Il lavoro di CAMERIERE è cosi degradante?

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Delfino81
Messaggi: 3
Iscritto il: 23 apr 2018 21:36

Il lavoro di CAMERIERE è cosi degradante?

Messaggioda Delfino81 » 07 giu 2018 11:27

Salve a tutti. Non voglio scrivere un libro per raccontare lo sfacelo della mia vita lavorativa.

In sostanza, a quasi 37anni, dopo na laurea in materie giuridiche (presa controvoglia per accontentare I miei piu che altro, e qua so.stato un imbecille :roll: ) e diverse esperienze di back office anministrativo in vari settori, dal 2012 in poi, con la crisi, e senza raccomandazioni e santi in paradiso, gli unici lavori che riesco a trovare sono in ambito commerciale di bassissimo livello, ovvero call center o agente porta a porta (tecnocasa, enel energia, cose cosi)... :( parliamo di lavori con un fisso ridicolo, legati solo.a un discorso provvigionale di raggiungimento degli obiettivi).

Dato che non sono uno che sta senza far niente, ho fatto e faccio tuttora anche questi, ma mi stanno portando all'esaurimento nervoso. :roll:

Un mio amico che lavora come cameriere (ad alti livelli, ha fatto l'alberghiero e ama il suo lavoro) mi ha consigliato, ripiego per ripiego, di.buttarmi nel settore della ristorazione, magari facendomi un.buon corso con rilascio.di qualifica professionale, meglio se accompagnato da stage in un contesto di medio/alto livello (per sopperire all'eta un bel po' tarda :lol: ) ..

Secondo lui, per quanto possa essere un lavoro faticoso, e in alcuni.contesti anche sottopagato (non è il.suo caso), non è cosi denigrante come fare il.call center o il 'porta a porta'....a sentire altri pareri (ma di chi ha fatto.solo il.cameriere senza aver fatto I call center o I porta a porta )meglio quello che faccio ora. :shock:

Da esperienze dirette o indirette voi che ne pensate? Un abbraccio a tutti.
Ultima modifica di Delfino81 il 07 giu 2018 15:48, modificato 1 volta in totale.
Timoteo
Messaggi: 2067
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Il lavoro di CAMERIERE è cosi denigrante?

Messaggioda Timoteo » 07 giu 2018 12:16

l'ho fatto per poco tempo e l'ho trovato faticoso.
degradante (immagino questo volessi dire, non denigrante) non direi.
poi dipende dall'ambiente lavorativo.
dal titolare, se ti paga il giusto, eccetera.
Sara Terenzi
Messaggi: 33
Iscritto il: 31 gen 2018 17:22

Re: Il lavoro di CAMERIERE è cosi degradante?

Messaggioda Sara Terenzi » 26 giu 2018 09:48

Io come molti immagino, lo facevo durante gli anni dell'univesità, grazie al mio titolare ho seguito corsi e preso certificazioni, ma non era assolutamente quello che avrei poi voluto fare pr il resto della vita!
Poi dipende... bisogna amare il proprio lavoro perchè non sia degradante!

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti