PD : ANALISI DI UN TRACOLLO - DAL 40 % AL 19 %. PERCHÉ ?

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6237
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: PD : ANALISI DI UN TRACOLLO - DAL 40 % AL 19 %. PERCHÉ ?

Messaggioda zampaflex » 02 apr 2018 16:07

maxer ha scritto:
maxer ha scritto:
zampaflex ha scritto:AUTOCRITICA , Luciano , AUTOCRITICA !

Se invece si vuole discutere di ciò che poteva essere detto o fatto diversamente, migliorando il risultato, allora ci sono.

Se vuoi, cambio termine : togliamo "autocritica" (forse un po' troppo datata, non sia mai, potrebbe ricordare una sinistra ormai del tutto rimossa) e rimettiamo la domanda iniziale : PD. ANALISI DI UN TRACOLLO - DAL 40 % AL 19 %. PERCHÉ ?
Se fossi del PD, dopo le continue e progressive sconfitte, io una domandina me la farei : "Ma qua, amici e amiche, abbiamo sbagliato qualcosa o no ?"
Dal 22 marzo sono ancora qui che aspetto qualche tuo commento che non sia solo di critica nei confronti di chi è fuori dal recinto.
A meno che, ma non lo voglio pensare perché ti stimo, tu non sia convinto che, solo con qualche piccolo aggiustamento, le politiche economiche e sociali attuate negli ultimi anni sarebbero state il meglio possibile, al di là dei classici errori di comunicazione ("non ci siamo fatti capire"... "il territorio"... "le periferie"... bla bla bla) dietro a cui ci si trincera quando non si sa cosa dire. O meglio, non si vuole dire.
Attendo fiducioso.


Se vuoi una chiave di lettura "alta" (ma non necessariamente corretta, perché l'autore pensa di vivere in una nazione migliore e più leggibile rispetto a quanto in realtà sia), leggi l'editoriale di Galli della Loggia sul Corriere di giovedì scorso.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
maxer
Messaggi: 1299
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: PD : ANALISI DI UN TRACOLLO - DAL 40 % AL 19 %. PERCHÉ ?

Messaggioda maxer » 02 apr 2018 18:25

zampaflex ha scritto:
maxer ha scritto:
maxer ha scritto:
zampaflex ha scritto:AUTOCRITICA , Luciano , AUTOCRITICA !

Se invece si vuole discutere di ciò che poteva essere detto o fatto diversamente, migliorando il risultato, allora ci sono.

Se vuoi, cambio termine : togliamo "autocritica" (forse un po' troppo datata, non sia mai, potrebbe ricordare una sinistra ormai del tutto rimossa) e rimettiamo la domanda iniziale : PD. ANALISI DI UN TRACOLLO - DAL 40 % AL 19 %. PERCHÉ ?
Se fossi del PD, dopo le continue e progressive sconfitte, io una domandina me la farei : "Ma qua, amici e amiche, abbiamo sbagliato qualcosa o no ?"
Dal 22 marzo sono ancora qui che aspetto qualche tuo commento che non sia solo di critica nei confronti di chi è fuori dal recinto.
A meno che, ma non lo voglio pensare perché ti stimo, tu non sia convinto che, solo con qualche piccolo aggiustamento, le politiche economiche e sociali attuate negli ultimi anni sarebbero state il meglio possibile, al di là dei classici errori di comunicazione ("non ci siamo fatti capire"... "il territorio"... "le periferie"... bla bla bla) dietro a cui ci si trincera quando non si sa cosa dire. O meglio, non si vuole dire.
Attendo fiducioso.


Se vuoi una chiave di lettura "alta" (ma non necessariamente corretta, perché l'autore pensa di vivere in una nazione migliore e più leggibile rispetto a quanto in realtà sia), leggi l'editloriale di Galli della Loggia sul Corriere di giovedì scorso.

Ti dirò: sarà un mio limite, ma visceralmente non ho mai sopportato le analisi di Galli della Loggia.
Ti i prometto che leggerò comunque con ogni buona volontà l' editoriale suggerito e poi ne parleremo.
Intanto resto sempre in fiduciosa attesa ... non farmi perdere tutte le speranze :D
carpe diem 8)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6237
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: PD : ANALISI DI UN TRACOLLO - DAL 40 % AL 19 %. PERCHÉ ?

Messaggioda zampaflex » 02 apr 2018 18:58

maxer ha scritto:
zampaflex ha scritto:
maxer ha scritto:
maxer ha scritto:
zampaflex ha scritto:AUTOCRITICA , Luciano , AUTOCRITICA !

Se invece si vuole discutere di ciò che poteva essere detto o fatto diversamente, migliorando il risultato, allora ci sono.

Se vuoi, cambio termine : togliamo "autocritica" (forse un po' troppo datata, non sia mai, potrebbe ricordare una sinistra ormai del tutto rimossa) e rimettiamo la domanda iniziale : PD. ANALISI DI UN TRACOLLO - DAL 40 % AL 19 %. PERCHÉ ?
Se fossi del PD, dopo le continue e progressive sconfitte, io una domandina me la farei : "Ma qua, amici e amiche, abbiamo sbagliato qualcosa o no ?"
Dal 22 marzo sono ancora qui che aspetto qualche tuo commento che non sia solo di critica nei confronti di chi è fuori dal recinto.
A meno che, ma non lo voglio pensare perché ti stimo, tu non sia convinto che, solo con qualche piccolo aggiustamento, le politiche economiche e sociali attuate negli ultimi anni sarebbero state il meglio possibile, al di là dei classici errori di comunicazione ("non ci siamo fatti capire"... "il territorio"... "le periferie"... bla bla bla) dietro a cui ci si trincera quando non si sa cosa dire. O meglio, non si vuole dire.
Attendo fiducioso.


Se vuoi una chiave di lettura "alta" (ma non necessariamente corretta, perché l'autore pensa di vivere in una nazione migliore e più leggibile rispetto a quanto in realtà sia), leggi l'editloriale di Galli della Loggia sul Corriere di giovedì scorso.

Ti dirò: sarà un mio limite, ma visceralmente non ho mai sopportato le analisi di Galli della Loggia.
Ti i prometto che leggerò comunque con ogni buona volontà l' editoriale suggerito e poi ne parleremo.
Intanto resto sempre in fiduciosa attesa ... non farmi perdere tutte le speranze :D


Ah, un po' più rispettabile delle dotte elucubrazioni del barbuto di cui sopra, intervista a Occhetto su 7 dello stesso giorno.
Tra Galli e Occhetto, ci sono alcuni spunti critici che si possono analizzare per giustificare (in parte ) l'ultimo risultato elettorale.
Ma la causa maggiore è, per me, la maledizione del governare: dal 1994 ad oggi chiunque lo ha fatto ha perso le elezioni successive, perché la situazione italiana è grave (ma non è seria, citazione ) e l'elettore medio in era post muro è ondivago. Non ha più appartenenze granitiche come prima. Vota di pancia, e la pancia questa volta ha detto tre cose: basta immigrati, meno tasse, più sussidi.
Il PD non le diceva, o lo ha fatto debolmente (giustamente dal mio punto di vista, perché motivato da realismo ), gli altri le hanno urlate, gli altri hanno vinto.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Timoteo
Messaggi: 1918
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: PD : ANALISI DI UN TRACOLLO - DAL 40 % AL 19 %. PERCHÉ ?

Messaggioda Timoteo » 02 apr 2018 21:32

zampaflex ha scritto:Il PD non le diceva, o lo ha fatto debolmente (giustamente dal mio punto di vista, perché motivato da realismo ), gli altri le hanno urlate, gli altri hanno vinto.


da cui se ne ricava che gli itagliani so' sordi.
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 322
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: PD : ANALISI DI UN TRACOLLO - DAL 40 % AL 19 %. PERCHÉ ?

Messaggioda tenente Drogo 2 » 03 apr 2018 11:08

un'ottima analisi, lunga, ma vale la pena leggerla

https://www.idemlab.org/perche-la-sinistra-perso/
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7503
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: PD : ANALISI DI UN TRACOLLO - DAL 40 % AL 19 %. PERCHÉ ?

Messaggioda Tex Willer » 04 apr 2018 19:08

Finite le balle elettorali(con noi il Paese è ripartito)un altro perchè del tracollo PD; dopo 5 anni di governo andiamo così....
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... e/4269810/
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.
Woody Allen
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6237
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: PD : ANALISI DI UN TRACOLLO - DAL 40 % AL 19 %. PERCHÉ ?

Messaggioda zampaflex » 05 apr 2018 07:55

Tex Willer ha scritto:Finite le balle elettorali(con noi il Paese è ripartito)un altro perchè del tracollo PD; dopo 5 anni di governo andiamo così....
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... e/4269810/

Tutto sommato, un articolo del Fatto che distorce poco la realtà.
Il punto saliente però è che questa revisione del deficit e del debito ha un effetto meramente contabile, ma per le correzioni di bilancio contano i saldi tendenziali, che sono quelli pre aggiustamento.
Cosa spiegata molto bene ieri a radio24 ma si sa, quella è la radio dei padroni :roll:

Non hai però rilevato come lo scorso anno siano aumentati reddito complessivo e pro capite. E il calo del risparmio va letto come ritorno alla propensione agli acquisti, segno di maggiore fiducia.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6237
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: PD : ANALISI DI UN TRACOLLO - DAL 40 % AL 19 %. PERCHÉ ?

Messaggioda zampaflex » 05 apr 2018 08:08

Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti