Pagina 1 di 5

Razzismo

Inviato: 18 ott 2018 16:59
da beluga
Italiani brava gente, ok.
Ma da un po’ di tempo ogni giorno ci sono aggressioni verso il diversi di turno.
Leggo i titoli con disagio e disgusto e passo oltre per non guardare.
Forse se in un tread le segnalassimo potremmo valutare se si tratta di pochi episodi sporadici o di una marea montante che ci porta, come comunità, ai margini della società civile.

13 ottobre 2018 a Morbegno vicino Sondrio un senegalese pestato a sangue da due indigeni. Denunciati, lui all’ospedale.

18 ottobre a Trento senegalese deve sedersi in ultima fila perché una donna inveisce contro di lui gridando frasi razziste non tollerando di stare seduta vicino ad uno così diverso da lei. Identificata dalla polizia.

Ottobre 2018 Amadou Jawo ventidue anni del Gambia da due anni in Italia si suicida dopo che gli è stato negato il visto di rifugiato. (Questo non è un esempio di aggressione razzista ma solo un segno del clima che ci circonda).

Re: Razzismo

Inviato: 18 ott 2018 17:08
da zampaflex
Giovedì 11 ottobre, poco dopo mezzogiorno, una giovane donna bionda, sulla quarantina, si è recata a fare la spesa al supermarket Carrefour di via Corridoni, a Varese.
Dopo aver riempito il carrello, si è avviata alle casse e si è resa conto che l'unico commesso disponibile a quell'ora era una ragazzo di colore, Emanuel, ventottenne di origine africana che da più di 10 anni ormai vive e lavora nella città ai piedi del Sacro Monte.
La signora, dopo aver sistemato la spesa sul nastro trasportatore, ha dato in escandescenza e si è messa ad urlare: "Non voglio essere servita da un negro. Proprio non mi va". Poi, pur di non interagire con Emanuel, è ritornata tra le corsie del supermarket, continuando però ad insultare il cassiere e pretendendo di esser servita solo da commessi di nazionalità italiana.
Così, dopo aver riempito nuovamente il carrello, si è presentata davanti ad una nuova cassa che nel frattempo aveva aperto. La giovane operatrice, però, si è rifiutata di farle il conto dicendole: "Se non le va bene il mio collega, non le andrò bene neppure io".
La situazione, a quel punto, si è surriscaldata ed è degenerata; il giovane commesso, tra lo scioccato e l'incredulo, ha minacciato di chiamare i carabinieri. La quarantenne, però, invece di calmarsi e di scusarsi è diventata violenta e, prima di andarsene in tutta fretta, gli ha scagliato contro alcune lattine di birra. Fortunatamente, Emanuel è riuscito a schivarle, ma non a salvare il punto cassa che è stato gravemente danneggiato.

Varese città fascista nel profondo dell'animo. Basta leggere i resoconti sugli Arditi (gli Ultrà della squadra di basket).

Re: Razzismo

Inviato: 18 ott 2018 17:28
da beluga
So che sarà pressoché impossibile ma desidero ardentemente che questo tread si esaurisca velocemente per mancanza di nuovi post.

Re: Razzismo

Inviato: 18 ott 2018 21:50
da maxer
.....

Re: Razzismo

Inviato: 18 ott 2018 22:06
da Timoteo
noi ci siamo vantati di non essere razzisti (al contrario degli americani) per tanti anni.
finchè non sono arrivati i negri.

Re: Razzismo

Inviato: 22 ott 2018 16:56
da beluga

Re: Razzismo

Inviato: 22 ott 2018 17:30
da tenente Drogo 2
ne abbiamo esempi anche sul forum
l'altro giorno un tizio diceva "anche i romeni commerciano in vino"

Re: Razzismo

Inviato: 23 ott 2018 00:11
da l'oste
Razzisti e fascisti in futuro avranno i nervi tesi, con tanto melting in arrivo e in nascita in Italia.
Ci mancherebbe una legge per agevolare l'uso delle armi...

Re: Razzismo

Inviato: 23 ott 2018 08:41
da pstrada75
tenente Drogo 2 ha scritto:ne abbiamo esempi anche sul forum
l'altro giorno un tizio diceva "anche i romeni commerciano in vino"


Post oltretutto sparito in tutta fretta ma temo non per la frase in questione ma per tutelare il soggetto che parole sue è uno dei più anziani del forum, può dire o fare quello che vuole ed ovviamente vende bottiglie di cui la maggior parte di noi non può trovare nemmeno la foto su internet...

Questo simpatico thread sparito nel giro di minuti, i passaporti e soldi falsi stanno mesi...amministrazione del forum molto interessante...

Tornando al soggetto principale purtroppo l’italia Ha preso una deriva che fa veramente paura, stando da fuori forse ancora di più...e vi assicuro l’opinione Internazionale diventa sempre peggio...

Re: Razzismo

Inviato: 23 ott 2018 09:32
da Timoteo
pstrada75 ha scritto:
Tornando al soggetto principale purtroppo l’italia Ha preso una deriva che fa veramente paura, stando da fuori forse ancora di più...e vi assicuro l’opinione Internazionale diventa sempre peggio...


il fatto è collegato a due motivazioni almeno
- ignoranza
- cacasottismo

Re: Razzismo

Inviato: 23 ott 2018 10:59
da zampaflex
Timoteo ha scritto:
pstrada75 ha scritto:
Tornando al soggetto principale purtroppo l’italia Ha preso una deriva che fa veramente paura, stando da fuori forse ancora di più...e vi assicuro l’opinione Internazionale diventa sempre peggio...


il fatto è collegato a due motivazioni almeno
- ignoranza
- cacasottismo


Ignoranza, ignoranza, ignoranza. E quindi impreparazione. Ad affrontare la globalizzazione della nostra vita in ogni aspetto: la produzione di beni e servizi, le nostre competenze professionali, il colore della pelle del vicino in autobus.

Non è un caso se l'analfabetismo funzionale da noi è altissimo. La correlazione è quasi a 1.

Re: Razzismo

Inviato: 23 ott 2018 11:47
da pstrada75
zampaflex ha scritto:Ignoranza, ignoranza, ignoranza. E quindi impreparazione


Come darti torto....purtroppo l'ignoranza e' la madre di tutti i mali ed oramai e' dilagante a tutti i livelli....
Il problema rispetto al passato e' che ora grazie a social media/internet ecc. ognuno si crede esperto di qualsiasi campo....niente di peggiore, un ignorante che non sa di essere tale ed al contrario si credo "capiscitore" di qualsiasi soggetto.....

Re: Razzismo

Inviato: 23 ott 2018 11:52
da Timoteo
pstrada75 ha scritto:
zampaflex ha scritto:Ignoranza, ignoranza, ignoranza. E quindi impreparazione


Come darti torto....purtroppo l'ignoranza e' la madre di tutti i mali ed oramai e' dilagante a tutti i livelli....
Il problema rispetto al passato e' che ora grazie a social media/internet ecc. ognuno si crede esperto di qualsiasi campo....niente di peggiore, un ignorante che non sa di essere tale ed al contrario si credo "capiscitore" di qualsiasi soggetto.....


E parlano.
Male.
E scrivono.
Male.

Re: Razzismo

Inviato: 23 ott 2018 11:53
da harmattan
l'oste ha scritto:Razzisti e fascisti in futuro avranno i nervi tesi, con tanto melting in arrivo e in nascita in Italia....



Praticamente stai parlando di una futura cura di massa a base di Lexotan, considerato che i "razzisti", nel senso di individui discriminanti, sono più della metà popolazione italiana.


Comunque, uno sguardo oltre il nostro perimetro non fa mai male.

(Italia) http://hatecrime.osce.org/italy?year=2016

(Francia) http://hatecrime.osce.org/france?year=2016

(Germania) http://hatecrime.osce.org/germany?year=2016

(Spagna) http://hatecrime.osce.org/spain?year=2016

Re: Razzismo

Inviato: 23 ott 2018 11:59
da harmattan
beluga ha scritto:https://www.repubblica.it/cronaca/2018/10/22/news/_vicino_a_una_nera_non_ci_sto_il_gesto_razzista_contro_una_ragazza_sul_treno_milano-trieste-209649986/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P1-S1.4-T1




E' quello che pensa una persona su tre. Lo pensa e basta. Poi capita, sempre più frequentemente, che oltre a pensarlo e basta lo manifesta praticamente, ma alla fine la sostanza, per il mio punto di vista, non cambia.

Re: Razzismo

Inviato: 23 ott 2018 12:15
da Travolta
Timoteo ha scritto:noi ci siamo vantati di non essere razzisti (al contrario degli americani) per tanti anni.
finchè non sono arrivati i negri.


Vantati puo' essere ma che non lo fossero per davvero mica vero purtroppo.
I cartelli in alcune citta' del Nord "non si affitta ai meridionali" di una cinquantina di anni fa ,o epiteti quali "caccari" o "terroni" sono li ben impressi a quelli di noi piu' anziani ed e' per questo motivo che i "meridionali" razzisti di oggigiorno li capisco ancora meno degli altri visto che hanno provato(se non loro ,i loro padri o i loro nonni) sulla loro pelle questa discriminazione.
Il razzismo fa schifo ed e' come avete gia' scritto soprattutto ignoranza.
Del thread aperto e poi chiuso (imo hanno fatto benissimo a chiuderlo) in "offerte" chi lo ha letto se ne sara' fatto un'idea, in quel thread si e' avuto la conferma,semmai ce ne fosse stato bisogno, che i soldi non sono tutto nella vita.

Re: Razzismo

Inviato: 23 ott 2018 12:28
da Timoteo
Travolta ha scritto:
Timoteo ha scritto:noi ci siamo vantati di non essere razzisti (al contrario degli americani) per tanti anni.
finchè non sono arrivati i negri.


Vantati puo' essere ma che non lo fossero per davvero mica vero purtroppo.
I cartelli in alcune citta' del Nord "non si affitta ai meridionali" di una cinquantina di anni fa ,o epiteti quali "caccari" o "terroni" sono li ben impressi a quelli di noi piu' anziani ed e' per questo motivo che i "meridionali" razzisti di oggigiorno li capisco ancora meno degli altri visto che hanno provato(se non loro ,i loro padri o i loro nonni) sulla loro pelle questa discriminazione.
Il razzismo fa schifo ed e' come avete gia' scritto soprattutto ignoranza.
Del thread aperto e poi chiuso (imo hanno fatto benissimo a chiuderlo) in "offerte" chi lo ha letto se ne sara' fatto un'idea, in quel thread si e' avuto la conferma,semmai ce ne fosse stato bisogno, che i soldi non sono tutto nella vita.


Una simpatica signora mia amica (86 anni) dice sempre che "i soldi non danno la felicità ma calmano i nervi".
Il caso in oggetto deve essere un'eccezione.

Re: Razzismo

Inviato: 23 ott 2018 12:50
da zampaflex
Travolta ha scritto:
Timoteo ha scritto:noi ci siamo vantati di non essere razzisti (al contrario degli americani) per tanti anni.
finchè non sono arrivati i negri.


...i "meridionali" razzisti di oggigiorno li capisco ancora meno degli altri visto che hanno provato(se non loro ,i loro padri o i loro nonni) sulla loro pelle questa discriminazione...


"c'è sempre qualcuno più terrone di te" :mrgreen:

Re: Razzismo

Inviato: 23 ott 2018 13:53
da beluga
zampaflex ha scritto:
Travolta ha scritto:
Timoteo ha scritto:noi ci siamo vantati di non essere razzisti (al contrario degli americani) per tanti anni.
finchè non sono arrivati i negri.


...i "meridionali" razzisti di oggigiorno li capisco ancora meno degli altri visto che hanno provato(se non loro ,i loro padri o i loro nonni) sulla loro pelle questa discriminazione...


"c'è sempre qualcuno più terrone di te" :mrgreen:


Anni fa lavoravo in un posto dove c’era un’infermiera che aveva vissuto in Sudafrica in tempi in cui il razzismo non era un sentimento ma un’organizzazione dello Stato.
La simpatica collega, del nord Italia, diceva che i più razzisti degli italiani che vivevano lì erano quelli del sud, che descriveva come pelosi e scuri di carnagione, cioè quelli che più assomigliavano agli odiati negri.
Sentendola parlare dei meridionali in modo così ingenuamente razzista alcuni di noi ci siamo guardati divertiti concordando con lo sguardo che al razzismo non c’è mai fine.
Ma è chiaro che anche noi che appartenevamo ad una classe sociale più agiata di quella dell’infermiera stavamo esercitando una certa forma di razzismo culturale.
È così via

Re: Razzismo

Inviato: 23 ott 2018 14:40
da Timoteo
ma, tornando al cacasottismo di cui dicevo sopra, è che questi ignoranti c'hanno pure paura.
vorrebbero fare gli "uomini" ma non ce la fanno.
forse perchè manco sanno cosa vuol dire.
e si torna all'ignoranza.

Re: Razzismo

Inviato: 26 ott 2018 00:07
da beluga
Migrante si getta dal treno in corsa per sfuggire alla Polfer: morto. Una dipendente Fs: "Meglio lui che un'altra persona"

Re: Razzismo

Inviato: 26 ott 2018 16:25
da zampaflex

Re: Razzismo

Inviato: 26 ott 2018 17:27
da maxer

Re: Razzismo

Inviato: 26 ott 2018 17:33
da beluga


Impressionante non credevo fossimo a questi livelli

Re: Razzismo

Inviato: 29 ott 2018 19:28
da l'oste
Con il nuovo presidente del Brasile si alzerá terribilmente il livello di razzismo anzi sará legalizzato viste le dichiarazioni pre elettorali verso gay, neri, donne, tossicodipendenti...
Un altro pezzetto di democrazia (alla sudamericana ma qualche modo lo era), che se ne va.