Trump!!

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
beluga
Messaggi: 8033
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Trump!!

Messaggioda beluga » 10 nov 2016 09:53

harmattan ha scritto:
beluga ha scritto:In Italia esultano Brunetta, Salvini e Grillo.
Penso che nelle osservazioni sin qui fatte si ignori la questione del populismo, elegantemente chiamato voto trasversale.
Questo è il momento in cui i demagoghi possono fare fortuna grazie alla crisi delle ideologie, da un lato e del senso etico della vita pubblica dall'altro.......


E' troppo riduttivo mettere "gli altri" nel calderone del populismo o degli ignoranti o se preferisci dei "vaffanculatori". Seguendo questo ragionamento, quindi, se da una parte ci sono i cosiddetti populisti dall'altra parte chi ci sarebbe? I giusti? I bravi ed onesti politici? La classe dirigente del futuro? I meno peggio?Me cojoni direbbe qualcuno! Io dall'altra parte vedo solo il PD e la sua raffazzonata politica che sta pigiando sull'acceleratore del dissesto italico.

http://phastidio.net/2016/11/02/bilancio-cartapesta-bubbone-fine-legislatura/
http://phastidio.net/2016/10/21/un-bilancio-cartapesta/

Non si tratta di insultare o sparare a zero su chi oggi governa, e contemporaneamente riabilitare i pagliacci all'opposizione, ma purtroppo, di rendersi conto, dati alla mano, che no hope for this italy, indipendentemente da chi è eletto presidente USA.
Riguardo alla sorpresa Trump, e quindi giusto per rientrare in-topic, non cadiamo nell'errore che accompagnò l'elezione di Obama, coi soliti visionari del piffero che speravano in un orizzonte di solidarietà e di giustizia sociale perché il primo presidente negro della storia americana era salito al trono, nel regno della democrazia e della libertà autoproclamate.
Gli USA sono la patria del liberismo economico e del capitale finanziario e Trump è organico a questo sistema che per ora rimarrà tale.


Ho detto semplicemente che sui fallimenti dei politici tradizionale hanno successo quelli peggio di loro.
Adesso elenchi gli insuccessi di Obama fra 4 anni elencheremo disastri al quadrato a cominciare dal clima dove la politica annunciata di Trump prospetta scenari apocalittici.
Chi, di sinistra ha votato Raggi per fare dispetto al Pd è malato di bertinottismo o dalemismo, quel fenomeno per il quale fai cadere Prodi per godere di altri dieci anni di Berlusconi.
Se uno liberal non vota Al Gore perchè non abbastanza di sinistra si becca Bush che sconquassa il mondo con una folle guerra in Iraq per liberarci dalle armi di distruzione di massa.
I puristi che vogliono sempre il meglio senza accettare compromessi fanno più danni di quelli che convinti da un Trump o da un Berlusconi li votano perchè i primi sono irriducibili e persevereranno sempre nel loro dogmatismo suicida mentre qualcuno dei secondi potrebbe cambiare idea.
Me ne importo
giandriolo
Messaggi: 112
Iscritto il: 22 feb 2016 19:07

Re: Trump!!

Messaggioda giandriolo » 10 nov 2016 11:39

Mi inserisco nella discussione per dire due cose:
1.- Da un lato, il governo di Obama negli ultimi mesi è stato caratterizzato da decreti presidenziali (c.d. executive orders) a spron battuto, a causa del dissenso del Congresso verso sue numerose iniziative - il che, mi pare, possa avere un qual parallelismo coi cari decreti legge nostrani; la situazione di fatto ha creato un problema costituzionale di non poco conto in America, circostanza che è passata sotto il naso di tanti giornalisti, ma che nessuno ha evidenziato con troppa veemenza o indignazione - e, tanto per fare polemica, mi verrebbe da chiedere se questa forma di "governo democratico" sia accettata solo se rivolta verso una direzione ben precisa, ovvero cosa potrebbe succedere a livello di critica se Trump cominciasse a governare in tal modo, dato che già adesso gli danno del nazista.
2.- Poi secondo me, il grosso errore di tanta stampa americana ed estera è da ravvisare nella critica al personaggio in sé e non al programma. Di fatto in questi giorni tutti si stanno chiedendo cosa succederà non appena il ciuffo orange si insedierà nella Casa bianca - ma forse perché nessuno ha mai ascoltato un'acca dei suoi discorsi?

Ciò detto, non nascondo una certa preoccupazione. Anche se in fondo non bisogna dimenticare che abbiamo (credo tutti sul forum) almeno una macroscopica ed evidentissima cosa in comune cor Donaldone...... 8)
Wine improves with age. The older I get, the better I like it.
Avatar utente
Tex Willer
Messaggi: 7426
Iscritto il: 18 mag 2008 17:52

Re: Trump!!

Messaggioda Tex Willer » 10 nov 2016 12:02

come capita spesso iniziano a farsi sentire quelli che prima erano contro Trump e che adesso portano argomenti del tipo che il suo programma è buono,migliore di quello dei democratici,che migliorerà l'economia perchè ci saranno meno tasse è più investimenti ecc. ecc.
Tutto giusto per carità.
L'unico problema è che a portare avanti questo progetto c'è un razzista,xenofobo, isolazionista e chi più ne ha più ne metta.
Quando ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte,ma io sono sempre riuscito a trovarli.
Woody Allen
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25010
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Trump!!

Messaggioda tenente Drogo » 10 nov 2016 15:44

guglate "Fassina Trump" e fatevi due risate
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8033
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Trump!!

Messaggioda beluga » 10 nov 2016 16:52

Tex Willer ha scritto:come capita spesso iniziano a farsi sentire quelli che prima erano contro Trump e che adesso portano argomenti del tipo che il suo programma è buono,migliore di quello dei democratici,che migliorerà l'economia perchè ci saranno meno tasse è più investimenti ecc. ecc.
Tutto giusto per carità.
L'unico problema è che a portare avanti questo progetto c'è un razzista,xenofobo, isolazionista e chi più ne ha più ne metta.


I programmi di Trump erano noti e rischiano di essere attuati (non è come in Italia che uno dice Salario minimo per tutti oppure abbasso le tasse e poi fa il contrario).
Quindi: taglio drastico alle tasse con aumento del debito e taglio dei servizi. Controriforma sanitaria per annullare quella fatta da Obama che ha dato ossigeno a chi non può pagare le spese sanitarie. Nomina alla Corte suprema di uno che attaccherà tutte le leggi liberali. Concessioni alle lobby del carbone e del petrolio con aumento dell'inquinamento. Costruzione del muro tra Usa e Messico. Isolamento commerciale. Sostegno alla destra israeliana. Alleanza con Putin.
Basta così o continuiamo.
Ci si domanda se tutti quelli che stanno manifestando contro Trump siano andati a votare, ed è una domanda legittima.
Me ne importo
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5054
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Trump!!

Messaggioda harmattan » 10 nov 2016 20:09

beluga ha scritto:Ho detto semplicemente che sui fallimenti dei politici tradizionale hanno successo quelli peggio di loro.
Adesso elenchi gli insuccessi di Obama fra 4 anni elencheremo disastri al quadrato a cominciare dal clima dove la politica annunciata di Trump prospetta scenari apocalittici.


Quello che scrivi è una conseguenza naturale ed ovvia, ossia se una certa politica fallisce si cerca un'alternativa, con il rischio, il più delle volte, di fare scelte non adeguate ne tantomeno all'altezza dei problemi del paese. Ma questo non spiega nulla.
Domandiamoci piuttosto perchè il partito di Renzi continua a fallire senza dare risposte soddisfacenti alla gente. Colpa delle scie chimiche?
Lo scorso anno ho avuto modo di ascoltare una lectio di Mario Tronti in cui diceva che "i processi di borghesizzazione vengono intercettati dall'attuale sinistra (PD), mentre i processi di proletarizzazione dalla destra". Tronti, vista la sua età, sarà pure rinco, ma non al punto di ignorare che le masse, quelle per intenderci dei salariati a 900 euro al mese (e forse anche meno!) che votano, non si nutrono di politicamente corretto, di integrazione, di cultura da salotto, ma pensano solo alla pagnotta. Se la politica non riesce a dare risposte a queste masse, che giorno dopo giorno diventano sempre più numerose proprio per volontà politica, in brevissimo tempo, molto probabilmente alle prox elezioni, assisteremo a quel fenomeno che tanto ti sconvolge, ossia di avere alla guida del paese un manipolo di teatranti.
Timoteo
Messaggi: 1465
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Trump!!

Messaggioda Timoteo » 10 nov 2016 20:18

harmattan ha scritto:
beluga ha scritto:Ho detto semplicemente che sui fallimenti dei politici tradizionale hanno successo quelli peggio di loro.
Adesso elenchi gli insuccessi di Obama fra 4 anni elencheremo disastri al quadrato a cominciare dal clima dove la politica annunciata di Trump prospetta scenari apocalittici.


Quello che scrivi è una conseguenza naturale ed ovvia, ossia se una certa politica fallisce si cerca un'alternativa, con il rischio, il più delle volte, di fare scelte non adeguate ne tantomeno all'altezza dei problemi del paese. Ma questo non spiega nulla.
Domandiamoci piuttosto perchè il partito di Renzi continua a fallire senza dare risposte soddisfacenti alla gente. Colpa delle scie chimiche?
Lo scorso anno ho avuto modo di ascoltare una lectio di Mario Tronti in cui diceva che "i processi di borghesizzazione vengono intercettati dall'attuale sinistra (PD), mentre i processi di proletarizzazione dalla destra". Tronti, vista la sua età, sarà pure rinco, ma non al punto di ignorare che le masse, quelle per intenderci dei salariati a 900 euro al mese (e forse anche meno!) che votano, non si nutrono di politicamente corretto, di integrazione, di cultura da salotto, ma pensano solo alla pagnotta. Se la politica non riesce a dare risposte a queste masse, che giorno dopo giorno diventano sempre più numerose proprio per volontà politica, in brevissimo tempo, molto probabilmente alle prox elezioni, assisteremo a quel fenomeno che tanto ti sconvolge, ossia di avere alla guida del paese un manipolo di teatranti.


però a me me piace sta cosa che l'anarfabbbeti stieno a destra e noi aqqulturati a sinistra.
sinistra? sinistra?
oddio, me sto a strozza'.
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8033
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Trump!!

Messaggioda beluga » 11 nov 2016 00:38

harmattan ha scritto:
beluga ha scritto:Ho detto semplicemente che sui fallimenti dei politici tradizionale hanno successo quelli peggio di loro.
Adesso elenchi gli insuccessi di Obama fra 4 anni elencheremo disastri al quadrato a cominciare dal clima dove la politica annunciata di Trump prospetta scenari apocalittici.


Quello che scrivi è una conseguenza naturale ed ovvia, ossia se una certa politica fallisce si cerca un'alternativa, con il rischio, il più delle volte, di fare scelte non adeguate ne tantomeno all'altezza dei problemi del paese. Ma questo non spiega nulla.
Domandiamoci piuttosto perchè il partito di Renzi continua a fallire senza dare risposte soddisfacenti alla gente. Colpa delle scie chimiche?
Lo scorso anno ho avuto modo di ascoltare una lectio di Mario Tronti in cui diceva che "i processi di borghesizzazione vengono intercettati dall'attuale sinistra (PD), mentre i processi di proletarizzazione dalla destra". Tronti, vista la sua età, sarà pure rinco, ma non al punto di ignorare che le masse, quelle per intenderci dei salariati a 900 euro al mese (e forse anche meno!) che votano, non si nutrono di politicamente corretto, di integrazione, di cultura da salotto, ma pensano solo alla pagnotta. Se la politica non riesce a dare risposte a queste masse, che giorno dopo giorno diventano sempre più numerose proprio per volontà politica, in brevissimo tempo, molto probabilmente alle prox elezioni, assisteremo a quel fenomeno che tanto ti sconvolge, ossia di avere alla guida del paese un manipolo di teatranti.


Renzi ci sta provando.
Chi spara più cazzate e fa promesse a vuoto sembra intercetti il voto di quelli di cui tu parli.
Il problema è che c'è molta concorrenza e le risposte alle masse che citi sembrano fondate su promesse surreali piuttosto che programmi seri, perché se uno li propone viene sbeffeggiato dai Grilli e dai Trump di turno.
Me ne importo
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 5425
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Trump!!

Messaggioda zampaflex » 11 nov 2016 01:01

harmattan ha scritto:
beluga ha scritto:Ho detto semplicemente che sui fallimenti dei politici tradizionale hanno successo quelli peggio di loro.
Adesso elenchi gli insuccessi di Obama fra 4 anni elencheremo disastri al quadrato a cominciare dal clima dove la politica annunciata di Trump prospetta scenari apocalittici.


Quello che scrivi è una conseguenza naturale ed ovvia, ossia se una certa politica fallisce si cerca un'alternativa, con il rischio, il più delle volte, di fare scelte non adeguate ne tantomeno all'altezza dei problemi del paese. Ma questo non spiega nulla.
Domandiamoci piuttosto perchè il partito di Renzi continua a fallire senza dare risposte soddisfacenti alla gente. Colpa delle scie chimiche?
Lo scorso anno ho avuto modo di ascoltare una lectio di Mario Tronti in cui diceva che "i processi di borghesizzazione vengono intercettati dall'attuale sinistra (PD), mentre i processi di proletarizzazione dalla destra". Tronti, vista la sua età, sarà pure rinco, ma non al punto di ignorare che le masse, quelle per intenderci dei salariati a 900 euro al mese (e forse anche meno!) che votano, non si nutrono di politicamente corretto, di integrazione, di cultura da salotto, ma pensano solo alla pagnotta. Se la politica non riesce a dare risposte a queste masse, che giorno dopo giorno diventano sempre più numerose proprio per volontà politica, in brevissimo tempo, molto probabilmente alle prox elezioni, assisteremo a quel fenomeno che tanto ti sconvolge, ossia di avere alla guida del paese un manipolo di teatranti.

Toh, senza saperlo ho sintetizzato l'aulico pensiero di Tronti.
Gli ignoranti esclusi dal benessere danno la colpa allo straniero e cadono naturalmente preda dell'offerta politica naturalmente razzista. La destra. Specie se populista.

Harma', non ci sono ora, e non ci saranno mai più soldi pubblici a sufficienza per fare politiche di sinistra "sinistra ". Non capirlo significa volere vivere ancora nel mondo delle favole.
Perfino in Svezia la sinistra non ha la maggioranza. E forse nemmeno in Russia ; -)
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5054
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Trump!!

Messaggioda harmattan » 11 nov 2016 10:59

zampaflex ha scritto:
Gli ignoranti esclusi dal benessere danno la colpa allo straniero e cadono naturalmente preda dell'offerta politica naturalmente razzista. La destra. Specie se populista.

Harma', non ci sono ora, e non ci saranno mai più soldi pubblici a sufficienza per fare politiche di sinistra "sinistra ". Non capirlo significa volere vivere ancora nel mondo delle favole.
Perfino in Svezia la sinistra non ha la maggioranza. E forse nemmeno in Russia ; -)


E gli esclusi dal benessere, scolarizzati e "colti", che continuano ad abboccare all'amo dell'integrazione, del politicamente corretto, e soprattutto dei pifferai magici della pseudosinistra italiana? Poveri Cristi, inculati due volti, sia ideologicamente che praticamente.

Riguardo alla dura faccia della realtà, ossia che non c'è più (e non ci sarà più!) cash per le politiche sociali, non mi sono mai fatto illusioni, a differenza di molti sognatori.
Avatar utente
lloyd142
Messaggi: 381
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Trump!!

Messaggioda lloyd142 » 11 nov 2016 11:09

zampaflex ha scritto:Gli ignoranti esclusi dal benessere danno la colpa allo straniero e cadono naturalmente preda dell'offerta politica naturalmente razzista. La destra. Specie se populista.



Una considerazione: Sara' anche come dici....ma allora , se hanno avuto i numeri per eleggere Trump.....sono proprio tanti eh.. :roll: :roll:

Una domanda: Tu nei loro panni cosa avresti fatto?
Avatar utente
ElisabettaG
Messaggi: 4445
Iscritto il: 06 giu 2007 14:48
Località: BOLOGNA
Contatta:

Re: Trump!!

Messaggioda ElisabettaG » 11 nov 2016 12:53

vinogodi ha scritto:...ieri ero in chiaccherata amichevole via Skype con un amico a New York , ormai da 30 anni negli States per lavoro e mi aveva confermato che la preoccupazione verso Trump era più da parte della stampa estera (che legge regolarmente) rispetto alla popolazione media statunitense, quasi certa della vittoria di Trump , per chi vive nel quotidiano e non in una realtà ovattata dello star system oppure dei salotti borghesi. Perché era evidente che vincesse Trump (detto prima dello spoglio , quindi in epoca non sospetta con mia somma sorpresa perché non ci credevo ... ed invece ha avuto ragione lui in maniera clamorosa ... perché lui ci vive . Paradossalmente dandomi chiavi di lettura a me sconosciute ...) :
- Incarna il sogno americano di chi vince lancia in resta contro tutto e tutti dell'establishment :aveva tutti contro , per cui è un eroe che porta avanti con forza le proprie idee (giuste o sbagliate) .
- E' ricco , per cui lontano da interessi di bottega (che sia vero o no)
- Ha affrontato e toccato nella campagna elettorale i problemi secondo loro "reali" e sentiti dal paese, che avesse o no ragione nelle soluzioni proposte, mentre Illary si defilava continuamente.
- Il presidente è un burattino in mano al Consiglio (mi ha fatto l'esempio di quel fantoccio di Reegan che era semianalfabeta con appeal prossimo allo zero , ma manovrato ad arte dal potentato repubblicano) ed oggi c'è voglia di cambiamento: via i democratici e tocca ai repubblicani.
- Dopo un nero, una donna sarebbe stato troppo, e gli Stati Uniti , nel loro intimo, sono una società sciovinista (e "un po'" razzista) : secondo lui non dovevo limitarmi ad ascoltare lo strepitio di minoranze femministe ma entrare nell'intimo della mentalità americana , dove la donna è quella delle copertine di Playboy e , in caso di mancata avvenenza , c'è sempre il ruolo di moglie e madre (magari da cornificare con qualche stagista di turno).
- L'americano vuole novità e non le minestre riscaldate. C'è la convinzione reale da parte di buona parte della popolazione che quello di Illary sarebbe stato addirittura il terzo mandato, perché tutti, dico tutti, sono convinti che il marito fosse un emerito interdetto e che fosse la moglie, già all'epoca , a tirare le fila del "vero" potere decisionale in casa Clinton. Quindi "aria" e si cambia...
- Politica estera troppo debole e tradizioni ancestrali terribilmente radicate : vuoi mettere il cuore da CowBoy costretti alla rinuncia di comprarsi le armi che vogliono? Qualche morto ogni tanto val bene la sicurezza personale , che solo rivoltelle e Winchester (..&C) riescono a donarti.
- Non sopportano i "salottieri" , e Illary è considerata una "Andreotti" d'America
PS: altre ed eventuali che non ricordo , ma ho finito il collegamento assolutamente in confusione.. ma , ripeto , ha avuto ragione lui , eccome... 8)

( e l'articolo omette di dire che con la foundation hanno pagato il conto - 3 milioni di dollari - del wedding della pargoletta)

https://alganews.wordpress.com/2016/11/ ... di-denaro/
«Non si gode a possedere qualche cosa senza compagnia.» (Erasmo da Rotterdam)

" chi beve solo se strozza" (Anonimo)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 5425
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Trump!!

Messaggioda zampaflex » 11 nov 2016 13:57

lloyd142 ha scritto:
zampaflex ha scritto:Gli ignoranti esclusi dal benessere danno la colpa allo straniero e cadono naturalmente preda dell'offerta politica naturalmente razzista. La destra. Specie se populista.



Una considerazione: Sara' anche come dici....ma allora , se hanno avuto i numeri per eleggere Trump.....sono proprio tanti eh.. :roll: :roll:

Una domanda: Tu nei loro panni cosa avresti fatto?


Sono milioni, and counting...

Se fossi stato io? Cioè altrettanto ignorante e senza una minima volontà di capire quali sono le leve della modernizzazione da azionare per uscire dalla mia condizione? Boh, può darsi che avrei fatto lo stesso. Ma non posso non ricordare come anche solo cinquanta anni fa le masse operaie occidentali scendevano in piazza per il miglioramento delle proprie condizioni.
Mentre adesso preferiscono puntare il dito contro l'immigrato.
Mala tempora currunt.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8033
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Trump!!

Messaggioda beluga » 11 nov 2016 15:03

zampaflex ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
zampaflex ha scritto:Gli ignoranti esclusi dal benessere danno la colpa allo straniero e cadono naturalmente preda dell'offerta politica naturalmente razzista. La destra. Specie se populista.



Una considerazione: Sara' anche come dici....ma allora , se hanno avuto i numeri per eleggere Trump.....sono proprio tanti eh.. :roll: :roll:

Una domanda: Tu nei loro panni cosa avresti fatto?


Sono milioni, and counting...

Se fossi stato io? Cioè altrettanto ignorante e senza una minima volontà di capire quali sono le leve della modernizzazione da azionare per uscire dalla mia condizione? Boh, può darsi che avrei fatto lo stesso. Ma non posso non ricordare come anche solo cinquanta anni fa le masse operaie occidentali scendevano in piazza per il miglioramento delle proprie condizioni.
Mentre adesso preferiscono puntare il dito contro l'immigrato.
Mala tempora currunt.


Si ma 80 anni fa scendevano in piazza per acclamare uno che voleva spezzare le reni alla Grecia e conquistare il mondo alleandosi con uno stava sterminando qualche milione di ebrei.
Trump non è stato eletto solo dai poveri incolti ma da milioni di persone che hanno fatto i loro calcoli avendo in orrore dover pagare le tasse per offrire la sanità a qualcuno meno agiato di loro, per fare un esempio. Oppure dai feticisti delle armi che si sentono più sicuri con un mitra d'assalto sotto il letto. E così via, senza dimenticare tutti i bigotti e i cristiani oltranzisti guidati da predicatori che caccerebbero tutti quelli di radio Maria perché troppo di sinistra.
Concludendo penso ci siano disoccupati arrabbiati e privi di cultura sofisticata che non si fanno infinocchiare dal demagogo di turno e che ci siano ricchi individui e ricche lobbies che invece lo sostengono perché coincide con i loro interessi.
Me ne importo
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 5425
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Trump!!

Messaggioda zampaflex » 11 nov 2016 15:30

beluga ha scritto:
zampaflex ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
zampaflex ha scritto:Gli ignoranti esclusi dal benessere danno la colpa allo straniero e cadono naturalmente preda dell'offerta politica naturalmente razzista. La destra. Specie se populista.



Una considerazione: Sara' anche come dici....ma allora , se hanno avuto i numeri per eleggere Trump.....sono proprio tanti eh.. :roll: :roll:

Una domanda: Tu nei loro panni cosa avresti fatto?


Sono milioni, and counting...

Se fossi stato io? Cioè altrettanto ignorante e senza una minima volontà di capire quali sono le leve della modernizzazione da azionare per uscire dalla mia condizione? Boh, può darsi che avrei fatto lo stesso. Ma non posso non ricordare come anche solo cinquanta anni fa le masse operaie occidentali scendevano in piazza per il miglioramento delle proprie condizioni.
Mentre adesso preferiscono puntare il dito contro l'immigrato.
Mala tempora currunt.


Si ma 80 anni fa scendevano in piazza per acclamare uno che voleva spezzare le reni alla Grecia e conquistare il mondo alleandosi con uno stava sterminando qualche milione di ebrei.
Trump non è stato eletto solo dai poveri incolti ma da milioni di persone che hanno fatto i loro calcoli avendo in orrore dover pagare le tasse per offrire la sanità a qualcuno meno agiato di loro, per fare un esempio. Oppure dai feticisti delle armi che si sentono più sicuri con un mitra d'assalto sotto il letto. E così via, senza dimenticare tutti i bigotti e i cristiani oltranzisti guidati da predicatori che caccerebbero tutti quelli di radio Maria perché troppo di sinistra.
Concludendo penso ci siano disoccupati arrabbiati e privi di cultura sofisticata che non si fanno infinocchiare dal demagogo di turno e che ci siano ricchi individui e ricche lobbies che invece lo sostengono perché coincide con i loro interessi.


Temo, ahinoi, che tu debba rivedere la proporzione tra le due categorie.
Per stare in Italia basta sentire i discorsi di un pubblico apparentemente neutrale come quello de La Zanzara (Radio24) per raccogliere un vasto campionario di farneticazioni.
Se poi ci spostiamo su Rete 4 o Canale 5... :mrgreen:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25010
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Trump!!

Messaggioda tenente Drogo » 13 nov 2016 19:12

Quelli che Hillary e la lobby delle banche, oh yeah

http://www.repubblica.it/economia/2016/ ... 151815144/
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.

Tutto questo ha aiutato il film.

(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")



http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Timoteo
Messaggi: 1465
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Trump!!

Messaggioda Timoteo » 13 nov 2016 19:54

zampaflex ha scritto:
beluga ha scritto:
zampaflex ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
zampaflex ha scritto:Gli ignoranti esclusi dal benessere danno la colpa allo straniero e cadono naturalmente preda dell'offerta politica naturalmente razzista. La destra. Specie se populista.



Una considerazione: Sara' anche come dici....ma allora , se hanno avuto i numeri per eleggere Trump.....sono proprio tanti eh.. :roll: :roll:

Una domanda: Tu nei loro panni cosa avresti fatto?


Sono milioni, and counting...

Se fossi stato io? Cioè altrettanto ignorante e senza una minima volontà di capire quali sono le leve della modernizzazione da azionare per uscire dalla mia condizione? Boh, può darsi che avrei fatto lo stesso. Ma non posso non ricordare come anche solo cinquanta anni fa le masse operaie occidentali scendevano in piazza per il miglioramento delle proprie condizioni.
Mentre adesso preferiscono puntare il dito contro l'immigrato.
Mala tempora currunt.


Si ma 80 anni fa scendevano in piazza per acclamare uno che voleva spezzare le reni alla Grecia e conquistare il mondo alleandosi con uno stava sterminando qualche milione di ebrei.
Trump non è stato eletto solo dai poveri incolti ma da milioni di persone che hanno fatto i loro calcoli avendo in orrore dover pagare le tasse per offrire la sanità a qualcuno meno agiato di loro, per fare un esempio. Oppure dai feticisti delle armi che si sentono più sicuri con un mitra d'assalto sotto il letto. E così via, senza dimenticare tutti i bigotti e i cristiani oltranzisti guidati da predicatori che caccerebbero tutti quelli di radio Maria perché troppo di sinistra.
Concludendo penso ci siano disoccupati arrabbiati e privi di cultura sofisticata che non si fanno infinocchiare dal demagogo di turno e che ci siano ricchi individui e ricche lobbies che invece lo sostengono perché coincide con i loro interessi.


Temo, ahinoi, che tu debba rivedere la proporzione tra le due categorie.
Per stare in Italia basta sentire i discorsi di un pubblico apparentemente neutrale come quello de La Zanzara (Radio24) per raccogliere un vasto campionario di farneticazioni.
Se poi ci spostiamo su Rete 4 o Canale 5... :mrgreen:


Il pubblico de la zanzara sarà pure neutrale come dici tu. Ma pure un pubblico de cojoni.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 5425
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Trump!!

Messaggioda zampaflex » 20 nov 2016 10:00

Salutiamo il primo governo fascista del continente nordamericano.
Con tanti complimenti all'elettore medio livoroso e ignorante.
Rivoglio il voto per censo.
Mala tempora currunt.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Timoteo
Messaggi: 1465
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Trump!!

Messaggioda Timoteo » 20 nov 2016 12:52

zampaflex ha scritto:Salutiamo il primo governo fascista del continente nordamericano.
Con tanti complimenti all'elettore medio livoroso e ignorante.
Rivoglio il voto per censo.
Mala tempura currunt.


Immagine
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8033
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Trump!!

Messaggioda beluga » 20 nov 2016 13:07

zampaflex ha scritto:Salutiamo il primo governo fascista del continente nordamericano.
Con tanti complimenti all'elettore medio livoroso e ignorante.
Rivoglio il voto per censo.
Mala tempora currunt.


Distinguerei il populismo dal fascismo anche se ci sono rischi che il primo possa tracimare nel secondo.
Ho dei dubbi che la Le Pen possa farcela in Francia e spero con tutto il cuore di avere ragione, perché è una fascista dichiarata che strizza l'occhio ai temi del populismo che come un vento miasmatico sta infestando la scena politica internazionale. I motivi sono tanti ma la crisi economica e l'epocale spostarsi di milioni di persone che fuggono da guerre, da povertà e catastrofi naturali, spingono moltitudini angosciate a cercare demiurghi e a credere alle promesse e alle urla rabbiose di chi indica loro colpevoli del loro disagio proponendo soluzioni miracolose e semplificazioni perverse.
Da noi il vento del populismo non gonfia le vele del nazifascistoide Salvini ma quelle del populista Grillo che raccoglie un Movimento eteroclito in cui ci sono persone serie, altre credono che la Nasa non abbia mandato uomini sulla Luna, qualche maestra d'asilo miracolata da uno stipendio mensile equivalente a quello che fino a poco prima prendeva in un anno, e così via in un vasto campionario di persone normali e cazzumbi di ogni genere, nel tentativo di far rispecchiare l'elettore comune non in una classe dirigente qualificata (problema comune a tutte le forze politiche) ma nell'uomo qualunque, nell'illusione che la semplificazione e l'eliminazione di una classe politica odiata possa avere un effetto catartico cioè una grande purga che ci libererà da tutti i mali creando un Uomo nuovo immacolato ed onesto.
Il rischio naturalmente è che il populismo distrugga gli anticorpi del sistema democratico aprendo la strada al totalitarismo e al fascismo ma in un paese come gli Usa non mi sembra così facile.
Me ne importo
Avatar utente
lloyd142
Messaggi: 381
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Trump!!

Messaggioda lloyd142 » 20 nov 2016 13:59

beluga ha scritto:
zampaflex ha scritto:Salutiamo il primo governo fascista del continente nordamericano.
Con tanti complimenti all'elettore medio livoroso e ignorante.
Rivoglio il voto per censo.
Mala tempora currunt.


Distinguerei il populismo dal fascismo anche se ci sono rischi che il primo possa tracimare nel secondo.
Ho dei dubbi che la Le Pen possa farcela in Francia e spero con tutto il cuore di avere ragione, perché è una fascista dichiarata che strizza l'occhio ai temi del populismo che come un vento miasmatico sta infestando la scena politica internazionale. I motivi sono tanti ma la crisi economica e l'epocale spostarsi di milioni di persone che fuggono da guerre, da povertà e catastrofi naturali, spingono moltitudini angosciate a cercare demiurghi e a credere alle promesse e alle urla rabbiose di chi indica loro colpevoli del loro disagio proponendo soluzioni miracolose e semplificazioni perverse.
Da noi il vento del populismo non gonfia le vele del nazifascistoide Salvini ma quelle del populista Grillo che raccoglie un Movimento eteroclito in cui ci sono persone serie, altre credono che la Nasa non abbia mandato uomini sulla Luna, qualche maestra d'asilo miracolata da uno stipendio mensile equivalente a quello che fino a poco prima prendeva in un anno, e così via in un vasto campionario di persone normali e cazzumbi di ogni genere, nel tentativo di far rispecchiare l'elettore comune non in una classe dirigente qualificata (problema comune a tutte le forze politiche) ma nell'uomo qualunque, nell'illusione che la semplificazione e l'eliminazione di una classe politica odiata possa avere un effetto catartico cioè una grande purga che ci libererà da tutti i mali creando un Uomo nuovo immacolato ed onesto.
Il rischio naturalmente è che il populismo distrugga gli anticorpi del sistema democratico aprendo la strada al totalitarismo e al fascismo ma in un paese come gli Usa non mi sembra così facile.


L'alternativa e' Renzi...Che spende 4 mln di € per promuovere il Si agli italiani all'estero invece che preoccuparsi dei prefabbricati ( subito) per i terremotati...e con 4 mln sai quanti ce ne stavano.....
Ma di che cazzostiamo parlando ????????
Timoteo
Messaggi: 1465
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Trump!!

Messaggioda Timoteo » 20 nov 2016 15:08

beluga ha scritto:
zampaflex ha scritto:Salutiamo il primo governo fascista del continente nordamericano.
Con tanti complimenti all'elettore medio livoroso e ignorante.
Rivoglio il voto per censo.
Mala tempora currunt.


Distinguerei il populismo dal fascismo anche se ci sono rischi che il primo possa tracimare nel secondo.
Ho dei dubbi che la Le Pen possa farcela in Francia e spero con tutto il cuore di avere ragione, perché è una fascista dichiarata che strizza l'occhio ai temi del populismo che come un vento miasmatico sta infestando la scena politica internazionale. I motivi sono tanti ma la crisi economica e l'epocale spostarsi di milioni di persone che fuggono da guerre, da povertà e catastrofi naturali, spingono moltitudini angosciate a cercare demiurghi e a credere alle promesse e alle urla rabbiose di chi indica loro colpevoli del loro disagio proponendo soluzioni miracolose e semplificazioni perverse.
Da noi il vento del populismo non gonfia le vele del nazifascistoide Salvini ma quelle del populista Grillo che raccoglie un Movimento eteroclito in cui ci sono persone serie, altre credono che la Nasa non abbia mandato uomini sulla Luna, qualche maestra d'asilo miracolata da uno stipendio mensile equivalente a quello che fino a poco prima prendeva in un anno, e così via in un vasto campionario di persone normali e cazzumbi di ogni genere, nel tentativo di far rispecchiare l'elettore comune non in una classe dirigente qualificata (problema comune a tutte le forze politiche) ma nell'uomo qualunque, nell'illusione che la semplificazione e l'eliminazione di una classe politica odiata possa avere un effetto catartico cioè una grande purga che ci libererà da tutti i mali creando un Uomo nuovo immacolato ed onesto.
Il rischio naturalmente è che il populismo distrugga gli anticorpi del sistema democratico aprendo la strada al totalitarismo e al fascismo ma in un paese come gli Usa non mi sembra così facile.


non c'hai di meglio da fare eh?
visti i risultati...
e te sei giocato pure la carta "eteroclito".......
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8033
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: Trump!!

Messaggioda beluga » 20 nov 2016 15:40

lloyd142 ha scritto:
beluga ha scritto:
zampaflex ha scritto:Salutiamo il primo governo fascista del continente nordamericano.
Con tanti complimenti all'elettore medio livoroso e ignorante.
Rivoglio il voto per censo.
Mala tempora currunt.


Distinguerei il populismo dal fascismo anche se ci sono rischi che il primo possa tracimare nel secondo.
Ho dei dubbi che la Le Pen possa farcela in Francia e spero con tutto il cuore di avere ragione, perché è una fascista dichiarata che strizza l'occhio ai temi del populismo che come un vento miasmatico sta infestando la scena politica internazionale. I motivi sono tanti ma la crisi economica e l'epocale spostarsi di milioni di persone che fuggono da guerre, da povertà e catastrofi naturali, spingono moltitudini angosciate a cercare demiurghi e a credere alle promesse e alle urla rabbiose di chi indica loro colpevoli del loro disagio proponendo soluzioni miracolose e semplificazioni perverse.
Da noi il vento del populismo non gonfia le vele del nazifascistoide Salvini ma quelle del populista Grillo che raccoglie un Movimento eteroclito in cui ci sono persone serie, altre credono che la Nasa non abbia mandato uomini sulla Luna, qualche maestra d'asilo miracolata da uno stipendio mensile equivalente a quello che fino a poco prima prendeva in un anno, e così via in un vasto campionario di persone normali e cazzumbi di ogni genere, nel tentativo di far rispecchiare l'elettore comune non in una classe dirigente qualificata (problema comune a tutte le forze politiche) ma nell'uomo qualunque, nell'illusione che la semplificazione e l'eliminazione di una classe politica odiata possa avere un effetto catartico cioè una grande purga che ci libererà da tutti i mali creando un Uomo nuovo immacolato ed onesto.
Il rischio naturalmente è che il populismo distrugga gli anticorpi del sistema democratico aprendo la strada al totalitarismo e al fascismo ma in un paese come gli Usa non mi sembra così facile.


L'alternativa e' Renzi...Che spende 4 mln di € per promuovere il Si agli italiani all'estero invece che preoccuparsi dei prefabbricati ( subito) per i terremotati...e con 4 mln sai quanti ce ne stavano.....
Ma di che cazzostiamo parlando ????????


Stiamo parlando di popoli cazzoni che, per fare un esempio, di fronte alla crisi della repubblica di Weimar ha scelto per risollevare le sorti patrie un certo Hitler.
Questa litania (Timoteo nota bene litania) su Renzi, Marino, il Pd ecc. non può diventare il passepartout (Timoteo qui c'è un francesismo) per mandare al potere qualsiasi cazzaro che farà danni tali che ci vorrà un generazione per ripianarli.
Se Renzi fa schifo trovate un'alternativa seria no il primo demagogo che passa da queste parti.
Di questo stiamo parlando.
Me ne importo
Timoteo
Messaggi: 1465
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Trump!!

Messaggioda Timoteo » 20 nov 2016 16:12

beluga ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
beluga ha scritto:
zampaflex ha scritto:Salutiamo il primo governo fascista del continente nordamericano.
Con tanti complimenti all'elettore medio livoroso e ignorante.
Rivoglio il voto per censo.
Mala tempora currunt.


Distinguerei il populismo dal fascismo anche se ci sono rischi che il primo possa tracimare nel secondo.
Ho dei dubbi che la Le Pen possa farcela in Francia e spero con tutto il cuore di avere ragione, perché è una fascista dichiarata che strizza l'occhio ai temi del populismo che come un vento miasmatico sta infestando la scena politica internazionale. I motivi sono tanti ma la crisi economica e l'epocale spostarsi di milioni di persone che fuggono da guerre, da povertà e catastrofi naturali, spingono moltitudini angosciate a cercare demiurghi e a credere alle promesse e alle urla rabbiose di chi indica loro colpevoli del loro disagio proponendo soluzioni miracolose e semplificazioni perverse.
Da noi il vento del populismo non gonfia le vele del nazifascistoide Salvini ma quelle del populista Grillo che raccoglie un Movimento eteroclito in cui ci sono persone serie, altre credono che la Nasa non abbia mandato uomini sulla Luna, qualche maestra d'asilo miracolata da uno stipendio mensile equivalente a quello che fino a poco prima prendeva in un anno, e così via in un vasto campionario di persone normali e cazzumbi di ogni genere, nel tentativo di far rispecchiare l'elettore comune non in una classe dirigente qualificata (problema comune a tutte le forze politiche) ma nell'uomo qualunque, nell'illusione che la semplificazione e l'eliminazione di una classe politica odiata possa avere un effetto catartico cioè una grande purga che ci libererà da tutti i mali creando un Uomo nuovo immacolato ed onesto.
Il rischio naturalmente è che il populismo distrugga gli anticorpi del sistema democratico aprendo la strada al totalitarismo e al fascismo ma in un paese come gli Usa non mi sembra così facile.


L'alternativa e' Renzi...Che spende 4 mln di € per promuovere il Si agli italiani all'estero invece che preoccuparsi dei prefabbricati ( subito) per i terremotati...e con 4 mln sai quanti ce ne stavano.....
Ma di che cazzostiamo parlando ????????


Stiamo parlando di popoli cazzoni che, per fare un esempio, di fronte alla crisi della repubblica di Weimar ha scelto per risollevare le sorti patrie un certo Hitler.
Questa litania (Timoteo nota bene litania) su Renzi, Marino, il Pd ecc. non può diventare il passepartout (Timoteo qui c'è un francesismo) per mandare al potere qualsiasi cazzaro che farà danni tali che ci vorrà un generazione per ripianarli.
Se Renzi fa schifo trovate un'alternativa seria no il primo demagogo che passa da queste parti.
Di questo stiamo parlando.


ma tu hai veramente troppa fiducia in un popolo de cojoni. (NB cojoni)
Avatar utente
lloyd142
Messaggi: 381
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Trump!!

Messaggioda lloyd142 » 20 nov 2016 17:38

[quote="beluga"]
Se Renzi fa schifo trovate un'alternativa seria no il primo demagogo che passa da queste parti.
quote]

Ahhhh....Quindi renzi non fa demagogia....!! :shock: :shock:
Ma per favore va...

p.s Forse ti sfugge il senso del termine:
"pratica politica tendente a ottenere il consenso delle masse lusingando le loro aspirazioni, specialmente economiche"

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti