Quintarelli amarone 1990 riserva

Vorreste avere un'idea del valore di mercato di quelle vecchie bottiglie che avete da anni in cantina o di quelle che avete ereditato? I forumisti più esperti potranno esservi utili.
Avatar utente
Unodimille
Messaggi: 672
Iscritto il: 13 gen 2013 18:48
Località: Rapallo

Quintarelli amarone 1990 riserva

Messaggioda Unodimille » 26 set 2017 09:08

Ciao a tutti
mi dite la vostra su questa bomba?
Grazie
vinogodi
Messaggi: 25476
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Quintarelli amarone 1990 riserva

Messaggioda vinogodi » 26 set 2017 09:20

...molto , molto , molto buono...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
ZEL WINE
Messaggi: 6337
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Quintarelli amarone 1990 riserva

Messaggioda ZEL WINE » 26 set 2017 09:24

Unodimille ha scritto:Ciao a tutti
mi dite la vostra su questa bomba?
Grazie

e' una delle sue versioni storiche, e' fortemente centrata sul frutto, a me e' piaciuta per "molti" potrebbe aver una quota parte zuccherina invadente e poco apprezzabile.
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Avatar utente
Unodimille
Messaggi: 672
Iscritto il: 13 gen 2013 18:48
Località: Rapallo

Re: Quintarelli amarone 1990 riserva

Messaggioda Unodimille » 26 set 2017 09:46

Grazie a tutti e due.
Ebbi la fortuna di assaggiarlo nel 2006 ed effettivamente anche io notai una componente zuccherina piuttosto marcata.
Chi era con me, grande amatore di Quintarelli, mi disse che poteva essere un "difetto" di gioventù...che con il tempo sarebbe stata sovrastata da tante altre cose decisamente più nobili.
vinogodi
Messaggi: 25476
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Quintarelli amarone 1990 riserva

Messaggioda vinogodi » 26 set 2017 11:35

Unodimille ha scritto:Grazie a tutti e due.
Ebbi la fortuna di assaggiarlo nel 2006 ed effettivamente anche io notai una componente zuccherina piuttosto marcata.
Chi era con me, grande amatore di Quintarelli, mi disse che poteva essere un "difetto" di gioventù...che con il tempo sarebbe stata sovrastata da tante altre cose decisamente più nobili.
...soprattutto nel passato, le uve destinate dal Bepi alla Riserva erano talmente ricche di zuccheri , perchè le migliori sia in maturazione che in esposizione, che con i lieviti tradizionali ( di allora ...) non completamente alcooligeni era cosa normale rimanesse un grado zuccherino leggero a supportare, comunque, acidità ciclopiche. I grandi Amarone sono vini esclusivi , proprio perché selettivi all'origine, per chi ama la tipologia e l'avvicina senza preconcetti . Dona tanto ma tanto pretende, in termini di attenzione e pazienza , di esperienza e di dialogo coi sensi. No ... una Riserva di Quintarelli NON è un vino democratico , e non sto parlando di costo... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 25476
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Quintarelli amarone 1990 riserva

Messaggioda vinogodi » 26 set 2017 11:40

Unodimille ha scritto:Grazie a tutti e due.
Ebbi la fortuna di assaggiarlo nel 2006 ed effettivamente anche io notai una componente zuccherina piuttosto marcata.
Chi era con me, grande amatore di Quintarelli, mi disse che poteva essere un "difetto" di gioventù...che con il tempo sarebbe stata sovrastata da tante altre cose decisamente più nobili.
... posso essere d'accordo sul valore sensoriale di una grande terziarizzazione che porta ad una complessazione del quadro organolettico, non certo che diminuisca il grado zuccherino , salvo non ci sia una rifermentazione in bottiglia (da escludere) . L'acidità può variare in quanto nei delicati equilibri di solubilità , può interagire con gli ioni in soluzione formando sali (il più delle volte precipitabili) quindi riducendo negli anni la sensazione di freschezza, ma lo zucchero non dovrebbe...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
alì65
Messaggi: 9883
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Quintarelli amarone 1990 riserva

Messaggioda alì65 » 26 set 2017 14:18

il bello di questi Amarone in quel periodo è proprio la loro diversità da annata ad annata
chi ama più il secco e chi il dolce
io ricordo una 85 stratosferica ma con una componente dolce alta ma di una potenza fuori misura....mi piacque proprio per quello
è un mondo difficile....futuro incerto...
gmi1
Messaggi: 388
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Quintarelli amarone 1990 riserva

Messaggioda gmi1 » 26 set 2017 14:41

alì65 ha scritto:il bello di questi Amarone in quel periodo è proprio la loro diversità da annata ad annata
chi ama più il secco e chi il dolce
io ricordo una 85 stratosferica ma con una componente dolce alta ma di una potenza fuori misura....mi piacque proprio per quello

ebbi la fortuna di bere con lui, il Bepi, la riserva 83, aperta il giorno prima per importanti clienti svizzeri.... ci ritrovo la tua descrizione dell'85, compresa una buona aciditá che rendeva il vino immenso anche per bontá....
Avatar utente
Unodimille
Messaggi: 672
Iscritto il: 13 gen 2013 18:48
Località: Rapallo

Re: Quintarelli amarone 1990 riserva

Messaggioda Unodimille » 26 set 2017 16:11

Il ricordo che ho io è decisamente simile al vostro.
la cosa più sconvolgente era la potenza: tanti tanti muscoli ben correlati da note di confettura rossa, la solita marasca...il tutto perfettamente coniugato con mineralità ed acidità. Al naso poi non ne parliamo proprio...ricordo che ad un certo punto ho persino pensato che il colletto della camicia si fosse intriso del profumo del vino.
Per il discorso dolcezza non dimentichiamoci che la 90 è stata comunque un'annata bella calda
Avatar utente
Unodimille
Messaggi: 672
Iscritto il: 13 gen 2013 18:48
Località: Rapallo

Re: Quintarelli amarone 1990 riserva

Messaggioda Unodimille » 26 set 2017 16:12

Parlando di volgare pecunia, a quanto stiamo?
600 ???
Avatar utente
davidef
Messaggi: 7456
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: Quintarelli amarone 1990 riserva

Messaggioda davidef » 27 set 2017 09:22

Se Qualcuno ha memoria ricorderà che all'uscita di questo vino lo indica i tra le migliori 5 bottiglie italiane della ultima decade , il fattore economicooggi e di difficile valutazione, se senti in azienda i valori sono astronomici la li son pazzi, però oggettivamente un appassionato di vino n9n dovrebbe mai dare via questa bottiglia
Avatar utente
Unodimille
Messaggi: 672
Iscritto il: 13 gen 2013 18:48
Località: Rapallo

Re: Quintarelli amarone 1990 riserva

Messaggioda Unodimille » 27 set 2017 14:31

Si Davide, comprendo ciò che dici...però vedi, è una bottiglia che ho già bevuto e sinceramente preferisco monetizzare per esplorare zone o produttori a me sconosciuti.
Sicuro che se avessi uno storico di assaggi come il tuo (e magari anche il tuo portafogli :wink: ), non mi priverei certo di una bott del genere
vinogodi
Messaggi: 25476
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Quintarelli amarone 1990 riserva

Messaggioda vinogodi » 27 set 2017 14:41

Unodimille ha scritto:...(e magari anche il tuo portafogli :wink: )...
...guarda che non è una questione di portafogli, anzi, il mio è addirittura molto più grosso del suo (li abbiamo confrontati qualche giorno fa da Ivo) ... e , tra l'altro , il mio era bello gonfio di carta nobile , dove facevano bella mostra di se numerosi fogli da 5 e 10 Euro ... il suo era piiiiiiiiiiiiicolo , nero , tutto ripiegato , con solo una decina di scompartini trasparenti pieni di cartine di plastica colorate con su strane scritte ... VISA , MASTERCARD ,DINERS , AMERICAN EXPRESS , JCB .... :lol:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Unodimille
Messaggi: 672
Iscritto il: 13 gen 2013 18:48
Località: Rapallo

Re: Quintarelli amarone 1990 riserva

Messaggioda Unodimille » 27 set 2017 15:54

vinogodi ha scritto:
Unodimille ha scritto:...(e magari anche il tuo portafogli :wink: )...
...guarda che non è una questione di portafogli, anzi, il mio è addirittura molto più grosso del suo (li abbiamo confrontati qualche giorno fa da Ivo) ... e , tra l'altro , il mio era bello gonfio di carta nobile , dove facevano bella mostra di se numerosi fogli da 5 e 10 Euro ... il suo era piiiiiiiiiiiiicolo , nero , tutto ripiegato , con solo una decina di scompartini trasparenti pieni di cartine di plastica colorate con su strane scritte ... VISA , MASTERCARD ,DINERS , AMERICAN EXPRESS , JCB .... :lol:

Si certo Marco, ho saputo che spesso venite avvistati entrambi mentre vi dirigete, nell'ora di pranzo e cena, con mestizia in coda presso la Caritas di Parma. :cry:
Avatar utente
davidef
Messaggi: 7456
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: Quintarelli amarone 1990 riserva

Messaggioda davidef » 28 set 2017 12:25

Unodimille ha scritto:
vinogodi ha scritto:
Unodimille ha scritto:...(e magari anche il tuo portafogli :wink: )...
...guarda che non è una questione di portafogli, anzi, il mio è addirittura molto più grosso del suo (li abbiamo confrontati qualche giorno fa da Ivo) ... e , tra l'altro , il mio era bello gonfio di carta nobile , dove facevano bella mostra di se numerosi fogli da 5 e 10 Euro ... il suo era piiiiiiiiiiiiicolo , nero , tutto ripiegato , con solo una decina di scompartini trasparenti pieni di cartine di plastica colorate con su strane scritte ... VISA , MASTERCARD ,DINERS , AMERICAN EXPRESS , JCB .... :lol:

Si certo Marco, ho saputo che spesso venite avvistati entrambi mentre vi dirigete, nell'ora di pranzo e cena, con mestizia in coda presso la Caritas di Parma. :cry:


alla Caritas ormai manco stiamo in coda, ci mettono subito nella saletta privée 8)

ti dico una cosa in totale sincerità, scherzi a parte, ci sono delle bottiglie che nascono per restare nella storia e che vanno consumate nel tempo con la giusta cadenza, l'amarone Riserva 1990 di Giuseppe Quintarelli è una di queste, anzi forse è una delle poche per cui valga questo concetto, annata stratosferica, produttore ed enologo morti, un vino fatto nel momento di grazia che per una serie di motivi temo non si ripeterà più, una prospettiva di beva lunghissima davanti, la capacità di tenere testa con la giusta evoluzione a tutti i vini italiani e a molto pure di quelli dei cugini....

onestamente, se vendi questa bottiglia, a meno che non sia per un motivo contingente e allora non discuto, e lo fai per comperare altro vino...ma mi dici cosa di meglio puoi comperare ?

io ne ho alcune, ti assicuro che anche in caso di problemi seri queste sarebbero tra le ultime che toccherei per far cassa

Torna a “Valutazioni vini”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: nebbia75 e 7 ospiti