche ......bisogna vederli dal vivo
Avatar utente
Masciu
Messaggi: 68
Iscritto il: 16 nov 2013 17:23

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda Masciu » 28 dic 2013 19:09

gpetrus ha scritto:


sembrano interessanti , se ho ben letto sono fatti da un unico pezzo di vetro, non conosco pero' le caratteristiche ......bisogna vederli dal vivo


Il problema è smp qll..vederli dal vivo ci si fa un'idea ben precisa!
KETTELODICOAFFARE!!!
gpetrus
Messaggi: 1668
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda gpetrus » 28 dic 2013 19:37

Masciu ha scritto:
gpetrus ha scritto:


sembrano interessanti , se ho ben letto sono fatti da un unico pezzo di vetro, non conosco pero' le caratteristiche ......bisogna vederli dal vivo


Il problema è smp qll..vederli dal vivo ci si fa un'idea ben precisa!


e' vero ...ho letto il loro sito, prestazioni meccaniche ecc.....sembra tutto ok...le immagini sono belle......poi magari li tocchi e sembra vetraccio :(
io uso i Bormioli rocco magnesium per barolo e langhe in genere........poi ho gli Italesse ( son di casa ) per i bianchi e gli Chef & sommeliers francesi per i borgogna , rossi e bianchi che siano....gli Zalto son bellissimi e tecnicamente sembrano perfetti ..ma dovendo lavarli spesso anche se a mano mi vengono i brividi se penso al prezzo :D
Avatar utente
Teddy
Messaggi: 1160
Iscritto il: 08 ago 2008 21:42

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda Teddy » 28 dic 2013 21:18

I miei bicchieri quotidiani sono i Rastal 48.
http://www.rastal.it/cat.php?prodid=58& ... ip=Winebar

Ci bevo tutto, dalla bollicina al rosso di langa.
Hanno un gambo abbastanza sottile, gli spessori sono molto contenuti il che li rende piuttosto leggeri.
Vanno regolarmente in lavastoviglie, senza problemi.


Salendo di livello consiglio anch'io i Schott Swiezel. Il modello per grandi vini rossi della serie Top Ten è di gran lunga il piu' gettonato alle bicchierate tra amici. Unico difetto è un po' ingormbrante, comunque "lavora" davvero molto bene, e mica solo con i rossi....
Avatar utente
Masciu
Messaggi: 68
Iscritto il: 16 nov 2013 17:23

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda Masciu » 28 dic 2013 21:40

Teddy ha scritto:I miei bicchieri quotidiani sono i Rastal 48.
http://www.rastal.it/cat.php?prodid=58& ... ip=Winebar

Ci bevo tutto, dalla bollicina al rosso di langa.
Hanno un gambo abbastanza sottile, gli spessori sono molto contenuti il che li rende piuttosto leggeri.
Vanno regolarmente in lavastoviglie, senza problemi.


Salendo di livello consiglio anch'io i Schott Swiezel. Il modello per grandi vini rossi della serie Top Ten è di gran lunga il piu' gettonato alle bicchierate tra amici. Unico difetto è un po' ingormbrante, comunque "lavora" davvero molto bene, e mica solo con i rossi....



In effetti i Schott Swiezel sono molto belli..sai dirmi per reperirli in italia..ho guardato al volo,ma ho trovato solo siti crucchi :D
KETTELODICOAFFARE!!!
Avatar utente
brifazio
Messaggi: 8341
Iscritto il: 06 giu 2007 13:20
Località: Roma
Contatta:

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda brifazio » 28 dic 2013 21:41

Winezip ha scritto:Se vuoi spendere oltre il doppio allora compra Riedel (linea sommelier per paragone di dimensioni e qualitá costruttiva). Tutti e due sono delicatissimi. Devi solo avere l'accortezza di tirarli fuori per le grandi occasioni, togliere anelli e bracciali metallici quando li lavi, non torcerli e essere delicato nell'asciugatura. Io mai rotto uno

Ne hai lavati pochi.
Avatar utente
brifazio
Messaggi: 8341
Iscritto il: 06 giu 2007 13:20
Località: Roma
Contatta:

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda brifazio » 28 dic 2013 21:41

Masciu ha scritto:
Teddy ha scritto:I miei bicchieri quotidiani sono i Rastal 48.
http://www.rastal.it/cat.php?prodid=58& ... ip=Winebar

Ci bevo tutto, dalla bollicina al rosso di langa.
Hanno un gambo abbastanza sottile, gli spessori sono molto contenuti il che li rende piuttosto leggeri.
Vanno regolarmente in lavastoviglie, senza problemi.


Salendo di livello consiglio anch'io i Schott Swiezel. Il modello per grandi vini rossi della serie Top Ten è di gran lunga il piu' gettonato alle bicchierate tra amici. Unico difetto è un po' ingormbrante, comunque "lavora" davvero molto bene, e mica solo con i rossi....



In effetti i Schott Swiezel sono molto belli..sai dirmi per reperirli in italia..ho guardato al volo,ma ho trovato solo siti crucchi :D
Ogni tanto si trovano alla metro.
Avatar utente
Teddy
Messaggi: 1160
Iscritto il: 08 ago 2008 21:42

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda Teddy » 28 dic 2013 22:09

Masciu ha scritto:
Teddy ha scritto:I miei bicchieri quotidiani sono i Rastal 48.
http://www.rastal.it/cat.php?prodid=58& ... ip=Winebar

Ci bevo tutto, dalla bollicina al rosso di langa.
Hanno un gambo abbastanza sottile, gli spessori sono molto contenuti il che li rende piuttosto leggeri.
Vanno regolarmente in lavastoviglie, senza problemi.


Salendo di livello consiglio anch'io i Schott Swiezel. Il modello per grandi vini rossi della serie Top Ten è di gran lunga il piu' gettonato alle bicchierate tra amici. Unico difetto è un po' ingormbrante, comunque "lavora" davvero molto bene, e mica solo con i rossi....



In effetti i Schott Swiezel sono molto belli..sai dirmi per reperirli in italia..ho guardato al volo,ma ho trovato solo siti crucchi :D


Sono importati dalla Italglas di Genova, chiedi a loro, qui trovi i riferimenti: http://www.schott.com/italian/index.html
Comunque io li ho comprati alla Rinascente, costo circa 10 euro l'uno per lo "Special Full Bodied Red Wine".
Qui una foto http://www.crystalclassics.com/tritan/t ... 109887.htm

Il resto della gamma non l'ho mai provato, non saprei come funziona.
Avatar utente
Masciu
Messaggi: 68
Iscritto il: 16 nov 2013 17:23

Re: Zalto o Riedel

Messaggioda Masciu » 28 dic 2013 22:30

Teddy ha scritto:
Masciu ha scritto:
Teddy ha scritto:I miei bicchieri quotidiani sono i Rastal 48.
http://www.rastal.it/cat.php?prodid=58& ... ip=Winebar

Ci bevo tutto, dalla bollicina al rosso di langa.
Hanno un gambo abbastanza sottile, gli spessori sono molto contenuti il che li rende piuttosto leggeri.
Vanno regolarmente in lavastoviglie, senza problemi.


Salendo di livello consiglio anch'io i Schott Swiezel. Il modello per grandi vini rossi della serie Top Ten è di gran lunga il piu' gettonato alle bicchierate tra amici. Unico difetto è un po' ingormbrante, comunque "lavora" davvero molto bene, e mica solo con i rossi....


i l sono molto belli..sai dirmi per reperirli in italia..ho guardato al volo,ma ho trovato solo siti crucchi :D


Sono importati dalla Italglas di Genova, chiedi a loro, qui trovi i riferimenti: http://www.schott.com/italian/index.html
Comunque io li ho comprati alla Rinascente, costo circa 10 euro l'uno per lo "Special Full Bodied Red Wine".
Qui una foto http://www.crystalclassics.com/tritan/t ... 109887.htm

Il resto della gamma non l'ho mai provato, non saprei come funziona.



Grazie..in effetti è qll che cerco.secondo me in calici del genere ci stanno sia rossi che bianchi!
KETTELODICOAFFARE!!!

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti