ristorante a Milano Marittima o Cervia

Questo spazio è dedicato solo ai racconti delle vostre esperienze enogastronomiche nei ristoranti, pizzerie, trattorie, wine bar dove siete stati, che vi hanno soddisfatto molto, abbastanza o per niente. E' importante motivare sempre le critiche positive o negative.

landmax
Messaggi: 937
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: ristorante a Milano Marittima o Cervia

Messaggioda landmax » 23 mar 2018 10:20

brunelloDOC ha scritto:Su, un altro sforzo, ho una serata vuota/da impegnare (a tavola.....).
Milano Marittima, Cervia, Cesenatico. Un altro nome.
Mi pareva interessante La Buca, stellato, ma gli interni sono un po' tristanzuoli. Se però vale, me ne sbatto del muro incementato a picco sui tavoli.


Senza voler contraddire il mio amico Marcolanc (che ne sa una più del diavolo), consiglio vivamente il ristorante Vittorio a Cesenatico. Pesce freschissimo, buona carta dei vini, servizio attento e gentile.

Cucina di pesce tradizionale, ma molto curata.

Se le hanno, consiglio vivamente le lasagnette al ragù di mazzola.
brunelloDOC
Messaggi: 1340
Iscritto il: 04 ago 2009 09:49

Re: ristorante a Milano Marittima o Cervia

Messaggioda brunelloDOC » 23 mar 2018 16:00

landmax ha scritto:
brunelloDOC ha scritto:Su, un altro sforzo, ho una serata vuota/da impegnare (a tavola.....).
Milano Marittima, Cervia, Cesenatico. Un altro nome.
Mi pareva interessante La Buca, stellato, ma gli interni sono un po' tristanzuoli. Se però vale, me ne sbatto del muro incementato a picco sui tavoli.


Senza voler contraddire il mio amico Marcolanc (che ne sa una più del diavolo), consiglio vivamente il ristorante Vittorio a Cesenatico. Pesce freschissimo, buona carta dei vini, servizio attento e gentile.

Cucina di pesce tradizionale, ma molto curata.

Se le hanno, consiglio vivamente le lasagnette al ragù di mazzola.


Sai che lo avevo "inquadrato"? Però ho fissato proprio ieri sera al Magnolia.
Ne terrò conto per la prossima girata in Romagna.
E ti ringrazio

p.s.: non perché sono milanista dal 1972 ma...cos'è la mazzola? :mrgreen:
«C’è un solo posto al mondo dove il quotidiano si specchia così compiutamente nel sublime, in un mirabile intreccio di natura e cultura…è la Toscana….» Stendhal
"D'accordissimo, Axel" Il Cacciatore
brunelloDOC
Messaggi: 1340
Iscritto il: 04 ago 2009 09:49

Re: ristorante a Milano Marittima o Cervia

Messaggioda brunelloDOC » 23 mar 2018 16:02

marcolanc ha scritto:
brunelloDOC ha scritto:
marcolanc ha scritto:
brunelloDOC ha scritto:
brunelloDOC ha scritto:
Se trovo posto, ci vado.


Posto trovato, da Sale Grosso.
Su, un altro sforzo, ho una serata vuota/da impegnare (a tavola.....).
Milano Marittima, Cervia, Cesenatico. Un altro nome.
Mi pareva interessante La Buca, stellato, ma gli interni sono un po' tristanzuoli. Se però vale, me ne sbatto del muro incementato a picco sui tavoli.

La Buca a me non ha mai fatto impazzire in nessun senso: né come locale (appunto, tristanzuolo), né come servizio (per me freddino), né come piatti (buoni, ma senza colpi di genio, a mio avviso). Piuttosto, scelgo tutta la vita il Magnolia, dove si spende più o meno uguale e personalmente considero di altra categoria (per me, il migliore ristorante della riviera romagnola da un pezzo). Se ci vai, limitati a due portate e vedrai che basteranno a sfamarti senza problemi. La penultima volta ho azzardato antipasto, primo e secondo: non solo ho dovuto rinunciare al dessert (un vero peccato, perché ne hanno diversi ottimi, a partire dal “must” uovo tropicale), ma non ho neppure finito il secondo, tanto ero pieno.
Comunque, a Cesenatico ci sono parecchie valide alternative, anche a budget più limitati. Ricordo, per esempio, di essere stato qualche anno fa alla “Stiva del bar dei marinai”, quasi per caso, e di essermi trovato molto bene. Ovviamente, locale e proposta enogastronomica molto più semplice dei due sopra citati, ma piatti di pesce genuini e preparati con gusto.
Invece, un mesetto fa, prima di andare a cena al Magnolia (dove vado abbastanza di frequente), sono andato a fare l’aperitivo al Doc 141, dove non ero mai stato. Ti dirò che, pur avendo proposte gastronomiche molto limitate, mi ha invogliato a tornarci anche per una cena (ma non ci sono ancora andato). In ogni caso, per un aperitivo è sicuramente valido. Altrimenti, sempre per un buon aperitivo (in questo caso preferibilmente cocktail, nonostante si definisca “champagneria”), puoi fare un salto all’Oro Bianco: mi ci sono sempre trovato bene.
Spero di esserti stato di aiuto. Ciao!


Sei una vera miniera.
Grazie davvero

Spero che non ti pentirai di avermi ringraziato dopo esserci stato... :mrgreen:


Non succederà. Ma...se proprio accadesse...quando mi chiederai dove mangiare le migliori bistecche alla fiorentina, potrei mandarti da Padellina a Strada in Chianti :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
«C’è un solo posto al mondo dove il quotidiano si specchia così compiutamente nel sublime, in un mirabile intreccio di natura e cultura…è la Toscana….» Stendhal
"D'accordissimo, Axel" Il Cacciatore
brunelloDOC
Messaggi: 1340
Iscritto il: 04 ago 2009 09:49

Re: ristorante a Milano Marittima o Cervia

Messaggioda brunelloDOC » 09 apr 2018 16:51

brunelloDOC ha scritto:
landmax ha scritto:
brunelloDOC ha scritto:Su, un altro sforzo, ho una serata vuota/da impegnare (a tavola.....).
Milano Marittima, Cervia, Cesenatico. Un altro nome.
Mi pareva interessante La Buca, stellato, ma gli interni sono un po' tristanzuoli. Se però vale, me ne sbatto del muro incementato a picco sui tavoli.


Senza voler contraddire il mio amico Marcolanc (che ne sa una più del diavolo), consiglio vivamente il ristorante Vittorio a Cesenatico. Pesce freschissimo, buona carta dei vini, servizio attento e gentile.

Cucina di pesce tradizionale, ma molto curata.

Se le hanno, consiglio vivamente le lasagnette al ragù di mazzola.


Sai che lo avevo "inquadrato"? Però ho fissato proprio ieri sera al Magnolia.
Ne terrò conto per la prossima girata in Romagna.
E ti ringrazio

p.s.: non perché sono milanista dal 1972 ma...cos'è la mazzola? :mrgreen:


Con colpevole ritardo, ecco il mio resoconto:

sabato sera, al Sale Grosso.
Molte luci con qualche ombra. Ma dell'ombra devo incolpare me. Infatti ho trovato materia prima di altissima qualità, mia moglie è stata più astuta ed è andata sul semplice e i suoi piatti (un'insalata di ricciola e un rombo al sale) erano splendidi. Io invece - nonostante i consigli di Sale Grosso - sono andato su piatti più elaborati, e lì ho trovato una mano un pelino coprente la materia prima. La prossima volta, ci ritorno di sicuro e saprò cosa ordinare.
domenica sera, al Magnolia
menù degustazione I Classici. Qui non solo ci ritorno, ma ci faccio l'abbonamento. Batte tranquillamente i mono stellati delle mie parti in cui sono uso andare, ed anche il risto del Principe di Piemonte, bistellato. A prezzi identici se non inferiori a quelli dei monostellati. Tutti i piatti del menù sono scolpiti nella mia memoria, risotto dell'adriatico addirittura best ever. Unico neo: i prezzi della carta dei vini. Fanno il x 3 abbondante. Ma sui piatti, ripeto, sono più onesti - assai - dei bistellati toscani.

Per cui...vi ringrazio di cuore, e vi sono debitore. Interpellatemi tranquillamente, quando vorrete evitare le mille trappole per turisti che abbondano in Toscana.
«C’è un solo posto al mondo dove il quotidiano si specchia così compiutamente nel sublime, in un mirabile intreccio di natura e cultura…è la Toscana….» Stendhal
"D'accordissimo, Axel" Il Cacciatore
marcolanc
Messaggi: 628
Iscritto il: 19 nov 2007 17:40

Re: ristorante a Milano Marittima o Cervia

Messaggioda marcolanc » 09 apr 2018 19:42

Mi fa piacere che ti sia trovato bene: quando si danno consigli, ci si sente sempre un po’ responsabili dell’esito... :D
Purtroppo devo concordare con le considerazioni sulla carta dei vini del Magnolia, notevolmente “ingrassata” nei prezzi negli ultimissimi tempi. Da quando ha ottenuto la seconda stella, ci sono stato tre volte, contento di ritrovare tutti i prezzi invariati, almeno le prime due volte (nelle prima delle quali presi un Krug 1995 a prezzo sì e no da enoteca). Poi ci sono tornato a Pasquetta e, pur trovando i soliti prezzi per la parte gastronomica, ho dovuto fare i conti con un giro di vite non indifferente sui vini (per fare un esempio, mi pare che Fallet Prevostat sia passato da 75 a 110 euro).
Era uno dei pochi ristoranti stellati in cui mi divertivo anche in ambito vini: continuerò a frequentarlo assiduamente, perché adoro la cucina di Faccani e mi trovo benissimo con chi lavora in sala, ma dovrò obtorto collo darmi una regolata in ambito vini.
ZEL WINE
Messaggi: 6810
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: ristorante a Milano Marittima o Cervia

Messaggioda ZEL WINE » 09 apr 2018 20:22

Facendo “amicizia” ti fanno portare i tuoi vini così risolvi tutto :D
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
brunelloDOC
Messaggi: 1340
Iscritto il: 04 ago 2009 09:49

Re: ristorante a Milano Marittima o Cervia

Messaggioda brunelloDOC » 11 apr 2018 14:25

ZEL WINE ha scritto:Facendo “amicizia” ti fanno portare i tuoi vini così risolvi tutto :D


Se diventerò loro amico, mi trasferirò in Romagna :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
«C’è un solo posto al mondo dove il quotidiano si specchia così compiutamente nel sublime, in un mirabile intreccio di natura e cultura…è la Toscana….» Stendhal
"D'accordissimo, Axel" Il Cacciatore
brunelloDOC
Messaggi: 1340
Iscritto il: 04 ago 2009 09:49

Re: ristorante a Milano Marittima o Cervia

Messaggioda brunelloDOC » 11 apr 2018 14:29

marcolanc ha scritto:Mi fa piacere che ti sia trovato bene: quando si danno consigli, ci si sente sempre un po’ responsabili dell’esito... :D
Purtroppo devo concordare con le considerazioni sulla carta dei vini del Magnolia, notevolmente “ingrassata” nei prezzi negli ultimissimi tempi. Da quando ha ottenuto la seconda stella, ci sono stato tre volte, contento di ritrovare tutti i prezzi invariati, almeno le prime due volte (nelle prima delle quali presi un Krug 1995 a prezzo sì e no da enoteca). Poi ci sono tornato a Pasquetta e, pur trovando i soliti prezzi per la parte gastronomica, ho dovuto fare i conti con un giro di vite non indifferente sui vini (per fare un esempio, mi pare che Fallet Prevostat sia passato da 75 a 110 euro).
Era uno dei pochi ristoranti stellati in cui mi divertivo anche in ambito vini: continuerò a frequentarlo assiduamente, perché adoro la cucina di Faccani e mi trovo benissimo con chi lavora in sala, ma dovrò obtorto collo darmi una regolata in ambito vini.


Anch'io, ora, sono un fan sfegatato della cucina di Faccani. E di questo, di nuovo, ti ringrazio.
Attendo tue richieste di info - se ne avrai bisogno, ovviamente - quando sarai tu a passare da: Pistoia-Prato-Firenze-Lucca-Versilia-da Follonica a Castiglione. Sono ferratissimo in materia :mrgreen:
«C’è un solo posto al mondo dove il quotidiano si specchia così compiutamente nel sublime, in un mirabile intreccio di natura e cultura…è la Toscana….» Stendhal
"D'accordissimo, Axel" Il Cacciatore
marcolanc
Messaggi: 628
Iscritto il: 19 nov 2007 17:40

Re: ristorante a Milano Marittima o Cervia

Messaggioda marcolanc » 11 apr 2018 18:02

brunelloDOC ha scritto:
marcolanc ha scritto:Mi fa piacere che ti sia trovato bene: quando si danno consigli, ci si sente sempre un po’ responsabili dell’esito... :D
Purtroppo devo concordare con le considerazioni sulla carta dei vini del Magnolia, notevolmente “ingrassata” nei prezzi negli ultimissimi tempi. Da quando ha ottenuto la seconda stella, ci sono stato tre volte, contento di ritrovare tutti i prezzi invariati, almeno le prime due volte (nelle prima delle quali presi un Krug 1995 a prezzo sì e no da enoteca). Poi ci sono tornato a Pasquetta e, pur trovando i soliti prezzi per la parte gastronomica, ho dovuto fare i conti con un giro di vite non indifferente sui vini (per fare un esempio, mi pare che Fallet Prevostat sia passato da 75 a 110 euro).
Era uno dei pochi ristoranti stellati in cui mi divertivo anche in ambito vini: continuerò a frequentarlo assiduamente, perché adoro la cucina di Faccani e mi trovo benissimo con chi lavora in sala, ma dovrò obtorto collo darmi una regolata in ambito vini.


Anch'io, ora, sono un fan sfegatato della cucina di Faccani. E di questo, di nuovo, ti ringrazio.
Attendo tue richieste di info - se ne avrai bisogno, ovviamente - quando sarai tu a passare da: Pistoia-Prato-Firenze-Lucca-Versilia-da Follonica a Castiglione. Sono ferratissimo in materia :mrgreen:

Non mancherò di farlo, alla prima occasione!

Torna a “Ristoranti: le vostre opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti