Trovare un senso...

Un invito a cena, un menu improvvisato, un ingrediente difficile: i dubbi e le curiosità sugli abbinamenti canonici o più insoliti sono sempre tanti!

BarbarEdo
Messaggi: 254
Iscritto il: 25 apr 2017 23:11

Trovare un senso...

Messaggioda BarbarEdo » 04 mag 2018 18:19

...e un menù per questi vini.
Per un'occasione particolare, devo pensare a un menù per un pranzo in cui ogni partecipante (del nostro piccolo gruppo di bevitori senza ritegno) porterà il suo "vino del cuore". I vini sono quelli scritti in fondo, io devo pensare alle cibarie.
Non necessariamente un piatto per ogni vino...
Mi immaginavo un aperitivo + 2 antipasti + 2 assaggi di primo + un secondo + un dolce.

Vi chiedo cortesemente un aiuto, sperando possiate trovarla un'attività divertente... Molti di questi vini non li ho mai bevuti e mi sembra difficile trovare un filo conduttore.

Che piatti mettereste? Sparate, senza mettere freni alla creatività!
Grazie :wink:

I vini sono:

-Aubry - Champagne 1er Cru Brut "Ivoire et Ebène" 2012
-Schäfer-Fröhlich - Monzinger Halenberg Spatlese 2007
-Dauvissat-Camus - chablis 1er cru Vaillons 2012
-Valentini - trebbiano d'Abruzzo 1994
-Andre Perret - Condrieu Coteau du Chery 2015
-Nusserhof Heinrich Mayr - Elda 2011
-Pian dell'Orino - Brunello di Montalcino 2007
-Elio Altare - Larigi 2004
-Saracco - Moscato d'Autunno 2016
-Cantine Viola - Moscato di Saracena passito 2011

L'ordine è quello che avevo immaginato, ma sentitevi liberi di cambiarlo.
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12189
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Trovare un senso...

Messaggioda Kalosartipos » 04 mag 2018 18:42

Un bel casino..
E fare un paio di taglieri di buoni salumi e formaggi, più qualche trancio di pizza?
:mrgreen:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
BarbarEdo
Messaggi: 254
Iscritto il: 25 apr 2017 23:11

Re: Trovare un senso...

Messaggioda BarbarEdo » 04 mag 2018 19:17

Kalosartipos ha scritto:Un bel casino..
E fare un paio di taglieri di buoni salumi e formaggi, più qualche trancio di pizza?
:mrgreen:

Quello è il "piano C"... :roll:
Ho un mese per pensarci, qualche mezza idea ce l'avrei... ma ascolterei prima molto volentieri le vostre, su cui nutro più fiducia :lol:
I bianchi sono problematici: diversissimi che più non si può, e con un condrieu proprio non ho idea...
Spatlese Schäfer-Fröhlich è giusto come aperitivo? O lo spostereste su un formaggio? (col dolce direi di no...)
lloyd142
Messaggi: 420
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Trovare un senso...

Messaggioda lloyd142 » 04 mag 2018 21:43

Con i primi due e col Condrieu ci metterei qualcosa con dei gamberi o degli scampi... Una semplice pasta o anche un risotto mantecato bene con del burro e qualche scampo frullato con del fumetto... 8)

Col Brunello e il Larigi vai di "tagliata " che non sbagli mai... Facile e piace a tutti
maxer
Messaggi: 1042
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Trovare un senso...

Messaggioda maxer » 05 mag 2018 02:13

Konkordo con lloyd142 per il primo (se vuoi farne due aggiungerei un risotto o una pasta con vongole veraci) e secondo piatto.

Per le rimanenti bottiglie :

# Aubry come aperitivo di benvenuto con tartine varie al gorgonzola - mortadella - acciughe

# Elda Nusserhof (uno dei migliori Rosati italiani, una vera "chicca" !) con del baccalà mantecato, dopo il risotto

# Saracco con una semplice torta margherita

# Passito con piccola pasticceria secca

# Riesling spätlese senza abbinamento : dopo un pranzo così ricco, il suo unico scopo è senz' altro quello di pulire splendidamente la bocca.

P.S. : il giorno precedente puoi già : prepararti le vongole, i gamberi e gli scampi (alcuni lasciali interi e se vuoi anche crudi, dopo averli sgusciati, per posarli successivamente su ogni piatto), riporli in frigo, comprarti il baccalà mantecato, la torta margherita e la piccola pasticceria, così il giorno dopo ti puoi godere più tranquillo il pranzo con gli amici.

Buon pranzo con i vostri bei vini ! :D
Ultima modifica di maxer il 05 mag 2018 09:37, modificato 1 volta in totale.
carpe diem 8)
BarbarEdo
Messaggi: 254
Iscritto il: 25 apr 2017 23:11

Re: Trovare un senso...

Messaggioda BarbarEdo » 05 mag 2018 09:24

Grazie mille Lloyd e Maxer per i suggerimenti.
Non ho capito solo: lo spätlese lo metteresti alla fine di tutto il pranzo o tra i secondi e il dolce?
maxer
Messaggi: 1042
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Trovare un senso...

Messaggioda maxer » 05 mag 2018 09:33

BarbarEdo ha scritto:Grazie mille Lloyd e Maxer per i suggerimenti.
Non ho capito solo: lo spätlese lo metteresti alla fine di tutto il pranzo o tra i secondi e il dolce?

Alla fine di tutto il pranzo, rigorosamente
carpe diem 8)
Avatar utente
Raido
Messaggi: 86
Iscritto il: 29 nov 2016 15:19
Località: Torino

Re: Trovare un senso...

Messaggioda Raido » 07 mag 2018 10:34

BarbarEdo ha scritto:...e un menù per questi vini.

-Schäfer-Fröhlich - Monzinger Halenberg Spatlese 2007


Questa forse la azzarderei con due ostriche
Fedevarius
Messaggi: 151
Iscritto il: 24 mag 2016 14:47
Località: Firenze

Re: Trovare un senso...

Messaggioda Fedevarius » 07 mag 2018 11:53

Scrivo qualcosa solo perché questi post hanno sempre poco seguito mentre secondo me sono interessanti... vini diversi, annate diverse, un bel casino...

Io in un pasto solo un risotto leggero di pesce e una ciccia alla brace faccio un po' fatica a coniugarli... mi fa un po' pranzo di matrimonio anni '90...
quindi, partendo dal presupposto che praticamente non ho bevuto nessuno dei vini citati (a parte Saracco e Valentini ma molto più giovane), se dovesse toccare a me procederei così:


APERITIVO
(salatini, assaggini, crostini... solite cose)

-Aubry - Champagne 1er Cru Brut "Ivoire et Ebène" 2012


ANTIPASTI
(formaggi con il riesling e, a seconda del grado zuccherino è da valutare anche patè di foie gras e pan brioche se piace... con lo chablis qualcosa di più "grasso", burro e acciuga tipo)

-Schäfer-Fröhlich - Monzinger Halenberg Spatlese 2007
-Dauvissat-Camus - chablis 1er cru Vaillons 2012


PRIMI
(la cosa si complica anche perchè se si fanno troppe preparazioni si finisce per impazzire dietro al cibo e non godersi nulla... da evitare quindi secondo me i risotti ad esempio, che richiedono una 20ina di minuti di attenzione. Ok per fare un paio di assaggi ma almeno una cosa la preparerei il giorno precedente, quindi ok crespelle, pasta al forno e dintorni. Altra cosa che si può fare prima sono le zuppe. Da fare lì x lì lascerei solo una pasta.
Starei sulle verdure per il condrieu e su un ragu di carne bianca per la schiava (che mi risulta essere un rosso leggero ma sempre un rosso, non un rosato)
Con Valentini se non siete troppi puoi provare a giocare la carta "carbonara" o forse qualcosa con i funghi... ma ripeto mai bevuti così datati forse sto dicendo ca**ate.

-Andre Perret - Condrieu Coteau du Chery 2015
-Valentini - trebbiano d'Abruzzo 1994
-Nusserhof Heinrich Mayr - Elda 2011


SECONDO
(Qui è facile, ciccia. La scelta dipende solo da quanto uno ha capacità e voglia di sbattersi... tagliata, filetto di maiale, una cottura in umido... da unire a patate che non si sbaglia mai ...)

-Pian dell'Orino - Brunello di Montalcino 2007
-Elio Altare - Larigi 2004


DOLCI
(generalmente si arriva pieni, direi qualche cosa di pasticceria secca semplice per il passito e poi Saracco da solo a ripulire e rinfrescare)
-Saracco - Moscato d'Autunno 2016
-Cantine Viola - Moscato di Saracena passito 2011


Ripeto, se ho detto idiozie fatemelo notare, mi farà bene! ;-)
"E poi se la gente sa, e la gente lo sa che sai suonare, suonare ti tocca per tutta la vita, e ti piace lasciarti ascoltare…"
maxer
Messaggi: 1042
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Trovare un senso...

Messaggioda maxer » 07 mag 2018 12:07

Hai ragggione!
L' Elda di Nusserhof è un rosso, una Schiava - Vernatsch.
Chiedo perdono :oops:
(sempre una "chicca" però)
carpe diem 8)
BarbarEdo
Messaggi: 254
Iscritto il: 25 apr 2017 23:11

Re: Trovare un senso...

Messaggioda BarbarEdo » 07 mag 2018 18:35

Raido ha scritto:
BarbarEdo ha scritto:...e un menù per questi vini.

-Schäfer-Fröhlich - Monzinger Halenberg Spatlese 2007


Questa forse la azzarderei con due ostriche


Uh! Idea un po' estrema ma m'ispira molto!
maxer
Messaggi: 1042
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Trovare un senso...

Messaggioda maxer » 07 mag 2018 18:49

BarbarEdo ha scritto:
Raido ha scritto:
BarbarEdo ha scritto:...e un menù per questi vini.
-Schäfer-Fröhlich - Monzinger Halenberg Spatlese 2007

Questa forse la azzarderei con due ostriche

Uh! Idea un po' estrema ma m'ispira molto!

Mooolto estrema per un Riesling Spatlese della Nahe !
Oserei affermare : folle :shock:
carpe diem 8)
BarbarEdo
Messaggi: 254
Iscritto il: 25 apr 2017 23:11

Re: Trovare un senso...

Messaggioda BarbarEdo » 07 mag 2018 18:57

Fedevarius ha scritto:Scrivo qualcosa solo perché questi post hanno sempre poco seguito mentre secondo me sono interessanti... vini diversi, annate diverse, un bel casino...

Io in un pasto solo un risotto leggero di pesce e una ciccia alla brace faccio un po' fatica a coniugarli... mi fa un po' pranzo di matrimonio anni '90...
quindi, partendo dal presupposto che praticamente non ho bevuto nessuno dei vini citati (a parte Saracco e Valentini ma molto più giovane), se dovesse toccare a me procederei così:


APERITIVO
(salatini, assaggini, crostini... solite cose)

-Aubry - Champagne 1er Cru Brut "Ivoire et Ebène" 2012


ANTIPASTI
(formaggi con il riesling e, a seconda del grado zuccherino è da valutare anche patè di foie gras e pan brioche se piace... con lo chablis qualcosa di più "grasso", burro e acciuga tipo)

-Schäfer-Fröhlich - Monzinger Halenberg Spatlese 2007
-Dauvissat-Camus - chablis 1er cru Vaillons 2012


PRIMI
(la cosa si complica anche perchè se si fanno troppe preparazioni si finisce per impazzire dietro al cibo e non godersi nulla... da evitare quindi secondo me i risotti ad esempio, che richiedono una 20ina di minuti di attenzione. Ok per fare un paio di assaggi ma almeno una cosa la preparerei il giorno precedente, quindi ok crespelle, pasta al forno e dintorni. Altra cosa che si può fare prima sono le zuppe. Da fare lì x lì lascerei solo una pasta.
Starei sulle verdure per il condrieu e su un ragu di carne bianca per la schiava (che mi risulta essere un rosso leggero ma sempre un rosso, non un rosato)
Con Valentini se non siete troppi puoi provare a giocare la carta "carbonara" o forse qualcosa con i funghi... ma ripeto mai bevuti così datati forse sto dicendo ca**ate.

-Andre Perret - Condrieu Coteau du Chery 2015
-Valentini - trebbiano d'Abruzzo 1994
-Nusserhof Heinrich Mayr - Elda 2011


SECONDO
(Qui è facile, ciccia. La scelta dipende solo da quanto uno ha capacità e voglia di sbattersi... tagliata, filetto di maiale, una cottura in umido... da unire a patate che non si sbaglia mai ...)

-Pian dell'Orino - Brunello di Montalcino 2007
-Elio Altare - Larigi 2004


DOLCI
(generalmente si arriva pieni, direi qualche cosa di pasticceria secca semplice per il passito e poi Saracco da solo a ripulire e rinfrescare)
-Saracco - Moscato d'Autunno 2016
-Cantine Viola - Moscato di Saracena passito 2011


Ripeto, se ho detto idiozie fatemelo notare, mi farà bene! ;-)


Grazie mille per i molti spunti!
Avatar utente
Raido
Messaggi: 86
Iscritto il: 29 nov 2016 15:19
Località: Torino

Re: Trovare un senso...

Messaggioda Raido » 08 mag 2018 12:05

maxer ha scritto:Mooolto estrema per un Riesling Spatlese della Nahe !
Oserei affermare : folle :shock:


Io che sono curioso come una scimmia la proverei, ma ovviamente prima da solo nel segreto della mia cantinetta :lol: :lol: :lol:
maxer
Messaggi: 1042
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Trovare un senso...

Messaggioda maxer » 08 mag 2018 13:34

Raido ha scritto:
maxer ha scritto:Mooolto estrema per un Riesling Spatlese della Nahe !
Oserei affermare : folle :shock:


Io che sono curioso come una scimmia la proverei, ma ovviamente prima da solo nel segreto della mia cantinetta :lol: :lol: :lol:

La cantinetta è vicina a un bagnetto ? :D
carpe diem 8)
Avatar utente
Raido
Messaggi: 86
Iscritto il: 29 nov 2016 15:19
Località: Torino

Re: Trovare un senso...

Messaggioda Raido » 08 mag 2018 15:04

:lol: :lol: :lol:
Ho capito il tuo punto di vista

Comunque dai,non sono proprio l'unico a pensare che ci possa andare con i crostacei
http://webcache.googleusercontent.com/s ... =firefox-b

(edit: ok, si parlava di molluschi...)
maxer
Messaggi: 1042
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Trovare un senso...

Messaggioda maxer » 08 mag 2018 17:17

Raido ha scritto: :lol: :lol: :lol:
Ho capito il tuo punto di vista

Comunque dai, non sono proprio l'unico a pensare che ci possa andare con i crostacei
http://webcache.googleusercontent.com/s ... =firefox-b

(edit: ok, si parlava di molluschi ...)

Ah ecco !
E di un mollusco, la regina ostrica, dal sapore MOLTO particolare, molto forte, che ti riempie la bocca, difficilmente abbinabile, se non con la vodka (o il limone ...).
Vorrei provarla con del Muscadet, come mi ha suggerito un po' di tempo fa un certo amico di Viadana ... :wink:

P.S. : comunque provaci, sei o no un coraggioso ? :D
carpe diem 8)
Avatar utente
Raido
Messaggi: 86
Iscritto il: 29 nov 2016 15:19
Località: Torino

Re: Trovare un senso...

Messaggioda Raido » 08 mag 2018 19:28

Sto già cercando un Riesling spatlese della Nahe di qualche anno
:D :D :D
Un po' di tempo fa abbiamo fatto una "ostricata" nell'enoteca di un amico. Si sono formate due fazioni e ci siamo sfidati, Riesling (Alto Adige non ricordo la marca) Vs. Altalanga (credo Cocchi), non c'è stata partita, 3-0 a favore del Riesling. Ah io ero fra quelli dell'Altalanga.
:wink: 8)
maxer
Messaggi: 1042
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Trovare un senso...

Messaggioda maxer » 08 mag 2018 20:30

Raido ha scritto:Sto già cercando un Riesling spatlese della Nahe di qualche anno
:D :D :D
Un po' di tempo fa abbiamo fatto una "ostricata" nell'enoteca di un amico. Si sono formate due fazioni e ci siamo sfidati, Riesling (Alto Adige non ricordo la marca) Vs. Altalanga (credo Cocchi), non c'è stata partita, 3-0 a favore del Riesling. Ah io ero fra quelli dell'Altalanga.
:wink: 8)

Qualsiasi Riesling, sudtirolese o di tutta Italia, non ha niente a che fare con un Riesling tedesco.
Sono mondi completamente diversi (ti dirò di più: quelli tedeschi sono spesso SPAZIALI ! E da goderseli senza correre il rischio di rovinarli con abbinamenti sbagliati)
carpe diem 8)
pstrada75
Messaggi: 497
Iscritto il: 13 gen 2011 23:44
Località: Losanna - Svizzera

Re: Trovare un senso...

Messaggioda pstrada75 » 08 mag 2018 22:13

Con le ostriche assolutamente da evitare le bolle a mio avviso specialmente lo champagne. Rovini entrambi...
Io ci ho messo dei Riesling tedeschi, dei SB neozelandesi ma credo il mio abbonamento top sia stato con un bel Chenin Blanc della Loira...credo fosse le Noel de Montbenault di Richard Leroy. Squisito...

Con un Riesling tedesco non lo vedo per niente scandaloso, in tanti in Francia dove di ostriche ne capiscono comunque più che da noi in tanti ci bevono Sauternes. Per me improponibile ma non saranno tutti poi così storditi dai....
maxer
Messaggi: 1042
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Trovare un senso...

Messaggioda maxer » 08 mag 2018 23:56

pstrada75 ha scritto:Con le ostriche assolutamente da evitare le bolle a mio avviso specialmente lo champagne. Rovini entrambi...
Io ci ho messo dei Riesling tedeschi, dei SB neozelandesi ma credo il mio abbonamento top sia stato con un bel Chenin Blanc della Loira...credo fosse le Noel de Montbenault di Richard Leroy. Squisito...

Con un Riesling tedesco non lo vedo per niente scandaloso, in tanti in Francia dove di ostriche ne capiscono comunque più che da noi in tanti ci bevono Sauternes. Per me improponibile ma non saranno tutti poi così storditi dai....

Konkordo sullo Champagne : provato e ... mai più !
Non conosco lo Chenin Blanc della Loira : forse seguirò il tuo consiglio.
Fra Riesling tedeschi in genere (Trocken, Kabinett, Auslese, Spatlese) e Sauternes non trovo grandi assonanze di equilibrio acidità - dolcezza ; se poi i francesi accompagnano le loro ostriche con il loro Sauternes, fatti loro ... Sono gli stessi che, in genere, insistono ancora a mettere la panna dappertutto nei cibi :mrgreen:

Resto drastico : le splendide ostriche sole solette, gli splendidi Riesling tedeschi soli soletti, ma non insieme.
Per i miei gusti ne sono un fanatico, ma ognuno/a se ne stia rigorosamente al suo posto, rispettando l' altra/o :D
carpe diem 8)
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12189
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Trovare un senso...

Messaggioda Kalosartipos » 09 mag 2018 06:26

maxer ha scritto:Qualsiasi Riesling, sudtirolese o di tutta Italia, non ha niente a che fare con un Riesling tedesco.

Allora non hai mai bevuto il Windbichel di CASTEL JUVAL..
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
maxer
Messaggi: 1042
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Trovare un senso...

Messaggioda maxer » 09 mag 2018 07:31

Kalosartipos ha scritto:
maxer ha scritto:Qualsiasi Riesling, sudtirolese o di tutta Italia, non ha niente a che fare con un Riesling tedesco.

Allora non hai mai bevuto il Windbichel di CASTEL JUVAL..

No. Lo cercherò.
Grazie
carpe diem 8)

Torna a “Abbinamento cibo/vino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti