Romito, ristorante Reale

Questo spazio è dedicato solo ai racconti delle vostre esperienze enogastronomiche nei ristoranti, pizzerie, trattorie, wine bar dove siete stati, che vi hanno soddisfatto molto, abbastanza o per niente. E' importante motivare sempre le critiche positive o negative.

Avatar utente
george7179
Messaggi: 1396
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda george7179 » 11 giu 2017 16:02

beluga ha scritto:
reginamaud ha scritto:
beluga ha scritto:
Patatasd ha scritto:Ciao a tutti, vorrei andarci prossimamente, qualcuno ha provato di recente il loro servizio di abbinamento al bicchiere? Che tipologie di vini portano?

Grazie


and.car ha scritto:
reginamaud ha scritto:
Ci sono stato ieri, grande esperienza, ti troverai benissimo.

Buon divertimento. :)


Gianfranco


hai fatto abbinamento vini?


Fatto io abbinamento vini: una catastrofe.
Un trebbiano d'Abruzzo di scarso interesse.
Il loro Pecorino prodotto per il secondo anno, carino ma niente di più.
Uno Sherry secco abbinato col miglior piatto del pranzo, una zuppa con prodotti del bosco con piccoli ravioli ripieni di mandorle. Unico vino azzeccato e bevibile.
Uno Chardonnay calabrese corto e con scarsa acidità.
Un cliegiolo di Narni imbarazzante.
Un moscato di Asti completamente svaporato e privo di bollicine.
Il tutto per 80 euro.
Ho bevuto solo lo Sherry, i primi due bevuto mezzo bicchiere.
Chardonnay e Ciliegiolo lasciati nel bicchiere.
Il sommelier li ha portati via senza battere ciglio probabilmente consapevole che erano delle ciofeche. In caso contrario scarsa professionalità perché se un cliente ti rimanda indietro i vini puoi cercare di capirne il motivo.
Il Moscato d'Asti potevo contestarlo ma avrei dovuto chiamarlo al tavolo in quanto non è più capitato vicino e ho preferito evitare inutili polemiche.
Peccato perché la carta dei vini è molto bella senza ricarichi da stellati. Ad es. c'è il Fiano Villa Diamante a 50 euro.


Secondo me in molti ristoranti di questo tipo l'abbinamento vini è solo un modo di fare cassa.


Gianfranco


Si ma c'è modo e modo.
Per rosicchiare qualche decina di euro rendono spiacevole un'esperienza per la quale in personale e arredamento investono molto.
Mi ricordo che anni fa ho chiesto a Fulvio Pierangelini come mai nella sua carta ci fossero ricarichi così bassi. Mi ha risposto che lui faceva il cuoco non il commerciante di vini. Al di là delle provocazioni del grande Fulvio la sala era sempre piena ed uscivi contento non solo del pranzo ma anche dell'esperienza nella sua interezza. Adesso sembra che facciano tutto per remare contro se stessi.

Concordo pienamente e sono altresi convinto che con ricarichi più bassi farebbero girare di piu la cantina con guadagni maggiori... peccato che la cosa sembri non capirla praticamente nessuno...
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8033
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda beluga » 11 giu 2017 16:30

george7179 ha scritto:



Concordo pienamente e sono altresi convinto che con ricarichi più bassi farebbero girare di piu la cantina con guadagni maggiori... peccato che la cosa sembri non capirla praticamente nessuno...


Nel caso del Reale i ricarichi in carta sono onesti per essere un tre stelle.
Ho sbagliato io ad affidarmi ad un sommelier inadeguato nella scelta di vini poco sensati invece di scegliere io una o due bottiglie.
Se poi è la proprietà che gli impone di smerciare vini con prezzi da supermercato da offrire a quasi 20 euro a bicchiere la responsabilità è condivisa tra loro.
Me ne importo
report
Messaggi: 3664
Iscritto il: 13 giu 2007 12:22

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda report » 11 giu 2017 17:15

mai fidarsi del sommelier,meno che mai in un tre stelle.

report
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1396
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda george7179 » 11 giu 2017 17:49

beluga ha scritto:
george7179 ha scritto:



Concordo pienamente e sono altresi convinto che con ricarichi più bassi farebbero girare di piu la cantina con guadagni maggiori... peccato che la cosa sembri non capirla praticamente nessuno...


Nel caso del Reale i ricarichi in carta sono onesti per essere un tre stelle.
Ho sbagliato io ad affidarmi ad un sommelier inadeguato nella scelta di vini poco sensati invece di scegliere io una o due bottiglie.
Se poi è la proprietà che gli impone di smerciare vini con prezzi da supermercato da offrire a quasi 20 euro a bicchiere la responsabilità è condivisa tra loro.

Ovviamente la responsabilità è sicuramente della proprietà che consente ma soprattutto impone certe scelte... alla francescana accade la stessa ed identica cosa... 150 euro per abbinare vinelli insignificanti che a loro vengono praticamente regalati... indecoroso!
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1396
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda george7179 » 11 giu 2017 17:52

report ha scritto:mai fidarsi del sommelier,meno che mai in un tre stelle.

report

Concordo.... spesso anche in due stelle!
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8033
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda beluga » 11 giu 2017 22:29

george7179 ha scritto:
report ha scritto:mai fidarsi del sommelier,meno che mai in un tre stelle.

report

Concordo.... spesso anche in due stelle!


Vevivo da una recente visita al Mirazur di Menton dove la scelta al bicchiere era stata più che dignitosa, ricordo uno Chateau Simone e altre scelte non banali.
Certo uno chardonnay calabrese non capita spesso di berlo :lol:
Me ne importo
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1396
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda george7179 » 11 giu 2017 22:40

beluga ha scritto:
george7179 ha scritto:
report ha scritto:mai fidarsi del sommelier,meno che mai in un tre stelle.

report

Concordo.... spesso anche in due stelle!


Vevivo da una recente visita al Mirazur di Menton dove la scelta al bicchiere era stata più che dignitosa, ricordo uno Chateau Simone e altre scelte non banali.
Certo uno chardonnay calabrese non capita spesso di berlo :lol:

Ci vado ad inizio settembre... grazie della dritta.
Io comunque mi riferivo all'italia, ricordo la degustazione fatta al celler de can Roca di buon livello con vini non solo spagnoli ma anche francesi e tedeschi....
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
Patatasd
Messaggi: 536
Iscritto il: 23 lug 2012 11:17

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda Patatasd » 12 giu 2017 08:23

george7179 ha scritto:Ovviamente la responsabilità è sicuramente della proprietà che consente ma soprattutto impone certe scelte... alla francescana accade la stessa ed identica cosa... 150 euro per abbinare vinelli insignificanti che a loro vengono praticamente regalati... indecoroso!


Non sono d'accordo su questo punto, le due volte che sono stato ho fatto (Tre anni fa) gli abbinamenti al bicchiere e mi sono divertito molto. Palmieri non è un mostro di simpatia per tanti e posso anche capirlo, però con gli abbinamenti è proprio bravo, sopratutto perché non usa solo vini ma anche distillati, miscelati e succhi di frutta che accompagnano perfettamente i piatti.
Avatar utente
mattiave
Messaggi: 1058
Iscritto il: 25 set 2011 12:41

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda mattiave » 12 giu 2017 08:54

bpdino ha scritto:
beluga ha scritto:
Patatasd ha scritto:Ciao a tutti, vorrei andarci prossimamente, qualcuno ha provato di recente il loro servizio di abbinamento al bicchiere? Che tipologie di vini portano?

Grazie


and.car ha scritto:
reginamaud ha scritto:
and.car ha scritto:non vedo l'ora 8)


Ci sono stato ieri, grande esperienza, ti troverai benissimo.

Buon divertimento. :)


Gianfranco


hai fatto abbinamento vini?


Fatto io abbinamento vini: una catastrofe.
Un trebbiano d'Abruzzo di scarso interesse.
Il loro Pecorino prodotto per il secondo anno, carino ma niente di più.
Uno Sherry secco abbinato col miglior piatto del pranzo, una zuppa con prodotti del bosco con piccoli ravioli ripieni di mandorle. Unico vino azzeccato e bevibile.
Uno Chardonnay calabrese corto e con scarsa acidità.
Un cliegiolo di Narni imbarazzante.
Un moscato di Asti completamente svaporato e privo di bollicine.
Il tutto per 80 euro.
Ho bevuto solo lo Sherry, i primi due bevuto mezzo bicchiere.
Chardonnay e Ciliegiolo lasciati nel bicchiere.
Il sommelier li ha portati via senza battere ciglio probabilmente consapevole che erano delle ciofeche. In caso contrario scarsa professionalità perché se un cliente ti rimanda indietro i vini puoi cercare di capirne il motivo.
Il Moscato d'Asti potevo contestarlo ma avrei dovuto chiamarlo al tavolo in quanto non è più capitato vicino e ho preferito evitare inutili polemiche.
Peccato perché la carta dei vini è molto bella senza ricarichi da stellati. Ad es. c'è il Fiano Villa Diamante a 50 euro.

Ci andrei solo per provare lo Chardonnay calabrese!



Sono stato qualche settimana fa e, per l'appunto, abbiamo preso il Villa Diamante a 50€ ;)
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1396
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda george7179 » 12 giu 2017 09:02

Patatasd ha scritto:
george7179 ha scritto:Ovviamente la responsabilità è sicuramente della proprietà che consente ma soprattutto impone certe scelte... alla francescana accade la stessa ed identica cosa... 150 euro per abbinare vinelli insignificanti che a loro vengono praticamente regalati... indecoroso!


Non sono d'accordo su questo punto, le due volte che sono stato ho fatto (Tre anni fa) gli abbinamenti al bicchiere e mi sono divertito molto. Palmieri non è un mostro di simpatia per tanti e posso anche capirlo, però con gli abbinamenti è proprio bravo, sopratutto perché non usa solo vini ma anche distillati, miscelati e succhi di frutta che accompagnano perfettamente i piatti.

Sul fatto che gli abbinamenti siano centrati e fatti bene non ho niente da dire... anzi quando, appena prese le tre stelle, l'abbinamento al calice costava 60 euro era assolutamente da fare... adesso per 160 euro non ha proprio senso, amici che hanno fatto la degustazione di recente mi hanno raccontato di vini imbarazzanti, tipo un PECORINO che a loro sarà costato 3 euro, un Timorasso piuttosto annacquato... io dal canto mio mi ricordo un distillato di genziana allungato con acqua frizzante in un bicchiere pieno di ghiaccio, costo? forse 1 euro... ed un bicchiere (non un boccale) di birra, costo? sempre forse 1 euro... qui non si discute della capacità del sommelier di abbinare vini quanto del rapporto tra richiesta economica e qualità dei vini (ma anche altro) proposti...
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8033
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda beluga » 12 giu 2017 09:42

Patatasd ha scritto:
george7179 ha scritto:Ovviamente la responsabilità è sicuramente della proprietà che consente ma soprattutto impone certe scelte... alla francescana accade la stessa ed identica cosa... 150 euro per abbinare vinelli insignificanti che a loro vengono praticamente regalati... indecoroso!


Non sono d'accordo su questo punto, le due volte che sono stato ho fatto (Tre anni fa) gli abbinamenti al bicchiere e mi sono divertito molto. Palmieri non è un mostro di simpatia per tanti e posso anche capirlo, però con gli abbinamenti è proprio bravo, sopratutto perché non usa solo vini ma anche distillati, miscelati e succhi di frutta che accompagnano perfettamente i piatti.


Non discuto di cosa possa essere accaduto tre anni fa.
I vini che mi sono stati serviti oggi erano indecorosi e sono tornati indietro praticamente intonsi senza che il sommelier battesse ciglio. La bravura nel servire uno scadente ciliegiolo di Narni o un moscato d'Asti svaporato evidentemente c'è nella voglia di stupire, ma in questo campo ritengo migliore Dario Argento.
Me ne importo
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7660
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda andrea » 13 giu 2017 12:50

L'abbinamento vini al calice si fa da Atman!!!! Che poi anche la cucina di Corelli male non è mica...
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
ZEL WINE
Messaggi: 6278
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda ZEL WINE » 26 ago 2017 20:41

Non saprei: cucina semplice, diretta, materica e sottrattiva. Sicuramente,fortemente distintiva.
Ma caro report il prossimo numero 1 anche no.
Location raffinata con restauro di stile senza abbandonarsi alle classiche iperboli stilose.
Camere essenziali, pulite, confortevoli.
Sommelier da rivedere pesantemente.
Carta in linea con le follie degli stellati, byob 40€ a boccia.
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Avatar utente
pumpkin
Messaggi: 1440
Iscritto il: 11 giu 2007 11:55
Località: milano

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda pumpkin » 28 ago 2017 13:45

Avatar utente
reginamaud
Messaggi: 2747
Iscritto il: 06 giu 2007 12:57
Località: Castellana Grotte
Contatta:

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda reginamaud » 29 ago 2017 14:41

pumpkin ha scritto:Un articolo interessante per capire come lavora Romito

http://www.gamberorosso.it/it/food/1045553-niko-romito-10-piatti-per-raccontare-la-mia-cucina


Tortelli di mandorla in brodo di bosco, piatto pazzesco, come ricevere un pugno in faccia!


Gianfranco
Immagine

At salut

Vecchio Forum Numero messaggi 2227
Registrato dal Ott. 17 2003,21:33

Siamo noi gli inabili che pur avendo a volte non diamo. (R. Zero)
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8033
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda beluga » 29 ago 2017 22:23

reginamaud ha scritto:
pumpkin ha scritto:Un articolo interessante per capire come lavora Romito

http://www.gamberorosso.it/it/food/1045553-niko-romito-10-piatti-per-raccontare-la-mia-cucina


Tortelli di mandorla in brodo di bosco, piatto pazzesco, come ricevere un pugno in faccia!


Gianfranco


Sono d'accordo ma il resto mi ha lasciato freddo.
Troppi piatti che non ho capito ma ho evitato di pronunciarmi.
Animelle un po' molli con panna e limone. All'inizio intriganti poi faticose da finire.
Vitella in una specie di macerazione (consistenza in bocca quasi da omogenizzato) incomprensibile e poco piacevole.
Cacio e pepe corretta ma priva di senso in quel menù.
Verza macerata 40 giorni, ben descritta nel link. Boh! Era il piatto forte del pasto.
Non è la mia cucina.
Non sono nemmeno critico sono troppo lontano da questi sapori e da queste preparazioni complesse che non mi hanno lasciato particolari sensazioni piacevoli, brodo di bosco a parte.
Me ne importo
pudepu
Messaggi: 1154
Iscritto il: 06 giu 2007 18:09

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda pudepu » 11 set 2017 19:56

andrea ha scritto:L'abbinamento vini al calice si fa da Atman!!!! Che poi anche la cucina di Corelli male non è mica...


La prima volta che ci sono stato gli ho detto , per i vini fai tu...
Mia moglie lo ha guardato allucinata " In 15 anni che lo conosco e' la prima volta che gli sento dire una cosa del genere. Tu devi essere proprio bravo.." :lol: :lol:
patetico valutatore di etichette
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7660
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Romito, ristorante Reale

Messaggioda andrea » 12 set 2017 09:55

pudepu ha scritto:
andrea ha scritto:L'abbinamento vini al calice si fa da Atman!!!! Che poi anche la cucina di Corelli male non è mica...


La prima volta che ci sono stato gli ho detto , per i vini fai tu...
Mia moglie lo ha guardato allucinata " In 15 anni che lo conosco e' la prima volta che gli sento dire una cosa del genere. Tu devi essere proprio bravo.." :lol: :lol:

Poi alla fine della cena lo ha capito che è fuori come un balcone? :mrgreen: :lol:
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina

Torna a “Ristoranti: le vostre opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti