Diario economico

Dove discutere, confrontarsi o scherzare sempre in modo civile su argomenti attinenti al mondo del food&wine e non solo.

Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 5420
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 06 lug 2017 14:33

L'italiano medio rompe regolarmente e insistentemente le palle alla politica per le vicende bancarie...
http://www.repubblica.it/economia/2017/07/06/news/il_salvataggio_delle_banche_non_piace_agli_italiani_favorevoli_solo_tre_su_cento-170096012/?rss

...ma la colpa è sempre dei soliti noti: gli (im) prenditori nostrani, sempre pronti alla truffa e alla malversazione quando le cose non vanno più bene...
http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2017-07-05/le-banche-dissesto-e-tonnellate-d-oro-sparite-aziende-222711.shtml?uuid=AEIKwVsB
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5054
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 06 lug 2017 15:40

zampaflex ha scritto:L'italiano medio rompe regolarmente e insistentemente le palle alla politica per le vicende bancarie...
http://www.repubblica.it/economia/2017/07/06/news/il_salvataggio_delle_banche_non_piace_agli_italiani_favorevoli_solo_tre_su_cento-170096012/?rss



Magari a più di qualche italiano, giustamente, gli rode er culo che lo Stato ha sempre più bisogno di soldi.

Questo è il comunicato del MEF di qualche giorno fa:
http://www.mef.gov.it/ufficio-stampa/comunicati/2017/comunicato_0113.html

e dice, NON chiaramente, che (a Banca Intesa, sappiatelo!) è stato concesso un anticipo di 4.8 miliardi di euro, di cui ne seguiranno altri 12 circa, come operazione per la tutela del risparmio nel settore creditizio. Il fabbisogno del settore Statale da gennaio a Luglio 2017 è salito a oltre 50mila milioni di €, 22 miliardi in più rispetto al 2016.
Non ci vuole uno scienziato per capire che i soldi saranno recuperati con tagli e altre tasse.

Mò tu dimmi perchè non facciamo pagare gli obbligazionisti senior e i correntisti sopra i 100k? Solo per aver investito in banche italiane fallite e avere + di 100k sul conto corrente andrebbero presi a calci nelle palle da mane a sera. Beato analfabetismo finanziario!
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 5420
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 06 lug 2017 15:53

harmattan ha scritto:Questo è il comunicato del MEF di qualche giorno fa:
http://www.mef.gov.it/ufficio-stampa/comunicati/2017/comunicato_0113.html

e dice, NON chiaramente, che (a Banca Intesa, sappiatelo!) è stato concesso un anticipo di 4.8 miliardi di euro, di cui ne seguiranno altri 12 circa...


Sbagli.

Lo Stato ha un esborso di cassa di circa 4,8 miliardi immediato, Il tutto a carico del “fondo salva risparmio” creato lo scorso dicembre per le banche in difficoltà. Di questi:
- 3,5 miliardi per il 12,5% delle attività ponderate per il rischio oggetto di acquisto da Intesa, che servono a compensare la riduzione dei coefficienti patrimoniali dell'istituto;
- 1,3 miliardi saranno usati a copertura dei costi di ristrutturazione e gestione degli esuberi, attraverso il Fondo di Solidarietà.

Nell'ambito del decreto sono previste anche garanzie pubbliche per 1,5 miliardi per la copertura di rischi, obblighi e impegni per fatti antecedenti la cessione o che riguardano attività e passività non trasferite.

Per recuperare l'esborso versato a Intesa lo Stato può contare su 11,7 miliardi di attivo della liquidazione (per la quale ha emesso garanzie di pari importo).
Questo attivo è formato da circa 18 miliardi di crediti deteriorati lordi (10 al netto degli accantonamenti conferiti) e circa 2 miliardi di partecipazioni.
Con questi 11,7 miliardi lo Stato farà tre cose:
- ripagherà nel tempo i 4,8 miliardi,
- coprirà il costo per il finanziamento da Intesa dello sbilancio di cessione per circa 6,3 miliardi,
- copre il costo stimato in 400 milioni di garanzie.

Ha detto Barbagallo di Bankitalia che c'è l'aspettativa di un buon recupero nel tempo, affidando l'operazione alla Sga.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5054
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 06 lug 2017 16:01

zampaflex ha scritto:Con questi 11,7 miliardi lo Stato farà tre cose:
- ripagherà nel tempo i 4,8 miliardi,
- coprirà il costo per il finanziamento da Intesa dello sbilancio di cessione per circa 6,3 miliardi,
- copre il costo stimato in 400 milioni di garanzie.

Ha detto Barbagallo di Bankitalia che c'è l'aspettativa di un buon recupero nel tempo, affidando l'operazione alla Sga.


Immaginavo che avresti sciorinato questi dati. Per il mio punto di vista lo "Stato" con questi famosi 11,7 miliardi non ripagherà un bel nulla, tantomeno coprirà il costo per il finanziamento. Comunque, aspettiamo, io sono pronto a scommetterci una bella bottiglia di rosso.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 5420
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 06 lug 2017 16:25

harmattan ha scritto:
zampaflex ha scritto:Con questi 11,7 miliardi lo Stato farà tre cose:
- ripagherà nel tempo i 4,8 miliardi,
- coprirà il costo per il finanziamento da Intesa dello sbilancio di cessione per circa 6,3 miliardi,
- copre il costo stimato in 400 milioni di garanzie.

Ha detto Barbagallo di Bankitalia che c'è l'aspettativa di un buon recupero nel tempo, affidando l'operazione alla Sga.


Immaginavo che avresti sciorinato questi dati. Per il mio punto di vista lo "Stato" con questi famosi 11,7 miliardi non ripagherà un bel nulla, tantomeno coprirà il costo per il finanziamento. Comunque, aspettiamo, io sono pronto a scommetterci una bella bottiglia di rosso.


Detraendo le partecipazioni, tutte rivendibili con un poco di sbattimento, per rientrare basterebbe recuperare il 25% del valore dei crediti, in linea con le vendite di crediti deteriorati fatte in questi mesi a investitori istituzionali italiani ed esteri.
Non mi pare così improbabile.
Ti ricordo anche che con i Monti e Tremonti bond lo Stato ci ha guadagnato, avendo incassato interessi ben sopra il 5%, mentre mezza Italia starnazzava di "regalo alle banche" e "soldi buttati".
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 5420
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 11 lug 2017 16:56

La Germania non è così forte come la si crede

https://ftalphaville.ft.com/2017/07/11/2191249/the-myth-of-the-german-jobs-miracle/

There’s lots to digest, from his finding that German real interest rates were significantly higher in 1999-2007 than in the other large Western economies to his observation that the impact of the reforms is often overstated because they happened to coincide with the end of Germany’s decade-long construction bust. But we want to highlight something else in Odendahl’s paper: his implication that Germany’s jobs growth is more myth than miracle.
Yes, the number of Germans listed as having a job has grown by about 15 per cent since the lows in the mid-1990s. But the total number of hours worked is less than 2 per cent higher over the same period and still significantly lower than in the early 1990s.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Timoteo
Messaggi: 1465
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Diario economico

Messaggioda Timoteo » 12 lug 2017 08:40

zampaflex ha scritto:La Germania non è così forte come la si crede


guardi signora zampa che sta cosa, a roma perlomeno, la sappiamo tutti.
non i tedeschi, ma l'americani so' forti.
Avatar utente
Dedalus
Messaggi: 12874
Iscritto il: 07 giu 2007 10:57

Re: Diario economico

Messaggioda Dedalus » 19 lug 2017 00:09

Uè, ma state ancora qui?!?

:D

Mi riassumete la situazione? Chi è per l'uscita almeno dall'euro? Chi è per gli Stati Uniti d'Europa? Chi è per la nazionalizzazione delle banche commerciali? Chi è per il TTIP?
"...scelgono il partito politico da votare con la stessa logica con cui decidono il bar per l'aperitivo: guardando dove c'è la gente bene..."

ilgustodelvino.wordpress.com
Timoteo
Messaggi: 1465
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Diario economico

Messaggioda Timoteo » 19 lug 2017 00:52

Dedalus ha scritto:Uè, ma state ancora qui?!?

:D

Mi riassumete la situazione? Chi è per l'uscita almeno dall'euro? Chi è per gli Stati Uniti d'Europa? Chi è per la nazionalizzazione delle banche commerciali? Chi è per il TTIP?


Stocazzo.
Tipo.
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25009
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 19 lug 2017 02:08

Dedalus ha scritto:Uè, ma state ancora qui?!?

:D

Mi riassumete la situazione? Chi è per l'uscita almeno dall'euro? Chi è per gli Stati Uniti d'Europa? Chi è per la nazionalizzazione delle banche commerciali? Chi è per il TTIP?


NO
SI
NO
SI
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 19781
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Diario economico

Messaggioda pippuz » 19 lug 2017 09:05

Dedalus ha scritto:Uè, ma state ancora qui?!?

:D

Mi riassumete la situazione? Chi è per l'uscita almeno dall'euro? Chi è per gli Stati Uniti d'Europa? Chi è per la nazionalizzazione delle banche commerciali? Chi è per il TTIP?

:lol: :lol: :lol:
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Timoteo
Messaggi: 1465
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Diario economico

Messaggioda Timoteo » 19 lug 2017 09:47

pippuz ha scritto:
Dedalus ha scritto:Uè, ma state ancora qui?!?

:D

Mi riassumete la situazione? Chi è per l'uscita almeno dall'euro? Chi è per gli Stati Uniti d'Europa? Chi è per la nazionalizzazione delle banche commerciali? Chi è per il TTIP?

:lol: :lol: :lol:

Immagine
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 19781
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Diario economico

Messaggioda pippuz » 19 lug 2017 12:25

Dedalus ha scritto:Uè, ma state ancora qui?!?

:D

Mi riassumete la situazione? Chi è per l'uscita almeno dall'euro? Chi è per gli Stati Uniti d'Europa? Chi è per la nazionalizzazione delle banche commerciali? Chi è per il TTIP?

Comunque io sono contro tutto. Quindi: si, no, ni, no.
La priorità è che spariscano questi imbecilli di scafisti ed europeisti-a-90° che ci sono adesso al governo.
Chi li sostituirà non so chi sarà nè se farà meglio (difficile) o peggio (quasi impossibile).
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 5420
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 19 lug 2017 14:34

pippuz ha scritto:Chi li sostituirà non so chi sarà nè se farà peggio (quasi impossibile).


Possibile, possibile.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
harmattan
Messaggi: 5054
Iscritto il: 13 apr 2008 13:56
Località: Roma San Giovanni

Re: Diario economico

Messaggioda harmattan » 19 lug 2017 14:52

pippuz ha scritto:Comunque io sono contro tutto. Quindi: si, no, ni, no.....



Immagine
Avatar utente
pippuz
Messaggi: 19781
Iscritto il: 06 giu 2007 11:05
Località: MilanoMilano

Re: Diario economico

Messaggioda pippuz » 19 lug 2017 15:11

zampaflex ha scritto:
pippuz ha scritto:Chi li sostituirà non so chi sarà nè se farà peggio (quasi impossibile).


Possibile, possibile.

Ah se vincessero i 5 minkioni dici che potrebbe anche essere peggio?

Immagine
over the mountain watching the watcher
breaking the darkness waking the grapevine
one inch of love is one inch of shadow
love is the shadow that ripens the wine
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 5420
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 19 lug 2017 16:29

pippuz ha scritto:
zampaflex ha scritto:
pippuz ha scritto:Chi li sostituirà non so chi sarà nè se farà peggio (quasi impossibile).


Possibile, possibile.

Ah se vincessero i 5 minkioni dici che potrebbe anche essere peggio?

Immagine


controcitazione:

"Ci sono cose peggiori della morte. Se hai passato una serata con un assicuratore, sai esattamente di cosa parlo."
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
Dedalus
Messaggi: 12874
Iscritto il: 07 giu 2007 10:57

Re: Diario economico

Messaggioda Dedalus » 19 lug 2017 16:31

Timoteo ha scritto:
Dedalus ha scritto:Uè, ma state ancora qui?!?

:D

Mi riassumete la situazione? Chi è per l'uscita almeno dall'euro? Chi è per gli Stati Uniti d'Europa? Chi è per la nazionalizzazione delle banche commerciali? Chi è per il TTIP?


Stocazzo.
Tipo.

Devo essere rimasto assente troppo a lungo, non colgo il senso.
"...scelgono il partito politico da votare con la stessa logica con cui decidono il bar per l'aperitivo: guardando dove c'è la gente bene..."

ilgustodelvino.wordpress.com
Avatar utente
Dedalus
Messaggi: 12874
Iscritto il: 07 giu 2007 10:57

Re: Diario economico

Messaggioda Dedalus » 19 lug 2017 16:33

tenente Drogo ha scritto:
Dedalus ha scritto:Uè, ma state ancora qui?!?

:D

Mi riassumete la situazione? Chi è per l'uscita almeno dall'euro? Chi è per gli Stati Uniti d'Europa? Chi è per la nazionalizzazione delle banche commerciali? Chi è per il TTIP?


NO
SI
NO
SI


Uè tenente drogo, sempre una garanzia!

Su facebook non ti vedo, ma ogni tanto leggo gente che si infuria con qualcuno a me invisibile che dice scempiaggini, e alla cieca ci azzecco sempre... :D
"...scelgono il partito politico da votare con la stessa logica con cui decidono il bar per l'aperitivo: guardando dove c'è la gente bene..."

ilgustodelvino.wordpress.com
Timoteo
Messaggi: 1465
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Diario economico

Messaggioda Timoteo » 19 lug 2017 17:09

Dedalus ha scritto:
tenente Drogo ha scritto:
Dedalus ha scritto:Uè, ma state ancora qui?!?

:D

Mi riassumete la situazione? Chi è per l'uscita almeno dall'euro? Chi è per gli Stati Uniti d'Europa? Chi è per la nazionalizzazione delle banche commerciali? Chi è per il TTIP?


NO
SI
NO
SI


Uè tenente drogo, sempre una garanzia!

Su facebook non ti vedo, ma ogni tanto leggo gente che si infuria con qualcuno a me invisibile che dice scempiaggini, e alla cieca ci azzecco sempre... :D


purtroppo qui non si può rendere invisibile.
svolge un ruolo/attività di primaria importanza.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 5420
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 21 lug 2017 12:20

Tito Boeri in full effect

Oggi Boeri, da funzionario che ha come prima missione garantire le pensioni che l'Inps deve erogare, ha approfondito il concetto. Ha riconosciuto che i contributori netti di oggi, un domani dovranno riscuotere le loro prestazioni e faranno parte della platea dei pensionati. Ma ha poi specificato che "in molti casi i contributi degli immigrati non si traducono in pensioni", ricostruendo che "sin qui gli immigrati ci hanno 'regalato' circa un punto di Pil di contributi sociali a fronte dei quali non sono state erogate delle pensioni. E ogni anno questi contributi a fondo perduto (ovvero versati negli anni ma mai ritirati in forma di pensioni, ndr) degli immigrati valgono circa 300 milioni di entrate aggiuntive per le casse dell'Inps".
Ha poi spiegato che in base alle ispezioni, dei lavoratori stranieri "uno su tre risultava clandestino nel periodo 2013 - 2015. La regolarizzazione dei lavoratori immigrati ha portato in passato ad una emersione permanente nel tempo di lavoro altrimenti svolto in nero. Le nostre analisi sulle sanatorie del 2002 e del 2012 documentano che l'80% degli immigrati era un contribuente alle casse dell'Inps anche nei cinque anni dopo la regolarizzazione".
Da Boeri è arrivata una risposta implicita anche a coloro che - con variegate sfumature - sostengono il concetto che gli stranieri "rubano" il lavoro agli italiani. "I lavoratori che sono stati regolarizzati con le sanatorie non hanno sottratto opportunità ai loro colleghi", ha rimarcato il presidente dell'Inps sottolineando che il cosiddetto effetto di "spiazzamento" (ovvero il mettere fuori mercato degli uni rispetto agli altri) "è molto piccolo e riguarda unicamente i lavoratori con qualifiche basse. Non ci sono invece effetti per i lavoratori più qualificati, né in termini di opportunità di impiego né di salario".

E qui si dimostra che gli imbecilli riescono sempre a distinguersi: "Presa di posizione che non poteva non suscitare reazioni. Il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, via social: "Gli immigrati ci pagano le pensioni. Gli immigrati fanno i lavori che gli italiani non vogliono più fare. Servono più immigrati. Tito Boeri, presidente dell'Inps, vive su Marte"."
Ma bravo. Vallo tu a dire agli italiani che devono mungere le vacche come i sikh in pianura padana, conciare le pelli come i pakistani nel vicentino, raccogliere i pomodori come nel meridione...dai, prova a convincerli!
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Timoteo
Messaggi: 1465
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Diario economico

Messaggioda Timoteo » 21 lug 2017 13:31

zampaflex ha scritto:Tito Boeri in full effect

Oggi Boeri, da funzionario che ha come prima missione garantire le pensioni che l'Inps deve erogare, ha approfondito il concetto. Ha riconosciuto che i contributori netti di oggi, un domani dovranno riscuotere le loro prestazioni e faranno parte della platea dei pensionati. Ma ha poi specificato che "in molti casi i contributi degli immigrati non si traducono in pensioni", ricostruendo che "sin qui gli immigrati ci hanno 'regalato' circa un punto di Pil di contributi sociali a fronte dei quali non sono state erogate delle pensioni. E ogni anno questi contributi a fondo perduto (ovvero versati negli anni ma mai ritirati in forma di pensioni, ndr) degli immigrati valgono circa 300 milioni di entrate aggiuntive per le casse dell'Inps".
Ha poi spiegato che in base alle ispezioni, dei lavoratori stranieri "uno su tre risultava clandestino nel periodo 2013 - 2015. La regolarizzazione dei lavoratori immigrati ha portato in passato ad una emersione permanente nel tempo di lavoro altrimenti svolto in nero. Le nostre analisi sulle sanatorie del 2002 e del 2012 documentano che l'80% degli immigrati era un contribuente alle casse dell'Inps anche nei cinque anni dopo la regolarizzazione".
Da Boeri è arrivata una risposta implicita anche a coloro che - con variegate sfumature - sostengono il concetto che gli stranieri "rubano" il lavoro agli italiani. "I lavoratori che sono stati regolarizzati con le sanatorie non hanno sottratto opportunità ai loro colleghi", ha rimarcato il presidente dell'Inps sottolineando che il cosiddetto effetto di "spiazzamento" (ovvero il mettere fuori mercato degli uni rispetto agli altri) "è molto piccolo e riguarda unicamente i lavoratori con qualifiche basse. Non ci sono invece effetti per i lavoratori più qualificati, né in termini di opportunità di impiego né di salario".

E qui si dimostra che gli imbecilli riescono sempre a distinguersi: "Presa di posizione che non poteva non suscitare reazioni. Il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, via social: "Gli immigrati ci pagano le pensioni. Gli immigrati fanno i lavori che gli italiani non vogliono più fare. Servono più immigrati. Tito Boeri, presidente dell'Inps, vive su Marte"."
Ma bravo. Vallo tu a dire agli italiani che devono mungere le vacche come i sikh in pianura padana, conciare le pelli come i pakistani nel vicentino, raccogliere i pomodori come nel meridione...dai, prova a convincerli!


la rendo edotto che anche nella nostra pianura pontina, bonificata dar puzzone, i sikh fanno tutti i lavori di campagna.
accudimento delle bufale compreso.
poi, una volta l'anno, fanno la loro festa religiosa in piazza da cui gli indigeni pontini si tengono a rispettosa distanza.
la festa si conclude con una processione dove in testa al corteo si spargono petali di fiori in istrada e in coda spazzano e raccolgono. raccolgono i petali di fiori su strade che fanno schifo ar cazzo per come le sporchiamo e per come non le puliamo.
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 5420
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Diario economico

Messaggioda zampaflex » 21 lug 2017 14:23

Timoteo ha scritto:
zampaflex ha scritto:Tito Boeri in full effect

Oggi Boeri, da funzionario che ha come prima missione garantire le pensioni che l'Inps deve erogare, ha approfondito il concetto. Ha riconosciuto che i contributori netti di oggi, un domani dovranno riscuotere le loro prestazioni e faranno parte della platea dei pensionati. Ma ha poi specificato che "in molti casi i contributi degli immigrati non si traducono in pensioni", ricostruendo che "sin qui gli immigrati ci hanno 'regalato' circa un punto di Pil di contributi sociali a fronte dei quali non sono state erogate delle pensioni. E ogni anno questi contributi a fondo perduto (ovvero versati negli anni ma mai ritirati in forma di pensioni, ndr) degli immigrati valgono circa 300 milioni di entrate aggiuntive per le casse dell'Inps".
Ha poi spiegato che in base alle ispezioni, dei lavoratori stranieri "uno su tre risultava clandestino nel periodo 2013 - 2015. La regolarizzazione dei lavoratori immigrati ha portato in passato ad una emersione permanente nel tempo di lavoro altrimenti svolto in nero. Le nostre analisi sulle sanatorie del 2002 e del 2012 documentano che l'80% degli immigrati era un contribuente alle casse dell'Inps anche nei cinque anni dopo la regolarizzazione".
Da Boeri è arrivata una risposta implicita anche a coloro che - con variegate sfumature - sostengono il concetto che gli stranieri "rubano" il lavoro agli italiani. "I lavoratori che sono stati regolarizzati con le sanatorie non hanno sottratto opportunità ai loro colleghi", ha rimarcato il presidente dell'Inps sottolineando che il cosiddetto effetto di "spiazzamento" (ovvero il mettere fuori mercato degli uni rispetto agli altri) "è molto piccolo e riguarda unicamente i lavoratori con qualifiche basse. Non ci sono invece effetti per i lavoratori più qualificati, né in termini di opportunità di impiego né di salario".

E qui si dimostra che gli imbecilli riescono sempre a distinguersi: "Presa di posizione che non poteva non suscitare reazioni. Il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, via social: "Gli immigrati ci pagano le pensioni. Gli immigrati fanno i lavori che gli italiani non vogliono più fare. Servono più immigrati. Tito Boeri, presidente dell'Inps, vive su Marte"."
Ma bravo. Vallo tu a dire agli italiani che devono mungere le vacche come i sikh in pianura padana, conciare le pelli come i pakistani nel vicentino, raccogliere i pomodori come nel meridione...dai, prova a convincerli!


la rendo edotto che anche nella nostra pianura pontina, bonificata dar puzzone, i sikh fanno tutti i lavori di campagna.
accudimento delle bufale compreso.
poi, una volta l'anno, fanno la loro festa religiosa in piazza da cui gli indigeni pontini si tengono a rispettosa distanza.
la festa si conclude con una processione dove in testa al corteo si spargono petali di fiori in istrada e in coda spazzano e raccolgono. raccolgono i petali di fiori su strade che fanno schifo ar cazzo per come le sporchiamo e per come non le puliamo.


Quod erat demonstrandum
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
tenente Drogo
Messaggi: 25009
Iscritto il: 06 giu 2007 11:23
Località: Roma
Contatta:

Re: Diario economico

Messaggioda tenente Drogo » 26 lug 2017 19:02

secondo me Rossano è un estimatore del pensiero di Diego Fusaro :lol: :lol:
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.

Tutto questo ha aiutato il film.

(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")



http://fortezza-bastiani.blogspot.com
Timoteo
Messaggi: 1465
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Diario economico

Messaggioda Timoteo » 26 lug 2017 21:51

preghiamo.

Immagine

Torna a “La piazza dei forumisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti