Ristorante Seta - Antonio Guida

Uno spazio dedicato a un rapido scambio di indirizzi di locali (ristoranti, trattorie, wine bar...) o negozi dove siete stati o vorreste andare e a discussioni più generali sulla gastronomia e ristorazione.
Avatar utente
reginamaud
Messaggi: 2749
Iscritto il: 06 giu 2007 12:57
Località: Castellana Grotte
Contatta:

Ristorante Seta - Antonio Guida

Messaggioda reginamaud » 13 mar 2017 15:49

Il prossimo 27 andrò a pranzo, qualcuno l'ha provato?


Gianfranco
Immagine

At salut

Vecchio Forum Numero messaggi 2227
Registrato dal Ott. 17 2003,21:33

Siamo noi gli inabili che pur avendo a volte non diamo. (R. Zero)
Avatar utente
pumpkin
Messaggi: 1450
Iscritto il: 11 giu 2007 11:55
Località: milano

Re: Ristorante Seta - Antonio Guida

Messaggioda pumpkin » 13 mar 2017 15:59

Eccellente! Hotel estremamente elegante. Cucina fine, molto basata sulle salse (fantastiche), piatti di grande equilibrio. Molto bravi in sala.
Avatar utente
reginamaud
Messaggi: 2749
Iscritto il: 06 giu 2007 12:57
Località: Castellana Grotte
Contatta:

Re: Ristorante Seta - Antonio Guida

Messaggioda reginamaud » 14 mar 2017 09:19

Ciao Luca, grazie.


Gianfranco
Immagine

At salut

Vecchio Forum Numero messaggi 2227
Registrato dal Ott. 17 2003,21:33

Siamo noi gli inabili che pur avendo a volte non diamo. (R. Zero)
Avatar utente
reginamaud
Messaggi: 2749
Iscritto il: 06 giu 2007 12:57
Località: Castellana Grotte
Contatta:

Re: Ristorante Seta - Antonio Guida

Messaggioda reginamaud » 29 mar 2017 14:05

pumpkin ha scritto:Eccellente! Hotel estremamente elegante. Cucina fine, molto basata sulle salse (fantastiche), piatti di grande equilibrio. Molto bravi in sala.


Descrizione perfetta.

Aggiungerei solo la simpatia di Antonio Guida, cuoco che gestisce una "macchina da guerra" con grande maestria ma soprattutto con rara umiltà.

Un ringraziamento al personale di sala, veramente fantastici.


Gianfranco
Immagine

At salut

Vecchio Forum Numero messaggi 2227
Registrato dal Ott. 17 2003,21:33

Siamo noi gli inabili che pur avendo a volte non diamo. (R. Zero)

Torna a “La bacheca del gastronomo riluttante”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti